AH QUESTO PAPA! NON PERDE MAI LE VECCHIE ABITUDINI…

21 Marzo 2020 Pubblicato da 25 Commenti --

 

Marco Tosatti

Eh sì, l’ha fatto di nuovo. Cari amici e specialmente nemici di Stilum Curiae la frenetica attività di questi giorni mi ha impedito di scrivere un commentino sulle recenti vicende vatican-papali, ponendole però in un contesto di comportamento ripetuto.

Un proverbio arabo dice – ‘adaa Alima ya ‘iadatiha al qadìma – . Che vuole dire: È tornata Alìma alle abitudini sue antiche…

E come l’Alima dell’adagio così ha fatto il Pontefice regnante, per ben due volte, e in maniera clamorosa, negli ultimi giorni.

Ci riferiamo a due episodi ben precisi. Il primo è stata la creazione annunciata di un nuovo dicastero che avrebbe come compito quello di occuparsi di tutti, ma proprio tutti, i dipendenti (circa 4000) della Santa Sede. Non si è trattato di voci: il 6 marzo il bollettino della Sala Stampa della Santa Sede pubblicava un comunicato piuttosto lungo. ““Accogliendo la proposta del Consiglio dei Cardinali e del Consiglio per l’Economia, Sua Santità Francesco ha disposto l’istituzione della ‘Direzione Generale del Personale’ presso la Sezione per gli Affari Generali della Segreteria di Stato”. Si davano poi particolari e dettagli sui poteri della nuova direzione del personale, e si concludeva così: “Si tratta di un passo di grande rilevanza nel cammino di riforma avviato dal Santo Padre”. L’iniziativa era nata sicuramente dai cardinali Reinhard Marx (che guida il Consiglio dei cardinali per l’economia) e dal cardinale Oscar Maradiaga (a capo del C6, il comitato di cardinali che sta preparando ormai da anni – una novella fabbrica di san Pietro – la Riforma della Curia.

Wow! Abbiamo detto tutti. Questa sì che è roba seria. Qualcosa sulle linee di quello che era stato commissionato al card. George Pell, anni fa…e invece no. Il giorno seguente la stessa Sala Stampa della Santa Sede lanciava il suo contrordine compagni: “In riferimento all’annuncio dato ieri, circa l’istituzione della Direzione Generale del Personale, si precisa che allo stato attuale si tratta di una proposta avanzata al Santo Padre dal Cardinale Reinhard Marx, Coordinatore del Consiglio per l’Economia, e dal Cardinale Óscar Rodríguez Maradiaga, S.D.B., Coordinatore del Consiglio dei Cardinali, perché istituisca tale struttura. Il Santo Padre studierà la proposta e, se lo riterrà opportuno, a tempo debito istituirà la struttura nelle modalità da lui decise con un apposito Motu Proprio”.

Cioè un revirement a 180 gradi che neanche il Movimento 5 Stelle. Ma dal momento che non è pensabile che i due Viceré del Vaticano, Marx e Maradiaga, abbiano emanato senza un imprimatur del papa una dichiarazione ufficiale del genere, dobbiamo pensare che i due massimi consiglieri e influencer del Pontefice siano stati mandati avanti dal suddetto, salvo poi essere smentiti il giorno seguente…

Secondo episodio. Il 12 marzo il Vicario del Papa per la città di Roma, il card. De Donatis, emette un comunicato in cui si ordina la chiusura di tutte le chiese ai fedeli. Non solo per le messe, abolite dalla Cei su pressione del governo, ma anche per la preghiera individuale. De Donatis è il Vicario; ma il vescovo di Roma è il Pontefice. Si possono chiudere le chiese della sua diocesi senza il suo assenso? Penso proprio di no. Ma il giorno dopo De Donatis comunica la riapertura delle chiese parrocchiali, con una lettera ai fedeli che si apre così: “Con una decisione senza precedenti, consultato il nostro vescovo papa Francesco, abbiamo pubblicato ieri, 12 marzo, il decreto che fissa la chiusura per tre settimane delle nostre chiese”.

De Donatis che sarà il Vicario, ma non è un allocco, ha precisato subito che la prima decisione, quella della chiusura, era stata presa con il suo superiore. Una precisazione innocente. Ma conoscendo questa corte, in cui già i corifanti (corifei e sicofanti tutto insieme) davano fiato alle trombe per dire come il buon papa avesse corretto la decisione troppo dura presa dal suo vice per Roma, è evidente che De Donatis ha preferito condividere con il Pontefice l’onere della pristina chiusura. Ma ancora una volta papa Bergoglio ha mandato avanti un suo uomo, per poi smentirlo…

Incertezza, comportamento ondivago, sbandamento? Forse. Ma abbiamo già visto in passato in più di un’occasione papa Bergoglio comportarsi in questo modo. Così, senza usurare la memoria, ci viene in mente il povero Georg Pell, che da buon torello australiano si era buttato a testa bassa a riformare l’economia, forte dell’incitamento del Pontefice (“vada avanti, non guardi in faccia nessuno…”) per ritrovarsi rescritto dopo rescritto privato di tutti i poteri salvo quelli di controllo a posteriori. Ci ricordiamo del caso dell’Ordine di Malta, del card. Burke incoraggiato a chiarire le ambiguità relative ai preservativi di Malteser, e poi sostanzialmente detronizzato. E il cardinale Rober Sarah, con l’esortazione di celebrare la messa ad orientem? Sarah ha sempre detto di averne parlato con il Pontefice, avendone un assenso. Per trovarsi poi smentito in maniera plateale.

Insomma, non è l’età, secondo noi, e non è l’incertezza. È un modello di comportamento collaudato. Se fossimo davanti a una porta, e il Pontefice mi dicesse, “Prego, passi pure”, credo che risponderei: “Dopo di lei, santità”. Non per cattiveria, come si dice a Roma, ma sapete com’è…

§§§

(Cortesia Radio Spada)




 

STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK C’È LA PAGINA

stilumcuriae




SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Inchiesta sul demonio

Tag: , , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Marco Tosatti

25 commenti

  • Avatar Virro ha detto:

    Vede Dott.Tosatti, la pedagogia di Gesù è: “il vostro parlare sia sì, sì; no no; il di più viene dal maligno” (Mt 5,37)
    “…non giurate né per il cielo, né per la terra, né per qualsiasi altra cosa; ma il vostro – sì – sia sì , e il vostro – no – no, per non incorrere alla condanna” (Gc 5,12)
    Invece in questi 7 anni la chiesa di Bergoglio sta tentando di squilibrare la Chiesa di Cristo , poiché il suo parlare è sempre stato “so so, ni ni” MA NON CI RIUSCIRA’ .
    Il mio parroco dice: “è il mio papa” non ci sono altre parole
    Ho grande compassione per questo sacerdote
    Gesù è il Signore non un lob………..
    Gesù è una persona seria non un buffone come ……..
    Gesù è una persona fedele non uno che si contrappone
    Gesù è il RE dell’Universo non un impiegato del Vaticano.
    Nostro Signore Gesù Cristo ci benedica, per il dolore che viviamo in questo tempo, avendoci tolto la Santa Eucarestia

  • Avatar Nicola Buono ha detto:

    A tutti i lettori e lettrici. L’indirizzo email di Giuseppe Conte è presidente@pec.governo.it Io ho gia’ inviato una email di protesta affinché non venga firmato il MES. Inoltre ho scritto che nessuno gli ha dato il mandato e che deve riferire IN PARLAMENTO. Fate anche voi lo stesso.

  • Avatar Iginio ha detto:

    A Napoli il cardinalone arcivescovo ha sentenziato che “non è necessario” fare l’ostensione del Santissimo Sacramento in chiesa:
    https://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/cronaca/20_marzo_19/coronavirus-cardinale-sepe-vietate-distribuzione-palme-acqua-santa-a70b3d38-69c3-11ea-a2bf-73cdc4634bbd.shtml
    Ma che bravo. Non sia mai che qualcuno chieda a Gesù di guarire.

  • Avatar I.c. ha detto:

    Buongiorno d.re tosatti…le chiedevo se non si hanno notizie di Benedetto XVI…mi sembra strano che non un momento così delicato per l’Italia e il mondo non abbia fatto sentire la sua vicinanza e preghiera.
    Grazie di cuore

  • Avatar Rafael Brotero ha detto:

    Aiuto cardinale Burke! Una supplica filiale urgentissima!

  • Avatar GMZ ha detto:

    Se fossimo davanti a una porta, e il Pontefice mi dicesse, “Prego, passi pure”, credo che risponderei: “Dopo di lei, santità”.

    Ho immaginato la scena e m’ha rallegrato la mattina. Spassosa, con un’eco di Sordi nei panni di Del Grillo.
    Grazie Tosatti.

  • Avatar gaetano2 ha detto:

    Se don Ciccio venisse considerato per quello che è, e si vede/vedeva benissimo, nessuno si meraviglierebbe di niente, ma se lo si considera come fosse un papa è ovvio che poi si resti sconcertati.
    La meraviglia è quella di constatare che i “cattolici” odierni non siano stati capaci di distinguere la figura di un vero papa da un anticattolico, il concilio (quello unico con la “c” maiuscola) ha funzionato…

  • Avatar P. Luis Eduardo Rodrìguez Rodríguez ha detto:

    Subito visto, ripropongo per l’importanza questo link postato nell’ articolo precedente da “La Verità vi farà Liberi” e ringrazio per la segnalizazzione. L’ altro ieri tale “Iginio” con assurda ironia mi scriveva, sul tema (e quindi non centrava) dei Borgia che non si paragonano tutta la loro corruzione con il caso berORGOGLIO che invece si tratta di demenza allo stato puro, utilizatto con COLPO DI STATO VATICANO pure da questi oligarchi che qui nel video il dottore spiega come vostri politici hanno creato questo stato d’ emergenza quale è NON PER NESSUN CORONAVIRUS19 ma emergenza per quanto hanno distrutto il vostro sistema sanitario rubbando i soldi. Fuori tema quell’ Iginio mi rimandava ad una suposta seria petizione da qualcuno in Italia dei medici venezuelani e cubani per affrontare da voi l’ enessima messainscena di questa farsa così chiamata; certo costui ironizava come per dire come male messi a pensare nei nostri medici…ho tanti amici medici del più alto livello che se ne sono andati appunto in Spagna, Italia, ecc per la corruzione ancora qui più grande della vostra…appunto non trovi nemmeno una aspirina negl’ ospedali pubblici dove si muore non per coronavirus COME SPIEGA QUESTO DOTTORE CHE SE NON ABBREVERO UN conte dracula a gestire la farsa, dovrebbe essere lui a gestir la REALTÀ. E li dico all’ Iginio cerchi i tanti medici venezuelani che svolgono altri mestieri in Italia e non trovano nel loro campo, e sicuramente passata questa farsa dove non manca il show di questo pagliaccio travestito di bianco portando fiori alla Madonna Salute del Popolo e Crocefisso di San Marcello. Qualche soldo li darà dopo soros per l’ intervento cinecittà.

    Oggi devo seppellire sgra. Maria IGINIA…nata giorno 11.1.32 di Sant’Iginio Papa, deceduta ieri 20.3.20 non per coronavirus di nessun tipo…ma per altri motivi e l’ età d’ 88. Veniva ogni giorno per Adorare il Signore e riceverLo nel Santo Sacrificio. Ha capito, Iginio?

    https://youtu.be/x6Auyo2Uvs4

    • Avatar Iginio ha detto:

      Non ho capito perché e per che cosa se la stia prendendo con me. Una prece per la sua parrocchiana defunta, ma anche lei farebbe bene a pregare per i tanti morti da coronavirus che abbiamo qui in Italia (e non solo, ovviamente). E per i tanti malati. Io stesso so di alcuni casi molto gravi. Una signora che conosco ha il marito, importante funzionario a Milano, in terapia intensiva e mi ha detto che l’unica energia su cui ella fa affidamento sono la Messa e il Rosario che segue tutte le mattine in tv. Inoltre mi ha raccontato del video coi militari italiani che portano in elicottero il Santissimo e la Madonna di Fatima sopra le terre dove c’è il contagio. Queste sono le cose belle e commoventi da meditare. Il resto è rumore del mondo.

  • Avatar Francesco ha detto:

    Il papa e i vescovi suoi complici, che han taciuto, non hanno fatto il loro dovere, saranno un giorno esclusi dai cieli

  • Avatar Fabio ha detto:

    Di Sua Falsità non c’è da fidarsi neanche quando dice l’ora. Ma c’è chi pensa ancora che uno così possa confermarci nella Fede quando è chiaro che sta facendo di tutto per distruggerla.
    Ma sappiamo Chi vince alla fine.
    Farebbe bene a ricordarselo anche lui.

  • Avatar Nicola Buono ha detto:

    Ecco il video giusto che riguarda la Supplica alla MADONNA SALUS POPULI ROMANI .

    https://youtu.be/ycA4S1K1EJ4

  • Avatar Nicola Buono ha detto:

    O.T. ho scoperto per caso sulla prima pagina di oggi de La Verità in basso a destra , questo annuncio del COMITATO SALVACI O MARIA. L’iniziativa è una SUPPLICA PERPETUA ALLA MADONNA SALUS POPULI ROMANI che segue quelle che sono le indicazioni della Madonna alla Beata Caterina Emmerick in una Visione. Secondo l’avviso su la Verità il collegamento sarebbe alle 23:50 , ma su Youtube dove sono registrati i collegamenti di ogni notte , si parla delle 23:30. Qualcuno ne sa di più di questa iniziativa ? Che ne pensate ? Nel video che allego c’è il promotore dell’iniziativa che parla in americano ed italiano. Ma non mi è chiaro né l’orario di inizio , ne le finalità dell’iniziativa. Voi che ne pensate ?

    http://www.giornalone.it/prima_pagina_la_verita/

    https://youtu.be/Q9kvPyqagSo

  • Avatar Marco Matteucci ha detto:

    “…Ho trascorso molti anni su questo Luogo per prepararvi a questa importante tappa! Che questo non sia un tempo di paura ma una preparazione a quel giorno glorioso, nel quale Mio Figlio costruirà la Sua Casa e la rinnoverà.
    Pregate affinché non sia abolito il Santo Sacrificio, perché vi attende l’abominazione e la desolazione… Il vero Sacrificio è stato sostituito con una cena! …Avete dimenticato la Mia morte sulla Croce!? …Avete le vostre case per mangiare! …Non dovete venire nella Mia Casa per mangiare, ma per ricevere il Pane della Vita fisico e naturale (spirituale? ndr) …Io vengo tra voi con la Mia Presenza reale

    IL PROSSIMO PAPA SARÀ L’IMPOSTORE E LE FORZE MALIGNE STANNO DIETRO A QUESTO SCISMA”
    Messaggi della Santa Vergine e di Nostro Signore a Pino Auricchia
    | Mammanelli, 24 luglio 1990 – Avola, 24 Marzo 2012 |

    SE VUOI LEGGERE TUTTO:
    https://reginadelcielo.wordpress.com/2019/12/01/le-incredibili-rivelazioni-della-madonna-del-pino/

    • Avatar Marco Matteucci ha detto:

      “Io sono il Signore Dio tuo. Non temere per il giorno 29 (S.S. Benedetto XVI ha rinunciato il 28 Febbraio 2013), nessun falso profeta verrà qui a sfidare la Mia potenza”
      Mammanelli, 19 marzo 1992 – la Santa Vergine

        • Avatar carlone ha detto:

          Grazie per il link …vediamo il primo messaggio….

          Maria, Regina del cielo e della terra”
          Mammanelli, 24 luglio 1990 – Prima apparizione e primo messaggio della Madonna a Giuseppe Auricchia

          “Figlio Mio, non temere, questa volta non sono più vestita di nero come nel passato, ma di bianco candido perché questa è la Mia veste, non ti chiederò più vitto su questa Terra perché la Mia fame è fame di anime, e trepidante è il Mio cuore per voi, siete tutti figli Miei, non ti ho detto ancora chi sono, sono la Madre di Dio, pregate, pregate, pregate. Quando pregate dite questa piccola preghiera:
          MARIA REGINA DEL CIELO E DELLA TERRA, ABBI PIETA’ PER L’UMANITA’.
          Tornerò e ti parlerò ancora”.

          Per la saggezza popolare chi è affamato di anime non viene dal Cielo.

      • Avatar carlone ha detto:

        Come temere il 29 febbraio 2013 se non era bisestile ?

    • Avatar gaetano2 ha detto:

      “IL PROSSIMO PAPA SARÀ L’IMPOSTORE E LE FORZE MALIGNE STANNO DIETRO A QUESTO SCISMA”
      Allora avevo ragione a dire: “impostore”. E c’è perfino un messaggio del Cielo! Addirittura avvisava di quanto sarebbe avvenuto. Non conoscevo questo veggente (si dice così?), ma in quel periodo che si diceva di lui?

  • Avatar Pier Luigi Tossani ha detto:

    sì, sono macigni che tutti ci ricordiamo. Ma solo i lettori di questo blog, e pochi altri. Ai più, di questi “dettagli” non importa un fico secco.

  • Avatar Milli ha detto:

    Se fosse una persona qualunque chiederei:”Ma che ti passa per la testa?” , ma essendo lui, mi limito ad apprezzare l’immagine dell’agnello con l’ombra di un leone, molto suggestiva.

  • Avatar Sconsolata ha detto:

    Nemmeno entrerei dopo di lui, nel regno di chi vi ha piantato l’ intrigante avviso: lasciate ogni speranza…

Lascia un commento