OSSERVATORE MARZIANO: VI INVADONO GLI EXTRATERRESTRI…

3 Gennaio 2020 Pubblicato da --

 

Marco Tosatti

Carissimi Stilumcuriali, Osservatore Marziano inizia il 2020 con un allarme: ci dice che stiamo per essere invasi – in realtà già siamo invasi, anche se alcuni non vogliono accorgersene, per motivi di ideologia o di soldi o altri interessi – e fra poco tutto diventerà più chiaro e palpabile, come purtroppo già lo è in Svezia, in Francia e in germania, e dove diventa sempre più difficile per la grande stampa, serva dei regime di sinistra, nascondere agli occhi della gente quello che sta accadendo. Così, per esempio non pochi grandi giornali hanno glissato sul fatto che gli aggressori di un giovane omosessuale a Milano fossero una decina di maghrebino…chissà perchè. Oppure che allo Spin Time Lab, il centro sociale  a cui il cardinale elettricista ha riattaccato la corrente (e non ha MAI pagato le bollette arretrate, come aveva promesso) nonostante l’ingiunzione delle autorità la festa a pagamento di fine anno si è svolta egualmente, con risse malori e droga. Buona lettura.

§§§

 

 Osservatore Marziano a Tosatti.

Caro Tosatti, mi permetta un suggerimento ai suoi amici terrestri : guardate il video allegato, questo è ciò che tra poco succederà in tutte le città italiane ed europee, non solo a Milano; già è quello che succede a Parigi per esempio, dove la banlieu è già extraterrestre.

Extraterrestre, chiederà?

Si,  e mi spiego meglio.

Tra poco le città italiane saranno invase da extraterrestri.

Il vostro Papa Bergoglio li chiama poveri migranti che dovete accogliere.

L’ ONU li chiama la soluzione al problema natalità.

In realtà si tratta di invasione di extraterrestri mascherati da migranti e guidati da capi extraterrestri che ormai son ben consolidati nel potere a Washington e a Roma, in Vaticano.

Il Papa un extraterrestre? Vi chiederete.

No, ma lui non lo sa, in realtà non sa bene cosa e chi è.

Ma se guardate il video allegato e leggete l’articolo, capirete:

  • chi sono i poveri immigrati di Bergoglio e cosa vogliono;
  • 2-che fine farete molto presto, grazie al PD e ai 5stelle, che vi governano.

Ma guardate il video per capire.

§§§




 

STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK C’È LA PAGINA

stilumcuriae




SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Inchiesta sul demonio

Tag: , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da wp_7512482

78 commenti

  • Antonio Cafazzo ha detto:

    Sua Umanità, il suo atto incontrollato impazza nell’orbe. Dagli amici e conoscenti mi giungono continuamente whatsapp con sarcasmi ed immagini sfottenti. Gli opinionisti la rimenano. La nonnine sgranarosario mi dicono che fanno fatica a recitarlo perché il demonio – fra un mistero ed un’Ave – fa vedere loro il suo gesto poco misericordioso. Non si può continuare cosí. Per il suo bene ed il marketing della chiesa mi dia retta: si prenda un periodo sabbatico, scompaia e faccia silenzio per un po’. Le donne sanno bene che per rifarsi il manicure bisogna prima togliere con l’acetone lo smalto rovinato, farlo areare un po’, ripassare lo smalto e non mettere le mani nell’acqua per certo periodo.

    • Adriana ha detto:

      ANTONIO CAFAZZO ,
      men che meno nell’acqua santa . Però può provare a farsele purificare con la ” MOXA ” . Brucia ma depura .

  • Marco Matteucci ha detto:

    Gli sganassoni esibiti da papa Francesco in Piazza San Pietro stanno spopolando sul web.
    È stato addirittura creato un videogioco che rievoca il match tra Bergoglio e la fedele cinese.
    Come dire: … un evento cult!

  • Iginio ha detto:

    Nel 1911 l’Italia conquistava la Libia togliendola alla Turchia.
    Nel 2020 la Turchia si accinge a mandare truppe in Libia. Governo italiano non pervenuto.
    Ogni commento è superfluo.
    Cercasi qualche cattoprogressista italiano che spieghi a Erdogan che mandare soldati in Africa non si fa, non è bello, fa tanto fascismo ecc. ecc. Ma è facile prevedere che non se ne troverà nessuno: sono tutti impegnati a sputare sul passato dell’Italia, la sua storia, le sue tradizioni, ma davanti agli stranieri cadono in adorazione qualunque cosa facciano.

  • Addolorata ha detto:

    Il marito di una mia cara amica gestisce una cooperativa che si occupa di dare alloggio e “inserire” circa 500 richiedenti asilo. Si tratta quindi di una cooperativa importante, che ha un fatturato milionario grazie al business degli “sbarchi”. Ebbene, durante una cena costui ha candidamente confidato che queste persone, essenzialmente provenienti dall’Africa sub sahariana non si integreranno “nemmeno fra tre generazioni”! Ha proseguito dicendo che si tratta, nel 90, 95 per cento dei casi, di persone analfabete o semi analfabete che non hanno mai lavorato in vita loro e che quindi sono totalmente avulsi dalla capacità di svolgere qualsiasi tipo di impiego minimamente strutturato e organizzato. Una volta conclusi i termini per l’assistenza finiranno, nella migliore delle ipotesi a spacciare. E, in ogni caso, una volta invecchiati, saranno totalmente a carico della compagnie sociale nazionale, lungi dal pagarci le pensioni.
    Francamente mi pare una lettura realistica: non capisco come qualunque persona minimamente avveduta (sinistri compresi) possa non condividerla.

    • Luigi ha detto:

      Grazie Addolorata. Il problema è che loro la sanno bene la verità dell’immigrazione, ma ci guadagnano sopra e quindi a loro conviene che vada avanti così.

    • Ambra ha detto:

      Quella che ci viene proposta è una descrizione realistica o fantasiosa del fenomeno?
      PRIMO : se gli immigrati fossero veramente cosi come ce li descrive il post precedente, come e dove si procurerebbero il denaro (tanto) necessario ad arrivare qui.
      SECONDO : i fatti dimostrano, inequivocabilmente che molti tra loro sono perfettamente integrati. Ricordo che qualche mese fa ci fu la morte sul lavoro di 4 immigrati. 2 erano proprietari e 2 dipendenti. Abbiamo anche visto l’allevamento di cui, proprietari e dipendenti si occupavano. Una stalla con quasi 100 capi di bestiame. Insomma un ricco allevamento, che mio nonno, contadino se lo sarebbe sognato.

      • Milli ha detto:

        Quelli che lavorano con i bovini sono indiani, mai mai visto né sentito di africani che lavorano in stalla.
        Gli indiani sono apprezzati come bergamini e quando arrivano in un azienda trovano anche alloggio gratis. È un lavoro duro (7 giorni su 7, si comincia all’alba) ma ben pagato (2500 € ).<– lavoro che gli italiani non vogliono più fare.
        Qualche africano è integrato per fortuna, ma ce ne sono tantissimi a spasso, tutti con lo smartphone in mano e le cuffiette.
        Nel mio paese c'è un gruppetto di richiedente asilo stazionante da oltre 5 anni! Mi dicono che hanno visto le donne prostituirsi davanti al piazzale della chiesa.

  • Angelo ha detto:

    Papa Bergoglio parla solo di accoglienza IN ITALIA?
    Come ha detto una persona sotto, i nostri giovani sono alla fame. Ieri sera Severgnini ha detto che in Finlandia i giovani al primo impiego guadagnano 2300 euro da noi 1300. La prima cifra non so se sia vera: la seconda non lo e’. Io con 26 anni di lavoro percepisco 1350, E SONO STRAFORTUNATO. Invito papa Bergoglio, visto che e’ in Europa (non solo “in Italia) cosa può voler dire, con la moneta unica e le frontiere chiuse (a me offrono sempre soldi per fargli varcare la frontiera francese. 50 euro 😂. Appena passi la frontiera i gendarmi guardano se hai gente extracomunitaria, se hanno sospetti ti fermano E TI FANNO APRIRE IL BAGAGLIAIO per paura delle bombe (mica lo aprono loro!). Ventimiglia e’ piena di gente che vorrebbe entrare in Francia ed e’ respinta. Non ci sono solo i morti a Lampedusa. Ma anche al passo della morte sopra Menton, sulla ferrovia, sui viadotti. Uno l han preso a Marsiglia e l han rispedito in Italia. Caro papà l Italia non puo’ fare il Gheddafi d Europa (ora gratis, prima li respingevano gia’ gli italiani, per impedirgli di entrare in Francia). NOI ABBIAMO UNA MONETA UNICA. Non possiamo assistere l africa e rendere conto dei conti a Bruxelles. Lei, se onesto, DEVE GRIDARE ALL EUROPA: AAPRITE LE FRONTIERE. Anche noi abbiamo i nostri giovani poveri, le nostre famiglie. Questi o vanno a rubare o a lavorare in nero. E aumenta la disoccupazione ecc. NON LE PARE DI ESAGERARE A PRENDERSELA CON L ITALIA? GLIELO DICE UNO CHE E’/ERA UN SUO PASDARAN.
    In quanto a Tosatti lo ringrazio ancora una volta, perché avevo scritto un post esagerato contro di lei e non l ha pubblicato. Sappia che avevo allegato un articolo di un suo conoscente che la definisce ambiguo, avido di potere e conservatore all epoca di Wojtila. Forse non mi ha pubblicato per caso o forse NON LE VUOLE COSI’ MALE.
    In quanto a quell’ articolo, rintracciabile in internet, avevo premesso che io non giudico nessuno. Era un contributo alle tante interpretazioni psicologiche. Il suo ex amico lo definiva “psicopatico”. Non credo alle diagnosi, tantomeno selvagge, LEI E’ IL PAPA e la rispetto come papa…..ma la Lega a mio parere strabordera’ alle prossime consultazioni (nonostante Salvini non abbia spinto per cambiare Dublino). E dato che credo nella divisione tra Cesare e Dio, li voterò pure io.

    • Angelo ha detto:

      Quello riportato da Marsiglia mi ha colpito perché rientrato in Italia, per la strada, si e’ lanciato sotto un TIR. Forse anche i migranti speravano una vita migliore nell’ Europa RICCA.

      • Januensis ha detto:

        Genova e Ventimiglia distano circa 150 Km. Eppure qui, dal capoluogo quello che capita alla frontiera ce lo possiamo solo immaginare. Circa 40 anni fa ho abitato da quelle parti per un certo tempo. Italia e Francia, anche se con monete diverse e con le frontiere funzionanti, sembrava cercassero di pensare dall’unità europea. Al Venerdì arrivavano i francesi per il mercato e ripartivano carichi di ogni ben di dio. Oggi mi dici che la cittadina è occupata dai migranti che sperano di passare la frontiera. Qualcosa, negli scorsi anni si è visto nel Tg regionale, ma poi è calato il silenzio.
        Speriamo si possa ritornare ai bei tempi dei prosperi commerci.

  • Infelice ha detto:

    Ciao. Sono l’Infelice Pasciuto. Oggi sto un po’ meglio perché Tosatti ha pubblicato un mio commento sul pel-di-carota Trump e sui fondamentalisti/fascisti/cristiani italiani. Perciò non mi ributtate giú. Siate comprensivi con me perché sono come quel bambino trascurato che per attirare l’attenzione spara un petardo nella stanza dove gli adulti parlottano fra di loro facendomi sentire una cacchetta.

  • MARIO ha detto:

    OT (fuori tema) – Una notizia clamorosa.
    Oggi qualcuno sussurra che la fantomatica signora dai lineamenti orientali in Piazza S. Pietro sia una spia dei servizi segreti cinesi, inviata in Vaticano per provocare il Papa con azioni finalizzate a screditarlo a livello internazionale.
    Sembra che di mezzo ci sia il fantomatico accordo Cina-Vaticano, sul quale il Governo cinese non intende darsi per vinto. Boh…

    • Maria Cristina ha detto:

      Scusa Mario ma la signora cinese non era affatto “ fantomatica” . L’ abbiamo vista tutti nel video, era una persona normale, in carne ed ossa , aveva un viso ansioso come una che aspettasse per poter rivolgere al papa una preghiera e si e’ anche fatta il segno della croce. Ti pare cristiano , per difendere l’ indifendibile screditare questa povera fedele facendola passare per un esaltata un invasata,come dice la Turiferaria Franca sul Messaggero, una fantomatica spia cinese ecc, ma abbiate un po’ di cristiano senso di onesta’ intellettuale…non e’ che per leccare meglio il Capo dovete distruggere tutti gli altri esseri umani che hanno la sfortuna di incappare nelle sue ire.!!!

    • deutero.amedeo ha detto:

      Con quel gesto Papa Francesco ha dimostrato al mondo intero che anche per lui non tutti sono prossimo. Ci ha mostrato di fatto qual è la sua vera lettura e personale interpretazione della parabola del buon samaritano (Luca 10,30-37) . Lui è la realizzazione fisica del sacerdote che non aveva tempo per fermarsi…… doveva tirare diritto anche lui.

      • Sursum corda ha detto:

        Perché ha dato due buffetti sulla mano di una che lo strattonava? Giudizi del genere dati da uno che si altera per una faccina gialla, lasciano un po’ a desiderare….

      • MARIO ha detto:

        @ Deutero.Amedeo
        Sul Vecchio Testamento non ha rivali, sul Nuovo un po’ meno…
        Mi sembra che in questo caso quello che rischiava di fare la fine del pover’uomo soccorso dal Samaritano fosse proprio il Papa.

        Si guardi bene il video: lo strattone improvviso e inaspettato (quando ormai il Papa si era girato per allontanarsi), la smorfia di dolore (vista anche dalla signora, che tuttavia non mollava la presa) e il rischio di cadere (e se fosse caduto davvero, quali le reazioni?) hanno provocato una reazione istintiva più che giustificata, a mio avviso.

        Peraltro, tutta la comprensione e simpatia per la signora, mossa sicuramente da grande amore ed entusiasmo per il Papa (merce piuttosto preziosa e quasi rara in certi ambienti). Tanto che quasi quasi, per questo aspetto, mi verrebbe da portarla come esempio per qualcuno…

        Nota relativa alla parabola del buon Samaritano: in questo caso Gesù definisce “prossimo” colui che soccorre, non chi viene soccorso.

        • Maria Cristina ha detto:

          Scusate bergoglionin e turiferari ,
          Ma avete il senso delle proporzioni? A parte Giovanni Paolo II a cui hanno SPARATO e ha rischiato di MORIRE , altri Papi hanno dovuto sopportare aggressioni ben peggiori. Come Paolo VI che a Gerusalemme spintonato da tutte le pati perse le scarpe e dovette passare mezz’ ora perche’ si ritrovassero. Come Benedetto buttato per terra.
          Il vostro “ fiocco di neve” Bergoglio cosi’ minacciato fisicamente una piccola donna asiatica? Cosi’ torturato? Cosi’ “ vittima” ? OHMIO DIO ! Ma dai ! Non avete il senso del ridicolo! Lo strattonamento con anche certo piccolo dolore non e’ certo una tragedia cosmica! Siete RIDICOLI! E con voi il vostro campione che al primo piccolo doloretto sclera e reagisce sopra le righe!

          • Sursum corda ha detto:

            Signora, turiferario lo dica a sua sorella. Secondo: se uno mi tira il braccio io gli do una sberla sulla mano per liberarmi. Lei no? Fatti suoi. D’altra parte per lei il problema manco si pone: chi vuole che la trattenga?

          • Adriana ha detto:

            SURSUM CORDA ,
            ma lei NON è Papa , ( e neppure finge di esserlo ) . Può allontanare chi vuole – se è forte come un buttafuori -, (che è l’attività che – per sua ammissione – insegnò a Bergoglio a ” conoscere l’umanità ” ) . Perbaccone ! fu forse lei Suo collega e dominus ?

          • Adriana ha detto:

            MARIA GRAZIA ,
            voglio ricordare qui un altro episodio , meno clamoroso, ma , a mio vedere , estremamente significativo . Giovanni Paolo II volle un incontro a Gerusalemme con gli imam
            in una stanzetta accanto alla Cupola della Roccia .
            Al suo ingresso né si alzarono , né lo salutarono , né gli offersero una sedia comoda- non dico una comoda poltrona ,come è decente offrire ad un ospite di riguardo-.
            Egli era già molto malato e…accettò una scomoda seggiolina : impassibile .
            Nessuno dei media osò criticare il senso di ospitalità islamica . Triste , molto triste…era , evidentemente un ‘anticipazione delle cose che avvennero dopo .

          • MARIO ha detto:

            @ Maria Cristina
            A fronte di un commento ironico, tanto per sdrammatizzare, lei reagisce mollando ceffoni a destra e a manca… con la lingua. Altro che i puffetti sulla mano dati dal Papa.
            Le do un consiglio: impari qualcosa anche lei dalla devozione (magari un po’ meno esagitata) di quella signora verso il Papa…

      • newman ha detto:

        Purtroppo la signora aveva la faccia sbagliata e senz’altro il messagio sbagliato. Su Pechino, nihil nisi bonum! La reazione del Bergoglio é stata del tutto prevedibile: schiaffetti sulle mani e “cattiva”, “cattiva” … Se la signora avesse avuto una faccia orientale, con qualcosa che la identificasse come islamica, Bergoglio, dopo essersi cerziorato della presenza dei fotografi, si sarebbe gettato al suolo per baciarle i piedi. Altro che male alla gamba!

  • IMMATURO IRRESPONSIBLE ha detto:

    Ci sono (almeno) 3 emergenze:
    1) il numero di clandestini, irregolari ec ec i quali delinquono in proporzione multipla rispetto a tutti gli altri, le statistiche sulla popolazione carceraria sono difficilmente contestabili.
    2) l’ informazione di destra tende a enfatizzare il fenomeno, nessuno lo neghi, tuttavia la censura da parte dei media di sinistra e’, oggi, piu’ grave, a mio parere, giacche’ guardare in faccia la realta’, da parte loro, significherebbe riconsiderare un’ intera ideologia; e cio’ sarebbe un compito troppo impegnativo per questa generazione. (naturalmente ci sono delle eccezioni)
    3) gli spacciatori esistono perche’ hanno clienti, molti clienti che, e’ nostro dovere ricordarcelo sempre, in massima parte sono italiani, spesso inseriti nel mondo del lavoro, nel quale provocano danni tanto profondi quanto poco visibili. Ancora oggi, molti, soprattutto a sinistra ma molti anche a destra, pensano che la droga sia un danno solo per chi ne fa uso, oltre che per le organizzazionj dello spaccio. Stentiamo tutti a considerare il male morale e sociale che la droga provoca senza clamore immediato, a effetto ritardato, diciamo. Bisognerebbe parlarne di piu’.

  • Adriana ha detto:

    Nel terzo anniversario degli stupri di massa di Colonia-quelli che secondo i Boldriniani non erano mai avvenuti-
    lo storico Jorg Baberowski ha presentato un documentario con ricerche fatte sul campo , comprese interviste con alcuni dei responsabili . Conclusioni : gli stupri etnici di Colonia sono stati una forma di colonizzazione . Erano organizzati e avevano un chiaro messaggio ” Non potete difendere le vostre donne perchè siete paralizzati dall’antirazzismo ” .Vedendo la sostanziale impunità a seguito degli stupri -quando a casa loro sarebbero stati uccisi dai padri delle donne violentate ., hanno interpretato il tutto come ” debolezza dell’Europa ” e un sostanziale via libera allo stupro di massa . https:www.voxnews.info/2020/01/02/profughi-stupratori-non-potete-piu-difendere-le-vostre-donne/

    • EquesFidus ha detto:

      Queste cose mi fanno sempre più capire due cose:
      1) quanto Beccaria si fosse sbagliato, serve la certezza della pena e, per certi crimini oggettivamente gravi ed in cui è impossibile la colposità, la pena di morte per i colpevoli. Questi soggetti devono morire per quello che hanno fatto e per l’ideologia a cui soggiacciono.
      2) quanto la sinistra sia ipocrita, manipolatrice e collaborazionista.

  • Rafael Brotero ha detto:

    Mentre sono ancora liberi e onorati i capi della Madre di tutte le Vigliaccherie, la distruzione brutale, bugiarda e codarda dell’Iraq tra 1993 e 2003, non vedo onestamente condizioni morali per qualsiasi condanna dei musulmani e di loro invasione da parte dell’Occidente.

    • Angelo ha detto:

      In Iraq e’ venuto fuori il califfo che ha applicato su di sé una profezia millenarista per accelerare la fine del mondo (avere le vergini ecc.).
      L’esercito di Saddam uno dei più potenti al mondo, rimase disoccupato. In fondo i più credenti nell’Isis erano foreign fighters. Francesi da 3 generazioni. Personalmente 2 generazioni di “LES arabes” non hanno mai dato problemi RELIGIOSI.

      In Libia, il più grande errore di Gheddafi e’ stato voler inconsapevolmente , intralciare gli interessi francesi E NON AVERE PIU’ PUTIN (una volta erano i sovietici) alle spalle (come ha Assad).
      La Francia ha ben poco da recriminare sull’emigrazione. A parte che alla frontiera non ne passa uno. E i leghisti ben si son guardati dal modificare il trattato di Dublino, disertando le riunioni…forse per prender voti? 🤔

    • alberto ha detto:

      Difficile contestare quanto va dicendo, caro Rafael, soprattutto se si è conosciuto l’Iraq di Saddam; un paese civile, fondamentalmente libero e la cui popolazione godeva di grande benessere. La sua invasione rimane un crimine che in qualche modo macchia la coscienza di tutti gli occidentali.
      Guarda caso, i paesi musulmani piu’ a rischio sono sempre quelli piu’ avanzati, liberi e con un welfare diffuso: oltre l’Iraq, il caso Siria è li’ in tutta la sua evidenza a dimostracelo.

      La notizia del brutale assassinio di Suleimani dovrebbe sconvolgere ogni mente raziocinante (e si badi bene che ho sempre ritenuto la vittoria di Trump come una vera fortuna). L’Iran, anche qui per chi ha avuto l’avventura di conoscerlo e frequentarlo, è un paese meraviglioso abitato da gente istruita, con livello di cultura non trascurabile e dotato di una ricchezza ben distribuita. Le cose che noi vediamo accadere oggi nelle nostre città non sono nemmeno lontanamente immaginabili in Iran e nè lo erano in Iraq, tampoco in Siria. Cosi’ come non lo sono nei paesi musulmani del Sud Est Asiatico.

      No, Signori, stiamo sbagliando tutto. Trump ha fatto un errore irreparabile ed è meglio che ne prendiamo tutti coscienza al piu’ presto. Spiace dirlo perchè l’alternativa americana a Trump è, se possibile, pure peggio.

  • il primo troll (certificato) del blog di tosatti ha detto:

    Buondì Tosatti, ogni tanto torno a trovarLa. Vedo che il suo Blog va a gonfie vele e me ne compiaccio, avendo contribuito a renderlo famoso.
    Un buon 2020 e avanti col trollismo 🙂

  • monsignore@elude.in ha detto:

    le finte lettere di sostegno che tornielli ha fatto pubblicare su avvenire e corriere si capisce subito che sono false, ieri in segreteria di stato qualcuno infatti non era d’accordo a farle pubblicare

  • Elisa ha detto:

    Scusate, ma la colpa è dei cristiani in primis. Quante volte Dio ha castigato Israele per i suoi tradimenti e infedeltà? Quante volte Israele è stato storicamente invaso? Se l’ Europa continua a rinnegare Dio, Dio toglierà semplicemente il disturbo, e ci dice :”arrangiatevi, non mi volete, bene problemi vostri io vi saluto. ” quindi non sono solo gli ebrei ad essere duri di cervice, i cristiani sono peggio.

  • malibu stacy ha detto:

    le finte lettere di appoggio a papaciccio che andreonzo lekkalekka piegakukkiai e i suoi compagni di merende hanno fatto pubblicare oggi sull’avvenire di pyongyang e sul corriere della serva sono roba da cambogia di pol pot.

    • Zuzzerellone ha detto:

      Sia il video citato dall’osservatore marziano che le lettere di cui parlate per me sono invisibili. Il Corriere vuole l’abbonamento e io mi rifiuto categoricamente.

    • Lucy ha detto:

      Ben detto e ben tornata Malibù ! Ci è mancata la tua pungente satira che centra sempre il bersaglio !!!

  • TITTOTAT ha detto:

    Si parla ancora con l’accadrà, ma le cose sono già in atto, l’ iniquo ha preso possesso del suo regno e marziani, veggenti ed accoliti ci legano al sospensorio premonitorio.

  • nanni svampa ha detto:

    A Milano queste cose le facevano, vent’anni fa, i napoletani e i calabresi. Andate a farvi capodanno a quarto oggiaro o alla barona e vedete un po’ chi è che lancia cessi e lavatrici rotte dalle finestre (magari dal 15esimo piano) e fa esplodere bombe carta.
    Probabilmente l’invasione marziana è iniziata con alieni travestiti da meridionali, ben prima di quelli travesititi da africani.

  • Paolo Giuseppe ha detto:

    Pienamente d’accordo con O.M., ma l’episodio citato è soltanto un granellino di sabbia nel panorama generale. Certo che saremo invasi, anzi in parte siamo già invasi perchè, e lo ripeterò fino alla noia, la civiltà italiana (come quella occidentale) non è decadente, non è neppure agonizzante, è morta.
    Non mi posso dilungare sulle cause e mi limito a poche osservazioni:
    1) Il nostro amico “Borghese Pasciuto” ben rappresenta la totale cecità di chi non vede ciò che accade in Italia (Trump e l’America in questo caso non c’entrano nulla).
    2) La demografia da sola spiega in buona parte il fenomeno: nel nord Italia molte classi elementari vedono già un buon 30% di stranieri.
    3) Un Conclave che non sa dove sbattere la testa ed elegge papa Bergoglio ben rappresenta la penosa situazione in cui si dibatte Santa Madre Chiesa.
    Alla fine però non dimentichiamo mai che la “Divina Potestate, la Somma Sapienza e il Primo Amore” vegliano su di noi.

    • Angelo ha detto:

      Nell’ attacco francese alla Libia l’America cioe’ Obama c’entra anche se lui vuole scaricare TUTTO SU Sarkozy e Cameron, che sono i principali responsabili, soprattutto il primo che soffre di insonnia e attacca a mezzanotte quando Gheddafi stava fermando la rivolta.

  • Raffaella ha detto:

    Propongo che oggi alle ore 16:00,come di consueto, si preghi tutti insieme per la pace così pesantemente minacciata in queste ore.

  • Borghese pasciuto ha detto:

    Notizia per notizia, ve ne do un paio io, che magari vi sono sfuggite, nel mood guerrafondaio, reazionario, imperialista:

    https://www.corriere.it/esteri/20_gennaio_03/iraq-pentagono-partito-trump-ordine-uccidere-soleimani-a2c32446-2dd9-11ea-af94-9dcececd831c.shtml

    e, perché no, un po’ fascista:

    https://www.repubblica.it/politica/2020/01/01/news/ex_deputato_di_mdp_arturo_scotto_aggredito_a_venezia_al_grido_duce_duce_-244763611/

    Agli invasori extraterrestri proporrei uno scambio: uno di loro per tre fondamentalisti, uno per ciascuna delle tre religioni monoteiste.
    Per il cristianesimo, chi di voi si propone?
    Tosatti, come comandante dovrebbe dare il buon esempio e sacrificarsi per primo.

    • Luigi ha detto:

      No prego, comincia tu per primo…

      • Borghese pasciuto ha detto:

        Eh già…
        Non sono mica un fondamentalista crsitiano, io.

        • gaetano2 ha detto:

          Però ti presenti come fondamentalista …….. (tutti puntini, va bene WP?), eppur vero che io mi presento spesso un po’ ……. (talvolta pure tanto), ma mi devo adeguare al contesto di alcuni

    • nanni svampa ha detto:

      Sono d’accordo, però la base di lancio nello spazio dev’essere in Libia e i volontari devono raggiungerla a bordo di una zattera, rifocillandosi in un centro di detenzione, per poi salire sull’astronave.

    • Iginio ha detto:

      Notizia per notizia, ve ne do un paio io che magari vi sono sfuggite, nel mood pacifista, internazionalista, progressista:

      1. il Bangla Desh è diventato indipendente ribellandosi contro il Pakistan nel 1974, sicché anche oggi gli immigrati bengalesi e quelli pakistani in Italia non vanno d’accordo;
      2. A Hong Kong continuano da mesi le proteste di piazza contro il regime comunista di Pechino;

      e, perché no, un po’ antifascista:

      1. i centrosocialisti a Roma aggrediscono per strada passanti accusati di essere “di destra” in base al loro modo di vestire

      Agli invasori extraterrestri proporrei uno scambio: uno di loro per tre sedicenti progressisti fondamentalisti, uno per ciascuna delle tre forze politiche italiane di sinistra: Pd, ex Leu e Cinque stelle.
      Per il comunismo, chi di voi si propone?
      Pasciuto come comandante provocatore e reazionario dovrebbe dare il buon esempio e sacrificarsi per primo. Anche perché non è un vero comunista, checché ne creda lui. E’ un infiltrato nelle file comuniste.

  • Virro ha detto:

    Dopo 6 anni e 9 mesi, sembra abbastanza facile essere sopraffatti, il guardiano delle pecore, si è divertito con il cellulare, così il lupo ha fatto e continuerà a farà strage del gregge che gli era stato affidato.
    Ma quei suoi consiglieri !!!!!

  • Pier Luigi Tossani ha detto:

    “che fine farete molto presto, grazie al PD e ai 5stelle, che vi governano”.

    I ricongiungimenti familiari, per farci invadere meglio, li fece Silvio. Per dire. Troppo facile dare tutta la colpa al PD. E’ inutile leggere il Corriere, che fa parte dei poteri forti che ci hanno fatti invadere. Meglio leggere Voxnews, allora: https://voxnews.info/

    Il modernista Bergoglio e la sua cricca odiano l’Occidente, e non avranno pace finché non l’avranno distrutto. D’altronde, come al tempo del crollo dell’Impero, settant’anni di consumismo fatto apposta, il popolo è del tutto sfibrato, e quindi la guerra la stiamo perdendo alla grande. Sarà un’Italia e un’Europa islamica, tra vent’anni.

    Ricordo, peer chiudere con una nota ottimistica, che però c’è la risorsa gigantesca della società partecipativa secondo Dottrina sociale:

    https://www.rassegnastampa-totustuus.it/cattolica/wp-content/uploads/2015/09/LA-SOCIETA-PARTECIPATIVA-P-L-Zampetti.pdf

    • Milli ha detto:

      Sinceramente non ci trovo nulla di male nei ricongiungimenti familiari per gli immigrati regolari. Il problema è che siamo invasi da migliaia di persone in maniera illegale e dobbiamo pure mantenerli a vita.

      • il primo troll (certificato) del blog di tosatti ha detto:

        Milli, hai centrato il problema. Dobbiamo mantenerli a vita: quindi da domani si riducono le razioni di cotechino e lenticchie per condividere cristianamente con gli invasori. Faremo il miracolo della moltiplicazione di cotechini e zamponi e la prossima estate, in spiaggia, vedremo sederi e coscie con meno cellulite e lardo colante.

        • Angelo ha detto:

          Tornando serio. L Italia mi sembra finita. Per un motivo ulteriore. Alle frontiere li bloccano, per cui noi essendo i nuovi Gheddafi (tra l altro non più pagati) saremo un paese africano economicamente e dovremo staccarci dall’ euro e magari aderire alla moneta Africana. Resta una domanda: PERCHE’ SALVINI NON E’ ANDATO A RIDISCUTERE GLI ACCORDI DI DUBLINO così falliva tutta l’Europa? L’ ONU ha fatto la guerra E PAGA SOLO L ITALIA.

        • Luigi ha detto:

          Sbagliato! I giovanotti musulmani il cotechino di maiale te lo tirano in testa. E pure le lenticchie. Loro vogliono mangiar bene e soprattutto a sbafo..

        • Milli ha detto:

          Caro Trollo, mi sa che sei abituato bene tu, non vuoi vedere neanche un po’ di cellulite, mi sa che vedi troppe donnine siliconate in certi film… comunque non ti preoccupare, tra qualche anno andremo al mare tutte col burka!

      • Pier Luigi Tossani ha detto:

        @Milli

        le problematiche gravissime sui ricongiungimenti familiari sono spiegate largamente su Voxnews, in vari articoli:

        https://voxnews.info/2019/10/04/200mila-immigrati-entrano-con-ricongiungimenti-familiari-e-poi-ammazzano-i-poliziotti/

        https://voxnews.info/2019/09/27/immigrati-boom-di-musulmani-e-giovani-detenuti-e-emergenza-ricongiungimenti-familiari/

        https://voxnews.info/2018/10/14/il-dramma-dei-ricongiungimenti-familiari-importiamo-delinquenti/

        Comunque, il nocciolo della questione è che il popolo italiano è stato sfibrato nella mente, nel cuore e nel corpo dalla cricca massonica mondialista, con larga collaborazione vaticana, specie ultimamente bergogliana, quindi i vuoti vengono inesorabilmente riempiti.

        • Anonimo verace ha detto:

          Dire dominicani significa dire in arrivo da Santo Domingo, che è nei Caraibi, ovvero Centro America, non Africa.
          Se quelli di voxinfo non sono in grado di distinguere il centro America dall’Africa, siamo messi bene.

          • Ateo Devoto ha detto:

            Quando si indica la Luna, c’è sempre il rischio che qualcuno si metta a guardare il dito che la indica.

        • Milli ha detto:

          Il problema esiste, ma secondo me ( sono di testa dura) non è il ricongiungimento familiare il problema, ma la quantità eccessiva di richiedenti e i pochi controlli su chi viene in Italia.
          Seconda cosa, se uno straniero viene beccato a delinquere dovrebbe essere rispedito al suo paese, come succede anche negli altri paesi, se non sbaglio.
          Secondo me , un emigrante diventa più responsabile ed equilibrato se ha accanto a sé la sua famiglia. Sto parlando di un emigrante onesto, come ce ne sono tanti. Quelli disonesti, con fedine penali sporche non dovrebbero né approdare né rimanere in Italia.

  • Nicola Buono ha detto:

    Ultimissime. Prima Erdogan sbarca in Libia ( Ci sono fonti giornalistiche che lo danno già avvenuto per i primi contingenti) ed ora questo. Qui si rischia una guerra totale che ci entra in casa e con centinaia di migliaia di clandestini che sbarcano come conseguenza. Preghiamo tutti forte per l’Italia e la Chiesa.

    https://it.insideover.com/guerra/ucciso-il-generale-soleimani.html?utm_source=ilGiornale&utm_medium=article&utm_campaign=article_redirect

  • Nicola Buono ha detto:

    Errata Corrige. Mi auguro che il M5S imploda…..

  • Nicola Buono ha detto:

    No, non tra poco le città saranno invase ma le città sono GIÀ INVASE DA UN PEZZO. Sappiamo chi ringraziare. Mi auguro che il M5S implora oppure che il centrodestra vinca il maggior numero possibile di elezioni regionali quest’anno per poter andare al Governo. il problema è che la Sinistra che tace su tutto ciò ma SOPRATUTTO è la Magistratura Rossa che permette che sia permessa l’illegalità ed impunità più assolute alle risorse boldriniane. Per cui il prossimo governo di centrodestra dovrà mettere mano subito alla riforma della giustizia oltre che dare più poteri e garantire sicurezza alle forze dell’ordine . P.S avevo il sospetto vedendo il video in tv che ci fossero dietro le risorse boldriniane…..chissà perché.

    • Benson ha detto:

      “Invasione”, o migrazione , in certe zone di Milano (non quelle dove il centrosinistra prende più voti) gli italiani sono già minoranza. Per fortuna gli stranieri residenti sono in gran parte brave persone.
      Del resto il numero di nati continua a calare. Non facciamo più figli , non vogliamo più fare fatiche e sacrifici né certi lavori e poi vogliamo mantenere il nostro tenore di vita e il nostro livello di civiltà senza immigrazione. Illusioni.

      • Milli ha detto:

        Per mettere su famiglia oggi ci vogliono due stipendi stabili (considerando la classe medio-bassa) e un nonno che ti tenga il pargolo quando la mamma va a lavorare e una manica larga perché il nido costa sui 400 euri (mi pare) mettiiamo le spese anche solo dei pannolini , pediatra, vestitini ecc.
        Al nord i giovani fanno fatica a fare figli prima dei trent’anni , specie se non hanno aiuti.

        • Barbara ha detto:

          In parte è vero, in parte conta il fatto che non si vogliono fare sacrifici. Ho un’amica che ha quattro figli, lavora sia lei che il marito e non hanno aiuto da parte dei nonni. I bambini si mettono al mondo per amore, non per capriccio. Credere in Dio e affidarsi alla Sua Provvidenza aiuta a superare tutte le difficoltà. Forse è proprio la fede che manca?

      • wisteria ha detto:

        Gli italiani non fanno figli proprio a causa dell’immigrazione.
        Chi può desiderare di mettere al mondo figli che vivranno in una società meticcia povera e conflittuale?