RVC: PRESA DIRETTA IL PAPA: VIGANÒ FACCIA CAUSA ALLA RAI. VINCERÀ.

14 Gennaio 2020 Pubblicato da --

 

Marco Tosatti

Carissimi Stilumcuriali, ieri sera come molti di voi sapranno la macchina del regime – vaticano e sinistro – ha prodotto una trasmissione di classica disinformatja, un programma di celebrazione e difesa a priori e contro ogni critica del Numero Uno, di papa Bergoglio, e di discredito di tutti coloro che sono critici verso le sue scelte, i suoi gesti e le sue azioni; in primis naturalmente l’ex Nunzio negli Stati Uniti, mons. carlo Maria Viganò. Volevamo scriverne, ma un Romana Vulneratus Curia indignato ci ha preceduto, e questa mattina abbiamo trovato nella posta il commento che subito vi offriamo. Ma una domanda bisogna porsela: perché dobbiamo continuare a pagare il canone a questa televisione di parte, professionalmente insignificante, usata come mezzo per indottrinare il popolo bue. Ebbasta! 

 

§§§

Caro Tosatti, non volevo fare questo commento, anche perché non ho visto tutta la noiosissima ed irritante trasmissione, ma faccio un sacrificio.

Ieri sera in prima serata, Rai 3 ha trasmesso Presa diretta – Papa Francesco – condotta da tal Riccardo Jacona. Vediamo alcuni punti di riflessione

– Rai 3 è diventata papista bergogliana: prima sorpresa. Ciò può spiegare solo che qualcosa che forse non sappiamo, sta succedendo; i sostenitori di Bergoglio devono aver paura di qualcosa che sta per accadere. Una trasmissione di difesa- esaltazione di Bergoglio, così veemente in prima serata, su temi di cui si è parlato e riparlato da mesi, è sorprendente e curiosa. Ma soprattutto l’attacco, con intento denigratorio, (ancora una volta, ma di una violenza incredibile) a mons. Carlo Maria Viganò, fa pensare che temano che stia per venire fuori qualcosa di nuovo, ancora da lui. Cioè che si sospetti che Viganò sia sul punto di far uscire qualche nuova notizia su questo pontificato. Così una bella gettata di discredito su Rai 3 in prima serata, anticipa le prossime mosse. Ma crea anche la nostra attesa…Magari sta portando le famose prove del progetto Obama-Clinton-Gesuiti “deviati” per far eleggere Bergoglio?

– Per realizzare questa controffensiva scende in campo il “grande” storico di Bergoglio : Austen Ivereigh che identifica negli ambienti conservatori cattolici americani i mandanti dell’attacco al papa attraverso Viganò. Fuochino? Grazie Austen per aiutarci a capire dove volete arrivare …

– Bene, ma in che è consistita la trasmissione di ieri sera a parte queste considerazioni? : nel difendere, innocentizzare il martire Bergoglio. Ma solamente, e di fatto, sul tema sessuale dei preti vescovi cardinali, senza mai parlare o riferirsi ai suoi errori dottrinali, apostasie, squilibri comportamentali. Solo sesso. Di cui lui – secondo gli autori della puntata – non solo è innocente, ma sarebbe il più severo censore, più di Benedetto XVI. Pertanto Viganò emerge come un vile mentitore.

– Propongo di riflettere su due punti:

1° la difesa di Bergoglio si limita solo al tema sessuale e ignora tutto il resto;

2° questo sesso contro natura troverà immediatamente una serie di consensi interni ed esterni pro-Bergoglio e contro Viganò.

3° Viganò esce screditato per ciò che probabilmente si sta preparando a svelare.

Come dicono gli americani : let’s wait and see (aspettiamo e vediamo).

Nel frattempo, se io fossi Viganò farei una azione giudiziaria miliardaria verso Rai 3.

§§§




 

 

STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK C’È LA PAGINA

stilumcuriae




SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Inchiesta sul demonio

Tag: , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Marco Tosatti

24 commenti

  • Avatar Silvio ha detto:

    Tutta la stampa e la tv è in mano ai comunisti, massoni, anticristi. Perciò preghiamo: “Vieni Signore Gesù”. Se tutta l’informazione è in mano ai non credenti (che fanno finta di essere credenti), e già alcune riviste cattoliche (che cattoliche non sono più) si accodano alle ideologie di una dottrina che non è più quella cattolica, cosa possono fare i cristiani contro questa totale disinformazione?

  • Avatar Addolorata ha detto:

    Ho visto l’orrenda trasmissione! Faziosa, schierata, indecente.
    Il peggio sono stati i commenti dell’orrido priore di Bose e del viscidissimo Riccardi. Non ho parole per descrivere lo schifo!

  • Avatar Michele ha detto:

    E’ stata una trasmissione faziosa, violenta nei confronti di coloro che non la pensavano come Francesco e i suoi ” subordinati”
    Una cosa che mi ha sconvolto e’ stata la voce ed il tono di voce , leggasi traduzione-doppiaggio, attribuito a coloro che dicevano qualcosa di diverso da quanto si voleva imporre.
    E’ stato , per me , indecoroso. Ho comunque avuto conferma che la chiesa e’ malata, appoggiata dai ” senza Dio”
    Questo Papa e’ apprezzato ed amato da coloro che non vanno in chiesa, che non partecipano né alla Santa Messa ne’ si confessano e comunicano!
    Sia lodato Gesu’ Cristo
    Un uomo, un peccatore ( in quanto uomo) forse definibile un fariseo
    Michele
    Tv

  • Avatar Sherden ha detto:

    Che rai3 (e tutto il codazzo dei sinistresi, lgbt e globalisti massonici à la Soros) difenda il pachapapa, la dice lunga in merito a dove siano schierati i poteri forti. Con buona pace di qualcuno, che da una parte ci definisce – in piena sintonia con il codazzo dei cantori della corte – quattro cetriolini conservatoristi, ma dall’altra ci accredita un immenso potere mediatico (inesistente, ma fa comodo farlo credere).

  • Avatar Ipotesi ha detto:

    RVC ipotizza l’esistenza di un complotto di Obama, Clinton, gesuiti deviati per portare Bergoglio alla cattedra di San Pietro.
    Personalmente ritengo vera l’ipotesi opposta : ovvero che il Presidente Clinton ed il Presidente Obama fossero stati scelti con acume dai gesuiti. Ricordo ancora il primo discorso di Obama completamente ecumenico, anche verso l’islam che per Bush cristiano rinato era un nemico da combattere.
    Inoltre mi sembra di ricordare che i coniugi Clinton fossero abbastanza ideologicamente vicini all’Università dei gesuiti , Georgetown.

  • Avatar Astore da Cerquapalmata ha detto:

    La sinistra difende il Papa, ma non fa gli interessi della Chiesa, anche se alla guida della Chiesa c’è Bergoglio.
    Se ne deduce che è la Chiesa che sta facendo gli interessi della sinistra senza ricevere nulla in cambio.
    Perché un conto è difendere la Chiesa, e un altro conto è difendere una PERSONA a cui, anche se è il Papa, non viene riconosciuto nessun potere spirituale, ma solo politico.
    Per quanto pazzesco, la sinistra difende il Papa per attaccare la Chiesa!
    E intanto le offerte alla Chiesa continuano a diminuire…

  • Avatar Paolo Giuseppe ha detto:

    L’unica notizia che mi preoccupa è che molti, anche tra i lettori di questo blog, guardino ancora Rai 3.

  • Avatar anonimo verace ha detto:

    senza aver visto la trasmissione, mi sembra evidente che il colpo che si vuole parare è quello relativo al celibato ecclesiastico. Ovvero se Bergoglio ammette i viri probati al sacerdozio, non devono levarsi voci di dissenso. Non sono contrario al matrimonio dei sacerdoti, anche se con regole precise di cui oggi non si parla affatto.
    Quello che mi preoccupa è però il fatto che Bergoglio sembra non capire l’importanza del monachesimo, sia oggi, come fuga autentica dal mondo, sia nei tempi passati come conservazione della fede autentica ed incontaminata.

  • Avatar Januensis ha detto:

    dal Giornalone di oggi.
    Prima pagina del Secolo XIX :
    foto dei due papi. Sotto didascalia :
    La doppia voce del papa imbarazza la Chiesa.
    Verso limiti alle esternazioni del Pontefice emerito.
    Ma non è una libertà costituzionale il diritto alla libertà di parola ???
    Comunque il Secolo XIX fu, ormai decenni fa, convertito alla propaganda politica di sinistra da un suo direttore.
    Ciononostante oggi sia la Regione Liguria, sia la città di Genova sono governati dal centrodestra.

  • Avatar Stefano ha detto:

    La difesa d’ ufficio e d’ oltranza del “Papa” da circa sette anni è presa in carico dagli organi di informazione cartacei, online o televisivi da sempre estremisti, anticristiani e spudoratamente di parte contro la Chiesa, i Pontefici precedenti e la Religione cattolica…
    Ognuno ne tragga le conclusioni che meglio crede….io le mie le ho tratte da un bel po’….

  • Avatar Marco Matteucci ha detto:

    “…L’opera del diavolo si insinuerà anche nella Chiesa in una maniera tale che si vedranno cardinali opporsi ad altri cardinali, vescovi contro vescovi. I sacerdoti che mi venerano saranno disprezzati e ostacolati dai loro confratelli”
    (Messaggio della Madonna a Suor Agnese Sasagawa – Akita, 13 Ottobre 1973)

    …CI SIAMO?!

    • Avatar Raffaella ha detto:

      Ci siamo dentro da un pezzo…
      Ricordo che il 6 ottobre 2019 Suor Agnes ebbe un ulteriore messaggio dal suo angelo custode che esortava alla penitenza.

  • Avatar Sconsolata ha detto:

    Non ho seguito la trasmissione in oggetto a causa del nauseante martellamento pubblicitario della durata di un mese; prevedibili le reazioni odierne di spettatori indignati. Stiamo vivendo una interminabile “notte della fede” e, al punto in cui si è arrivati con un esercito di giornalisti impegnati a fare da cassa di risonanza a “voci che filtrano” e a pontificare in veste di accademici di chissà quale alta scuola di teologia, la vedo dura e difficile da sperare in un diradamento a breve dell’ oscurità e in una tregua che possa aiutarci a favorire il superamento del putiferio in atto.

  • Avatar TITTOTAT ha detto:

    Se questa non è una prova decisiva che bergolio è colluso coi nemici di Cristo per distruggere la Chiesa…
    Il lato positivo: Un servizio così pessimo e fazioso, nessuna oggettività, che molti hanno capito da che parte sta la verità.
    Caro Iacona, secondo te i pervertiti pedofili stanno a criticare Bergolio o sono nei pulpiti a dire quanto è buono e grande Francesco pipiprimo?

  • Avatar Boanerghes ha detto:

    Perché da Rai tre può venire forse qualcosa di buono?
    Forse che Rai tre avrebbe fatto un simile servizio con papa Giovanni Paolo II o Benedetto XVI?
    È la prova provata che questo papa, ex papa, è un traditore e Giuda della fede cattolica.
    Il card. Sarah si metta il cuore in pace e apra gli occhi.

    • Avatar ester ha detto:

      la trasmissione di Jacona era stata pubblicizzata anche fuori dalla normale pubblicità della rete. Al termine ldella trasmissione di Domenica di Lucia Annunziata, MEzzora in più, Jacona era comparso in trasmissione annunciando gioiosamente che la trasmissione di Lunedì sera sarebbe stata dedicata a Papa Francesco. Ciononostante, sono andata a letto. Mi dispiace, ma non posso commentare.

    • Avatar Milli ha detto:

      RAI3 è da sempre la rete dei comunisti. E questo dice tutto!

  • Avatar emma ha detto:

    tutto vero, ma non dimentichiamo di fare sentire sempre a mons.Viganò la nostra solidarietà ed affetto. Le siamo vicino Monsignore !

  • Avatar Grog ha detto:

    Dalla pidiota rai 3 cosa vi volevate aspettare?
    Comunque casualmente ho visto anch’io la trasmissione: definirla vomitevole è troppo poco.
    Sto pensando seriamente a recedere dall’abbonamento alla tv di stato…

  • Avatar Grossi.B ha detto:

    visto la trasmissione. Analisi di RVC perfetta . La cosa che mi ha stupito di più è stata l’ingenuità di un giornalista americano (non ricordo il nome ) intervistato da Jacona , figura pessima . Ma ancora di più mi ha meravigliato l’intervista , sempre di Jacona , al Prof.De Mattei . Ma è possibile che una persona della raffinatezza intellettuale, esperienza e prudenza di DeMattei accetti di farsi intervistare e fare una magra figura come ha fatto ?

    • Avatar Alessandro ds ha detto:

      Eh, ma bisogna vedere anche come hanno tagliato l’intervista.
      L’intervista dura 20 minuti, poi loro si scelgono i 5 minuti che gli piacciono di più al loro scopo.
      Spesso me la prendo e accuso i vari Cardinali Sarah, Viganò e compagnia; ma perché è il maleserre e pa frustrazione che noi che amiamo la chiesa ci portiamo dentro nel vedere che chi dedeve difendere la chiesa invece tace.
      Se tutto silenzio e i strani comportamenti che hanno avuto fino a oggi i vari Viganò, Sarah e compagnia, viene interrotto da una mossa astuta da scacco matto alla falsa chiesa, sono pronto a ricredermi e a fare le mie scuse per averli accusati e offesi.
      Vediamo.

  • Avatar Benson ha detto:

    Jacona, un nome, una garanzia. Scuola Santoro.

    • Avatar grossi.b ha detto:

      Vero, se incontrassi questo Jacona in un vicolo buio scapperei a gambe levate , fa paura a vederlo, terrorizza sentirlo. come si fa a concedergli interviste ???