Cardinale Bergoglio, Lei è un Usurpatore. Scomunichi anche Me! Andrea Stramezzi.

10 Luglio 2024 Pubblicato da 24 Commenti

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, offriamo alla vostra attenzione queste parole del dott. Andrea Stramezzi, che ringraziamo per la cortesia, pubblicate su X (già Twitter). Buona lettura e diffusione.

§§§

Cardinale Bergoglio, scomunichi anche me! Per carità cristiana, scomunichi anche me!!

Molti cristiani cattolici, come me, non si riconoscono nella Sua chiesa, non più Chiesa di Roma ma chiesa di Davos.

Dal 333 a.C. (nonostante guerre, carestie, terremoti, alluvioni. calamità, pestilenze e pandemie), Lei è stato il primo e unico a chiudere tutti i luoghi di culto: Chiese, Abbazie, Conventi, Monasteri, Basiliche, Cattedrali.

Lei è l’unico, sé dicente Pontefice, ad avere vietato messe, battesimi, funerali, comunioni, cresime, matrimoni ed estreme unzioni.

Ma poi, riaperte le chiese, la Sua decisione concorde col PCdM di sostituire l’acqua benedetta, nelle acquasantiere, per metterci gli inutili disinfettanti prodotti dalle multinazionali, a cui Lei è fedele, così come (a tutte le coscienze critiche è apparsa scolpita nella pietra gelida la Sua devota fedeltà all’Anticristo Multinazionale) il dichiarare un atto d’amore addirittura l’inoculazione di pro-farmaci genici mai sperimentati a bimbi, anziani, “fragili” (come chiamate voi i malati cronici) e madri incinta o in allattamento, quando Lei non poteva non sapere che erano dannosi per moltissimi e per molti uomini, donne e bambini letali, denota non solo un profilo criminale, asservito al Potere ma un diavolo travestito da angelo, un lupo travestito da agnello (veda logo della Fabian Society), uno squallido imbroglione, strumento di Satana.

Secondo Nostradamus, l’ultimo Papa sarebbe stato un Papa Nero (gesuita come Lei o di etnia africana?).

Io sono tranquillo, Lei non è l’ultimo papa, pur essendo un nero gesuita, poiché Lei non è un Papa, non lo è mai stato.

Lei è solo un usurpatore del Sacro Soglio.

Il Soglio è tutt’ora vacante, da quando è mancato Sua Santità Papa Benedetto XVI, al Secolo Papa Ratzinger.

Attendo in trepida e vigile attesa la Sua gradita Scomunica.

Andrea Stramezzi

§§§

Aiutate Stilum Curiae

IBAN: IT79N0200805319000400690898

BIC/SWIFT: UNCRITM1E35

§§§

 

Condividi i miei articoli:

Libri Marco Tosatti

Tag: , ,

Categoria:

24 commenti

  • nicola ha detto:

    Stramezzi. Dribblatore della verità ha fatto credere di essere l’unico a curare con antinfiammatori gli italiani ma centinaia di medici lo hanno fatto senza pavoneggiarsi. in realtà è un doppio giochista. Imbonitore usato dal potere per far digerire mascherine, lock down e vaccini….Pro mascherina, prosilamento e provax…Qui la prova di quello che dico.

    (https://mediasetinfinity.mediaset.it/video/zonabianca/mascherine-e-vaccini-il-dietrofront-di-stramezzi_F311546901042C15)

    con l’aggravante di essere un ex forza italiota amante del berlusconismo e del globalismo ma velocemente pronto a fare un finta lotta al gran reset, ma solo nel week end. Un doppio giochista dei peggiori in odore di massoneria ora decide anche chi è il Papa, ed è pronto a fare lui il terzo concilio degli scappati di casa di forza italia. Dando voce ad un fenomeno da baraccone del genere mi fate diventare simpatico El Papa Argentisos… Madonna mia salvaci tu dalla defiecineza di massa….!!!Svegliaaaa!!!!

  • Lucis ha detto:

    Neanch’io voglio stare in comunione con questa chiesa.
    Non sono minutelliana, ma dal 2020 non riesco più a partecipare alla messa “in comunione” con papa Francesco e col vescovo Pinco.
    Di fatto mi sono scomunicata da sola.
    Se sentite ripugnanza a dichiararvi in comunione con questo falso papa e questa falsa chiesa l’unica soluzione è rifiutarne i sacramenti.

  • Lucis ha detto:

    👍👍👍 …. Solo correggete”dal 333 d. C.”, non a.C.

  • Federico ha detto:

    Segnalo che, di fatto, il sito non funziona più.

  • Gabriela Danieli ha detto:

    Egregio Dott. Andrea Stramezzi, grazie per questa sua coraggiosa testimonianza di vero cristiano cattolico che, con piena coscienza e deliberato consenso disconosce pubblicamente la validità delle elezioni dell’ impostore eretico luterano  JMB e riconosce Benedetto XVI quale ultimo legittimo Vicario di Cristo e capo della Chiesa.

    Esempio encomiabile che tutti i veri cristiani, ma sopratutto i Sacerdoti dovrebbero seguire, in obbedienza a quanto disposto dal S. Magistero della Chiesa attraverso la bolla CUM EX APOSTOLATUS OFFICIO – NULLITÀ DELLA GIURISDIZIONE PONTIFICALE DI TUTTI GLI ERETICI” di papa Paolo IV:

    _ 6…. se mai dovesse accadere in qualche tempo che un “vescovo”… prima della sua in elevazione a Romano Pontefice, avesse deviato dalla fede cattolica o fosse caduto in qualche eresia.. SIA NULLA, NON VALIDA e SENZA ALCUN VALORE, LA SUA PROMOZIONE OD ELEVAZIONE, anche se avvenuta con la concordanza e   L’UNANIME CONSENSO DI TUTTI I CARDINALI; (!)

    _7. LA LICEITÀ DELLE PERSONE “SUBORDINATE” DI RECEDERE “IMPUNEMENTE” DALL’OBBEDIENZA E DEVOZIONE ALLE AUTORITÀ “DEVIATE” DALLA FEDE.

    https://cooperatores-veritatis.org/2018/04/10/paolo-iv-cum-ex-apostolatus-officio-infallibilita-papale/

    _ Spero tanto che tutti noi fedeli del piccolo resto Cattolico cum Benedicto, in obbedienza ai Sacri Canoni (diritti e doveri dei fedeli) del CJC della Chiesa, ci decidiamo a costituire in ogni diocesi dei piccoli gruppi, disposti ad informare, ammonire ed incoraggiare e sostenere tutti i veri sacerdoti:
    ◾Appello filiale dei fedeli ai Sacerdoti figli prediletti di Maria
    https://youtu.be/W2OroxyP3Qo?si=1tCcmTZsakzHOSeP
    Certi che, come Gesù ci incoraggia nel Suo Vangelo, è solo bussando e cercando che possiamo sperare di trovare almeno un sacerdote della nostra zona che, per amore delle anime a lui affidate, per obbedienza a Cristo e al suo ultimo Vicario BXVI e fiducioso nella santa provvidenza del Padre, ha il coraggio di uscire dalla Babilonia dell’impostore iniquo e ricostituire la vera Chiesa Spirituale di Cristo nelle catacombe, laddove poter celebrare validamente la S. Eucaristia (non più in unione con l’antipapa eretico) e amministrare ai fedeli il Pane Sacro della Vita Eterna, Gesù Eicaristia:

    Perché la Chiesa è quella costituita dai veri cristiani che professano la dottrina di Cristo e obbediscono al legittimo Pastore da Lui stabilito
    Benedetto XIV:

    .. Alla crisi odierna emergerà una Chiesa che avrà perso molto…Non sarà più in grado di abitare gli “EDIFICI”… 
    🌟 SARÀ UNA CHIESA PIÙ “SPIRITUALE”… povera e diventerà la Chiesa degli indigenti»…

    http://www.korazym.org/65921/la-profezia-di-ratzinger-del-1969-sul-futuro-di-una-chiesa-della-fede-e-quel-piccolo-gregge-di-credenti

  • Federico ha detto:

    Grazie alla I.A. (idiozia artificiale) i commenti si possono leggere un giorno sì e tre no…

  • Catholicus ha detto:

    capperi! questo si chiama parlar chiaro, senza peli sulla lingua. Un medico onesto e coscenzioso, antivax, antitruffa, antiimbroglioni, che quel che pensa lo dice forte e chiaro, a differenza di tanti suoi colleghi ( e quasi tutto il clero) che, pur sapendo, se la fanno sotto dalla paura, o sono opportunisti, e quindi tacciono, lasciando che la gente continui a morire ( i medici) o vada all’ inferno ( i preti, vescovi, cardinali). chapeau, caro Stramezzi, chapeau!

  • La Signora di tutti i popoli ha detto:

    …il dott. Stramezzi non usa mezze misure e gli dice (a Bergoglio) che non è Papa (e chissà se è stato mai diacono!) e delle sue scomuniche, grasso che cola, servono come carta da mettere sul fondo della gabbietta del canarino ( io ci metto una fotocopia della faccia di Bergoglio, la povera bestiola: se la gode dalle prime luci dell’alba!)
    Quello che conta è che Stramezzi non metta in discussione la piena validità degli altri papi e sappia affermare che Benedetto è stato l’ultimo vero pontefice. Appoggiare mons. Viganò nella sua lotta contro un usurpatore come Bergoglio non significa necessariamente “dismettere” ogni papa post Concilio, nè il Concilio stesso.

    Nonostante la mia gratitudine e ammirazione per m. Viganò e il coraggio lucido e vibrante delle sue tante battaglie non riesco a capire il suo rigetto sedevacantista e soprattutto così tardivo, quasi inopportuno..: non è forse nato, cresciuto e consacrato sotto quei Papi che appena oggi rigetta??
    Non vedo un perchè spirituale, cattolico, se non spiegandolo con motivi non religiosi ma esclusivamente politici e forse da soli umani fini.
    Quanto al suino tibetano, al quale accenna la Adry-uan, il Narok lo attende impaziente insieme al compare di merende Argentino.

    • nicola ha detto:

      Perfetta. ‘Fini esclusivamente politici…’
      Viganò fa parte di una strategia per abbattere il potere negli USA che ci comanda e che ora viene attaccato anche con dei ‘kamikaze’. Una strategia complessa per chi si occupa ‘seriamente’ di analisi geopolitica economica. E di questo si occupano gli alleati diretti e ‘indiretti’ di mons. Viganò… Per liberarci non bisogna fare uno scisma per protesta ma mettere a nudo il tentativo di ‘divisione’ della Chiesa da parte dei suoi nemici. I tempi di liberazione si avvicinano e spesso invece il cattolico è il più pessimista di tutti…

      La Seconda dei Tessalonicesi docet.

  • Elia Castagnoli ha detto:

    Ben detto 👏👍👏. Facciamoci scomunicare tutti. Ah, dimenticavo: l’atto sarebbe nullo e invalido in quanto il pampero non è Pontefice. Allora disobbediamo a qualunque sua direttiva. Se siamo in migliaia, il dittatore perde potere.

  • PIERGIORGIO BUGLIONI ha detto:

    ANCHE IO VORREI ESSERE SCOMUNICATO DA BERGOGLIO

  • Luciano Motz ha detto:

    Pecunia non olet. I poveri tibetani esiliati in occidente hanno sempre trovato il modo di farsi ben foraggiare.

  • Gabriela Danieli ha detto:

    Egregio Dott. Andrea Stramezzi, grazie per questa sua coraggiosa testimonianza di vero cristiano cattolico che, con piena coscienza e deliberato consenso disconosce pubblicamente la validità delle elezioni dell vescovo massone luterano JMB e nel riconoscere Benedetto XVI quale ultimo legittimo Vicario di Cristo e vero capo della Chiesa.

    Esempio encomiabile che tutti i Sacerdoti della vera Chiesa di Cristo dovrebbero seguire, in obbedienza a quanto disposto dal S. Magistero della Chiesa attraverso la bolla CUM EX APOSTOLATUS OFFICIO – NULLITÀ DELLAi GIURISDIZIONE PONTIFICALE DI TUTTI GLI ERETICI” di papa Paolo IV:
    _ 6…. se mai dovesse accadere in qualche tempo che un “vescovo”… prima della sua elevazione a Romano Pontefice, avesse deviato dalla fede cattolica o fosse caduto in qualche eresia.. SIA NULLA, NON VALIDA e SENZA ALCUN VALORE, LA SUA PROMOZIONE OD ELEVAZIONE, anche se avvenuta con la concordanza e L’UNANIME CONSENSO DI TUTTI I CARDINALI; (!)

    _7. LA LICEITÀ DELLE PERSONE “SUBORDINATE” DI RECEDERE “IMPUNEMENTE” DALL’OBBEDIENZA E DEVOZIONE ALLE AUTORITÀ “DEVIATE” DALLA FEDE.
    https://cooperatores-veritatis.org/2018/04/10/paolo-iv-cum-ex-apostolatus-officio-infallibilita-papale/

    _ Spero tanto che tutti noi fedeli del piccolo resto Cattolico cum Benedicto, in obbedienza ai Sacri Canoni (diritti e doveri dei fedeli) del CJC della Chiesa, ci decidiamo a costituire in ogni diocesi dei piccoli gruppi, disposti ad informare, ammonire, incoraggiare e sostenere tutti i veri sacerdoti:
    ◾Appello filiale dei fedeli ai Sacerdoti figli prediletti di Maria
    https://youtu.be/W2OroxyP3Qo?si=1tCcmTZsakzHOSeP
    Certi che, come Gesù ci incoraggia, solo bussando e cercando possiamo sperare di trovare almeno un sacerdote della nostra zona che, per amore delle anime a lui affidate, per obbedienza a Cristo e al suo ultimo Vicario BXVI e fiducioso nella santa Provvidenza del Padre, ha il coraggio di uscire dalla Babilonia dell’impostore iniquo e ricostituire la vera Chiesa Spirituale di Cristo nelle catacombe, laddove poter celebrare validamente la S. Eucaristia (non più in unione con l’antipapa eretico) e amministrando ai fedeli il Pane Sacro della Vita Eterna, Gesù Eicaristia:

    Perché, come ci insegna il Catechismo di S Pio X, la Chiesa cattolica è quella costituita dai veri cristiani che professano la dottrina di Cristo e obbediscono al legittimo Pastore da Lui stabilito.
    Benedetto XIV:
    .. Alla crisi odierna emergerà una Chiesa che avrà perso molto…Non sarà più in grado di abitare gli “EDIFICI”… 
    🌟 SARÀ UNA CHIESA PIÙ “SPIRITUALE”… povera e diventerà la Chiesa degli indigenti»…

    http://www.korazym.org/65921/la-profezia-di-ratzinger-del-1969-sul-futuro-di-una-chiesa-della-fede-e-quel-piccolo-gregge-di-credenti

  • 👀 ha detto:

    Dott. Stramezzi facciamoci scomunicare tutti quanti quali figli fedeli della Vera Chiesa, così la chiesa dell’ipocrisia scomparirà😃
    Che ipocrita è questo individuo!
    “nella chiesa c’è posto per tutti” -dice egli –
    ma -egli- si autorizza a scomunicare i fedeli della Vera Chiesa
    che ipocrita questo vignaiolo omicida!

  • Massimo trevia ha detto:

    Anche io se possibile

  • Violetta ha detto:

    Grazie dott. Stramezzi per aver gridato la verità come soltanto Don Minutella e Dott. Cionci fanno in questo momento mentre molti altri fedeli cattolici continuano a riconoscerlo papa e criticarlo aspramente con il risultato finale di essere i migliori alleati dell’usurparore del trono petrino.

  • Federico ha detto:

    Ho un quesito da porre perché mi pare ci sia una contraddizione nell’articolo. Il dott. Stramezzi chiede ed anzi invoca la scomunica anche per sé da Bergoglio. Però definisce quest’ultimo un “usurpatore”, per il fatto che egli ha commesso una serie di atti gravissimi, dei quali l’articolista fa una brevissima sintesi. La circostanza che tali atti siano stati commessi da Bergoglio comporterebbe o la nullità dell’elezione al soglio pontificio o la decadenza latae sententiae dalla carica.
    Non si capisce allora, date tali premesse come certe da parte del dott. Stramezzi, come e perché venga da lui richiesta a Bergoglio una scomunica che egli non potrebbe validamente comminare giacché lo stesso si sarebbe già posto al di fuori della comunione con i fedeli e con i vescovi.
    In sostanza, l’articolista chiede un provvedimento che Bergoglio non sarebbe in grado di emanare secondo le stesse affermazioni dell’autore.
    Il mio è un quesito lontano da ogni intenzione polemica finalizzato esclusivamente ad una sincera comprensione mia e dei lettori.
    Grazie

    • Luciano Motz ha detto:

      Ritengo che il dott. Stramezzi avanzi la sua richiesta in modo irrisorio, perché in realtà dell’eventuale scomunica di Bergoglio, cioè dell’usurpatore, non gliene importa nulla, trattandosi di un provvedimento che non può avere alcun effetto, se non per la cerchia di famigli che compongono la vera schiera di scismatici.

  • Adriana 1 ha detto:

    So che ai Cattolici non interessa, però due paroline sarebbero da dire anche al Gran Lama dei baci tibetano (prodotto
    davosiano ) che ha fatto massima pubblicità al magico siero.

Lascia un commento