OM, A. C., e l’Evoluzionismo al Lavoro nella Chiesa. Nuove Specie.

17 Aprile 2021 Pubblicato da

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, Osservatore Marziano è capitato su un video che cerca di spiegare la continuità del Pontefice regnante con Benedetto XVI, Giovanni Paolo II, Pio XII e non so quali altri romani pontefici. L’enormità dello sforzo intrapreso l’ha colpito in maniera tale che ha deciso di parteciparci del suo divertito stupore. Buona lettura. 

§§§

§§§

 

Caro dottor Tosatti, l’ascolto del commento del Reggente di AC sotto allegato, mi ha fatto pensare ad un povero cattolico che si ritrova “per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita”, ma è convinto di avere un buon unico navigatore e perciò la certezza di sapere dove sta andando. Ma sto povero cattolico con il navigatore sbagliato, sta rischiando di far perdere la “diritta via” anche ai suoi uditori e compagni di merenda. Perciò merita un commentino breve breve.

Nel nuovo universo cattolico che si è creato nel 2013 con caratteristiche inusuali (quanto ormai comprensibilissime ), si sono evidenziate nuove specie di sedicenti o pseudo cattolici.

Alcune specie erano dormienti, in sonno per così dire e attendevano di esser svegliate.

Ora ciò è accaduto, e stanno uscendo dalle tombe come zombie.

Altre sottospecie invece attendevano i tempi propizi per trovare un posto di lavoro, essendo disoccupati e con le nuove richieste di lavoro grazie al cambio di strategia della “ditta”, son uscite dai tombini come topolini affamati di cacio.

Per chiarire meglio dette specie userò termini più chiari. La rivoluzione evoluzionistica darwiniana “esplosa” otto anni fa nella Chiesa cattolica apostolica romana, ha permesso di selezionare più specie che lottano ora, più o meno consapevolmente, per o contro la sopravvivenza della chiesa di Cristo.

Si sono evidenziate specie di cattolici silenti ed obbedienti; più specie di testardi o disobbedienti cattolici tradizionalisti; varie specie di cattolici progressisti sempre insoddisfatti delle innovazioni sempre insufficienti.

Ma è anche nata una specie nuova, probabilmente frutto dell’evoluzione di qualche specie illuministica che credevamo estinta.

Questa specie è quella dei “cattolici interpretatori del Papa”, quelli che come missione apostolica, in mancanza d’altro, hanno scelto quella di interpretare e spiegare ciò che il Papa voleva dire, voleva intendere.

E sentono il dovere di farlo a vantaggio delle altre specie, incapaci di riuscirci da sole, per pregiudizi, malafede, insufficienza di conoscenza dottrinale, logica, ecc.

Il video allegato, dove il Reggente di Alleanza Cattolica spiega la grandezza di Papa Francesco, è esemplare.

Ora, spiegare la Chiesa degli ultimi 40anni in 10minuti è un impegno che io non oserei prendermi, soprattutto se è mirato a spiegare il contesto del lungo pontificato di san Giovanni Paolo, la rinuncia di BXVI (che il Reggente liquida in due parole dicendo che la rinuncia è stata decisa per mancanza di forze), la sorpresa “inaspettata” (??) di Bergoglio e la sua strategia fondata sui famosi quattro pilastri, e finalmente, il manifesto di questi, contenuto in Evangelii Gaudium.

Neppure Crozza che imitasse il ministro Di Maio sarebbe riuscito a tanto. Ascoltate per credere. La assicurazione poi che papa Francesco dopo otto anni garantisca la continuità con i predecessori, persino con Pio XII, è quel qualcosa che mi ha inquietato e spinto a scrivere questo commento per Stilum Curiae.

Essendo riuscito con sforzo incommensurabile a giungere alla fine del filmato allegato (dovete ascoltarlo!) son arrivato a concludere che esiste una nuova specie di cattolici, frutto probabilmente della evoluzione in corso: i cattolici da circo.

Quelli cioè che interpretano il futuro guardando i fondi di caffé, interpretano la fortuna leggendo la mano, interpretano le strategia dei papi leggendo l’Avvenire, ecc.

Osservatore Marziano.

§§§

 




Ecco il collegamento per il libro in italiano.

And here is the link to the book in English. 


STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

(su TELEGRAM c’è anche un gruppo Stilum Curiae…)

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK

cercate

seguite

Marco Tosatti




SE PENSATE CHE

 STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA

OPPURE CLICKATE QUI




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina

Condividi i miei articoli:

Libri Marco Tosatti

Tag: , ,

Categoria:

22 commenti

  • Michele ha detto:

    L’intero video è un’esaltazione di Bergoglio, un panegirico, totalmente sradicato dalla realtà, che loda Bergoglio di cose che non ha mai fatto e che non ha mai avuto (lo spirito missionario), né Bergoglio ha continuato quanto intrapreso dai suoi predecessori (Bergolgio è un rivoluzionario e non un continuatore). Insomma, E’ UN FILMATO DI PROPAGANDA e non un obiettivo resoconto storico.

  • Milli ha detto:

    Mi dispiace, non ce l’ho fatta a seguire tutto il filmato. Quando è troppo è troppo (tanto per aggiungere un’altra “frase famosa” ).

  • Rosalin ha detto:

    ma sto Invenizzi è il famoso OMINO DEI BAFFI decantato già in un precedente StlumCuriae per una altra sciocchezza declamata ?

    • Milli ha detto:

      Sì, è lui.
      Da non confondere con l’omino coi baffi dello spot della Bialetti, ai tempi di Carosello.😂😂😂

  • ABCD ha detto:

    si veda UnaVox

    intervista con Don Davide Pagliarani, Superiore generale della FSSPX, sul pontificato di Papa Francesco – 12 marzo 2021 (unavox.it)
    http://www.unavox.it/ArtDiversi/DIV3845_FSSPX_Intervista_Don_Pagliarani_12_marzo_2021.html

    • Prof. Ernesto Marelli ha detto:

      Ho letto. Bisogna insegnarli i congiuntivi!

      • maestrina ha detto:

        ma va! professorino, rilegga quello che lei stesso scrive ” insegnarli ” anziché insegnargli . Ma stia bbono…

      • Magneti ha detto:

        Caro professor Marelli , lei è professore di che ? di Teologia alla scuola di don PieroCantoni ? ? insegnaRLI o insegnaRGLI i congiuntivi ? poveretto…

        • Andrea Cionci ha detto:

          Bisogna insegnarli, nel senso che la scuola dovrebbe insegnare i congiuntivi, non nel senso di insegnare a lui

        • Enrico Nippo ha detto:

          Che pignolerie da quattro soldi!

          O è sfuggita un g: insegnargli.

          oppure una virgola: insegnarli, i congiuntivi.

          Davanti a sviste minime diventano tutti accademici della Crusca.

    • Milli ha detto:

      A parte un certo compiacimento nell’uso delle doppie ‘i’ (principii, criterii, arbitrarii) decisamente superato, l’articolo è interessante. Niente di nuovo o sconvolgente, comunque, Viganò l’ha già affermato da tempo e con ben altri termini.

  • FX ha detto:

    Si legga questa risposta al signor Invernizzi

    intervista con Don Davide Pagliarani, Superiore generale della FSSPX, sul pontificato di Papa Francesco – 12 marzo 2021 (unavox.it)

  • Rino ha detto:

    Povero sig.Giovanni Cantoni, fondatore di AC. Non meritava tanto disprezzo alla sua opera. Rino N.

  • Fabio ha detto:

    Che brutta fine Alleanza Cattolica. Eppure aveva avuto un ruolo notevole decenni fa…..

    • Federico A. ha detto:

      Esatto, Alleanza Cattolica è stata l’animai italiana della Controrivoluzione fino a 10anni fa , Poi Giovanni Cantoni (credo per ragioni di salute ) ha lasciato la reggenza a quel genio di Introvigne che l’ha trasformata e poi se n’è andato (credo all’estero con la famiglia ) .L’ha presa in mano il fratello di Cantoni , don.Piero , teologo con questo Invernizzi che è una gran brava persona ,ma è convinto , su indicazione di don Piero, che ogni cosa che dice il Papa sia quello che avrebbe detto Cristo e va pertanto obbedito. Quello che dice in questo video è quello che gli ha suggerito don Piero Cantoni. Ma lo ascoltano in quante persone ? Caro OM ha creato più audience lei con il suo commento su StilumCuriae …

      • Giovannino di SA ha detto:

        ma come è buono lei…
        Chieda ai fuoriusciti di AlleanzaCattolica cosa pensano dei due soggetti citati. ( è più facile trovare un fuoriuscito che un militante rimasto)

        • federica ha detto:

          a volte mi domando se abbia più responsabilità Bergoglio oppure chi lo esalta per opportunismo.