PEZZO GROSSO. DA BARI, IL BERGOGLIO AWARD FOR IGNORANCE.

24 Febbraio 2020 Pubblicato da --

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, Pezzo Grosso ha letto l’intervento del Pontefice regnante al Convegno di Bari, organizzato dalla Conferenza Episcopale Italiana in tema di Mediterraneo; che come sappiamo, è stato un grosso spot a favore dell’immigrazione incontrollata, della ripresa alla grande del traffico di esseri umani, complici le ONG e l’attuale impresentabile governo, basato su un Parlamento che definire truffaldino è poco; e se possibile, ancora più impresentabile. Tollerato e aiutato da chi al Colle sembra aver abdicato totalmente al suo ruolo di garante dei diritti del popolo ad avere una rappresentanza espressa dal voto, come dovrebbe essere in democrazia. In cui, evidentemente non siamo più. Scusatemi questo sfogo accorato, e leggete che cosa dice di papa Bergoglio e delle sue esternazioni Pezzo Grosso.

§§§

Caro Tosatti. Propongo a Stilum Curiae di istituire un “Bergoglio Award for hypocrisy”.

Nel link qui sotto troverà spiegazione di questa iniziativa. Come leggerà, il Sommo Pontefice ha incontrato a Bari un certo numero di vescovi e patriarchi per l’evento organizzato da Sua Eminenza Reverendissima il supercardinalgeniale Bassetti: “Mediterraneo frontiera per arricchirsi“… Pardon, lapsus, volevo scrivere “Mediterraneo frontiera per la pace”.

Mi scuso moltissimo con il lettore. Mi è scappato…

Mare Nostrum (spiega Bergoglio) è il mare del meticciato, incontro di popolazioni diverse…ecc. A sto punto ho pensato di cambiare il sopracitato premio Bergoglio e chiamarlo “Bergoglio Prize for Ignorance”.

Per un Papa che prende come nome Francesco, è grave non conoscere neppure la storia di san Francesco.

I lettori di Stilum Curiae sanno che quando san Francesco d’Assisi nacque (nel 1182), la mamma lo aveva battezzato Giovanni; il babbo tornando da un viaggio d’affari, lo ribattezzò Francesco (cioè Franco), in onore dei suoi commerci con la Francia.

Il babbo di Francesco, Pietro Bernardone, si era infatti arricchito con commercio di stoffe (che importava e esportava ).

Perché ciò è significativo e pertinente? Perché proprio i tempi di san Francesco erano i tempi delle Crociate (la prima è del 1096) e i Crociati, per andare in Terrasanta, avevano dovuto ripulire il Mediterraneo dai pirati saraceni-musulmani che non permettevano i commerci via nave.

Ergo, il Mare Nostrum era luogo di scontro, non di incontro, tra cristiani e musulmani ed il meticciato era piuttosto dovuto agli stupri perpetrati dai suddetti musulmani a danno delle popolazioni rivierasche.

Dice, sempre a Bari, Papa Francesco che è folle fare guerre invece di costruire relazioni umane e economiche. Forse nei seminari argentini si racconta in modo neogesuitico la storia di Poitiers (anno 732), di Lepanto (1571), di Vienna (1683), dove i cristiani invece di difendersi avrebbero dovuto (secondo Bergoglio), proporre relazioni umane, scambi economici e dialoghi culturali.

Se al posto di Papa San Pio V, ci fosse stato Papa Francesco, oggi non ci sarebbe l’incubo islamico perché avremmo dialogato? Chissà perché San Pio V non aveva pensato, invece di recitare il rosario durante la battaglia di Lepanto, di mandare Carlo Borromeo o Filippo Neri a dialogare con i Turchi.

Chissà, Bergoglio denuncia chi parla di pace e vende armi, forse la famiglia Ghisleri (il cognome di san PioV) fabbricava e vendeva scimitarre?

Dice Bergoglio, sempre a Bari, che –s olo il dialogo permette di superare pregiudizi e conoscere meglio se stessi -. Perbacco ! avevo capito che per conoscere meglio se stesso, Bergoglio avesse utilizzato la psicoanalisi freudiana. Invece dialogava? Magari con Peron? Mah!

E poi aggiunge che si deve scoprire la Teologia della Accoglienza. Perbacco ! credevo volesse proporre la Teologia dello Sfruttamento dei migranti. Sempre a Bari, non si è neppure risparmiato la battuta, degna del grande Spadaro, sui sovranisti–populisti (…fascisti), seminatori di odio.

Lui invece semina amore, tolleranza, rispetto, ma condito da franchezza, lealtà, cultura e visione soprannaturale.

Come sempre. Un vero santo e dotto Papa, cui intitoliamo il “Bergoglio Prize”.

Primo premiato del 2020, con gradimento unanime: Gualtiero Bassetti.

§§§




 

STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK C’È LA PAGINA

stilumcuriae




SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Inchiesta sul demonio

Tag: , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Marco Tosatti

31 commenti

  • Avatar Enrico66 ha detto:

    Pezzo Grosso ha preso un abbaglio.
    Quello tenutosi a Bari non era un convegno serio, bensì la sfilata di Carnevale, conclusasi, appunto, con il discorso del Re del Carnevale.
    Insomma. uno spettacolo, ad uso e consumo dei partecipanti.

  • Avatar Gian Mario Rosso ha detto:

    Se non fosse perché è uscito dalla bocca di questo papa, poteva benissimo essere un discorso della Boldrini o di un qualsiasi mediocre leader della sinistra ultraradicale.

  • Avatar Corrado Bassanese ha detto:

    “Cari amici e nemici di Stilum Curiae, Pezzo Grosso ha letto l’intervento del Pontefice regnante al Convegno di Bari”
    Uh, che coraggio e che stomaco …

  • Avatar Astore da Cerquapalmata ha detto:

    Pezzo Grosso ha fatto centro.
    Il Mediterraneo luogo di incontro? Il Papa lo dovrebbe dire ai musulmani e ai suoi amici della sinistra liberista “antipopulista” che hanno scatenato la guerra in Libia.
    Quello che non capisco è che gli sforzi pacifisti del Papa si concentrano nell’area mediterranea ma, a parte le parole, non fa NULLA di concreto neanche a livello diplomatico, per pacificare e sviluppare i Paesi africani da cui partono i migranti.
    Qualcosa non mi quadra.

  • Avatar due spade ha detto:

    Siamo alla fine dell’ultima Cena. Gesù ha forse già pronunciato il discorso sacerdotale, così ben trascritto nel Vangelo di Giovanni.
    Ma ora siamo nel Vangelo di Luca, al versetto 35 del cap. 22.
    Dice Gesù agli Apostoli :
    “Quando vi mandai senza borsa, senza sacca e senza sandali, vi è forse mancata qualche cosa ? ” Ed essi dissero ” Nessuna”.
    Disse loro dunque : ” Ma ora chi ha una borsa la prenda con sé, e così pure una sacca ; e chi non ha la spada venda la sua veste e ne compri una.
    Poichè io vi dico che ciò che è scritto deve ancora essere adempiuto in me : “Ed egli è stato annoverato tra i malfattori” . Le cose infatti che sono scritte di me hanno il loro compimento “.
    Allora essi dissero : “Signore, ecco qui due spade “. Ma egli disse loro : “Basta !”.

  • Avatar da il Giornale ha detto:

    non siamo i soli a criticare quanto detto da Bergoglio a Bari.
    Fiamma Nirenstein su il Giornale di oggi aggiunge alle nostre anche la sua critica, da Gerusalemme.
    Sembra che il discorso di Bergoglio sia una critica pesante al piano di pace di Trump per il Medio oriente, piano che è ancora da discutere, ma che può aprire effettivamente qualche prospettiva di pace.
    Dimentica Fiamma che lo scopo della politica vaticana è di cancellare Israele, per poter monopolizzare il turismo nei Luoghi Santi.

    • Avatar TITTOTAT ha detto:

      Il piano di pace: ci prendiamo tutto e chi si lamenta lo facciamo stare zitto. Non è un dogma per i cattolici sostenere israele ad ogni costo.

      • Avatar Sherden ha detto:

        Giusto, non è un dogma.
        Ma pare che il suo opposto (cancellare Israele a tutti i costi) lo sia diventato per molti prelati, utili idioti dei barricaderi de noantri…

  • Avatar Adriana ha detto:

    A proposito del discorso sul Mediterraneo e del meticciato,
    pensate che iniziative scolastiche come questa siano
    ispirate dalle alate parole di Bergoglio ? ( Aveva detto che l’educazione sessuale doveva esser affidata alla scuola di Stato ) –
    http://www.ilgiornale.it/news/cronache/questionario-choc-scuola-faresti-sesso-marocchino-1831320.html
    ( Scuola superiore di Clusone , vicino a Bergamo ).

    • Avatar stilumcuriale emerito ha detto:

      E dire che cinquant’anni fa (e anche meno) i clusonesi davano del marocchino ai milanesi . Vero come è vero Dio.

    • Avatar Lucy ha detto:

      Urge far circolare nelle scuole un capolavoro come la Ciociara con la drammatica storia di due”marocchinate ” come furono chiamate le donne vittime di quella violenza bestiale.

  • Avatar stilumcuriale emerito ha detto:

    Doveva essere un bambino prodigio ‘sto Bergoglio se gli ritornano alla mente i discorsi che si facevano in Italia negli anni 30. Lui è nato a dicembre 1936 a Buenos Aires, proprio quando in Italia si cantava tutti a squarciagola “Faccetta Nera sarai Romana!” . Ma lui si ricorda tutto quello che in Italia si diceva in quegli anni. Mah! Posso dire mah?

  • Avatar Gene ha detto:

    Ormai non mi meravigliano le castronerie bergogliane, mi lasciano di stucco le sue cantonate storiche, e Pezzo Grosso è stato fin troppo tenero nei confronti di un uomo culturalmente, teologicamente ed umanamente povero di contenuti e un tantino in malafede.
    Ripeto, povera Chiesa e poveri noi cattolici guidati da questo personaggio😰😰😰😰😰😰

  • Avatar pio pio ha detto:

    Cro Tosatti , il problema ora sembrerebbe esser l’immigrazione africana incontrollata che il Papa auspica l’OMS ha lanciato un warning , attenzione , molte zone dell’Africa hanno contatti continui con i cinesi , Quanti potrebbero esser i contaminati che stanno venendo in Italia invitati da Papa Pergoglio ?

  • Avatar Rafael Brotero ha detto:

    Se è vero quello che dice il rotariano circa gli scambi culturali tramite il Mediterraneo, non meno vero è che tali scambi si sono prodotti in buona misura tramite la guerra: greci contro romani, romani contro giudei, greci e romani contro egiziani, saraceni contro siciliani e iberici, romani contro cartaginesi ecc. ecc. Paradossalmente, la guerra è un potente veicolo di scambi culturali. Senza dimenticare che anche la presente invasione bilderbergogliana dell’Europa è ancora un capitolo di una vecchia guerra.

  • Avatar Franco Cordiale ha detto:

    CHI SEMINA CONFUSIONE E MENZOGNA, COME QUESTO PAPA STA FACENDO, SI RICONOSCE E SI RICONOSCERA’ AL MOMENTO DEL RACCOLTO. PUNTO.

  • Avatar IM ha detto:

    Il foglio da leggere gliel’ha preparato Soros? Gli ha pagato pure il viaggio?

  • Avatar TITTOTAT ha detto:

    Sacerdoti sciagurati, dicevate casa del Signore, casa del Signore, i fedeli tutti cechi a dire non si può stare senza messa, avete detto che la messa con bergoglio è valida, Dio stesso ve l’ha tolta dalle mani, e ancora insistete.

  • Avatar Lucy ha detto:

    Ero in arretrato con gli articoli e ora leggendo i commenti alle tristi uscite di alcuni che definire preti è un azzardo , quello che mi ha colpito di più è : ” la vostra ottusità è molto più grande DELLA FEDE CHE NON AVETE PIÙ “.Giudizio implacabile e vero che si può applicare alle uscite di Bergoglio a Bari su sovranismi, populismi (la solita tiritera ) e ” reductio ad hitlerum” dell’avversario politico , la peggiore delle quali è ” mi fa paura sentire discorsi di alcuni leader populisti , mi ricordano gli anni 30…”. A parte il fatto che l’aveva già detto in altre occasioni ( avrà pensato -repetita iuvant ), dovrebbe rileggere ( ammesso che lo abbia letto ) come cura alla sua ignoranza della storia e ottusità intellettuale , il libro ” Memoria e Identità ” di Papa Wojtyla , in cui Patria , Nazione ( ebbene sì Nazione) e Fede cristiana si intrecciano in un nesso di verità storica e religiosa inscindibile. Ma anche se lo (ri)legesse, la bellezza e la profondità di ciò che è scritto non riuscirebbe a bucare l’ideologia di cui il suo cervello è intriso e l’ideologia , qualunque contenuto abbia, è accecamento della ragione e delle sue meravigliose capacità .

    • Avatar Bruno ha detto:

      Ho acquistato qualche settimana fa sulle bancarelle natalizie un libretto edito dalla Jaca book :
      SOLZENICYN
      L’UOMO NUOVO
      Costo 5 € (ovvero la metà del prezzo di copertina).
      Spiega in modo chiaro ed esauriente come alla cultura tradizionale si possa sostituire, con azioni dall’alto, la nuova cultura ideologizzata.
      Nel caso della Russia ciò è accaduto prima della rivoluzione, qui in Italia la stessa procedura è entrata nelle nostre scuole durante due decenni , gli anni 70 e gli anni 80. Da leggere.

  • Avatar Astore da Cerquapalmata ha detto:

    “Mare Nostrum è il mare del meticciato, incontro di popolazioni diverse…”
    Il linguaggio è totalmente IDEOLOGIZZATO. Così ideologizzato da rappresentare uno stereotipo che, come tutti gli stereotipi, fa anche ridere. Si potrebbe ricavarne un copione per un film comico.
    Io non credo a un Papa consapevolmente alleato dei poteri forti, a un Papa massone, ecc. Almeno fino a prova contraria.
    Credo però a un Papa che fa comodo ai poteri forti perché parla di altra economia e gioca in borsa con l’obolo di san Pietro, che parla contro la pedofilia, ma nomina Cardinali noti omosessualisti, e ha molte contraddizioni di questo tipo.
    Penso che sia effettivamente sensibile ai problemi dei poveri del terzo mondo, ma che non sa dare altre soluzioni che quelle che prevedono il “meticciato religioso”, cioè l’islamizzazione dell’Italia. Come qualunque ideologizzato.
    Perché è bene precisarlo: nel farisaico linguaggio clerical modernista, “meticciato” sta per “meticciato religioso”. E’ un invito a sposarsi coi musulmani diventando musulmani.
    Il Papa ha perciò sensibilità verso i migranti, anche se da risposte suicide, ma ha un’insensibilità pressoché totale verso i bambini abortiti.
    E’ vero, ne parla un paio di volte l’anno usando una terminologia anche dura, ma sembra proprio non essere mosso da una vera passione. Senza nessuna pietà cristiana, senza COMPASSIONE.

  • Avatar valentina ha detto:

    Io non capisco. Sono nata e cresciuta in Argentina fino all’età di 21 anni, entrambi i miei genitori sono italiani, studiato il catechismo a scuola negli anni ’70/’80; eppure tutte le castronerie che dice Bergoglio io non le ho mai sentite in Argentina anzi, sono meravigliata dal fatto che ciò che ho imparato a catechismo, sembra essere stato coperto da badilate di letame.
    Bergolgio sa benissimo che nessun immigrato italiano ha mai chiesto la carità all’angolo delle strade, ma TUTTI (dal più ignorante al più colto) si sono rimboccati le maniche e molti di loro hanno dato vita a grandi aziende. Ma da dove gli viene tutta questa follia!? Non mi capacito…

  • Avatar Adriana ha detto:

    Ricordate ” Il Sosia ” di A. Kurosawa ? La storia di quella specie di ” campesino ” giapponese messo a fare il generale ( fasullo ) per far credere alla truppa -ignara della morte di quello vero-di essere forte ?
    Ecco chi è Bergoglio : un ” sosia ” .

  • Avatar Raffaella ha detto:

    Bravissimo Pezzo Grosso!! Riguardo all’argentino non ho ancora ben capito se è, come sembra, un pozzo d’ignoranza o una persona molto ma molto in malafede.
    Nell’emergenza coronavirus con le chiese CHIUSE parla ancora solo di migranti e porti APERTI . Una follia!!
    Non una parola di conforto né una preghiera.
    Sono sempre più disgustata.

  • Avatar Milli ha detto:

    Talmente amorevoli e accoglienti che pochi giorni or sono hanno cacciato il card. Burke impedendogli pure di dire messa.

  • Avatar FABRIZIO G ha detto:

    Ma, a prescindere da evidenti errori storici e da un errata narrazione sul Santo assisiate, che sono innegabili, che male c’è a volere Pace al posto di guerra nel Mediterraneo?

    • Avatar Sherden ha detto:

      E perché mai nel solo Mediterraneo?
      La Cina fa troppo schifo? o il Pakistan? O l’Arabia Saudita? O la Nigeria?
      E che vuol dire Pace? “Accogliamoli tutti”?
      E che vuol dire “guerra”? E chi sarebbe che “vuole la guerra”? “guerra” a che cosa?

    • Avatar PG ha detto:

      caro Fabrizio, nessun male, anzi , tutti vogliamo la pace . Ma la pace si prepara , non si dichiara. In mano a Bergoglio la parola pace , di per sè angelica , perchè la vera pace è la Pax Domini, diventa una criminalizzazione dei governi occidentali, capitalisti, sfruttatori , produttori e venditori di armi, sovranisti, fascisti e nazisti. Tutti vogliono la pace , è Bergoglio che crea continuamente le ragioni di conflitti .

    • Avatar Bastian contrario ha detto:

      Quella che si sta combattendo nel Mediterraneo è una nuova forma di guerra. Una guerra che utilizza le nostre leggi a tutela dei diritti umani contro di noi. Loro, gli invasori, non perseguono diritti umani nei loro paesi, e vogliono utilizzare le nostre leggi per pervertirle nella legge islamica della sharia che i diritti umani, così come li concepiamo noi, non li contempla affatto.

  • Avatar Robert Benson ha detto:

    Che tristezza. Mai avrei pensato di trovarmi a vergognarmi del papa e dei vescovi. Prego per loro, ma cerco di sapere il meno possibile su quel che dicono…

    • Avatar Zuzzerellone ha detto:

      Purtroppo però le idee sono come l’aria: non si vede ma esiste ed è indispensabile per respirare.
      Nel mio libretto di preghiere, ogni giorno si chiede Dio Padre Onnipotente di raddrizzare i nostri ragionamenti…
      Che bisogno ci sarebbe di questa preghiera se le idee sbagliate non fossero pronte ad inquinare ogni nostro ragionamento ?