Perché Esistono i “Vaccinati” e i  “Non Vaccinati”? Una Lettura.

14 Settembre 2021 Pubblicato da 21 Commenti

 

Marco Tosatti

Carissimi Stilumcuriali, Giorgio Rapanelli, un amico del nostro sito, ci offre, dal bagaglio delle sue esperienze spirituali ed esistenziali precedenti, alcuni strumenti che potrebbero aiutare a leggere la difficile realtà che stiamo vivendo, e i tempi oscuri che attraversiamo. Buona lettura e riflessione.

§§§

Perché Esistono i “Vaccinati” e i  “Non Vaccinati”?

Anche se ormai faccio parte della Chiesa Cattolica e ne sono un convinto sostenitore, pure perché, grazie a studi esoterici, ho una piena consapevolezza  della sua Liturgia, unica al mondo ad essere strumento di contatto con il Cristo, il Secondo Aspetto del Logos ed unico nostro Salvatore,  per mezzo di sacerdoti “iniziati”, ad una possibile lettura di quanto stiamo oggi drammaticamente vivendo, penso che possa in qualche misura essere d’aiuto la divisione in categorie fatta da L. Ron Hubbard, insieme alle previsioni fatte un secolo fa da Rudolf Steiner…

Secondo L. Ron Hubbard, fondatore di Scientology, esistono al mondo due tipi di personalità: la “personalità sociale” e la “personalità antisociale”.

La “personalità sociale” opera naturalmente sulla base del maggior bene dell’umanità e della Natura, come animali, piante e minerali.. La “personalità sociale” vuole sopravvivere e vuole che gli altri sopravvivano, che gli altri siano felici e vadano bene. Premia le “alte” statistiche di produzione,  di lavoro e di assistenza socioeconomica. Non è ossessionata da nemici “immaginari”, ma sa riconoscere i nemici “reali” quando esistono e prende provvedimenti per difendersi. La “personalità sociale” rappresenta L’80 per cento della popolazione mondiale.

Purtroppo, vi sono determinate caratteristiche ed atteggiamenti che fanno in modo che circa il 20 per cento della popolazione mondiale  si opponga violentemente alla “personalità sociale” e a qualsiasi attività realmente positiva, o gruppo che tenti di produrre dei miglioramenti. Queste persone hanno tendenze “antisociali”. Sono definiti pure “soppressivi”.

La “persona soppressiva”, o “persona antisociale”,  premia solo le “basse” statistiche di produzione,  di lavoro e di assistenza socioeconomica  e non premia mai un’“alta” statistica di produzione,  di lavoro e di assistenza socioeconomica… Basta osservare i governi italiani, soprattutto gli ultimi. La “persona soppressiva” diffama qualsiasi sforzo di aiutare qualcuno ed in particolare attacca con violenza qualsiasi cosa che è destinata a rendere gli esseri umani più capaci ed intelligenti, più sani mentalmente, e che  migliorino la società… Una “persona soppressiva” trasformerà immediatamente  ed automaticamente qualsiasi attività di miglioramento in qualcosa di negativo, di cattivo, di brutto.

In effetti, la ”persona antisociale” realmente pericolosa  e irrecuperabile è SOLO il 2,5 per cento della popolazione.  E’ in effetti costui è uno “psicotico” che vede nella “persona sociale” e positiva un nemico per la sua sopravvivenza: un nemico che deve essere soppresso  subdolamente, finché non ha il potere di agire.  Ma, conquistato il potere, agisce  apertamente nella soppressione dei nemici e delle “persone positive”, pure creando guerre continue, genocidi, campi di sterminio, di concentramento e di rieducazione. Ad esempio,  Alessandro Magno, Giulio Cesare, Napoleone, Hitler, Lenin,  Stalin, Pol Pot,  sono un esempio come creatori di guerre, distruzioni,  schiavitù, assassini di massa.  Sotto di essi operano, coscientemente o inconsciamente, altri “soppressivi”, che sono soggiogati psicologicamente, o per interesse, dai “soppressivi” irrecuperabili, ossia da quel 2,5 per cento dell’umanità. I “soppressivi” tendono quindi ad aggregarsi in gruppi e organizzazioni per prendere il potere e distruggere le comunità positive e sociali. Si infiltrano dappertutto, pure nelle varie religioni.  Nella Chiesa cattolica li trovi nei consigli parrocchiali, nelle parrocchie, nei seminari, nei monasteri, nelle curie vescovili e in Vaticano. Non sto parlando di comuni “peccatori”, ma di autentici  “soppressivi” che distruggono le comunità subdolamente, fingendosi positivi e molto “ragionevoli”.  Il fatto pericoloso è che si “annusano” e si aggregano a grappoli dappertutto.  Eppure è solo quel  2,5 per cento veramente distruttivo, che manipola quell’altro 20 per cento, per soggiogare il restante 80 per cento della popolazione.

Quindi, i “soppressivi” antisociali si confondono tra la gente comune. Spesso – come affermato – recitano la parte di persone molto “ragionevoli” e “pacifiste”, secondo il detto “i lupi si camuffano da agnelli”. Si infiltrano tra le “persone sociali” e poi, subdolamente, portano scompiglio nei gruppi e nella società. Ma li riconosci dalle loro azioni. Purtroppo in ritardo, quando hanno già danneggiato completamente gli ambienti.

Le “persone antisociali e soppressive” vengono definite pure “Mercanti di Paura”, o “Mercanti di Caos”. I “Mercanti di Caos” smerciano confusione e turbamento. Dice L. Ron Hubbard: “I mercanti di caos” si guadagnano il loro pane quotidiano creando caos. Se il caos dovesse diminuire, diminuirebbero pure le loro entrate. E’ nel loro interesse far sembrare l’ambiente il più minaccioso possibile, poiché solo in questo caso essi possono trarre profitto. Le loro entrate, forza, potere, aumentano in diretta proporzione alla quantità di minaccia che possono introdurre nell’ambiente della gente.”…

La politica di parecchi Stati è determinata da questi “Mercanti di Caos” , come la guerra creata ad arte in Afghanistan, o mediante il problema del Covid 19, che è stato utilizzato per portare la gente su “paura”, “terrore”, “afflizione”. Quindi, hanno proposto e prodotto contro il Covid  solo il “vaccino” (ancora in via sperimentale e pure per altri obiettivi occulti), eliminando altri tipi di cure meno costose, rivelatesi efficaci pure esse. E’ un atteggiamento da classici “soppressivi”, i quali si oppongono alle cose positive. I nomi di costoro li potete conoscere dalle loro azioni, riportate dai media…

Si è sviluppata  negli ultimi due secoli una politica antisociale e soppressiva, divenuta oggi mondiale, per distruggere la Civiltà Occidentale e Cristiana. Essa è stata attuata dalle  Logge Occulte Angloamericane e dall’Alta Finanza,  (come scrivono  Rudolf Steiner ed altri), iniziando con la distruzione della  Russia zarista mediante il bolscevismo di Lenin e sviluppata in seguito con i regimi comunisti nel resto dell’Europa e in Asia.  Ma già dalla Rivoluzione francese erano operativi gli “antisociali”.

Come ci fa sapere Rudolf Steiner, teosofo, fondatore dell’Antroposofia e potente chiaroveggente, esistono nel sistema solare due Entità demoniache, nemiche del Cristo – Lucifero e Arimane – identificabili come “Satana” e come “Spiriti delle Tenebre” – che tentano di pervertire e quindi schiavizzare l’umanità, o parte di essa, per deportarla, dopo la morte fisica, in un pianeta che stanno formando con materia “eterica”, invisibile quindi all’occhio fisico, situato oltre l’orbita Terra-Luna,  in cui, questa umanità dannata  finirebbe volontariamente, “per lentamente disintegrarsi dopo esperienze che è meglio non descrivere”, come ci fanno sapere i noti teosofi Powell e Leadbeater…  Il pianeta viene chiamato “Ottava Sfera”, o “Luna Nera”, o “Lilith”.

Queste due Entità (Lucifero e Arimane) non operano “in prima persona” (a meno che Arimane non si sia incarnato in un “umano”, come prevedevano in diversi), ma per mezzo di organizzazioni  umane ad ogni livello: dalle Logge occulte prima citate,  poste al vertice,  ai più bassi piani della politica, della religione e dell’associazionismo:  ma tutti operanti costantemente e fortemente – scrive Steiner – per allontanare dalle anime umane del nostro pianeta l’evento principale della Terra, che è stato la presenza del Cristo che conferisce significato e validità a tutta l’evoluzione spirituale “solare” e che si è sostituita al precedente piano evolutivo detto della “Luna”, in cui operavano gli Spiriti lunari Lucifero e Arimane (mente e materia).  Apocalisse 12 è simbolicamente molto chiara:  ”Una donna vestita di SOLE, con la LUNA sotto i suoi piedi…”

Ma soprattutto, per questi Spiriti delle Tenebre sarà importante portare confusione nella mente della gente, come ad esempio dare false direzioni in ciò che si sta ora diffondendo in tutto il mondo con il Covid 19. Per poi, dopo la vaccinazione totale dell’umanità, tentare con una tecnologia di modificare il codice genetico, dando agli scienziati il potere stesso della Creazione… Le Potenze metafisiche della Luce rimarranno indifferenti ai tentativi di coloro che si credono “dio”? Per cui, gli Spiriti della Luce continueranno a operare nella direzione giusta del Bene spirituale, e di conseguenza del bene mentale e fisico dell’umanità, contro gli Spiriti delle Tenebre e i loro accoliti, presenti nei governi,  tra la popolazione, tra gli scienziati, tra il clero delle religioni.

Scriveva Steiner nel 1917 a proposito dei vaccini: “Ho già avuto occasione di mettere in guardia su una direzione sbagliata, che è davvero tra le più paradossali.  Vi ho indicato che i corpi umani si svilupperanno in modo tale che vi potrà trovar posto una certa spiritualità, ma che il pensiero materialista, la cui diffusione è sempre più alimentata dalle indicazioni degli Spiriti delle Tenebre, opereranno in modo da opporvisi con mezzi materiali. Vi ho detto che gli Spiriti delle Tenebre ispireranno le vittime “di cui si nutrono” PERSINO AD INVENTARE UN VACCINO PER DEVIARE VERSO LA FISICITÀ, FIN DALLA PRIMISSIMA INFANZIA, LA TENDENZA DELLE ANIME VERSO LA SPIRITUALITÀ. Come oggi si vaccinano i corpi contro questo e quello, così in futuro SI VACCINERANNO I BAMBINI CON UNA SOSTANZA PREPARATA IN MODO CHE ATTRAVERSO LA VACCINAZIONE, QUESTE PERSONE SARANNO IMMUNI DALLO SVILUPPARE IN SÉ LA “FOLLIA” DELLA VITA SPIRITUALE, follia, ovviamente, dal punto di vista materialistico.  (…) Tutto questo tende in ultima analisi a trovare il metodo con cui si potranno vaccinare i loro corpi in modo che essi NON POTRANNO SVILUPPARE INCLINAZIONI VERSO IDEE SPIRITUALI, ma crederanno per tutta la loro esistenza solo alla materia fisica.  Sarà considerato un sintomo patologico, se qualcuno cresce e arriva al concetto che vi sono uno “spirito” e un’”anima”; costui sarà considerato “malato”. E’ anche sicuro che si inventeranno le medicine adatte con le quali agire. Un tempo fu eliminato lo “spirito”; l’”anima” sarà eliminata con medicine! In virtù di una “sana concezione” si scoprirà un vaccino, grazie al quale l’organismo, meglio se nella prima infanzia, meglio se appena nato, sarà elaborato in modo che NON  arrivi a pensare che esistono un’”anima” e uno “spirito”. Due concezioni del mondo si confronteranno con grande asprezza: una penserà come siano da formare idee e concetti adatti alla vera realtà, alla realtà dello “spirito” e dell’”anima”; l’altra, seguendo l’odierno materialismo, ricercherà il vaccino che renderà “sano” il corpo, vale a dire lo renderà tale che per sua costituzione non parli di sciocchezze quali “anima” e “spirito”, ma “sanamente” parli delle forze che vivono nelle macchine e nella chimica, che costruiscono “pianeti” e “soli” dalla nebulosa cosmica. Lo si otterrà con procedure corporee. Si affiderà ai “medici materialisti” l’eliminazione dell’”anima” dall’umanità”.

Ciò è quanto diceva Steiner sui vaccini nel 1917… E a cosa potrebbero servire i vari vaccini, da diverso tempo inoculati ai bambini fin dalla più tenera età, se non per rendere “materialista” una umanità e quindi allontanarla dal senso spirituale e religioso della vita? Non stanno continuando ancora oggi, facendo vaccinare contro il Covid i bambini e persino le madri con il feto in corpo?

I succubi di Lucifero e di Arimane, ossia di Satana, hanno da decenni – secondo il detto del mago inglese Aleister Crowley  “fai ciò che vuoi sarà tutta la legge”, comandamento unico del satanismo – fatto mettere l’attenzione degli umani sul “corpo” e sui suoi “impulsi ed emozioni” mediante la pornografia, il cibo, l’”identificazione nel solo corpo”, nel “possedere corpi”, nel solo “apparire”, onde “fare” per “avere” (tralasciando l’“essere”) , con l’aborto al nono mese, le leggi antidemocratiche, oltre all’organizzazione LGBT, con il  Gender nelle scuole da parte dell’OMS, con le aberrazione sessuali,  e via elencando.

La pandemia del Covid, secondo alcuni creata in laboratorio con il compito di creare un problema forse irrisolvibile e in tal maniera schiavizzare la popolazione mondiale, è stata l’ultima guerra mondiale proclamata con effetti devastanti sulla psiche individuale e collettiva e senza distruggere cose materiali, come avverrebbe con le atomiche. Non ci sono individui e gruppi che vogliono ridurre la popolazione mondiale, ormai eccessiva? E lo stanno dichiarando fin da dopo la fine della Seconda Guerra mondiale. Siamo quindi giunti, con il Convid, alla psicosi di massa. Seguita dall’ipnosi di massa nella  “Scienza-Religione” salvifica dei vaccini. La Scienza: unico “dio” da seguire…

Per comprendere il meccanismo con cui hanno intrappolato la gente potremmo utilizzare la scala del Tono Emozionale elaborata da L. Ron Hubbard, da cui  possiamo vedere come è stata creata l’ipnosi di massa pro- vaccini.

La Scala del Tono Emozionale è formata da parecchi livelli. Si parte da quello più alto che è “Serenità di Essere” a quello più basso che è “Morte del Corpo”. Veramente ci sono livelli al di sotto della “Morte del Corpo”.  Ne elenco alcuni: “Bisogno di corpi”, “Possedere Corpi”, “Adorazione di Corpi”, “Essere degli oggetti”, eccetera. Fino a “Fallimento Totale”.

Vediamo adesso quei toni emozionali che riguardano la situazione attuale con la propaganda dei vaccini. Pochi individui, completamente autodeterminati e non influenzabili, sono su “Serenità di Essere”.

A scalare, troviamo “Ilarità”, “Entusiasmo”, Allegria”, “Forte Interesse”… Gli individui su questi alti toni sono piuttosto autodeterminati e non facilmente influenzabili.

Ancora più sotto, per una discreta percentuale di persone, troviamo “Leggero Interesse”,  “Noia”, “Antagonismo”, “Ostilità”…  Qui, gli individui sono ancora autodeterminati, ma pure influenzabili.

Poi iniziano i Toni  in cui si trova oggi una grossa percentuale della società: “Dolore”, “Collera”, “Odio”, “Ostilità nascosta”… Le persone su questo tono non sono quasi più autodeterminate e sono piuttosto influenzabili. E sono collegati a  toni ancora più bassi, dove troviamo altri Toni Emozionali sui quali vive  molta umanità, a decrescere, come “Paura”, “Disperazione”,  “Terrore”, “Afflizione”… Gli individui che sono su questi toni non sono più autodeterminati e sono facilmente influenzabili… Lo abbiamo già visto con la “paura” instillata dalla giornaliera influenza dei “sacerdoti” della medicina del regime, che si guardano bene dal mettere a confronto il loro vaccino con le proposte mediche alternative al vaccino.

Infine, si arriva ad “Apatia”, ossia a persone prive di ogni forma di autodeterminazione, e pronte per la “Morte del Corpo”.

Mettiamo in chiaro che questi Toni Emozionali non sono legati al fatto se un individuo è religioso, o meno, o se è “democratico”, o “rivoluzionario”, o “liberale”…

E’ solo il Tono in cui un individuo si trova quasi costantemente durante la giornata e nel tempo della sua vita, se non fa nulla per cambiare e salire o scendere di tono…

Un individuo su “Entusiasmo” e su “Allegria” può anche arrabbiarsi, scendendo  su “Antagonismo”, e magari su “Collera”. Ma, lì in basso, comincia a stare male psichicamente e perfino fisicamente… E quindi, in pochi attimi”, abbandona la “Collera” e ritorna su di un Alto Tono precedente, tipo “Noia” o “Allegria”.

Secondo oneste autorità sanitarie, una persona robusta e in salute, soprattutto coraggiosa e combattente, supererà le malattie e pure il Covid con una certa facilità. E perfino la variante “Delta” del virus è attenuata.

Altro esempio della realtà più comune: quando un individuo  è per molto tempo su “Paura” e “Afflizione”, trova, per sopravvivere, un obiettivo che considera un “nemico”, e quindi va su “Ostilità Nascosta”, che è sopra la “paura” e l’”afflizione”. E che, magari,  poi sviluppa un sentimento di “Odio”, manifestando  pure “Collera”…  Ad esempio, gli individui che sono costantemente su “Collera”  trovano in quel tono una forma di “sopravvivenza” maggiore, ossia stanno più su di tono,  perché salgono dallo stato di “Paura” in cui sono stabilmente più in basso ad un tono più alto, e più pro-sopravvivenza, come nel loro caso è il tono di “Collera”.

Questi individui che sono sui toni “bassi” sono maggiormente preda delle malattie fisiche e mentali. Soprattutto se hanno generalmente contatti con persone “soppressive”… E su di essi il Covid ha la meglio.

Altro esempio: quando si uccide una partner perché si è stati abbandonati (giustamente o ingiustamente non importa) significa che l’assassino era in un tono emozionale basso, tipo “paura e afflizione”, per la perdita e per l’abbandono. E quindi è andato sui toni più alti di  “collera ed odio”, uccidendo… Stessa cosa per il suicidio. Mentre, una persona che è su “entusiasmo e forte interesse”, può provare dispiacere per la perdita e l’abbandono, ma non giunge mai ad odiare e ad uccidere, o suicidarsi. Ovviamente, non escluderei l’influenza nefasta degli Spiriti delle Tenebre. Oppure, quando si riesce a superare quella dura prova, ciò avviene pure con l’aiuto di entità positive, prima tra tutte l’Angelo custode…

Quando, infine, un individuo è su di un tono bassissimo, come l’ “apatia”, si fa venire un infarto, o un raffreddore, e il Corpo muore…

Questa Scala del Tono è stata usata da millenni, come la Storia dimostra. Ai nostri tempi, i Nazisti la usarono in una Germania spossata ed umiliata dalle Nazioni vincitrici della Prima Guerra Mondiale, dando una parte della responsabilità agli  Ebrei e scatenando su di essi “Odio” e “Collera”. I Tedeschi andarono  su di tono, stando quindi meglio psicologicamente e materialmente, e quindi seguirono Hitler nella sua pazzia di “soppressivo”.  Stesso “odio e collera” usarono  i Bolscevichi per distruggere la Russia zarista e successivamente li usò Stalin per ottenere i massacri e i gulag. E pure contro la Chiesa ortodossa e cattolica, dato che lo psicotico Carlo Marx aveva definito le religioni  “oppio dei popoli”, nel suo obiettivo di rendere “felici” gli oppressi.

La pandemia del Covid, con la sua sofferenza e i decessi (molti dei quali procurati dalle cure mediche errate per mancanza di conoscenza), è servita al Potere per consolidare  su “Paura”, “Disperazione”, “Terrore” e “Afflizione” quella grossa fetta della società, che già era su bassi toni emozionali, e per proporre poi la funzione salvifica del vaccino sperimentale. Oppure, se altri individui erano al di sopra come tono su “Antagonismo” e “Noia”,  sono stati gettati in basso su “paura, terrore e afflizione” dall’OMS e dai collusi medici di regime,  che fanno gli interessi occulti delle Case farmaceutiche per il Nuovo Ordine Mondiale e perché, dopo una umanità vaccinata al completo, si partirà  verso la modifica il codice genetico, secondo i desideri di Bill Gates, il “filantropo” finanziatore del progetto e dell’OMS, che darebbe agli scienziati il potere stesso della creazione. Mi ripeto: le Potenze metafisiche, che controllano l’evoluzione umana (chiamate dalla Bibbia “Arcangeli, Troni e Dominazioni”),  rimarranno indifferenti di fronte al tentativo di sminuire e controllare ciò che era divenuto di loro competenza durante lo sviluppo della Vita e della Forma nella catena evolutiva della Terra?

Il Potere Mondiale, con i suoi governi lacchè, ha dato in pasto alla gente impaurita e afflitta un “vaccino”, che tale non è in quanto è “in via di sperimentazione”, eliminando l’intervento di tutte le altre proposte di cura più efficienti e sicure dei vaccini; vaccini che si stanno sperimentando sulle ignare “cavie” (e che tali amano essere, quando soprattutto sono basse di tono). Atteggiamento classico dei “soppressivi” è quello di eliminare, come da copione,  i trattamenti medici positivi che potrebbero essere usati, ma che vengono bocciati come inefficaci, quando invece non lo sono, come viene dimostrato da insigni scienziati “non soppressivi”.

Steiner ha già svelato quali sono gli obiettivi dei Soppressivi padroni del mondo: una nomenklatura di Alta Finanza  e di Illuminati che governa una massa di schiavi, diventati meticci con l’immigrazione in massa soprattutto di Africani, secondo il Piano del massone Richard Kalergi. La nuova razza meticcia europea sarà ridotta ad un livello di povertà e completamente asservita al potere della “nomenklatura” attraverso persone e strutture “soppressive”. Un esempio potrebbe essere la Cina capital-comunista. A meno che…

Ormai anche le “cavie”, ossia i “pro-vax” cominciano ad accorgersi della bufala propinata dal Potere Mondiale. Ma che per ora costringe i “vaccinati” a guardare i “non vaccinati” come individui che hanno sfruttato il loro sacrificio come  “cavie” e che sarebbero la causa della loro ricaduta nella pandemia:  per cui molti di costoro, ritornati nei bassi livelli di sopravvivenza, come “Paura” e “Afflizione”, vengono – e verranno – utilizzati come forza di appoggio al Potere, o addirittura, portandoli sullo stato superiore di “Odio” e di “Collera”,  come forza violenta per costringere “i non vaccinati” a  vaccinarsi, magari con mezzi coercitivi e in un clima di violenza anticostituzionale da parte di governi lacchè del Potere Mondiale, come quello italiano attuale guidato da Draghi, inviato dopo il fallimento dei precedenti lacchè.

Si sta formando un Movimento di “NO-CAVIE”, che non sono “no-vax”, come vengono accusati, ossia che non sono contro i vaccini, e che ha già qualche piccolo e debole addentellato politico all’interno ad qualche partito. Movimento che manifesta spontaneamente nelle piazze, difeso da un corpo di legali che richiamano le alte Cariche dello Stato e i politici al rispetto della Costituzione. Orbene, questi cittadini “NO-CAVIE”, capaci di organizzarsi e di lottare, dimostrano che sono più in alto come tono emozionale in confronto con i cittadini “vaccinati”. I “non vaccinati”, da un Tono più alto, ad esempio da “Forte interesse”, o da “Noia”, scendono di nuovo in basso su “Antagonismo”, “Ostilità”, o “Collera” manifestando in piazza, per poi ritornare subito sui soliti toni emozionali più alti. Ma attenzione a cosa si dice e a come si dice…

Il Potere cercherà di trascinare i “non vaccinati” su “paura, terrore, afflizione”: cosa difficile da attuarsi sulla maggioranza dei “NO-CAVIE”. A meno che non si vogliono sacrificare i figli e i nipoti. Che porteranno i “non vaccinati”, come pure molti “vaccinati”, preoccupati per le conseguenze dei vaccini su figli e nipoti, sul tono di  “antagonismo” e “collera”. Che però occorrerà controllare per non dare al Nemico le motivazioni per accusare di sedizione il nuovo Movimento della Resistenza e della Lotta di Popolo e metterlo in condizione di non agire. Occorre un controllo sulle infiltrazioni di “provocatori” – già operanti – mediante un “servizio d’ordine” e soprattutto occorre stare con gli “occhi aperti e le orecchie tese” per individuare i facinorosi e i violenti ed allontanarli.

La domanda, quindi, è: come finirà? Il Potere ha a sua disposizione apparati polizieschi e parlamentari e può dare ai governi lacchè disposizioni di tipo “fascista” e “nazi-bolscevico”. Ad oggi, la battaglia per i “NO-CAVIE” sembrerebbe perduta. Però il movimento si sta organizzando ed espandendo, pure con appoggi politici, da sviluppare ulteriormente ed elettoralmente. Si tratta di resistere. Il Potere, con il fallimento dei vaccini sperimentali contro il Covid, sta perdendo la faccia e gli appoggi dei cittadini. E pure con quelli che presenteranno come “sicuri”…

Il Potere, proponendo ancora vaccini, può tentare, solo con una forza poliziesca di regime e con l’appoggio pubblico di “vaccinati” e di sanitari “pro-vax”, di utilizzare la “Paura” collettiva per ipnotizzare ancora la popolazione. Un Tono emozionale “basso” è quello della “paura”, nel quale la società, ossia l’80 per cento della popolazione, non potrà  resistere a lungo, in quanto questa “paura” è  causata non solo da un Covid in continua trasformazione, ma pure dalla sopravvivenza, messa in pericolo con una povertà di massa. Per cui si dovrà necessariamente salire sul tono di “collera”. Vedremo se la collera si rivolgerà ancora contro i “non vaccinati”, oppure contro il regime sanitario e politico che li ha costretti a vivere costantemente su “paura, terrore e afflizione”.

Giorgio Rapanelli

 §§§

 




SE PENSATE CHE

 STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

*

Chi desidera sostenere il lavoro di libera informazione, e di libera discussione e confronto costituito da Stilum Curiae, può farlo con una donazione su questo conto, intestato al sottoscritto:

IBAN:  IT24J0200805205000400690898

*

Oppure su PayPal, marco tosatti

*

La causale può essere: Donazione Stilum Curiae




Ecco il collegamento per il libro in italiano.

And here is the link to the book in English.

Y este es el enlace al libro en español


STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

(su TELEGRAM c’è anche un gruppo Stilum Curiae…)

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK

cercate

seguite

Marco Tosatti




SE PENSATE CHE

 STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

*

Chi desidera sostenere il lavoro di libera informazione, e di libera discussione e confronto costituito da Stilum Curiae, può farlo con una donazione su questo conto, intestato al sottoscritto:

IBAN:  IT24J0200805205000400690898

*

Oppure su PayPal, marco tosatti

*

La causale può essere: Donazione Stilum Curiae




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto

 

 

Condividi i miei articoli:

Libri Marco Tosatti

Tag: , ,

Categoria:

21 commenti

  • Tobia ha detto:

    Se ci deve salvare Steiner dalla massoneria, forse ci può salvare Asmodeo da satana,,,,
    Tobia

    • Rafael ha detto:

      Caro Tobi lei sta dimenticando che fui io, uno degli Arcangeli che stanno al cospetto di Dio a salvarla dal suo stato e a donarle benessere e felicità.

  • Il Matto ha detto:

    Caro Rapanelli,

    il Suo percorso è … suo. Non lo metta troppo in piazza, altrimenti, come vede, si espone alle randellate di giudici che presumono di possedere la Verità e si sentono autorizzati a tranciare giudizi.

    Eviti troppi riferimenti esoterici che provocano un istintivo rifiuto in molti che La leggono. Si mantenga prevalentemente sul piano exoterico, sul quale, peraltro, già esistono parecchie diatribe.

    Questo è quello che mi sento di suggerirLe.

  • Cipriano e Giustina ha detto:

    Avrei dovuto scrivere san Cipriano e Santa Giustina. La storia di questi due santi si può leggere in un libriccino del costo di pochi euri.
    Si consiglia vivamente la lettura a tutti quelli tra voi che ritengono che dopo pratiche esoteriche non ci possa essere conversione. Ma Cipriano non solo si è convertito ma è anche diventato santo.

    Per tutti si può aggiungere il detto di Agostino di Ippona : INQUIETUM EST COR NOSTRUM DONEC REQUIESCAT IN TE.

  • giorgio rapanelli ha detto:

    Non rispondo a ROSSOSEVERINO perché sta bene dove è al suo livello di consapevolezza.
    Invece, intendo rispondere a Lei – DON Z – che, diversamente da Mons. VIGANO’, che ci mette la faccia e il nome, a suo rischio e pericolo – Lei si nasconde dietro un pseudonimo. Io potrei perdere il mio tempo e farlo perdere a chi mi legge, esponendo tutto il cammino impervio per rientrare nella Chiesa cattolica e a quali prove sono stato sottoposto, dopo che chiesi la VIA da percorrere allo SPIRITO SANTO per uscire dalla tremenda aridità spirituale in cui ero piombato, nella notte del 20 novembre del 1970, in quella capanna dei guerriglieri sud sudanesi, dopo il cammino nella savana soffocante, senza acqua da bere, senza nulla da mangiare, tra insetti di ogni tipo e serpenti, per cui una pallottola araba sarebbe stata una liberazione… Avevo perso la fede in Congo nel 1966, quando vidi morire un bambino di dieci anni di malaria cerebrale, poiché non aveva avuto la Nivachina, che costava pochissimo. Chiesi: ma dove sei, o Dio, che lasci morire un bambino in questa maniera? All’epoca non conoscevo la legge del “karma”, che è quella del “ciò che semini raccoglierai”, meglio ancora la più vera “se semini vento, raccogli tempesta”. Perché, ciò che chiamiamo “karma” ha riferimenti nei 4 Vangeli e nel Corano. Invece, il cattolico che non conosce la legge del “karma”, si chiede “perché, o Signore, mi ha mandato questo e quello?”. Mentre invece l’unico colpevole della tua situazione sei tu, e non Dio.
    Mi piace dirle’, DON Z, che Lei mi ha giudicato, mentre il nostro Maestro Gesù ci dice “non giudicare, se non vuoi essere giudicato”. Le risparmio il meccanismo esoterico di questa Verità. Però, Lei non solo ha giudicato il mio passato, ma ha anche ha giudicato il mio futuro… Secondo il Suo punto di vista, secondo la Sua esperienza, io continuerei a ricercare altre “vie” dopo aver raggiunto la Consapevolezza di cosa è l’Eucaristia? Lei sa cosa è l’Eucaristia? E chi sa cosa è l’Eucaristia non solo nel suo significato, ma nella realtà del rinnovato Sacrificio incruento sul Golgota dei peccati del mondo, che continuano ad essere riscattati dal Suo Sangue, come può andare a cercare cose superiori a ciò?
    Non ho un sacerdote del Suo stampo, o dello stampo di qualcuno di Sua conoscenza. Avevo un Padre Cistercense – trasferito – che sapeva le cose che io conosco e quindi capiva ciò che dicevo. Mi forniva i Sacramentali (olio esorcizzato, sale esorcizzato, eccetera), consigliati da Padre Amorth per fare fronte all’attacco del Nemico. E mi imponeva le mani, pregando… Lei, DON Z, da sacerdote, impone le mani sui fedeli? Conosce i poteri dati alle palme delle sue mani – i poteri occulti definiti “ojas” – da un vescovo grazie alla Successione Apostolica? E’ consapevole di cosa può fare ad un fedele imponendo le sue mani? Ancora: lo dà l’Olio santo per i malati, non solo per la salute psicofisica, ma pure per la “cancellazione” dei peccati, come ha scritto l’Apostolo Giacomo?”. Io ho avuto un determinate aiuto contro un attacco satanico continuo, grazie proprio all’Olio Santo per i malati dato continuamente… Perché non battezza più con la precedente forma del Battesimo, che era un autentico capolavoro di Scienza esoterica, dove venivano influenzati quattro “chakra”, ossia quattro di quei sette vortici nei corpi invisibili dell’individuo, a lui utili, e che venivano messi in moto positivamente dai Sacramenti e dai Sacramentali della Chiesa Cattolica e della Chiesa Ortodossa?

    • Mah ! ha detto:

      risposta degna di un esoterista mago. come scrive qui sotto GRETEL :” alcune di queste esperienze lasciano il segno. Uno che ha fatto il mago , con chi secondo lei interloquiva per fare magie ? Rilegga la storia di Giordano Bruno..”

    • M.U. ha detto:

      interessante . E quale sarebbe il livello di consapevolezza di sto Rossoseverino ?
      Ma lei pratica anche la Umbanda o la Macumba ? E’ mai stato introdotto dagli sciamani brasiliani a questi riti ?

    • giorgio rapanelli ha detto:

      Caro MARCO, ti chiedo scusa per il can-can che segue quando ospiti un mio scritto. Come giornalista sai bene che quando si riportano opinioni scritte di altri Autori è doveroso riferire “chi” sono quelle fonti. Altrimenti le stesse fonti potrebbero denunciarmi e denunciare pure l’editore. E poi è una questione di giustizia.
      Speravo che qualcuno scrivesse che già conosceva ciò che scrivevo in merito ai vaccini, come credo che alcuni sanno. Oppure, mi ringraziasse per avere rivelato qualcosa che non sapevano. Invece, personaggi “anonimi”, che non hanno la faccia per apparire, hanno stornato l’attenzione dei lettori sulle mie esperienze esistenziali e in forma denigratoria. Costoro sono quelli che distruggono la Chiesa Cattolica.
      E’ pure la classica tecnica del nemico che fa mettere l’attenzione degli interlocutori su altri aspetti che non riguardano l’argomento “vaccino”. In questo caso, hanno stornato sulla mia personalità l’attenzione che doveva essere messa sui “vaccini” imposti dal Potere per obiettivi tenebrosi. Quali essi sono e dei quali si accorgeranno quando sarà troppo tardi. A meno che non intervengano in tempo certe Potenze metafisiche, come le definiva su Byoblu, la televisione libera pagata dai cittadini, come lo è STILUM CURIAE, il giornalista Maurizio Blondet poco tempo fa, cosa che alcuni di noi già sapevano da tempo.

  • luca ha detto:

    una ricostruzione affascinante…….forse da buon cristiano
    avrebbe dovuto parllare anche della divina provvedenza,
    GESÙ lo disse che senza il suo aiuto non avremo scampo….
    dissento sulla donna dell apocalisse riconosciuta dagli studiosi
    biblici coma la figura della Madonna

  • Nicola Buono ha detto:

    Geniale rappresentazione di cosa sia il Sacro Vaccino

    https://youtu.be/oMRyDu3QAIk

  • Il Matto ha detto:

    “Un giorno abba Macario ritornava alla sua cella dalla palude, portando rami di palma; ed ecco che lungo la strada il diavolo gli venne incontro con una falce. Cercò di colpirlo, ma non ci riuscì. Allora gli disse: “Da te viene una grande forza, Macario: io non ho potere contro di te. Eppure, qualunque cosa tu faccia, la faccio anch’io: tu digiuni, e io non mangio nulla; tu vegli, e io non dormo affatto. C’è un’unica cosa in cui mi vinci”. Gli disse abba Macario: “Quale?”. Rispose: “La tua umiltà: per questo non ho potere contro di te”.

    Abba Macario: un vero Pubblicano.

    Più Pubblicani nasceranno e più il diavolo non saprà dove attaccarsi.

    Questa è l’unica chance. O adesso o mai più.

  • Nuccio Viglietti ha detto:

    Guaio vero quando cosiddetti soppressivi albergano tra fila di coloro che detengono oltre 95% di ricchezze del pianeta…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  • RossiSeverino ha detto:

    faccio a lei , membro di Scientology , una domanda : perchè esistono i PLAGIATI e i non PLAGIABILI ?

    • Il Matto ha detto:

      Domanda intrigantissima, sottilissima, difficilissima.

      Il plagio è un impalpabile verme velenoso che penetra, inavvertito dal soggetto, nella sua capoccia.

      Di questi tempi, per non essere plagiati occorre essere … matti.

      In una capoccia matta non vi sono fessure in cui il verme possa insinuarsi.

      In una capoccia matta impera un’Idea Incandescente: l’Assoluto. Il verme che si avvicinasse ne rimarrebbe abbrustolito.

  • Hubert B. ha detto:

    Giorgio Rapanelli di SCIENTOLOGY ci prova con StilumCuriae ? Incredibile .!

    • giorgio rapanelli ha detto:

      Rispondo a ROSSISEVERINO: ho praticato Scientology fino al 1990 e grazie a Scientology, da ateo e materialista storico ebbi la conoscenza che un essere umano che ha un corpo e un cervello è pure un Essere Spirituale. E divenni da abortista un antiabortista in cinque secondi, mentre davo un procedimento di Dianetics di “regressione” ad una giovane, che riviveva il tentato aborto voluto dalla madre per mezzo di una mammana.
      Il PALGIO non esiste più, cancellato dal diritto penale dopo il caso Braibanti. Esiste invece l’ipnosi di individui e di masse. E ne ho scritti i motivi nel testo pubblicato sopra. Una persona che è su di tono non può essere ipnotizzata e schiavizzata. Solo chi è giù di tono viene impaurita e si vaccina. Ma ci sono pure persone su di tono che si vaccinano, senza sapere che esistono cure alternative al vaccino. E soprattutto non sanno quale è il piano demoniaco che c’è dietro. Poiché si limitano a guardare solo il paravento e non vanno a vedere la realtà che è dietro a quel paravento.
      Rispondo a HUBERT B. che sono stato in Scientology, come inizialmente prima nei Testimoni di Geova. Smisi di interessarmi di Scientology, poiché avevo esperienze di cui non avevo avuto conoscenza con Scientology, mentre studiavo i materiali Rosacroce, fornitimi da un Maestro Venerabile della Massoneria, pur non essendo massone. Mi interessai alla magia di Aleister Crowley e alle pratiche magiche mondiali, finché non giunsi alla Teosofia, i cui dati e sperimentazioni mi riportarono alla Casa ove ero stato battezzato, ossia la Chiesa Cattolica. Oggi sono un cattolico con molte esperienze fatte, come ognuno di voi.
      Ma vorrei – ROSSISEVERINO e HUBERT B. – chiedervi cosa significa “ama il prossimo tuo come te stesso”? Significa forse “se ami te stesso, allora puoi nella stessa maniera amare il prossimo tuo?”
      Quindi, la domanda che faccio ad ognuno di voi due è: “Ti ami tu? E come ti ami?”.
      Prego, datemi una risposta.

      • don Z ha detto:

        senta caro Rapanelli , EX Scientology ( non si esce da Scientology come se nulla fosse …) , EX Testimone di Geova, EX Rosacroce, EX mago, EX teosofo , ecc. le do io un consiglio , cerchi un bravo sacerdote che le insegni la dottrina cattolica , quella di San Pio X . Altrimenti tra poco lei diverrà anche un EX cattolico , Poi passerà ai protestanti, panteisti ,pachamamisti , ecc.
        La sua domandina finale , che lei crede essere intelligente , dimostra la sua immaturità. Cerchi un vero sacerdote . Auguri. Don Z

      • rossiseverino ha detto:

        Da parte mia la risposta a lei è la seguente : No non mi amo , perchè sono un peccatore , mi mortifico continuamente.
        Come mi amo ? Con il cilicio ,
        contento maghetto ?

      • Enrico Nippo ha detto:

        Forse non è da escludere in maniera apodittica che il percorso piuttosto accidentato del signor Rapanelli non sia poi così negativo.

        Certo, le tracce delle sue esperienze (ma ciò vale per tutti, nessun escluso) sono rimaste impresse nella sua mente, ma nessuno può dire se queste siano state, infine, delle deviazioni provvidenziali che lo hanno condotto sulla Via cristiana.

        il Matto

        Come scrive Pascal in uno dei suoi pensieri, riguardo al destino definitivo di un’anima;

        “Nessuno ne sa niente”.

        • gretel ha detto:

          alcune di queste esperienze lasciano il segno, caro Nippo. Uno che ha fatto il mago , con chi secondo lei interloquiva per fare magie ? Rilegga la storia di Giordano Bruno..

Lascia un commento