Bestiario della Settimana di Passione dell’Ipocrisia Occidentale.

25 Marzo 2024 Pubblicato da 17 Commenti

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum curiae, ecco a voi il Bestiario della settimana di Pasqua. Buona visione e condivisione.

§§§

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

§§§

Aiutate Stilum Curiae

IBAN: IT79N0200805319000400690898

BIC/SWIFT: UNCRITM1E35

§§§

Condividi i miei articoli:

Libri Marco Tosatti

Tag: , ,

Categoria:

17 commenti

  • stilumcuriale emerito ha detto:

    La discarica mondiale dell’idiozia, furbescamente spacciata per intelligenza artificiale, è aperta 24 ore su 24.
    E c’è anche chi paga per entrarvi. Mah !

  • Davide Scarano ha detto:

    Tutto molto bello, in particolare la vignetta finale che ci ricorda che dovrebbe esistere un equilibrio tra la “sicurezza” -qualsiasi cosa sia- e la libertà. PS “Fatti non foste a viver come bruti”:

    • ex : ha detto:

      In realtà la vignetta ci mostra che la “sicurezza” deve essere “guidata” dalla “libertà” (prima immagine).
      Se si concede un eccesso di “sicurezza” (“eccesso” vuol dire: anche là dove non è necessaria e vincola inutilmente la libertà), essa cresce ed incomincia a rimpicciolire la libertà – seconda immagine. Finendo in ultimo per divorarla (terza immagine).

      “Lockdown”, cioè, in pura lingua italiana, segregazione forzata ed anticostituzionale, oltre ad altre vigliacche angherie col pretesto della “sicurezza sanitaria” in regime COVID, ce lo ricordiamo?

      Politica che si sta perseguendo da parte dell’OMS con l’infame collaborazione dei Governi “occidentali”, per chiudere tutti i relativi popoli in un campo di concentramento pseudo-sanitario, ce ne stiamo rendendo conto?

      E tutto questo, in nome della “sicurezza”.

      Per non parlare di altre “sicurezze” di “ispirazione” “ecologica”, “alimentare”, ecc.

      Meglio, molto meglio, nel dubbio avere un po’ meno “sicurezza” di quella che è giusto avere, consertvamndo più “libertà”; piuttosto che dar briglia sciolta a quella che poi col prender la mano, si rivela un essere mostruoso. Tanto… si muore lo stesso; anzi nel secondo caso, molto di più, come ci è stato ampiamente dimostrato nergli ultimi tempi.

  • Giovanni ha detto:

    Nonostante questo ” cibo ” per nutrire il pensiero sia distribuito abbondantemente con grande rischio e fatica per i distributori, purtroppo appare ancora insufficiente per i limiti ricettivi dei destinatari. A proposito dopo la dichiarazione ” d’ amore verso i vaxxini ” del ” di bianco vestito ” c’è né un’ altra di Parolin in favore del ” cambiamento climatico ” . Il linguaggio pare sovrapponibile quello del wef. E siamo nella settimana in cui si ricorda Passione e morte di NS Signore Gesù Cristo……….

  • Adriana 1 ha detto:

    …aggiungo l’articolo di Maurizio Blondet che tratta della
    “ipocrisia filantropista” comune anche alla Chiesa:
    https://www.maurizioblondet.it/la-gerarchia-predica-limpostura-climatica-ossia-aderisce-al-progetto-eliminazione-di-uomini/

  • Adriana 1 ha detto:

    ” L’apatia e la tolleranza sono le “virtù” di una civiltà in
    totale decadenza ” (Aristotele)… vi aggiungo: l’ipocrisia filantropista.

    • stilumcuriale emerito ha detto:

      Pensa un po’. Ai tempi di Aristotele (IV sec. A.C.) si parlava già di ” totale decadenza” della società. Gli uomini passano ma le parole rimangono.

  • Fantasma di Flambeau ha detto:

    Ma, a La7, trasmettono da un bunker antiatomico fra le Alpi svizzere?

    Otto e mezzo, 22 febbraio 2022. https://www.ilgiornale.it/news/politica/profeta-fassino-colpisce-ancora-arrivare-kiev-sarebbe-2013298.html
    L’aria che tira, 14 marzo 2024. https://www.youtube.com/watch?v=AdL3TMJD2RY
    Fassino analista geopolitico è quasi meglio di Fassino profeta.

    -… la Nato non ha compiuto verso la Russia un solo atto offensivo e di aggressione …- (lui dixit 1:45)

    https://www.maurizioblondet.it/guerra-asimmetrica-disse-la-nudelman-cosa-fara-putin/
    -Secondo il New York Times, in seguito al golpe di Maidan gli Stati Uniti non solo gestirono la transizione ad un governo che garantisse gli interessi USA, ma diedero il via ad più ampio piano, volto a trasformare l’Ucraina in una succursale avanzata della CIA per operazioni contro la Russia.
    Gli Stati Uniti hanno creato 12 basi segrete lungo il confine con l’Ucraina.
    Queste basi, sono attrezzate con bunker sotterranei per il monitoraggio delle trasmissioni russe, e ora utilizzano anche droni kamikaze per attacchi contro il territorio russo. “La CIA e altre agenzie di intelligence statunitensi forniscono dati di ricognizione per attacchi missilistici mirati, tracciano i movimenti delle truppe russe e aiutano a mantenere le reti di spionaggio”, riferisce il NYT.-
    https://www.marcotosatti.com/2024/02/15/ucraina-bio-laboratori-a-mariupol-big-pharma-praticava-esperimenti-illegali/

    https://ilsimplicissimus2.com/2023/10/04/dallucraina-sbarcano-virus-e-batteri-super-resistenti/
    -Ma i nodi talvolta vengono al pettine: Il Financial Times, citando un rapporto dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc), ha riferito che all’inizio del 2023, i medici di un ospedale militare statunitense in Germania hanno scoperto in un soldato ucraino ferito un’infezione resistente a quasi tutti gli antibiotici disponibili. Il giornale ha approfondito la questione, riferendo che tali casi sono diventati più comuni in Europa occidentale fin dal 2014 e che un numero molto significativo di persone infette sono ucraine, sia rifugiati che soldati feriti. Ciò significa che in Ucraina esiste evidentemente un problema di germi multiresistenti, come confermano le fonti collegate nell’articolo. Questa informazione è esplosiva perché costituisce un’ulteriore prova statisticamente molto chiara dell’esistenza di programmi statunitensi di armi biologiche in Ucraina.
    Guarda caso nella documentazione russa presentata all’Onu un anno fa ciò che emergeva dai laboratori abbandonati dal personale ucraino e dai ricercatori americani che per altro lavorano per le grandi multinazionali farmaceutiche, le stesse del Covid e dei vaccini, si faceva riferimento al fatto che la ricerca era dedicata gli agenti patogeni multiresistenti.-
    https://www.theguardian.com/science/2004/oct/28/thisweekssciencequestions.weaponstechnology
    https://www.marcotosatti.com/2024/02/21/un-nuovo-biolaboratorio-usa-in-armenia-altro-passo-anti-russo-di-yerevan/
    https://www.wired.it/article/laboratorio-di-biosicurezza-pesaro-manifestazione-no-vax-complotto/

    PS. A proposito dell’articolo di Wired: se potessi rinascere a prima del Covid, farei lo sbufalatore.
    Col pretesto di sbufalare puoi dire l’indicibile senza timore di ritorsioni e facendoti pure pagare.

  • PIERGIIORGIO BUGLIONI ha detto:

    PURTROPPO QUANTO SOPRA CORAGGIOSAMENTE AFFERMATE E’ TUTTO VERO. MA LA GENTE COMUNE CONTINUA AD ESSERE DISTRATTA E SE NE FREGA. ………PURTROPPO !!!!!!!

  • giorgio rapanelli ha detto:

    Magari lo avete letto. Altrimenti leggete “Il Padrone del mondo” – edito da Fede & Cultura – del sacerdote cattolico Robert Hugh Benson, scritto nel 1907. All’epoca sembrava fantascienza con le sue macchine volanti, con le cliniche in cui ricevere l’eutanasia, con il suo governo mondiale guidato dall’Anticristo, con la maggioranza del clero cattolico, tutto, dai presbiteri ai cardinali, asserviti al Padrone del Mondo. Il romanzo dice come finirà. Perché è così che finirà. Temo che avverrà l’Apocalisse sperata. Ma per intanto paghiamo il nostro karma come umanità. Del futuro non mi meraviglia più nulla.

    • Mara ha detto:

      Mi chiedo che necessità ci sia di utilizzare il termine”karma” mutuato dalla filosofia indiana e ormai ripetuto a ogni piè sospinto nella speranza di rafforzare il concetto che si vuole esprimere. Le piaggerie verso altre culture che non si avvicinano neanche lontanamente alla verità del Cristianesimo inquinano certi discorsi. Torniamo cattolici, con il sincretismo religioso non si va da nessuna parte.

      • stilumcuriale emerito ha detto:

        Sincretismo dal punto di vista fonetico non si differenzia molto da sincretinismo, ma ahimè neanche dal punto di vista pratico.

Lascia un commento