RVC E LA DISNEY. UN SUPEREROE GAY CI MANCAVA PROPRIO…

10 Gennaio 2020 Pubblicato da

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, Romana Vulneratus Curia (RVC) ha letto una notizia che è circolata un poco, ma che non è stata messa nel dovuto rilievo dai mass media. Invece RVC pensa che sia importante, e soprattutto, un’ulteriori fonte di amara – quanto amara – ironia…Buona lettura.

§§§

Caro Tosatti, leggo sul quotidiano spagnolo -La Razon- del 4 gennaio 2020 una interessante ed “educativa” informazione. La casa produttrice di giocattoli MARVEL, divisione supereroi di Disney, produrrà e venderà un supereroe gay.

Era ora! Chissà come i gay depressi, isolati e discriminati, ora si sentiranno più valorizzati, più forti.

Il caso Barilla in Italia ha insegnato che se si vende un prodotto per la famiglia – Mulino Bianco – si viene boicottati.

Se la famiglia “tradizionale” (ohimè!) non viene sostituita dalla famiglia arcobaleno, si chiudono i battenti.

Se si insiste a vendere una Barbie che non sia anche lesbica, idem.

La Razon lascia intendere (con prudenza) che tra poco vedremo anche film di fantascienza e, perché no, del terrore, con personaggi gay.

E’ evidente no? Rispecchiano la maggioranza dei cittadini del pianeta, che non lo sanno, ma sono potenzialmente gay e vanno aiutati a scoprirlo.

Io mi domando  quando faranno anche qualche film tipo Don Camillo e Peppone, gay della bassa padana?

Oppure rifaranno film da duri tipo “Die Hard” dove i due protagonisti si amano.

O  si può immaginare il mostro di Frankenstein che si innamora, corrisposto, dello scienziato?

Ma pensate a un film tipo – Per Un Pugno di Dollari – dove il gringo (Clint Eastwood) se la fa con Ramon (GianMariaVolontè) invece di farlo fuori?

Altro che la famiglia dei cartoni di Disney dove non ci sono madri e padri, ma solo zii e nipoti! Tempi passati, i tempi devono evolvere, i personaggi e le storie devono evolvere, come deve evolvere la dottrina della chiesa cattolica.

Chiesa che in questa materia, non mi pare abbia molto da imparare da Disney. No?

§§§




 

STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK C’È LA PAGINA

stilumcuriae




SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Inchiesta sul demonio

Condividi i miei articoli:

Libri Marco Tosatti

Tag: , , ,

Categoria:

47 commenti

  • Adriana ha detto:

    Gentile Tosatti ,
    un articolo di Giovanna Maglie che cita anche lei e Stilum Curiae . E’ un OT ma importante : riguarda ciò che ha detto la signora cinese e il silenzio seguito al fatt-accio .
    https://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/bergoglio-fatto-maglie-ndash-che-fine-ha-fatto-signora-cinese-223804/

  • Lelume ha detto:

    ALESSANDRO DS, le sue osservazioni sono più importanti che le lezioni di psicoterapia di S. Marta. Nostro signore Gesù lo ricolmi sempre con il Santo Spirito di Verità .

  • Grog ha detto:

    OT ma importante!
    Sabato 25 gennaio alle ore 15 a Piazza SS Apostoli in Roma si terrà una manifestazione per la difesa dei valori cristiani.
    Potrebbe essere il primo segno di una necessaria riscossa contro la piega e la piaga modernista che sta affliggendo la Chiesa Cattolica. Tanti più saremo tanto più la manifestazione sarà efficace.
    Mi aspetto che se ne parli quanto prima anche su queste pagine.
    Mi scuso per l’OT e chiudo.

  • Adriana ha detto:

    Qualcuno in odore di santità ( don Milani ) aveva pure scritto . ” L’obbedienza non è più una virtù ” . Tanto è vero che, a forza di disobbedienza , siamo giunti alla nuova obbedienza gender-queer .

  • Antonella ha detto:

    Condivido le parole di Luigi : “Se prima scherzavano ora stanno facendo maledettamente sul serio”…..
    Ho letto della rivista Concilium in merito alla cosiddetta “Teologia Queer”, e trovo sinceramente rivoltante che si scriva sul “corpo queer di Cristo”!
    Posso immaginare con quanta facilità un certo potere nella Chiesa arrivi ad impadronirsi anche di una rivista teologica come questa per propagandare il messaggio sul “gender”, ma quello che non può essere di sicuro sottovalutato è il tentativo di legittimare l’omosessualità sul piano sacramentale, attribuendo al Corpo di Cristo e al suo Sacerdozio una dimensione quale l’omosessualità che si vuole elevare a vocazione, con un suo percorso di santificazione.
    Al di là del fatto che davanti a Cristo siamo tutti, ma proprio tutti chiamati ad un cammino di conversione e di figliolanza, nella Chiesa in Uscita si parla della Misericordia come di un dono scontato da qualunque sacrificio e si omette costantemente di valorizzare il pentimento come condizione indispensabile ad una vera riconciliazione con Dio, abbandonando quello stato di peccato che recide alla base ogni rapporto di figliolanza e di elezione.
    Le ultime dichiarazioni sulla famiglia hanno inciso sulla dignità che assumerebbe la relazione matrimoniale eterosessuale al pari di quella omosessuale, evidenziando il valore aggiunto di un nuovo percorso di maturazione e di conoscenza nella Chiesa.
    Sodoma cancellata insieme alle pagine bibliche che intendono riformare con i protestanti, che ormai sono a pieno diritto entrati a far parte del Vaticano semplicemente perché lo finanziano.
    Lobbies, logge, ….. chiamate chiese!!!!
    Doveroso non tacere più, sottolineando quanto la vera teologia sostenga in merito, che a tutti i costi altri vogliono adattare ai propri comodi nella nuova chiesa globalista, chiaramente scismatica.

    • Catholicus ha detto:

      @ Antonella: “nuova chiesa globalista, chiaramente scismatica.” : diciamo pure luciferina, diabolica, oppure Sinagoga di Satana, come dice Lamendola, sicuramente ci azzecchiamo in pieno. Ormai del clero modernista e ribelle dei tempi d San Pio X, divenuto neomodernista e satanista con Montini e il CV II, è rimasto solo il ricordo: con Bergoglio & C. siamo entrati in pieno nell’anticamera dell’Inferno; decenni di rana bollita e di finestra di Overton hanno ipnotizzato le masse beote e credulone, poi la spietata dittatura bergogliana ha ridotto al silenzio i pochi dissidenti, terrorizzati dalle misure draconiane che il “msericordioso” riserva ai suoi oppositori, chierici ma anche politici (vedasi la cacciata di Salvini dal governo). Il Regno dell’anticristo è dietro l’angolo, ma ci conforta il sapere che durerà poco, molto poco (al massimo 1335 giorni, come dice l’Apocalisse), dopo di che sarà distrutto e tutti i suoi componenti (terreni e infernali) saranno relegati laggiù “dove è pianto e stridor di denti”. Padre Malachi Martin riferì di un’esorcismo dove il diavolo fu costretto a rivelare che “la vittoria finale sarà di Quella Lassù, ma noi la ostacoleremo il più possibile”. Nessun dubbio, quindi, sul Trionfo finale del Cuore Immacolato di Maria SS.ma, consacriamo al Lei e collaboriamo alla sua vittoria con la recita quotidiana del S. Rosaruioo e la testimonianza coraggiosa della vera fede, anche sbugiardano pubblicamente Bergoglio ed i suoi compagni di sventura (gerarchia, basso clero, suore, frati, ecc.)

  • Rafael Brotero ha detto:

    Sembra che i segni vitali siano arrivati alla orizzontale definitiva… Non ci sono più neanche suppliche filiali…

  • Luigi ha detto:

    E i nostri “teologi” della celeberrima rivista modernista Concilium non vogliono essere da meno.
    Ecco qui un numero speciale sulla “teologia” queer. A casa mia si dice teologia del bùs del ….
    Se prima hanno scherzato ora fanno sul serio, le cose si stanno facendo maledettamente serie.. omoeresia a gò gò.
    Dateci un’occhiata:
    https://www.queriniana.it/rivista/concilium-5-2019-2206

    • Rudolph ha detto:

      Queeriniana

    • Alessandro ds ha detto:

      La “queriniana” è la stessa casa editrice che pubblica i libri eretici di Kasper.
      Da ciò si evince quali teologi si rivolgono a tale casa editrice…

      • Stefania ha detto:

        Letto con cura l’indice. Non c’è un solo nome italiano. Ne sono felice. Evidentemente il contagio non è poi così diffuso.

    • Grog ha detto:

      Una teologia queer sviluppata da teologi queer (leggasi culattoni) a loro uso e consumo…

  • Grog ha detto:

    E questo è ancora niente. Vedrete quando cominceranno a sdoganare anche la pedofilia.
    Dite che non accadrà? Ne riparleremo, Dio permettendo, tra pochi anni…

  • Pensierominimo ha detto:

    Di che meravigliarsi? Vi è ovunque un categorico imperativo per far passare come naturalissima la condizione gay. Che imparino tutti! E i vecchi se ne facciano una ragione di essere cresciuti con una educazione sbagliata. Amen.

    • virro ha detto:

      “….i vecchi se ne facciano una ragione…”
      gentil Pensierominimo (bambino), DIO, NON E’ VECCHIO, NE’ MAI SI INVECCHIERA’
      DIO NON FA BELLA LA MENTALITA’ DEL MONDO, ma il mondo diventerà bello, vivendo la Parola di Dio .

  • Paolo Giuseppe ha detto:

    Sì, caro RVC, non ci resta che fare dell’ironia. Ma che la società civile abbia preso una colossale sbandata a favore dell’omosessualità non mi sorprende. Ciò che mi deprime è il possibilismo, se non la chiara adesione, che Santa Madre Chiesa manifesta ogni giorno nei riguardi dell’omosessualità.
    Questo avviene a tutti i livelli: il papa, numerosi cardinali, vescovi ed emeriti (?) studiosi di matrice cattolica non fanno mai mancare sguardi benevoli nei confronti degli omosessuali, ma con schiacciatine d’occhio anche nei confronti dell’omosessualità.
    E se il rispetto e l’attenzione verso le persone omosessuali sono sempre dovuti, non è così per l’omosessualità che, per un cattolico, è indiscutibilmente disordine.

  • Nicola Buono ha detto:

    Il dott Tosatti ne aveva già parlato in un suo recente articolo di questa offesa blasfema al,Cristianesimo ed a Gesù. A maggiore ragione adesso dopo questa sentenza BOICOTTIAMO BOICOTTIAMO BOICOTTIAMO BOICOTTIAMO BOICOTTIAMO BOICOTTIAMO BOICOTTIAMO BOICOTTIAMO BOICOTTIAMO BOICOTTIAMO BOICOTTIAMO BOICOTTIAMO

    Netflix

    http://www.ilgiornale.it/news/mondo/nel-film-ges-omosessuale-netflix-assolto-nessuno-stop-1809281.html

  • Faramir ha detto:

    Verità, bontà e bellezza convertono in unità.
    Nella relazione omosessuale, la bellezza… dov’e?
    Mi sforzo, per non mancare di rispetto a nessuno, ma NON riesco proprio a vederla.

  • LA VERITÀ VI FARÀ LIBERI ha detto:

    Tosatti, stamattina mi sono svegliato con alcune questioni che rimangono sospese da troppo tempo e chiedo a lei, dovesse conoscerle, le risposte.
    Che fine ha fatto la signora cinese schiaffeggiata da papa Manesco?
    Perché, fosse stato veramente pentito, non l’ha poi fatta contattare e ricevuta in Vaticano, scusandosi faccia a faccia con lei e, magari, pure a telecamere spente?
    Perché i mass media sempre pronti a lanciare anatemi contro la Chiesa Cattolica tacciono?
    Perché nessun giornalista mainstream ha contattato la donna facendole magari una intervista scoop?
    Perché le femministe mondialiste di sinistra, sempre pronte a stracciarsi le vesti ad ogni soffio di vento, restano mute di fronte alla violenza su una donna in mondo visione?

  • Milly ha detto:

    Qui in Italia hanno già iniziato con la pubblicità! Fateci caso, per alcuni prodotti fanno vedere due uomini che si abbracciano o in alternativa due donne che si baciano!
    Come diceva la mitica Sora Lella: “…annamo bbene!”

    • Milli ha detto:

      Eh sì, cara Milly (quasi omonima😊) la moda da questo punto di vista è sempre stata “avanti “.
      Il punto più basso per me è stato raggiunto da un profumo (che non ho voglia di nominare) che nel suo spot natalizio ha immaginato degli hippy che si radunano in campagna per fare un festa orgiastica-satanica, con tanto di mago munito di turbante., stile raduni anni ’60 , sullo stile di Manson.
      Come sfondo, un brano altrettanto inquietante che racconta la storia di uno svalvolato che vuole copulare con una bambola gonfiabile.
      Ovviamente i giornali di settori non si accorgono di nulla, ma qualche utente di Youtube sì.
      https://youtu.be/-lEfgbkpOSg

  • Ateo Devoto ha detto:

    Molti anni fa… ebbi una discussione con un esponente di Alleanza Cattolica, proprio relativamente ai costumi sessuali dell’epoca, il quale ad un certo punto osservò che l’Impero Romano cadde esattamente per tale causa.
    Ricordo ancora gli sforzi sovrumani che feci per non ridergli in faccia; ma ora spero proprio di poterlo incontrare (ho perso i contatti con lui già da molti anni) per scusarmi con lui e dirgli che aveva ragione.
    PS: nonostante tutto, perservero imperterrito nel mio ateismo 🙂

    • Paolo Giuseppe ha detto:

      @Ateo devoto
      A proposito del tuo P.S.: attenzione perchè lo Spirito sta lavorando a tua insaputa…

      • Milli ha detto:

        Mi associo, come dice il proverbio:” ad andare con gli zoppi…” e lei, a forza di frequentare cattolici tradizionalisti sgranarosari, potrebbe pure ricevere il dono della Fede!!

        • Borghese pasciuto ha detto:

          State tranquilli, è già uno dei vostri, l’ateo (?) devoto: ogni domenica accompagna la moglie a messa.

          • MARIO ha detto:

            Ma lui la aspetta fuori al freddo. Poveretto, per ora è devoto solo alla moglie… che è già tanto di questi tempi.

  • Carlo Delfino AGOSTO ha detto:

    A.M.
    Grazie per tutti quanto fa, carissimo “ex torinese”!.
    Carlo D,Agosto (Pecetto Torinese)

  • TITTTOTAT ha detto:

    Mi dicono che un incontro scoppiettante tra il comunista Nikita Vendolino e il reverendo Giacono Martino e avvenuto in nord America; Ficarra e Picone hanno comprato i diritti, state pronti per il prossimo natale, sarà scintillante.

  • Rudolph ha detto:

    È da decenni che fumetti e cartoni animati veicolano contenuti sessuali… c’è da sorprendersi che arrivasse anche il gay? Chissà gli sviluppi successivi! Ahinoi….

  • Milli ha detto:

    In realtà questa ondata ideologica lgbt ha invaso i programmi per ragazzi già da tempo e la Disney ne è tutt’altro che immune.
    Che dire dei fumetti sessisti di Topolino? Mai notato che le esponenti femminili (Paperina e Minnie in primis) sono tutte stupide e frivole (eccetto Nonna Papera)?
    Che dire del personaggio dichiaratamente gay nell’ultimo film disney della Bella e la Bestia? EcKung F

    • Milli ha detto:

      Scusate… ho cliccato invio per sbaglio…
      Kung Fu Panda ha due padri.
      Tornando ai supereroi … vi dicono niente Batman e Robin? Non sapete che sono due icone per i gay ?
      Ora si fa tutto più scopertamente, anzi diventano il modello lgbt è normale, addirittura auspicabile per i giovani.
      Un modo come un altro per raggiungere l’obbiettivo della decrescita della popolazione mondiale, rovinando i giovani.

      • Zuzzerellone ha detto:

        Che Paolo Poli fosse omosessuale è cosa arcinota. Ma è defunto da un pezzo. Mi sembrerebbe giusto lasciarlo riposare in pace. Invece, per il Venerdì di Repubblica di qualche settimana fa , si deve riesumare l’onda di odio di cui si dice fosse stato Vittima e dedicare ai cattivi , cioè ai suoi odiatori un articolo di due pagine. Per biasimarli evidentemente.

      • Alessandro2 ha detto:

        E da dove vengono quasi tutti i proprietari delle major hollywoodiane? Di quale intoccabile gruppo etnico fanno parte? Quali sono gli scopi sociali che si prefiggono e perché? Facciamoci qualche domanda… E mi raccomando, non diamo pubblicamente la risposta, sennò.. si attiva la Kommissione dell’ammmore e ci aspetta la GALERA.

  • Viva Anguera ha detto:

    Per tutti coloro che negano l’evidenza dei fatti ecclesiali,
    in quanto ignari, ottusi, allocchi, succubi, collusi o leccapiedi.
    Una dedica speciale per il SOMMO ILLUSO e i suoi MISEREVOLI PASDARAN,
    in particolare quelli che – lautamente stipendiati – operano presso la CIVC-SVA.
    https://cronicasdepapafrancisco.files.wordpress.com/2019/09/08-bergoglio-ombra-2.jpg
    http://www.congregazionevitaconsacrata.va/content/vitaconsacrata/it/congregazione/organigramma.html

    DAI MESSAGGI MARIANI di ANGUERA:
    https://www.apelosurgentes.com.br/it-it/mensagens/
    https://gloria.tv/video/s6UVTaQQhfGY3Du7ixyPKvpPc
    «Chi è con il Signore mai sperimenterà il peso della sconfitta. La sconfitta verrà per i traditori della fede; questi, se non si pentiranno, avranno il castigo eterno» (Messaggio, 8 gen. 2020).

    Parole terribili, davanti alle quali bisognerebbe rabbrividire e sotterrarsi vivi! E che fanno invece i vari artefici dell’attuale stravolgimento della Chiesa Cattolica? Continuano per la loro strada, come ciechi che guidano altri ciechi.
    Madre Santa, ottienici dal tuo Figlio divino, il dono di una fede viva che opera per mezzo della carità!