Moralità dei Vaccini e Nota della CdF. Una Severa Critica, don Giulio Meiattini.

14 Settembre 2021 Pubblicato da 7 Commenti

 

Marco Tosatti

Carissimi Stilumcuriali, ci sembra interessante rilanciare questo articolo apparso sull’Osservatorio Internazionale Cardinale Van Thuan. Buona lettura. 

§§§

Meiattini: “La guerra è contro un ‘sistema’ che del virus sta facendo il suo cavallo di Troia”. Di Stefano Fontana

Meiattini

Nel libro “Mors tua vita mea” sulla liceità morale dei vaccini che utilizzano linee cellulari di feti vittime di aborto volontario (a cura di Massimo Viglione, Prefazione di Monsignor Carlo Maria Viganò, Maniero del Mirto, Roma 2021) è di particolare interesse il saggio di Don Giulio Meiattini, monaco benedettino e teologo, dal titolo “Le risposte “non proporzionate” di una teologia morale “proporzionale”, pp. 45-56.

L’articolo conduce una precisa e severa critica alla Nota sulla moralità di alcuni vaccini anti Covid-19della Congregazione per la Dottrina della Fede, dicembre 2020. Da qui muove verso considerazioni di più ampia portata, sostenendo che valutare la questione della liceità morale della vaccinazione riducendola alla relazione del singolo individuo col singolo vaccino è non solo ingenua ma anche irresponsabile e ingiusta.

La Nota della Congregazione, secondo il nostro Autore, compie un errore e fa una omissione.

L’errore consiste nel riconoscere lo stato di necessità assoluta della vaccinazione nel caso specifico della SARS-CoV-2. Scrive la Nota: “Il divieto morale di evitare tale cooperazione materiale passiva non è vincolante se vi è un grave pericolo come la diffusione, altrimenti incontenibile, di un agente patogeno grave: in questo caso, la diffusione pandemica del virus SARS-CoV-2 che causa il Covid-19”. Quindi la Nota dice che c’è di fatto un “grave pericolo”,  il contagio è dovuto a un “agente patogeno grave” e che è “altrimenti incontenibile”. Queste tre affermazioni, osserva Meiattini a) non sono di competenza del magistero; b) non sono certe ma dibattute dagli stessi esperti; c) in molti casi contrastano coi i dati di fatto più evidenti; d) sono sproporzionate. Fondare la liceità della vaccinazione tramite vaccini che utilizzano linee cellulari di feti vittime di aborto volontario su una costatazione empirica così debole è scorretto e ingiusto.

L’omissione consiste nel non aver fatto alcun cenno all’aspetto di insicurezza e di efficacia dei nuovi vaccini, tacendo completamente sugli aspetti inquietanti della “sperimentazione di massa” in corso. È evidente – nota Meiattini – che si sta inaugurando un sistema permanente di vaccinazione di massa. Le varianti del virus e l’assunzione della profilassi vaccinale in via sistematica preparano una “vaccinazione totale e permanente” (p. 53). L’OMS ha allargato il concetto di “pandemia” e  nasce il concetto di “stato terapeutico permanente”.

La domanda etica, quindi, si trasforma e diventa la seguente: “è moralmente lecito diventare dei consumatori permanenti e ‘sistematici’ di prodotti farmaceutici compromessi con l’industria dell’aborto?

Limitare il discorso all’ambito di una bioetica personale e di “proporzionalità” tra costi e benefici sanitari è quindi insufficiente. L’applicazione di “visti sanitari” e il prossimo impianto di microchips nei nostri corpi sono una forma di ricatto inaccettabile il primo e una forma di dittatoriale dominio dei nostri corpi il secondo. Possono simili realistiche prospettive essere estromesse dalle considerazioni morali circa l’attuale campagna vaccinale? Meiattini dice di no. Farlo equivarrebbe a non comprendere che “la guerra non è contro il virus, ma contro un ‘sistema’ che del virus sta facendo il suo cavallo di Troia”.

Stefano Fontana

§§§




SE PENSATE CHE

 STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

*

Chi desidera sostenere il lavoro di libera informazione, e di libera discussione e confronto costituito da Stilum Curiae, può farlo con una donazione su questo conto, intestato al sottoscritto:

IBAN:  IT24J0200805205000400690898

*

Oppure su PayPal, marco tosatti

*

La causale può essere: Donazione Stilum Curiae




Ecco il collegamento per il libro in italiano.

And here is the link to the book in English.

Y este es el enlace al libro en español


STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

(su TELEGRAM c’è anche un gruppo Stilum Curiae…)

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK

cercate

seguite

Marco Tosatti




SE PENSATE CHE

 STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

*

Chi desidera sostenere il lavoro di libera informazione, e di libera discussione e confronto costituito da Stilum Curiae, può farlo con una donazione su questo conto, intestato al sottoscritto:

IBAN:  IT24J0200805205000400690898

*

Oppure su PayPal, marco tosatti

*

La causale può essere: Donazione Stilum Curiae




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto

Condividi i miei articoli:

Libri Marco Tosatti

Categoria:

7 commenti

  • Gabriela Danieli ha detto:

    Ringrazio sentitamente Don Giulio Meiattini,
    il dott. Stefano Fontana e Marco Tosatti etc.. per l’opportunità offertaci di riflettere sull’attuale sterminio di massa (che ora sta colpiendo anche i giovani e i bambini), messo in atto dalla massoneria mondiale e della Cina comunista, attraverso l’obbligo di uno PSEUDO-VACCINO CRIMINALE.
    E mi rendo conto che questo diabolico obiettivo, per potersi attuare ha avuto bisogno dell’ausilio degli astuti nemici (MASSONERIA ECCLESIASTICA=the Saint Gallen Group) che, una volta costretto all’esilio il legittimo Pietro e occupato illegittimamente la sua cattedra, aprovassero e sostenessero tale progetto.
    Vedi qui il video pro-vaccino MORALMENTE ILLECITO del pastore iniquio:
    https://youtu.be/tIRaQmVU0XM
    Il quale, contraddicendo gravemente la Legge Divina e il Sacro Magistero del legittimo pontefice Benedetto XVI, sta esortando tutti a sacrificare se stessi e migliaia di EMBRIONI UMANI al nuovo IDOLO-vaccino).
    Domanda:
    Ma perché la massoneria ha dovuto sostituire il vero papa con un antipapa prima di procedere con il diabolico progetto di depopolazione mondiale e di “transumanesimo”?
    Ce lo spiega bene papa Bonifacio VIII nella sua famosa enciclica “UNAM SANCTAM”:

    “…. il” POTERE SPIRITUALE” DEL SOMMO PONTEFICE, NON ESSENDO UMANO MA “DIVINO”, È “SUPERIORE” AD OGNI POTERE TERRENO IN DIGNITÀ E NOBILTÀ … PERTANTO, SE IL POTERE TERRENO ERRA, SARÀ GIUDICATO DA QUELLO SPIRITUALE❗❗❗
    http://www.totustuustools.net/denzinger/b8unamsa.htm
    Capito?
    La vaccinazione di massa non poteva attuarsi fino a quando sulla Cattedra di Pietro sedeva il vero Papa che la GIUDICAVA ILLEGITTIMA!

    Ecco perché per impedire questo GENOCIDIO DI MASSA…. “È ASSOLUTAMENTE NECESSARIO CHE OGNI CREATURA UMANA RICONOSCA IL LEGITTIMO ROMANO PONTEFICE (Benedetto XVI), GLI RI-DIA LA DIGNITÀ RUBATA E SIA AD ESSO SOTTOMESSO!” (Dottrina Cristiana)
    Ergo:
    Se papa Benedetto-XVI già ha RIBADITO PIÙ VOLTE che è GRAVEMENTE IMMORALE E ILLECITO questo tipo di “PSEUDO-VACCINO” perché non testato, contaminato dall’ABORTO, attraverso documenti come: “EVANGELIUM VITAE” o “CARTA AGLI OPERATORI SANITARI” di papa GPII alla cui stesura ha collaborato, e attraverso il discorso alle famiglie e altri documenti come “DONUM VITAE” dove leggiamo:

    🔴 “NESSUNA FINALITÀ, ANCHE IN SE STESSA NOBILE, come la previsione di una UTILITÀ PER ALTRI ESSERI UMANI… PUÒ IN ALCUN MODO GIUSTIFICARE LA SPERIMENTAZIONE SUGLI EMBRIONI O FETI UMANI VIVI….

    USARE L’EMBRIONE UMANO, o il FETO, COME OGGETTO O STRUMENTO DI SPERIMENTAZIONE RAPPRESENTA UN “DELITTO” ❗️…

    La Carta dei diritti della famiglia, pubblicata dalla SANTA SEDE, afferma:
    ” IL RISPETTO PER LA DIGNITÀ DELL’ESSERE UMANO ESCLUDE OGNI SORTA di MANIPOLAZIONE SPERIMENTALE o SFRUTTAMENTO DELL’EMBRIONE UMANO”

    http://www.vatican.va/roman_curia/congregations/cfaith/documents/rc_con_cfaith_doc_19870222_respect-for%20human-life_it.html
    22 febbraio 1987 Festa della _
    CATTEDRA DI SAN PIETRO Apostolo_

    .. Ne consegue “l’URGENTE NECESSITÀ” di ridare al vero papa Benedetto-XVI la “DIGNITÀ USURPATA”, perché solo di fronte il suo “AUTOREVOLE GIUDIZIO” di ferma condanna…
    🔴NESSUNO PUÒ RICHIEDERE QUESTO GESTO OMICIDA (vaccino-illecito) per sé stesso o per un altro affidato alla sua responsabilità, NÉ PUÒ ACCONSENTIRVI ESPLICITAMENTE o IMPLICITAMENTE.
    🔴 E NESSUNA AUTORITÀ PUÒ LEGITTIMAMENTE IMPORLO NÉ PERMETTERLO». (Evangelium Vitae-GPII) ❗️

    http://www.vatican.va/content/john-paul-ii/it/encyclicals/documents/hf_jp-ii_enc_25031995_evangelium-vitae.html

  • Antonello ha detto:

    È doloroso e sconcertante vedere come al momento su un articolo che tratta un tema così importante e delicato vi siano solo 4 commenti.

    • ex : ha detto:

      Ha ragione che ci sono pochi commenti (però neanche il suo, né il mio, sono commenti sul tema); ma il motivo è molto semplice. Non dipende dal mancato interesse delle persone, ma dal fatto che articoli sullo stesso tema ormai sono quotidiani, o pluri-quotidiani. Non è che la gente se ne stufa o li li snobbi, e gli autori fanno bene ad insistere per tenere “calda” (ed aggiornata) la materia; ma gli abituali frequentatori ormai da molto tempo hanno esaurito le loro “riflessioni” a riguardo, e ad un certo punto sembra a loro stessi di essere ripetitivi (almeno secondo me). Se si va a leggere gli articoli di ormai parecchio tempo fa, sulle critiche ed opposizione a chi conduce questo gioco al massacro, si noterà che i commenti erano numerosissimi e molto circostanziati.

      Per alleggerire l’atmosfera, mi viene in mente una vecchia barzelletta, di quando erano ancora funzionanti i Manicomi. Durante un’ispezione in una di queste Case, il visitatore assistette ad un momento di incontro tra i ricoverati durante un’ora di ricreazione e si meravigliò, chiedendone spiegazione al Direttore che l’accompagnava, nel sentire che i matti, a turno, pronunciavano un numero (“37”; “124”; “72”…), e seguiva, ad ogni numero detto, uno scroscio di risate da parte di tutti gli altri. Il Direttore spiegò che i matti avevano catalogato le barzellette che in origine si erano raccontati dando loro un numero progressivo, e bastava citare quel numero per suscitare la loro ilarità (che poi ricordassero la barzelletta, questo non è riportato dalla storiella).

      Essendo lontani dal paragonare ad una barzelletta la situazione in cui ci troviamo (una tragedia non è mai una barzelletta, anche quando lo sono quelli che la provocano, la tragedia), ci si potrebbe ispirare (per assurdo) al metodo dei “matti”, creando una lista di “link” dei vari commenti a vecchi articoli sul tema, e riproporli di volta in volta.

      Prego prenderla come una battuta, anche se amara…

  • Gabriela Danieli ha detto:

    Se la Sacra scrittura insegna che “Non è MAI lecito fare il male a scopo di bene”. (cf Rm 3,8)…
    chiedo:
    “Perché nessun VESCOVO o CARDINALE mette in luce il MAGISTERO INFALLIBILE del legittimo Papa BENEDETTO XVI, unico detentore del Munus Petrino? 👇

    🔴 NESSUNA FINALITÀ, anche in se stessa nobile, come la previsione di UNA UTILITÀ .. PER ALTRI ESSERI UMANI o per la società, puo’ in alcun modo GIUSTIFICARE LA SPERIMENTAZIONE SUGLI EMBRIONI o FETI UMANI VIVI..

    https://www.vatican.va/roman_curia/congregations/cfaith/documents/rc_con_cfaith_doc_19870222_respect-for%20human-life_it.html

    Ora, se la dottrina dell’usurpatore del trono di Pietro è gravemente contraria alla legge di Dio e al vangelo di Cristo. 👇
    https://youtu.be/tIRaQmVU0XM

    …che si aspetta a citarlo a giudizio in tribunale affinché sia “DEPOSTO” ? 👇

    🔴 Can. 1371 – SIA PUNITO CON UNA GIUSTA PENA:
    § 1. Chi INSEGNA UNA DOTTRINA CONDANNATA DAL ROMANO PONTEFICE o dal Concilio Ecumenico oppure respinge pertinacemente la dottrina di cui nel can. 750 § 2 o nel can. 752..
    🔴 Can. 1436 – § 1. COLUI CHE NEGA UNA VERITÀ DA CREDERE PER FEDE DIVINA e CATTOLICA o la mette in dubbio oppure ripudia totalmente la fede cristiana e legittimamente ammonito non si ravvede, SIA PUNITO COME “ERETICO” o come “APOSTATA” con la “SCOMUNICA MAGGIORE”;
    non esclusa la “DEPOSIZIONE”.

    Sono certa che se papa Leone XIII oggi potesse parlare, così si rivolgerebbe a tutti i vescovi e sacerdoti che si ostinano a NON RICONOSCERE E A NON OBBEDIRE al legittimo PAPA BENEDETTO XVI:
    “Siccome il SUCCESSORE di PIETRO è “UNO” SOLO … In primo luogo, è CERTA ed EVIDENTE la NECESSITÀ DELL’UNIONE dei vescovi col “SUCCESSORE” di PIETRO…
    🔴… Perché dunque pretendete di USURPARE le chiavi del regno dei cieli, VOI CHE MILITATE CONTRO LA CATTEDRA di PIETRO?”[68].
    Pertanto si deve credere che L’ORDINE EPISCOPALE, SIA UNITO A CRISTO SOLTANTO SE È SOTTOMESSO a PIETRO e GLI OBBEDISCE;
    Altrimenti diventerà necessariamente una moltitudine confusa e disordinata. Per ben conservare l’unità della fede e della comunione non basta un primato di onore, né una sopraintendenza nella Chiesa, MA È ASSOLUTAMENTE NECESSARIA UNA VERA E SOMMA AUTORITÀ, A CUI TUTTA LA COMUNITÀ OBBEDISCA.
    https://www.vatican.va/content/leo-xiii/it/encyclicals/documents/hf_l-xiii_enc_29061896_satis-cognitum.html

  • Nuccio Viglietti ha detto:

    Scienza spogliata di etica crea solo mostri…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  • Luciano Motz ha detto:

    Anche se nessuna autorità lo ha dichiarato ufficialmente, le conclusioni delle indagini più serie danno al 99% che il virus è stato prodotto artificialmente e che la sua diffusione è dovuta a una fuga dello stesso da un laboratorio di Wuhan. Non è chiaro se la fuga è stata accidentale o voluta. Ma al di là di questi dati, già inquietanti, il fatto più allarmante è che le ricerche sul virus del laboratorio di Wuhan, come ampiamente provato nonostante le menzogne dei responsabili, sono state finanziate da organizzazioni statunitensi. Poiché la ricerca sulla fattibilità di attaccare l’uomo da parte di un virus proprio dei pipistrelli che in natura non attacca l’umano sicuramente ha ricadute d’impiego bellico, il fatto che organizzazioni statunitensi, con l’avallo degli organi governativi, finanzino la Cina, che agli occhi del mondo appare come il principale avversario economico, militare e politico degli States, è dirompente e lascia intravedere un disegno che non può non essere distruttivo delle attuali condizioni dell’umanità.
    E tutti gli altri segnali che provengono da buona parte dei governi mondiali, dall’OMS, dai gruppi di potere finanziario, dagli organi d’informazione, ecc. concorrono a denunciare il pericolo. Non è quindi la pandemia che deve allarmare chi ancora possiede un minimo di raziocinio, bensì tale perverso disegno, che nel momento attuale non trova opposizione. Purtroppo, anche la gerarchia ecclesiastica se non direttamente coinvolta è però connivente.
    Allarme, quindi, per tenere sempre alta l’attenzione per non compiere passi falsi, ma mantenendo sempre la fede, la speranza e la carità: la carità per amare anche chi ci odia, la speranza e la fede nella certezza che il Signore non lascerà la vittoria a satana.

  • daouda ha detto:

    Si sarebbe potuto aggiungere che è stupido provare a vaccinarsi per un virus mRna e difatti gli pseudo vaccini sono una semplice terapia preventiva ossia non dei vaccini cosicché il discorso è di per sè già tutto smontato.

Lascia un commento