Il Prossimo Papa in Pectore? Ma è Arthur Roche, secondo Eccles…

24 Novembre 2021 Pubblicato da 13 Commenti

 

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, è mia opinione che l’umorismo sia una delle forme più alte in cui ci sia concesso cogliere una briciola del divino; personalmente ritengo  che Dio sia pieno di humour, e che si diverta benignamente non poco alle nostre spalle. Per questo apprezzo quanti godono anche di un minimo di quell’afflato, e sono così generosi da renderne gli altri partecipi. Grazie dunque a Eccles is Saved, e a Korazym.org il cui articolo rilanciamo. Buona serena lettura.

§§§

Comunicazione di servizio – Coloro che sono sprovvisti del buon senso umoristico, si astengono dalla lettura (e quindi, dal commentare): quanto segue è “british humour”. Cioè, per chi non conosce i basilari dell’inglese e della cultura britannica: si tratta di satira britannica. L’umorismo britannico è modellato dalla relativa stabilità della società britannica e porta un forte elemento di satira diretta all’assurdità della vita quotidiana. I temi includono il sistema di classe e tabù sessuali. Tecniche comuni includono giochi di parole, insinuazioni e battute intellettuali. Un forte tema di sarcasmo e auto-deprecazione, spesso con consegna impassibile, attraversa tutto l’umorismo britannico.

Segue il testo di “Eccles is saved” nella nostra traduzione italiana dall’inglese.

Arthur Roche per Papa!
Eccles is saved, 16 novembre 2021

Come visto in “Dov’è Peter?” blog.

Papa Francesco ha fatto un lavoro meraviglioso nei suoi otto anni come Vice-Dio: non ha mai sbagliato un passo. Anche la morte di Fra’ Matthew Festing questa settimana ci ha solo ricordato uno dei primi successi di Francesco, la conquista del Sovrano Ordine di Malta, un trionfo diplomatico simile a quello dell’annessione di parti dell’Ucraina ad opera di Vladimir Putin.

Ma tutte le cose belle finiscono, e, sebbene sia probabile che Francesco, in quanto essere sovrumano, sia in realtà immortale (a differenza di Festing, ah ah), dovremmo avere un Papa in pectore nel caso ci lasci, forse per diretta Assunzione in Cielo.

Il nostro voto per Zio Arthur! [Abbiamo bisogno di un Papa della vecchia scuola. La mia prima scelta attuale è l’Arcivescovo Arthur Roche (che possa ricevere il suo berretto rosso al più presto). Dubito che sopporterebbe un decimo della follia tollerata da Francesco. Togli il cerotto. Questo sta diventando noioso (Mike Lewis @mfjlewis – Twitter, 9 novembre 2021)]

Ahimè, la mafia di San Gallo – che ci ha dato il nostro meraviglioso Papa argentino – è allo sbando, con alcuni membri morti, altri senili, altri ancora nascosti dalla polizia. Chi prenderà il loro posto? Bene, lo sappiamo dalla massima autorità, che Blase Cupich avvierà una mafia di San Valentino (dal nome del più famoso massacro della mafia di Chicago) e sta radunando un gruppo di persone – similes cum similibus congregantur! – che la pensano allo stesso modo, ognuna troppo ridicola per essere lui stesso un serio contendente per il papato. Ci si aspetta che partecipino “Ballando” Tagle, “Zio Wilt” Gregory e “Buonanotte” Tobin, con Austen Ivereigh come segretario, sgobbone e preparatore del tè.

Un nome sta già emergendo dalla boscaglia: Arthur Wensleydale Boycott Roche, l’ex pattinatore sul ghiaccio [*] dello Yorkshire. L’uomo che ci ha detto che la Messa tradizionale era stata abrogata, anche se diversi Papi avevano detto che non lo era. Un uomo che farà a modo suo.
[*] Secondo Damian Thompson [caporedattore del Catholic Herald].

Alla fine lo Zio Arthur si è reso conto che avrebbe dovuto ritirarsi dal pattinaggio sul ghiaccio.

Lo Zio Arthur è una persona degna per dirigere il Vaticano. È vero che dopo la magnificenza di Hinsley Hall, il maestoso palazzo signorile che occupava quando era Vescovo di Leeds, potrebbe trovare il posto un po’ angusto. Ma è pronto a fare tali sacrifici.

Hinsley Hall a Leeds.

Ma finora il grand’uomo non è nemmeno cardinale. A cosa sta giocando Papa Francesco? Non sei stufo del vecchio tampone a volte? MALEDIZIONI, COSA STO DICENDO?

Papa Arthur non porterà il tradizionale zucchetto. 

§§§




SE PENSATE CHE

 STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

*

Chi desidera sostenere il lavoro di libera informazione, e di libera discussione e confronto costituito da Stilum Curiae, può farlo con una donazione su questo conto, intestato al sottoscritto:

IBAN:  IT24J0200805205000400690898

*

Oppure su PayPal, marco tosatti

*

La causale può essere: Donazione Stilum Curiae




Ecco il collegamento per il libro in italiano.

And here is the link to the book in English.

Y este es el enlace al libro en español


STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

(su TELEGRAM c’è anche un gruppo Stilum Curiae…)

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK

cercate

seguite

Marco Tosatti




SE PENSATE CHE

 STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

*

Chi desidera sostenere il lavoro di libera informazione, e di libera discussione e confronto costituito da Stilum Curiae, può farlo con una donazione su questo conto, intestato al sottoscritto:

IBAN:  IT24J0200805205000400690898

*

Oppure su PayPal, marco tosatti

*

La causale può essere: Donazione Stilum Curiae




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto

Condividi i miei articoli:

Libri Marco Tosatti

Tag: , ,

Categoria:

13 commenti

  • Forum Coscienza Maschile ha detto:

    L’autore non sbaglia: Papa Francesco è immortale e ce lo terremo ancora per molto, molto, molto tempo. Abbiamo miliardari e filantropi centenari, vuoi che Bergoglio sia da meno? Forse non sarà assunto in Cielo ma oggi, una canonizzazione non si nega a nessuno.
    Il prossimo Papa, a modesto parere di chis scrive, sarà uno invisibile di notte considerato amico dei tradizionalisti e da alcuni quasi un santo. Santità che non gli impedisce di eclissarsi anche di giorno quando si tratta di sostenere i cardinali in prima linea (dubia e correzioni filiali) nella ‘buona battaglia’.
    Questo impavido coraggio si manifesterà con il ripristino della Messa tradizionale, possiamo starne certi e con la fine del commissariamento di ordini santi. Forse troverà ostacoli sul suo cammino, ma con altrettanta certezza non si dimetterà al primo soffio di vento tornando invisibile come prima.
    Ma non è meno probabile un’ancor più piacevole sorpresa, con una Papa ad immagine e somiglianza di Bergoglio e altrettanto immortale (se Bergoglio si dimettesse mi preoccuperei).

  • GINO ha detto:

    La mafia di San Gallo vi ha dato il Papa? Se lo ha dato lo ha dato a voi ipocriti unacum.
    A me non lo ha dato, ma vi ringrazio perché con questa frase non fate altro che darà ragione a don Alessandro Maria Minutella.

  • Monsignor Macchietta ha detto:

    Mmmhmmh c’è Tuiach in TV e io sono tutto inturgidito 😱😱😱😱😱 che bel ragazzone…

  • agente pentito ssv ha detto:

    adesso si capisce il perche’ dell’ investimento del Cardinale Becciu a Londra . era per acquisire una proprieta’ a Londra per poter trasferire il vaticano da Roma a Londra facilitando l’elezione al soglio Petrino di Arthur Roche .
    Spostando il Vaticano a Londra la mafia di San Valentino ambirebbe ,alla morte della regina Elisabetta ,di unificare ,dopo circa 600 anni, gli anglicani e i cattolici sotto Zio Arthur. Un capolavoro di fine diplomazia gesuita degno del miglior Macchiavelli .Purtroppo hanno dovuto sacrificare, come agnello sacrificale alla stampa , il cardinale Becciu per non essere scoperti .

  • Marco Matteucci ha detto:

    LE INQUIETANTI RIVELAZIONI DELLA MADONNA DEL PINO

    Avola, 28 Settembre 2008 – la Santa Vergine:
    “Rimanete vicino al Papa Benedetto XVI, egli è un uomo santo ed è molto vicino al Mio cuore di Madre. Figli e figlie, dovete fare attenzione, man mano che gli ultimi tempi si avvicinano.Egli soffrirà molto per Mio Figlio Gesù, lui è sempre pronto nel riservare gli insegnamenti della Chiesa ma verrà perseguitato.Non vedete quello che sta accadendo attorno a voi? Io intercedo presso Mio Figlio per proteggerlo dal male. Non siate sorpresi se un giorno verrà isolato, e questo potrà accadere nel prossimo futuro.Vi sarà nel mondo una rivolta politica dei senza Dio, in quel tempo in Italia si vedrà l’odio dei senza Dio, al suo posto insedieranno un falso profeta della gente del male.Questo evento ed altri eventi si verificheranno prima che venga introdotto il trionfo di Mio Figlio, che nella Sua gloria verrà in mezzo a voi, poi tutto il male scomparirà. Pregate, pregate, pregate per il Mio figlio Benedetto XVI.”

    Avola, 10 Maggio 2009 – Signore Gesù:

    “State assistendo tutti che il Mio figlio amato Benedetto XVI invoca la pace ma molti cuori sono pieni d’odio, in tutte le nazioni, anche nel tuo Paese.”

    Avola, 25 Marzo 2010 – San Michele Arcangelo:

    “Tra poco infurierà la lotta, non solo, vi sarà una grande guerra con le armi nucleari ma anche una guerra religiosa, la guerra contro l’anticristo. I vostri giornali, anche quelli cattolici, saranno ceduti e consegnati ai nemici di Dio, che cercano di distruggere la Chiesa. Voi avanzate nel giorni dell’Apocalisse e tutto ciò che è scritto sarà realizzato. satana ha il controllo di molte alte autorità nella Mia Chiesa, quella di Dio, e nella città santa di Roma.”

  • Maria Grazia ha detto:

    Penso che il prossimo Papa verrà eletto dall’ONU dopo aver acquistato la sede di San Pietro.

  • Marco l'altro ha detto:

    E se fosse il sinodo sulla modalità a eleggere il papa sarebbe un bel colpaccio eludendo la mafia di sangallo o mafie suffragane

  • Acido Prussico ha detto:

    Anche se mancano 6 anni, 8 mesi e 2 giorni alla fine del pontificato di Francesco, questi preparativi sono necessari per scegliere un buon “timoniere” della nave.
    L’Arcivescovo Roche è senza dubbio positivo perché la mente umana si alimenta di “associazione di idee”.
    Vista la situazione malaticcia in cui viviamo, il nome “Roche” ispira “fiducia” nel popolo che ben conosce i medicinali dell’omonima ditta farmaceutica (ROCHE) la cui filosofia è “Innovamos en soluciones que mejoran la vida de las personas para que puedan vivir mas momentos que hagan la diferencia” (dal sito https://www.roche.com.co/es/acerca-de-roche/roche-co.html).

  • Maria Cristina ha detto:

    Per rimanere nella linea sarcastica di Eccles:

    E’ l’ ora di un papa donna! O almeno se il papa e’ uomo deve avere un Segretario di Stato donna! Come Joe Biden e Kamala Harris. Meglio se donna e appartenente ad una minoranza: lesbica, nera o ebrea. E’ inutile che i gesuiti dicano che la Chiesa e’ indietro di 200 anni, quando poi loro stessi non fanno nulla di nulla per esempio nessuna donna, neppure trans, puo’ diventare gesuita!
    Basta col dire e non fare: il prossimo papa dovra’ essere ( prendi nota Spirito Santo) donna , nera , lesbica. E allora forse finalmente si capira’ che
    la sopravvalutata congrega di vecchi rincoglioniti detta Mafia di San Gallo , non era la punta di assalto della rivoluzione, ma una accolita di cialtroni maschilisti rimasti agli anni sessanta!
    😂😂😂😂

    • Virro ha detto:

      per favore togli la parola “nera”
      perché
      fa molto male nel corpo mistico di Cristo
      Se in Dio Padre Onnipotente Creatore del cielo e della terra di tutte le cose visibili e invisibili
      c’è anche l’uomo bianco, nero, giallo….
      ciò che non si trova in Dio è la menzogna e la superbia

      • Maria Cristina ha detto:

        Guarda che la mia e’ la parodia delle insulsaggini che e’ uso d’ oggi proclamare sui media “ il primo presidente nero” , la prima presidente donna” “ il primo governatore gay” e altre trovate simili ! Tu non credi che se fosse eletto un cardinale di colore i goornali non intitolerebbero “ il primo papa nero”? Queste scemenze io le prendo in giro : e’ ovvio che per Dio non esiste differenza, e non deve esistere per il cristiano, ma per l’ ideologia dell’ epoca si’.

  • Luciano Motz ha detto:

    Restando in tema. Premesso che anche un laico può essere eletto e considerata la composizione del Concistoro, poiché per certo lo Spirito Santo non interverrà, pronostico quale successore di Bergoglio Mario Draghi.

Lascia un commento