OM, CORONAVIRUS. LA CEI VUOLE UNA CHIESA “STATALIZZATA”.

22 Marzo 2020 Pubblicato da 49 Commenti --

 

Marco Tosatti

Carissimi Stilumcuriali, il memorandum riservato ai vescovi che la Segreteria CEI ha stilato in merito di chiusura delle chiese e interdizione dei fedeli alla messa, che Stilum Curiae ha pubblicato in esclusiva, ha destato la curiosità del nostro Osservatore Marziano, che ha voluto inviarci – e lo ringraziamo molto – un commento. In cui si accenna anche a temi – finanziari – scabrosetti…Buona lettura. 

§§§

Caro Tosatti, qui su Marte ci è giunto, con un po’ di ritardo, il documento CEI che lei ha pubblicato in anteprima interstellare. Abbiamo adottato anche noi alcune misure di sicurezza con i nostri agenti marziani che stanno sulla terra, e li terremo in quarantena…

Anzi ieri il Consiglio Generale Marziano ha espresso soddisfazione per aver, a suo tempo, scoraggiato i viaggi spaziali Marte-Terra, altrimenti avremmo rischiato anche noi il contagio.

Ma torniamo al documento Cei; che, devo dire, non mi ha affatto meravigliato. Come una impresa vede in questi momenti crollare le sue attività, le sue vendite, i suoi ricavi e si pone il problema di come ridurre proporzionatamente i costi, così deve fare la vostra povera Chiesa, ridotta ormai ad essere più una bottega che altro.

Inoltre la Cei, che sembra voler occuparsi più di traffico di corpi di immigrati che di anime, è ovvio che rischia il default. Il default dottrinale e spirituale lo ha già fatto, senza preoccuparsene; quello materiale – finanziario, sembra metterla in ansia ben di più. Così gioca la carta della “nazionalizzazione” della Chiesa.

Questo documento pertanto, secondo me, spiega almeno un paio di cose.

  • Anzitutto come ho accennato sopra, questo documento fa trasparire, senza mezzi termini, la richiesta di “nazionalizzazione”, da parte dello Stato italiano, dell’anima sostanziale della chiesa bergogliana, cioè della parte “etico-sociale” della Chiesa cattolica. Aver chiesto ed ottenuto l’estensione delle misure di sostegno (ex decreto legge) alle imprese italiane (cassa integrazione e tutte le tutele) anche alle imprese del cosiddetto “terzo settore parareligioso” ed Enti religiosi, Caritas varie, non lascia dubbi.

Il governo italiano deve da oggi, non solo non richiedere il pagamento di imposte sui valori immobiliari miliardari che generano flussi di danaro che solo l’APSA conosce, oppure sui tanti redditi “sommersi” che non hanno nulla a che vedere con – opere di religione -; ma deve anche sostenere i disoccupati delle Ong – Pro emigranti, i preti disoccupati e le loro famiglie, le strutture di accoglienza para religiosa (ed i pellegrinaggi & Co.).

Eccetera. Detta “nazionalizzazione” di fatto non ha bisogno di spiegazioni. Solo temo per la fine delle mie amate suorine di clausura, che il Governo non sosterrà, probabilmente. Così finiscono le suore, quelle sante, che passano il tempo a tener su il mondo pregando ininterrottamente.

  • In tal modo si evidenziano non solo le due Chiese profetizzate da padre Meinvielle, quella della Propaganda (Bergoglio) e quella della Verità (Ratzinger e Sarah), ma persino all’interno della prima delle due chiese (quella della Propaganda) un’ulteriore separazione tra la “Chiesa della Propaganda nazionalizzata” e la Chiesa della Propaganda libera di autoestinguersi.
  • In sintesi abbiamo oggi, grazie alla contingenza virus, ben tre Chiese. Facile poi immaginare che la terza Chiesa (quella della Propaganda libera) si frammenterà in mille Chiese–sette, come avvenne nel XVIII secolo con l’avvento dei protestanti negli Usa.

Solo una nota di precisazione sul suo commento sulle imposte (ICI), che Conte non richiederebbe. La storia, ci dicono i nostri agenti segreti in Vaticano, è più complessa. Nel 2005 (ci dicono) il Partito Radicale di Pannella e Bonino fece una serie di denunce alla UE, contro lo Stato italiano, per “aiuti di stato” allo Stato della Città del Vaticano.

In pratica l’accusa era che lo Stato italiano non solo concedeva l’“estensione” trappola dell‘8 per mille sul totale dei redditi che non indicavano la preferenza, ma non tassava immobili e redditi presunti sulle attività degli Enti Religiosi che generano reddito (attività alberghiere, pensioni, scuole, ecc.). Inoltre, sempre secondo l’accusa, poi non affrontava neanche il tema della cosiddetta necessaria “doppia imposizione” dei cittadini italiani che lavorano in Vaticano e ivi non pagano le tasse.

Ma in Italia, dove vivono e spendono, usufruiscono dei servizi sociali pagati dai contribuenti italiani ecc., che fanno? Sarà per questo che le automobili che entrano ed escono dalla Città del Vaticano, sono della classe Land Rover o Porsche?

Ma Tosatti, lei non ha capito ancora perché mons.Carlo Maria Viganò è stato allontanato (inviato come Nunzio negli USA) quando ha scoperto e denunciato il malaffare che imperversava all’interno delle mura?

Sempre il nostro agente sostiene che mentre papa Ratzinger aveva stabilito di attuare, con la dovuta trasparenza, l’adempimento di queste norme, con il suo successore il problema si è risolto con la beatificazione di Pannella e della Bonino. Ormai le tre Chiese sono operative. Che aspettarsi ancora?

OM

§§§




 

STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK C’È LA PAGINA

stilumcuriae




SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Inchiesta sul demonio

Tag: , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Marco Tosatti

49 commenti

  • Avatar Luisa S. ha detto:

    @ Tosatti 9.09 a proposito di gestione disastrosa: mio marito oggi parla con una ex collega medico da poco in pensione e gli dice che ha fatto domanda di rientro per aiutare nell’emergenza. Risposta: lunedì passi all’agenzia delle entrate per aprire la partita IVA, perché ovviamente mica vorrete che rinuncino a qualche centinaio di euro di tasse su un guadagno fatto rischiando la vita. Infami si può dire?

  • Avatar DON ETTORE BARBIERI ha detto:

    Vorrei chiedere a OM perché mescola Vaticano e CEI. Che cosa c’entra l’APSA con i beni ecclesiastici presenti in Italia? La legge in Italia prevede l’esenzione dall’IMU per gli immobili utlizzati a fine istituzionale. Per gli altri si pagano le imposte, a seconda del tipo di attività svolta. Ad esempio, la casa per ferie di cui stato direttore per un breve periodo pagava al 50% non per uno speciale privilegio concesso alla Chiesa, ma perché rientrava in una determinata categoria. Che poi ci sia chi fa passare per attività istituzionali cose che non lo sono, questo è un altro discorso, Mi pare però un po’ fuorviante e confusionario far passare la Chiesa italiana come evasore fiscale. C’è un regime agevolato, questo è vero, ma è altrettanto vero che la Chiesa svolge un’opera di custodia e conservazione di molti beni che lo Stato non avrebbe la possibilità di custodire. Non solo, ma l’opera caritativa solleva lo stesso Stato dall’aiutare molte persone in difficoltà (e non mi riferisco ai migranti). Forse, un maggiore equilibrio non guasterebbe.

  • Avatar IM ha detto:

    SE GUARDIAMO LA FOTO DELLA PISCINA DI SILOE SI NOTA CHE L’ACQUA ARRIVA DAL TUNNEL ATTRAVERSO UN CANALE. IN QUEL LUOGO, PER GRAZIA DI DIO, AVVENIVANO PRODIGI E GUARIGIONI COL SEGNO DELL’ACQUA CHE CI RICORDA IL BATTESIMO CHE CI PURIFICA INTEGRALMENTE DAL PECCATO E DALLA MORTE ETERNA E L’AZIONE DELLO SPIRITO CHE ALEGGIAVA SULLE ACQUE PERCHE’ TUTTO FOSSE FATTO PERFETTO SECONDO IL PROGETTO DELL’ARCHITETTO CELESTE IDEATO DALL’ESIGENZA DI TRASMETTERE IL SUO INFINITO AMORE VERSO NOI SUOI FIGLI. GESU’ INVITA IL CIECO NATO DI ANDARE PRESSO QUESTA PISCINA PERCHE’ POSSANO AVVENIRE I SEGNI DI UNA NUOVA CREAZIONE: DAL FANGO DIO HA FATTO L’UOMO E COL FANGO VUOLE RICREARLO FACENDOLO VENIRE ALLA LUCE E INVOGLIANDOLO A PERSEVERARE NELLA LUCE CON UNA CONVERSIONE CONTINUA, PER POTER BENFICIARE INFINE DELLA LUCE MERAVIGLIOSA SPERIMENTABILE CON LA SALVEZZA ETERNA.
    A LOURDES, DOVE CI SONO LE PISCINE NELLE QUALI DIO HA FATTO CONFLUIRE L’ACQUA (L’AZIONE DELLO SPIRITO SANTO) ATTRAVERSO IL CANALE DI GRAZIA CHE E’ MARIA SANTISSIMA IMMACOLATA E DOVE CONTINUAMENTE SI SONO MANIFESTATI PRODIGI E MIRACOLI ATTESTANTI L’AMORE E LA GLORIA DI DIO,PARADOSSALMENTE, GLI SCRIBI E I FARISEI DEL NOSTRO TEMPO HANNO DATO DISPOSIZIONE DI CHIUSURA. NON CREDETE PIU’ CHE LA SALVEZZA E’ POSSIBILE SOLO PER L’AZIONE DI DIO? SIGNORE, APRI I LORO OCCHI CHE SONO IMPEDITI DALLE TENEBRE DEL LORO CUORE AFFINCHE’ ANCHE CHI DETIENE IL POTERE RELIGIOSO POSSA ESSERE ILLUMINATO DA TE E POSSA RITORNARE A VEDERE SOLO LUCE DAVANTI AGLI OCCHI E SARA’ FINALMENTE UNA NUOVA CREAZIONE.

  • Avatar Nicola Buono ha detto:

    22/3 Ultimissime. Forte scossa di terremoto in Croazia. Caduta una guglia della Cattedrale. Come hanno fatto giustamente notare alcuni lettori e lettrici, siamo entrati nel periodo denominato Grande Tribolazione. Altro che ANDRÀ TUTTO BENE. andrà tutto bene se ci convertiamo.

    https://youtu.be/8WwkpjLTqPs

  • Avatar Marco Matteucci ha detto:

    QUESTO MOMENTO È STATO SCRITTO CON UN INCHIOSTRO INDELEBILE

    Avete visto con i vostri occhi gli eventi susseguirsi in breve tempo. senza profferir parola, avete chinato il capo obbedendo alle istruzioni imposte dalle alte sfere dei potenti dell’umanità. guardano solo al momento, non siete capaci di guardare oltre…

    Se vuoi leggere tutto:
    https://reginadelcielo.wordpress.com/2020/03/22/questo-momento-e-stato-scritto-con-inchiostro-indelebile/

    • Avatar P. Luis Eduardo Rodrìguez Rodríguez ha detto:

      Carissimo fratello Marco. Volevo ringraziarLa per le sue costanti segnalizazzioni su quest’ apparizioni all’ amato GIUSEPPE AURICHIA, che conosco da due anni e sempre mi rincuorano di più nella Speranza certa che è vicino il TRIONFO DEL CUORE IMMACOLATO, che sarà preceduto della Purificazione mai vista nella Storia della Salvezza. Approffitiamo questo disastro creato per il coronavirus19 come una prattica che ci alleni per affrontare quello che innumerevoli Apparizioni e Profezie descrivono. Dunque non si stanchi frattello, anche perche non sa quanto bene stà faccendo con sua insistenzza e Grazie al Cielo suo ononimo Marco lo permette in questo blog. Non L’importi anche se lo disprezzano o girano quelli che si credono la sanno tutta e tutto deve capirsi come loro menti così balurde e meschine, intendono imporci agl’ altri.

      Non conoscevo questo blog che Lei mi fa conoscere, ma legevo d’ altro molto più elementare. Inoltre questo che indica Lei è bello pure steticamente e quindi aiuta la lettura. Solo oggi ho potuto mettermi a leggere lungo tempo, davanti il Santissimo qui Sposto. Perche siamo tale e quale come Voi, con il coppione imposto del terrore obbligati a rimanere in casa, dunque viene meno gente in questa parrocchia, ecc.

      Approffito incollare questo…qui che celebro ogni giorno, e solo, nel Rito di sempre. In Esso La ricorderò. Saluti e la benedizione.

      30.5.2010 “Il Mio resto fedele segue il Papa attuale, Benedetto XVI, che vogliono eliminare. Continuate a seguirlo e a rimanere fedeli a Lui e all’insegnamento della Mia Chiesa, stabilito dagli Apostoli. Non fatevi sviare dall’apostasia e dalle eresie.
      Vi dico che il prossimo Papa sarà l’impostore e le forze maligne stanno dietro a questo scisma. Figli Miei, siate preparati, così potete seguire quei sacerdoti fedeli al Papa e all’insegnamento della Chiesa. Preservate i santi messali e i libri della vecchia Santa Messa, perché gli apostati cambieranno le parole drammatiche.”

      • Avatar P. Luis Eduardo Rodrìguez Rodríguez ha detto:

        Caro Marco, fratello. Solo ore dopo, e perche mi lo segnalò altro sacerdote amico, leggendo questa mia risposta a Lei, che innadiritura ha fatto tradurre nella sua lingua tanti messaggi ricevuti da Giuseppe Auricchia, che è proprio Lei chi ha creato il blog Regina del Cielo…e certo che si capisce perchè così bello e come sopra dicevo…(e meno male!)…perche veramente mi colpì la bella presentazione e l’ aiuto per una lettura comoda…essendo Lei è il designer oltre l’ aggiornarla. Questo manca molto nella Chiesa dove è difficile trovare alti livelli di professionalità per presentare le cose di Dio…al massimo vanno a coppiare porcherie dei massmedia potenti che svendono la dignità umana come la promozione dei cantanti, prodotti, ecc, e si coppia tutta quella decadenzza…ma trovare un professionista d’ alto livello e CON FEDE…è assai raro, e fa il caso Suo. Veramente complimenti. E non solo include Giuseppe Auricchia ma Pedro Regis ed altri. Adesso l’ offro da domani 23, nove Santi Sacrifici per sua persona, tutto quando dalla Volontà Divina conviene a Lei, così come ai suoi compagni creativi. Dio Vi benedice. Veramente Le sono grato.

  • Avatar Francesco ha detto:

    Benedetto dopo aver giurato disse: pregate per me perché non fugga davanti ai lup! Voleva imitare il Buon Pastore ma le pecorelle le aha viste solo nei dipinti di Overbeck. Con le tue dimisioni hai aperto la porte ai lupi e il gregge è stao disperso, non pregare per noi prega per te, Dio ti perdoni il male fatto.

  • Avatar Calmiamociunpo' ha detto:

    Caro dott. Tosatti, mi scusi, ma non le sembra che certi commentatori che frequentano questo blog con il loro livore e le loro sentenze (oggi addirittura qualcuno ritiene di impiccare tutti in piazza) dimostrano di non essere quei cristiani che ritengono di essere? Passare dalla cosiddetta parte della ragione a quella del torto sarebbe davvero un colossale smacco.

  • Avatar deutero.amedeo ha detto:

    Amico Tosatti, non tema di offendermi se, data la lunghezza, deciderà di non pubblicare questo mio commento. Se vorrà, potrà utilizzarlo per qualche suo nuovo articolo.
    All’Angelus di oggi Sua Santità ha invitato tutti a recitare un Padre nostro alle ore 12 del giorno 25 marzo 2020 (Festa dell’Annunciazione!). Per la prima volta parla di soli cristiani, escludendo musulmani e pagani adoratori di Paciamama. E’ già un passo avanti!
    Io però vorrei fare presente che per i cattolici esiste una Liturgia delle Ore che per l’ora sesta (ore 12) del 25 marzo prevede quanto segue (salvo errori da parte mia).

    V. O Dio, vieni a salvarmi.
    R. Signore, vieni presto in mio aiuto.

    Gloria al Padre e al Figlio
    e allo Spirito Santo.
    Come era nel principio, e ora e sempre
    nei secoli dei secoli. Amen.
    Glorioso e potente Signore,
    che alterni i ritmi del tempo,
    irradi di luce il mattino
    e accendi di fuochi il meriggio,

    tu placa le tristi contese,
    estingui la fiamma dell’ira,
    infondi vigore alle membra,
    ai cuori concedi la pace.

    Sia gloria al Padre ed al Figlio,
    sia onore al Santo Spirito,
    all’unico e trino Signore
    sia lode nei secoli eterni. Amen.
    La Vergine concepirà un figlio
    e lo darà alla luce:
    Emmanuele è il suo nome.
    SALMO 119 Desiderio della pace minacciata dai malvagi
    Egli è la nostra pace … venuto ad annunziare la pace ai lontani e ai vicini
    (cfr. Ef 2, 14. 17. 16).

    Nella mia angoscia ho gridato al Signore *
    ed egli mi ha risposto.

    Signore, libera la mia vita dalle labbra di menzogna, *
    dalla lingua ingannatrice.

    Che ti posso dare, come ripagarti, *
    lingua ingannatrice?
    Frecce acute di un prode, *
    con carboni di ginepro.

    Me infelice: abito straniero in Mosoch, *
    dimoro fra le tende di Kedar!
    Troppo io ho dimorato *
    con chi detesta la pace.

    Io sono per la pace, *
    ma quando ne parlo, essi vogliono la guerra.

    Gloria al Padre e al Figlio *
    e allo Spirito Santo.
    Come era nel principio, e ora e sempre, *
    nei secoli dei secoli. Amen.

    SALMO 120 Il custode di Israele
    Non avranno più fame, né avranno più sete, né li colpirà il sole, né arsura di sorta (Ap 7, 16).

    Alzo gli occhi verso i monti: *
    da dove mi verrà l’aiuto?
    Il mio aiuto viene dal Signore, *
    che ha fatto cielo e terra.

    Non lascerà vacillare il tuo piede, *
    non si addormenterà il tuo custode.
    Non si addormenta, non prende sonno, *
    il custode d’Israele.

    Il Signore è il tuo custode, †
    il Signore è come ombra che ti copre, *
    e sta alla tua destra.

    Di giorno non ti colpirà il sole, *
    né la luna di notte.
    Il Signore ti proteggerà da ogni male, *
    egli proteggerà la tua vita.

    Il Signore veglierà su di te,
    quando esci e quando entri, *
    da ora e per sempre.

    Gloria al Padre e al Figlio *
    e allo Spirito Santo.
    Come era nel principio, e ora e sempre, *
    nei secoli dei secoli. Amen.

    SALMO 121 Saluto alla città santa di Gerusalemme
    Voi vi siete accostati al monte Sion e alla città del Dio vivente, alla Gerusalemme celeste (Eb 12, 22).

    Quale gioia, quando mi dissero: *
    «Andremo alla casa del Signore».
    E ora i nostri piedi si fermano *
    alle tue porte, Gerusalemme!

    Gerusalemme è costruita *
    come città salda e compatta.

    Là salgono insieme le tribù, le tribù del Signore, †
    secondo la legge di Israele, *
    per lodare il nome del Signore.

    Là sono posti i seggi del giudizio, *
    i seggi della casa di Davide.

    Domandate pace per Gerusalemme: *
    sia pace a coloro che ti amano,
    sia pace sulle tue mura, *
    sicurezza nei tuoi baluardi.

    Per i miei fratelli e i miei amici *
    io dirò: «Su di te sia pace!».
    Per la casa del Signore nostro Dio, *
    chiederò per te il bene.

    Gloria al Padre e al Figlio *
    e allo Spirito Santo.
    Come era nel principio, e ora e sempre, *
    nei secoli dei secoli. Amen.

    1 Gv 4, 10
    In questo sta l’amore: non siamo stati noi ad amare Dio, ma è lui che ha amato noi e ha mandato il suo Figlio come vittima di espiazione per i nostri peccati.
    Orazione
    O Dio, tu hai voluto che il tuo Verbo si facesse uomo nel grembo della Vergine Maria: concedi a noi, che adoriamo il mistero del nostro Redentore, vero Dio e vero uomo, di essere partecipi della sua vita immortale. Per il nostro Signore.

    R. Amen.
    Benediciamo il Signore.
    R. Rendiamo grazie a Dio.

  • Avatar Marco Matteucci ha detto:

    GLI INCREDIBILI MESSAGGI DELLA MADONNA DEL PINO

    Avola, 25 Marzo 2012 – Nostro Signore Gesù Cristo:

    “Figlio Mio, è tempo che sia rivelato a Roma il capovolgimento politico che vivete e la lotta interna degli uomini, ma più importante è stata una cospirazione dell’errore e dell’inganno, che satana e i principi delle tenebre ordineranno un giorno per distruggere la Mia Casa, per stabilire un’unione sotto un governo mondiale unico, una sola chiesa di Dio che sarà senza Dio. Vorranno togliere di mezzo il Mio Vicario per farsi comandare da chi odia il Figlio di Dio.”


    https://reginadelcielo.wordpress.com/2019/12/01/le-incredibili-rivelazioni-della-madonna-del-pino/

  • Avatar Adriana ha detto:

    Leggo che oggi ha dichiarato di aver pregato per gli infermi
    Ringraziamento misero per il ” decreto Giuseppi ” : da quelle labbra non è uscita la parola : “Italiani ” . Da quella bocca piena di meticciato …

    • Avatar stefano raimondo ha detto:

      Concordo. Mi sembra che in piena crisi pandemica abbia detto: “non dimentichiamoci degli immigrati”. Siamo a metà tra l’incubo e lo scherzo. Prima ci hanno tolto la sovranità, poi ci hanno ridotto in miseria, ora che veniamo distrutti anche fisicamente, un argentino si permette di elargire sensi di colpa a un popolo già allo stremo. Se per un italiano qualsiasi questo è un incubo, per un italiano cattolico si tratta di un doppio incubo. Speriamo almeno che questa “doppia croce” ci forgi e contribuisca a farci andare in paradiso.

  • Avatar P. ha detto:

    che aspettarsi ancora?
    Sig OM, si ricorda cosa disse il Sig. Bergoglio i 20 luglio 2017?
    “..IL RAPPORTO DIRETTO CON GESU’ E’ PERICOLOSO…” capperi!!!! ( Santa Maria, sorella di Marta e Lazzaro, seduta ai piedi di Gesù LO ascoltava….)
    oggi lo stesso Bergoglio, fa sapere al mondo CATTOLICO che ci dobbiamo confessare DIRETTAMENTE con Dio, perché il coronavirus è contagioso.
    e così lucifero attraverso il discepolo da lui posseduto, cioè Lutero, continua il suo lavoro di inganno, da ingannatori ad ingannati
    Sig.OM, aspetto che Nostro Signore Gesù venga a difendere i suoi figli che credono in Lui e cercano di esserGli fedeli.

  • Avatar Sconsolata ha detto:

    Questa chiesa (c, minuscola), ridotta a “bottega” più che altro, con gli scaffali sprovvisti dell’indispensabile e che ora ha persino chiuso i battenti, con le note eccezioni al di fuori della cabina di regia, non credo riuscirà a richiamare chi da tempo non vi ha trovato sostentamento.
    Questa chiesa, che ha perso la forza propulsiva capace di rigenerare la coscienza collettiva per ridare speranza all’umanità e respiro al futuro, dovrebbe ritrovare la strada maestra per tentare di riproporre l’offerta di quel cibo genuino che solo può soddisfare gli affamati. E non mi riferisco certo al pane materiale, che – sia pure grazie solo alla generosità e alla carità dei fedeli – riesce ancora a distribuire agli indigenti.
    Da questa chiesa, per meglio dire, da questi “maestri” di rango superiore, dai quali (e posso affermarlo per esperienza personale) mai mi sarei aspettato quello che ci hanno dato, afoni e latenti persino in questa emergenza che ci sta mettendo a dura prova e ci sconvolge, non mi aspetto alcunché di buono se continueranno a ballare sul Titanic senza prenderne in mano la direzione dell’orchestra.
    Pessimismo il mio? Forse; fatta salva la fiducia in Dio e la disponibilità a ricredermi soltanto in presenza di prove incontrovertibili.

  • Avatar Rafael Brotero ha detto:

    Dai cardinali Traditional Chic, con le loro suppliche filiali, ai sodomiti ecologici, con le loro pachamame e i loro immigranti, la chiesa bergogliana è diventata finalmente la religionette de bon ton sognata dai ragazzi.
    Dio nella Sua infinita bontà ha voluto fare cadere l’ antichiesa dell’antipapa ad abissi di viltà mai visti, perché quelli che hanno occhi possano vedere e non confondersi.
    Gloria tibi Domine.

  • Avatar Milly ha detto:

    Scusate forse il fuori tema.
    Oggi mi sono informata presso la polizia municipale della mia città per sapere se nel tragitto per recarmi alla chiesa della mia parrocchia “aperta per la preghiera personale” incorro in infrazione secondo l’ultimo decreto del Presidente del Consiglio e mi è stato risposto testualmente: “Signora, se lo fa, lo fa a suo rischio e pericolo”!
    Quindi ricapitolando: Chiese aperte , tragitto per recarvicisi chiuso!!

  • Avatar Alessandro ds ha detto:

    La chiesa della verità…..quella di Razienger e Sarah….( ora spiegateni Sarah cosa centra e come è diventato una bandiera….senza contare gli.scomunicati che lui ha coperto e che tutt’ora continua a coprire, omettendo e nascondendo le denuncie che gli sono pervenute sul suo tavolo. InveceRatzienger e la verità sono un binomio che non è mai stato più lontano d9 così negli ultimi 7 anni, abbinare Ratzienger alla verità è come abbinare la salsa di pomosiro con la Carbonara)
    A volte non so se ridere a piangere quandi sento gli ingenui volersi attaccare per forza a qualche figura, continuando a negare l’evidenza fino alla fine.
    L’inutilità e la bassezza intellettuale di tanti ragionamenti a volte è veramente disarmante.
    Sono tutti da impiccare in piazza, a partire da Bergoglio e a passare per Sarah. Sono tutti complici dello achifo e delle nefandezze e degli oltraggi e sacrilegi che la chiesa di Cristo sta subendo.
    Sono tutti spergiuri, hanno giurato di morire per difendere la chiesa, sono tutti spergiuri vigliacchi, e Dio gli renderà conto delle ani.e che hanno perso.

    • Avatar Diana ha detto:

      Caro Alessandro, almeno noi, non avviliamo le nostre anime col veleno del serpente dinanzi al Signore. Coraggio, la vendetta è del Signore Dio Nostro. Nel segreto del nostro cuore raccontiamo a Lui ogni cosa e il Padre nostro ci farà giustizia.
      Romani 12:17-21

  • Avatar Francesco ha detto:

    Bergoglio e i vescovi non solo veicolano le eresie ma son completamente disconnessi dai fedeli e dalla realtà italiana. Ieri quasi ottocento morti, neanche una lacrima per loro, assenti. Hanno abolito la Messa, promettono preghiere in futuro, quando saranno sicuri del contagio, nell’attesa mettono al sicuro i loro palazzi e le loro finanze e le loro ong. San Carlo si recava in mezzo agli appestati e dava loro conforto questi han proibito i funerali. È la desolazione nel Tempio.

  • Avatar Iginio ha detto:

    Premesso che il problema dell’ex ICI oggi IMU non è che la Chiesa non la paghi (le parrocchie la pagano, in realtà) bensì il fatto stesso che esista, e premesso che non vedo nulla di male nel fatto che uno Stato dia agevolazioni alla Chiesa (sarebbe suo dovere, e in ogni caso è un segno di rispetto del valore storico e morale della Chiesa e di sussidiarietà), i veri problemi della situazione attuale sono:
    1. un governo debole e privo di legittimazione morale, che cerca appoggio nelle istituzioni UE (di cui è burattino) e nella Chiesa di Bergoglio (sia per parziale affinità ideologica sia semplicemente ricattandola);
    2. i preti che non vogliono celebrare messa perché secondo loro la si celebra solo col popolo.

    • Avatar anonimo verace ha detto:

      Il governo ricatterebbe la chiesa di Bergoglio ?
      Forse si tratta di una visione prospettica rovesciata.
      E’ la Chiesa di Bergoglio che sostiene il governo, governo che nessun italiano ha mai eletto. Non proviene il professor Conte dal vivaio di Villa Nazareth, così ben coltivato dal cardinal Silvestrini e dal cardinal Parolin ?
      Conoscevano gli italiani il nome dell’illustre professore prima delle elezioni della primavera di due anni fa ?

      • Avatar Januensis ha detto:

        La nostra è una repubblica parlamentare. Una volta eletto il parlamento, il potere spetta alle Camere.
        Ma purtroppo molti dei nostri governanti non lo pensano affatto. E questo a partire da Berlusconi, che vedeva il governo dell’Italia simile al governo di un’azienda. Ma Berlusconi aveva dalla sua la fiducia del popolo.
        Nessuno di noi ha eletto prima Napolitano e poi Mattarella alla Presidenza della Repubblica. Se Napolitano prima e Mattarella poi avessero chiesto al popolo sovrano i voti per essere eletti Presidenti della Repubblica, forse non li avrebbero mai ottenuti.

        • Marco Tosatti Marco Tosatti ha detto:

          E soprattutto nessuno ha mai votato, in nessuna elezione, Giuseppe Conte.

          • Avatar Sconsolata ha detto:

            Ancora un segnale del gioco di sponda. Per la seconda volta (la prima finì con la chiusura e poi parziale riapertura chiese della diocesi di Roma) Bergoglio all’Angelus ha invitato a pregare per i governanti chiamati a decisioni difficili e a rispettare le direttive delle autorità.

          • Avatar roberto fiori ha detto:

            Vero, ma quando al governo c’era anche Salvini di Conte presidente nessuno se ne era mai lamentato…

          • Marco Tosatti Marco Tosatti ha detto:

            Mah! Il Parlamento non era chiuso, non aveva gestito in maniera così disastrosa una crisi, e la lista potrebbe essere lunga.

        • Avatar roberto fiori ha detto:

          Gli incarichi a Conte I e II sono precedenti alla chiusura del parlamento, per valutare la gestione della crisi e’ ancora troppo presto perche’ ancora in corso ed anche nel governo precedente di errori ne sono stati fatti parecchi.

          • Marco Tosatti Marco Tosatti ha detto:

            Troppo presto? Sta scherzando? Quando già si sapeva del pericolo, e lui stesso ne era informato dall’intelligence, diceva che non bisognava creare allarmismi? E posso dire una cosa? A livello cinquemila morti e a un mese e passa un governo che non è neanche in grado di procurare le cose di base – come mascherine, alcol, amuchina ecc. – tutti oggetti introvabili è un governo di incapaci. Per non dire criminali.

          • Avatar roberto fiori ha detto:

            Lei e’ veramente convinto che altri nell’emergenza avrebbero saputo fare di meglio ? E Stati Uniti, Inghilterra, Francia, Spagna, pur con il nostro precedente, hanno avuto risultati migliori ?

          • Marco Tosatti Marco Tosatti ha detto:

            Corea, Giappone e Taiwan l’hanno fatto, per non citarne che tre. E comunque l’emergenza è diventata tale perché pur sapendolo per tempo, non ci si è preparati. E ancora adesso, a un mese dall’esplosione, mancano gli strumenti fondamentali.

          • Avatar roberto fiori ha detto:

            Vero, ma consideri che i paesi da lei citati provengono dall’esperienza della SARS del 2002 e che proprio sulla base di quella vicenda hanno attivato delle strutture specifiche di prevenzione/contenimento delle epidemie (la piu’ nota il National Health Command Center (Nhcc) di Taiwan, descritto come “Un centro operativo permanente, collegato con le strutture sanitarie del Paese e capace sia di coordinare azioni di prevenzione e contenimento sia di stabilire una chiara gerarchia di comando in caso di emergenza”. I paesi occidentali, non avendo avuto fortunatamente simili situazioni pregresse si trovano ora nella difficolta’ di approntare misure efficaci, basti vedere il repentino dietrofront dell’Inghilterra in merito.

      • Avatar Iginio ha detto:

        L’una e l’altra cosa. C’è contiguità (ideologica e di interessi) ma anche convenienza reciproca. Nel governo c’è anche gente che con la Chiesa non ha nulla a che fare. Ci sono poi i “cattolici adulti” che si illudono di dirigere il gioco (sempre per il nostro bene, ovviamente) ma che di fatto sono burattini nelle mani di forze internazionali che del cattolicesimo se ne infischiano.

Lascia un commento