LA CEI CENSURA LA MADONNA DI CIVITAVECCHIA? IL REPORTAGE SCOMPARSO…

28 Marzo 2020 Pubblicato da --

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, sul sito di don Francesco D’Erasmo abbiamo trovato oggi questo articolo, che ci sembra estremamente interessante; e per i fatti che riporta, e per quanto rivela: e cioè che nella Chiesa italiana, e a quanto sembra, nella Conferenza Episcopale, esiste un’atmosfera di negazione riguardo alla madonnina di Civitavecchia, quella che lacrimò sangue nelle mani del vescovo del luogo; tanto che questi passò da una posizione di scetticismo a una di convinta affermazione della realtà del miracolo. Per questo motivo ci sembra interessante riprendere e rilanciare quanto scrive don Francesco. Buona lettura. 

§§§

Censura ecclesiastica

Una volta c’era un Indice dei libri proibiti.

La Santa Chiesa voleva preservare i suoi figli dai veleni di false informazioni, mezze verità con cui si poteva mettere in pericolo la fede dei fedeli.

In effetti il primo che ha manipolato la verità per renderla menzogna e portare l’uomo in trappola è il serpente antico, il diavolo, che nel giardino di Eden parla a Eva per fargli vedere di cattivo occhi le indicazioni di Dio, e per indurla a cadere nel peccato, al fine di portare la morte nella vita dell’umanità.

La Santa Chiesa, come una buona madre, consapevole del pericolo che i suoi figli possono correre leggendo mezze verità, o anche verità intere, ma estrapolate dal giusto contesto, proteggeva fino a qualche tempo fa i suoi figli.

Si indicavano alcuni testi proibiti, perché dannosi per la coscienza, testi che inducevano all’errore.

Altri testi si limitavano alla lettura nei momenti opportuni, quando le persone potevano avere la capacità di comprenderli nel loro vero contesto e significato.

Anche un buon genitore non si sognerebbe mai di dare da mangiare l’agnello allo scottadito a un bimbo appena nato. O di fargli bere un goccetto di grappa per farlo digerire!

Certo, l’agnello è un cibo molto buono, ma è il neonato che non può ancora digerirlo.

Così ad esempio perfino nei seminari, fino a un certo momento della formazione, non tutto si poteva leggere, nemmeno della Sacra Scrittura.

E’ infatti evidente a tutti che vi sono passaggi che nella fase della pubertà o dell’adolescenza potrebbero accentuare la difficoltà di chi sta ancora maturando a mettere nel giusto ordine alcuni aspetti della vita umana. Aspetti buoni, ma che devono svilupparsi con la giusta armonia, e senza violenza.

Certo in questo nostro mondo, in cui si pretende di far vedere ai bimbi delle elementari gli atti con cui viene generata la vita umana come se fosse tutto normale, un tale comportamento non viene più compreso.

La saggezza è diventata stoltezza e la stoltezza è diventata saggezza.

E non è difficile al giorno d’oggi sentire ecclesiastici, perfino vescovi, che deridono l’epoca in cui la Santa Chiesa proteggeva i suoi figli!

Ora però in questi tempi di apparente libertà totale accade qualcosa di strano.

Tutti sono liberi di dire tutto quello che getta fango sulla storia della Chiesa fino agli anni ’60. Qualunque cosa è buona.

Se qualcuno però si permette di mettere in dubbio una manipolazione dell’insegnamento della Chiesa fatta da alcuni ecclesiastici contemporanei, anatema sit, è scomunicato.

Se non è scomunicato con provvedimenti disciplinari veri e propri, è comunque vessato in ogni modo.

E non basta: approfittando di ruoli di autorità nella gerarchia taluni fanno circolare informazioni false e censurano chi con serietà cerca la verità.

E’ il caso della storia della Madonnina di Civitavecchia.

Sono anni che i pellegrini che si recano al Santuario della Madonnina, Parrocchia di Sant’Agostino a Civitavecchia, per venerare la statua della Madonnina che ha pianto sangue, sentono dire da sacerdoti e pure da qualche vescovo, che sono tutte storie.

Gli atti ufficiali della Chiesa, nella pienezza della sua autorità, dicono però l’esatto opposto!

La Madonnina è stata venerata da un Papa.

La Madonnina è stata solennemente esposta alla venerazione dei fedeli dal Vescovo Diocesano.

La prima Commissione teologica ha studiato i fatti giungendo al riconoscimento del miracolo.

La seconda Commissione, della Congregazione della Dottrina della Fede, ha di fatto smentito le esternazioni del Cardinal Bertone sulla presunta negazione della soprannaturalità. Infatti mai è stato pubblicato alcun documento che confermasse la calunnia del suddetto prelato.

Il secondo Vescovo diocesano che si è succeduto al governo diocesano ha profuso i propri sforzi per realizzare finalmente il Santuario anche come edificio, fino a realizzare un progetto architettonico al riguardo e a mostrarlo ai primi destinatari della manifestazione di Maria.

Il terzo Vescovo diocesano succedutosi ha presieduto un pellegrinaggio dell’Unitalsi, di cui era a quel tempo Assistente Nazionale, benedicendo i malati con la Sacra Immagine che aveva pianto.

Il medesimo Vescovo diocesano ha incoronato la stessa immagine miracolosa con cerimonia solenne concelebrata da altri due vescovi, con la corona offerta dal primo Vescovo ormai emerito, che la onorava nell’anniversario della propria ordinazione.

Tuttora chi si potesse recare a Pantano, se non ci fosse il coprifuoco nazionale, potrebbe vedere all’ingresso del Santuario le prime foto dell’evento. Una di queste foto è riprodotta e solennemente esposta in quattro differenti quadri all’interno della Chiesa.

Tutt’ora sul calendario 202 della Parrocchia di Sant’Agostino, chiesa dove si venera la Madonnina, si raccolgono soldi per la costruzione del Santuario.

Eppure appunto, per anni si è fatto un lavorio di maldicenza sotterraneo.

Ultimamente perfino il primo canale di stato si è prestato per infangare la verità, facendo credere che una statua sporcata da un uomo potesse essere la stessa del miracolo, cosa evidentemente falsa, visto che evidentemente questo contraddice innumerevoli studi scientifici e processuali, oltre che la testimonianza oculare di una parte considerevole della popolazione locale.

Allora la domanda sorge spontanea: è che c’entra tutto questo con la censura?

Prima che questa calunniosa trasmissione andasse in onda a Porta a Porta, negli ultimi giorni di Gennaio un giornalista di TV2000, David Murgia, con la sua equipe di “Indagine ai confini del Sacro” ha preparato un servizio approfondito sulla stora della Madonnina di Civitavecchia. Per la serietà del lavoro fatto non è riuscito a ridurre tutto in una sola puntata. Come annunciato nel suo blog “Il segno di Giona” il giorno 6 marzo, l’indomani, 7 marzo 2020 alle ore 13.50 andò in onda la prima puntata.

Qualcosa però evidentemente è accaduto in quel pomeriggio.

Infatti, senza alcuna comunicazione ai telespettatori, inspiegabilmente la sera non è andata in onda la replica prevista per le 23.30.

Stranamente però, per alcuni giorni, è stato ancora possibile vedere la prima puntata su U-Tube. Misteri della tecnologia: sul canale ufficiale di U-Tube di TV2000 la puntata era stata oscurata, mentre sul canale U-Tube si poteva vedere.

Si pensò allora da parte di molti a un guasto tecnico.

Invece già dal venerdì 13 marzo non fu più possibile rintracciare la trasmissione in alcun modo.

La mattina di sabato 14 marzo peraltro TV2000 ancora faceva la pubblicità della trasmissione, per cui molti telespettatori si sintonizzarono fiduciosi per vedere la seconda parte.

Essendo stata la prima parte molto interessante, l’attesa era tanta.

Ma ecco di nuovo la delusione, non è più andata in onda.

In questi giorni i media mainstream stanno proclamando il diritto dei cittadini ad avere informazioni autentiche dai canali ufficiali, non informazioni manipolate, fake news.

Ma se questa è la censura che impera perfino nel canale ufficiale della Conferenza Episcopale Italiana, che speranza possiamo avere in loro, che si autoproclamano paladini dell’informazione corretta?

E sì che secondo me dietro questa censura c’è proprio uno di quei vescovi che deridevano la censura ecclesiastica di una volta!

Che fine faremo?

Madonnina delle Lacrime di Civitavecchia, tocca i cuori duri, perché non ti dobbiamo più veder piangere lacrime di sangue per i nostri delitti!

Francesco d’Erasmo,

Vicario Parrocchiale del Duomo di Tarquinia,

Concattedrale della Diocesi di Civitavecchia-Tarquinia

28 marzo 2020

§§§




STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK C’È LA PAGINA

stilumcuriae




SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Inchiesta sul demonio

Tag: , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Marco Tosatti

34 commenti

  • Avatar Milli ha detto:

    Penso che sia giunto il momento per me, per approfondire il messaggio della Madonnina di Civitavecchia.
    Ma non penso che quei corvacci riusciranno a mandarla nell’oblìo, è opera di Dio, più ci proveranno più diventerà luminosa.

  • Avatar Facta ha detto:

    Anche io ho trovato strana una cosa: perché PROPRIO ADESSO affannarsi tanto a screditare le apparizioni di Civitavecchia; non ci sono stati nuovi fenomeni noti al pubblico che abbiano riportato alla ribalta la vicenda, che neppure ha il seguito religioso di altre apparizioni come ad esempio Medjugorje; ciò rende poco interessante per il grande pubblico anche le dichiarazioni di un tizio sbucato da nulla (Non mi risulta si sia fatto aventi alla Procura di Civitavecchia al tempo dell’inchiesta su Fabio Gregori) e palesemente inattendibile, che tuttavia “giustifica” un “instant book “ , una puntata di Porta a Porta e la censura di un documentario sulla vicenda…vicenda “vecchia” di trent’anni e in se’ arcinota a tutti…perché? Perché Civitavecchia è di nuovo importante tanto che c’è chi si da’ così da fare per negarne l’autenticità? E perché adesso?

  • Avatar Nicola Buono ha detto:

    Nell’intervista rilasciata a Fabio Fazio pochi giorni fa, il giornalista e scrittore DAVID QUAMMAN autore di SPILLOVER , nel quale anticipa di parecchi anni la pandemia proveniente dalla Cina e le sue modalità, riferisce sbigottito , dopo aver visto tutti i continenti nell’arco di 12 anni di ricerche , che è stupefatto nel constatare esserci SOLO un pandemia nell’arco di una decina d’anni, vista la coabitazione molto affollata tra uomini ed animali nei paesi del terzo mondo. Lui si aspettava ALMENO 10 PANDEMIE L’ANNO vista la situazione di coabitazione uomo animale e relativa igiene nel mondo. È questa è secondo me, l’ennesima riprova che IL SIGNORE HA PERMESSO QUESTA PANDEMIA. altrimenti come diceva Quamman ne avremo almeno dieci l’anno. Ripeto il,giornalista era letteralmente basito e stupefatto che ci fosse SOLO questo disastro e non una montagna di disastri all’anno di questo genere. Ma tutto è sotto il governo di Dio. Ma a questo gli atei non credono.

    • Avatar Milli ha detto:

      Questioni di punti di vista. Io sono un’allevatore e sono a contatto tutti i giorni con animali malati (faccio i trattamenti sanitari). Ovviamemte uso i guanti, ma insomma…
      Ebbene, in 10 anni di lavoro non ho mai preso uba delle loro malattie e anzi, mi sono sparite le allergie che avevo .
      Perché nessuno prende mai considerazione l’idea che i virus possano essere prodotti in laboratorio e diffusi in qualche maniera? Eppure la tecnologia genomica può farlo da un bel pezzo!

  • Avatar Nicola Buono ha detto:

    Alcune osservazioni e fatti : a) è l’ennesima dimostrazione che, come molti seri ed attendibili studiosi affermano,la terza parte del segreto di Fatima ci parla della apostasia di una importante parte della Chiesa Cattolica b) come affermato in passato da Renee’ Laurentin, ” se la Madonna apparisse oggi a Bernardette, rinchiuderebbero la Veggente in un manicomio c) le apparizioni mariane danno fastidio ai cattolici non credenti e soprattutto ai fautori del,” dialogo ” ed unione con i protestanti. d) è un fatto che Monsignore. Grillo ha ripetutamente citato il fatto di un importante sceicco arabo venuto ad impetrare la grazia ( fino ad allora IMPOSSIBILE) della gravidanza di sua moglie ( Allah e Maometto non pervenuti…..) davanti all’immagine di Maria. Inutile dire che Maria ha ottenuto la grazia e che lo sceicco si è convertito ed ha aderito a Cristo ed alla Sua Chiesa in gran segreto. Ovviamente Mons. Grillo conosce il nome dello sceicco ma tace per ovvi motivi. Ma tutto questo ovviamente dà fastidio anche perché si è disinvoltamente firmato un documento ad Abhu Dhabi dove , per usare una espressione dell’opera (se non sbaglio) ” Questo e quello per me pari sono….”

  • Avatar Maddy ha detto:

    Le apparizioni della Beata Vergine Maria, sono state sempre avversate e ridicolizzate… La Chiesa non vuole dare ascolto alla voce della Madre, a volte mi sembra come il brano vangelico dei vignaioli disonesti… Pur sapendo che l’ultimo inviato era il Figlio del Padrone non hanno esitato a buttarlo fuori e anzi ucciderlo così avrebbero avuto l’eredità. Così non è né Mai Sarà poiché la Chiesa appartiene a Cristo, ed Egli è lo stesso ieri, Oggi e Sempre. Maria Sua Madre prega per la Chiesa tutta e non permette che le pecorelle vengano sbranate dai lupi allerta i figli Suoi contro i pericoli e richiama alla conversione. Come diceva Bruno Cornacchiola che questa sia come un’inversione ad “U”. Tornare indietro per andare avanti con la purezza della Vera Dottrina Cattolica. Uguale avviene per la Madonnina di Civitavecchia, Ella ha richiamato i suoi figli ma da fastidio, continua a dare fastidio poiché interpella la Coscienza di chi l’ascolta. A riguardo proprio l’altro giorno avevo scritto un commento su una pagina Facebook di un arcidiocesi, di cui ometto il nome, dicendo solo che è al Sud… Ho scritto l’appello che Fabio Gregori ha lanciato ultimamente sul pregare e chiedere perdono al Signore per tutti i peccati commessi… Per ben 3 volte l’ho pubblicata e mi è stata cancellata senza nessuna spiegazione… Al che ho scritto le motivazioni ma senza risposta… Questo è l’appello che da fastidio:
    Facebook blocca questo messaggio… Bene allora io faccio copia e incolla. Fatelo pure voi che leggete… Se volete

    MESSAGGIO SCRITTO DA FABIO GREGORI (proprietario della statua della Madonnina che più volte ha lacrimato sangue a Civitavecchia)

    Vi prego, GRIDATE che anche la Chiesa Italiana, Cuore della Cristianità, Cattedra Di Pietro, faccia la Consacrazione al Cuore Immacolato di MARIA. La Madonna lo chiede da 25 ANNI: NON ABBIAMO PAURA DI ASCOLTARE LA NOSTRA MAMMA FACCIAMO UN ATTO VERO DI OBBEDIENZA AL CIELO, UN ATTO DI UMILE FEDE, FACCIAMOCI BAMBINI CHE SI FIDANO DELLA PROPRIA MAMMA. SCRIVETELO SU TUTTI I MEZZI TELEMATECI A VOI POSSIBILI, AI VOSTRI CONTATTI, CARDINALI, VESCOVI, SACERDOTI, SUORE, CONSACRATI, FRATI, AL POPOLO SANTO DI DIO. GRIDATELO DAI TETTI. *”NON PERMETTIAMO CHE LA NOSTRA MAMMA PIANGA ANCORA PER TANTE ANIME CHE MUOIONO PER NON ASCORTARLA”.* CHE CI COSTA CHIEDERE IL SUO AIUTO? E LEI CE LO DONERÀ SE FAREMO CHIESA, APRI I CUORI DEI CONSACRATI, SEI MAMMA!
    Pace e Bene

    • Avatar de matteis cosimo ha detto:

      Gentile Maddy ,

      l’appello in questione è circolato, eccome se è circolato!
      (se poi sia stato ACCOLTO col cuore, non so) ma posso garantirti che ha raggiunto tante persone.

      Ad esempio il modesto blog che curo lo ha pubblicato ed ha, al momento, ALMENO 3360 visualizzazioni.

      Ma so che è stato ripreso da molti altri siti e blog ed attraverso i social.

      Perché, come diceva il compianto Mons. Grillo: “la Madonna si fa la strada”, se la fa da sé, servendosi anche di semplici persone, spesso derise e disprezzate. Ma pazienza.

      L’importante e ascoltarLa, perché Lei ci porta a Gesù.

      E noi dobbiamo seguire Gesù!

      Ogni Bene!

  • Avatar Iginio ha detto:

    Sì, però abbia pazienza, si scrive Youtube… Se vogliamo farci prendere sul serio, cerchiamo di presentarci seriamente.
    Per il resto, in Vaticano ci sono monsignori che non credono ai santi novecenteschi (per esempio ce l’hanno con don Orione), alle rivelazioni a suor Faustina, alla Madonnina di Civitavecchia, ovviamente a Medjugorje… C’è solo l’imbarazzo della scelta. Ovviamente costoro fanno carriera, a meno che non siano dei rompiscatole cratteriali e allora vengono mandati sul binario morto. Ma la mentalità diffusa è quella. Non per niente prendevano in giro alle spalle Giovanni Paolo II e poi Benedetto XVI. Adesso con Bergoglio stanno zitti o lo difendono, un po’ per connivenza ideologica (leggi modernismo), un po’ per evitare di finire silurati.

  • Avatar francescomaria ha detto:

    La persona che, Dio lo perdoni, ha giurato di essere stato lui a macchiare la statuina, è stato sbugiardato in un’altra trasmissione che ha fatto vedere che la nicchia dove è posta la statuina :
    1) è coperta da un albero e pertanto non visibile dai passanti
    2) la nicchia guarda la facciata della casa, e conseguetemenrte anche la Madonnina, che è, quella si visibile dalla strada.
    Per fermare Nostra Signora, la massoneria ecclesiastica e non, fanno di tutto. Ma alla fine il Cuore Immacolato di Maria trionferà.
    Ps.non manca molto. Siamo pronti?

  • Avatar Giuseppe RivA ha detto:

    Hanno distrutto la Fatima d’Italia che e’ Ghiaie di Bonate, ridotta al generico culto di una Madonna inesistente, per cancellare il monito alla penitenza, impedite di ripensare alla gravita’ del peccato e occultare il terribile martirio al quale hanno sottoposto la veggente Adelaide Roncalli.

    • Avatar Mari ha detto:

      Oh, ma la Regina della Famiglia è veramente apparsa a Ghiaie!

      E ha promesso che sarebbe stata riconosciuta!

      Bergamaschi SVEGLIATEVI, chiedete in questo tragico frangente la protezione della Regina che ha scelto un vostro piccolo paesino per manifestarsi a un’umile, innocente e povera bambina indegnamente ingannata, oltraggiata e umiliata!

      Forse sono questi i miracoli che Maria Santissima vorrebbe concedervi, e che aiuterebbero il riconoscimento che ci ha promesso!

      Chiedete a lei l’aiuto che non avrete da altri.

      Ma poi informatevi e meditate su ciò che ha detto alla piccola Adelaide, se no anche aver salva la pelle non sarà servito a nulla.

      • Avatar TITTOTAT ha detto:

        Hanno avuto il dono dal cielo, l’apparizione della Madonna per difenderla in tempi non sospetti dagli attacchi di satana, e come hanno risposto i bergamaschi: organizzando il gay pride più zozzo, blasfemo e depravato di sempre, con benedizioni di membri della chiesa bergogliana. Giusto giusto un anno fa nessuno si domandava dove era Dio!

        • Avatar Mari ha detto:

          Sono rimasta conquistata dal messaggio che la Vergine Santa ha dato sulla famiglia a Ghiaie, ho letto libri e testimonianze su internet.

          Ciò che allora è capitato nella diocesi di Bergamo era un anticipo di ciò che si è progressivamente rivelato nella Chiesa fino a oggi: una Chiesa che si fa sempre più umana, fino a disconoscere la trascendenza, fino a non avere il coraggio di manifestare con coraggio la fiducia nel suo Signore e in sua Madre, un clero che che non può e non vuole riconoscere la biblica verità di un Padre che punisce coloro che ama se questa resta l’ultima possibilità per salvare gli amati figli disubbidienti.

          BERGAMASCHI, siete soprattutto voi gli amati figli: la Madre scampò la vostra città dai bombardamenti che
          fecero scempio delle città del nord! Vi siete mai chiesti perché?

          Voi che potete:
          ANDATE A GHIAIE!
          Siate coraggiosi!
          Lei è là che vi aspetta!

          • Avatar Milli ha detto:

            Forse adesso non possono andare, ma possono informarsi e pregare.

          • Avatar Milli ha detto:

            Inoltre la Madonna era già apparsa il 26 maggio 1432 a una contadina a Caravaggio ( BG) lasciando , dopo il suo passaggio, una fonte di acqua come a Lourdes. Anche allora chiese digiuni e pentimento per i loro peccati.
            Attualmente c’è un bellissimo santuario e l’acqua c’è ancora

      • Avatar de matteis cosimo ha detto:

        Gia.
        Idem i bresciani con Montichiari e Pierina Gilli.

        Non a caso la Vergine scende sulla terra!

        Umiliamoci, sentiamoci quello che siamo e cioè CREATURE!

        Ricorriamo con tutto il cuore alla Vergine Maria.

        I Pastori traditori?
        Pazienza.
        Noi preghiamo per loro ma noi NON RINNEGHIAMO Gesù Cristo ed il Suo Vangelo.

        Regina Pacis, ora pro nobis

  • Avatar Marco Matteucci ha detto:

    Intanto ieri nel cielo sopra Piazza San Pietro durante la preghiera di Papa Francesco sembra sia addirittura apparsa la Madonna: un segno celeste, sentite cosa dice Gesù Cristo il Buon Pastore a Enoch un veggente della Colombia in un messaggio del 21 Aprile 2017:
    “Gregge Mio, ben presto il cielo sarà illuminato da immagini olografiche che mi rappresentano; ma voi sapete bene che questo spettacolo fa parte dell’inganno del mio avversario, Il mio avversario sarà mostrato come angelo di luce, come agnello mansueto parlerà di pace e d’amore, mostrando una falsa umiltà che farà si che molti cadano nella trappola inneggiando a lui come al messia atteso…”

    SE VUOI LEGGERE TUTTO:
    https://reginadelcielo.wordpress.com/2020/03/28/lo-show-dellinganno-sta-per-iniziare-il-cristo-cosmico-e-pronto-a-rivelarsi-allumanita/

    • Avatar Marco Matteucci ha detto:

      Ho riguardato bene l’immagine e sinceramente più che la la Santa Vergine mi sembra di scorgere Gesù Cristo
      …e con la Corona di spine sul capo!

    • Avatar Milli ha detto:

      Ma non ci sono fin troppi veggenti ? E chi lo dice che siano ispirati da Dio e non da quell’altro?
      Ne abbiamo davvero bisogno?

  • Avatar Giovanni Giuseppe Marcolini ha detto:

    Questi fatti, come molti altri, sono di una gravità tale da insidiare l’opera della Chiesa.
    Chi può cerchi di recuperare i filmati e li diffonda. Non credo che David Murgia sia introvabile e tutti sappiamo quanto oggi sia difficile mantenere certi segreti, specie se hanno del sensazionale, ad uso e consumo dei media.
    Il problema non sono le beghe tra frati, né il fatto di credere o meno, ma avere consapevolezza di ciò che ci fa pervenire l’attuale gerarchia. Soprattutto per proteggere i meno avvertiti.

  • Avatar comandante Z ha detto:

    per DeMatteis Cosimo . La sua domanda se la pongono in tanti . Non credo siano molte le persone in grado di rispondere .Una è certo mons,Clemens , antico segretario di B XVI a sant ‘Uffizio . Altro è (un pò meno credibile magari) Mons Ganswein.C’è anche un laico ( che personalmente non conosco ) che fu perseguitato da Bertone con uno stile tipo SS o Gestapo più KGB , Ed ogni tanto vedo che scrive su Stilum Curiae. Laporta forse ne sa qualcosa. E ciò avvenne perche questo laico stava per farlo saltare quando scoprì che Bertone era il vero nemico di Benedetto . Ma Bertone , che in Vaticano disponeva dei servizi segreti interni e fuori in Italia disponeva di alleati molto potenti ,lo anticipò di poco e lo cacciò . bertone ancora oggi è potente , Lei ha ragione Cosimo. Sa perchè ? perchè ha i dossier , su tutti e tutto , e tiene per le … mezzo Vaticano . Incluso “lui” (Lui ) e la sua cerchia .

  • Avatar de matteis cosimo ha detto:

    Mi scusino tutti i commentatori ma, da quanto ho letto FINORA, mi pare che nessuno stia comprendendo la GRAVITA’ di quanto è avvenuto.

    Civitavecchia non è “solo” una statua che piange lacrime di sangue (che già di per sè sarebbe olttremodo prodigioso ed ognuno dovrebbe interrogarsi) ma vi sono precisi messaggi con espliciti riferimenti alla APOSTASIA dei vertici.

    Passi che Bertone, dopo aver tentato di oscurare -quasi riuscendoci- Fatima e Medjugorje ci provi pure con Civitavecchia.

    Ma che noi, popolo di Dio, restiamo inerti e silenti E’ ASSURDO.

    Siamo colpevoli, complici persino:

    ” l cardinale Bertone non parve desistere dal suo atteggiamento ostile. Divenuto nel 2006 segretario di Stato, fece nominare vescovo di Civitavecchia don Carlo Chenis, salesiano come lui, che era stato suo collaboratore. Orbene il nuovo vescovo, passato al Cielo prematuramente il 19 marzo 2010, confidò a monsignor Grillo di essere stato mandato a Civitavecchia dal suo superiore con il preciso mandato di cancellare il culto della Madonna di Pantano. Cosa che, però, il nuovo vescovo, venuto a conoscenza della realtà, si rifiutò di fare. L’emerito riferì queste confidenze (…) nel volume Le lacrime della Vergine (Mondadori).

    In effetti, per oltre un anno dal suo insediamento, monsignor Chenis ignorò i Gregori, ma poi, dopo averli conosciuti, abbracciò con forza la causa della Madonnina, adoperandosi per trovare i finanziamenti in Cei per l’erezione del santuario decretato da monsignor Grillo.”

    Oggi Don Francesco ci dice che la cei continua la ostilità in modo diabolico e noi parliamo di semplici “beghe tra frati”?

  • Avatar stilumcuriale emerito ha detto:

    Queste beghe tra frati, per dirla alla Leone X , spaccano la Chiesa e la mandano in rovina. Come la bega tra l’agostiniano Lutero e il domenicano Tetzel. Ma gli uomini non imparano nulla dalla storia.

  • Avatar GrossiB ha detto:

    la CEIha fatto una commissione di studio per far scomparire nei Vangeli la parte riguardante la Resurrezione . E’ vero Laporta ?

  • Avatar Raffaella ha detto:

    Le vere apparizioni e i veri veggenti sono sempre stati calunniati, derisi e persino perseguitati,quindi abbiamo capito….

  • Avatar de matteis cosimo ha detto:

    Stia attento Tosatti: chi tocca Civitavecchia muore.
    E’ roba che scotta.
    Pensiamo alla fine che ha fatto il povero Mons. Chenis per aver disobbedito a Bertone.

    Guardi che sanno fare pure la macumba, il voodoo e pure i riti precolombiani…..

  • Avatar PIERO LAPORTA ha detto:

    Bertone?!? Per l’amor di Dio…

    • Avatar de matteis cosimo ha detto:

      Bertone è il nemico numero uno di Civitavecchia.

      Lui pensava di averla fatta franca ma….ahilui tutti i nodi vengono al pettina.

      Però ha ancora tempo e modo di riparare al suo errore.

      Il Signore lo sta mantenendo in vita, forse, proprio per dargli modo di pentirsi.

      A noi, invece, resterà sempre il dubbio: Benedetto lo portò con se in Segreteria di Stato per controllarlo meglio o perchè davvero si fidava di lui?

      E comunque quanto ha fatto a Civitavecchia è orribile.

    • Avatar Borghese pasciuto ha detto:

      Secondo me Bertone non crede nemmeno a Lourdes, Fatima e compagnia parlante…
      Il che me lo farebbe rivalutare (un po’, non tanto).

      • Avatar Iginio ha detto:

        Secondo me Pasciuto non crede nemmeno a Lenin, Marx, Stalin, Togliatti, Adriano Sofri, La Repubblica, Il Manifesto, Berlinguer, Occhetto, D’Alema, Enrico Letta, Zingaretti…
        Il che me lo farebbe rivalutare (un po’, non tanto).

        • Avatar Iginio ha detto:

          Domenticavo: secondo me non crede nemmeno a Mao e Pol Pot. E nemmeno a Ho Chi Min.

        • Avatar Borghese pasciuto ha detto:

          Ha ragione solo in parte. Certamente non credo a D’Alema, Repubblica, Zingaretti, Letta, Occhetto e Sofri. Di lei, invece, continuo ad avere una pessima opinione.

          • Avatar Iginio ha detto:

            Bravo. Uno che dice di avere una pessima opinione di una persona che nemmeno conosce, si commenta da sé. Diciamo piuttosto che ti fa rabbia il fatto che io sveli le tue contraddizioni, contraddizioni di uno che accusa gli altri di essere fanatici bigotti e poi è fanatico bigotto lui, semplicemente di un’altra religione (anche se atea). Ma forse col tempo arriverai a capire e a giudicare te stesso da solo.