STILUM CURIAE OLTRE QUOTA 13 MILIONI. GRAZIE, E AVANTI!

27 Dicembre 2019 Pubblicato da --

 

Marco Tosatti

Stilumcuriali, popol mio! Auguri di Buone Feste, serene e felici nei limiti del possibile. La Vigilia di Natale ci ha portato una sorpresa: il nostro Stilum Curiae ha toccato e passato tredici milioni di visualizzazioni in poco più di tre anni (il contachilometri ha cominciato a funzionare nell’ottobre del 2016).

È una soddisfazione grande per tutti noi: per chi lo gestisce e lo cura, per chi lo segue, in silenzio magari, e per chi partecipa e rende vivace e interessante la discussione; e anche, perché no, per i troll che si infilano e che sono la testimonianza vivente e squittente di quanto Stilum Curiae sia fastidioso a qualcuno, che farebbe volentieri a meno della sua presenza e della sua testimonianza.

Una parte non piccola del lavoro è data dai commenti. Che come vedete, sono stati più di 83 mila, in questo periodo. È stata una scelta non facile; ci sono altri blog, ottimi, che però non abilitano la partecipazione attiva del pubblico. Ho pensato che fosse giusto invece dare voce a chi volesse averla, anche se leggere, discernere (ora sì!), talvolta modificare, cancellare e limitare presenze strabordanti…è un lavoro che comincia presto la mattina e finisce tardi la sera, perché cerco di rispettare al massimo l’impegno dei commentatori. Ma ne sono contento: oltre che farmi conoscere anche nella realtà non virtuale belle persone, mi sembra che questo sia un momento storico, nella Chiesa e fuori, in cui a fronte di una sovietizzazione crescente dell’informazione sia giusto dare voce a tutti.

Perché, ormai l’abbiamo capito, stiamo tornando all’epoca dei Samizdat, con i blog a svolgere la funzione che in epoca sovietica veniva svolta da quei mezzi di informazione orizzontale. Finché ce lo permettono e le forze ci sostengono, noi ci siamo. E non molliamo. Tutta la squadra di persone – alcuni, per ottimi, cogenti motivi, obbligati in questi tempi vendicativi e di misericordiosa cattiveria a celarsi sotto degli pseudonimi – che contribuiscono a rendere vivo Stilum Curiae. E che ringrazio per rendere prezioso e vario con i loro contributi questo spazio di informazione e riflessione.

Altri due dati vorrei mettere in evidenza. Il primo è la crescita annua: dal 2017 (primo anno calcolabile sui dodici mesi) ad oggi la crescita è stata solida e stabile, come potete verificare da soli dal grafico. E anche la media quotidiana, come vedete, cresce in maniera stabile. Questo vuole dire che Stilum Curiae, nel suo piccolo, si è guadagnato un posticino nell’informazione. E –ed è questo elemento che rafforza e conferma tutti i precedenti – non solo in Italia. Ovviamente l’Italia fa la parte del leone. Ma Stati Uniti (più di trecento!) Francia Spagna Uk Europa in generale e un’altra quarantina di Paesi sono presenti nella lista dei contatti, compresa la Cina…

Allora, grazie. Grazie a tutti voi, che leggete, scrivete e –giustamente – litigate. E grazie a quanti hanno manifestato il loro appoggio in forma più concreta. Ringrazio personalmente quelli di cui ho la mail; altri purtroppo non so come contattarli, e allora voglio ringraziarli qui, per contribuire a far navigare Stilum Curiae nelle acque tempestose di oggi. Contro venti e maree. Che Dio ci aiuti! Grazie, grazie.

§§§




 

STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK C’È LA PAGINA

stilumcuriae




SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Inchiesta sul demonio

Tag: ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Marco Tosatti

32 commenti

  • Avatar Diana ha detto:

    Dio la benedica dottor Tosatti.

  • Avatar deutero.amedeo ha detto:

    Non per il gusto di fare il precisino ma per evitare che altri lo facciano da nemici e non da amici, faccio notare che il dato fornito da Stilum Curiae riguarda le visualizzazioni non i lettori. I lettori potrebbero essere di meno se consideriamo che ci sono persone che visualizzano il blog anche più volte al giorno; ma potrebbero essere anche di più se consideriamo il fatto che una singola visualizzazione può essere condivisa fra più persone.
    Ciò senza nulla togliere alla nostra ammirazione e gratitudine a Marco Tosatti e al fatto che 13 milioni di visualizzazioni in 3 anni costituiscono un risultato da primato mondiale.

  • Avatar Gene ha detto:

    Un ringraziamento particolare a lei dott. Tosatti e a Stilum Curiae. È fondamentale un punto di riferimento così marcato, lontano dalla vacuità, dalla superficiita’, dagli aspetti eretici di questo Bergoglio, che tutto può rappresentare, tranne che il ero Cattolicesimo.
    Ancora complimenti e ad maiora..

  • Avatar Nicola Buono ha detto:

    Grazie dott Tosatti per il suo impegno, lavoro, professionalità e dedizione a questo blog, alla libera informazione , alla difesa del Cattolicesimo. Una sola domanda. In passato c’erano tra le statistiche riportate le visualizzazioni ed i contatti dallo Stato del Vaticano, ma da qualche tempo queste statistiche non sono più presenti. Sarebbe possibile averle oppure non è possibile averle per una questione di “sicurezza “dei visitatori? Grazie.

  • Avatar Maria Grazia ha detto:

    Riconosco i meriti del Dott. Tosatti e ne condivido le intenzioni. Effettivamente questo è uno spazio in cui ci sentiamo liberi di esprimerci per quello che siamo per poi accorgerci che quello che riteniamo sia la nostra opinione personale, in realtà, è condivisa da molti altri Stilumcuriali, che impariamo a distinguere in maniera tale che non abbiamo neanche più bisogno del “nome” che li identifichi perchè ormai li riconosciamo. Di ognuno individuiamo lo stile, l’ironia, la cultura, la profonda fede, le perplessità. Con ogni Stilumcuriale condividiamo le angosce, la sofferenza e lo smarrimento di questo momento così tenebroso e …. lungo nel nostro cammino di fede.
    Non abbiamo paura di confrontarci tra noi: a volte con condivisione, altre con incoraggiamento, altre ancora con durezza ma sempre con LEALTA’.
    Grazie ancora al Dott. Tosatti che ci permette di poter delineare, concretamente, giorno dopo giorno, l’identità peculiare dei commentatori del blog “Stilum Curiae”.

  • Avatar Antonio Cafazzo ha detto:

    Dr.Tosatti, a conferma di quanto lei dice sulla rilevanza internazionale del suo blog le invio quanto scrive oggi su Infovaticava.com (Spagna) un molto attento osservatore delle cose vaticane (Specola). Questo per dar a lei una meritata soddisfazione, contentezza ai suoi amici, orticaria agli intrusi.
    Per chi non comprende lo spagnolo aggiungo la sua traduzione in italiano.
    Felicità.
    ——-
    “El blog amigo de Marco Tosatti nos ofrece los datos de sus lectores que ya pasan de los 13 millones. Estamos ante un nuevo fenómeno, cuyas consecuencias no podemos valorar, que está cambiando lo que entendemos como información. Sabemos, lo estamos viviendo en propia carne, lo importante que está siendo es este momento la información libre en el mundo religioso. Nos ayuda a estar unidos y a ser conscientes de que ni somos pocos ni estamos solos. Ya quisieran los medios oficiales del Vaticano contar con este número de lectores. Están gastando enormes sumas de dinero que no tienen en sostener medios de información que no interesan a nadie. Tienen buen cuidado de no dar nunca los datos de lectores porqué la decisión de cierre sería inmediata. Mientras sus eminencias, y el amigo Edgar, estén entretenidos con la pachamama, Parolin en su mundo multicolor, y el Papa Francisco con sus chalecos salvavidas, todo sigue tranquilo aunque todos callen la inutilidad.”

    “Il blog dell’amico di Marco Tosatti ci fornisce i dettagli dei suoi lettori, che oggi sono più di 13 milioni. Ci troviamo di fronte a un nuovo fenomeno, di cui non possiamo valutare le conseguenze, che sta cambiando ciò che intendiamo per informazione. Sappiamo – lo stiamo vivendo nella nostra carne – quanto l’informazione libera stia diventando importante nel mondo religioso in questo momento. Ci aiuta ad essere uniti e ad essere consapevoli che non siamo né pochi né soli. I media ufficiali del Vaticano vorrebbero avere questo numero di lettori. Stanno spendendo enormi somme di denaro – che non hanno – per sostenere mezzi di comunicazione che non interessano a nessuno. Sono attenti a non divulgare mai i dati dei lettori perché la decisione di chiudere sarebbe immediata. Finché le loro eminenze, e il loro amico Edgar, si divertono con la Pachamama, Parolin nel suo mondo multicolore, e Papa Francesco con i suoi giubbotti di salvataggio, tutto continua tranquillo anche se tutti tacciono la loro inutilità”.

  • Avatar stilumcuriale emerito ha detto:

    Grazie infinite a Lei, amico Tosatti. Grazie per il suo impegno, per la sua costanza, per la sua ospitalità, per la sua pazienza nel sopportare anche i noiosi. Grazie !!!

  • Avatar Davide ha detto:

    Da non credente, un sincero ringraziamento per ricordarmi ogni giorno la differenza tra il vero cattolicesmo ed il cattocomunismo.
    Grazie dott. Tosatti perché l’attuale dirigenza cattolica sta facendo l’impossibile per generare ambiguità e confusione.

  • Avatar marco ha detto:

    Semplicemente:GRAZIE.

  • Avatar laura cadenasso ha detto:

    Gentile Marco, lei riaccoglie un carico di STIMA e RICONOSCENZA pesantissimo e meritato ! In più, nonostante innumerevoli e amare constatazioni, credo che portare con gioia tale peso la ripaga di tante e differenti ferite morali che, qui e là, riceve ed educatamente raccoglie con signorilità. Nel mio piccolo sono poco loquace, nei commenti scritti, ma la leggo ogni giorno che Dio manda : spesso soffro anche io ma continuo, continuo, continuo…In chiusura d’ anno lancio uno scherzoso indovinello : a chi, primo attore in commedia, l’ onore ed il merito di tale successo in continua ascesa ? Se mancasse bisognerebbe inventarlo ma, nel Suo Mistero, “Dio vede Dio provvede”. Che ci aiuti ! TANTI AUGURI a lei ed ai suoi meravigliosi collaboratori Laura

  • Avatar Grog72 ha detto:

    Grazie di cuore a lei dott.Tosatti.
    Non ho statistiche sottomano ma ho l’impressione che Tornielli questi numeri se li sogni… 🙂

  • Avatar virro ha detto:

    Dott. Tosatti, siamo lieti di partecipare a questa NUOVA CROCIATA di VOLONTARI e tutti a difesa della LIBERTA’ e VERITA’…….
    Uhhhh! quanto c’è da dire!
    Soprattutto basta con la mafia/massonica o se a qualcuno piace di più massoneria /mafiosa
    Nostro Signore la benedica con i doni del Paradiso

  • Avatar Marco Matteucci ha detto:

    “In tempi di menzogna universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.”
    (George Orwell)

    ONORE A LEI CARO DIRETTORE … E GRAZIE UNFINITE PER AVERLO FATTO!

    • Avatar Marco Matteucci ha detto:

      “In tempi di menzogna universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.”
      (George Orwell)

      ONORE A LEI CARO DIRETTORE … E GRAZIE INFINITE PER AVERLO FATTO!

      • Avatar Marco Matteucci ha detto:

        EHM! …MISERICORDIOSA CATTIVERIA è il massimo, bisogna che me lo segni!

        • Avatar Marco Matteucci ha detto:

          “In tempi di menzogna universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.”
          (George Orwell)

          ONORE A LEI CARO DIRETTORE … E GRAZIE INFINITE PER AVERLO FATTO E CONTINUARE A FARLO!
          (S.E.&.O)

  • Avatar Fangio ha detto:

    Io sono uno dei tanti che leggono in silenzio. Complimenti. Continuate così

  • Avatar martina ha detto:

    Ad maiora!

  • Avatar Sherden ha detto:

    Incredibile che Por Rastello non abbia ancora inviato la sua rosicata quotidiana…

    Complimenti Vivissimi, Tosatti.
    Per aspera ad astra

  • Avatar Giovanni Ceccarelli ha detto:

    Bisogna fare la rivoluzione nella Chiesa, come tentò san Francesco. Non praevalebunt. GiC

    • Avatar Davide ha detto:

      Sì, ma chi ?
      L’opera di denuncia del dott. Tosatti (così come.quella di Aldo Maria Valli e di Blondet) è a dir poco meritoria… ma chi può (e deve) compiere la rivoluzione tace; tranne poche e isolate eccezzioni.
      Certo, celebrare messe senza ‘Bella Ciao’ e non trasformare e omelie in comizi anti-Salvini è già un non conformarsi al non politically correct che impera nella neo-Chiesa; del tutto necessario ma decisamente insufficiente.

  • Avatar Astore da Cerquapalmata ha detto:

    Occorrono spazi di informazione che possano riportare lo sconcerto di tanti fedeli e i MOTIVI che lo provocano.
    Come le prassi totalmente nuove della Chiesa (l’immigrazionismo invece della MISSIONE, il prostrarsi agli idoli invece di arrivare a dare la vita pur di non darlo, il negare i valori non negoziabili cosicché il voto cattolico non incida), ecc.
    O come i SILENZI su tanti argomenti.
    Se anche volessimo non tener conto delle eventuali boiate dette, non si può non tener conto dei SILENZI.
    L’ultimo dei quali riguardo all’osceno, offensivo e blasfemo post di Saviano nei riguardi della Madonna.
    Mi chiedo: se i VESCOVI hanno tuonato contro il Rosario di Sanvini e fino ad ora tacciono sul post di Saviano, si può dire che hanno ancora fede? Che intendono per fede? E si può dire che stanno rispondendo alla loro missione? Come non sospettare che la massoneria abbia una forte rappresentanza nella Chiesa?

  • Avatar Elisa ha detto:

    Mi fa piacere per lei sig. Tosatti. Avete visto l’immagine blasfema di Saviano? Non solo offende Maria, ma anche tutte le donne che come lei affrontano il parto per dare alla luce i propri figli. Veramente questo uomo è malato, è una persona squallida. Ha ragione il tizio “decimo toro” noi cristiani diciamo solo preghierine e non andiamo in massa ha diffendere la nostra fede. A Vicenza, qualche hanno fa ci fù uno spettacolo blasfemo, al teatro Olimpico, non so se vi ricordate? Venne fatto per due giorni, e in entrambi i giorni ci furono due manifestazioni in riparazione. Erano in 4 gatti, ma almeno qualcuno c’era che diffendeva la nostra fede. Comunque Saviano è un “luamaro”. Ma Dio vede e provvede come dice sempre mia mamma.

    • wp_7512482 wp_7512482 ha detto:

      Non ho voluto commentarla per non alimentare l’unica cosa che sta a cuore a quell’essere. E cioè la pubblicità.

      • Avatar La zanzara ha detto:

        Saviano è un grandissimo cafone! Punto.
        L’unica risposta che merita sarebbe quella di qualificare in un certo modo quella povera donna che l’ha partorito.
        Ma non lo facciamo, perché al suo confronto siamo dei signori!

    • Avatar TITTOTAT ha detto:

      Il Decimo Totò! Non avete voci cattoliche, magari di consacrati, da ascoltare? Certo che siamo alla confusione totale, e quelli lì se ne approfittano.

  • Avatar Viva Anguera ha detto:

    Per MARIO e CARLONE; ZANCHETTA e GALANTINO; PAGLIA, CARBALLO e PADREPASQUALE;
    e per quelli che negano l’evidenza, in quanto ignari, ottusi, allocchi, succubi, collusi o leccapiedi.
    Una dedica speciale per il SOMMO ILLUSO e i suoi MISEREVOLI PASDARAN,
    in particolare quelli che – lautamente stipendiati – operano presso la CIVC-SVA.
    https://cronicasdepapafrancisco.files.wordpress.com/2019/09/08-bergoglio-ombra-2.jpg
    http://www.congregazionevitaconsacrata.va/content/vitaconsacrata/it/congregazione/organigramma.html
    La vostra “rivoluzione della tenerezza” altro non è che una “dittatura dell’arroganza”:
    VERGOGNATEVI, se ancora ne siete capaci! VERGOGNATEVI davanti a Dio e davanti agli uomini!

    DAI MESSAGGI MARIANI di ANGUERA:
    https://www.apelosurgentes.com.br/it-it/mensagens/
    https://gloria.tv/video/s6UVTaQQhfGY3Du7ixyPKvpPc
    «Il demonio vuole distruggere la Chiesa del Mio Gesù, trasformandola in una società di uomini con pensieri differenti e con ideologie contrarie agli Insegnamenti del Mio Gesù. State attenti. Rimanete fedeli al vero Magistero della Chiesa di Mio Figlio Gesù» (Messaggio, Notte di Natale 2019).

    Messaggio bellissimo e fortissimo! Merita di essere letto per intero e con attenzione!
    Grazie, Madre Santa, Corredentrice e Mediatrice di grazia!