MONS. ICS: DOPO LA DECARDINALIZZAZIONE, LA DEPAPALIZZAZIONE?

25 Settembre 2020 Pubblicato da

Marco Tosatti

Carissimi Stilumcuriali, mons. ICS ha commentato così i recenti fatti e dichiarazioni relativi al Pontefice regnante e al card. Angelo Becciu. E, come sempre, mi pare che la sua analisi sia impeccabile. Buona lettura. 

§§§

Hanno “SCARDINALATO” il card Becciu ed il Papa ambientalista chiede PULIZIA, ma solo due giorni prima che lo scandalo fosse pubblico. Ma andiamo!

 

Caro Tosatti, saltiamo pure l’informazione (ormai conosciuta da tutti) della deposizione del dottor Angelo Becciu da tutti gli incarichi che ricopriva nella multinazionale Vaticano-ONG spa, di cui Presidente è il dottor Jorge Bergoglio, argentino.

Lo scandalo che sommergerà detta multinazionale facendola cadere in tutte le borse internazionali, è già stato anticipato dalla Agenzia di Rating: l’Espresso.

Questa agenzia di rating anticipa che il dottor Becciu dovrà spiegare dove son finiti una montagna di dollari ed euri che provenivano dall’Obolo di SanPietro, dai Fondi CEI, eccetera, apparentemente dirottati su business di famiglia.

Il dottor Becciu non è nuovo a questi sospetti avendo un track-record di scandaletti da almeno 8 anni. Questi vanno dal default IDI agli immobili di Londra.

Ma soprattutto il dottor Becciu sarà ricordato per aver fatto “saltare” nel 2012 la Legge Antiriciclaggio voluta da Benedetto XVI, aver fatto cacciare prima il Presidente IOR (GottiTedeschi) poi il Presidente AIF (card Nicora).

Ma i fatti più significativi per la nostra riflessione sono i seguenti. Fino al 2013 il dottor Becciu (sardo di Pattada) viveva e prosperava all’ombra del suo “boss”, tal ragionier Bertone del Canavese, di professione Segretario di Stato.

Il debutto professionale del dottor Becciu avviene quando l’assemblea degli azionisti di Vaticano-ONG spa, chiede le dimissioni del Presidente in carica e nomina Presidente e Ceo (con tutte le deleghe) il dottor Bergoglio.

Nei suoi nuovi incarichi che da sette anni (7 anni, non 7 mesi) ricopre su nomina del dottor Bergoglio, il nostro dottore ne ha fatte di tutti i colori, ma nessuno se ne era accorto.

Da co-segretario di stato caccia via il card. Pell e il controllore Milone, perché avevano trovato qualche suo “conticino” off shore….

Ovviamente il suo boss fa finta di non saperne nulla e addirittura lo promuove (per aver tolto dai piedi Pell) prima al ricchissimo Ordine di Malta, poi alla strategicamente potentissima Congregazione delle Cause dei Santi, dove magari accelerare qualche processo di beatificazione può creare valore aggiunto (si pensi ai Cavalieri di Colombo, legatissimi al nostro Becciu ).

Ora il Becciu dichiara che preferisce il silenzio. Normalmente questa dichiarazione è fatta quando si vuole prendere tempo per parlare con i propri avvocati e soci al fine di premunirsi da azioni di responsabilità e negoziare una buonuscita consistente a fronte di un “patto di non concorrenza”; il che tradotto per la nostra istituzione non significa impegnarsi a non prendere incarichi, che so, nella Comunità Valdese o nei Testimoni di Geova, significa solo “stare zitto e tenere eventuali dossier riservati” sine die…

Ma permettetemi ora una riflessione aggiuntiva. Ma chi ha assunto Becciu e chi gli ha fatto fare carriera? Chi lo ha assunto è stato il rag. Bertone; ma chi gli ha fatto fare carriera per ben sette (7) anni è stato il dottor Bergoglio.

E più faceva errori o scandaletti, più faceva carriera. Ohibò! e quando mai per fare carriera si devono fare ste cose? capisco la opportuna “decardinalizzazione” al fine di anticipare di un paio di giorni lo scandalo (che sarà denunciato a tutti dall’Espresso domenica) e che l’amico Scalfari gli aveva preannunciato. Ma proprio perché la capisco ora mi aspetto (ci dobbiamo tutti aspettare) un’auto “depapalizzazione” per concorso di responsabilità e di colpa. Perché se non la dichiara, scommetto quello che volete che il nostro amico sardo (sardo di Pattada) assetato di vendetta e certamente pieno di dossier, saprà come ricambiare la decardinalizzazione. O no?

Il Papa ora chiede “PULIZIA “? ( dice Repubblica ), ma andiamo! chiede pulizia dopo sette anni di “sporcizia inquinante protetta”? proprio lui che è “ambientalista”?? e solo due giorni prima dello scandalo pubblico??. Nel 2015 Il Pontefice,all’incirca, disse che un corrotto cristiano “puzza”, inquina. D’accordissimo. Allora eliminiamo la puzza., la pulizia cominci dalla testa: ‘O pesce fète d’ ‘a capa, dicono nella saggia Napoli…Ed è necessaria per la protezione dell’ambiente.

***

https://www.catholicnewsagency.com/news/vatican-cardinal-angelo-becciu-resigns-from-office-an. d-rights-of-cardinals-60883

§§§

 




 

STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

(su TELEGRAM c’è anche un gruppo Stilum Curiae…)

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK C’È LA PAGINA

stilumcuriae




SE PENSATE CHE

 STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina

Condividi i miei articoli:

Libri Marco Tosatti

Tag: , , ,

Categoria:

71 commenti

  • Italo3 ha detto:

    scusi Tosatti questo GIULIO ,di cui appare un commento sconclusionato e manifestamente infingardo, ha indirizzo mail che comincia con : VATI seguito da un numero ?

    • GrossiB ha detto:

      che Giulio usi l’indirizzo mail del Vaticano mi lascierebbe perplesso. Per capire che è un’infiltrato di Tornielli non c’è bisogno di avere l’indirizzo mail .Basta leggere le considerazioni sconclusionate e contraddittorie. Potrebbe persino essere lo stesso Tornielli.

  • rosetta ha detto:

    sa monsignore , questo Becciu comincia a piacermi . Deve esserci del buono in lui se è stato cacciato da Bergoglio . mai Bergoglio si priverebbe di un farabutto …

  • overthetop ha detto:

    Caro Tosatti , un amico importante giornalista , mi ha detto che questo commento di mons X è stato letto da almeno 4 direttori di giornale ed ha ispirato alcuni commenti su detti giornali. Bravo.

  • Maria Michela Petti ha detto:

    MEDITAZZIONE

    Morte scerta, ora incerta, anima mia.
    La morte sa ttirà ccerte sassate
    Capasce de sfasscià ll’invetrïate
    Inzino ar Barbanera e ar Casamia.

    Contro er Ziggnore nun ze trova spia;
    Epperò, ggente, state preparate,
    Pe vvia che Ccristo cuanno nun sputate
    Viè ccome un ladro e vve se porta via.

    Li santi, che ssò ssanti, a ste raggione
    Je s’aggriccia la carne pe spavento,
    E jje se fa la pelle de cappone.

    Un terremoto, un lampo, un svenimento,
    Un crapiccio der Papa, un cazzottone,
    Pò mmannavve a ffà fotte in un momento.

    Giuseppe Gioacchino Belli
    Roma, 12 gennaio 1833

  • Claudius ha detto:

    Bergoglio, depapizzati.

  • Donati Roberto ha detto:

    Questa vicenda mi conferma nella convinzione che la cosiddetta rinuncia di Sua Santità il Papa Benedetto XVI non fu libera. Aveva scelto accanto a sé uno dei peggior Segretari di Stato, Bertone, ignorandone la miseria umana, pensando di avere accanto un uomo fedele, migliore del pessimo Sodano. Gli ultimi cinque anni di pontificato di Giovanni Paolo ii avevano ridotto la Curia ad una associazione a delinquere di stampo mafioso, in mano al famelico don Stanislao. Spadroneggiavano i brisighellesi di Silvestrini e gli omosessuali facevano cordate per accaparrarsi posti di potere. Quanta sporcizia nella Chiesa! Chi la vedeva e poteva combatterla fu lasciato solo e poi fatto fuori, con un collaudato metodo mafioso. Benedetto XVI non ha rinunciato liberamente! La giustizia di Dio, a poco a poco, rivela tutta la verità. Guai a quei pavidi porporati che sanno e non parlano.

  • Gian Piero ha detto:

    Era reputato il braccio destro di Bergoglio, due anni fa lo crea Cardinale, due anni dopo lo caccia via in modo brusco. Che Cosi’ . Non si dicono apertamente i motivi. E non si fa un pubblico processo. Il diritto di difesa in Vaticano e’ morto. Papa Francesco che parla tanto a proposito e a sproposito di “ discernimento” , fa discernimento quando deve scegliere i cardinali e i collaboratori ? Pare proprio di no , o forse e’ sfortunato nelle scelte : una lunga sequela di personaggi eletti e poi dopo poco cacciati via Bruscamente e sempre senza pubbliche spiegazioni) e’ la triste immagine della Corte papale di oggi. Francesco e’ incapace di scegliere con saggezza i suoi collaboratori ma e’ capacissimo in un impeto d’ ira di licenziarli.
    li caccia via in modo brusco e arbitrario come un dittatore sudamericano, senza pubblico processo e senza trasparenza. La Corte papale sotto Francesco e’ REGREDITA ad un livello di dittatura personale. Non esiste piu’ Diritto nello Stato Vaticano , solo la volonta’ E il capriccio del dittatore. Alcuni favoriti ( Ricca , Zanchetta) godono di immunita’, altri a capriccio vengono defenestrati.
    Povera Chiesa.

    • Paoletta ha detto:

      I favoriti esistono fintanto che non compromettono il principale. Anche Becciu fino a ieri era un favorito…se fossi in Ricca inizierei a preoccuparmi.

  • PIERO LAPORTA ha detto:

    I malvagi sono complici ma mai solidali. Quando gli interessi dell’uno collidono con quelli altrui, è guerra senza esclusione di colpi. Darci a bere che Pattada sia stato scardinalizzato per un appartamento è foraggio fermentato, buono al più per Massimo Franco del Corsera. Le fratture erano evidenti da anni.
    Lo scisma in fieri esige molti, molti denari e non ammette concorrenza, a costo di fare affari col nazista Gerge Soros.
    https://www.pierolaporta.it/newsletters/bergoglio-predica-poverta-inquatta-miliardi-2/

  • Antonella ha detto:

    “O pesce fete d’a capa”. Quale citazione migliore per descrivere la situazione? La ONG ha superato se stessa e rivela tutti i tratti di una Cupola che come ogni altra organizzazione di questo stampo vanta di numerosi affiliati e può contare nella protezione di un Boss che si rispetti ….
    Sono cupole ammaestrate ad arte, che godono di forti protezioni in ogni campo, non trascurano proprio nulla del mercato che le ha promosse dopo averle pazientemente allevate, e sanno come lusingare i pifferai delle favole mediatiche assunti per incantare le folle, replicando all’infinito il medesimo copione come di rito, contro ogni possile evidenza.
    Sono cupole di rispetto anche quando ricorrono alla minaccia per eliminare personaggi scomodi, d’intralcio alle “faccende” che hanno il sacrosanto compito di portare avanti, eppure basta un errore per ” dimettersi”, fino poi a trovarsi sostituiti molto rapidamente da altri clan ….
    Gli equilibri però sono diventati precari, basta infatti un tassello contrario per scatenare il domino che travolgera’ anche loro. Poveri illusi! Pensano di manipolare Cristo e la sua Chiesa come fosse un giocattolo nelle proprie mani, infinocchiando noi tutte le volte che parliamo di Fede, Magistero, Dialogo…..
    Con i mercanti nel tempio non si discute, si cacciano ….
    Cristo liberi presto la sua Chiesa!

  • Accelerato ha detto:

    Sull’Espresso che uscirà domenica c’è scritto dove finiva il maltolto distratto da Becciu alla Cei e Obolo del Papa : finiva a finanziare un birrificio del fratello che produce la “BIRRA POLLICINA ” destinata a congregazioni religiose. Se non ci credete aspettate domenica e vedrete se non ho detto il vero…

    • In aggiunta ha detto:

      Afferma il dottor Maurizio Molinari che l’Espresso viene stampato il Giovedì pomeriggio. Ma ieri, dalla tipografia sono sparite un certo numero di copie appena stampate. Afferma il dottore Molinari che le copie scomparse forse sono quelle giunte in Vaticano. Detto in tv omnibus, sulla 7 stamane.

  • Rosetta ha detto:

    SCOOP ! la verità sul caso Becciu : ( CENSURA )

  • Shalom ha detto:

    Se il deviare parte delle finanze del Vaticano destinandole a Coop dei migranti è di tale gravità da comportare la rinuncia alla porpora cardinalizia, il consegnare l’Amazzonia (terra dellAmerica Latina, affidata alla Madonna di Guadalupe) al culto e alla protezione di Pachamama, cosa dovrebbe comportare?

  • EcrtoR ha detto:

    sapevate che mons Becciu è un Focolarino ?

  • Michel Berthoud ha detto:

    Il cardinale Pell ringrazia papa Francesco dopo le dimissioni del cardinale Becciu.
    Interessante: https://bit.ly/345vtIm

  • Antonio Cafazzo ha detto:

    Lettera aperta al Santo Padre.
    Querido Francesco.
    Mi permetto di suggerirle un atto impattante e storico.
    Abbandoni il nome “Francesco” e assuma il nome di “Benedetto 17°”.
    Lo so, non è mai avvenuto nella storia della Chiesa ma una gesuitica pezza giustificativa si trova sempre nel CIC.
    Le illustro i motivi:
    1) Il nome “Francesco” è molto deteriorato. Lo citano solo i suoi critici e i parroci fanno una fatica quando devono infilarlo nelle omelie.
    2) Dopo i chiacchierati traffici finanziari di Soros ed ora dell’ex collaboratore Becciu la gente non crede più che nel Vaticano ci sia aria “francescana”.
    3) Dopo 7 anni in quasi tutti i matrimoni la passione amorosa langue e quindi è opportuno dare all’unione Chiesa-Pastore un tocco di “creatività”.
    4) Assumendo il nome di “Benedetto 17°” metterebbe a tacere finalmente i criticoni che affermano che non c’è “continuità” con il suo predecessore.
    5) Si eviterebbe – poi – un nuovo Conclave perché come Lei ben sa il Paraclito è IMPREDECIBILE e potrebbe far eleggere un pontefice tridentino.

  • Angela Boni ha detto:

    ma gli daranno la liquidazione e la pensione a sto povero Becciu ?
    o lo mandano a meditare e mortificarsi a Bose ?

    • Bastian contrario ha detto:

      Io a Bose ci andrei subito, se fossi Becciu. C’è la possibilità di fare ottimi incontri, mi si dice. Sembra che frequenti Bose anche il precedente primate anglicano, Rowan Williams. Ottimo contatto per chi vuole fare affari nel Regno Unito.

  • donZ ha detto:

    come lei Tosatti scrive al termine del blog : “SE VOLETE AIUTARE SACERDOTI scomodi o IN DIFFICOLTA ‘…” propongo una sottoscrizione in aiuto di don Angelo Becciu , sacerdote scomodo ed in difficoltà, bisognoso di aiuto …

  • pasquale ha detto:

    «Il Santo Padre venne eletto per pulire le finanze vaticane. Ha fatto un lungo lavoro e deve essere ringraziato e congratulato per i recenti sviluppi. Spero che la pulizia nelle stalle prosegua sia in Vaticano che a Vittoria»

    Card. George Pell, oggi, con buona pace del sig. Ics

    • Paoletta ha detto:

      Dicesi ironia…

      • MARIO ha detto:

        Ironia simile alla sua? O con riferimento alle stalle?
        Povero Pell, così maltrattato dal Papa, si permette pure di fare le battute ironiche…

    • Rafael Brotero ha detto:

      Peal è un falso conservatore che in un dibattito con lo zoologo inglese Dawkins ha detto con tutte le lettere che Adamo ed Eva e la Caduta e il peccato originale sono miti. Vergognoso.
      Se il Vaticano vuole ricuperare una piccola parte del suo antico prestigio, deve mettere tutte queste ragazze in rosso in prigione. Il Mentecatto di bianco può rimanere libero, mentre aspetta l’inferno eterno.

  • Rafael Brotero ha detto:

    Povero Santo Padre… L’hanno preso in giro ancora una volta…

  • stilumcuriale emerito ha detto:

    Tutti ne parlano ma la Santa Sede tace.
    Dopo la notiziola data ieri sera sul bollettino della Sala Stampa e due righe su Vatican news di oggi, il silenzio regna sovrano. E Sua Santità stamattina ha fatto un bel discorsetto ai Soci del Circolo di San Pietro dicendo, nel finale : –vi sono grato per l’Obolo di San Pietro che ogni anno raccogliete nelle chiese della città e che oggi mi offrite.—
    Ridere o piangere?

  • from Australia , with love ha detto:

    il commento ironico del card Pell , dall’Australia

    Statement from His Eminence George Cardinal Pell, Former Prefect of the Secretariat for the Economy in the Vatican,

    The Holy Father was elected to clean up Vatican finances. He plays a long game and is to be thanked and congratulated on recent developments. I hope the cleaning of the stables continues in both the Vatican and Victoria.

    STATEMENT ENDS

  • Gene ha detto:

    Ottimo articolo, e da sardo ma non di Pattada, famosa per i coltelli le” pattadesi” mi aspetto che BerOrgoglio si faccia un esame di coscienza e si renda conto delle persone di cui si circonda.
    Purtroppo ne farà le spese solo il nostro pattadese, ma come fa trapelare, il sardo è vendicativo, perciò mi aspetto che cadano altre teste rosse e non.
    La depapalizzazione di BerOrgoglio spetterà al Supremo, sempre che ci creda. Tutto questo fervore repulist ce lo auguriamo avvenga per altre teste cardinalizie, ma per fatti alla Mackerrich, o chiediamo troppo. A chent’annos si dice in lingua sarda

    • darix ha detto:

      Parte la valanga:
      “Nessuna sfida al Papa ma ognuno ha diritto alla propria innocenza” ha detto il cardinale parlando con i giornalisti.
      “Spero che prima o poi il Santo Padre si renda conto che c’è stato un forte equivoco”,
      “È un po’ strana la cosa, in altri momenti mi ero trovato per parlare di altre cose, non di me, mi sento un po’ stralunato. Ieri fino alle 6.02 mi sentivo amico del Papa, fedele esecutore del Papa. Poi il Papa dice che non ha più fiducia in me perché gli è venuta la segnalazione dei magistrati che io avrei commesso atti di peculato” (da Repubblica)

  • Golia ha detto:

    la spiegazione potrebbe esser la seguente : HANNO TOLTO BECCIU DAL PROSSIMO CONCLAVE . siamo dunque vicini vicini ??

    • Proletari e aristocratici ha detto:

      Hanno tolto Becciu, di origine proletaria , probabilmente, dalla cappellania degli aristocratici cavalieri. E poiché la discrezione è una delle doti della nobiltà (quella autentica of course) non sapremo mai cosa l’intraprendente sardo abbia fatto di male nei loro confronti .

  • monsX ha detto:

    caro Tosatti, un amico americano ma ha mandato il seguente sms : DOMANDATEVI PERCHE’ QUESTA CACCIATA DI BECCIU è AVVENUTA DOPO L’INTERVENTO DI POMPEO .
    Forse Pompeo ha fatto riferimento a qualche dossier compromettente ?

  • Adriana 1 ha detto:

    Vabbe’ che in Italia un ” dott.” non si nega a nessuno ,ma chiamare “dottore” Bergoglio mi pare eccessivo, suvvia !
    P.S. La signora Ciaosonoqui su f.b. ha pubblicamente
    ” perdonato” Becciu per il male che le aveva fatto .
    Attacco di “buonismo ” cristiano ? No , soddisfazione
    -dichiarata- perchè Bergoglio ora l’ha ” vendicata ” e , quindi lei può dimostrarsi “magnanima”.
    Tutti bravissini e buonissimi nel Vaticano S.P.A . !

  • hursula ha detto:

    Becciu mi ricorda, caro mons X , come fecero fuori un criminale della stazza di AlCapone. Con indagine fiscale , come tutti sappiamo. Son certo che “il nostro” invece non ha mai pensato alla “pensione” come invece quasi tutti gli altri Cardinals , da Bertone a Becciu. Secondo me l’unico che può spaventarlo è Trump . Io non sono deliziato al pensiero che Trump governi metà mondo. Ma vedrà caro monsX come cambia il dittatore comunista della Cina ,se vince le elezioni Trumo e si spegne , o si modifica, la green economy… facciamo una scommessa ?

  • cosimo de matteis (Sito Web "IL BENE VINCERÀ" ha detto:

    Come al solito Mons. Ics ci offre una lettura magistrale.
    Chiara e senza sconti.

    Segnalo che un blogghetto da quattro soldi già anni fa aveva lancito l’allarme.
    Talora (NON SEMPRE) i semplici, sprovveduti, ingenui hanno la capacità di leggere la realtà in modo limpido e di riferirla senza titubanze o indugi:

    https://linformatoreweb.wordpress.com/2018/10/11/attenti-a-questo-ambizioso-sardagnolo/

    Di mio aggiungo che Bertone è stato uno dei peggiori Segretari di Stato di sempre.
    Indegno.

  • Gian ha detto:

    Infatti, il tanfo che promana oramai si è diffuso ovunque, raggiungendo anche gli angoli più remoti fino “alla fine del mondo”. Se ne vada, buttatelo, buttiamolo fuori! Lui e la sua cerchia di nani, signorine e sconce bal dracche. Siamo noi che chiediamo PULIZIA, una pulizia disintossicante.

  • alberto giovanardi ha detto:

    Che dietro lo pseudonimo di “Monsignor ics” si celasse lo stesso Tosatti lo sospettavo da tempo. Ora ne ho la certezza, dopo che l’ignoto Monsignore dalla satira intelligente e implacabile ma per nulla curiale ha superato se stesso. Complimenti e congratulazioni !

    • Marco Tosatti ha detto:

      Purtroppo devo smentirla. Non sono io mons. Ics, anche se provo la stessa sua ammirazione (e un po’ di invidia…).

    • mons X ha detto:

      caro figliolo, come può definire il mio stile ” per nulla curiale ” e meravigliarsi ? io non sono per nulla curiale perchè non lavoro più in curia , ma la conosco piuttosto bene .Se lavorassi in curia mi avrebbero già scoperto da tempo e pugnalato con lo stulum curiae .In più faccio di tutto per apparire implacabile proprio perchè ce l’ho con la curia romana , origine di quasi tutti i mali della nostra Santa Chiesa Cattolica Apostolica e Romana ( ohimè!) .E scrivo su StilumCuriae perchè è il solo sito che conosce bene lo “stile dell’uso dello stilo ” della curia romana ,che colpisce solo dietro alle spalle. Stia tranquillo non sono Tosatti . Grazie peraltro per l’implicito complimento. monsX

      • Giulio ha detto:

        Che non lavori in curia si vede dalle cantonate che prendi. Dalla poca capacità di capire le dinamiche, però, sembri uno che in curia non c’è mai stato. Troppi errori di valutazione.

        • Claudius ha detto:

          Allora visto che invece tu sai tutto, spiegacelo tu come funziona la curia romana, signora maestra. Avanti, siamo tutt’orecchie.

        • Caronte ha detto:

          caro Giulio,un commento cosi stupido e scoperto manifesta che tu sei un INFILTRATO di Curia , quelli pagati per leggere stilum curiae e attaccare chi colpisce nel segno come sto monsX , che non ne sbaglia una. Altrimenti come TU potresti sapere che prende CANTONATE , che fa errori di VALUTAZIONE , che non intende LE DINAMICHE .?? Tu invece le conosci bene ? O sei stupido o sei un camuffato stupido , perchè ti smentisci e ti scopri ,giulietto …

        • Giulia ha detto:

          senta Giulio , anzitutto lei dia del tu al suo boss Spadaro e al suo ccompagno di banco Tornielli . Poi si cerchi un altra opportunità di lavoro che li dove sta lei non dura mica tanto, sa !

      • Adriana 1 ha detto:

        Mons .X ,
        credo che per ” curiale ” egli intendesse ipocrita e mellifluo . Quanto allo stilum , si chiamava anche
        ” misericordia ” .Mi pare che se ne raddoppiamo o triplichiamo la ” sibilante ” diventi assolutamente attuale.
        :-))

  • Gunter ha detto:

    dopo Becciu , perchè non va in Germania a vedere che fa il card.Marx ? che aspetta ? Che la Cancelliera Merkel glielo chieda ?

    • Briciola ha detto:

      La Merkel è in ottimi rapporti con l’inquilino di Santa Marta. Ero arrivato a contare almeno 6 incontri tra i 2, quando mi sono stufato di fare il contatore. Agli incontri ufficiali va aggiunta una visita privata a quelli di Sant’Egidio. Almeno una

  • Hursula ha detto:

    Un Papa ecologista di professione , deve fare pulizia per dare buon esempio . Deve decontaminare la chiesa da sporcizia e da odori nauseabondi ( le puzze ) , Deve estinguere i ” fumi” di satana che altri predecessori avevano odorato…
    E che fa ? caccia via una controfigura come Becciu ? Un personaggio che lui ha innalzato ai massimi incarichi ? Un personaggio fra i più chiaccherati del Vaticano ? Un personaggio su cui al Papa son stati forniti dossier da anni ? di cui NON può non sapere tutto ? Un secondo McCarrick infine ? Il papa fa “pulizia” solo quando gli altri alzano il tappeto e lo trovano pieno di monnezza ? e gli chiedono di fare pulizia ?

  • donM ha detto:

    geniale !

  • don M ha detto:

    geniale !

  • Marco Matteucci ha detto:

    GENITORI, PASTORI DELLA FAMIGLIA! PER QUANTO TEMPO CONTINUERETE NEL VOSTRO LETARGO SPIRITUALE?
    APPELLO URGENTE DI MARIA SANTIFICATRICE PER I GENITORI | Messaggio a Enoch – Colombia, Martedì 22 Settembre 2020

    “Bambini miei, questa umanità continua a cavalcare in questo mondo come puledri selvatici, dirigendosi verso le profondità dell’abisso. Quanta tristezza sento nel Mio Cuore di Madre dell’umanità, vedendo la distruzione di tante case e famiglie, a causa di molti genitori che si preoccupano maggiormente del lavoro, delle cure di questo mondo e della tecnologia, trascurando il più grande tesoro che Dio ha dato loro: I PROPRI FIGLI!…”

    Se vuoi leggere il tutto:
    https://reginadelcielo.wordpress.com/2020/09/25/genitori-pastori-della-famiglia-per-quanto-tempo-continuerete-nel-vostro-letargo-spirituale/

  • Michel Berthoud ha detto:

    Sia chiaro che il sontuoso palazzo acquistato dal Vaticano per una spesa di 200 milioni di €, pari a oltre quattrocento miliardi delle vecchie lire, non è stato acquistato per fini speculativi ma per sistemarvi i poverelli e i migranti, i quali potevano dimorarvi ristorandosi in ambienti adeguati. A servirli erano amorevolissimi vescovi e cardinali che con spirito missionario offrivano loro il più confortevole dei soggiorni. Visto lo scandalo, molto probabilmente ora il sig. Bergoglio venderà tale palazzo e userà quei duecento milioni per dare da mangiare ai poveri dei villaggi africani…
    Dimenticavo, resta alto il richiamo della Chiesa alla carità cristiana e all’elargizione dell’8x mille, per consentire ad Essa di continuare a ristorare gli ultimi. Pace e bene.

  • Patty ha detto:

    his I know so much about the beginning of the revenge of the Commander Domenico Giani. Let’s see if it continues.

  • Raffaella ha detto:

    L’argentino non si smentisce mai: lui non sa mai niente, come dicono dalle mie parti “vien giù dal pero” ogni volta, mette lì quella faccia apparentemente inespressiva , quasi ebete, e pensa di cavarsela. Solo gli scemi non capiscono.
    Comunque pulizia sia!! A cominciare da lui.

  • Paoletta ha detto:

    Con quest’ultimo capolavoro direi che Bergoglio puo’ auto-buttarsi nell’indifferenziato insieme alla Gretina e a chi ancora li sostiene. Otto anni di papato ridicolo fatto di messaggi insulsi come “fate la differenziata, w l’ecologia, w l’amazzonia” ecc…basta prendere un minimo scritto del predecessore per capire che non c’e’ confronto in termini di profondita’ di pensiero. E in sordina, tante manovre finanziare poco pulite da cui adesso cerca di uscire indenne. Come la chicca del tale sig. Becciu, che ha usato i soldi dell’obolo di san Pietro per delle speculazioni edilizie a Londra. Adesso il tutto viene fuori e si cerca di elminare il colpevole diretto per salvare il culo agli altri. Pensare che Benedetto aveva realizzato la legge antiriciclaggio, eliminata poi da questo losco figuro. E dire che Bergoglio incensa tanto la poverta’ (solo quella degli altri pero’).

  • Sherden ha detto:

    Pare comunque che von Boeslager (quello già condannato ad Amburgo per la storiaccia dei preservativi) abbia stappato una bottiglia di Dom Perignon…Dicono che i bicchieri li abbia portati Il pachamamico.

  • MartaP ha detto:

    chissà se c’è anche lo zampino di Bertone nelle attività del dottor Becciu…

    • Zuzzerellone ha detto:

      Se il ragionier Bertone era il capoufficio e il dottor Becciu il suo vice, come poteva il Bertone essere innocente ?

  • nonèfrancesco ha detto:

    complimenti ! pezzo da prima pagina …Peccato non arriverà mai dietro le mura .

    • Marco Tosatti ha detto:

      Temo di doverla smentire. Ci sono 55 cinquantacinque visualizzazioni dalla Città del Vaticano…

      • Zuzzurellone ha detto:

        A cui vanno aggiunte le visualizzazioni dei suoi colleghi giornalisti, illustrissimo.
        Acquistato in edicola il libro di Massimo franco. Dall’alto della sua posizione considera i conservatori come sostanzialmente poco influenti nella popolarità di Bergoglio, ma, nella bibliografia, Stilum Curiae è citata diverse volte.
        P.S. ho letto solo il primo capitolo.