Stupri e Violenza: gli Stranieri 8 Volte di più degli Italiani. Pro memoria.

12 Febbraio 2024 Pubblicato da 3 Commenti

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, offriamo alla vostra attenzione questo articolo apparso su Pro Memoria, che ringraziamo per la cortesia. Buona lettura e diffusione.

§§§

“Sarebbe meglio NON ignorare il DATO di fatto”

… proviamo a vedere che cosa possiamo dire in base ai dati

… le denunce per violenza sessuale in cui l’autore è un minorenne sono circa 300 all’anno

… i casi denunciati sono dell’ordine di 1 su 10

… stimare che le violenze sessuali siano circa 3.000 l’anno

… minorenni stranieri denunciati per violenza sessuale sono più numerosi di quelli italiani

… 159 contro 132 nel 2022, ultimo anno per cui si hanno dati consolidati

… minorenni stranieri siano molto meno numerosi, circa 1 ogni 7 minorenni italiani

… la pericolosità … di un ragazzo straniero è circa 8 volte quella di un ragazzo italiano

… Non tutti i reati … sono esposti all’obiezione del diverso tasso di denuncia

… esistono anche reati in cui il “numero oscuro” (reati non denunciati) è prossimo a zero

… l’omicidio, ad esempio, è arduo sostenere che venga denunciato molto di più se commesso da italiani

… così per reati come le rapine, le lesioni dolose, le risse, i danneggiamenti mediante incendio

… anche per questi reati … i minori stranieri risultano avere degli indici di criminalità molto più alti di quelli degli italiani

… la Polizia Criminale ha fornito, per il 2022, dati estremamente accurati e disaggregati sulle segnalazioni (denunce e arresti) di minori

… su 15 reati considerati, non ve n’è nemmeno uno in cui l’indice di criminalità dei minori stranieri non sia molto più elevato di quello degli italiani

… omicidio e tentato omicidio, per cui gli stranieri sono “solo” 3 volte più pericolosi degli italiani

… risse e ai furti (per cui lo sono 9 volte)

… le violenze sessuali (8 volte)

… le rapine (7 volte)

… le percosse (6 volte)

… le estorsioni (5 volte)

… l’alibi dei diversi tassi di denuncia è molto debole

… denunce fra il 2019 e il 2022 …: reati dei minori italiani è diminuito del 2.8%

… minori stranieri è aumentato del 41.5%

… variazione enorme, se si considera la brevità del periodo

… e la lentezza con cui si muovono nel tempo gli indici di criminalità

… allo stato attuale, la pericolosità dei minorenni stranieri è molto maggiore di quella dei minorenni italiani, e il divario sta aumentando … sarebbe meglio non ignorare il dato di fatto.

Fonte al testo

§§§

Aiutate Stilum Curiae

IBAN: IT79N0200805319000400690898

BIC/SWIFT: UNCRITM1E35

§§§

Condividi i miei articoli:

Libri Marco Tosatti

Categoria:

3 commenti

  • laura cadenasso ha detto:

    Manca una solenne benedizione orale -dal sacro balcone- ! Chissà, magari si convertono tutti tutti tutti, vicini e lontani : basta l’ intenzione, il resto sono azioni e gesti personali ! Mi sembra cosa buona

  • stilumcuriale emerito ha detto:

    Per la completezza dell’informazione ci vorrebbe un’ulteriore disaggregazione. In effetti la dizione “stranieri” è troppo generica. Sarebbe interessante sapere quale nazionalità d’origine dà il maggior contributo a questa voce e come quegli stranieri sono venuti in Italia e come vivono e si mantengono. Ma è chiedere troppo.

    • Nicola ha detto:

      Beh per quanto riguarda l”origine dei ” primatisti ” è facile. Il primato se lo spartiscono (si fa per dire ed è un triste primato ) i magrebini e gli africani e questo perché tutte le cronache ( dei giornali che ancora riferiscono questi fatti….) ci dicono che le loro etnie sono le maggioritarie per quanto riguarda i reati citati. Specialmente quelli verso le donne…..per quanto riguarda le altre posizioni della classifica difficile dire così come difficile sapere come sono venuti e come si mantengono…

Lascia un commento