Il Diavolo vuole sempre “l’Unità”. Una Lettera dall’Aldilà ai Vescovi USA.

26 Maggio 2021 Pubblicato da

 

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, qualche giorno fa abbiamo trovato nella cassetta della posta una busta, qua e là con segni di bruciacchiature e che emanava un lieve odore sulfureo. Non aveva francobollo né altri segni, se non il mio nome. All’interno, un paio di fogli, in inglese e in italiano, che offriamo alla vostra attenzione, nel ricordo delle Lettere di Berlicche di Clive Staples Lewis. Un precedente letterario illustre che mi autorizza a camminare sulle sue orme…buona lettura. E riconoscete la realtà dietro lo schermo della finzione.

§§§

Il diavolo vuole sempre “l’unità

 

Una lettera dei cardinali O’Boyle, Krol e McIntyre

ai cardinali Cupich, Tobin, Gregory e ai vescovi USA

Maggio 2021

 

Cari vescovi degli Stati Uniti,

 

Abbiamo pregato Padre Abramo di mandare Lazzaro per avvertire voi, nostri fratelli, affinché non veniate anche voi in questo luogo di tormento, ma la sua unica risposta è stata che dovreste ascoltare Mosè e i profeti.

 

Vi chiediamo scusa per aver inserito i nostri pensieri in questo momento in cui molti di voi sembrano essere incerti su cosa dire pubblicamente sulla presenza del cattolico battezzato Joe Biden a capo dell’amministrazione più aggressivamente pro-aborto della storia americana. Ora sentiamo che la Santa Sede vi sta dicendo di rimanere “uniti” – un sicuro eufemismo, naturalmente, per offrire obbedienza incondizionata a Bergoglio, il grande “sinodalista” in ascolto.

 

Nell’interesse di aiutarvi ad evitare un destino simile a quello che abbiamo ricevuto noi, vi offriamo alcune osservazioni dal nostro mandato di vescovi in un altro momento critico della storia cattolica americana. Speriamo che i nostri consigli possano cadere su un terreno fertile.

 

Come molti di voi, anche noi pensavamo di dover “perdere una battaglia per vincere la guerra”. Nel 1967, seguendo il consiglio dei nostri avvocati, abbiamo permesso a Padre Charles Curran di rimanere al suo posto alla Catholic University of America insegnando in diretta opposizione al Magistero. Come Joe Biden, la prominenza di Curran ha incoraggiato coloro che all’interno della Chiesa si sono posti contro il suo coerente e inequivocabile insegnamento morale. Quando un anno dopo uscì l’Humanae Vitae, ci trovammo impotenti a fermare lo tsunami del dissenso. Avremmo fatto molto meglio al clero e alle anime affidate alle nostre cure se avessimo preso una posizione chiara e schietta fin dall’inizio, chiarendo che il rifiuto dell’insegnamento morale della Chiesa non è un’opzione legittima per coloro che vogliono essere leader cattolici. Sì, prendere posizione avrebbe inizialmente causato la perdita di denaro e di sostegno pubblico. Forse avremmo anche dovuto chiudere alcune istituzioni nominalmente cattoliche. Ma una dimostrazione di determinazione nel combattere quella battaglia ci avrebbe fatto guadagnare rispetto e sostegno da molti luoghi inaspettati e ci avrebbe aiutato a mantenere l’autorità morale che invece abbiamo progressivamente perso.

 

Anche noi non abbiamo ascoltato le voci “divisive” che ci avvertivano che la nostra linea d’azione si sarebbe alla fine ritorta contro di noi. Monsignor Eugene Kevane, che abbiamo abbandonato nella sua posizione di decano della Scuola di Educazione della CUA anche se ha lottato per difendere l’insegnamento della Chiesa, ci ha avvertito il 18 gennaio 1968:

 

“Perché se riesce il piano per catturare questa Università Cattolica Nazionale, l’università ufficiale della Gerarchia Americana, ci saranno incalcolabili risultati futuri. I semi del dubbio religioso, del dissenso e della vera e propria crisi della Fede saranno piantati in tutti gli Stati Uniti attraverso le scuole e i college gestiti da e in nome della Chiesa. […] Tremerò per il futuro della Chiesa in questo paese”.

 

Anche noi pensavamo di dover mantenere l’unità all’interno dei nostri ranghi, e così abbiamo taciuto le nostre personali perplessità e abbiamo presentato un fronte unito alla stampa e a coloro che ponevano domande difficili. Abbiamo ascoltato la Santa Sede quando il cardinale Garrone scrisse al cardinale Krol il 27 novembre 1969 e gli disse: “Temo che una qualche forma di intervento delle autorità ecclesiastiche, se non del tipo più prudente e attento, possa servire a danneggiare l’intera impresa”. E così siamo rimasti “prudenti” e “attenti” – e guarda dove siamo ora. Dio salvi la Chiesa Cattolica dalla prudenza e dalla cautela mondana della Santa Sede!

 

Anche noi abbiamo abbandonato ogni tentativo di disciplinare i teologi e gli altri che dissentivano. L’idea era che tutto ciò avrebbe dovuto portare a lungo termine a qualcosa di buono. Ma ora vogliamo evitare che alla lunga si finisca dove siamo finiti noi.

 

Ci sono molti “Lazzari” a cui abbiamo chiesto di essere mandati ad avvertirvi: gli innumerevoli bambini abortiti, i ragazzi molestati, i seminaristi abusati e sfruttati, gli anziani morti senza Sacramenti. Tutti loro riposano ora nel seno di Abramo. Ma c’è un abisso tra loro e voi che andate in giro con le vostre vesti di porpora e cenate sontuosamente ogni giorno.

 

Che possiate ascoltare Mosè e i profeti, cari fratelli, piuttosto che i vostri falsi superiori.

 

– Patrick Cardinale O’Boyle, Arcivescovo di Washington 1948-1973

 

– John Cardinal Krol, Arcivescovo di Philadelphia 1961-1988

 

– James Cardinale McIntyre, Arcivescovo di Los Angeles 1948-1970

§§§




Ecco il collegamento per il libro in italiano.

And here is the link to the book in English. 


STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

(su TELEGRAM c’è anche un gruppo Stilum Curiae…)

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK

cercate

seguite

Marco Tosatti




SE PENSATE CHE

 STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA

OPPURE CLICKATE QUI




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto

Condividi i miei articoli:

Libri Marco Tosatti

Categoria:

2 commenti