CINA: LA QUESTIONE CATTOLICA. UN DOCUMENTARIO DA VEDERE.

25 Marzo 2020 Pubblicato da --

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae vogliamo parlarvi di un bel documentario creato da Elisabetta Valgiusti, una produzione indipendente di Save the Monasteries. Non è un documentario collegato a nessuna televisione, e a quello che mi risulta i produttori stanno cercando una distribuzione per farlo conosscere.

E merita veramente di essere conosciuto. Si intitola “La Questione cattolica”, e parla della Cina, e dell’accordo segreto fra Pechino e la Santa Sede (ma perché segreto? Che trasparenza è ?). Parlano molte persone: il cardinale Zen Ze Kiun, padre Bernardo Cervella, direttore di AsiaNews, la rivista del PIME fondamentale per chi voglia seguire che cosa accade a Est di Suez, e missionari e sacerdoti che operano sul campo, in Cina e a Hong Kong.

 

 

Come leggiamo nella presentazione, la Prefettura Apostolica di Hong Kong è stata fondata da Papa Gregorio XVI nel 1841.

Papa Paolo VI visitò Hong Kong nel 1970, un evento storico. Mentre nel 1999, due anni dopo la consegna di Hong Kong alla Cina, Pechino respinse l’offerta del Vaticano per la visita di Papa Giovanni Paolo II.

Il programma mostra alcune delle principali chiese cattoliche di Hong Kong e di Kowloon durante la Settimana Santa. Nella diocesi di Hong Kong  si contano circa 600.000 cattolici, compresi i non residenti, su una popolazione totale di 7,4 milioni. Dopo la proclamazione ad opera di Mao Zedong  della Repubblica Popolare Cinese  nel 1949, centinaia di migliaia di cinesi fuggirono a Hong Kong. I missionari furono perseguitati e deportati. Alcune Congregazioni religiose decisero di continuare la loro missione a Hong Kong.                               Mentre l’Associazione cattolica patriottica cinese, creata dal governo cinese nel 1957, fu condannata da Papa Pio XII nella sua enciclica Ad Apostolorum principis del 1958.

Nel 2018, il Vaticano e la Cina hanno firmato un “accordo provvisorio”, che ha portato al riconoscimento dei Vescovi nominati dall’Associazione patriottica governativa. Inoltre, Papa Francesco ha rivolto l’invito alla riconciliazione ai cattolici cinesi , circa 10 milioni di fedeli : i cattolici romani “tradizionali” della cosiddetta Chiesa clandestina ,  sotterranea, non ufficiale, e quelli della Chiesa ufficiale patriottica.

Nel programma il cardinale Joseph Zen, considerato da molti come la coscienza della Cina, descrive i passaggi che hanno portato all’accordo ed espone la situazione molto critica in cui si trovano i fedeli  tradizionali.

Ad Hong Kong i cattolici e i cristiani hanno partecipato attivamente  alle manifestazioni a favore della democrazia iniziate nel 2019. E’ evidente che la libertà e  lo stato di diritto sono minacciati. Il clero locale partecipa e sostiene le manifestazioni.  La Chiesa di Hong Kong ha sempre rappresentato un ponte verso la Cina. Secondo alcuni esperti, la Chiesa cattolica è stata sempre apprezzata dal popolo cinese in quanto non si è mai compromessa con le autorità governative.

La sovrapposizione della Chiesa patriottica e della Chiesa cattolica clandestina  sta creando maggiori difficoltà e persecuzioni a quest’ultima in Cina. Si registra tolleranza zero per queste comunità.  In generale, le autorità cinesi usano la “sinicizzazione” per controllare e colpire gruppi religiosi, cristiani, musulmani, tibetani.

Nella Diocesi di Hong Kong, a Pasqua dello scorso dello scorso anno, 3.400 catecumeni sono stati battezzati. Assistiamo  al Battesimo di 100 nuovi fedeli  nella parrocchia di Santa Teresa. La maggior parte dei battezzati sono adulti.

Vi presentiamo alcune immagini tratte dal documentario, della distruzione delle chiese da parte del regime comunista cinese. Il documentario, che è in inglese dura un’ora. Buona visione.

www.savethemonasteries.com

§§§

 

 

§§§

 




STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK C’È LA PAGINA

stilumcuriae




SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Inchiesta sul demonio

Tag: , ,

Categoria: ,

Questo articolo è stato scritto da Marco Tosatti

5 commenti