L’Unione Europea, le Lobbies: Corrotti e Corruttori. Agostino Nobile.

12 Febbraio 2024 Pubblicato da 13 Commenti

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, Agostino Nobile offre alla vostra attenzione queste considerazioni sullo stato di dittatura – esercitata dai burocrati non eletti della UE, degna succedanea delle peggiori caratteristiche dell’Unione Sovietica, e del dominio che tramite di essa viene esrecitato dalle corazzate della finanza mondiale. Buona lettura e condivisione.

§§§

Corruttori e corrotti

Le lobbies multimiliardarie, obbligando i lockdown e i sieri, hanno dimostrato ampiamente di possedere un potere illimitato su tutti i gangli sociali e politici, rendendosi responsabili di un democidio senza eguali nella storia. Per questo motivo sarà estremamente difficile che un potere così subdolo e pervasivo si arrenda davanti alle manifestazioni degli agricoltori.  

La cosa che più temono le lobbies è la rabbia del popolo, che cercheranno di vanificare con intimidazioni di natura economica, con tecniche di psicologia delle folle, con infiltrazioni ad hoc per creare divisioni e, fosse necessario, qualche morto per terrorizzare e giustificare le violenze delle forze dell’ordine.

Come ho più volte scritto, nella storia non esiste un solo potere che sia crollato con le manifestazioni. Ammesso che vengano accolte le richieste degli agricoltori, non saranno sufficienti a fermare la mattanza anti umana pianificata da decine di anni dalle lobbies. Se poi, pur in ritardo, tutti i giorni i media parlano delle manifestazioni significa che hanno già azzoppato le proteste, magari con qualche promessa risibile. 

Gli agricoltori sono tra le pochissime classi sociali che potrebbero davvero dare a una svolta alle distruzioni socio politiche in atto. Ma invece di limitare le richieste ai loro particolari interessi, vorremmo che gridassero e scrivessero sui cartelli esposti nei trattori quello che asseriscono i più autorevoli scienziati del mondo. Il cambiamento climatico è una bufala siderale. Ovvero, il principale e falso motivo per imbrogliare gli agricoltori e il popolo per limitare le libertà che rendono umani e farci mangiare insetti e carni in 3D. 

Autorevoli climatologi e scienziati hanno smentito la bufala climatica. Tra tutti ricordo il premio Nobel Carlo Rubia https://www.youtube.com/watch?v=2G-7xykTO14 e il fisico Antonino Zichichi, che smentiscono con numeri alla mano la menzogna siderale sul cambiamento climatico:  https://ilgiornaledellambiente.it/zichichi-la-causa-del-cambiamento-climatico-e-il-sole/  

Tutti i guai partono dall’ecologismo, una ideologia che fa impallidire il comunismo e il nazismo messi assieme. Ma poi, nessuno si chiede perché Bill Gates e George Soros sono i maggiori latifondisti? https://www.ilpuntocoldiretti.it/attualita/economia/bill-gates-si-butta-sui-terreni-e-diventa-il-piu-grande-contadino-damerica/ –  https://seekingalpha.com/article/290082-why-is-george-soros-selling-his-gold-and-buying-farmland. Sarebbe, dunque, opportuno svegliarsi e andare dritti al cuore del problema.

Inoltre, ammesso che gli agricoltori vincano il braccio di ferro con i personaggi non eletti di Bruxelles, dovremmo sapere che una società non si avvelena solo col cibo. Parlo delle politiche guerrafondaie, dell’immigrazione illegale che sta letteralmente distruggendo il tessuto sociale italiano e occidentale. Sono le stesse lobbies che hanno messo in discussione, come hanno più volte confermato, il concetto di uomo/donna con la dittatura genderista, e il concetto di adulto/bambino per promuovere la pedofila. Non facciamoci illusioni, i diritti umani cristiani, ripresi dalle costituzioni occidentali, potranno essere rispettati solo quando i corruttori e i corrotti saranno  processati. 

Agostino Nobile

§§§

Aiutate Stilum Curiae

IBAN: IT79N0200805319000400690898

BIC/SWIFT: UNCRITM1E35

§§§

 

 

Condividi i miei articoli:

Libri Marco Tosatti

Tag: , , ,

Categoria:

13 commenti

  • giovanni ha detto:

    Mimma cara, Le auguro di vero cuore una guarigione veloce e completa. Posso assicurare la preghiera , ma credo sia molto cara al Signore che dissolvera’ le sofferenze della malattia. Un fortissimo abbraccio.

  • Mimma ha detto:

    Grazie Adriana cara.
    Grazie

  • Mimma ha detto:

    Gentilissimo e caro dottor Nobile,
    la sua premura per me mi ha commossa !
    La ringrazio molto, assicurandole che si stanno prendendo cura di me in ospedale con umanità e una competenza quasi stupefacente alle mie latitudini..
    Dio è Padre e non abbandona i suoi figli fedeli.
    Solo in Lui infatti possiamo riporre la speranza di una rinascita individuale e nazionale.
    Guardare rovine fa male, perché siamo stati creati per godere della bellezza, della integrità delle cose fisiche e morali, della bontà e della concordia.
    Ma il nemico ha seminato nel campo di grano la zizzania e sappiamo bene che dobbiamo attendere la mietitura per assistere alla loro separazione …
    Non ci resta che aspettare.
    Ricambio il suo abbraccio con fraterno affetto.

  • Giovanni ha detto:

    Le Sue analisi sono come lo specchio : riflettono ciò che è. La protesta degli agricoltori la stanno già spezzettando come al solito. Senza una precisa direzione politica temo evaporerà con qualche promessa di benefit. Questo paese è ormai condannato, la sostituzione etnica, voluta dalle élite, a cuì hanno collaborato politici venduti e popolazione inebetita, è in stato avanzato. Si completerà fra qualche anno. È amaro dover prendere atto che chi non ha patria verrà spazzato via. Destino implacabile per chi ha abbandonato le vie del Signore per cedere alle vuote lusinghe del mondo.

  • nuccioviglietti ha detto:

    Attenti però servi servetti e manutengoli forze di polizia a servizio di questa immonda ciurmaglia oligarca… lobbies sono come USA… pericoloso essere loro nemici… ma essere loro amici quasi sempre mortale!…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  • Luca antonio ha detto:

    Non ci sara’ nessuna rivoluzione e non verita’ processato nessuno, troppo grande e’ il potere di questa gente.
    Hanno conquistato ogni altura, ogni fortilizio, casamatta , e garitta; formano e scelgono ogni candidato, ogni dipendente pubblico in ruoli chiave, sfruttando la semplice avidita’ e vanita’ umana.
    E questo e’ tanto piu’ possibile se si aggiunge, come hanno fatto, la paura del futuro. Ognuno cerca un rifugio, e quale miglior rifugio di quello sotto la tavola del padrone?. Il sistema puo’ crollare solo per implosione e la mente va all’ Urss. Li’ come ora un apparato informativo e burocratico e poliziesco aveva creato una asfissiante, plumbea cappa sopra ogni attivita’ e pensiero, tanto da rendere la vita del suddito innaturale ed inveritiera, I russi risposero nell’unico modo possibile, l’inattivita’ (procreativa, intellettiva ed economica), l’alcolismo divenne una piaga ingestibile e tutto ando’ in rovina, nonostante il potere avesse in mano ogni leva. Poi la cancrena fu rimossa dalla dolorosissima caduta del muro che porto’ alla fame milioni e milioni di persone. Questo attende l’ Italia, paese ormai lobotomizzato, stolto, intellettivamente miserabile, moralmente purulento, imbelle; con la differenza, rispetto all’ Urss, che la fine della crisi e l’eventuale nuova alba quando sorgera’ non li trovera’ piu’, gli italioti, altri ne avranno preso il posto. Agli agricoltori e alle categorie “protestanti” bastera’ dare la mancetta e se ne torneranno casa contenti non avendo capito niente, che quella mancetta accettata e’ la stessa con cui oscuri burocrati prezzolati troveranno il sistema di costringerli a svendere i loro beni alle lobbies, anche li’ si accontenteranno di una mancetta, l’ultima.

  • Agostino Nobile ha detto:

    Carissima Mimma,
    con i miei articoli cerco di far aprire gli occhi ai lettori ma, la prego, di non si rassegni alla furia che lei descrive benissimo in questo post. La storia ci dice un fatto che si ripete. Quando le vittime del potere superano una certa percentuale arriva la ribellione, con i forconi od altro. Dopo la strage causata dai sieri i media mainstream hanno perso migliaia di lettori e le tv milioni di utenti. È solo l’inizio. Personaggi come Tucker Carlson, il giornalista che recentemente ha intervistato il presidente Putin, ha smontato pezzo per pezzo la favola raccontata contro il presidente russo, raggiungendo oltre un miliardo di visualizzazioni. Appare chiaro che i veri credenti come Carlson rappresentano gli unici difensori dell’umanità, dicendo chiaro e tondo che l’occidente non è democratico ma criminale. Per quanto riguarda la sua malattia, se posso aiutarla, la prego di inviarmi una email attraverso l’amico Tosatti. Un grande abbraccio.

  • R.S. ha detto:

    Chiedo serenamente di smentirmi. Non mi dispiacerebbe.

    Io la vedo così: umanamente non c’è soluzione.

    Non solo perchè “nella storia non esiste un solo potere che sia crollato con le manifestazioni” o perchè quello descritto nell’articolo e nel commento di Mimma è vero.
    Non solo perchè le “democrazie” sono manipolabili e manipolate più che mai, con un voto che non più al di sopra di ogni sospetto di integrità persino negli Stati che erano celebrati come modello virtuoso.
    Non solo perchè è illusorio che il rispetto dei diritti calpestati possa arrivare “solo quando i corruttori e i corrotti saranno processati”, data la condizione in cui versano le magistrature.
    Non solo perchè le ipotesi più “violente” presupporrebbero la vittoria di questo o quello, con un cambio di scenario che ripresenterebbe ancora al massimo un uomo al posto di un altro, ma in buona sostanza un mero esercizio del potere secolare.

    Umanamente perciò non c’è soluzione o -se ci fosse- non sarebbe la più augurabile.
    Diverso è il caso di un inequivocabile intervento divino che -se così fosse- potrebbe anche servirsi di uomini la cui investitura non dipenderebbe da una guerra o da una propaganda votata, ma solo ed esclusivamente dall’essersi fatti strumenti di Dio.

    Come accadrà? Boh!
    Ma Cristo (solo Cristo) vince.

    • Agostino Nobile ha detto:

      Gentile R.S.
      Beh, abbiamo esempi in cui le cose sono cambiate alla radice con le carneficine: Rivoluzione francese, bolscevica, fascista, nazista. Ovviamente, nei miei articoli non posso parlare di linciaggi, (non è politicamente corretto), tuttavia, menzionando i processi lascio all’immaginazione dei lettori. Cosa che tra l’altro è sempre accaduto quando il popolo è tradito da tutte le autorità che dovrebbero rispettarlo e difenderlo.

  • laura cadenasso ha detto:

    Questa è CHIAREZZA……una “parabola umana” riassunta all’ essenziale/ La ringrazio !

  • Mimma ha detto:

    Già, già gia ,mio nobile amico di nome e di animo…
    Ma che fare?
    Che fare?
    Le vostre analisi sono spietatamente realistiche ed esatte.
    I nostri lamenti sempre più acuti e inutili.
    Ma sarei disposta a spaccarmi il cranio per far entrare, se fosse possibile, nel mio cervello una bozza di progetto salvifico, un’idea geniale da suggerire al popolo oppresso, una qualche forma di reazione feconda a questa spada di Damocle che ci sta massacrando .
    Vedo fallire tutti i piccoli commercianti, spopolarsi le strade, il buio calare là dove splendevano luci gioiose di attività molteplici e creative.
    Vedo giovani intelligenti sfruttati, umiliati, costretti a emigrare e pagare mille euro al mese a Colonia per trenta metri quadri di stanza.
    Vedo donne straniere , tante, tante, col pancione spingere carrozzine provocatorie che rivelano un futuro inequivocabile per le genti italiche.
    Possono permettersi, loro, di passeggiare tutte le mattine coi loro piccoli, e chiacchierare tra loro, serene.
    Mentre le nostre donne tirano la carretta della vita.
    Vedo i preti intenti ai bisogni degli stranieri ma io ,malata da due mesi, non ho chi mi porti Gesù Eucaristia.
    Per me non hanno tempo.
    Vedo che per una visita specialistica ci vogliono sei mesi di attesa, ma per la colf rumena si spalanca lo studio di domenica.
    Vedo le scie chimiche che fanno fiorire i peschi a dicembre e abortire i piccoli frutti.
    Vedo…vedo morire l’italia, dottor Nobile.
    Mi creda, è un dolore grande, immenso, perché ne vedo pure gli assassini.

    • Agostino Nobile ha detto:

      Carissima Mimma,
      con i miei articoli cerco di far aprire gli occhi ai lettori ma, la prego, di non si rassegni alla furia che lei descrive benissimo in questo post. La storia ci dice un fatto che si ripete. Quando le vittime del potere superano una certa percentuale arriva la ribellione, con i forconi od altro. Dopo la strage causata dai sieri i media mainstream hanno perso migliaia di lettori e le tv milioni di utenti. È solo l’inizio. Personaggi come Tucker Carlson, il giornalista che recentemente ha intervistato il presidente Putin, ha smontato pezzo per pezzo la favola raccontata contro il presidente russo, raggiungendo oltre un miliardo di visualizzazioni. Appare chiaro che i veri credenti come Carlson rappresentano gli unici difensori dell’umanità, dicendo chiaro e tondo che l’occidente non è democratico ma criminale. Per quanto riguarda la sua malattia, se posso aiutarla, la prego di inviarmi una email attraverso l’amico Tosatti. Un grande abbraccio.

    • Adriana 1 ha detto:

      Cara Mimma,
      innanzitutto i miei sinceri auguri di guarigione. Poi…sono d’accordo con le sue osservazioni. Aggiungo un elemento che non mi pare sia stato messo in evidenza da Nobile, forse perchè lo considera, come tutti, ormai scontato:
      l’invasione sui media televisivi e informatici delle ideologie
      suddette. I liquami che gli agricoltori francesi spargono perfino sulle soglie dei politici più “climatici” non è nulla al confronto di quello che invade le zucche dei sudditi grazie ai ( costosissimi ) mezzi di comunicazione di massa.

Lascia un commento