CHIESA CATTOLICA, DOVE VAI? IL VIDEO DEL CARD. ZEN AL CONVEGNO DEL 7 APRILE.

14 aprile 2018 Pubblicato da --
Marco Tosatti

 

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, concludiamo la pubblicazione dei documenti disponibili del Convegno svoltosi il 7 aprile 2018 a Roma e intitolato “Chiesa cattolica dove vai?”.

Come ben sapete il convegno era in ricordo del cardinale Carlo Caffarra, e infatti il sottotitolo era proprio una sua frase: “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”.

Oggi vi offriamo per quanti non l’avessero già visto il video-intervista del card. Joseph Zen, raccolto a Hong Kong dal maestro Aurelio Porfiri, e pubblicato sul suo blog “Ritorno a Itaca”.

Ecco il link. Buona visione.

 



 

Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa”.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina.

LIBRI DI MARCO TOSATTI SU AMAZON

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo.

FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

Tag: , , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da wp_7512482

14 commenti

  • Adriana ha detto:

    @ DEUTERO,
    alla foto completa di quell’ingresso degli Uomini Fiat nelle scuole superiori manca il dettaglio che essi vi vennero introdotti dai
    “compagni” di circoli come il Che Guevara . Ti ricorda qualcosa
    di attuale? Vale ,vale …

    • deutero.amedeo ha detto:

      Sì, purtroppo.
      Gli uomini oggi al comando sono quelli che allora erano studenti… che non studiavano niente e pensavano solo a fare assemblee. Tanto poi c’era il voto politico.

      • Adriana ha detto:

        @ DEUTERO ,
        anche : ma ciò che mi premeva rammentare è come già da allora
        si stesse celebrando il matrimonio tra il” capitale” e il ” neo-comunismo”. A nostra , mia insaputa . Sulla pelle delle giovani generazioni cui piacque la post-verità : cioè” la verità a modo mio
        e tanto peggio per voi.”..
        Come ben si vede oggi applicare anche ad alto livello…

  • Adriana ha detto:

    Dr. Tosatti ,in realtà l’articolo in questione è del prof. Roberto Pertici
    postato nel blog.di S.Magister. Mi pare utile a d amici e nemici
    per chiarire loro le idee a proposito di quale “parte” si trovino
    -più o meno provvisoriamente- Lei può sicuramente dare l’indicazione esatta dell’articolo cui mi riferisco .
    P.S. Complimenti al Card. Zen per la composta delicatezza con
    cui esprime i propri severi giudizi . (giusti anche i congiuntivi !!! roba
    da vergognarsi .)

  • Nicola ha detto:

    Modifica della Professione di Fede in vista ? La Madonna ad Anguera in Brasile aveva anche profetizzato l’uscita di Benedetto XVI e la salita al soglio di Pietro di Papa Francesco……

    https://gloria.tv/article/8N4hhLjX49A11JFY8DDyWkWdK

    http://www.apelosurgentes.com.br/it-it/mensagens/4424

  • La Samaritana ha detto:

    Da ieri non faccio che piangere e pregare. Non sono isterica,ed è giusto che sia così. È giusto piangere per Alfie e per i suoi genitori, per la Siria e l’ appello che sembra inascoltato del suo Arcivescovo, per le parole accordate e piene di dignità del card. Zen. Ma sono, per così dire, un dolore che accompagna il loro. Soffrono perché amano il Signore, ed amano i fratelli come insegna Lui ( 1 Gv). Ma sento che in me ce n’è è un altro, è il dolore per chi dovrebbe essere presente e non c’ è. Chi non c’ è perché tradisce, malgrado generiche dichiarazioni, prima di tutto il Signore, poi se stessi ed il loro ruolo ed infine tutti gli altri. Perché è questo il risultato del peccato: un tradimento ed un fallimento globale. Che il Signore li chiami a ravvedimento, loro e noi e come ci ha insegnato a pregare: non indurci in tentazione e liberaci dal maligno. Anche se sappiamo che è necessario che Satana ci vagli come si vaglia il grano.

    • deutero.amedeo ha detto:

      [28] Ma Gesù, voltandosi verso le donne, disse: “Figlie di Gerusalemme, non piangete su di me, ma piangete su voi stesse e sui vostri figli.
      (Lc 23,28)
      Un monito che fa tremare !!

  • Nicola ha detto:

    Chiesa Cattolica dove vai ? La risposta è nel video di Benedetta Frigerio della Nuova Bussola Quotidiana che riferisce sul caso Alfie Evans. Dal minuto 3.20 si parla della richiesta di aiuto alla Chiesa Cattolica da parte della Famiglia Evans E della non risposta e del silenzio assoluto da parte della Chiesa. Ecco dove va la Chiesa . Con il Mondo a braccetto. Ci si sgola SOLO per i beneamati clandestini e per loro si creano i corridoi umanitari. Per Alfie Evans NO. Lui non è degno.

    https://youtu.be/HdEjUfNBE0Q

  • Adriana ha detto:

    Perdoni Tosatti ,le invio un O.T. non tanto O.T. :l’ultimo articolo di S.Magister su Espresso Repubblica.
    magister.blogautore.espresso.repubblica.it/2018/04/13/la-riforma-di -bergoglio-l’-ha-già-scritta-martin-lutero.
    Testo chiaro e limpido che aiuta la comprensione della “confusione”. Grazie .

    • deutero.amedeo ha detto:

      Adriana, io sono un cocciuto, lo so, ma per me la chiave di lettura dei comportamenti di papa Francesco più che nei libri di Storia e di Teologia sta nei manuali di marketing.

      • Adriana ha detto:

        @ DEUTERO,
        l’art. in questione non contraddice quanto affermi. Ma non confondiamo cause ed effetti . Il marketing sarebbe la conseguenza della ” de-confessional-izzazione” auspicata
        da Kasper e voluta da B. sia della chiesa riformata sia
        della chiesa cattolica. Del resto non obbligo nessuno a leggere
        niente. Mi pareva “simpatico” sapere in che squadra si gioca
        e perchè si gioca e come è fatto il campo .(terreno). Vale..

        • deutero.amedeo ha detto:

          In effetti l’articolo che hai segnalato è molto chiaro ed interessante. Molto utile per capire i movimenti di Bergoglio in termini di obiettivi mentre io mi riferivo alle tecniche usate in pratica e certi concetti che lui esprime che sono tipici delle strategie aziendali, elaborate verso la metà del secolo scorso, e ancora molto attuali.
          “Sistemi aperti” , “sfide”, e altre cose simili sono state fino a Bergoglio parole estranee al linguaggio ecclesiastico, mentre erano all’ordine del giorno nel linguaggio aziendale.

          • Adriana ha detto:

            @ DEUTERO ,
            se “devi” cancellare un “racconto vetusto” per sostituirlo –
            a tappe forzate -con uno nuovo,”devi coniare “anche un
            “nuovo linguaggio” che sostituisca le vecchie metafore,benedizioni, maledizioni ,esecrazioni e ossecrazioni ecc…,ecc. con immagini “sorridenti,” improntate a un “ottimismo amerikano” da Selezione
            del Redaer’s Digest (.Ricordi?)
            Ricordo quando gli uomini
            Fiat nei licei vollero introdurre i debiti e i crediti e i
            “contratti formativi”. Gli insegnanti divennero “Operatori
            culturali” ; dovevano comportarsi da “antropologi” limi-
            tandosi ad osservare i selvaggi ,-ops. studenti- , senza
            entrare in alcun “campo ecologico” per non turbare il
            comportamento dei giovani al naturale…Stile aziendale,
            stile ecologico… scimmiottature di discipline e pratiche “altre”. e…introduzioni nelle menti di nuove immagini:
            la faccenda porta con sé una diversa visione del mondo
            e una differente MORALE. Impercettibilmente, ma
            “irreversibilmente” , passo dopo passo
            …Ho scritto troppo , ma con piacere… Vale ,vale .

          • deutero.amedeo ha detto:

            #@adriana.
            Erano i tempi della FIAT di Cesare Romiti e della Olivetti di Adriano Olivetti. Allora non si parlava d’altro che di “pianificazione e sviluppo” anche mediante acquisizioni: la FIAT che “acquisiva e incorporava” Lancia, Alfa Romeo, Autobianchi. Quello che vorrebbe fare oggi la Chiesa S.p.A. con Luterani, Ortodossi, Calvinisti, Anglicani, Islamici.
            “Organizing planning and scheduling for business administration”.
            Adesso per tirarmi su vado a fare una chiacchierata con l’amico “Scarpe grosse”.
            Gudnait a tutti quanti.