La Farsa Hollywoodiana delle Celebrazioni per lo Sbarco in Normandia. Agostino Nobile.

7 Giugno 2024 Pubblicato da 4 Commenti

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, Agostino Nobile, che ringraziamo di cuore, offre alla vostra attenzione queste riflessioni sulle celebrazioni dello sbarco in Normandia. Buona lettura e condivisione.

§§§

Per il D-Day una farsa hollywoodiana

I politici che hanno preso parola alle celebrazioni per gli 80 anni dello sbarco in Normandia martedì 6 giugno 1944, data conosciuta come D-Day, dovremmo definirli pessimi attori che hanno superato i limiti del ridicolo.

Riporto alcuni stralci dei discorsi sentiti alla celebrazione

Joe Biden:”Mai, negli ultimi 80 anni la democrazia è stata così minacciata. Viviamo in un’epoca in cui la democrazia nel mondo è a rischio come mai dalla fine della Seconda Guerra Mondiale. […] Conosco Putin da 40 anni e mi preoccupa da 40 anni. Non è una persona perbene, è un dittatore e sta lottando per assicurarsi di tenere insieme il suo paese pur continuando a portare avanti questo assalto all’Ucraina»

Nel 2024 Putin è stato rieletto democraticamente con oltre il 73% dei voti. Biden ha vinto con i brogli più devastanti della storia. Vediamo cosa hanno trovato tra le e-mail scoperte nel portatile del figlio Hunter. Riprendo da un mio articolo pubblicato su SC nel marzo 2022.

Nella corrispondenza «con un alto dirigente della Burisma, una società energetica ucraina nel cui consiglio Hunter ha servito e ricevuto un salario fino a 50.000 dollari al mese. […] Vadym Pozharskyi, uomo d’affari ucraino e dirigente della Burisma, ringrazia Hunter Biden per avergli presentato nel 2015 suo padre, allora vice di Obama. Joe Biden ha ammesso di aver fatto pressione sul presidente ucraino Petro Poroshenko e sul primo ministro Arseniy Yatsenyuk per sbarazzarsi del procuratore generale Viktor Shokin, che stava indagando sui loschi legami Burisma-Biden, minacciando di trattenere una garanzia di prestito USA da un miliardo di dollari. Durante il Council Foreign Relations nel 2018, Joe Biden si vantò come un bulletto di periferia: “Li ho guardati e ho detto: Parto tra sei ore. Se il procuratore non viene licenziato, non avrete i soldi. Beh, figlio di puttana. È stato licenziato!”»

Carlo III: “Le nazioni devono restare unite per opporsi alla tirannia”. Lui e la sua famiglia reale hanno depredato ed eliminato milioni di esseri umani, vedi: https://www.marcotosatti.com/2022/09/09/agostino-nobile-in-memoriam-e-giusto-festeggiare-i-sovrani-britannici/

Sergio Mattarella: “Il 6 giugno è un giorno senza fine, un’alba continuamente rinnovata. Dinanzi al ritorno della guerra nel nostro continente, di fronte alla rimessa in questione di tutto ciò per cui si sono battuti [i soldati dello Sbarco], a chi vorrebbe spostare le frontiere o riscrivere la storia [i russi] dobbiamo essere degni di chi ha combattuto qui. Al popolo ucraino diciamo grazie, e promettiamo: non cederemo, siamo con voi”. Vedi cosa diceva Mattarella sull’Ucraina l’11 aprile 2017: https://www.youtube.com/watch?v=Qmr8Pu-pYl0

Emmanuel Macron: “Oggi noi siamo tutti figli dello Sbarco”.

Gabriel Attal – PM francese: ”Lo facciamo perché si battono per i valori che noi difendiamo, la libertà, la democrazia, valori per cui persone che non erano francesi, giovani, sono venute a combattere per noi qui”

Di quali figli dello Sbarco e di quali valori parlano? Dei lockdown e dei sieri che hanno distrutto milioni di vite.

Per quanto riguarda la liberazione dell’Europa dal nazismo le bugie abbondano.

1) Senza l’Unione Sovietica, i cui soldati arrivarono a Berlino il 2 maggio 1945, la liberazione dell’Europa non sarebbe avvenuta. Tra soldati e civili morirono circa 26,6 milioni di russi. Ma alla celebrazioni Putin non è stato invitato. Perché? Ma perché vuole estirpare quel nazismo che, grazie ai paesi “democratici”, non è mai morto. Vedi questi due video: https://www.youtube.com/watch?v=HGdUtUefjCA&t=291s https://www.youtube.com/watch?v=4yZvWAwU5W4

Tra l’altro, la democratica Ucraina analizzata dal Dipartimento USA prima del conflitto con la Russia, è considerata la più corrotta d’Europa se non del mondo, vedi: https://www.marcotosatti.com/2022/04/14/agostino-nobile-l-ucraina-analizzata-dal-dipartimento-di-stato-americano/

3) Scienziati e medici nazisti dopo la guerra sono stati salvati dagli americani e accolti negli USA Vedi: https://www.stilumcuriae.com/nobile-le-relazioni-pericolose-fra-cia-e-nazisti-la-voce-di-lara-logan

In pratica, alle celebrazioni per gli 80 anni dello sbarco in Normandia, hanno demonizzato chi ha salvato l’Europa dal nazismo e onorato un cocainomane nazista che ha mandato a morte sicura centinaia di migliaia di giovani e meno giovani ucraini. Ma perché la Cupola ha scelto proprio Zelensky come dittatore? Probabilmente perché in tv ballava sui tacchi a spillo, vedi: https://www.youtube.com/watch?v=9FNDKdptBRY, e non disdegnava la danza del ventre, vedi: https://www.youtube.com/watch?v=KUcB6Y-HL-4

Dopo tutto questo, l’Ansa titola: Celebrazioni del D-Day in Normandia, ovazione per Zelensky.

Agostino Nobile

§§§

Aiutate Stilum Curiae

IBAN: IT79N0200805319000400690898

BIC/SWIFT: UNCRITM1E35

§§§

 

 

Condividi i miei articoli:

Libri Marco Tosatti

Tag: , ,

Categoria:

4 commenti

Lascia un commento