PG: IL GOVERNO ORA CI VUOLE SCIPPARE I BAMBINI AL NIDO…

16 Febbraio 2020 Pubblicato da --

 

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, uno dei governi meno moralmente legittimi della storia di questo Paese non dorme mai: ogni giorno inventa qualche cosa di nuovo per turbare la già difficile esistenza degli italiani. Mentre il Gatto e la Volpe si sono riuniti al Colle per decidere le modalità di continuazione dello scippo di democrazia perpetrato, qualche membro dell’esecutivo cerca di giustificare la propria esistenza proponendo misure che dalla Sparta storica in poi solo le dittature hanno voluto e messo in atto. Ce ne parla Pezzo Grosso, giustamente indignato.

§§§

Caro Tosatti, non posso trascurare l’editoriale di Belpietro su La Verità di oggi. Questi comunisti del Partito Democratico son più svegli e pericolosi di quanto non avessi percepito osservando Zingaretti.

La ragione che mi ha sollecitato a scrivere a Stilum Curiae e che preoccupa anche Belpietro è l’attacco rinnovato alla famiglia da parte dei dem. Stavolta progettando di istituire l’asilo obbligatorio per i bambini di appena 3 anni.

Senza alcun dubbio l’intento che la comunista Anna Ascani, viceministro della Istruzione, dichiarerà, sarà proprio il contrario. Spiegherà che è una manovra a sostegno della famiglia (tipo Bibbiano, che era a sostegno dei bambini), al fine di facilitare il lavoro del coniuge – madre, senza ricorrere a costose baby sitter o a quegli inutili e pericolosi nonni. Vedrete che quando questa legge verrà proposta, sarà spiegata appunto da intenti di aiuto alla famiglia e crescita del PIL. A me piacerebbe travestirmi da Jena e intervistare sta viceministra comunista chiedendole di definire che cosa è una famiglia e che cosa ne pensi. (Le risparmierei domande su cosa è il PIL, quelle le lascerei fare a Fabio Fazio).

Ma vediamo i rischi di questa proposta, se diventasse legge. Secondo Belpietro l’obiettivo, ed il rischio conseguente, è colpire le scuole private paritarie e favorire i sindacati. Senza dubbio. Già lo stanno facendo utilizzando tutte le tecniche e le scuse. 1°- insegnano alle mamme (con cui condividono i principi ideologici) a interrogare i bambini dopo l’asilo (meglio se diretto da suore) e scoprire ipotesi di maltrattamenti. Fanno fare segnalazione all’autorità competente, che mette segretamente telecamere negli asili. Uno scapaccione o una tirata d’orecchi, ripresa dalla telecamera, diventa maltrattamento disumano. Parte la denuncia. 2° – vengono immediatamente fatte ispezioni sanitarie e vengono rilevati almeno un paio di pacchi di spaghetti scaduti da una settimana. 3°- clamore mediatico dello scandalo. Se l’asilo è gestito da una parrocchia o da suore, si chiede intervento del Vescovo, che immancabilmente prende posizione…contro le suore e il parroco. 4° -le mamme chiedono che l’asilo sia chiuso. Maestrine disoccupate (piddine?), subentrano.

Bene, direte, ma perché tutto questo? Suggerisco al lettore di Stilum Curiae di abituarsi a leggere i documenti dell‘UNESCO ( rappresentato qui in Italia da un intellettuale cattocomunista, tal Melloni, che scrive su Repubblica). Così il lettore capirà che per omogeneizzare la cultura nel mondo globale, evitare conflitti, creare la pace universale l’ecumenismo culturale, religioso ecc. non è sufficiente avere Bergoglio come Papa, Spadaro come ministro dell’Istruzione religiosa e Tornielli come bidello, no!. Si deve spegnere l’educazione delle famiglie, perché soggettiva.

Per la famiglia ogni figlio è diverso dall’altro, è unico, e come tale necessita unicità di attenzione, formazione, educazione. Ma per l’Unesco: ciò crea differenze, diseguaglianze, pericolose, da fermare subito.

La famiglia va fermata subito. Se per caso qualche lettore osservasse che papa Bergoglio, ogni tanto parla bene della famiglia, gli rispondo d’anticipo: a volte (raramente) parla anche del diavolo, ma poi si comporta come se il diavolo non esistesse. Se il Papa crede nella famiglia e nella educazione ai figli che solo i genitori possono assicurare direttamente e con le loro scelte responsabili, richiami Conte (o dica a Parolin di farlo, visto che Conte proviene da Villa Nazareth…) e gli dica di cacciare la viceministra comunista dell’Istruzione.

E magari ringrazi Belpietro che gli ha permesso di saperlo leggendo La Verità, e non solo Repubblica.

PG

§§§




 

STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK C’È LA PAGINA

stilumcuriae




SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Inchiesta sul demonio

Tag: , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Marco Tosatti

29 commenti

  • Avatar Iginio ha detto:

    Attenzione: la Ascani non è di estrazione comunista. E’ di estrazione democristian-margheritian-renziana. Il che, per certi versi, è anche peggio che essere comunisti.

  • Avatar Physicus ha detto:

    Gent.mo pezzo grosso, mi sono informato e, scorporando i dati, posso dire che nel 2017 la percentuale di bimbi iscritti alle materne è intorno al 95 %. Pertanto i politici al governo vogliono solo provare a “parare” il tracollo demografico degli ultimi anni, che fa seguiti al tracollo degli ultimi decenni, per raccattare qualche posto per le solite maestre. Fatco a vedere zingaretti ad indottrinare: uno che vuole ridurre l’anidride carbonica e scrive Co, cobalto, pur avendo il diploma odontotecnico, probabilmente non sa bene cosa sia la dottrina. Esegue ordini. Punto.

  • Avatar Milli ha detto:

    Mah, sinceramente non capisco questo articolo, o meglio sì, le intenzioni, ma la sostanza!
    Se non avete figli, vi faccio sapere che oggi come oggi è importante per i bimbi , dopo i tre anni, poter frequentare una scuola materna, perché imparano a socializzare a anche alcuni esercizi didattici che saranno importanti per l’entrata alle elementari. L’asilo chiude alle 4 del pomeriggio, ma si può frequentare anche solo la mattina, per la gioia dei nonni, il problema è che quasi nessuna mamma lavoratrice è libera alle 4, per cui nonni o babysitter sono un obbligo.
    Aggiungo, con questa norma dovrebbero garantire asili comunali per tutti, per cui rasserenatevi, questo non accadrà mai.
    Per quanto riguarda le telecamere, ben vengano , vi ricordo che si sono viste cose ben peggiori che uno scapaccione o una tirata d’orecchi (che peraltro non devono capitare): bambini strattonati, obbligati a mangiare il loro vomito, ecc.
    E anche l’igiene è doverosa, visto che parliamo dei fragili corpi di bambini piccoli, a cui nessuno sano di mente darebbe degli alimenti scaduti( e non parlo di un pacco di pasta).
    Sappiamo qual’è l’ideologia di fondo dei sinistri e bisogna sempre stare in guardia, ai possibili danni che possono creare, però la scuola materna è indubbiamente utile e va seguita come si deve, senza sconti né a istituti religiosi , pubblici o privati.

  • Avatar Nicola Buono ha detto:

    E la Chiesa ( gli alti vertici) sta dalla parte del PD ( ma questo già lo sapevamo solo che ora hanno gettato la maschera) .

    https://www.lanuovabq.it/it/zamagni-luomo-vaticano-svela-loperazione-vescovi-pd

  • Avatar Nicola Buono ha detto:

    Da una parte ci rubano i bambini, come da articolo di Stilum Curiae e dall’altra ( prima pagina de La Repubblica di oggi ) vertice del Ministro Lamorgese per modificare il Decreto Sicurezza : a) allargamento dei permessi umanitari ( = più arrivi di clandestini e continuati ad essere mantenuti da noi = più tasse ) b ) abbreviazione dei tempi per la cittadinanza agli stranieri. Ovvero come distruggere ( per sempre ) il più bel Paese del Mondo. Si ringraziano sentitamente i cattocomunisti che votano PD e gli elettori che alle elezioni regionali in Emilia e Romagna volevano votare centrodestra ma poi si sono astenuti.

  • Avatar stilumcuriale emerito ha detto:

    Quei pochi superstiti come me dell’era fascista, non potranno non essere d’accordo sul fatto che condizionare i bambini è una tecnica comune a tutti i regimi. A 6 anni Figlio delle Lupa, a 8 anni Balilla, a 11 anni Balilla Moschettiere , a 14 anni Avanguardista , a 18 anni Giovane Fascista e poi Premilitare. Il tutto condito da una educazione di regime, col saluto al Duce e l’italianissimo Voi in luogo del borghese demoplutocratico Lei.
    Come scrisse un paio di secoli a.C. un certo Qoelet: nulla di nuovo sotto il sole.

    • Avatar Julius ha detto:

      Sembra che se ne dolga. La generazione allevata dal fascismo è il meglio che l’Italia unita abbia mai prodotto. Mannaggia alla guerra….tre generazioni così ed eravamo un paese serio di gente in gamba.

      • Avatar Bastian contrario ha detto:

        Esiste da secoli la parola di Cristo : “Lasciate che i piccoli vengano a me”.
        Quindi bisogna che la scuola, in primo luogo, abbia rispetto del piccolo che le viene affidato, così come bisogna insegnare ai piccoli a rispettare i loro insegnanti.
        Se avete letto Orwell avrete fatto conoscenza con la scuola nel mondo che lui descrive .
        Da anni la nostra sinistra ha trasformato alcune scuole in campi di battaglia ideologica.
        Ma se allarghiamo il nostro sguardo al vasto mondo vedremo che ovunque esiste un regime dittatoriale, lì si cerca con ogni mezzo di indurre i piccoli ad aderire all’ideologia del regime.

  • Avatar Sconsolata ha detto:

    Ma come? Suggerire ad un politico quale è Bergoglio, che finora è riuscito a destreggiarsi alla grande senza scivoloni tali da attirarsi accuse di ingerenze indebite, di convocare – personalmente o per interposto Parolin – il premier Conte proprio ora che è in preda a ben altri tormenti?
    E per che cosa poi: per chiedergli di sostituire una sottosegretaria sgradita ai soliti “rigidi”, nei quali – dall’alto della sua professionalità in psichiatria – ha diagnosticato
    “qualcosa di nascosto, in tanti casi una doppia vita; ma c’è anche qualcosa di malattia”? Dimenticando che: lo stesso Bergoglio è occupato a dirimere crisi politiche su vari fronti…internazionali. Non lo si può costringere a risolvere quello che a pochi italiani sembra essere un problema dai rischi tutti da dimostrare, alla luce del suo “insegnamento” .
    Insegnamento che si è appena arricchito di una pubblicazione rivolta proprio ai bambini, ai quali i genitori potranno leggere a mo’ di favola della buona notte le frasi a loro rivolte e a cui le stesse assistenti d’infanzia dei “nidi” a divenire potranno ispirarsi nello svolgimento del loro “servizio” educativo.
    Per ora ha ritenuto opportuno ricevere in udienza privata la ministra Lamorgese…

  • Avatar stilumcuriale emerito ha detto:

    PG si rassegni. L’uomo è un essere pensante ma non è intelligente. E non sa imparare dalla propria esperienza .

  • Avatar Sulcitano ha detto:

    Ma quanto diabolicamente sono sinistri questi cattocomunisti italioti ! Ma perché non migrano in qualche isola deserta con le loro idee folli e immorali? Vade retro satanassi infernali.

    • Avatar LucioR ha detto:

      Uno dei termini più fastidiosi è «italiota». A qualunque categoria si riferisca, virtuosa o esecrabile.

      A parte il fatto che la parola, la quale viene pronunciata in senso offensivo, in origine si riferisce ad un popolo dell’antichità che, insieme ai Greci, era in quel tempo il più civile dell’intera Europa.

      Mi perdoni Sulcitano, non ce l’ho con Lei, ma questo assurdo termine viene usato molto frequentemente con intenzioni offensive in senso generico (non è questo il suo caso), e con tal senso suonando offesa per tutti gl’Italiani. E’ diffuso soprattutto nei cosiddetti “social web” che, guarda caso, essendo quasi tutti impregnati di “sinistrismo”, soprattutto tra i commentatori, lo usano in genere per qualificare i loro opposti; o, in un’aberrante furore masochistico, riferendosi come già detto all’intero popolo italiano (ma implicitamente, forse, intendendo salvare se stessi).

      • Avatar stilumcuriale emerito ha detto:

        Italiota potrebbe anche nascere dalla fusione di due termini: italiano e idiota. Quindi l’italiota potrebbe essere l’italiano idiota. E’ tutto da dimostrare però. Che l’italiano non sia un grande combattente, un guerriero, mi pare evidente. Ma che sia idiota non lo credo.

        • Avatar LucioR ha detto:

          Sì, questo è ovvio, che l’intenzione è quella di fondere quei due termini. Ciò non toglie che chi l’ha usato per primo è un grande ignorante, perché la parola aveva già un suo preciso significato, per niente negativo.

          E poi, se si vuole dire che uno è un idiota basta dire che è un idiota; ché, grazie a Dio, non è una prerogativa esclusiva degl’Italiani come invece dà l’impressione l’uso di quel termine, anche se riferito ad una determinata categoria.

  • Avatar Mikhael ha detto:

    Articolo ineccepibile. Anch’io quando ho sentito di questa miserabile proposta di legge copiata dalla massonica Francia, ovviamente travestita da “diritti per tutti”, mi è venuto lo schifo…e non ho figli!
    Il “regnante” immagino che dopo i bacetti a Lula per San Valentino pensi ad altro.

  • Avatar doctor Z ha detto:

    con le stesse motivazioni vennero cacciate le suore che prestavano assistenza gratuita ed amorosa ai, malati negli ospedali , secondo il carisma della loro vocazione. Oppure quando si fece di tutto per far chiudere gli ospedali privati appartenenti a organizzazioni cattoliche Ricordo che una democristiana , sedicente cattolica, come Rosy Bindi dichiarò che una lira data ad un ospedale privato era una lira tolta al povero disgraziato che era costretto ad accede alla struttura pubblica. .Peggio dei comunisti erano i democristiani di sinistra , caro PG.

    • Avatar doctor z ha detto:

      cattocomunisti, volevo dire . Mille volte meglio un comunista duro e puro , che un ibrido imssibile , come un cattocomunista . brrr…

  • Avatar Nicola Buono ha detto:

    Tre note . Il PD sta diventando una succursale dei radicali con l’inclusione ( votazioni regionali) della Sardina Elly Schlein nella giunta dell’Emilia-Romagna e con la possibile candidatura della avvocatessa di Carola Rakete nel PD alle prossime elezioni. Concludo inoltre ricordando a proposito dello scippo dei bimbi alle famiglie che questa politica è già in atto da una decina di anni in Germania. Una famiglia all’epoca infatti si oppose alla educazione sessuale del loro figlio piccolo a scuola che fecero ritirare da scuola per protesta. Inutile dire che i genitori sono finiti in galera e che il bambino è dovuto tornare a scuola con annessa lezione di educazione sessuale.

    https://bologna.repubblica.it/cronaca/2020/02/11/news/emilia-romagna_la_nuova_vicepresidente_della_regione_e_elly_schlein-248323680/

    https://www.ilgiornale.it/news/politica/ha-difeso-rackete-lavvocato-attivista-vuol-candidarsi-col-pd-1826995.html

  • Avatar Marco Matteucci ha detto:

    Letto sull’organo di stampa ufficiale del regime bolscevìco vaticano: (HA D’)AVVENIRE (baffone):
    “La villa confiscata ai Casamonica ora è una casa per i ragazzi autistici …Proprio di fronte alla villa alcuni bambini giocano nel ‘Parco della legalità’ inaugurato il 22 maggio 2019. Qui sorgeva la villa di ben mille metri quadri di Giuseppe Casamonica. Abusiva … A novembre 2018 è stata abbattuta realizzando il parco. Davvero questo territorio non è più ‘cosa loro’.”

    Questa è sicuramente una notizia meravigliosa, peccato che i CEI-SINISTRI si dimentichino di riferire a chi vada ascritto il merito di averla abbattuta nel novembre del 2018!

    L’ODIOSO MATTEO SALVINI … QUANTA IPOCRISIA!!!

  • Avatar Adriana ha detto:

    PG ha ragione : è una presa di posizione gravissima , avvalorata dall’esternazione di Bergoglio sull’educazione sessuale ” agita ” dalle scuole ( tanto , per lui : roba da sottocintola ) ,
    Suppongo che la Ascani sia del medesimo parere della Cirinnà : ” Dio , Patria , Famiglia , che vita di mer.. ! “

    • Avatar Cucciolo ha detto:

      Dio patri e famiglia lo si diceva quando si credeva che lo stato dovesse educare tutta la vita dei cittadini. Anche sottraendo prerogative alla Chiesa………………..

  • Avatar emma ha detto:

    bello il Tornielli , bidello … proprio così .

  • Avatar pierino G. ha detto:

    esattamente quello che ,ho letto, è successo un paio di mesi in un asilo del piacentino (Podenzano mi pare ) : suore cacciate , parroco indagato, Vescovo indifferente ,

    • Avatar Marco Matteucci ha detto:

      Non solo, è notizia dell’ultim’ora che Bergoglio avrebbe fatto chiudere definitivamente il convento di Marradi (FI), città natale del presidente della CEI, card. Gualtiero Bassetti.
      Le suore di clausura evidentemente erano un po’ troppo … cor orans!