VATICAN YEARBOOK: VICAR OF CHRIST IS JUST A “HISTORICAL TITLE”…

2 Aprile 2020 Pubblicato da --

Marco Tosatti

Dear friends and enemies of Stilum Curiae,The Pontifical Yearbook that was just released holds a truly unexpected surprise, right in the opening pages, the ones that speak about the reigning Pontiff. Look closely at the two photographs attached to this article. The first shows last year’s Pontifical Yearbook. The page that introduces the Pope opens with big capital letters stating the first and most important of his titles:

VICAR OF JESUS CHRIST.

Because you are Peter and on this rock…

And then comes the rest: Successor of the Prince of the Apostles; Supreme Pontiff of the Universal Church; Primate of Italy; Archbishop and Metropolitan of the Province of Rome; Sovereign of the Vatican City State; and finally – but perhaps they could have put this a little higher up on the list – Servant of the Servants of God.

And now take a look at the second photo, which shows the Yearbook that has just been printed. At the top there is only a name:

JORGE MARIO BERGOGLIO.

Then there his is biography, which lasts for two-thirds of the page.

And then finally, under the legend, we read: Historic titles, we have Vicar of Jesus Christ, etc. Perhaps it’s just me, but this struck me as odd. I don’t know; the old formula seemed more proper to me. It said the most important thing for the Catholic Church right away, at the top: that there is a Vicar of Jesus Christ on earth, someone to whom the keys have been entrusted. After this, the announcement of who this particular pope is essentially a secondary matter; in fact there have been more than a couple of hundred…but the main point is that there is a Vicar.

And to relegate it as merely the first of his historic titles implies that it is something that dates back to distant times but they may or may not have any significance in today’s world. And in so doing it implicitly denies that there is any theological value to that definition. This would be consistent with the hypotheses and theories that proliferated among the Jesuits years ago, and in particular at the Gregorian University, inspired by Karl Rahner, who zeroed in on precisely these papal titles that come down from past centuries and essentially questioned whether they still have any significance in today’s world and the contemporary Church.

But even we don’t give any credit to this sort of interpretation, the present layout seems to be the fruit of extraordinary effort at flattery.

§§§

 

Translated by Giuseppe Pellegrino @pellegrino2020




 

STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK C’È LA PAGINA

stilumcuriae




SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Inchiesta sul demonio

Tag: , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Marco Tosatti

2 commenti

  • Avatar Uberto Serlupi Crescenzi ha detto:

    Scopriamo anche, da questa edizione dell’annuario pontificio, che l’essere il Vicario di Cristo era un titolo e non una consacrazione conseguente all’elezione a Sommo Pontefice

  • Avatar Marco Matteucci ha detto:

    Sacrificando parecchie ore della mia giornata ho realizzato il blog “REGINA DEL CIELO”
    https://reginadelcielo.wordpress.com/

    Da cui non ho mai intenso ricavare il benché minimo ritorno economico.
    Ho concepito questo spazio virtuale esclusivamente come forma di aiuto e di supporto alla conoscenza e all’approfondimento di Apparizioni, i Miracoli e Grazie cercando di diffondere i tantissimi Messaggi con cui il Cielo da molti anni ci ammonisce e ci richiama a risvegliare la nostra coscienza e la nostra tiepida fede.
    Rivelazioni, Inni e Preghiere che potessero essere di conforto e di speranza in questa tremenda notte di Dio che sicuramente è stata il fattore trainante allo scatenamento di tutte le tribolazioni di questi ultimi tempi,
    Dopo un periodo di “rodaggio” del sito ero riuscito ad ottenere un buona media di visualizzazioni giornaliere (fino a circa 4.000) che pur non essendo tante potevano comunque costituire un buon inizio.
    Sennonché da quando ho pubblicato dei post in cui il Cielo ammoniva sulla deriva anticristiana della Chiesa Cattolica e della lobby massonica che oggi pilota la sede di Pietro, quei canali social media che erano il mio principale mezzo di divulgazione di questi contenuti è stato IMMEDIATAMENTE BLOCCATO con queste causali: “DIFFUSIONE DI CONTENUTI RITENUTI OFFENSIVI VERSO ALTRI UTENTI”
    Questa censura ha prodotto un evidente calo di visualizzazioni del blog stesso (oggi mai oltre le 250/300).
    Ora io mi domando, visto che su questi social ognuno è libero di pubblicare di tutto e di più, come mai bloccare i contenuti di un sito che tratta argomenti a esclusivo carattere religioso?
    …CHE SIA LA MADONNA A DARE FASTIDIO?

    Per chi volesse leggere le ultime news:
    https://reginadelcielo.wordpress.com/