NOBILE: IL GOVERNO PAGA CHI DIFFONDE LE SUE FAKENEWS SUL COVID.

21 Novembre 2020 Pubblicato da 24 Commenti

 

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, Agostino Nobile ci ha inviato questo breve articolo, che ci rivela come il governo elargisca denaro pubblico a favore di chi propala e diffonde la narrazione sul Covid 19 che piace e fa il gioco del governo stesso. Usque tandem….Buona lettura. 

§§§

                  Pioggia di soldi a chi si allinea alle Fakes Covid del governo 5stelle/Pd 

Senza libero pensiero la democrazia muore, e in occidente la dittatura sta chiudendo il cerchio.  

Mentre migliaia di piccole e grandi aziende chiudono, il governo giallo-rosso sborsa 50milioni di euro alle emittenti radio/tv locali. Sulla pagina del Ministero dello sviluppo economico troviamo la farsa: https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/comunicazioni/fondo-emergenze-emittenti-locali 

Aprendo l’allegato PDF vediamo il tariffario per chi sostiene l’utilità delle mascherine all’aperto e le App Immuni https://www.mise.gov.it/images/stories/normativa/Allegato_al_DM_12_ott_2020_Fondo_emergenze_emittenti_locali.pdf

Come vediamo gli incentivi li riceverà soltanto chi si allinea alle fakes sul Covi19 dettate da 5Stelle e PD. 

Salvini e Meloni cosa fanno, s’indignano? Non hanno capito che i tempi sono cambiati?

Tra breve il governo obbligherà a diffondere notizie sulla necessità del vaccino. Chi lo rifiuterà, prima di essere arrestato dalle forze dell’ordine, rischierà di essere massacrato di botte dai cittadini ingenui plagiati dai media ufficiali e privati.

Molto probabilmente dopo l’ondata Corruptio, diffusa a colpi di mazzette dai soliti tycoon, il governo italiano non eletto utilizzerà i mitra come stanno facendo in Germania.

La polizia tedesca, dopo aver sfondato la porta di casa del Dr. Andreas Noack, colpevole di criticare il lockdown, è stato arrestato.

Il video è scioccante, ma vale la pena dargli un’occhiata  https://www.youtube.com/watch?v=OWHLnDsOSwA                         

Prevediamo che se non ci svegliamo saremo i prossimi.

Mi auguro che gente scaltra dei servizi segreti, delle forze dell’ordine e dell’esercito italiano non caschino così in basso. Invece di tradire il proprio popolo dovrebbero organizzarsi e agire per difenderlo. Anche perché, se i pochi e ricchissimi nemici dei popoli riusciranno a realizzare il loro piano antiumano, le loro famiglie non staranno meglio del popolo. La storia lo insegna. Le ingiustizie portano solo disgrazie e non guardano in faccia a nessuno.

Agostino Nobile

§§§




STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

(su TELEGRAM c’è anche un gruppo Stilum Curiae…)

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK

cercate

seguite

Marco Tosatti




SE PENSATE CHE

 STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina

Condividi i miei articoli:

Libri Marco Tosatti

Tag: , ,

Categoria:

24 commenti

  • paolo deotto ha detto:

    Parlando di organi di informazione asserviti al potere, rattrista molto vedere che anche quotidiani non certo filo-governativi, pur dando spazio a voci di buon senso, non rinunciano ai titoli drammatici. Le parole “carneficina”, “strage” , “incubo” hanno un bell’impatto. E consideriamo che tantissime persone leggono solo il titolo di un articolo. Quanto a Salvini e Meloni, non getterei troppo la croce addosso a loro. Che possono fare? Il sistema parlamentare li ingabbia e Mattarella è lì a fare da cane da guardia per impedire che il popolo possa esprimersi con libere elezioni. Purtroppo, come già hanno rilevato altri lettori, non si vede per ora all’orizzonte una personalità vera, in grado di proporsi come guida di una vera, sana, rivolta di popolo. Ma non scordiamoci comunque di pregare, molto molto più di prima. Tutta la situazione puzza maledettamente di zolfo…

    • Creazionista ha detto:

      Cosa possono fare i due buffoni? Dire la verità, dire che è tutto una truffa farmacologica-mondialista-massone, dire che ci togliamo tutti la mascherina e che facciano 20 milioni di multe al giorno, dire che i negozi restano tutti aperti, che noi ci spostiamo in tutta Italia secondo diritti costituzionali, dire che i protocolli sono criminali perché la tachipirina favorisce il covid e l’idrossiclorochina deve essere usata immediatamanete insieme a vitamine C/D3 zinco, dice che così gli ospedali sarebbero vuoti, dire che ci stanno assassinando fisicamente ed economicamente con la complicità dei palamara conniventi, devo continuare?

    • : ha detto:

      «Quanto a Salvini e Meloni, non getterei troppo la croce addosso a loro. Che possono fare?».

      Umanamente è comprensibile. Dato il loro ruolo di opposizione dovrebbero insistere fortemente per far dimettere il Governo e giungere a nuove elezioni; ma se ciò avvenisse e vincessero le elezioni (cosa peraltro non più probabile come prima della diffusione del COVID, data la continua, ossessiva, quotidiana campagna di terrore diffusa attraverso i media e gli atti del governo, che hanno obnubilato le menti della popolazione) si troverebbero fra le mani una patata non bollente ma carbonizzata; dovrebbero rimediare in tempi stretti agli enormi danni pressoché irreversibili causati dai sinistri, avendo quotidianamente contro tutti i mezzi d’informazione nazionali ed esteri e venendo boicottati dagli Enti internazionali (incominciando da EU) come successe col Governo Salvini-DeMaio: ancor più perché allora c’era solo metà della (cosiddetta) “Destra” e la maggioranza era sinistra.

      Umanamente comprensibile, ho detto. Ma non giustificabile, perché il loro ruolo di opposizione resta, e se non vogliono o non possono più esercitarlo, diano le dimissioni in blocco da parlamentari (tanto, non resterebbero “su una strada”), motivandole clamorosamente coram populo, e denunciando tutto ciò che ha elencato il buon Creazionista che mi precede. Un atto del genere, almeno, avrebbe un certo significato: può darsi che qualche scintilla di sospetto susciterebbe nelle menti “addomesticate” della gente.

  • Enrico Nippo ha detto:

    Certo che i meandri della psiche umana ed i pensieri che vi si scatenano sono davvero insondabili!

    Borghese Pasciuto ha cambiato pseudonimo e ha scelto “Il Figliastro delle Tenebre (Già Borghese Pasciuto)”.

    Sorvolando sull’origine dell’ispirazione ad identificarsi come “Figliastro delle tenebre” (può succedere che certi spiriti non sappiano trattenersi dal manifestarsi), sembrerebbe che il Nostro voglia non apparire apparendo, oppure voglia apparire non apparendo.

    Di più, nell’esprimere la sua “pessima opinione” nei confronti di numerose persone che animano questo blog, il Figliastro delle Tenebre si appalesa in tutta la sua pessima natura, giacché il pessimo non può trattenersi dal proiettare la sua ombra nel tentativo di contaminare tutto ciò che non gli è simile.

    Dunque, ci troviamo di fronte ad un particolarissimo fenomeno psichico che, forse, meriterebbe l’intervento di un psichiatra esorcista.

    Scontata la reazione pessima che il Figliastro delle Tenebre avrà a questo commento.

    • Il figliastro delle tenebre (già Borghese pasciuto) ha detto:

      Sempre per la regola “domandare è lecito, rispondere è cortesia”, provo a rispondere nuovamente, al blogger piacendo.

      Sig. Enrico, non sprechi per me, o su di me, tante elucubrazioni: il mio nuovo nickname è stato semplicemente ispirato da un post dai toni comicamente apocalittici di Viganò di qualche tempo fa.
      Mi è sembrato giusto dare almeno un corpo (il mio, di poca importanza) ai fantasmi che agitano i pensieri di questo prete rancoroso ed egocentrico, giusto per non fargli fare la figura dell’ennesimo Don Chisciotte in lotta contro i mulini a vento.
      Non ha fatto nulla di male (Don Chisciotte) per subire un simile paragone.
      Quanto ai frequentatori di questo blog (autori e commentatori), lei aggiunge al fondamentalismo religioso anche il fatto di essere un monarchico, ma la perdono: mi piace molto la tigna con cui si oppone al “sotuttoio” dei commentatori, il simpatico Iginio.

  • stilumcuriale emerito ha detto:

    Mi auguro che gente scaltra dei servizi segreti, delle forze dell’ordine e dell’esercito italiano non caschino così in basso. Invece di tradire il proprio popolo dovrebbero organizzarsi e agire per difenderlo. Anche perché, se i pochi e ricchissimi nemici dei popoli riusciranno a realizzare il loro piano antiumano, le loro famiglie non staranno meglio del popolo. La storia lo insegna. Le ingiustizie portano solo disgrazie e non guardano in faccia a nessuno.

    Giusto, ma l’assurdo consiste nel fatto che con i soldi delle nostre tasse vengono retribuite le forze dell’ordine pagate per manganellarci quando andiamo a protestare in piazza… 🙂 o 🙁

  • Il figliastro delle tenebre (già Borghese pasciuto) ha detto:

    Ormai siamo al complottismo più sfrenato.

    • Marco Tosatti ha detto:

      Qui siamo alla negazione dei fatti, concatenati, uno dopo l’altro. Tipico degli ideologizzati accecati dall’ideologia.

    • Adriana 1 ha detto:

      Ottimo , ma non concordo con le obiezioni scandalizzate del critico alla alterità della figura di Dioniso nei confronti del Cristianesimo . Basta pensare a Nonno di Panopoli , autore delle ” Dionisiache” e della traduzione del Vangelo di Giovanni .

  • Adriana 1 ha detto:

    Avevo già preso visione dei fatti descritti . Concordo su tutto , meno che sull’auspicio di un risveglio da parte dei
    pecoroni ( pure violenti ) . Il sistema della paura funziona oggi come al tempo del supplizio degli
    ” untori” , (il Mora e il Piazza) , quando la folla benpensante fece tagliare tutti gli alberi di piazza della Vetra per poter salire sulla base dei tronchi e osservare in modo paritario e ” democratico” la scena .

  • Creazionista ha detto:

    Bravo Nobile, tutto vero, ma non ne usciamo, salvini e meloni sono due buffoni ben integrati nel sistema, stanno solo chiedendo la loro percentuale. Una gran parte di idioti ignoranti, specialmente donne devo dire, oramai si sentono poliziotti e si sentono in diritto di ordinare a chicchessia di mettere la mascherina e che anche il naso sia coperto. Anche gran parte dei medici, che dovrebbeo avere un minimo di conoscenze di microbiologia, sono allineati al terrore. Perfino su questo sito si leggono i commenti di perfetti idioti che non capiscono cosa sta veramente succedendo. Non è escluso che non lo capiranno nemmeno quando saranno in un campo di concentramento. Italiani pecoroni e idioti.

    • stefano raimondo ha detto:

      Ormai non capisce solo chi non vuol capire.

      • Valeria Fusetti ha detto:

        Mi sembra che i signori leoni da tastiera che si esprimono con tale sicumera non abbiano tratto le debite conclusioni dal video tedesco: anche un medico che non è d’accordo con la gestione della cosiddetta pandemia non può fare nulla. Le sue conoscenze scientifiche non lo rendono più credibile, perché a chi governa non interessa nulla della scienza e della credibilità del tale e del tal altro scienziato e / o medico, glii interessa manipolarla e strumentalizzarla, la scienza. La credibilità la danno a chi si allinea. Forse anche per chi sceglie la via della prudenza, e non si spella le mani ad applaudire loro signori diventera sospetto a breve. Per quello che riguarda le cosiddette forze dell’ordine, maschi e femmine che siano, la risposta è già stata data mesi fa: loro difendono lo Stato. Bella frase che nei fatti vuol dire ” difendiamo chi, in questo momento, gestisce il potere in questo Stato”. Che è cosa diversa, ma tant’e’… L’opposizione ? A me sembra che sia di tipo formale, per cui se quella parte della politica, che potrebbe dare forma e corpo ad una vera opposizione, si sta limitando a pigolare, cosa pensate che possano fare i medici ? Tirargli lo stetoscopio sulla zucca al grido di “Nun moro io !” ?

        • Barachiele ha detto:

          Una vera opposizione ? Una vera opposizione dovrebbe essere fatta in Parlamento, nelle Regioni, nei consigli comunali fino ad arrivare ai consigli di quartiere. E dovrebbe imitare l’opposizione fatta dal dopoguerra ad oggi dalle sinistre, nel loro violento attacco ad ogni valore sano della nostra civiltà. Ovvero dovrebbe seguire con pervicacia e costanza un sano ostruzionismo sullo stile di quel capolavoro che era Misyer Smith va a Washington.

        • stefano raimondo ha detto:

          Chi sono i “leoni da tastiera”?

          Non per difendere qualcuno, ma se una persona scrive commenti in un blog non significa che nella vita reale non agisca…

  • Maria Michela Petti ha detto:

    In tempi di crisi economica e occupazionale, come quello che stiamo vivendo, ogni considerazione sul binomio lavoro-soldi rischia di causare un cortocircuito di cui proprio non abbiamo bisogno, soprattutto su questo blog.
    Parafrasando la nota citazione su vivere e lavorare, mi chiedo: fare soldi per vivere o vivere per fare soldi? Di conseguenza, mi viene da riflettere – mantenendo qualche perplessità dovuta alle criticità attuali – su questioni di etica professionale, nel caso in esame: della categoria dei giornalisti.
    Niente di più incontestabile dell’espressione di Albert Camus: «Una stampa libera può essere buona o cattiva, ma senza libertà, la stampa non potrà mai essere altro che cattiva».

  • don Sandro ha detto:

    Non vale neanche più la pena di scandalizzarsi di fronte a certe notizie. Certo che siamo davvero conciati male.
    Io credo che i vari commercianti che sono stati costretti a chiudere un po’ tutto, dovrebbero ribellarsi IN MASSA (certo che se lo fanno solo in pochi non può servire a niente) e riaprire i loro esercizi. Forse non verranno clienti, perché non si può quasi uscire di casa (tra un po’ ci indicheranno quando respirare, a turno!),ma sarebbe un segno forte per questo governo barzelletta che abbiamo. E il Presidente Mozzarella? Cosa fa? Niente!
    Hanno messo in giro la notizia che Varese e Como sono due città infestate dal Covid perché i pendolari vanno in Svizzera e la prendono là e poi la portano in Italia. Se questo fosse vero (cosa di cui dubito fortemente), perché il governo non li ferma? Come ha chiuso esercizi pubblici , scuole e tante altre cose, perché lascia aperto questo veicolo di contagio? Forse perché sa bene che se lo facesse ne nascerebbe una insurrezione vera e propria?
    L’altro grande canale di contagio che non si vuole chiudere (e si potrebbe benissimo) è l’entrata senza controllo di stranieri che invadono l’Italia e che sappiamo bene quanto danno rechino, nelle condizioni in cui si trova l’Italia.
    Ormai mi sono convinto che con questo governo occorrerebbe fare una azione di forza, anche se tutti sappiamo benissimo che la forza fine a se stessa non serve a molto, anzi! Il problema è che non abbiamo qualcuno che emerga dalla massa e che possa essere proposto come leader illuminato che contrasti questi farabutti che ci governano.

  • Donna ha detto:

    temo purtroppo che tale visione non sia lontana dalla realtà. il delirio di onnipotenza annebbia le menti e crea mostri. Speriamo e preghiamo che Dio non lo permetta.

  • anonimo ha detto:

    Altro allarme apocalittico : “the great reset” due- la vendetta ! (di Satana e dei suoi disgraziati collaboratori terrestri contro Cristo, il “piccolo resto” e l’intera umanità) :
    https://lacrunadellago.net/2020/11/20/un-documento-interno-del-governo-francese-conferma-il-grande-reset-pianificato-dal-nuovo-ordine-mondiale/,
    ma non vinceranno, si illudono, ebbri come sono di delirio di onnipotenza, l’unico risultato ce otterranno sarà quello di bruciare all’inferno per l’eternità, seviziati dal loro beneamato capo, il diavolo. Ci penserà la Regina delle Vittorie, l’Immacolata, Fortezza inespugnabile, Vergine Potente contro il Male, a spedirceli…

  • Enrico Nippo ha detto:

    La gorgone tricefala della dittatura liberal-democratica, catto-comunista, genderista e plutocratica, partorita manco a dirlo dalla “resistenza antifascista”, è ormai prossima a raggiungere il suo massimo sviluppo.

    I miti sono veri: Euriale, Steno e Medusa, le tre perversioni sessuale, morale e intellettuale, sono i bubboni puzzolenti di zolfo maturati e scoppiati a causa dell’eclissi del Sacro, quest’ultima provocata ad arte da quelli che, sotto mentite spoglie, hanno tramato e tramano per l’affermarsi della Grande Schifezza.

    Delle tre, Medusa, è quella che “rifinisce” il capolavoro di corruzione integrale col suo potere pietrificante: il suo sguardo paralizza e impedisce di reagire all’azione sovversiva di Euriale e Steno che come liquido velenoso si i sono infiltrate in ogni ganglio della società civile e religiosa.

    Che il popolo “si svegli” è assai improbabile, e quei pochi che si ritengono svegli (ammesso che davvero lo siano) possono fare un bel niente.

    Non resta che attendere un novello Perseo che decapiti Medusa, ponendo fine alla pietrificante ’allucinazione collettiva.

  • Briciola ha detto:

    Panoramica a 360°.
    Gli stanziamenti riguardano non solo le tv locali, ma anche la cooperazione internazionale a cui, come è giusto il nostro governo non vuole rinunciare.
    Aggiungiamo poi che la Boldrini è riuscita ad inserire in un qualche decreto una clausola per cui gli immigrati omosessuali o transessuali non debbano essere rimpatriati qualora nei loro paesi la loro condizione dovesse essere perseguitata. Basterà quindi dichiararsi omosessuale per poter restare per sempre in Italia.

Lascia un commento