OM: LA SCANDALOSA RIDICOLA INTERVISTA DEL CARD. MARADIAGA.

29 Settembre 2020 Pubblicato da

 

Marco Tosatti

Carissimi Stilumcuriali, il nostro Osservatore Marziano è rimasto colpito, sbalordito e scandalizzato dall’intervista che il card. Maradiaga ha concesso a Repubblica. A tutto quello che dice, benissimo, Osservatore Marziano,  vorrei aggiungere di mio solo una cosa. Già nel 2013 papa Bergoglio decise – con un Motu Proprio – di fare quello di cui si parla oggi: e cioè sottrarre la Sezione Economica alla Segreteria di Stato. Allora la voleva dare alla Segreteria perl’Economica, guidata da Pell. Perché non lo fece? Perché tradì continuamente il card. Pell? Questo vorremmo sapere. Pell era sicuramente competente, e onesto. Siamo sicuri che mettere tutto nelle mani dell’APSA, guidata da mons. Galantino con assessore mons. Zanchetta, criticato oltre che per le sue effusioni verso i seminaristi per questioni di dissesto finanziario della sua diocesi, prima della fuga in Vaticano, e sotto processo in Argentina, sia l’idea migliore? Non è che ci troveremo di qui a qualche tempo a dover scrivere: una nuova delusione per il Pontefice? Buona lettura. 

§§§

Caro Tosatti, mi conceda un commento dopo la lettura della sorprendente, scandalosa, ma persino ridicola, intervista del card. Oscar Maradiaga su Repubblica di oggi, a pag 11.

Dice Maradiaga che il papa è stanco di “tesoretti” in Vaticano “ e voleva da anni la riforma delle finanze “. (? – si vede bene che la voleva…)

Alla domanda se è vero che il papa è isolato risponde che “non è assolutamente così, perché guida la chiesa in modo collegiale confrontandosi e poi decidendo. (Scherza?)

Alla domanda se le scelte di Bergoglio siano dettate dal suo umore, risponde che “Francesco ha grande pazienza e misericordia, non agisce mai d’istinto…ma dopo discernimento”. (Incredibile!)

Alla domanda su ciò che pensa sulla venuta di Pompeo in Vaticano, risponde che “…cerca la rielezione di Trump…ma non fa l’interesse degli americani..”.

Poi aggiunge, scandalosamente, che “c’è una rete anti-Francesco. I due uomini che fanno questa rete sono Steve Bannon e Carlo Maria Viganò. Vogliono che tutto resti come è sempre stato, una rigidità che non fa bene alla chiesa”. (Ah no! Caro Oscar, questo non doveva dirlo…)

Conclude, riferendosi alla (presunta) storia finanziaria di Becciu, spiegando che il papa all’ONU ha persino chiesto di abolire i -Paradisi Fiscali-. (Scherza? L’unico paradiso fiscale operante lo controlla lui!)

Per spiegare perché ho trovato scandalosa questa intervista, voglio dirvi due o tre cose su Maradiaga, primate dell’Honduras, Arcivescovo di Tegucigalpa, coodinatore del consiglio dei cardinali dal 2013 a nomina di Bergoglio.

Oscar Maradiaga è senza dubbio il cardinale bergogliano più controverso.

I suoi “titoli di benemerenza” cominciano con le accuse di aver supportato il golpe militare del 2009 con la scusa di evitare la guerra civile.

Proseguono con le accuse di esser stato coinvolto in più scandali finanziari nel 2012.

Continuano ininterrottamente grazie alla denuncia di più scandali da lui provocati narrata dalla moglie dell’ex Ambasciatore Honduregno presso la santa sede: “Soldi, affari, investimenti…(anche immobiliari a Londra)”.

Non solo la signora ambasciatrice lo accusa di aver coperto il suo braccio destro vescovo Pineda per comportamento osceno e abusi sui seminaristi (Bergoglio dimise Pineda successivamente).

Nel 2017 fu al centro di un altro scandalo finanziario quando emerse che, pur predicando la povertà e lotta alle diseguaglianze, percepiva 35mila euro al mese (500mila all’anno) dallUniversità dell’Honduras. L’Espresso allora scrisse che il Papa voleva la verità e parlò di “ traditori e profittatori nella chiesa”.

Tanto che si pensò che Maradiaga fosse finito… Macché!

Questo personaggio coperto e protetto dal papa andò su tutti i giornali nel 2018 denunciando il comportamento anti-Bergoglio di mons. Viganò per il caso McCarrick.

Nel giugno 2019 il nostro Tosatti in un articolo sulla NBQ, raccontò che Maradiaga all’aeroporto di Tegucigalpa rischiò il linciaggio da parte di popolazione stanca dei suoi male affari.

Eppure costui continua, avendo tutti i suoi incarichi, i suoi soldi, il suo potere, ma pontifica su Repubblica su cosa è bene e male, su chi è buono e cattivo, spiegando persino cosa è bene per gli americani, leccando in modo disgustoso i calzini di Bergoglio e dicendoci che lo stesso Bergoglio all’ONU ha chiesto di chiudere i paradisi fiscali.

Ma l’ONU stesso chiese di chiuderli anche alle strutture finanziare della Santa Sede, dopo l’attentato alla due torri nel 2001. E’ stato fatto?

Signori, amici di Stilum Curiae, io spero di no per voi terrestri, ma se papa Bergoglio pontificasse ancora per altri 10 anni,nel 2030 su Repubblica leggeremmo ancora che: “Papa Bergoglio, non si ferma, non arretra nel fare le riforme, anche se viene ostacolato da tutti i traditori e profittatori”. E sempre nel 2030 Maradiaga, 87enne, ci dirà che voi questo papa paziente e misericordioso, non ve lo meritavate…”.

Ed il nostro Rafael Brotero sarà costretto a scrivere per i prossimi 10 anni “Povero Santo Padre lo hanno fregato anche sta volta…”.

§§§

 




 

STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

(su TELEGRAM c’è anche un gruppo Stilum Curiae…)

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK C’È LA PAGINA

stilumcuriae




SE PENSATE CHE

 STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina

Condividi i miei articoli:

Libri Marco Tosatti

Tag: , , , ,

Categoria:

34 commenti

  • Iginio ha detto:

    Manca il punto di partenza: Maradiaga è un… un… SALESIANO.
    Ma come ve lo devo dire che i salesiani sono guasti, tranne beninteso Zen e qualcun altro?

  • Non bastavano ha detto:

    La sciocchezze terrene: pure i marziani… PS: Tosatti diglielo che l unico paradiso fiscale non e’ il vaticano. Mica ti si chiede di fare come la Varianza. Un po’ di onesta’ intelkettuale! Non si possono sentire certe fregnacce cosmiche. Cordiali saluti.

  • Enrico Nippo ha detto:

    “La democrazia finché dura è più sanguinaria dell’aristocrazia e della monarchia. Ricordate: la democrazia non dura mai a lungo, si corrompe si esaurisce e si suicida. Non c’è mai stata una democrazia che non si sia suicidata”.
    (John Adams, secondo presidente degli Stati Uniti d’America)
    https://www.ricognizioni.it/democrazia-e-tramonto-delloccidente/

  • Osservatore Mericano ha detto:

    caro OM , le risulta che Bergoglio abbia segretamente autorizzato l’apertura di un conto allo IOR per BILL GATES o sua moglie MELINDA ?

  • Gaetano2 ha detto:

    Sarà! Ma io vedo molto più conformi al NON Vicario di NSGC, adepto di pachamame e altre divinità sataniche, ed ai suoi scopi, i vari zanchetti e galantini che pare abbondino in quei luoghi.

  • Adriana 1 ha detto:

    Maradiaga allunga le mani sulle finanze così come i suoi elogi al Boss in maniera assolutamente ” Pan-enteica ” .

  • Maria Michela Petti ha detto:

    Il satellite spia orbitante intorno a Marte funziona alla perfezione e trasmette in tempo reale immagini di una nitidezza impressionante, ad opera di un Osservatore che soprintende diligentemente al funzionamento della antenne.

  • Pubblicità ha detto:

    Domani sera, mercoledì, alle 21.15 la 7 scende in campo a difesa di Bergoglio
    Si tratta di ATLANTIDE, storie di uomini e di mondi.
    Stanotte all’1 Mentana trasmetterà in diretta il dibattito preelettorale trump – biden

    • Paloma ha detto:

      si ,qualche mese fa Atlantide ha trasmesso : EVITA E LA DERIVA ARGENTINA . Se ora fa una puntata su Bergoglio la chiamerà Jorge e la rinascita argentina. ?
      Chissà perchè Bergoglio non è più tornato nella sua amata Argentina. Chissà…

      • Alessandro2 ha detto:

        Chiamerei quella trasmissione, che si è dimostrata in molte occasioni di chiara matrice massonica ed anticattolica, “storie di uomini IMMONDI”.

  • Non esiste paradiso fiscale ha detto:

    Destra e sinistra. Lei lo sa’ dove risiede De Benedetti?

    https://www.icij.org/investigations/panama-papers/

  • Un abrasivo ha detto:

    Da quanto detto sopra mi sembra di capire che , in pratica, le finanze vaticane saranno controllate dalla coppia Galantino Zanchetta.
    Se gli atti di Maradiaga sono, per Bergoglio, atti da approvare, è possibile che il cosiddetto dissesto finanziario attribuito a Zanchetta non sia quello che noi ci possiamo immaginare, ma solo un dirottamento di fondi a danno della diocesi, ma a favore della chiesa universale.
    Vi sembra un’ipotesi possibile ?

  • 👀 ha detto:

    GRANDE OM!!!!!!!🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

  • stilumcuriale emerito ha detto:

    Ci sono molti modi per perdere la fede. Ma il più sicuro è ascoltare cosa dice questa gente.

  • Zuzz ha detto:

    Caro Osservatore Marziano, ti prego, dolcezza verso i potenti come Maradiaga. Il fatto, a tutti noto, che si sia fatto consegnare i risparmi di una vita da colei che lo credeva un’amico , la vedova dell’ambasciatore dell’Honduras, la dice lunga sullo spessore spirituale di costui.
    Per la Bibbia , una vedova è quasi un un’animale in via di estinzione, da tutelare e proteggere . Non così per Maradiaga.
    La pregherei , comunque, di avvertire anche il Tosatti di usare una dolcezza infinita nel proporre queste nostre discussioni . Lo sa come è stato definito da Massimo franco a pag . 293 del suo libro L’ ENIGMA BERGOGLIO ?
    Abrasivo ! O meglio : critico abrasivo del papa argentino da sempre !!!
    Domanda : saremmo abrasivi anche noi ?

    • : ha detto:

      Beh! L’abrasivo si adopera per eliminare la sporcizia, no?!

    • Socrates ha detto:

      Zuzz , Massimo Franco è famoso fra i giornalisti perche riesce a far dire agli altri, in modo convincente , quello che pensa lui .Ma non può dirlo con chiarezza .

  • Paoletta ha detto:

    stavolta lo scrivo io:

    “povero Santo Padre, lo hanno fregato ancora una volta…”

  • Enrico Nippo ha detto:

    “Maradiaga continua …” la continuità del Potere è inattaccabile: la democrazia non lo permette.

    Anche la trimurti Conte-Zingaretti-Di Maio continuano. sotto l’ala protettrice della democrazia.

    Il dissenso? Legittimo ma che sia non violento.

    Discorso chiuso.

    • giesse ha detto:

      ‘Sotto l’ala protettrice della democrazia’. Sicuro? La democrazia ha un garante e quel garante ha un nome e un cognome!

      • Enrico Nippo ha detto:

        Cosa cambia?

        Il garante è un democratico e per di più cristiano, Ora demo-cristiano = catto-comunista.
        Il risultato è sempre lo stesso: il dissenso è messo in un angolo a sbraitare. Ma senza bastoni, Al più i bastoni servono per metterci su dei cartelli per dire “NO”. Robetta patetica.

        In più la trimurti & company stanno tramando perché il prossimo garante sia … democratico.. E garante … del loro potere.

        La democrazia: che fregatura!

        • Iginio ha detto:

          Peccato che demo-cristiano non sia affatto sinonimo di catto-comunista.
          E che, se uno come Palla può dire la sua, lo debba proprio alla tanto vituperata democrazia… Non certo alla sua inesistente cultura storico-giuridica.
          E che di democrazie che ne sono diversi tipi…
          E che tutti i regimi di governo prima o poi sono finiti…

        • Iginio ha detto:

          Aspettiamo fiduciosi Palla che si immola a guisa di samurai contro il mondo moderno (della cui decadenza egli stesso è un sintomo). Ma forse è nostalgico degli anni Settanta, con le risse e le sparatorie per strada, le bombe… Bei tempi, vero, Palla? Ovviamente se ci andava di mezzo gente che non c’entrava, tanto peggio per loro, giusto? Partecipavi anche tu con le tue palle? Secondo me no.
          A proposito: secondo te se un bambino subisce prepotenze dai suoi coetanei è colpa sua e deve reagire prendendoli a pugni, vero? Bisogna farsi valere, giusto? Ah, i santi cazzotti…
          Mica come quel fesso che si è fatto schiaffare in croce… Un pessimo esempio. Vogliamo il Superuomo.

          • Enrico Nippo ha detto:

            Iginio,

            non molto tempo addietro l’avevo pregata di ignorarmi.

            Vedo che non ci riesce.

            Nei suoi interventi lei attacca pesantemente la mia persona, ciò che mi spingerebbe alla replica, a cui, però, rinuncio per due ragioni: 1) il signor Marco mi ha invitato a non fare, appunto, interventi, personalistici, 2) non ho davvero alcun interesse ad un inutile diatriba che per di più è diventata un disco rotto.

            Grazie.

          • Marcolino ha detto:

            Trovo il democristiano molto cattolico. In quanto agli anni 70….c’,era la Bonino con le pompe delle biciclette ma cpure tante cattoliche odierne. Idem nei vari groppuscoli. Curcio no: era valdese.

            Comunque ci son due fenomeni perché ricordiamoci non e’ il peccatore ma il messaggio che salva!

            Bergoglio, potrebbe benissimo essere l’anticristo di Soloviev. Non ha grossi peccati, agli occhi del mondo, MENTRE GLI ALTRI SI: IN PRIMIS PEDOFILIA E POI MANEGGI DI DENARO ILLEGALI.

    • Sherden ha detto:

      Mah, Democrazia vorrebbe che si andasse a votare, ma di sentire e osservare la volontà del popolo sovrano quel trio non ne ha nessuna intenzione.