L’APOCALISSE, E IL QUARTO SIGILLO. RIGUARDA FORSE LA CINA?

21 Ottobre 2020 Pubblicato da

 

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, l’Investigatore Biblico che nei giorni scorsi dalle pagine di Stilum Curiae ha sollevato il problema della nuova traduzione della Bibbia Cei, relativamente a Gesù “eguale” a Dio o “come” Dio, ci ha inviato un’altra riflessione, questa volta centrata sull’Apocalisse. Buona lettura.

§§§

Gentilissimo Dott. Tosatti,

mi permetto di intervenire di nuovo sul suo blog perché volevo condividere con lei e i Suoi lettori alcune brevi riflessioni su un testo biblico su cui da tempo sto riflettendo. Il fatto di “condividerlo” è per me motivo di ulteriore meditazione, visto i commenti altamente costruttivi sul mio precedente post.

Il brano biblico è Apocalisse 6,7-8. Ovviamente mi rifaccio alla traduzione del 1974, la più affidabile. Ebbene ecco i versetti:

“Quando l’Agnello aprì il quarto sigillo udii la voce del quarto essere vivente che diceva: ‘Vieni’. Ed ecco mi apparve un cavallo verdastro. Colui che lo cavalcava si chiamava Morte e gli veniva dietro l’inferno. Fu dato loro potere sopra la quarta parte della terra per sterminare con la spada, con la fame, con la peste e con le fiere della terra”.

Tutti sappiamo che San Giovanni scrive questa rivelazione di Gesù Cristo che riguarda gli ultimi tempi. Una parte di questa rivelazione riguarda i sette sigilli che l’Agnello (Gesù) apre, prima del giudizio finale. Ovviamente sto semplificando al massimo l’interpretazione.

Ma mi colpiva enormemente questo quarto sigillo, perché mi sembra riguardi il nostro tempo.

L’Apostolo scrive: “fu dato (alla Morte e all’inferno) potere sopra la quarta parte della terra”. Qual’è la “quarta parte” della terra? Non è forse la Cina? Non sono forse un quarto della popolazione terrestre?

Fu dato loro potere di sterminare con la peste. Non si dice che probabilmente il Coronavirus è stato creato in laboratorio per chissà quale losco motivo dai cinesi?

La fame. Quanto saranno grandi le catastrofi economiche dovute al covid19? Ancora non lo sappiamo, ma il disastro si intravede.

La spada. Ecco. In questa “spada” ci vedo il famoso famigerato “accordo” Vaticano-Cina. E’ una spada che certamente trafigge il cuore della vera Chiesa, sottomessa al compromesso comunista, che come sappiamo è uno dei veleni più pericolosi della storia. Ne ha già parlato tanto Lei, presentandoci la testimonianza del grande Cardinale Zen.

Le fiere della terra. In queste fiere vedo tutti coloro che da dentro la Chiesa hanno creato e creano scandali finanziari, morali a servizio totale della massoneria.

Può darsi che io mi sbagli. Magari mi prenderete per pazzo. Forse stò azzardando troppo in questa interpretazione. Ma a me pare che tutto coincida. E che questo sigillo che riguarda la “quarta parte della terra” sia proprio la Cina. Che ultimamente si sta facendo sentire troppo.

Certamente è una prova per tutti noi. E a noi poveri fedeli non resta che aggrapparci alla Croce di Gesù Cristo e stare sotto il Manto della Vergine Maria, gridando “Vieni Signore Gesù, vieni presto”!

Grazie dott. Tosatti.

L’investigatore biblico

§§§




STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

(su TELEGRAM c’è anche un gruppo Stilum Curiae…)

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK C’È LA PAGINA

stilumcuriae




SE PENSATE CHE

 STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina

Condividi i miei articoli:

Libri Marco Tosatti

Tag: , , ,

Categoria:

24 commenti

  • Philip ha detto:

    Vulgata, 6:8: “Et ecce equus pallidus: et qui sedebat super eum, nomen illi Mors, et infernus sequebatur eum, et data est illi potestas super quatuor partes terrae.” Quindi quatro parti della terra, non la quarto parte. Preferisco La Vulgata quindi secondo me purtroppo c’è più di Cina.

  • francesco ha detto:

    No, esegesi molto forzata e contorta. L’Apocalisse fu scritta da Cerinto, non da Giovanni. In ogni caso, il virus cinese è una truffa mondiale.

    • Boanerghes ha detto:

      L’apocalisse era e rimane di S. Giovanni Apostolo, come da sempre ha stabilito la Tradizione fin dall’antichità.
      Non seguiamo certe tesi moderne di biblisti.

  • Don Pietro Paolo ha detto:

    Mi dispiace per lei, “’investigatore biblico” , ma
    Credo che questa interpretazione non solo sia azzardata ma completamente erronea. Secondo il testo dell’Apocalisse, il potere non viene dato alla quarta parte della terra, ma alla Morte e all’inferno, che qui vengono personificate. Se fosse vera la sua interpretazione, e quindi la quarta parte della terra in questione corrispondesse realmente alla Cina, dovremmo aspettarci la distruzione completa di questa nazione attraverso la spada, la fame, la peste e attraverso le fiere della terra? Poi, l’interpretazione della spada con l’accordo Cina- Vaticano è assurda e al di là di ogni logica. Da che mondo e mondo la spada è simbolo di guerra e di distruzione? Altro che accordo. Certo, può essere anche simbolo di protezione ma in questo contesto, credo proprio non sia appropriato.
    Condivido solo l’ultima parte che trascrivo: “a noi poveri fedeli non resta che aggrapparci alla Croce di Gesù Cristo e stare sotto il Manto della Vergine Maria, gridando “Vieni Signore Gesù, vieni presto”!

    • Ottotrapen ha detto:

      Impossibile che Bergoglio non conosca le lettere di San Paolo. La sua affermazione è pura apostasia e gli apostati incorrono nella scomunica latae sententiae.

  • Don Pietro Paolo ha detto:

    Mi dispiace per lei, “’investigatore biblico” , ma
    Credo che questa interpretazione non solo sia azzardata ma completamente erronea. Secondo il testo, il potere non viene dato alla quarta parte della terra, ma alla Morte e all’inferno, che qui vengono personificate. Se fosse vera la sua interpretazione, e quindi la quarta parte della terra in questione indicasse veramente la Cina, dovremmo aspettarci la sua distruzione completa attraverso la spada, la fame, la peste e attraverso le fiere della terra? Poi, l’interpretazione della spada con l’accordo Cina- Vaticano è forzata, assurda, mirata e al di là di ogni logica. Da che mondo e mondo la spada è simbolo di guerra e di distruzione? Altro che accordo. Certo, può essere anche simbolo di protezione ma in questo contesto, credo proprio non sia appropriato.
    Condivido solo l’ultima parte che trascrivo: “a noi poveri fedeli non resta che aggrapparci alla Croce di Gesù Cristo e stare sotto il Manto della Vergine Maria, gridando “Vieni Signore Gesù, vieni presto”!

  • Pellegrinante ha detto:

    Caro Investigatore Biblico, si rassicuri, a pensarla come Lei siamo in molti.
    Scrivo da anni in un Blog che si occupa di Profezia Vera e di profezie….in senso laico e sono centinaia di migliaia, le visualizzazioni, mentre a scrivere siamo uno sparuto gruppo.
    La Sua interpretazione è molto suggestiva.
    Mi permetto di segnalarLe due spunti di riflessione.
    Quanto alla “Quarta parte delle Terra” ricomprenderei non solo la Cina, ma tutte quelle Nazioni e popolazioni dominate dalla ideologia comunista (rifacendoci anche a quanto Rivelatoci dalla Vergine a Fatima ed a quanto stiamo vedendo accadere in Vaticano negli ultimi sette anni), rispondendo in questo modo anche alla giusta osservazione dell’Utente Vexata Questio;
    Quanto poi alle “Fiere della Terra”, mi rifarei piuttosto a quelle indicate in Profezia, sempre in Apocalisse per altro, che simboleggiano Nazioni, quali l’Orso (la Russia), Il Leone (per alcuni, la Siria risalendo all’etimo del cognome Assad, che significa Leone appunto), La Pantera ( l’Iran), Il Dragone ( la Cina, appunto) come usualmente indicata.
    Si amico mio. E’ facile esser presi per pazzi da chi, come al solito, non vuole fare la fatica di studiare o solo di pensare e si accontenta di aderire alle tesi dei presunti “esperti” in materia, invece di capire come e perché sono giunti alle loro conclusioni.
    Questo Metodo sbrigativo delle masse, di crearsi un parere sulle varie Questioni inerenti la vita sociale, oltre ad essere stato dimostrato con appositi studi di psicologia delle masse, ci ha condotto al punto in cui siamo arrivati oggi, nella vita ecclesiale con Karl Rahner ed i suoi sodali; nella società con l’affermarsi più o meno subdolo, degli ideali socialisti (genesi del Comunismo) che hanno condotto alla rovina morale dei popoli cui assistiamo oggi; Dell’informazione che non svolge più funzione informativa degli eventi ma Formativa del parere delle masse, che le Elite, Padrone del Discorso, vogliono portare avanti.
    Valga per tutti, l’esempio della presunta emergenza Covid che ci stanno propinando facendo leva sulla paura, attraverso un bombardamento mediatico quotidiano di numeri, di cui si guardano bene di dare una lettura davvero scientifica degli stessi, senza esploderli, ma presentandoli aggregati e soprattutto evitando di sottolineare che il 95% dei Positivi al tampone sono asintomatici.
    Ma per le masse…….i Pazzi siamo noi, che ancora crediamo che Dio (come da Sempre ha Fatto ) abbia Voluto, nella Sua immensa Misericordia, anticiparci attraverso i Suoi Profeti, ciò che poi effettivamente accade lungo il Cammino della storia di Dio con l’uomo.

  • laura cadenasso ha detto:

    MI PIACE

  • Giulietta ha detto:

    opportuna interpretazione , per nulla folle. E’ che noi non siamo stati più istruiti dai preti e dai teologi alla esegesi. Secondo me nei seminari di oggi l’Apocalisse non la studiano neppure , magari pensano che l’abbia scritta MaurizioBlondet in una sua pvita precedente …

    • VITMARR ha detto:

      A me risulta che l’ Apocalisse viene interpretata dai modernisti come una raccolta di avvenimenti passati e non futuri. Ho letto un libro scritto da un sedicente cattolico che si è esercitato in avventurose narrazioni interpretative a partire dall’ impero romano.

    • stilumcuriale emerito ha detto:

      Ma l’Apocalisse è un po’ la bestia nera per i preti. Addirittura uno, che poi divenne vescovo, mi disse : se vuoi perdere la fede leggi l’Apocalisse.
      Del resto, nel Messale del N.O. ne sono presenti, in tutto, 8 brani.

  • don Z ha detto:

    no , certo lei non è pazzo e non azzarda neppure troppo nella interpretazione. Molto interessante quello che lai ha scritto. Bravo.

  • stilumcuriale emerito ha detto:

    OT ma just in time.

    21/10/2020 – Udienza generale del Santo Padre.
    Catechesi: 11. La preghiera dei Salmi. 2
    Frasario: coronavirus, mascherina, distanza, contagio, allattare, empio, arroganza, maniera predatoria e vorace, preghiera fasulla, vanno a Messa soltanto per far vedere che sono cattolici o per far vedere l’ultimo modello che hanno acquistato, o per fare buona figura sociale, pregare stancamente, in maniera abitudinaria. Pregare come i pappagalli. Calmante, ansietà, salvezza dei più deboli, oppressione , miseri, poveri, ricchezze mondane, ateismo di tutti i giorni, sacrilegio, abominio, offesa, empietà, come se i poveri non esistessero.

    Più che una catechesi sui Salmi sembra un soliloquio e lo sfogo personale di uno che ha le traveggole.

    • MARIO ha detto:

      S.E.,
      nel merito, permetta pure a me di azzardare qualche elucubrazione come quella sull’Apocalisse:
      Dio “permette” anche qualche errore (benché minuscolo…) del Papa per un bene superiore,
      affinché coloro che lo tampinano tutti i giorni per coglierlo in fallo,
      trovandosi costretti loro malgrado ad ascoltare per intero tutti i suoi discorsi,
      alla fine inevitabilmente si convertano.
      Pensi che grazia!

      • : ha detto:

        Pare che l’ultimo “errore minuscolo” al fine di convertire gl’infedeli l’abbia compiuto ieri, come riportato in un commento qui sopra: Il papa si è dichiarato favorevole alle unioni civili per le coppie omosessuali.

        Pensi che grazia!

  • Enrico Nippo ha detto:

    “Per sterminare con la spada, con la fame, con la peste e con le fiere della terra”. (Apocalisse).

    A parte quello che vede nella spada l’Investigatore Biblico, adesso Mario verrà a dire che pure san Giovanni era fissato con le spade? 😁

  • stilumcuriale emerito ha detto:

    Non mi sento abbastanza “ferrato” riguardo all’Apocalisse per dare un parere sull’attendibilità della sua interpretazione del quarto sigillo. Un’interpretazione, però, quanto meno originale e suggestiva che confermerebbe il realismo e l’onestà nei confronti della Storia da parte di questa misteriosa opera giovannea. Mi spaventa pensare a quello che succederà in seguito, come detto nell’annuncio del quinto sigillo :
    [10] E gridarono a gran voce:
    “Fino a quando, Sovrano,
    tu che sei santo e verace,
    non farai giustizia
    e non vendicherai il nostro sangue
    sopra gli abitanti della terra?”.

    [11] Allora venne data a ciascuno di essi una veste candida e fu detto loro di pazientare ancora un poco, finché fosse completo il numero dei loro compagni di servizio e dei loro fratelli che dovevano essere uccisi come loro.

    Sembra quasi di leggervi una protesta contro Dio che non interviene per fare giustizia alle vittime innocenti. Non dimentichiamo che nel ventesimo secolo c’è stato il maggior numero di martiri cristiani di tutta la storia e che il massacro continua ancora. Fino a quando?

  • Vexata Quaestio ha detto:

    I cinesi (sempre che siano stati tutti censiti)
    sono quasi 1/5 e non 1/4 della popolazione mondiale.

  • Marco ha detto:

    Si, interessante, ma se i Sigilli si susseguono cronologicamente, 1° Apostasia,2° guerra mondiale, 3° carestia, il 4.° potrebbe essere pestilenza, ma sembra ancora presto e poi casomai pestilenze da vaccini o da microchip velenosi non da influenza.

  • Boanerghes ha detto:

    È sicuramente un azzardo di interpretazione.
    Le stesse cose possono essere viste ed interpretate in altro modo.
    Comunque, lo strumento “per così dire scelto” dal Signore per la grande purificazione, rimane sempre la Russia.
    Vedi Fatima e altre piccole rivelazioni.
    Il virus attuale è piccola cosa in confronto a ciò che è contenuto nelle armi chimiche e batteriologiche dei più grandi ed importanti arsenali .

  • Virro ha detto:

    Certamente nessuno ha il “calendario” di Dio, ma i fatti e le persone che li fanno, sono sotto i nostri occhi, e noi dobbiamo leggerli per non essere come le “5 vergini stolte”
    A Dio non manca modo di correggere i nostri deliri, ma la nostra “grande” superbia, ci permette di ascoltare l’umiltà di Dio?
    “…..vi dico, ma se non vi convertite, perirete tutti allo stesso modo….” (Lc 13,3)