OSSERVATORE MARZIANO. RIVELAZIONI SUL NEO-GOVERNO DELLA LEALTÀ.

9 Settembre 2019 Pubblicato da --

Marco Tosatti

Mentre a Montecitorio – e dintorni – va in scena l’inverecondo spettacolo della cittadella delle poltrone blindata, per impedire alle persone perbene di dire la loro indignazione; e avendo vissuto e lavorato in quegli anni, vi dico che nemmeno nei momenti più duri e sanguinosi del terrorismo delle Brigate Rosse e degli altri gruppi di sinistra il portone di Montecitorio è rimasto chiuso, come è stato chiuso oggi: un’immagine altamente simbolico di un Parlamento e di un governo he non rappresentano un Paese; Osservatore Marziano, che sembra lontano da noi, ma in realtà…beh, Osservatore Marziano ci ha mandato un articolo molto gustoso su quello che da lassù è riuscito a scoprire. Buona lettura. 

§§§

Caro Tosatti, non ci crederà, ma son riuscito a vedere, grazie ad un hacker delle mie parti che si è specializzato in hackeraggio politico, il test riservato e confidenziale che è stato fatto ai candidati politici per esser ammessi a far parte del nuovo governo destinato a durare fino al 2023. Ho potuto vedere solo le prime sette domande, su circa 20 totali; l’hacker mi ha fatto però i commenti sulle risposte. Le sintetizzo, riassumendo a memoria, perché così ci facciamo quattro risate.

-1°domanda : c’è realmente il problema ambientale di riscaldamento globale o rischio per la terra su cui viviamo? Se non ci crede potrebbe spiegare perché? Se dovesse parlarne con i suoi colleghi europei, cosa direbbe di questo problema?

-2°domanda : il processo di immigrazione fermato dal precedente governo, è utile al paese? E’ un problema umanitario o demografico economico, necessario per colmare il gap di popolazione? Se dovesse parlarne con i suoi colleghi europei, cosa direbbe di questo problema?

-3°domanda : l’attuale diseguaglianza economica si vince con la ridistribuzione della ricchezza? La cattiva distribuzione della ricchezza  è conseguenza di un capitalismo globale iniquo che è superabile con un nuovo umanesimo solidale fondato su fratellanza? Se dovesse parlarne con i suoi colleghi europei, cosa direbbe di questo problema?

-4°domanda : per risolvere i problemi economici italiani è più opportuno farlo in modo autarchico, mettendo dazi come fanno gli Usa, oppure incoraggiando investimenti stranieri che comperino o ricapitalizzino le nostre imprese e banche? Se dovesse parlarne con i suoi colleghi europei, cosa direbbe di questo problema?

-5° domanda : trova che il sovranismo sia sintomo di egoismo nazionalistico da combattere o lo trova comprensibile? Se dovesse parlarne con i suoi colleghi europei, cosa direbbe di questo problema?

-6°domanda : secondo lei Papa Francesco sta cambiando la Chiesa per migliorare il bene comune universale o per altre ragioni? Quali? se dovesse parlarne con un esponente della CEI cosa direbbe?

-7°domanda : Matteo Salvini è stato cacciato all’unanimità, perché stava diventando un dittatore pericoloso per l’Italia e per l’Europa intera? Se no, perché? Se dovesse parlarne con i suoi colleghi europei, cosa direbbe di questo problema?

§§§

Mi viene detto che gli attuali membri del governo han dato tutti risposte soddisfacenti. Alle prime due ed alla 5°, tutti hanno dato risposta con la medesima frase, come imparata a memoria, come fosse una velina… Alla 3° e 4° tutti ha chiesto di passare alla successiva (nessuno ha voluto rispondere, l’esaminatore sembra che abbia confidato che non avessero capito la domanda.). Alla 6° domanda, mi vien detto che tutti hanno detto : SI! chiedendo però cosa fosse il bene comune universale (pare che due avessero inteso : pene comune, nel senso di affanni, naturalmente). Alla 7° domanda, tutti, dico tutti, separatamente, si son alzati cantando “bella ciao…”. Solo Toninelli, che sembra non avesse capito alcune domande, ha continuato a ripetere che la domanda era stata posta in modo a lui ostile grazie ad una trama della Cia. Così è stato escluso. Mah?!

Importante!, l’hacker mi ha giurato che nei prossimi giorni mi darà le domande test utilizzate per diventare cardinale in questo Pontificato. chissà che mi dirà …Vedremo.

§§§




SE PENSATE

CHE STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE

CHE SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


 LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Padre Amorth. Memorie di un esorcista.

Tag: , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da wp_7512482

41 commenti

  • ALBERTO ha detto:

    Gentile Dr. Tosatti,

    Viviamo in tempi duri e non vorrei che il mio post qui sotto potesse dare adit a ritorsioni di qualunque tipo e che possano esporre lei ed il sottoscritto a situazioni spiacevoli. La rego pertanto di cancellarlo per buona pace di tutti.
    Grazie,

    alberto

  • Santilario ha detto:

    Sul profilo Wikipedia del nostro c’è la lista degli invitati al suo matrimonio con l’attuale moglie. Bisogna concentrare l’attenzione su due nomi : il suo vicino di casa Adriano Sansa e Fabrizio D’Andre’. Adriano Sansa è nato a Pola ed è un profugo Giuliano dalmata. I profughi Giuliano dalmati hanno sempre fatto politica riuniti in una associazione che politicamente era vicina ad Amintore Fanfani. Adriano Sansa è stato Sindaco di Genova dopo tangentopoli . Indipendente appoggiato dalla sinistra. Dopo un mandato, invece dell’auspicato rinnovo , la sinistra genovese propose un’altro candidato. Sansa si offese , e con i suoi amici illustri presentò alle elezioni comunali una sua lista. Ma il popolo non lo seguì. Da qui scaturisce l’idea di utilizzare il comico vicino di casa per diffondere il verbo di Sansa.

    • Santilario ha detto:

      C’è da aggiungere che Sansa dalle ere lontane del paleolitico scrive su FAMIGLIA cristiana. Non sto parlando di Ferruccio , ma dell’illustre padre. Faccio inoltre presente agli amici del forum che anche Alpa, l’illustre giurista con cui ha lavorato Giuseppi, all’inizio lavorò a genova , essendo nato a Ovada.

  • Mac ha detto:

    Ho alcune grandi domande:

    – Beppe Grillo difficilmente tornerà a fare spettacoli in Italia: avrà pù paura del lancio di ortaggi OGM o BIO ?.

    – Due fratelli sono due grandi attori ma è più bravo quello che fa Montalbano o l’altro?

    – l’avvocato del popolo italiano temeva che il suo cliente l’avrebbe pagato con Minibot?

    Grazie a chi mi aiuterà

    Saluti.

    • Milli ha detto:

      Riguardo ai due attori: molta gente pensa che il presidente di quella regione sia un certo poliziotto siciliano.

  • Che pena ha detto:

    Tutto va bene, Madama la marchesa, secondo il nostro Carlone! Balliamo sul Titanic mentre affonda…tanto ci salverà la sapienza di Carlone!

  • Milli ha detto:

    Letto poco fa :
    https://www.repubblica.it/politica/2019/09/09/news/capound_oscurata_sui_social_cancellate_decine_di_pagine_e_profili_su_facebook_e_instangram-235592742/amp/
    Premesso che non nutro una gran simpatia per questi soggetti, provo una certa preoccupazione per questa censura mirata , perché se la misura è quella di cancellare tutti quelli che spargono odio, Fb avrebbe dovuto cancellare tutti gli account dei giornalisti, vips tv, politici pd , ecc..che hanno augurato la morte a Salvini. E questo non mi risulta sia successo.
    Trovo inquientante la frase in chiusura dell’articolo :” Ci sono persone che se vincessero negherebbero ad altre persone il diritto di esistere. Non bisogna mai dimenticarlo”.
    È ciò che sta già succedendo!. Dopo la democrazia possiamo salutare la libertà di espressione.

  • franz ha detto:

    Caro Marziano, il nostro Dante Alighieri scrisse : – nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura , che la diritta via era smarrita…-
    Ma lei non crede che il problema chiave è capire di aver smarrito la diritta via ? Lei pensa che Spadaro, o Bassetti, o Paglia , o LUI , lo abbiano capito ? Se no, come potranno uscire dalla selva ocura ? magari penseranno che è una oasi ombreggiata , con piscina e SPA….

  • giulia anna meloni ha detto:

    belzebù ha vinto la battaglia.Sa benissimo che perderà la guerra

  • giorgio rapanelli ha detto:

    Salvini dovrebbe continuare ad esibire il Rosario, come ha chiesto la Madonna a Medjugorje. Il gesto li fa impazzire tutti: dai vertici vaticani al nuovo governo ateo-laicista, dai vertici del potere europeo alle logge angloamericane e all’Alta Finanza.i

    • Catholicus ha detto:

      Solo la Madonna può sconfiggere questi sicari di Satana, politici e d ecclesiastici traditori, noi però dobbiamo fare la nostra parte, affidandoci a Lei, come ha fatto il bravo Matteo Salvini. Servono gli apostoli degli ultimi tempi, di cui parla San Luigi Maria Grignon de Monfort nel suo “Trattato della vera devozione alla Vergine Maria”

    • Grog ha detto:

      Si, ma dovrebbe agire di conseguenza.
      Meno social, meno papeete e più coerenza.

    • Milli ha detto:

      Oltre che a esibire il Santo Rosario , spero che lo preghi.

      • Valeria Fusetti ha detto:

        Caro Grog e cara Milli, la coerenza è una gran bella cosa ma chiedo a Grog: in cosa la frequentazione dei social o di un posto popolare come il Papeete denotano incoerenza ? Sarebbero coerenti Salvini, la Meloni e C se non usassero i social e si affidassero al giornalismo ” accreditato” ? Mi sembra di no, sarebbero dei FESSI. Ad esempio, io e lei, e tanti altri, per cercare di capire ” dove va la Chiesa” scriviamo, angosciati a Repubblica ? Mi pare di NO. Idem per tutte le altre scelte così popolari: c’ è chi, da politico, cerca di incontrare più gente possibile, anche per ascoltarla, e chi si asserraglia nei Palazzi e dei problemi veri della gente non è assolutamente interessato. Fingendo di sapere qual’ è il bene comune, decisissimi, invece ad imporre le proprie idee. Sempre di derivazione marxista. Ha notato ? Se obietta loro che le persecuzioni e gli assassini dei regimi comunisti sono intollerabili, le si risponde che sono un ” incidente di percorso” . Eh si, ed alla fine del ” percorso” c’è il sol dell’ avvenire. Quanto allo sperare che Salvini preghi anche il Rosario è ovvio, ma gli sono grata per aver affermato, dopo decenni di dinieghi quali sono le nostre radici occidentali: spirituali e culturali, davanti ad una gerarchia ecclesiastica in gran parte apostata, e che OSA abbandonare Cristo accusando la Sua Chiesa di essere, da almeno 1700, anni alla base di ogni nefandezza, perpetrata contro una umanità che necessita, appunto, di un Nuovo Umanesimo ! Che si vergognino e, se hanno ancora un po’ di buon senso, si ricordino che la bestemmia contro lo Spirito Santo è l’ unica che non ha possibilità di perdono.

  • Il veritiero ha detto:

    La colpa é di chi non ha il coraggio di dire la verità, di dire che il premier Conte é stato presentato a Di Maio sal cardinale Parolin gia 2 anni fa. Facendolo passare per figura imparziale quando di imparziale non aveva un bel niente. La verità vi farà liberi

  • I love anguera ha detto:

    Su pressante richiesta del solito MARIO & company.
    https://www.apelosurgentes.com.br/it-it/mensagens/

  • Por-Rastello ha detto:

    Articolista e blogger rosiconi.

  • Monica ha detto:

    “Se dovesse parlarne con i suoi colleghi europei, cosa direbbe di questo problema?”
    Parlarne in inglese?

  • Disgustato ha detto:

    Caro Tosatti, vorrei esprimere tutta la mia riprovazione (ma vorrei essere molto più pesante…) nei confronti di tal Sanfilippo Maurizio Fabio, Suo indegno collega. Costui, a cui come prima cosa consiglierei una bella doccia con rasatura inclusa, forse convinto di non fare parte del servizio pubblico RAI ma di essere a Striscia la notizia o alle Iene, ha pubblicato su Facebook l’ormai noto post contro Salvini (e figlia seienne). Posto che ricordo ai dirigenti RAI che esiste la possibilità di inviare a visita di controllo medico collegiale per l’accertamento dell’idoneità psico-fisica al lavoro il dipendente che abbia manifestato segnali di “disagio”, per usare un eufemismo, suggerirei ai suddetti dirigenti di valutare con più scrupolo.la correttezza e la trasparente dei “concorso”ed assunzioni, dal momento che soggetto come questo nella Rai e nello Stato in generale non sono poi così rari. Chiaramente, il personaggio non ha la benché minima idea della della deontologia richiesta alla sua delicata professione: su Internet, alla bella età di 52 anni, é possibile vederlo esibirsi in una serie di facce e faccette che, più che ricordare Enzo Biagi e Indro Montanelli, ricordano un comico di infimo livello. Un più, il turpiloquio di cui ha infarcito il suo non memorabile post risulta ispirato al famoso intercalare (caxxo) tanto amato da Maurizio Crozza. Tale espressione, già sgradevole in bocca ad un covo, orripila se scritta da un “giornalista”. Per concludere: in perfetto accordo con Gianfranco Mughini, che lo ha bollato come “analfabeta” , dico che mi piacerebbe molto, come contribuente, conoscere il curriculum professionale e degli studi di questo signore,
    . Sono certo che sarà ricco ed appropriato come quello dei ministri attuali o ex Fedeli, Bellanova ed Orlando.

  • Osservatore brembano - deutero.amedeo ha detto:

    Caro Osservatore Marziano si tenga pronto: domani termina il viaggio di Sua Santità in Africa Orientale; il viaggio di rientro durerà, come quello di andata, 10 ore. C’è tutto ilo tempo per una bella dormitina “come un legno” e per un paio di conferenze stampa con i giornalisti al seguito. Tenga ben aperti occhi e orecchie perchè c’è una altissima probabilità di sentirne delle belle. Meglio di quelle dei politicanti italiani.

    • Quasi divertito ha detto:

      Sono d’accordo, anzi d’accordissimo. Bergy ci darà ancora molto di che parlare e commentare. Però anche questo governo, con la ministra elettrizzata che tiene le gambe a distanza di un metro e mezzo l’una dall’altra, Spadafora (basta il nome…) e Anna Ascani (guardatele lo sguardo stile Stephen King che ha in tutte le foto…) sottosegretaria all’istruzione, ci darà delle soddisfazioni. Il tutto mixato con le promesse / minacce di Conte che parla di governo RISOLUTIVO (in che senso?! Mi tocco le ….). Insomma, come diceva un mio amico, a certa gente il segreto é dare abbastanza corda per….

      • Anonimo ha detto:

        Al di là di tutto, stiamo andando verso lo sfracello. Mi fa sorridere chi pensa di “riportarci sulla retta (?!) via”, chi pensa di convincere “servette recalcitranti” ed altre amenità saltando da insulto a offesa. La Storia non ascolta né me, né voi; procede, senza guardare in faccia a nessuno. Quello che trovo proprio brutto ed osceno é il desiderio di sopraffazione di chi, senza chiedersi il perché di un malessere così diffuso, pretende di imporsi sugli altri con l’arroganza. Ma ormai durerà poco…tutti i superficiali che oggi gioiscono non si rendono conto che é stato fatto un passo in più verso la morte della democrazia e verso il baratro totale, morale e materiale. Questa mentalità opportunistica, spesso interessata e piena di carità pelosa, ha rovinato questo sventurato Paese. Meno male che succederà quel che Dio ha in mente, indipendente dai corvo e dagli avvoltoi in terra.

        • carlone ha detto:

          Quel che Dio ha in mente succede ogni giorno. ..se ha una finestra sollevi il testone dalla tastiera , provi a guardare fuori e se vede un albero ,sappia che quello è lì apposta per farsi vedere da lei .Succede tutti i giorni , nonostante il suo profetare di sventure.

          • MASSIMILIANO ha detto:

            Lei caro signor Carlone è estremamente noiso. Quasi disgustoso il suo modo di argomentare. Ma davvero pensa che io o l’anonimo sopra non siamo al corrente del fatto che non si muove foglia che Dio no voglia? E quindi? Cosa vorrebbe dimostrare? Che se ce ne strafreghiamo di tutto e di tutti si vive meglio? Che tanto ci pensa Dio? Dio mi fa vedere anche le persone come lei e me le fa anche sopportare. Ripeto, e quindi? Di cosa va cianciando. Lei pensa di essere simpatico, ma non è altro che un qualunquista superbo che spara cavolate in maniera costante. Personalmente penso che si sia davvero passato un confine pericoloso. Sia per lo stato sia per la Chiesa. Lei può continuare a pensare che vada tutto bene, tanto Dio ha messo un albero davanti ai miei occhi… Quando un giorno si sveglierà, se si sveglierà, non chiami la mammina a proteggerla… Saluti.
            Massimiliano.

          • deutero.amedeo ha detto:

            Spesso gli eventi catastrofici sono preceduti da piccoli eventi e segnali premonitori che, se fossero avvertiti in tempo, permetterebbero di evitare il disastro. Cartone, alzi anche lei il crapone dalla tastiera, guardi in cielo e forse si accorgerebbe che il sole declina e si fa sera…… Sì, si fa sera! Ahinoi.

          • Anonimo ha detto:

            Ci vuole proprio la sua fine intelligenza per fingere che non siamo nella sventura adesso. Testone, poi, lo dice a madre e sorella…vedo che la sua classe consueta non si smentisce mai.

          • carlone ha detto:

            @Deutero
            Forse voleva dire “ed è subito sera”
            E si fa sera era il titolo di una trasmissione di un padre gesuita che assieme ad esponenti di altre Chiese e Religioni trattavano temi di attualità e di fede .Una trasmissione ” buonista” , strano che sia entrata nel suo vocabolario , tanto più che poteva essere uno di quegli eventi e segnali premonitori che annunciavano la catastrofe .

          • Sherden ha detto:

            “Ascolta, si fa sera”
            Esimio Carlone, era questo il titolo corretto.
            Manco le citazioni giuste sapete fare, e pretendete di dare lezioncine…

          • LucioR ha detto:

            Ognuno sta solo
            sul cuore della terra
            trafitto da un raggio di sole:
            ed è subito sera.

            S. Q.

          • carlone ha detto:

            @Sheridan
            Appunto, è quello che mi ha detto il Sig. Deuterio , quel “e si fa sera, viene da lì, usata anche in senso ironico.

          • Carlone ha detto:

            @
            SHERDEN

          • Sherden ha detto:

            Carlone, Carlone… non ne imbrocchi una giusta. E quando le sparacchi “ad minchiam” vieni sbugiardato inesorabilmente:
            DEUTERO.AMEDEO ha scritto:
            “…alzi anche lei il crapone dalla tastiera, guardi in cielo e forse si accorgerebbe che il sole declina e si fa sera…… Sì, si fa sera! Ahinoi”
            Al che le è venuta – inspiegabilmente – l’ineffabile risposta pseudodivinatoria:
            CARLONE
            “…Forse voleva dire “ed è subito sera”
            E si fa sera era il titolo di una trasmissione di un padre gesuita…”

            Lo svarione, esimio, era tutto suo. Se lo tenga, non cerchi di sbolognarlo a terzi come una moneta farlocca.

    • GIORGIO VIGNI ha detto:

      Magari madre natura fosse matrigna e, che so, in decollo od atterraggio, un bell’uragano ? Sir Isaac, alias Newton, potrebbe utilizzare meglio la gravità ? Mah !

      G.Vigni

      • deutero.amedeo ha detto:

        Magari con un pilota che lo faccia al grido di Allah Akbar. Sarebbe la volta che anche i cristiani più conservatori si farebbero musulmani. Dio mi perdoni.

        • Eowin ha detto:

          Non si scusi. Mi hanno detto persone di un Movimento che se la tira, che se arrivassero gli islamici, si consentirebbero all’Islam subito…