TEOLOGIA DELLA STORIA. CINA, CORONAVIRUS, VATICANO E PROFEZIE.

21 Marzo 2020 Pubblicato da 46 Commenti --

 

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, vorrei condividere con voi una riflessione di Sergio Russo – quell’amico del blog che avete già conosciuto, un artigiano-scrittore – centrato sul rapporto fra teologia e storia. È certamente un sentiero stretto, difficile e scivoloso, che personalmente non oso affrontare; ma è interessante notare, se non altro, come ciò che stiamo vivendo ci obblighi sempre più spesso a tenere conto di questo rapporto, e delle profezie sui nostri tempi. Buona lettura. 

§§§

 

UN PO’ DI TEOLOGIA DELLA STORIA:

È IPOTIZZABILE UN QUALCHE LEGAME SPIRITUALE

TRA L’ACCORDO SEGRETO SINO-VATICANO E L’EPIDEMIA DEL CORONAVIRUS DILAGATA SOPRATTUTTO IN CINA ED IN ITALIA?

 Una grande anima mistica, la Serva di Dio Luisa Piccarreta, scriveva nei suoi diari, circa cent’anni prima, queste drammatiche, oltreché enigmatiche, parole:

“Ho passato una notte e un giorno inquieta. Fin da principio mi sentivo uscire fuori di me stessa, senza che potessi trovare il mio adorabile Gesù; non vedevo altro che cose che mi facevano terrore e spavento. Vedevo che nell’Italia si alzava un fuoco e un altro si era alzato nella Cina, che a poco a poco, unendosi insieme, si confondevano in uno solo… Vedevo una sommossa, un tumulto, un uccidere gente.” (30 Luglio 1900).

“«Figlia mia» è Gesù che parla, «i castighi che sto mandando sono niente ancora, a confronto di quelli che stanno preparati.» …E mentre ciò diceva, innanzi a me vedevo tante persone infettate da malori contagiosi, che morivano.” (3 Luglio 1900).

“«Io sono stanco per le nefandezze dei sacerdoti» è sempre Gesù che parla, «servirsi delle cose sante per offendermi è il mio dolore più acerbo, è il peccato più esecrabile, è l’impronta della totale rovina, che attira le più grandi maledizioni e spezza qualunque comunicazione tra il Cielo e la terra.»” (19 Agosto 1918).

Press a poco, agli inizi di settembre del 2018 (incredibilmente non si conosce neppure la data precisa) si viene a sapere – ma non dal sito ufficiale del Vaticano, bensì da alcuni giornali laici! – che un presule vaticano, certo mons. Antoine Camilleri, sotto-segretario per i rapporti della Santa Sede con gli stati, ha firmato un accordo con Wang Chao, viceministro degli affari esteri della Repubblica Popolare Cinese, un accordo appunto, rimasto segreto…

Già, ma perché segreto, gli accordi segreti li fanno soltanto le organizzazioni segrete, come la Massoneria, ma… la Chiesa Cattolica ha sempre operato alla luce del sole!

Sin da subito un cardinale, Joseph Zen, ex vescovo di Hong Kong e profondo conoscitore della terribile situazione in cui versano i cattolici in Cina dichiara che l’accordo siglato dal Vaticano con Pechino è foriero di sciagure, soprattutto per quei vescovi e preti cinesi appartenenti alla Chiesa clandestina, da sempre perseguitata dal governo comunista: «Secondo me il Papa non conosce bene la situazione della Chiesa in Cina, né la natura di quel governo. Con questo accordo non solo non ha guadagnato nulla, ma gli ha fatto perdere di autorità.» Aggiungendo anche che, da ora in poi Roma, sulla nomina dei vescovi, non avrà che l’ultima parola, il che significa che non si sa se potrà dire ‘no’ ogni volta che il governo proporrà il nome di un vescovo gradito alla dittatura comunista, ed accadrà pure che lo stesso Papa, oltre ad essere manipolato dal regime, fintanto che il presidente Xi guadagnerà credibilità sul piano internazionale, non potrà nemmeno incontrare i vescovi della Chiesa sotterranea.

Ed infatti, come a tragica conferma di quanto sopra esposto – e a dispetto dell’accordo appena firmato – le persecuzioni contro i cristiani non sembrano arrestarsi… come ad esempio la sparizione del vescovo Peter Shao Zhumin (appartenente alla chiesa sotterranea), imprigionato dalle autorità cinesi e recluso in una località sconosciuta – c’informa l’agenzia AsiaNews – oltre a quattro sacerdoti della comunità sotterranea della provincia dello Hebei, che sono costretti in un luogo segreto e sottoposti ad “indottrinamento e lavaggio del cervello”, per farli aderire all’Associazione patriottica, come d’altronde altre gravi notizie parlano ancora di sempre più chiese rase al suolo…

All’incirca un anno dopo però l’epidemia di coronavirus, nasce e si diffonde in tutta la Cina, mettendo in ginocchio la fiorente economia cinese, diventata in pochi anni la “fabbrica del mondo” e, dopo nemmeno un paio di mesi l’Italia diviene il centro in Europa (ed attualmente nel mondo), quale maggior focolaio dell’epidemia al di fuori dei confini cinesi: “…nell’Italia si alzava un fuoco, ed un altro si era alzato nella Cina.”

Quel che poi ne è seguito è storia recente, narrata oggigiorno da tutti i media…

La “novità” tuttavia – se tale si può definire – è che nel frattempo l’Italia si è come “sinicizzata”, dal punto di vista dell’espressione della propria fede, ed infatti: «Anche nella Chiesa italiana sembra prevalere il modello cinese: da una parte vi è una “Associazione patriottica” di cattolici, che dipende dal governo e dalle esigenze del quale fa discendere le proprie scelte, ed ora anche quelle liturgiche, e che mai contesta veramente le decisioni di questo stesso governo (di sinistra), anche se vanno contro la vita, la famiglia e la libertà di educazione… Da un’altra parte vi è pure la “Chiesa  clandestina”: preti anch’essi “clandestini”, che celebrano in chiesa o nelle case, per pochi fedeli fidati, per non dare nell’occhio. Già, perché come in Cina, anche qui oramai ci sono solerti funzionari statali che controllano le chiese, e che non si dica messa e, come in Cina, anche qui scopriamo preti delatori che mettono nei guai i loro confratelli che celebrano messe con piccoli gruppetti!…» (Riccardo Cascioli, sulla Nuova Bussola Quotidiana).

Beh, certo che tutto ciò fa veramente riflettere: che abbia visto giusto anche la beata Anna Caterina Emmerich (la stessa che ha visto la “Chiesa dei due papi”!), assieme a Luisa Piccarreta, quando anch’essa vede: «… il rapporto tra i due papi: vidi quanto sarebbero state nefaste le conseguenze di questa falsa chiesa… L’ho veduta aumentare di dimensioni: eretici di ogni tipo venivano nella città di Roma. Il clero locale diventava tiepido, e vidi una grande oscurità… Allora la visione sembrò estendersi da ogni parte: in quei giorni la Fede cadrà molto in basso, e sarà preservata solo in alcuni posti, in poche case e in poche famiglie che Dio ha protetto dai disastri e dalle guerre!»

Sergio Russo

§§§




STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK C’È LA PAGINA

stilumcuriae




SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Inchiesta sul demonio

Tag: , , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Marco Tosatti

46 commenti

  • Avatar Nicola Buono ha detto:

    OT FUORI TEMA ma a sostegno di chi ha bisogno. Ricorrono isei anni dalla morte del Dott Mario Palmaro , grande cattolico, intellettuale , difensore della Chiesa Cattolica e della nostra Fede attraverso i suoi scritti e battaglie e firma del Timone. Ha lasciato moglie e 4 figli .Sosteniamoli ( meglio se mensilmente e non una tantum per chi può). Allego l’appello di Rino Cammilleri con gli estremi per le donazioni. Aiutiamoli anche perché nel corso di questi sei anni qualcuno non ha potuto più sostenerli.

    http://www.rinocammilleri.com/2020/03/palmaro-5/

  • Avatar MARIO ha detto:

    Riguardo alla teologia della storia e alle moderne teologie in circolazione, in Vaticano girano voci che il Papa voglia fare una nuova Esortazione Apostolica (con relativo sinodo) sulle attuali derive ereticali e scismatiche della teologia della liberazione in America Latina, che di seguito riassumo.

    1) Teologia della liberazione post-modernista.
    – Fine escatologico: liberare i poveri dalla schiavitù materiale.
    – Metodo pastorale: il prete, vestito in borghese o peggio, si aggira tutto il giorno per le favelas, facendo il lavoro da funzionario ONG, senza nominare mai Gesù Cristo.
    – Risultato pratico: nessuno si sogna più di andare in chiesa.

    1) Teologia della liberazione post-tradizionalista.
    – Fine escatologico: liberarsi della schiavitù spirituale dei poveri.
    – Metodo pastorale: il prete, rigorosamente in talare nera, si siede tutto il giorno in chiesa, davanti al Santissimo esposto, e comunica online con tutte le comunità virtuali di suo interesse sparse per il mondo.
    – Risultato pratico: nessuno osa più nemmeno avvicinarsi alle chiese.

    Vedremo se il Papa troverà qualche soluzione. Speriamo…

  • Avatar MARIO ha detto:

    Riguardo a vecchi e nuovi messaggi celesti, l’ultimo di Medjugorje a Mirjana, in piena pandemia e con l’annuncio della fine delle apparizioni del 2 del mese (con relativo messaggio), potrebbe spiegare molte cose.
    Riporto due frasi del messaggio e allego il relativo link.

    Messaggio di Medjugorje del 18.03.2020:
    ” Figli miei, non potete essere felici se non vi amate gli uni gli altri, se non avete amore in ogni situazione e in ogni momento della vostra vita. …
    Io e mio Figlio vi diciamo di amarvi perché senza amore non c’è salvezza.” (NB! ultima frase).
    https://radiomaria.it/messaggio-della-regina-della-pace-a-mirjana-18-marzo-2020/

    La Madonna dice: “…non potete essere felici se non vi amate gli uni gli altri…”.
    Equivale a dire: siete infelici (= soffrite = pagate le conseguenze del peccato) perché non vi amate gli uni gli altri (= peccato più grave).
    La società e la Chiesa sono come la famiglia. In famiglia le sofferenze più grandi derivano dalla mancanza di amore gli uni per gli altri.
    Chi crede a Medjugorje e ha orecchi per intendere, intenda…

    Riguardo all’origine del Coronavirus in Cina, potrebbe anche esserci un’altra spiegazione: il potere neo-capitalista cinese (nelle mani di una casta di politici e burocrati) ha tradito la fiducia del Papa, Vicario di Cristo in terra, per i propri interessi economici (perché ha paura di una Chiesa cattolica unita) e ne paga le conseguenze. Come ai tempi di Gesù…

  • Avatar Sconsolata ha detto:

    Padre Luis,
    non essendoci il Rispondi sotto la sua ultima risposta, mi permetto chiederle qui di offrire le sue messe per le vittime di oggi, un numero impressionante (700) ci ha ricordato Raffaella che si chiede che possiamo fare noi, collettivamente.
    Sono sconvolta; le previsioni dei virologi non sono incoraggianti e noi altro che pregare non possiamo.
    Certo che continueremo a scrivere su questo blog; però non so se lei ricordi che Bergoglio ebbe a dichiarare che “per igiene mentale” non legge i suoi critici, gliene riferiscono i collaboratori e – bontà sua – pregherebbe per loro … tutto qui … quindi anche per noi.
    Non credo che le nostre considerazioni riescano ad arrivare ad orecchi che hanno dato prova costante di non voler intendere, a tutti coloro che hanno avuto Mosè e i profeti “ma non hanno ascoltato e non hanno prestato il loro orecchio”. E si fanno forti del loro potere…
    Soltanto la potenza del braccio del Signore può volgere in bene il male. È la fiducia in Lui che mi sostiene e che spero non mi venga meno. Grazie, padre, per la sua vicinanza; sono giorni di profonda sofferenza per noi.

    • Avatar P. Luis Eduardo Rodrìguez Rodríguez ha detto:

      Carissima sorella ha ragione, ma in parte questa volta. Proprio recentemente nel mio commento al parallelo fatto da Super Ex tra Bor e ber, ancora una volta ho detto quello di cui sono certo: berORGOGLIO ha demenza inguaribile, e per questo usato e messo li da questo di 7 anni Colpo di Stato Vaticano. Io pure lo ho visitato in tempi per noi insospettabili a Buenos Aires 3 volte, e da quelle già percepivo sua malatia mentale. Inoltre astuto, dice su gl’altri che siamo pazzi perche come lo è lui si difende per la possibilità d’ essere ricoverato in manicomio, e come gode del potere dei massmedia,per il momento, allora gira nel mondo tutto quanto dice, ma non per quello è verità. Pure ho detto, quando ancora non si lo aveva portato a Roma, al parolin, quando mi domandò “chè tipo era?”…e guardi sembra che tra loro fanno la ripetuta domanda…come fecce quello a Mgr. Carlo su maccarrick immondo. Dunque mia risposta fu senza parola, ma li fecci quel segno che si fa con il ditto sulla tempia girando per dire di qualcuno che stà pazzo…invece parolìn andò da lui volontieri. Dunque molto prima di questi 7 anni io ero certo. Per cui cara sorella minimamente non ho cercato chiedere di pensare che nostri scritti servano in relazione a lui e nemmeno della corte tutta perversa di Santa Marta. Pure io nemmeno penso se legono miei commenti NE cerco di fare il nuovo San Girolamo Savonarola…anche se diversse volte a San Marco, Firenze ho pregato nella sua cella, ma più che per lui, per tutte le meraviglie li del Beato Angelico. E dunque da mesi mi sono messo a commentare solo in questo blog appunto anche perche si trova la GRAZIA di comunicare con Donne come Lei, e ci si arricchisce assai, e caso mai a qualcuno dei piccoli servono questo blog, ne sono certo che il colossale lavoro che svolge il caro Marco abbia la stessa motivazione, allora ben venga. Non sapiamo quanti legono perche siamo pochi a commentare, e questo poco basta e ne avanza per l’appunto, arrichirci, anche da quelli che non la pensano come uno. Ieri era una sorpressa che offrendoli a Stilumcuriale Emerito 9 Sante Messe per l’ anima del suo mancato cognato, subito un buon fratello “Stefano” dicendomi che mai interviene ma che legge il blog ed i commenti, mi chiese pure d’ offrire per una sua cugina mancata recente a soli 35 anni. Dunque solo per questo caso ne vale metterssi qui pure a discutere se è il caso…che APOLOGIA sarebbe se non?.

      Poi creda al Dtt. Montanari del video d’ oggi che dice che la differenza stà che in questi giorni del terrorismo mediatico, i veri servi di panella, bonino, mediaset, Rai, ecc, fanno uno show con i poveri morti. Pure MAURIZIO BLONDET li dennuncia. La differenzza stà che cercano i deceduti per mostrarli in tv questi giorni, ma solo nell’ Italia muoiono ogni anno migliaia per altre influenzze MA mai sono pressi come notizia. Dunque non veda la tv. Già c’ è il dramma troppo grande per ingrandirlo senza ragione.

      E mi creda che non è circonstanziale, ma io prego pure offrendo i Santi Sacrifici, novene, ecc, per l’ amatissima Italia almeno da 20 anni da quando ebbi la tremenda Grazia di vivere per anni a Roma, poi la conosco tutta l’Italia dal sud al nord in forma grande e straordinaria. Dunque preghiamo eppure commentiamo facendo tutto agl’ Occhi Divini del nostro Imperatore dei re. E tutto in vista al TRIONFO DEL CUORE IMMACOLATO. Il resto cadrà; il resto passerà. Dio La benedice carissima. Cambi suo nick name PER FAVORE, mi dà ascolto? La sugerisco”CONSOLAZIONE” !

      • Avatar Sconsolata ha detto:

        Troppo buono, padre Luis! E “grazie”! per tutto. Il mio pseudonimo riflette lo stato d’animo, come lei rivela il suo attraverso un’esposizione più diretta. Al momento cerco un po’ di consolazione, oltre che nei testi sacri, su questo blog e attraverso il contatto con i compagni di viaggio in quest’ esperienza che, sicuramente, costa molto al dott. Tosatti cui siamo grati.
        È vero: la comunicazione non corretta ha creato qualche problema, anche nel corso di quest’emergenza. Errare è umano. Speriamo non si ripetano messaggi che talvolta sono suonati in contrasto fra loro dei ricercatori e: che si diano una regolata soprattutto alcuni politici, evitando la sovresposizione!
        C’ è qualcuno però che batte tutti in questo!!! ci siamo capiti, no? Ormai siamo consapevoli della sua reale “portata”, non facciamoci del male col battere sullo stesso tasto senza poter cambiare le cose di una virgola.
        Esprimiamoci e confrontiamoci su quel che dice e quel che fa, su quel che non dice e quel che non fa…
        Non possiamo noi invertire il corso di questo papato. Che Dio ci aiuti, sempre, e in questo interminabile venerdì di passione…
        Buona domenica!

  • Avatar bruno ha detto:

    Solo una precisazione: il diplomatico negoziatore con la Cina era monsignor Claudio Maria Celli…

  • Avatar Raffaella ha detto:

    Apprendo ora dai TG che nelle ultime 24 ore i morti sono stati oltre 700…
    Un numero impressionante, la situazione è molto grave..
    Oltre alla preghiera individuale e in famiglia, cosa possiamo fare collettivamente anche se non ci si può radunare?

  • Avatar Nicola Buono ha detto:

    A tutti i lettori e lettrici. L’indirizzo email di Giuseppe Conte è presidente@pec.governo.it Io ho gia’ inviato una email di protesta affinché non venga firmato il MES. Inoltre ho scritto che nessuno gli ha dato il mandato e che deve riferire IN PARLAMENTO. Fate anche voi lo stesso.

  • Avatar Ira Divina ha detto:

    È vero! È una materia questa trattata, molto poco scibile. Ma noi siamo molto più propensi, noi uomini ovviamente, all’ottimismo e a indicare chi ci richiama a saper leggere i segni dei tempi come profeti di sventure. ” Così facevano i loro padri con i profeti”! ( Lc. 6, 23 ) Questo concetto portò anche il Papa buono a liquidare Fatima e a secretare una parte del suo contenuto. Quando tutto accadrà molti saranno presi dalla loro quotidianità ( Mt. 24,37-38 ) e irrideranno lo svolgersi delle avvisaglie, minimizzandole. Credo che questo sia solo l’aperitivo, ma come non vorrei essere profeta di sventura! Penso che il peggio deve ancora venire. “Questo popolo mi onora con le labbra, ma il suo cuore è lontano da me!” ( Mr. 7,1-8 ).

  • Avatar wisteria ha detto:

    Chiedo scusa se mi inserisco con un altro O. T.
    Mi ha turbato alquanto l’ultima esternazione papale, stavolta a proposito della confessione “fai da te”. Direi che come sempre parte da una verità acclarata per sminuire la dottrina secolare della Chiesa. Una posizione così lassista e giocosa in merito alla Confessione lascia pensare a un ennesimo cedimento ai protestanti.

  • Avatar Sconsolata ha detto:

    C’ è un filo rosso che lega l’intreccio di avvenimenti recenti a sfondo cinese.
    Come non ricordare la signora “degnata” di schiaffetti la sera di San Silvestro a piazza San Pietro per aver tentato (pare) di attirare l’attenzione del papa sulla situazione dei cattolici in Cina e “beffata” con tanto di foto, qualche settimana dopo, nell’Aula Paolo VI per restituire all’ opinione pubblica l’immagine di un pontefice che insegna (???) il ravvedimento e…l’umiltà? A crederci!!!
    Gli sviluppi degli eventi (e di un disegno dalla trama misteriosa, per ora) sveleranno il retroscena di quello che a prima vista ha tutta l’aria di una particolare predilezione per quello Stato ( perché: non vi è nulla di segreto che non sia manifestato, così Lc 8, 16) al quale il Vaticano riserva l’invio di aiuti a più riprese in questo periodo di emergenza per il coronavirus, che proprio dalla Cina si è propagato poi in tutto il mondo.
    https://www.ilsecoloxix.it/mondo/vatican-insider/2020/03/20/news/duecentomila-euro-dalla-santa-sede-alla-cina-per-sostenere-la-lotta-al-coronavirus-1.38616276
    A breve capiremo pure quale influenza l’epidemia – che sta lasciando in sospeso la vita nella sua totalità – avrà avuto sull’ Accordo che, oltre che segreto, è anche provvisorio e si avvicina alla scadenza in agosto.
    E avremo modo di verificare che se, alla luce del Vangelo, il “fattore disonesto” è degno di lode «poiché i figli di questo mondo, nelle relazioni con quelli della loro generazione, sono più avveduti dei figli della luce» (Lc 16,8), quanto invece sia stato praticato (e quali siano i risvolti per averlo disatteso, come la modalità di attuazione mostrerebbe) il monito a: camminare “come figli della luce”, in quanto «Un tempo infatti eravate tenebre, ma ora siete luce nel Signore» (Ef 5,8).
    Ad oggi, infine: mentre mons. Paglia annuncia la prossima pubblicazione di un documento sulla pandemia da coronavirus, con l’indicazione degli “anticorpi della solidarietà” per debellare anche questa calamità:
    https://www.notimerica.com/politica/noticia-coronavirus-vaticano-reclama-estrategia-mundial-contra-pandemia-hace-contra-cambio-climatico-20200320114300.html
    dal Vaticano nulla trapela circa i casi di contagio verificatisi nello Stato. Sempre e solo: segreti e misteri… e la non comunicazione… scrive l’ennesimo capitolo…
    http://www.korazym.org/39639/secondo-caso-positivo-covid-19-nello-stato-della-citta-del-vaticano-largentina-decreta-la-quarantena-nazionale-ilviruseugualepertutti/

    • Avatar P. Luis Eduardo Rodrìguez Rodríguez ha detto:

      Sempre assai saggia sorella! Meno male che il caro Marco non presse in considerazione una mia proposta su Voi Donne qui di SC. Meglio ogni giorno vostri commenti…finora non trovo da una di Voi dire stupidaggine come d’ alcuni uomini, invece…non a caso ai piedi della Croce lungo l’elenco delle donne…in tanto dei 12 Apostoli, uno impicchiato, altro piangendo e con gl’ altri 10 nascosti, ed infine solo San Giovanni lì con Nostro Signore. (Capita anche qui nella mia parrocchia…tale e quale la stessa proporzione…).

      D’ Argentina proprio ieri dal nuovo governo dell’ amiccheto di berORGOGLIO: 15 milioni dei $ per ABORTIVI. Niente per l’ influenzza corona19. Oltre seguire lo stesso coppione: tutti a casa, obbedite, che dei regimi militari c’ intendiamo.

      Solo mi scusi cara Sconsolata…e sempre di più capisco suo nome…in questi giorni sono cascato mettendomi a leggere dopo sua segnalizzazione, il testo completo del boff e sua pachaimmonda come spigazione alla sambacorona °33; essendo più ridotto in spagnolo l’ avevo proposto anche io…quello in italiano mi portò un grande male di pancia….e solo per come s’ intravede nel mio spagnolo uno di questi da Lei suggeriti qui…mi scusi ma nemmeno l’ apro.

      Invece, ha visto quello che ripropongo giù nel primo commento di quest’ articolo? Sarei grato d’un suo parere. Grazie e la benedizione.

      • Avatar stilumcuriale emerito ha detto:

        A proposito di donne: alle povere prostitute (secondo alcuni teologi pazzi, le predilette da Gesù) che sono rimaste senza lavoro ( visto che uomini con un membro di almeno un metro e dieci non ce ne sono) chi ci pensa? Don Mazzi?

        • Avatar P. Luis Eduardo Rodrìguez Rodríguez ha detto:

          Carissimo 03.DONI SPIRITO SANTO.30. Oggi, come promesso, ho iniziato il “novenario” per suo cognato Andrea, pure per Giulia ed una mia parrocchiana, Maria Iginia, dopo il Santo Sacrificio già seppellita. Anche se oggi nella Splendida Liturgia di sempre è San Benedetto, patrono d’ Europa e di Benedetto XVI, ho seguito la Parola del proprio sabato della settimana di Quaresima in cui ci troviamo. Sempre nella Tradizione, la lettura prima il Vangelo, lo straordinario racconto -e non favola o comunque analogia- del caso di Santa Susana accusata da due vecchi immondi. Lei più bella nell’ anima che del corpo, eppure dice la Parola di Dio che era di grande bellezza per cui furono ossesionati i due magistrati corrotti, preferì morire tra le pietre purchè non cedendo a quei immondi, ma non offendendo a Dio; e Dio che vede tutto…li mandò il giovane Daniele che smascherò quei due bergogliani. Invece il Vangelo anche ancora vecchi immondi pretendevano la legge per uccidere con pietre la peccatrice colta in adulterio. Questa volta sì era adulterio ma il proprio Signore senza cambiare la legge l’ innalzò, prima mandando rientrare i vecchi nelle porcherie delle loro menti perversse, e disse a Lei di “NON PECCARE PIÙ”. Sinceramente non ho capito bene i suoi conti su “un metro” ed immagino che i 10 uomini che non ci sono, sia in riferimento ai 10 Apostoli da me sopra citati, ma chi lo sa se questa farsa della pandemia aiuta rialzarsi più di una prostituta.

      • Avatar Sconsolata ha detto:

        Sì, padre Luis, leggo con attenzione tutti i commenti: ad alcuni sarei tentata di rispondere, ma preferisco trattenermi per non contribuire ad attizzare un fuoco che, purtroppo brucia e sta devastando tutto e tutti.
        L’emergenza in cui siamo coinvolti, con le limitazioni derivate che oggettivamente violano diritti acquisiti e bisogni non secondari, sta esasperando ancora di più gli animi già turbati per pregresse gravi motivi; in molti casi – e questo del coronavirus è di quelli di una gravità che richiede sforzi sovrumani di sopportazione – suggerirebbe di pesare bene le parole.
        Anche se mi mettessi a inveire contro errori e mancanze da parte dei nostri politici, nel passato prossimo e remoto – non solo, anche nella gestione dell’emergenza fin dai primissimi segnali .-non contribuirei certo alla soluzione del problema.
        Pertanto (non riuscendo a trattenermi su suo input) mi ha fatto cadere in una fortissima tentazione, ad esempio, l’accusa – per l’ennesima volta del tutto fuori luogo e priva di fondamento validato da conoscenza esatta – del papa nell’ intervista a Repubblica – che abbiamo commentato su SC – agli evasori fiscali per le deficiente che stanno aggravando le condizioni che si trovano ad affrontare gli operatori sanitari.
        Mi fermo qui; poco fa l’immagini al telegiornale di un altro lunghissimo corteo di mezze dell’esercito che hanno trasportato a causa delle note deficienze dei forni crematori altre 74 salme da una regione all’altra, mi ha stretto il cuore in una morsa. Si tratta di coloro che sono state persone e sono morte senza ricevere alcun conforto. Non riesco a sopportare come si possa tranquillamente risolver tutto con una sola intenzione di preghiera, ogni giorno per una categoria diversa di beneficiari, al pari della captatio benevolentiae di un politico qualsiasi in campagna elettorale.
        Chissà se Dio mi perdonerà! Mi impegno nella lettura per tenermi aggiornata e nello scrivere, proprio per ridurre i peccati di pensiero… per quel che posso.

        • Avatar Sconsolata ha detto:

          Perdonatemi; mi sono accorta di essere stata poco sensibile nelle ultime righe, sono abbastanza sconvolta e cerco di esprimermi un po’ meno duramente così:
          . Non riesco a sopportare come ci si possa rassegnare all’ accettazione di una intenzione di preghiera, ogni giorno per una categoria diversa di beneficiari, al pari della captatio benevolentiae di un politico qualsiasi in campagna elettorale, senza che tutt’intorno e tutt’insieme si smuovano… altre acque… Questa – per intenderci – è la mia impressione; nessun intento polemico.

          • Avatar P. Luis Eduardo Rodrìguez Rodríguez ha detto:

            Grazie sorella per il parere! Ma non si tratta di mettere più legno nel fuoco. Si tratta di approffitare questa dove la gente più sensibile e con più tempo per magari leggere questo tipo di blog o come il link che io ho riproposto, e così magari svegliano, perche dal dopo, quei che orchestano questa enessima manipolazione avrano più poteri…ed almeno, anche se non potremo noi umanamente fare molto contro quei poteri, appunto ci siano più i convertiti che sapiano rifarsi una vita su quella che conta, e cioè, la Salvezza Eterna.

        • Avatar Iginio ha detto:

          Mi sa che non ha capito: il venezuelano qui sopra sta insinuando che quella del coronavirus sarebbe una falsità frutto di un complotto di Bergoglio e politici affini. In parole povere: non crede all’esistenza del virus.
          Se è così, non aggiungo commenti.

    • Avatar cosimo de matteis ha detto:

      Molte grazie, signora Sconsolata, di averci informato: personalmente non ero a conoscenza di questo secondo caso in Vaticano di persona contagiata ovvero positiva al Covid-19.

      Ecco, io ho un sogno, e lo dico pubblicamente oggi, giorno del mio compleanno: queste drammatiche circostanze possano portare giovani ed anziani Prelati vaticani a riflettere seriamente sulla loro condotta personale e soprattutto sul loro deviare dal Magistero e dal Vangelo.

      E che possano sinceramente PENTIRSI.

      Il Signore accoglierà con gioia tale pentimento., anche se tardivo.

      Ed anche nel caso avessero aderito (non oggi ma magari decenni fa) alla massoneria
      che abbiano la Fortezza, il coraggio e la fede di staccarsi chiaramente e nettamente dall’errore e di rientrare nell’Ovile Santo ossia nella Verità che è Gesù Cristo, Figlio di Dio.

      Nulla è impossibile a Dio.

      • Avatar Sconsolata ha detto:

        Buon compleanno, signor Cosimo, anche se le costrizioni di questo momento non ci permettono di gustare a pieno ricorrenze piacevoli.
        Ma siamo vivi! E rallegriamocene, Se Dio vorrà avremo modo di festeggiare, innanzitutto per la ritrovata gioia di vivere in un mondo che sarà diverso, dopo questa prova, ma che comunque ci rincuorerà per aver registrato la vittoria su quello che oggi è il nemico invisibile della vita.
        La nostra forza è la fede che lei esprime nell’auspicio finale. Che così sia!

  • Avatar cosimo de matteis ha detto:

    “un sentiero stretto, difficile e scivoloso, che personalmente non oso affrontare” : sembra una frase di circostanza ma è importante ed io desidero rimarcarla. Ed ha fatto benissimo il saggio Tosatti a scriverla. Se entriamo, infatti, in quel terreno, non ne usciamo più. Col massimo rispetto verso chi segue apparizioni, messaggi e rivelazioni private bisogna pur dire che incamminarsi su quella strada come lettura (a volte unica ed indubitabile!!!) degli eventi significa inoltrarsi appunto lungo “un sentiero stretto, difficile e scivoloso, che personalmente non oso affrontare”. E quindi non lo affronto.
    Però è un fatto la situazione dei cattolici in Cina, è un fatto che in quello Stato vige un Regime comunista liberticida e, soprattutto, è un fatto che il Vaticano ha incredibilmente sottoscritto un “patto segreto” con questo Stato comunista liberticida che martoria e martirizza i nostri fratelli in Cristo.
    Orbene, senza affrontare quel “sentiero” e stando ai fatti, è un fatto che il modernismo diventa sempre più aggressivo negli ambienti ecclesiali (Parrocchie, Seminari, Istituti Religiosi, Seminari, Noviziati, Atenei Pontifici, Facoltà Teologiche, intere Conferenze episcopali, Dicasteri vaticani). Il Modernismo (uso la maiuscola in quanto fenomeno filosofico e teologico conosciuto e studiato) è stato severamente condannato dal Magistero della Santa Madre Chiesa.
    Forse sto facendo troppe digressioni ma spero che comunque siamo tutti d’accordo su quanto ho scritto. Senza scomodare la apostasia (sebbene San Giovanni Paolo II l’ha scomodata eccome. L’ha messa nera su bianco in “Ecclesia in Europa”, un Documento dimenticato troppo in fetta. Così come la “Evangelium Vitae”, la “Veritatis Splendor” e soprattutto la “Dominus Iesus”) io credo che la pericolosissima deviazione dottrinale (il pensiero di tipo non cattolico che già Paolo VI aveva rilevato) in atto è giunta a livelli veramente preoccupanti.
    Ecco, il senso di questo commento è questo: vogliamo tutti dirlo in modo chiaro –senza acrobazie inutili e fuori posto tipo quelle di Invernizzi e di altri membri di Alleanza Cattolica- che è in atto una PERICOLOSISSIMA DEVIAZIONE DOTTRINALE DI STAMPO MODERNISTA?

    • Avatar Sergio Russo ha detto:

      Carissimo Cosimo, dinanzi ai richiami del Cielo abbiamo soltanto due opzioni (dopo però attenta analisi ed investigazione): o scopriamo che sono falsi, o ancora che vengono dagli uomini, ed allora li rigettiamo senza ripensamenti; oppure constatiamo che vengono dall’Alto, ed allora non ci è lecito snobbarli, né disprezzarli… altrimenti – ma questo ce lo dicono i Santi – il Signore (parlando ora alla maniera umana) si indigna parecchio e si spazientisce non poco, quando ad essere minimizzata e ridicolizzata è la Sua Eccelsa Madre che, così facendo (specialmente da uomini di Chiesa: postina, chiacchierona, ecc.), il Re dell’universo – ed a ragione! – da adito alla Sua tremenda ira verso tali uomini malvagi…

      • Avatar P. Luis Eduardo Rodrìguez Rodríguez ha detto:

        Posso ringraziarLa e benedirLa direttamente qui egregio Artigiano e Scrittore, per suo coraggio nel pure avanzare con questo precisso contributo la possibile interpretazione. Il Signore Cosimo più risponde come quello de de’ Medici, che altro. Nel caso siano veri i nomi sopra e non un nick name. Anche se il caro Marco introduce così l’ articolo pure dice di riflettere sempre di più su tutte le VERE apparizioni e VERE profezie. Ma questi signori si credono più papisti che i papi…e dico il detto aggiornato, perche appunto dei papi abbiamo in due, uno vero (oggi suo onomastico, San Benedetto) ed uno falso, berORGOGLIO. Poi tra gl’ innumerevoli blogs nessuno come questo ha il coraggio non solo con vera libertà pubblicare commenti rispetuossi ma di diversso parere, ma pure includere ogni tanto, COME QUESTA ! o subito qui dopo me Adriana che riferisce su AKITA, eppure nel proprio qui SC c’ è il messaggio dell’ Angelo alla veggente d’ Akita…dunque il sgre. Cosimo inizia dando lodi al dtt. Tosatti per por con cortesia senz’ altro, dire la sua. Ma il triste è che si discutte su tutto e di più quanto la farsante questa chiesa modernista distruttora fa o non fa anche e sopratutto dietro le quinte nascoste, invece è Dio che da tempo ci manda sopratutto la Madonna Immacolata con APPARIZIONI E PROFEZIE, ma tutte quasi calpestate dall’arroganza da certi “lor signori”. Grazie Sergio Russo, per non avere falsi rispetti umani e con umiltà aiutare i VERI PIANI DI DIO PER NOSTRA EPOCA COSÌ COME MAI SMARRITA E NEL PECCATO, COME SE NON ESSISTESSI…

        • Avatar Sergio Russo ha detto:

          La ringrazio Padre, e mi dia la sua paterna e sacerdotale benedizione… Grazie di cuore.

          • Avatar P. Luis Eduardo Rodrìguez Rodríguez ha detto:

            Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, La benedice in questo momento, per intercessione dell’ IMMACOLATA SEMPRE VERGINE MARIA MADRE SPOSA E FIGLIA DI DIO, NOSTRA MADRE IN TUTTE LE SUE ADVOCAZIONI SPECIALMENTE QUELLE DETTE DA LEI STESSA IN OGNI VERA APPARIZIONE. E da domani 22 offrirò per Lei una novena di Santi Sacrifici Eucaristici (appunto dal greco che RINGRAZIONO) per le Sue intenzioni, persone care e tutto quanto l’ ispirerà il VERO SPIRITO SANTO, con altri scritti come questo.
            Dalla periferia di Caracas, Venezuela.

  • Avatar Raffaella ha detto:

    A me viene in mente il messaggio di Akita, riconosciuto dalla Chiesa:” il fuoco cadrà dal cielo una gran parte dell’umanità sarà spazzata via…”
    Forse ci siamo.
    Preghiamo…

  • Avatar Pier Luigi Tossani ha detto:

    ecerto, non dimentichiamo poi Sorondo, prova vivente dell’abominio del magistero di questo pontificato, anche rispetto alla questione cinese.
    Umanamente non ci possiamo far nulla, di queste cose e della Emmerick non importa nulla a nessuno.
    Preghiamo la Madonna di Sheshan, nella sua potente iconografia

    https://it.wikipedia.org/wiki/Basilica_di_She_Shan

    che, quando i tempi saranno maturi, consentirà che il regime totalitario crolli, come un gigante con i piedi d’argilla.

    • Avatar Enrico ha detto:

      Let’s not forget McCarrick. Why did he suddenly disappear?

    • Avatar P. Luis Eduardo Rodrìguez Rodríguez ha detto:

      Per questa volta, caro fratello, non scrivere nel mio nome o nel nome delle moltitudine che nel mondo intero SÌ importano la S. D. Luisa Piccarreta e la Beata Anna Caterina Emmerick. In questo caso Sergio Russo acutamente connetta visioni vere che diventano realtà oggi, quelle della santa di Corato, e della tedesca la descrizione dei due papi oggi, il vero il tedesco, ed il falso, l’argentino.

      Tutte due le veggenti descrivevano queste visioni dal letti del dolore. Lei mi sa, le sue opinioni, in prigione domciliaria forzata navigando nella rete con un buon caffè.

  • Avatar Elia ha detto:

    Mi permetto di aggiungere il seguente messaggio dato dalla Vergine Maria a Pedro Regis ad Anguera (Brasile). Le apparizioni essendo ancora in corso non sono state ancora riconosciute. Tuttavia, ritengo che la profezia contenuta nel messaggio che segue sia straordinaria.
    «Cari figli, un ordine sarà dato e le porte saranno chiuse. Ai consacrati sarà impedito di compiere le proprie funzioni e gli uomini fedeli avranno di che piangere e lamentarsi» (messaggio n. 2990, del 30 aprile 2008).

  • Avatar Defensor Ianuae ha detto:

    Curiosità una punta OT. Ma dei cinesi da tempo residenti in Italia, nessuno si ammala, nessuno è ricoverato e nessuno muore? Lei, Tosatti, ne sa niente?

    • Marco Tosatti Marco Tosatti ha detto:

      Ma come! Lei non sa che nelle comunità cinesi all’estero non muore mai nessuno? :-)))

      • Avatar Corrado Bassanese ha detto:

        OK.
        Ma seriamente, è da un mese che mi faccio tal domanda.
        E in Toscana, piena di cinesi (vedi Prato), come mai i contagiati sono, per fortuna loro, così pochi?
        Delle due l’una: o qualcuno imbroglia sui numeri, o veramente i cinesi “immunizzano” invece di contagiare.

  • Avatar P. Luis Eduardo Rodrìguez Rodríguez ha detto:

    Scusa CARO MARCO. Mi ripeto dall’ articolo precedente…grazie per pubblicare questa; sono d’ accordo e ringrazio e benedico Sergio Russo. Ed al nostro avvocato Francesco Patruno chiedo ancora di pregare per noi li a Corato, sul sepolcro di Santa Luisa.

    “Subito visto, ripropongo per l’importanza questo link postato nell’ articolo precedente da “La Verità vi farà Liberi” e ringrazio per la segnalizazzione. L’ altro ieri tale “Iginio” con assurda ironia mi scriveva, sul tema (e quindi non centrava) dei Borgia che non si paragonano tutta la loro corruzione con il caso berORGOGLIO che invece si tratta di demenza allo stato puro, utilizatto con COLPO DI STATO VATICANO pure da questi oligarchi che qui nel video il dottore spiega come vostri politici hanno creato questo stato d’ emergenza quale è NON PER NESSUN CORONAVIRUS19 ma emergenza
    per quanto hanno distrutto il vostro sistema sanitario rubbando i soldi. Fuori tema quell’ Iginio mi rimandava ad una suposta seria petizione da qualcuno in Italia dei medici venezuelani e cubani per affrontare da voi l’ enessima messainscena di questa farsa così chiamata; certo costui ironizava come per dire come male messi a pensare nei nostri medici…ho tanti amici medici del più alto livello che se ne sono andati appunto in Spagna, Italia, ecc per la corruzione ancora qui più grande della vostra…appunto non trovi nemmeno una aspirina negl’ ospedali pubblici dove si muore non per coronavirus COME SPIEGA QUESTO DOTTORE CHE SE NON ABBREVERO UN conte dracula a gestire la farsa, dovrebbe essere lui a gestir la REALTÀ. E lidico all’ Iginio cerchi i tanti medici venezuelani che svolgono altri mestieri in Italia e non trovano nel loro campo, e sicuramente passata questa farsa dove non manca il show di questo pagliaccio travestito di bianco portando fiori alla Madonna Salute del Popolo e Crocefisso di San Marcello. Qualche soldo li darà dopo soros per l’ intervento cinecittà.
    Oggi devo seppellire sgra. Maria IGINIA…nata giorno 11.1.32 di Sant’Iginio Papa, deceduta ieri 20.3.20 non per coronavirus di nessun tipo…ma per altri motivi e l’ età d’ 88. Veniva ogni giorno per Adorare il Signore e riceverLo nel Santo Sacrificio. Ha capito, Iginio?

    https://youtu.be/x6Auyo2Uvs4

    • Avatar Iginio ha detto:

      Le avevo già risposto, ad ogni modo ripeto: una prece per la sua parrocchiana, ma non capisco che cosa c’entri io con tutto il resto. Se poi lei crede che quella del coronavirus sia una bugia nata da qualche complotto, venga qui in Italia a vedere le immagini dei camion che portano le bare. O parli coi parenti dei malati in terapia intensiva in ospedale. O dei morti.
      Il fatto che esistano medici venezuelani più o meno bravi, chi può negarlo? Solo che magari servirebbero più in patria che qui. O no? O dobbiamo credere alle favolette della sanità cubana meravigliosa che va a curare i poveri venezuelani?

Lascia un commento