PG E L’ALLUVIONE: PARERI E PROFEZIE. DI ESPERTI. QUANTO ESPERTI?

2 Aprile 2020 Pubblicato da --

 

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae pezzo Grosso ci ha inviato un ponderata riflessione sullo tsunami di opinioni, teorie, previsioni e profezie che i mass media di ogni genere ci stano riversando addosso in relazione al dramma reale che stiamo vivendo, quello della pandemia di coronavirus e le sue conseguenze. Buona lettura. 

§§§

Inaudito! Vaticano impazzito: “Coronavirus alleato di Madre Terra” (da Chiesa e post Concilio). La pagina delle notizie del Vaticano, VaticanNews.va, ha pubblicato il 30 marzo un articolo intitolato “Coronavirus: l’incredibile alleato della Terra” (purtroppo ancora brucia il ricordo della madre-terra in Vaticano, nonché l’abominio della ‘conversione ecologica’!)

Caro Tosatti, siamo sommersi di informazioni e opinioni. Quella sopra riportata di Vatican News, non è sconcertante, è esemplare di infingardaggine.

Persino siti “cattolici “, che esprimono normalmente opinioni di carattere morale (anche non sempre condivisibili),riferendosi al coronavirus, propongono spesso considerazioni anche di carattere sanitario, o ancor peggio di carattere – economico -, esprimendo opinioni spesso errate e confondenti.

Provenendo però da ambienti che riflettono il pensiero “cattolico” vengono spesso prese alla lettera.

Ciò è preoccupante. Faccio una domanda ai nostri lettori: andreste da un medico a farvi curare, solo perché è cattolico? Penso che la risposta sia: No.

Andremmo piuttosto da un vero bravo medico, che sia cattolico o meno.(A meno che non si tratti di “medicina etica”, riferita ad esempio a eutanasia, aborto, ecc.).

Lo stesso dovrebbe valere nello scegliere di dare credibilità e fiducia, o meno, ad opinioni riferite alla cura del virus, o ancor di più riferite alle prospettive economiche post crisi.

Imperversano ovunque opinioni di “sanitari e economisti per corrispondenza”, che creano terrorismo, senza dare neppure riferimenti di pensiero o citare fonti attendibili.

Ma soprattutto senza avere neppure le competenze necessarie per esprimere sentenze. In queste considerazioni molti opinionisti incorporano pregiudizi, esperienze personali, risentimenti, spesso di origine morale, che estendono però, con grande naturalezza, immaginazione e fantasia (spesso complottistica) a fatti economici, di cui non hanno conoscenza; ma creando purtroppo confusione ed opinioni errate.

Per analogia, la mia riflessione è assimilabile ad una valutazione di carattere morale. Una valutazione di carattere morale può provenire da una visione e cultura progressista, tradizionalista, “torniellista” (come la Vatican News sopra), oppure da una visione illuminata dalla grazia. Ma queste differenze di valutazione sono più facilmente comprensibili. Quelle scientifico – economiche, no.

Leggendo dette opinioni riportate su siti-blog cattolici, viene spontaneo riflettere sul valore delle opinioni. Se valutiamo opinioni sui fatti diciamo – scientifico sanitari – riferiti al virus, notiamo una serie di competenze fra loro differenti, troppo differenti, che provocano impatti condizionanti.

Sentiamo in TV o nei dibattiti, oppure leggiamo sui giornali cartacei o giornali online, le diverse opinioni di studiosi accademici, di uomini politici, di scienziati e medici operativi (di differente esperienza e maturità), di – opinionisti su tutto – che si sono consultati con quattro amici e con il direttore del quotidiano dove scrivono per esser certi di seguire la linea del giornale sul tema specifico.

Ma di questo tema specifico si sa troppo poco (dal punto di vista scientifico) per esprimere sentenze, ma non si vuole ammetterlo. Tanto più si è in grado pochissimo di valutarne le conseguenze economiche e le soluzioni, ma neppure questo si vuole ammettere.

Eppure una forma apocalittica di catastrofismo accusatorio, imperversa.

A me vengono i brividi nel leggere le previsioni economiche funeste fatte da accademici (che studiano la teoria,  ma non hanno mai operato concretamente ); oppure quelle fatte da uomini politici (che risentono solo di ambizioni di potere); o fatte da banchieri (che dovrebbero stare più zitti possibile); o da operatori economici (che necessariamente devono tutelare se stessi).

Per non parlare poi delle opinioni dei filosofi (che in questo specifico caso dimostrano solo che non vogliono esser disoccupati, così fanno i filosofi – scienziati o filosofi- economisti…), dei teologi (che sembrano voler passare alla storia per aver inventato la teologia del coronavirus), degli ecclesiastici (che riescono ad avere opinioni su tutto, tranne che sulla Salvezza).

Insomma caro Tosatti, vorrei invitare i nostri lettori ad esser piuttosto diffidenti quando leggono o sentono opinioni di “esperti” che vogliono far sapere di aver capito tutto quello che è successo e quello che succederà. Poi vorrei invitare i nostri amici giornalisti (sul cartaceo o online) cattolici, ad esser più prudenti quando, con spirito di servizio, sentenziano dove sta la verità e come si risolverà questo grande problema.

Certo il tema coronavirus attrae i lettori, gli sponsor e stimola la vanità e l’orgoglio personale di poter pensare di aver capito tutto. Chi ha questa tentazione farebbe bene a tenersela per sé ancora per un po’ di tempo, oppure esprimerla usando il condizionale, visto che la verità è che si stanno ancora studiando le cause e si stanno studiando e discutendo le soluzioni.

Vale oggi, in questa materia, l’espressione idiomatica inglese: “Your guess is as good as mine” (La tua ipotesi è buona come la mia). Ma resta per ora, ancora solo una opinione. Anche questa mia è solo un’opinione, peraltro.

PG

§§§




 

STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK C’È LA PAGINA

stilumcuriae




SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Inchiesta sul demonio

Tag: , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Marco Tosatti

24 commenti

  • Avatar Sconsolata ha detto:

    Dura presa di posizione del card. Bo nei confronti della Cina a proposito delle reticenze e della diffusione del coronavirus.
    Il card. Zen può sentirsi un po’ meno solo ???
    http://www.asianews.it/notizie-it/Card.-Bo:-Il-Partito-comunista-cinese-è-colpevole-per-la-pandemia.-Il-popolo-cinese-è-la-prima-vittima-49727.html

  • Avatar Rafael Brotero ha detto:

    New World Record: monsignorina bergogliana proibisce le confessioni in tempi di pandemia, mentre muiono migliaia:
    https://gloria.tv/post/1jyybimaJmQP6zhxk7onmrG2B
    Forte candidato alla successione dell’antipapa.
    Già posso sentire:
    Habemus antipapam: Robert Milner Coerver!
    E c’è chi ancora crede que questa sia la Chiesa cattolica, Sponsa Christi…
    Non so cosa sia più grande, l’imbecillità, la mancanza di fede o la codardia.

  • Avatar stilumcuriale emerito ha detto:

    Il mondo degli esperti è diviso in due categorie:
    – quelli che sanno niente di tutto
    e
    – quelli che sanno tutto di niente.

  • Avatar Boanerghes ha detto:

    Anche su alcuni siti cattolici, tipo Gloria TV, appaiono articoli sconcertanti, in senso scientifico, sul coronavirus.
    Perché poi li ammettono, non capisco. C’è già abbastanza disinformazione

  • Avatar Lucy ha detto:

    Stendiamo un velo pietoso su quello che il giovane gesuita Majaki ha scritto su Vatican News e che è dovuto solo a infingardaggine , come scrive Pezzo Grosso , ma anche a totale mancanza di pietas per i defunti e andiamo più in alto , al card.Schönborn .Circa le grida indignate che non da oggi ma oggi più che mai si levano riguardo alla possibilità che Dio punisca in questa vita , dice il card. in un’intervista del 22/3 che non c’è punizione di Dio a proposito del virus e che il vero peccato è quello ecologico ” Forse Dio vuol RICORDARCI che ci ha affidato la creazione e non ce l’ha data per devastarla “.Ma se la logica esiste ancora che cos’è questo ” ricordo ” che Dio ci manda se non una forma di punizione ? Ma non per convertirci , come la Chiesa di sempre ha insegnato per secoli ,ma per una conversione ecologica secondo il mainstream laico fatto proprio dalla chiesa di oggi.

  • Avatar Sconsolata ha detto:

    In “spirito di servizio” l’estensore dell’articolo in questione, di concerto con gli alleati di redazione – di quella che costituisce la robusta ossatura della formidabile macchina della comunicazione della Santa Sede, messa a punto con l’osannata, unica, riforma portata a compimento finora – per evitare un “imbarazzo al Vaticano” (come ha titolato qualche testata giornalistica) ha tentato di far scomparire dal Web la pagina incriminata.
    Inutilmente! Per fortuna: la Rete non perdona… e fra le sue trame finisce col rimanere impigliato anche chi se ne serve spudoratamente per raggiungere o conservare la notorietà acquisita, costi quel che costi, e pretende di padroneggiarla anche per infangare i più deboli e indifesi.
    Ecco la pagina della quintessenza della “teologia del coronavirus” che si è cercato di cancellare, o quanto meno di far dimenticare… per sempre o per almeno la durata della pandemia… si vedrà.
    https://gloria.tv/post/mNK4261c2hkw3mifAw2VXRHyg

  • Avatar Marco Matteucci ha detto:

    Sacrificando parecchie ore della mia giornata ho realizzato il blog “REGINA DEL CIELO”
    https://reginadelcielo.wordpress.com/
    Da cui non ho mai intenso ricavare il benché minimo ritorno economico.
    Ho concepito questo spazio virtuale esclusivamente come forma di aiuto e di supporto alla conoscenza e all’approfondimento di Apparizioni, i Miracoli e Grazie cercando di diffondere i tantissimi Messaggi con cui il Cielo da molti anni ci ammonisce e ci richiama a risvegliare la nostra coscienza e la nostra tiepida fede.
    Rivelazioni, Inni e Preghiere che potessero essere di conforto e di speranza in questa tremenda notte di Dio che sicuramente è stata il fattore trainante allo scatenamento di tutte le tribolazioni di questi ultimi tempi,
    Dopo un periodo di “rodaggio” del sito ero riuscito ad ottenere un buona media di visualizzazioni giornaliere (fino a circa 4.000) che pur non essendo tante potevano comunque costituire un buon inizio.
    Sennonché da quando ho pubblicato dei post in cui il Cielo ammoniva sulla deriva anticristiana della Chiesa Cattolica e della lobby massonica che oggi pilota la sede di Pietro, quei canali social media che erano il mio principale mezzo di divulgazione di questi contenuti è stato IMMEDIATAMENTE BLOCCATO con queste causali: “DIFFUSIONE DI CONTENUTI RITENUTI OFFENSIVI VERSO ALTRI UTENTI”
    Questa censura ha prodotto un evidente calo di visualizzazioni del blog stesso (oggi mai oltre le 250/300).
    Ora io mi domando, visto che su questi social ognuno è libero di pubblicare di tutto e di più, come mai bloccare i contenuti di un sito che tratta argomenti a esclusivo carattere religioso?
    …CHE SIA LA MADONNA A DARE FASTIDIO?

    Per chi volesse leggere le ultime news:
    https://reginadelcielo.wordpress.com/

    • Avatar MARIO ha detto:

      Tu dici: “…CHE SIA LA MADONNA A DARE FASTIDIO?”
      Non ti sei chiesto invece che, magari, non sia la Madonna (quella vera…) a essere infastidita?

  • Avatar GT ha detto:

    Un biografo del grande economista J.M. Keynes racconta una storiella , educativa in questo momento. Keynes e Hitler muoiono ad un anno esatto di distanza .Hitler nell’aprile 1945 e Keynes nell’aprile 1946. Il diritto di storiella vuole che l’anima di entrambi si presenti quasi concomitantemente in cielo a SanPietro . Il primo che si presenta è Keynes .San Pietro gli chiede per quale merito ritiene di poter accedere al paradiso,. Keynes gli risponde che il suo merito è stato aver salvato l’economia europea e occidentale dalla grande crisi ( quella del ’29) . Stessa domanda fa SanPietro a Hitler , il quale da esattamente la stessa risposta di Keynes. Perbacco , dice fra se e se sanPietro, ed incuriosito chiede a Hitler di spiegare il perchè ritenesse di aver salvato l’economia europea . La risposta di Hitler fu disarmante : spiegò che prima della II° guerra mondiale solo in Germania c’erano 12 milioni di disoccupati, e lui risolse in un batter d’occhio il problema disoccupazione : 6 milioni al fronte a combattere e 6 milioni a fabbricare cannoni e munizioni. – le altre nazioni coinvolte nella guerra furono costrette a fare altrettanto. Ecco, disse , come ci son riuscito. Lezione: da una guerra mondiale o da una pandemia globale , se gli uomini di potere sono cinici , anzi sono nichilisti e cinici, non si esce in vista di un maggior bene comune globale .Statene certi. Dovrebbe intervenire a questo punto la massima autorità morale al mondo . Ma oggi c’è ancora ? e chi è ?

  • Avatar Francesco ha detto:

    Per salvare la Chiesa in agonia l’ adoratore degli idoli pachamama e simili deve essere deposto e con lui i suoi mandarini.
    Si applichino le norme del Concilio Ecumenico Lateranense IV

  • Avatar mons.ICS ha detto:

    Caro PG , è la vecchia storia che non finirà mai.Il filosofo parla di economia , l’economista fa filosofia .Entrambi possono , è vero, avere intuiti nella disciplina in cui non sono esperti , ma dovrebbero esporli con grande prudenza . E questa è la riflessione saggia , di principi .Ora andiamo a quella realistica : ma chi ha il diritto di dire cosa è vero o no ? ma esiste il vero o non vero ? chi è che lo sa realmente ? Quale è la vera origine di questa pandemia ? Come varrà utilizzata e da chi e per quali scopi socio economici ? Ma lei Pezzo Grosso è convinto di sapere a che realmente serve lo strumento economico e come viene usato per raggiungere risultati politici o morali ? Certo , essendo lei manifestamente una persona onesta e perbene ,risponderebbe di no .Ma i maestri del pensiero, quelli che -fanno opinione . sono così ?? Faccio un esempio : Cacciari , filosofo .Parla di tutto : economia ,politica, scienza,ecc. dice cose banalissime , eppure è sempre intervistato , perchè ? mi dite , se lo ascoltate , cosa vi abbia colpito di quel che afferma ? Faccio un altro esempio : RomanoProdi , prof di economia e politico. Sentendolo parlare di economia e politica non sognereste che volesse fare filosofia ,invece ? Non dice mai , dico mai, ciò che pensa . Ancora un esempio : Mario.Monti : non è chiaro cosa sia , un ex lobbysta di casa Agnelli-Fiat , parcheggiato in Bocconi , che insiste invece a parlare di politica , di cui non sa nulla ,ma ha capito coe si sopravvive e si diventa senatori a vita facendo la politica imposta da altri .. Ecco , Monti è l’esempio perfetto di chi non è nulla e non sa nulla , eppure è riuscito a sembrare potente .Ho detto sembrare, essendo una maschera di altri veri potenti di cui in realtà non è altro che un lobbysta . Mi piacerebbe anche parlare de caso Bergoglio , il maggior SOFISTA che sia diventato papa nella storia , nessuno come lui sa confondere il bene con il male ,il vero con il falso. Bene , caro PezzoGrosso , queste persone sono quelle che fanno opinione , che la impongono , ma non perchè è una buona opinione, bensì perchè DEVE ESSER L’OPINIONE DOMINANTE. Perciò lasciamo pure dire cose inesatte ai nostri siti cattolici, lasciamo anche parlare i vari Maurizio Blondet , che sono si complottisti, ma sempre meno dei vari Monti,Prodi,Cacciari & co. che sono il vero complotto.

    • Avatar carlone ha detto:

      😅😅😅😅😅
      Come concilia il non sapere nulla , sapendo però che gli altri non sanno nulla , tranne in quei casi in cui alcuni sanno quello che sa lei ?

      • Avatar tornosubito ha detto:

        …che al mondo ci sono Carloni inutili che vorrebbero esser filosofi e vanno a cercare sul vocabolario delle quella che pensano li faccia sembrare intelligenti. Come quella riportata.

      • Avatar tornosubito ha detto:

        – vocabolario delle frasi celebri –

    • Avatar Adriana ha detto:

      Mons. Ixs ,
      ma è proprio sicuro che sia una “vecchia” storia e, soprattutto , che ” non finirà mai ” ? “Mala tempora currunt ”
      se un Monsignore -apparentemente contrario alla neochiesa -, se ne esce con queste battute di sapore bergogliano . Eh ! si , siamo tutti nella stessa barca… ( tipica frase da bar ) , -fin dai tempi in cui Berta filava- ( aggiungo per nobilitarla un pochino col nome della madre di Carlomagno ) . Barca materiale o spirituale ? Chissà !?!
      Al crepuscolo ( degli Dei ) tutti i Gatti sono bigi e non li distingue bene , per esempio : confonde Blondet con tanti altri… Lei ” spregia” i complottisti , ma ” accetta ” il complotto. Vuole forse dire che ” il reale è razionale ” e che “NON si tocca” ?

  • Avatar Marco Matteucci ha detto:

    Stella Caeli

    Canto Gregoriano per i tempi di pestilenza
    Cantato da padre Matteo Ferraldeschi O.F.M.

  • Avatar Donna ha detto:

    È la “dittatura del relativismo”, da cui aveva messo in guardia Benedetto XVI, e da cui deriva tutto questo; tutto viene diluito, appiattito, depotenziato, annullato; non più la Verità ma le verità, non più il vero singolo valore, ma tutti sono valori, ogni cosa frammentata, tutto e il contrario di tutto,a partire dal credo religioso fino ad investire ogni sistema. Il relativismo confonde e poi annienta ogni cosa, che è appunto lo scopo di satana.

    • Avatar RELATIVISTA CONVINTO ha detto:

      Esiste il relativismo, ma non la dittatura del relativismo. Lei e’ libera di pensare e manifestare quello che vuole, nessuno glielo impedisce. La “dittatura del relativismo” ed il tanto citato “pensiero unico” sono semplici alibi per non accettare il fatto che ci siano persone che hanno un’opinione diversa,che ad oggi sono la maggioranza, rispetto a chi e’ credente. Come riporta l’articolo nella sua conclusione: ” “Your guess is as good as mine” (La tua ipotesi è buona come la mia). Ma resta per ora, ancora solo una opinione. Anche questa mia è solo un’opinione, peraltro”.

      • Avatar Donna ha detto:

        @relativista
        “…Quanti venti di dottrina abbiamo conosciuto in questi ultimi decenni, quante correnti ideologiche, quante mode del pensiero… La piccola barca del pensiero di molti cristiani è stata non di rado agitata da queste onde – gettata da un estremo all’altro: dal marxismo al liberalismo, fino al libertinismo; dal collettivismo all’individualismo radicale; dall’ateismo ad un vago misticismo religioso; dall’agnosticismo al sincretismo e così via. Ogni giorno nascono nuove sette e si realizza quanto dice San Paolo sull’inganno degli uomini, sull’astuzia che tende a trarre nell’errore (cf Ef 4, 14). Avere una fede chiara, secondo il Credo della Chiesa, viene spesso etichettato come fondamentalismo. Mentre il relativismo, cioè il lasciarsi portare “qua e là da qualsiasi vento di dottrina”, appare come l’unico atteggiamento all’altezza dei tempi odierni. Si va costituendo una dittatura del relativismo che non riconosce nulla come definitivo e che lascia come ultima misura solo il proprio io e le sue voglie….”
        Benedetto XVI, 2005, estratto da Messa pro eligendo

  • Avatar ProfVITO ha detto:

    iluminante PG, , anche io avevo avuto in questi giorni il medesimo sentimento , ma ora PG lo ha razionalizzato nella sua interezza . E’ proprio così , persino i più famosi siti o giornali on line cattolici, perfetti quando parlano di fede , non sanno resistere alla tentazione di spiegarci cosa succede dal punto di vista economico., dicendo sciocchezze incommensurabili. ( io sono professore di economia politica ma sono Consigliere in Istituzioni economiche ) Speriamo che questo intervento venga fatto leggere ai direttori dei siti cattolici, in modo che siano più cauti e prudenti, Bene , bravo Tosatti, questa è educazione alla informazione corretta.

  • Avatar Desmond O'Grady ha detto:

    Marco,
    Greetings. Keep up the good work but couldn’t you send your bulletins in one email with various languages rather than an email for each language. This really clogs the inbox, apart from the fact that many of your emails are repeated in the same language – I can’t understand why.
    all the best,
    Desmond O”Grady