SUPER EX: TOSATTI, CONFESSI I FINANZIAMENTI AMERICANI PER STILUM CURIAE!

21 Settembre 2019 Pubblicato da --

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, troll numerosi e diversi e favoreggiatori del mercato dei clandestini sotto evangeliche (mentite e mententi) spoglie, e ciascuno sa a chi mi riferisco, Super Ex (Ex di Avvenire, per fortuna, ex di Movimento per la Vita, ex di altra cianfrusaglia cattolica ma ancora, inspiegabilmente per occhi solo umani, non ex cattolico) ci ha mandato un commento umoristico collegato all’articolo di ieri sul complotto, e di oggi sulle finanze vaticane. Mi sono molto divertito a leggerlo. Ma protesto per la grafica del blog: non è affatto, ahimè, a buon prezzo, e proprio ieri sono andato a discutere con l’agenzia che la cura per delle modifiche…tiè! Per il resto Super Ex si è superato. Buona lettura. 

§§§

Gentile Tosatti, non me lo aspettavo. Da lei proprio no. Sapere che era stato allontanato da La Stampa per le sue idee un po’ controcorrente; vederla girare con una bicicletta scassata e un po’ arrugginita; osservare il suo blog amatoriale, di successo come numero di visite, ma davvero scarsino e a buon prezzo come grafica etc… mi avevano convinto di avere a che fare con un vero idealista.

Poi ho capito che invece lei fa parte di un complotto; che lei è un braccio operativo di una grande congiura che parte dagli Usa e si dirama fino alle più lontane propaggini dell’Impero. Sì, lo dice chiaro chiaro quel giornalista francese, Nicolas Senéze, di cui tutti ignoravano, sino a pochi giorni fa, l’esistenza.

Il suo libro, parola di Bergoglio, è una “bomba” (lo ha definito così, prima di averlo letto, il papa) perché svela il complotto americano per far cadere il papa. Nientemeno.

Vede Tosatti, Lei e monsignor Viganò non potete più mentire: siete voi due che avete “fabbricato” il dossier avvelenato per conto della Cia! Forse siete anche i due protagonisti dell’incidente in ascensore di Bergoglio: i comunisti organizzarono, nel 1981, un attentato a Giovanni Paolo II, con tanto di pistola, e voi, terribilmente più astuti, avete provato a incarcerare il vostro nemico in un ascensore. Per non lasciare tracce… Diabolici!

Sì, sì anche quel nome che lei ha scelto per me, Super Ex, e che mi era sembrato a suo tempo una trovata giornalistica, è invece sintomo di una sua ordinaria frequentazione con i servizi segreti americani!

Ammetto, però, che sono dibattuto: perché mi sarei aspettato che la Cia fosse un poco più organizzata; che questi ombrosi conservatori americani che tramano, tramassero con strumenti leggermente più sofisticati! Immaginavo potessero contare su forze più organizzate, su cannoni mediatici di altra potenza!

Vederli ricorrere ad un nunzio e ad un giornalista, entrambi in pensione, e costretti a pubblicare la bomba non su un giornale americano importante e neppure su uno dei più diffusi quotidiani italiani, ma su La Verità e poi su un blog, beh, mi fa crollare un po’ il mondo addosso.

Mi sorge qualche domanda, per un attimo, sulla veridicità delle rivelazioni del prossimo premio Pulitzer francese di cui dicevamo.

Vengo poi a sapere, oggi, che anche quello in ascensore, più che un attentato, potrebbe essere stato un banale incidente: nelle casse vaticane entrano sempre meno soldi, soprattutto da quando c’è Bergy, e si è finiti costretti a “risparmiare poche centinaia di euro al mese” tagliando” “addirittura gli straordinari domenicali di due ascensoristi del Palazzo Apostolico”.

Il papa comunista, avversato dai capitalisti americani ma amico di Soros e Macron, che taglia lo stipendio a dei poveri ascensoristi, mentre paga profumatamente “consulenti da società esterne”, mi crea ulteriore confusione!

Cosa devo pensare? Che anche i milioni di italiani che non versano più l’8 per mille, o che hanno smesso di fare offerte per l’obolo di san Pietro, siano stati spinti a tale gesto dagli americani?

Che la famosa lettera dei Dubia fosse dettata, in fondo, non da vere preoccupazioni morali, ma da una occulta manovra politica guidata da un cardinale insospettabile, e non americano, come Caffarra? Che anche i monsignori e i professori dell’Istituto Giovanni Paolo II abbiano voluto tener ferma la dottrina cattolica sul matrimonio con l’unico fine di servire così, anch’essi, alla congiura della Cia?

Veramente un labirinto. Fatto sta che prima del libro bomba, avevo quest’idea: che esistesse una “mafia di san Gallo”, complottante a favore di Bergoglio, e non contro di lui; che la grande stampa, sempre durissima con Ratzinger e encomiastica con Francesco, indicasse dove stanno davvero i poteri forti; che le dimissioni di Benedetto XVI, con i numerosi corollari (i suoi documenti trafugati dal maggiordomo, Gotti Tedeschi cacciato a sua insaputa dallo Ior…) fossero quelli sì figli di un complotto, per di più riuscito.

Invece sembra che non sia così: il complotto è contro Bergoglio.

Anvedi come è difficile capire il Vaticano e la Cia…

§§§

E poi, scusate, mentre leggevo mi è caduto sotto gli occhi un commento all’articolo di ieri di RVC, e voglio condividerlo con tutti, anche con coloro che non vanno abitualmente a leggere i commenti. Si parla delle imputazioni che un eventuale tribunale potrebbe elevare verso il Pontefice regnante:

I reati commessi per la bancarotta dottrinale e finanziaria : 1- falsificazione scritture evangeliche e conti di bilancio . 2- ricorso abusivo alla fiducia degli ingenui . 3- distrazione e utilizzo risorse della chiesa per fini diversi . 4 – sostegno al terrorismo psicologico ambientalista . 5- favoreggiamento alla immigrazione clandestina a scopi terroristici e sincretistici . 6 – incoraggiamento all’impoverimento della popolazione locale. 7 . istigazione al paganesimo superstizioso e idolatrico . 8 – incitamento al sostegno politico – e voto- di partiti di morale anticristiana e anti vita umana. 9 . incitamento all’odio di classe. . 10 – incoraggiamento alla costruzione di ponti irrealizzabili perciò non transitabili e a rischio crollo. Condannato !

§§§




SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


 LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Padre Amorth. Memorie di un esorcista.

Tag: , , , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da wp_7512482

56 commenti

  • Ex mossad ha detto:

    Colgo l’occasione per annunciare a tutti voi che non esiste alcuna collaborazione tra noi e la CIA. Da quando abbiamo scoperto che uno dei loro ha studiato in una Università cattolica abbiamo interrotto ogni collaborazione. Ma questa signora , autentico agente CIA che ha, in Persia, un cugino di nome Mohamed, è riuscita a gettare fango sul povero sottoscritto sicché fui cacciato dall’organizzazione ed ora vivo con una misera pensione e con i frutti del mio orticello .
    Questa signora condivide il disegno tanto caro ai nemici di Israele di annettere Israele, che loro chiamano Terra Santa al Vaticano.

  • Veritas ha detto:

    Hanno solamente paura, sanno che chi fa la verità viene alla Luce e chi odia il Cristo e fa guerra alle sue membra sarà svergognato. Ben venga la solidarietà in Cristo dinanzi alla solidarietà disonesta che cerca sempre di seminare zizzania e menzogne, vantandosi delle complicità per le vaneglorie, promuovendo le dottrine e il regno di questo mondo .
    Tutto volge al bene per coloro che amano Dio e perseverano nella buona e pia battaglia della fede ..
    Nella calma e nella pace sta la conversione , non crediamo nella vittoria dei dèmoni e dei malvagi temerari, insolenti e impenitenti. Il nostro aiuto è nel nome del Signore che ha fatto cieli e terra ..

    • Anonimo verace ha detto:

      Il Venerdì di Repubblica di un paio di settimane fa recava chiare e nette le nuove linee guida del coordinamento marxista leninista che utilizza questo settimanale come suo strumento di propaganda .
      Da un lato l’attacco diretto al capitalismo fatto da una strega americana, travestita da docente universitaria, dall’altro con l’eleganza del buon Augias, il proclama chiaro e netto dell’,inesistenza dell’ aldilà .
      Ma se questa è la cultura dominante , dove potremmo collocare la nostra?

  • rvc ha detto:

    PROPONGO DI CHIEDERE OPINIONE AL MAGGIOR ESPERTO VIVENTE DI COMPLOTTI , americani e non solo : MAURIZIO BLONDET .
    Maurizio , se ci leggi, ti prego, batti un colpo !

  • deutero.amedeo ha detto:

    Molto piacevole, ma un po’ temerario questo articolo perchè c’è il rischio che qualcuno lo prenda sul serio.

  • GIORGIO VIGNI ha detto:

    Usurpo, per comunicazione: Fratres et Sorores, sabato 28 parteciperò a Dossobuono VR , RADIOSPADA, SINODO AMAZZONICO. Se c’è qualche forumaiolo, lieto scambiare toscani e grappini. Preferisco le signore, nonostante la moda imperante.

    G.Vigni

    • deutero.amedeo ha detto:

      Caro Giorgio, io non posso venire, però ti suggerisco una bellissima (a parer mio) battuta di Scarpe Grosse: — Me nono el disia che co le carosse sensa caai el mond el sares stat pié de guai . Pota! el gh’ia risù. Toecc a pé!—
      Tradussione per i tagliani : Mio nonno diceva che con le carrozze senza cavalli (alias, automobili) il mondo sarebbe stato pieno di guai e, ahimé, aveva ragione. Tutti a piedi !

      • deutero.amedeo ha detto:

        Già che ci sono te ne dico un’altra.
        — El sét cusa l’é stat el pecat uriginal? L’è sta che chela mesa scema de na Eva la g’à cridit a u che ghe cuntaa dele bale. —
        Traduzione: Sai che cosa è stato il peccato originale? E’ stato che quella mezza scema di Eva ha creduto ad uno che le raccontava delle balle.

        • deutero.amedeo ha detto:

          PS . Riferimento Genesi 3, 13 ( 13,3 vi ricorda qualcosa? che strane coincidenze) : Il Signore Dio disse alla donna :–che cosa hai fatto?–. Rispose la donna : –Il serpente mi ha ingannata e io ho mangiato–

          PS del PS . Amico Tosatti mi perdoni per l’invadenza. Grazie.

    • Il veritiero ha detto:

      Hai ferito moralmente il Viados al semaforo vicino casa mia, si sta chiedendo stupefatto lui cosa ha che non va, cosa non ti garba di lui. Io ho provato a spiegargli che lui ha un pezzo che avanza, ma niente.. non vuole accettare. Ha detto che ti denunciera’ nella regione Emiliana.

  • Fabrizio Giudici ha detto:

    Caro Tosatti,

    io in quanto sostenitore e occasionale collaboratore di un sito climanegazionista sono pagato da Putin. Però non sono molto soddisfatto della retribuzione: volevo sapere se la CIA paga meglio. Grazie.

    • Alessandro2 ha detto:

      Ecco dove avevo già letto il suo nome! Complimenti davvero per gli interventi su quel (benemerito) sito, e anche per quelli su questo. Chissà, forse in fondo nel dominio del buonsenso – come chiamo i blog anticonformisti – siamo sempre gli stessi quattro gatti, che girano e chiosano qua e là 🙂

      • Fabrizio Giudici ha detto:

        Mi conferma (*) così che è lei l’Alessandro2 che leggo di là…

        Siamo sempre gli stessi? Il piccolo gregge…

        (*) Se vuole possiamo anche darci del tu.

  • Antonella ha detto:

    Caro Tosatti fa bene a ricevere sostegno dagli americani, alleati molto più seri di altri che sguazzano nel fango dettando legge…
    E non ne vogliono sapere i “finanziatori germanici”, il loro sinodo viene assolutamente prima di quello latinoamericano sull’Amazzonia, a giusta ragione il primato spetta a quelli che hanno consegnato le quote maggiori rispetto alle “volpi” che invece dopo avere depredato capitali li hanno frettolosamente spostati nei paradisi fiscali ……
    Ebbene si, pare che prosciugato l’otto per mille, interrotti i finanziamenti americani, rimangano solo pochi spiccioli sorosiani in cambio di accoglienza a colpi antisalvini e lodi sul creato a risparmio energetico.
    Il rischio sembra pendere proprio su chi ha il comando, perché le logge che eleggono devono poi avere un tornaconto, altrimenti a casa …. se ti va bene.
    Ci sono poi gli arabi, faranno un sinodo anche per loro?
    Non basteranno le prostrazioni…..
    Dott.Tosatti continui indisturbato, tanto ha protezioni speciali da Chi sta in Alto.
    Le devolveremo l’otto per mille, finanziando quello che rimane di Nostra Madre Chiesa, incluso l’istituto di Giovanni Paolo ll.
    Basterà riprendere i contatti con quelli che Bergy ha licenziato, a Lei il compito!

  • Marco Matteucci ha detto:

    A PROPOSITO DI CONTI CHE NON TORNANO:

    Un altro cantapriore: don Michele Tomasi, è stato ordinato biscovo di Treviso sabato 14 settembre 2019 direttamente da papa Francesco, per conto del quale anche lui starebbe portando avanti il nuovo culto della “POP THEOLOGY” nata per accompagnare (alla porta) l’antiquato “CATTOLICESIMO CONVENZIONALE” come spregiativamente lo chiama il suo biscovo maggiore.

    Infatti AdAVVENIRE con un articolo di Diego Andreatta di lunedì 16 settembre scorso conferma:
    Ordinato Tomasi, il vescovo con la chitarra.

    Concludendo la notizia con questo fantastico resoconto: “sono più d’uno i vescovi (biscovi ndr) italiani che amano suonare uno strumento: ad esempio note sono le esibizioni canore alla chitarra di monsignor Antonio Staglianò, vescovo (vedi sopra) di Noto e fautore della pop theology, e di monsignor Giovanni Mosciatti, pastore di Imola con la passione per la tromba (vedi trombone)”

    Tuttavia dal Veneto giunge notizia che tutti i “cattolici convenzionali” della diocesi si rifiutano di pagare il conto della commessa considerandolo troppo salato e ci fanno sapere tramite tutti i canali social networks:
    “NESSUNO DI NOI L’HA MAI ORDINATO … PER FAVORE RESTITUITELO AL MITTENTE!”.

    Il presule da Sanremo intanto ha fatto pervenire a tutti i fedeli trevigiani un video della sua ultima tournée con questa dedica:
    “Vengo presto, portando tutto me stesso (chitarra compresa), desideroso di camminare insieme a voi (magari a ritmo di pop)”.

    Qui sotto il trailer ufficiale di questo nuovo “filone (anti)dogmatico svissuto” con un’ampia e “preziosa” introduzione/esibizione di uno dei guru del movimento, il cantapriore capo Antonio Staglianò, biscovo di Noto.

    ALTRI 2 IMMENSI BISCOVI, ONORE E VANTO DELLA NEO-CHIESA DELL’UMANA MISERICORDIA!

    • Adriana ha detto:

      I Biscovi devono esser i cuginetti del misericordioso
      Bisconte . Dal momento che hanno gettato nella raccolta differenziata la forza della sacra parola , io regalo loro
      una parola che gli piacerà assaissimo : ” Merde ” .
      ( la possono anche metter in musica ) .

    • Rafael Brotero ha detto:

      Da oltre 50 anni i berggyboys corteggiano la musica, ma lei si vendica crudelmente.

    • Marco Matteucci ha detto:

      Dopo una performance del genere sarà elevato ad “ARCIBISCOVO”
      Secondo voi cose del genere sono “accoglibili”?

    • CARLA ha detto:

      MA CHE CONATI|||
      Non so proprio dove si vuole arrivare…
      Come fa il Padreterno a sopportare ancora???
      nell’Antico Testamento li avrebbe già deportati da un pezzo!

      PS: il giornalista Diego Andratta è direttore del settimanale diocesano trentino e fratello del sindaco PD di Trento

    • Marco Matteucci ha detto:

      NOTA INFORMATIVA PER I NON TOSCANI

      Il biscovo è una nuova figura di presule, un ibrido ottenuto attraverso specifiche operazioni d’innesto di una percentuale cospicua e dimostrabile di bischero, in tutti quei preti che nel corso del loro ufficio abbiano maturato in sé delle specifiche attitudinali idonee a questa ordinazione.

  • Il veritiero ha detto:

    Bergoglio taglia i turni agli ascensoristi la domenica per risparmiare qualche centinaia di euro ( che magari quei 200 euro in più gli servivano per far quadrare i conti a fine mese per far mangiare la famiglia ) Mentre paga profumatamente i collaboratori esterni….ma poi proprio nel giorno di domenica, in quell’unico giorno incriminato e discusso rimane incastrato dentro l’ascensore: voi in questa strana fatalità ci vedete la mano di Dio o la mano degli stessi ascensoristi? 😂

  • Milli ha detto:

    Caro Super ex, lei fa il furbo, anche lei è americano. Si capisce benissimo dal nome che lei è un personaggio della Narvel

  • Anna Maria Piccioli ha detto:

    Quindi ci si potrebbe sbarazzare del vescovo di Roma per bancarotta fraudolenta….?

  • VITMARR ha detto:

    Ammiro super ex perché anche nella situazione attuale riesce nel “castigat ridendo mores”. Anche io ho molti ex nella mia carriera (meno quello dell’essere peccatore purtroppo), ma non riesco a ridere anzi sono angosciato . Si avvicina il Sinodo sull’Amazonia in odore di apostasia, nella politica europea e italiana soffia il vento favorevole all’eutanasia, all’aborto, all’utero in affitto, all’invasione musulmana, allo ius soli, alla fine della democrazia . Come se non bastasse il primo provvedimento economico del nuovo governo é un altro passo verso l’abolizione totale del contante. Non so se ha ragione Tremonti nel dire che questo provvedimento farà aumentare il nero, ma io in questo avverto con angoscia che quanto è scritto nell’apocalisse sul periodo in cui non si potrà né vendere né comprare senza il marchio della bestia, sia molto più vicino di quanto si possa comunemente pensare.

    • Alessandro2 ha detto:

      Anche se molti si sono affrettati a smentirlo, i tre codici di controllo dei barcode bidimensionali (non i QR code), posti all’inizio, a metà e alla fine di ogni codice esistente, sono tre 6.

      • ambra ha detto:

        Concordo perfettamente. Ogni codice a barre ha i tre sei. All’inizio, a metà e alla fine del codice stesso. Se si vuole acquistare qualcosa che non abbia il codice a barre, bisogna andare nei pochi negozi rimasti, perché son gli unici che non utilizzano il codice stesso.

    • Nicola B. ha detto:

      Caro Vitmarr anche io concordo pienamente con il suo pensiero riguardo il pezzo dell’Apocalisse citato , anche perché vedo che con inusuale velocità stanno affrettando a velocità supersonica tutti gli accorgimenti per eliminare il contante. Saluti.

  • rvc ha detto:

    ….e Tosatti in realtà è il nome italianizzato di Tosh-Attich

  • rvc ha detto:

    caro Super Ex , non hai capito nulla . Stllum Curiae è sostenuta dal Mossad . Se ci pensi lo capisci . Pensa a chi attacca , chi difende , quali fatti evidenzia , chi rafforza , chi indebolisce , ecc. Stilum Curiae è strumento Mossad, senza dubbio .

  • Coordinamento Trolls "Amici di Marco Tosatti" ha detto:

    1) noi amiamo Marco Tosatti perché fa gratis ciò che noi non faremmo nemmeno se ci coprissero di dobloni e perché è pure contento di farlo pensando in coscienza di fare del bene
    2) la CIA non c’entra nulla, infatti i dossier della CIA vanno a buon fine. Qui Tosatti e Viganò hanno agito su ispirazione dello Spirito Santo e infatti, con tutta la loro genuinità, non si sono nemmeno dati la briga di controllare se certi fatti fossero possibili.
    3) noi sappiamo chi c’è dietro a Tosatti, che non lo sa, e a Viganò, che lo sa, ed anche per questo vogliamo loro bene
    4) Super Ex proviene dalle letture giovanili del nostro Tosatti e anche nostre, con una esse in meno.

    😘😘😘

    • TITTOTAT ha detto:

      Ouh, mi sto scassando dalle risate… Se tutti i troll riuniti di questo sito riescono a partorire sta ciofeca, io mi dichiaro troll.

    • Gian Piero ha detto:

      “Noi lo sappiamo chi c’e’dietro a Tosatti”

      E dietro a voi “Coordinamento trolls” chi c’e’?
      Ah, saperlo….forse un ramo deviato della K exG B(Kompagnia ex di Gesu’ ora di Bergoglio)

    • Milli ha detto:

      Cari trolli, i vostri commenti potrebbero pure far sorridere, ma con il vostro dire e non dire non si caspisce che cosa voi diciate.
      Forse non siete molto lucidi, oppure siete incapaci di esprimervi correttamente. Boh.

    • presidente del comitato propapabergoglio ha detto:

      Caro amico , anch’io so chi sta dietro a lei . Ma anch’io le voglio bene lo stesso perchè son certo che neppure lei lo sa con precisione ,non avendo provato a stare davanti. Comunque io so che chi sta dietro -nel senso di supporto- a Viganò , sono i nemici di quelli i che stanno abitualmente dietro a lei . Non in senso metaforico .

    • lilli ha detto:

      è la esse in meno che non trovo . Dove è ?

  • Donna ha detto:

    Questo spassoso e arguto articolo, mi ha pero fatto venire in mente che , se no ricordo male, in America riuscirono a fermare Al Capone condannandolo, non per tutti i suoi delitti, ma per evasione fiscale. … mah stranezze della vita.

    • junkbond ha detto:

      si , è vero, ma solo perchè fu tradito dal suo ragioniere fiscalista che aveva in precedenza lavorato allo Ior in Vaticano, dove , come è noto, non si pagano le tasse …

      • Il veritiero ha detto:

        Anche questo boss é stato tradito dal suo fiscalista ” il card. Dannels”, ma non é fregato niente a nessuno. Anzi hanno detto che Dannels era pazzo.
        Ad alAl Capone con 1 solo testimone contro hanno dato 20 anni… che strana la vita.
        Se fanno uno rapina sotto casa mia e il fruttivendolo miope senza occhiali dice che forse gli sembravo io, mi danno 10 anni a me. Bergoglio con fior di cardinali ad accusarlo inveve é tutto apposto.
        Quando si dice che la legge é uguale per tutti