CARLIN PETRINI E IL PAPA: SLOW FOOD INCONTRA SLOW FAITH.

11 Settembre 2020 Pubblicato da 68 Commenti

 

Marco Tosatti

Carissimi Stilumcuriali, di questi tempi pieni di virus, coronavirus e chissà quali altre schifezze sia benedetto l’uomo – in questo caso il monsignore – che ci regala qualche minuto di sano divertimento. Certo è un divertimento che purtroppo lascia sempre un piccolo retrogusto di amaro, nel constatare a che punto siamo arrivati…e nella consapevolezza che l’immaginifica creatività del Pontefice regnante ci starà preparando non sappiamo cosa. Aiutato dai suoi solerti consiglieri che una ne fanno e cento ne pensano. Il tutto, come sempre per épater le bourgeois, cioè il povero cattolico medio. Buona lettura. 

 

§§§

Caro Tosatti. allego l’estratto del dialogo di Papa Francesco con tal Carlin Petrini, un dialogo tipo Scalfari bis, per intenderci.

Basta questa frase per capirci: <Petrini a Bergoglio: “..io sono agnostico…“. Risposta di Bergoglio: “Sei un agnostico pio perché provi pietà per la terra..” >.

Il resto delle delizie per palati fini potete trovarlo nel dialogo qui allegato.

Io mi ero proposto di capire chi fosse Petrini e come don Abbondio, nei Promessi Sposi, mi son chiesto: “Carneade, chi è costui?”.

E’ un intellettuale? (Ha scritto un libro con Papa Francesco).

E’ un economista? (È tra gli organizzatori dell’evento di Assisi Economy of Francesco).

E’ un teologo? (Ha partecipato al Sinodo Amazzonico).

E’ un prestigioso ecologista? (Ha detto che lui, Greta e il Papa salveranno la terra).

Nessuno di questi.

Poi ho pensato di attingere su Stilum Curiae, ed ho trovato ben due spiegazioni chiarissime su Petrini; la prima di Osservatore Marziano del 4 ottobre 2019; la seconda di Pezzo Grosso del 26 agosto di quest’anno.

Allego entrambe perché chiariscono in modo esemplare con chi se la fa Bergoglio. Benedetto XVI ha fatto colloqui con Vittorio Messori, Marcello Pera, il card. Sarah. Bergoglio li ha fatti con Scalfari e persino con il grande Petrini. Che dire?

All’inizio dell’intervista qui sotto riportata Petrini dice: “Bergoglio e io, due personaggi che più diversi di così non si poteva”. No, no, no. Sono uguali identici, nei loro pregi che non voglio ricordare.

Uno si occupa di Slow Food, l’altro di Slow Faith.

Ora mi aspetto che Bergoglio coopti anche il vero sostenitore di Petrini, Oscar Farinetti, fondatore di Eat(It)aly, perché gli dia suggerimenti per fare Eat(Vat)ican.

Prego ora il lettore di StilumCuriae di farsi quattro risate leggendo i due ritratti di ‘sto Carlin Petrini, qui sotto riportati.

Mons ICS

Osservatore Marziano (4 10 2019).

Caro Tosatti, qui su Marte, cercando su Martepedia, ieri (3 ottobre) ho cercato il nome di Carlo Petrini perché, come dirò oltre, ho letto un suo articolo su Repubblica. Petrini vien definito un gastronomo (cioè esperto di buona cucina, mangiar bene), fondatore di Slow Food (dare valore al cibo) nemico degli OGM. Ma ho l’impressione che sia lui a soffrire la fame e a necessitare di esser aiutato con qualche incarico professionale ben remunerato. Petrini, storico militante della sinistra (PDUP), corteggiò a lungo Alemanno (AN), per aver consulenze, quando fu Ministro dell’Agricoltura (anni 2001-2006). Arrivando persino a dire in un convegno di AN in Umbria, che lì si sentiva a casa sua. Quindi si fece candidare da Oscar Farinetti ministro dell’Agricoltura nel Governo Renzi. Poi arrivò a esaltare la Lega (<La Lega ha intercettato con intelligenza temi e valori che noi sosteniamo da sempre, valori di grande modernità..> ecc. Ora ha scoperto che il potere l’ha Papa Bergoglio e diventa persino clericale. Su Repubblica di ieri (come dicevo) appare un articolo da lui firmato <Francesco in Amazzonia> che esalta il Papa e il suo pensiero (articolo illeggibile). Lo vedremo presto al Sinodo Amazzonico, poi a marzo 2020 al Convegno di Assisi “Economy of Francesco, vicino a Jeffrey Sachs a altri neoclericalibergogliani. Ah! l’appetito di Petrini non ha frontiere o ideologie, purtroppo neppure idee. Infatti si identifica con il pensiero bergogliano del Sinodo Amazzonico.

OM (non OGM, solo OM)

 

Pezzo Grosso (26 8 2020)

Per Bergoglio l’ultima persona simbolo, riferimento ed esemplare da mostrare al mondo cattolico (e non), dopo Scalfari, Pannella-Bonino, Napolitano, Paul Ehrlich, Jeffrey Sachs, e compagnia bella, è il signor Carlin Petrini, gastronomo, fondatore di Slow Food. Essendo un personaggio, a dir poco, inquietantemente curioso (qualche tempo fa rilasciò una intervista al Corriere dichiarando che lui, Greta e Bergoglio avrebbero salvato il mondo), vale la pena parlarne con Stilum Curiae.

La ragione per cui vi chiedo attenzione sta nella notizia (vedi il link qui sotto) che ha destato la mia attenzione: Questo signore ha scritto un libro (Terra futura. Editore se stesso) dove dialoga con Bergoglio sull’ecologia integrale. Naturalmente sotto il patrocinio del grande stratega di Bergoglio, padre Spadaro.

Vediamo cosa è Slow Food e chi è Petrini.

Slow Food è l’evoluzione opportunistica della ARCI–Gola, associazione di cultura sinistrosocomunista (la stessa di ARCI-Gay ecc.). E a questo punto cominciamo a capire perché questo pontefice si senta attratto. Lo scopo di questa Slow Food, non è quello di sfamare i poveri e gli emigranti, no!, lo scopo è (attenzione!!): “Promuovere il diritto al piacere, difendere la centralità del cibo e il suo giusto valore”. Vuoi vedere che questo scopo diverrà il secondo articolo della nuove Dottrina Sociale della Chiesa secondo Bergoglio? E’ anche interessante sapere che tra i 13 padri fondatori di Slow Food (oltre al Petrini) c’è: Dario Fo, Sergio Staino, Ermete Realacci, Guccini, Chiaromonte…Cioè il meglio degli intellettuali “cattolici”, del tipo prediletto da Bergoglio.

Naturalmente avrete capito che Slow Food è una Arci-presa per i fondelli, tanto che i veri gastronomi la attaccano da sempre spiegando che è ideologica e contraddittoria, perché dice di sostenere i piccoli produttori alimentari, ma si fa sponsorizzare, con laute somme, dai grandi produttori alimentari. Vediamo ora chi è Petrini.

Carlin Petrini è un gastro-opportunista, (autodefinitosi agnostico) ex–Unità proletaria-, poi PD. Essendo sempre alla ricerca di “sponsorizzazioni ed incarichi”, tenta con tutti, vedendosi sbattere la porta in faccia. L’unico che gli dà un impiego chi è? Bergoglio. (applausi!).

Alcuni anni fa in un convegno organizzato da AN (nell’intento di avere incarichi da Alemanno) dichiarò che li (fra gli AN) si sentiva finalmente a casa sua…Petrini è famoso per aver fatto sapere che è (a parole) contro gli OGM, ma soprattutto (attenzione!) per aver fondato la “Libera e benemerita Associazione Amici del BAROLO”. E costui scrive libri con Bergoglio e viene cooptato tra gli speaker di Economy of Francesco ad Assisi. Questo è l’uomo che salverà la terra con Greta e Bergoglio!.

§§§




 

 

STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

(su TELEGRAM c’è anche un gruppo Stilum Curiae…)

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK C’È LA PAGINA

stilumcuriae




SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina

 

 

Condividi i miei articoli:

Libri Marco Tosatti

Tag: , , , ,

Categoria:

68 commenti

  • Michel Berthoud ha detto:

    Rev.mo Mons. X
    Nel libro citato, Bergoglio non parla solo di buon cibo, ecologia integrale e ambientalismo, ma esprime le sue opinioni anche sulla moralità cristiana che a suo avviso in passato è stata troppo zelante. Il Pontefice parla dei piaceri della vita e tra questi ci sono anche i rapporti sessuali: “Il piacere di mangiare è lì per mantenerti in salute, proprio come il piacere sessuale c’è per rendere più bello l’amore e garantire la perpetuazione della specie”, definendoli piacere divini. “Il piacere arriva direttamente da Dio, non è né cattolico, né cristiano, né altro, è semplicemente divino. Non c’è posto per una moralità troppo zelante che neghi il piacere”. Riconoscendo che in passato la Chiesa ha insistito su questa “interpretazione sbagliata del messaggio cristiano”. Francamente non mi sarei mai aspettato una presa di posizione così rivoluzionaria anche se non è la prima volta che Bergoglio si esprime su questo tema. A questo punto ci si può veramente aspettare di tutto.

  • GMZ ha detto:

    Dopo aver visto lasagne servite nelle cattedrali, questa convergenza tra chiesa e cucina era inevitabile. Del resto la S. Messa non è che una mensa – come vogliono luterani e novusordiani – no? E allora che sia una mensa slow e a chilometro zero! E la viscida bava della lumachina slow ben si addice all’untuoso modernismo di tanti porporati (e papati…).
    Ossequi.

  • Gian ha detto:

    Buon compleanno dottor Tosatti, lieto di essere passato dopo una giornata un po’ movimentata ed aver così potuto unirmi agli amici di SC per gli auguri.

  • Alessandro ds ha detto:

    Chi ha orecchi per intendere, intenda: ( e non ce l’ho con mo s. X, ce l’ho con un altro, vediamo se è abbastanza inteliggente da capire )
    “16 L’Eterno odia queste sei cose, anzi sette sono per lui un abominio: 17 gli occhi alteri, LA LINGUA BUGIARDA, le mani che versano sangue innocente, 18 IL CUORE CHE CONCEPISCE PROGETTI MALVAGI, i piedi che sono veloci nel correre al male, 19 IL FALSO TESTIMONE CHE PROFERISCE MENZOGNE e CHI SEMINA DISCORDIA FRA I FRATELLI. ” (Proverbi 6:16-19 LND)

  • : ha detto:

    Si usa dire: Cento di questi giorni!
    Ma anche se saranno novantanove (sempre in buona salute) andrà bene lo stesso.

  • Enrico66 ha detto:

    Contesto a Petrini il suo definirsi agnostico; anche lui è un credente come Bergoglio. Entrambi credono nella “Madre Terra”,
    Buon compleanno dott. Tosatti. Grazie infinite per avere ideato questo sito.

  • Rafael Brotero ha detto:

    Povero Santo Padre… L’ hanno ingannato ancora una volta.

  • Adriana 1 ha detto:

    Concreto e razionale , intelligente , ma con gran senso dell’umorismo … in più ci tiene all’eleganza in ogni cosa , compresa la puntualità .( anche delle risposte che non arrivano !!!) : BELLO IL SEGNO DELLA VERGINE ! AUGURI!!!

  • Nicola Buono ha detto:

    Fuori Tema ma è agghiacciante. Succede in America ma vedrete che con la Sinistra prima o poi arriverà anche in Italia questo ORRORE.

    https://www.ilgiornale.it/news/politica/usa-ecco-i-corsi-i-bianchi-dovete-sentirvi-colpa-1889171.html

  • miserere mei ha detto:

    Auguri di cuore al festeggiato!

    Quanto a Petrini, al grido unisono di “viva la pappa” (la piazza di San Pietro è vuota di chi urlava “viva il Papa) mi permetto di distinguere il suo slow food dal menu che propina il suo interlocutore vaticano: nel caso del fedele infatti, oggi è servito solo il fast faith bagnato di cocacola, visibilio di Greta & C.
    Altro che tradizione, territori e sapori antichi…
    Ci tocca mangiare come sotto i ponti costruiti con le macerie dei muri dei seminari che sfornavano ottimi cuochi.
    Un merito Petrini ce l’ha: è amico del Barolo, che -con tutto il rispetto per la pachamama ed estimatori- in Amazzonia non trova le condizioni ideali per esistere.

  • Antonio Cafazzo ha detto:

    Al dott. lunga e impegnativa vita per continuare a mantenere questo blog croce e delizia di molti.
    E torniamo alle nostre questioncelle.
    Perchè dite che Francesco non ha umorismo?
    Invece è grandioso!!!
    Guardate questo video dal minuto 4,15 al minuto 4,38.
    9 settembre 2020. Udienza Generale nel Cortile di San Damaso.
    Una coppia oltre la balaustra. Lui porge al Papa un anello da benedire. Lui lo fa e poi allegro fa un gesto “spiritosissimo” con la mano destra sul suo collo ( una specie di “tagliata” ).
    Con umorismo ha avvertito l’uomo che “s’era ghigliottinato”?

  • wisteria ha detto:

    Mi associo agli auguri.
    Non pensi all’età, caro dott. Tosatti.
    Noi possiamo sempre dire:
    “Introibo ad altare Dei
    Ad Deum qui laetificat juventutem meam”
    Sempre giovani nel Signore!

  • Enrico Nippo ha detto:

    Augurissimi, Marco sensei!

  • goffredo ha detto:

    Caro Luciano Ogliari .
    Non hai visto male ,ma siamo in un nuovo “bergoglismo” piuttosto . Panteismo è una visione del reale per cui ogni cosa è permeata da un Dio immanente o per cui l’Universo o la natura sono equivalenti a Dio. Con Bergoglio il panteismo evolve , la natura resta permeata dal Dio immanente ed è equivalente a Dio .Ma la creatura umana no,non più. Avendo saccheggiato la natura -Dio , l’uomo non merita più di esser equivalente a Dio. L’uomo , predatore della natura, deve esser punito( magari con il Covid) scomparire . Perciò : Decrescita economica e decrescita della popolazione . Mi domando come si possa non capire cosa sta succedendo. E ci sono ancora tanti che lo giustificano sempre e comunque. Ci vorrebbe un processo di Norimberga

  • Michel Berthoud ha detto:

    Le auguro una giornata speciale adeguata alla persona speciale che Lei è. Buon compleanno Dottor Tosatti.

  • copy ha detto:

    ex StilumCuriae di qualche tempo fa :
    Dal sito ufficiale del Convegno Assisi ( Economy of Bergoglio) avevo preso la lista dei primi invitati a dare il contributo scientifico-intellettuale – morale a questo evento internazionale , che qualcuno già ha definito “ Concilio Assisi I°, sulla nuova Dottrina Sociale della Chiesa” . Vediamo chi ci spiegherà quale DSC ci aspetta . Il primo è Yunus , evasore ficale e probabile fallito , apparentemente anche finanziatore di migrazioni . Il secondo è Vandana Shiva , ambientalista indiana ,famosa per le sue battaglie contro gli Ogm. Il terzo è il sedicente scrittore di LaudatoSi Jeffrey Sachs , consigliere di Obama , malthusiano-ambientalista . Il quarto è Bruno Frey economista svizzero ,il cui unico colpo di genio fu quello di inventare una sua “teoria della felicità “ , che non ha avuto successo neppure su di lui , perchè fu licenziato dalla sua università di Zurigo per mala condotta. Il quinto è un imprenditore filippino , TonyMelato, fmoso solo perchè dichiarò di voler sfamare i poveri delle baraccopoli di Manila facendo fare le ricette al più famoso cuoco al mondo , inventore della nuovelle cuisine ,3stelle Michelin , Paul Bocuse. Il sesto invitato è Amaryta Sen economista indiano ( 84anni) promotore della economia sostenibile , più famoso probabilmente perchè alle terze nozze si sposa Emma Rothschild . L’ ultimo invitato è il vero colpo di genio di Bergoglio , Carlo Petrini, di professione gastronomo , fondatore di slow-food .In una intervista al Corriere tempo fa dichiarò che lui, Greta e il Papa salveranno la terra. Petrini (ex comunista ) è famoso per aver implorato e elemosinato ruoli ed incarichi a tutti i partiti politici , incluso AN(ai tempi di Alemanno ministro agricoltura ), poi alla Lega , a Renzi , ecc. Da chi lo ottiene ? da Bergoglio. Andate , andate da Bergoglio , voi tutti che siete affamati , affaticati ed oppressi , e lui vi ristorerà …>

  • Luciano ogliari ha detto:

    Siamo verso un nuovo panteismo?

    • darix ha detto:

      Non “verso”, ci siamo già.

      Parla sempre di tutto tranne di Gesù Cristo di cui è Vicario in Terra….

    • Goffredo S. ha detto:

      Non hai visto male ,ma siamo in un nuovo “bergoglismo” piuttosto . Panteismo è una visione del reale per cui ogni cosa è permeata da un Dio immanente o per cui l’Universo o la natura sono equivalenti a Dio. Con Bergoglio il panteismo evolve , la natura resta permeata dal Dio immanente ed è equivalente a Dio .Ma la creatura umana no,non più. Avendo saccheggiato la natura -Dio , l’uomo non merita più di esser equivalente a Dio. L’uomo , predatore della natura, deve esser punito( magari con il Covid) scomparire . Perciò : Decrescita economica e decrescita della popolazione . Mi domando come si possa non capire cosa sta succedendo. E ci sono ancora tanti che lo giustificano sempre e comunque. Ci vorrebbe un processo di Norimberga …

      • darix ha detto:

        In pratica,
        l’uomo non si salva (non lo merita),
        dunque Cristo non serve
        dunque tutti fratelli nella stessa casa comune

      • Gian Piero ha detto:

        Panteismo: se Bergoglio fosse un filosofo tipo Spinoza, “ Deus sive Natura” , ci andrebbe ancora bene. Almeno avremmo a che fare con un punto di vista non cristiano ma almeno intelligente.
        Invece non e’ un filosofo ma un politico di sinistra : Deus sive proletariato. Gia’ superato dalla storia. Fallito.

    • Rafael Brotero ha detto:

      No. Panteismo, modernismo, ecologismo ecc. sono dottrine intellettuali e con Bergoglio, nullità intellettuale assoluta, il mondo dell’intelletto non c’entra niente. L’antipapa è un personaggio del demi monde

  • Maria Michela Petti ha detto:

    Non spenga, dott. Tosatti, le candeline sulla torta… omaggio… da parte del duo-super speciale!!! Buon compleanno!

  • Raffaella ha detto:

    Se non sbaglio già in un’altra occasione, non ricordo quale, Bergoglio aveva detto che i peccati “sotto la cintura” sono tra i meno gravi.
    Quindi via libera: mangiare, bere e ….

    Auguri Dott. Tosatti e grazie!!!

  • Nicola Buono ha detto:

    Ultimissime. In effetti c’era qualcosa di strano che non tornava.

    https://www.ilgiornale.it/news/politica/aggressione-salvini-atto-folle-o-rito-voodoo-1889055.html

    P.S. Solo il PD poteva dare il PERMESSO DI SOGGIORNO A questa CLANDESTINA e poi darle pure UN POSTO DI LAVORO AL COMUNE , NEGATO A CHISSÀ QUANTI TOSCANI DEL PAESE DOVE RISIEDE LA RISORSA.

    • Giulio ha detto:

      Al rito voodoo non ci credo minimamente. Dal filmato che ho visto mi sembra che lo strappo del rosario sia avvenuto in modo accidentale mentre lo strattonava per la camicia.
      Per me è una matta o qualcuna che ha motivi per avercela con lui. D’altra parte a Berlusconi un matto aveva tirato in testa un Duomo di Milano. Qui Salvini non si è fatto niente e magari la matta gliel’hanno mandato i suoi consulenti d’immagine per fargli fare il martire per qualche giorno. Si fosse fatto male come Silvio non avrei questo dubbio.

      • Sherden ha detto:

        Beh, a parte la leggenda per la quale quando qualcuno combina qualcosa che imbarazza il mainstream (vale anche per terroristi, ed è valso anche per l’omicidio del fan di Trump) allora è invariabilmente affetto da problemi mentali (ma, a parti invertite si tratta sempre di coscientissimi fassssissti ecc. ec.), il succo del tuo discorso è che siccome Salvini non si è fatto niente allora non vale neanche la pena di discuterne. Semmai la prossima volta dovrebbe acconsentire a farsi pestare per benino.
        Immagino che secondo te anche la Boldrini et similia staranno a queste regolette.

        • wisteria ha detto:

          Per strappare una camicia ce ne vuole di forza! Provare per credere.
          Non deve essere stato un attacco da poco.
          Gli elettori toscani dovrebbero chiedersi: che cosa veramente ci stava a fare la congolese a Pontassieve.

      • Nicola Buono ha detto:

        Caro kompagno Giulio. Come ho già detto altrove QUESTA SIGNORA LAVORA AL COMUNE E QUI NON HA PROBLEMI MENTALI ….VERO ? INVECE SE AGGREDISCE SALVINI HA IMPROVVISAMENTE PROBLEMI MENTALI? MA chi vuoi prendere per i fondelli Kompagno Giulio ? Questa è come la storia dei terroristi islamici perfettamente integrati nelle società occidentali e che poi compiono attentati terroristici. Allora e SOLO allora diventano per i media di regime dei poveri squilibrati. Ma chi volete prendere in giro ?

        • Giulio ha detto:

          Mi sa che sei fuori come la congolese. Kompagno solo perché ho un’idea diversa dell’aggressione e perché penso che potrebbe essere vera come artefatta?

          • Sherden ha detto:

            Ma mica ci spieghi su quali fatti basi la tua ipotesi che sia “artefatta” (né quelli sui quali ritieni che sia “matta”). Un po’ comodo, nell’uno e nell’altro caso. Ma metti che, molto più realisticamente, la signora non sia affatto un oscuro agente leghista sotto mentite spoglie (si fa in fretta a conoscerne la storia) e sia pienamente capace di intendere e di volere (tant’è che lavora al comune): cosa ne deduci? E cosa mai ne dedurrà la pomposa commissione Segre contro l’odio (che funzione solo in maniera unidirezionale, visto che non ha spiccicato verbo?).
            Fai anche un altro esercizietto utile: immagina – che so – una Laura Boldrini o un Ivan Scalfarotto o un Luigino Di Maio (a tua scelta) sottoposti allo stesso trattamento. Avresti fatto gli stessi arzigogolii?

          • Nicola Buono ha detto:

            Caso strano per voi di sinistra se uno di destra viene aggredito È SEMPRE una MONTATURA/FAKE POPULISTA, LEGHISTA, DI DESTRA, MENTRE SE LA STESSA AGGRESSIONE È NEI CONFRONTI DI UNO DI SINISTRA È SEMPRE UNA REALE AGGRESSIONE FASCISTA. Cosa doveva fare Salvini , farsi cavare un occhio, rompere il naso, spaccare un dente perche’ ci fosse la condanna e si dicesse che era un fatto vero ? Si ma anche in quei casi voi avreste SEMPRE detto che la poverina aveva problemi mentali oppure che era d’accordo con Salvini. Invece gli aggressori fascisti sono SEMPRE ne pieno delle loro facoltà mentali vero ? Ed inoltre il fatto che i media di regime servi della sinistra abbiano dato quasi nessuno spazio e chiuso subìto la faccenda dimostra la volontà di mettere subito a tacere un fatto scomodo per i compagni. PS io non sono per niente compagno , casomai lei cambiando e negando la VERITÀ di un fatto così evidente ha dimostrato di essere compagno al 100% . Non è questione di essere di diversa opinione. Lei è l’ennesimo TROLL ROSSO.

            I

  • Gianfranco ha detto:

    Anzitutto mi associo di cuore al coro di auguri per Marco. Lunga vita e lungo Stilum!
    Per quanto riguarda l’articolo, è assai brillante.
    Se solo il gesuita in bianco avesse senso dell’umorismo…

  • Nicola Buono ha detto:

    Buon compleanno , sereno e ricco di grazie celesti , carissimo dott Tosatti.

    Nicola

  • Paoletta ha detto:

    buon compleanno!

  • Robin ha detto:

    Sorry , I wish to propose a different title in English because : -Slow Food- by Petrini is food for rich people , when -Slow Faith – by Bargoglio is faith for agnostics and atheist ,

  • suorGertrude ha detto:

    Caro signor dottor Tosatti, un augurio ed una preghiera. SuorGertrude.

  • OssMarz ha detto:

    Caro Tosatti auguri da Marte ! , l’intero Congresso Marziano le ha devoluto una standing ovation per i suoi meriti . E’ anche stato proposta di nominarla cittadino marziano d’onore . Il che potrebbe esserle utile se ” l’usurpatore ” dovesse perseguitarla . Anche noi abbiamo canali umanitari marziani , lo sapeva ? Osservatore Marziano

  • Fosca ha detto:

    caro mons X , Carneade di Cirene (in greco antico: Καρνεάδης, Karneádēs; Cirene, 214 a.C. – Atene, 129 a.C.) è stato un filosofo greco antico della corrente degli scettici. Viene considerato come il fondatore della terza Accademia di Atene . Petrini Carlin invece ha fondato l’Accademia del Barolo. Un gigante sto Carlin !

  • Grog ha detto:

    Auguri di cuore anche da parte mia.

  • Marco Matteucci ha detto:

    NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA – REGINA DELLA PACE
    Messaggio N. 5.017 | Giovedì 10 Settembre 2020

    “Cari figli, Io sono la vostra Madre dolorosa e soffro per quello che vi viene incontro. Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Dio vi chiama. Non dovete rimanere con le braccia incrociate. L’umanità è contaminata dal peccato e ha bisogno di essere guarita. Ritornate a Colui che vi ama e che vi conosce per nome. Cercate la forza nella preghiera sincera, nell’Eucaristia e nel Vangelo. Voi appartenete al Signore e soltanto Lui dovete seguire e servire. Un evento straordinario si svolgerà nella Terra della Santa Croce. Gli uomini grideranno aiuto e il dolore sarà grande per i Miei poveri figli. Datemi le vostre mani e Io mi prenderò cura di voi. Qualunque cosa accada, restate con Gesù…..”

    Se vuoi leggere il tutto:
    https://reginadelcielo.wordpress.com/2020/09/11/nostra-signora-di-anguera-regina-della-pace-123/

  • carlotta ha detto:

    50 anni ? giù di li? dalla foto si direbbe ,max 52 …BuonCompleanno!

  • pezzo grosso ha detto:

    BuonCompleanno caro Marco…

  • mangiapapi ha detto:

    CaroTosatti, stavolta Bergoglio ha dimostrato di aver acume ironico su se stesso . Si fa intervistare da un gastronomo, famoso solo per il cibo , cioè di pappa . Attento Tosatti ! Petrini è un esperto di PAPPA ,e scrive il libro con il PAPA . mamma mia ! stolibro passerà alla storia . D’ora in poi si parlerà di PAPPA BERGOGLIO …Grazie a Petrini, agnostico, comunista , mangiapreti e oggi anche “mangiapapi” …

  • gilberto ha detto:

    mia nonna diceva sempre che per capire il prossimo si deve intendere con chi si accompagna . Bergoglio e (questo Petrini) son fatti l’uno per l’altro. Il fatto è che così si accendono gelosie . Scalfari sarà geloso di Petrini e tra poco Petrini diverrà geloso del prossimo opportunista fallito che si fa sponsorizzare mediaticamente da sto papa.

  • ELLEVI ha detto:

    Non c’entra niente con l’articolo…. buon compleanno dottor Tosatti!!!!!

Lascia un commento