USA: CLASS ACTION CONTRO IL PAPA PER GLI ABUSI. A NEW YORK.

21 Dicembre 2019 Pubblicato da --

 

Marco Tosatti

Il New York Post ha un articolo interessante su una nuova tempesta che sta per abbattersi sulla Chiesa degli Stati Uniti, e in particolare sulla diocesi di New York. Ma non solo. Infatti è partita una “class action” di alcuni sopravvissuti agli abusi clericali, coordinata da Jeff Herman, un avvocato che ha imperniato tutta la sua carriera sulle cause di indennizzo per abusi, e che nel 2011 è riuscito ad ottenere una sentenza da 100 milioni di dollari per un suo cliente che era stato abusato da un prete della diocesi di Miami. Herman ora sta cercando di arrivare più in alto: e cioè di dimostrare (e di ottenere perciò un indennizzo mostre per i suoi assistiti) che la responsabilità ultima degli abusi era nel Vaticano e nel Pontefice. Abbiamo tradotto alcuni brani dell’articolo.

Le vittime di abusi sessuali da parte del clero di New York stanno facendo causa al papa – sostenendo in una causa storica presentata martedì che lui e il Vaticano erano consapevoli che un numero significativo di sacerdoti molestava bambini e lo teneva segreto.

La causa di class action, intentata presso la corte federale di Manhattan da sette sopravvissuti che in precedenza aveva raggiunto un accordo per essere indennizzati dalla diocesi cattolica di New York per cifre giudicate insoddisfacenti sostiene che l’imputato unico  – la Santa Sede – abbia agito negligentemente istruendo i suoi vescovi in tutto il mondo a coprire casi di abuso sessuale.

“La Santa Sede ha saputo per secoli che i preti cattolici usavano la loro posizione e ruolo nelle parrocchie e nelle scuole cattoliche per molestare i bambini”, afferma l’accusa.

L’avvocato Jeff Herman, specializzato nelle cause di abusi contro la Chiesa, ha dichiarato di aver trascorso gli ultimi 12 mesi a preparare la causa e ha ipotizzato che l’indennizzo potrebbe essere dell’ordine di miliardi, paragonandolo alle recenti enormi somme che Purdue Pharma, il produttore di Oxycontin, ha pagato per la crisi degli oppiacei.

“Quello che ora sappiamo è che la Santa Sede attraverso il Papa ha emesso regole e politiche molto specifiche che istruiscono i vescovi a mantenere informazioni segrete sui bambini che subiscono abusi sessuali da parte di sacerdoti”, ha detto Herman a The Post.

“A causa di questa politica, le famiglie non sono state avvertite, i bambini sono stati esposti a pedofili, preti pedofili, e molestati. Specificamente, questo è stato tenuto segreto “, ha continuato.

Di recente il Pontefice ha abolito il Segreto Pontificio nei casi di abusi, dando alle autorità civili l’accesso ai documenti su casi di abuso sessuale precedentemente mantenuti sotto alti livelli di riservatezza, scrive il Post.

Herman ha affermato che il momento della decisione del Papa è stato “divino” e ha reso “cristallino” che lo scudo del silenzio veniva dall’alto verso il basso.

“Ora disponiamo di informazioni che coinvolgono specificamente la Santa Sede nella copertura e nel segreto che ha portato all’abuso di migliaia di bambini a New York”.

L’azione di classe è stata resa possibile dal Child Victims Act, che solleva lo “status delle limitazioni” per 12 mesi e consente alle vittime di far rivivere cause antiche.

§§§




STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

E ANCHE SU VK.COM

stilumcuriae

SU FACEBOOK C’È LA PAGINA

stilumcuriae




SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Inchiesta sul demonio

Tag: , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Marco Tosatti

80 commenti

  • Avatar Iginio ha detto:

    Mah, è la solita americanata, a base di antipapismo spicciolo aggiornato ai tempi.
    Già con Benedetto XVI qualcuno in America aveva provato a imputarlo come responsabile, ma non ricordo quale tribunale americano riconobbe che la Santa Sede non era responsabile per le malefatte dei singoli preti. Evidentemente ogni tanto qualcuno ci riprova.

  • Avatar Guido ha detto:

    Tranquilli! Se il Papa ha tolto il segreto pontificio con questa causa sul groppone è perché la figuraccia la farà qualche altro Papa precedente. Lui al massimo vende San ietro per i danni degli altri. Nevermind!

  • Avatar brucialeretico ha detto:

    A Don Ettore consiglio la lettura del libro “Usi e abusi ovvero certi antichi vezzi della chiesa nel maneggiare cose e persone”, scritto da vittime di abusi e giornalisti cattolici. È interessante in particolare il capitolo 2 dal titolo “abusi sessuali del clero, violenza di genere sulle suore”, argomento che va oltre la pedofilia e di cui si evita accuratamente di parlare. Gli abusi sessuali ed i casi di pedofilia della chiesa risultano particolarmente vergognosi, oltre che per il crimine in sé ,anche per altri due aspetti caratteristici dell’ambito ecclesiale: l’ipocrisia di chi vuole dettare una condotta morale in campo sessuale, la chiesa, per poi essere la prima a non rispettare tali regole (il classico detto riguardante i sacerdoti “fate quello che dico, non fate quello che faccio”) e, secondariamente, la condotta omertosa, ormai declarata, compiuta nei decenni scorsi dalle autorità ecclesiali per nascondere i fatti limitandosi a spostare di parrocchia i sacerdoti colpevoli evitando accuratamente la denuncia pubblica. Anche le pubbliche scuse, operate nei decenni scorsi dai due precedenti papi, assumono carattere di ambiguità perché effettuate quando il problema era ormai evidente noto a tutta la società, non potendo più essere nascosto dato l’interessamento in ambito giornalistico e di informazione, e non avvenuti per sincera adesione al problema.

    • Avatar Don Ettore Barbieri ha detto:

      Non ho mai detto che gli uomini di Chiesa non abbiano colpe anche molto gravi; ho parlato di un approccio delirante, per il quale la vittima è tale perché denuncia e il colpevole è tale perché denunciato, prima ancora che il processo venga celebrato: questo primo aspetto lo dobbiamo al femminismo radicale (per il quale l’uomo ha sempre torto) e all’ideologia gay, che a partire dagli anni ’90 ha cominciato a guardare storto l’omosessuale che va con l’adolescente minorenne, cosa che fino a quel momento era considerata normale in certi ambienti (Pasolini docet) e questo al fine di far accettare alla società l’equazione “essere omosessuali è cosa buona e giusta, perché andiamo a letto solo con chi ha compiuto 18 anni (come se quest’età fosse una garanzia di moralità e non una mera convenzione); non come gli sporchi pedofili che vanno con quelli di 17 anni, 11 mesi e 29 giorni (mi permetta un po’ d’ironia). Inoltre, sulla scia dell’americanismo (le consiglio un ottimo articolo apparso recentemente su Ricognizioni) tutto è divenuto monetizzabile, anche la vita e la propria dignità sessuale e non parliamo di società assicurative, che lo hanno sempre fatto, ma dello Stato, che in teoria dovrebbe portare avanti altri valori: come non resistere,infatti, alla tentazione di risarcimenti milionari? Negli Stati Uniti c’erano studi di avvocati (non so se ci siano ancora) che si pubblicizzavano dicendo “Sei stato in una scuola cattolica? Ti aiuteremo a ricordare”, per dire che se il ricordo non c’è te lo fabbrichiamo noi e ci guadagniamo un po’ di soldini.. Che ne dice? Le consiglio anch’io io un libro di Luca Steffenoni “Presunto colpevole”, nel quale si dimostra che la maggior parte delle accuse di violenza sessuale tra separati/divorziati sono finalizzate a tirar su soldi e a distruggere la figura del coniuge. Pensa sia diverso per il prete? Oggi accusare un prete è come sparare sulla Croce rossa: avrai tutti dalla tua parte.
      Guarda caso tutte le associazioni antipedofilia (ad eccezione di quella di Don Di Noto) sono tutte anticlericali ed atee, legate alla sinistra radicale: vedi Massimiliano Frassi, Francesco Zanardi (che fin quando gli ha fatto comodo, ha fatto i soldi con la diocesi di Savona, per poi scoprirsi a vent’anni dai fatti vittima dei preti). Ci siamo rotti i cosiddetti, caro. Siamo stufi di sentir parlare di pedofilia in modo urlato e sensazionalistico: io sono prete da 24 anni e posso dire di aver avuto conoscenza di abusi nel clero o in famiglia forse tre/quattro volte, pur avendo confessato per vent’anni in una parrocchia di 10000 abitanti, dove in periodo di vacanza passano anche tanti turisti. Ciò non toglie la gravità dei fatti realmente accaduti, ma chi non vede anche una colossale strumentalizzazione per distruggere la Chiesa (se ciò fosse possibile) e fare soldi o è in malafede o ha il prosciutto sugli occhi.

      • Avatar Dal fatto quotidiano ha detto:

        Concordo con il don dell’ambiguità del detto Zanardi. Purtroppo un giornale ad ampia diffusione come il fatto quotidiano, ha ripreso nei giorni scorsi le storie di questo signore che sembra sia in cerca più che di denaro di notorietà.

      • Avatar brucialeretico ha detto:

        Certo, la chiesa ha grossissime responsabilità, ma un’attenuante si trova sempre… E che dire delle molestie operate dai sacerdoti nei condronti delle suore ? Anche qui colpa delle femministe assatanate o del pericolosissimo mondo LGBT ? Posto anche che, se avessi personalmente subito molestie da un sacerdote, cosa mai successa nel mio caso, l’ultimo posto al mondo in cui andrei a denunciarlo sarebbbe proprio ad un altro prete nell’ambito dell’esercizio confessionale…

        • Avatar Don Ettore Barbieri ha detto:

          Tu quando sarai morto ti farai fare il funerale dallo Stato, dalle femministe , dagli LGBT o verrai rompere i coglioni a qualche prete? Perché normalmente ci riempite di merda tutta la vita, salvo poi cercarci almeno da morti.

  • Avatar maurizio rastello ha detto:

    Traspare – nelle sette righe vergate dal blogger – la sincera preoccupazione per le conseguenze che potrebbe patire il Pontefice: lo sguardo misericordioso del dr. Tosatti.

    • wp_7512482 wp_7512482 ha detto:

      Chi soffre nel corpo nello spirito e nella mente ha sempre la mia simpatia. Anche Lei, Por TrollRastrello.

  • Avatar Gene ha detto:

    Ciò che preoccupa è che si continua ad abusare dei piccoli o meno da parte di diversi preti! Ma perché non si adottano sistemi migliori per accettare i seminaristi?
    Comunque vada la Chiesa non fa una bella figura.
    Però, perché Bergoglio si circonda di personaggi ambigui?
    Ma c’è un po’ di schizofrenia in seno al Vaticano, chi sono io per giudicare ha aperto un vaso stracolmo di nefandezze tali che adesso non si sa come fermare.
    Ancora un volta emerge la enorme ambiguità di Bergoglio e dei suoi lacchè. Poveri noi😮😮😮😮

    • Avatar newman ha detto:

      Il caso McCarrick ed il ruolo di Bergoglio in esso dice giá tutto. Si rilegga la Memoria di Mons. Viganó. D’altra parte, ci sono giá stati diversi tentativi da parte di avvocati americani di involvere il Vaticano – un pasto troppo ghiotto per gli affamati ed assetati di soldi – in casi di abuso.
      Finora senza alcun successo nelle corti americane.
      Speriamo sia cosí anche con quest’ultimo.

  • Avatar deutero.amedeo ha detto:

    Pur non essendo obbligatorio scrivere un commento, mi sento in dovere, da cristiano cattolico, di esternare alcune considerazioni.
    Tosatti ci informa che un giornale statunitense dà notizia che un certo avvocato Jeff Herman, già vincitore di una causa contro un prete pedofilo, sta cercando di dimostrare (e di ottenere perciò un indennizzo monstre per i suoi assistiti) che la responsabilità ultima degli abusi era nel Vaticano e nel Pontefice.
    Prendiamo atto della notizia estremamente dolorosa per tutti i cattolici perché, comunque finisca , espone la chiesa a giudizi mondani e a situazioni che mal si addicono al Corpo Mistico di Cristo, e alla nozione di Chiesa una, santa, cattolica ed apostolica.
    Va da sé, ed è persino superfluo affermarlo, che non si possono fare generalizzazioni, che sulle disgrazie non si possono fare speculazioni, però rimane un fatto in sé sconvolgente: c’è un buon numero di preti che sono omosessuali praticanti e una parte di questi sono abusatori di minori. Chi , come me , ha avuto la grazia di non essere mai stato nemmeno sfiorato da un tentativo di abuso stenta a crederlo, ma i fatti lo dimostrano.
    E’ di ieri la notizia che la sezione della Congregazione della Dottrina della Fede (ex Sancto Uffitio) che si occupa dei casi di pedofilia ha visto incrementarsi vertiginosamente il numero di denunce di abusi e violenze da parte di presbiteri che nel 2019 ha gia raggiunto il numero di 1000 (mille). Addirittura il responsabile ( John Joseph Kennedy )dice che l’organico di detto servizio non è più sufficiente ad affrontare l’enorme carico di lavoro derivante da tali denunce.
    Se questa è (e di fatto, pare essere) la realtà, che senso ha continuare a cianciare di vergognosa strumentalizzazione di fatti a volte accaduti e a volte no e comunque quasi sempre denunciati a distanza di decenni per ricoprire d’oro avvocati e vittime vere o false ?
    I fatti sono fatti, e i fatti ci sono. O no? Sarei ben lieto di essere smentito.

    • Avatar marco ha detto:

      Sono d’accordo con lei.Io fui vittima di un tentato abuso da parte del custode di un doposcuola parrocchiale.Ma non ha importanza. Gli abusi e le violenze,anche in orfanotrofi, sono tantissime e incontrovertibili. Se poi saranno tutti dimostrati,e non alla maniera usata con il Cardinale Pell,ci sarà poco da obiettare. Ma rimane il fatto che tali accuse e relativi processi sono sempre contro cattolici. E,come si faceva osservare,è impossibile che altri ne siano immuni.Anche perché l’omosessualità è diffusa in tutte le religioni. Abbiamo vescovi e arcivescovi non cattolici che sono omosessuali dichiarati. Mal comune non fa mezzo gaudio. Ma la giustizia non dovrebbe,almeno in occidente,dare la caccia ai cattolici e basta.

      • Avatar Elisa ha detto:

        Esatto Marco, condivido totalmente il tuo commento. Anzi rifaccio la mia domanda: ortodossi, anglicani e protestanti sono l’immagine dell’immacolata concezione? Sono santi e immacolati? Solo nella Chiesa Cattolica ci sono scandali e abusi? Comunque faccio a tutti una proposta. Siccome credo fortemente, e penso anche voi, nella comunione spirituale cosa ne pensate di crare un gruppo di preghiera a distanza, dove ogni domenica offriamo la Messa al Nostro Dio, per intercessione di Maria Santissima, per la purificazione e guarigione della Nostra Chiesa e per tutto il popolo cristiano? Ovviamente si deve pregare sempre per la salvezza di tutte le anime. Questa è una proposta, valutate voi se la ritenete buona o meno.

        • Avatar marco ha detto:

          Ogni volta che prego,prego la Madonna e San Michele per la sconfitta di Satana.Alle 16 prego Dio per questo. Ho accolto un invito fatto tempo fa.Quindi è una preghiera in comunione. O almeno lo spero perché non ho più avuto notizie su questa bellissima iniziativa.Chi ne ha?

      • Avatar newman ha detto:

        Tanto per dire, secondo la “Kriminalstatistik” di Germania, ci sono circa 15.000,00 casi registrati di abuso di minori … all’anno (!) in quel paese, di cui ca. il 60% avviene nell’ambiente familiare. E’ comprovato che gli abusi avvengono non solo in ambito religioso (di tutte le religioni), ma anche nelle scuole, nei club sportivi, ovunque, insomma, dove giovani si radunano. Abusi da parte di alti esponenti della politica e delle forze armate sono stati comprovati in Gran Bretagna, ove un Ammiraglio ad una di queste parties molto particolari in un raptus ha strozzato un ragazzo. Negli Stati Uniti si parla di tutta una rete di pedofili “eccellenti” che si radunano in un particolare locale di Washington per
        far sesso con minori di ambo i sessi, ma particolarmente con i maschietti portati lí all’uopo. Il caso Dutroux in Belgio é stato messo a tacere, ma anche li si parlava di cose inimmaginabili successe in ville e castelli. Non parliamo poi del dark net dove si compiono delitti efferati su bambini e ragazzi, venduti e comprati come merce, per soddisfare le fantasie malate di adulti molto particolari. Insomma, la pedofilia nella chiesa cattolica é una goccia d’acqua di un torrente in piena a livello internazionale. Questa é, purtroppo, la realtá.

    • Avatar Lucia ha detto:

      Gentile signor Deutero mica solo di minori o di seminaristi maggiorenni , l ‘ anno scorso un prete in Usa fu colto in flagrante e arrestato MENTRE dava l ‘ ESTREMA UNZIONE .Trovera l ‘ articolo su ” Il mattino” del 21 marzo 2019.Comunque lo studio di non ricordo quale sociologo anni fa rivelo che tra i protestanti sono ancora di piu e percentuali ancora di piu tra i rabbini e gli imam .Ma loro non hanno uno Stato come riferimento con diocesi dotate di capacita giuridica , quindi le associazioni degli avvocati non trovano trippa per gatti.Buon Natale e spero di leggere anche nel nuovo anno i suoi illuminati e colti commenti.

    • Avatar Don Ettore Barbieri ha detto:

      Il mio pensiero l’ho esposto in un commento più ampio sopra. Lei pensa che una denuncia equivalga ad una sentenza di colpevolezza? Pensa che tutti i preti denunciati siano stati anche tutti condannati? Io constato un rancore anticlericale anche in chi come lei e altri frequentatori di questo blog dite di essere fedeli alla Tradizione.

  • Avatar Elisa ha detto:

    Io inizio ad avere dei dubbi che nella Chiesa ci siano tutti questi abusi. Altrimenti bisognerebbe condannare ed eliminare la Chiesa Cattolica, in quanto organizzazione a delinquere, altro chè Sposa di Cristo. Per carità in alcuni casi sicuramente ci saranno stati, gli abusi, ma così tanti mi sembra impossibile. A sto punto verebbe da pensare che nella Chiesa Cattolica non regna Cristo ma il Demonio, sempre se è vero che ci sono tutti questi casi di abusi. Ma personalmente ho tanti dubbi. Anzi nelle Chiese ortodosse, anglicane e protestanti sono tutti immacolati? La non succedono gli scandali? Succedono solo della Chiesa Cattolica? Comunque credo che un giorno il Signore farà emergere con potenza la Verità.

      • Avatar Adriana ha detto:

        DEUTERO ,
        c’è da temere che oggi Don Bosco se la vedrebbe brutta ,
        tanto ,tanto brutta .

      • Avatar Elisa ha detto:

        Signor Amedeo, se è vero da cattolica, vorrei sapere perchè? Perchè nella mia Chiesa c’è tanto porcile? Qualcuno mi potrebbe dare una risposta? Allora è il caso che i preti si sposino come fanno gli ortodossi? O è meglio andarsene dalla Chiesa Cattolica? Nella storia della Chiesa, è da quando è divenuta Religione di stato che ha iniziato ad entrare corruzioni e abomini. Per carità ci sono stati, e sicuramente ci sono ancora grandi santi e sante. Però lo schifo c’è e ce sempre stato. Ora esigo e pretendo risposte, per me e per tutti i cattolici fedeli semplici, che vivono la loro fede in Gesù, e che amano la Chiesa, ma sono confusi e smarriti per lo schifo che c’è dentro al Cattolicesimo., oltre alla confusione che regna sovrana. Se qualche pezzo grosso, marziano o venusiano. Papa incluso può dare al popolo di Dio delle risposte serie e reali, il popolo ne sarebbe molto grato.

        • Avatar deutero.amedeo ha detto:

          Temo che la risposta che lei chiede la Chiesa non gliela darà mai. Da quello che ho capito leggendo e rileggendo i discorsi di Bergoglio e dei suoi epigoni, per questo papa la questione non è teologica, ma soltanto umana. L’essere stati abusati può provocare conseguenze di ordine psico fisico e questo va in qualche modo risarcito. Ma il peccato commesso dall’abusatore quello è in partenza perdonato perchè tutti, ma proprio tutti, siamo peccatori e Dio infinitamente misericordioso non solo perdona qualsiasi peccato ma addirittura (parole sue) se ne dimentica…. Con queste premesse che cosa si aspetta che le rispondano?
          –Credi fermamente e pecca fortemente– come disse un certo Martin Lutero.

        • Avatar Lucia ha detto:

          Cara Elisa un paio di giorni fa su Aleteia fb dove si parlava del segreto pontificio sugli abusi una signora di nome Sabrina ha affermato per me giustamente che finche il Papa si circondera dei vari padre martin non se ne uscira .E stata subito aggredita da 3 soggetti , io sono intervenuta dicendo che parecchi hanno smesso di dare offerte e di andare in chiesa soprattutto negli Usa, Inghilterra , Cile perche esasperati dall ‘ impunita di vescovi e cardinali che in quei Paesi gli stessi sacerdoti sottoposti a quei vescovi definiscono o abusatori o commiventi di atti di pedofilia o di abusi di potere sui giovani seminaristi .Il risultato ? Se la sono presa anche con me e neanche la confessione di Sabrina che da ragazza il prete che la stava CONFESSANDO aveva cercato di provarci con lei , ha fatto loro cambiare idea .Per loro gli abusi vanno denunciati ma se non ci sono prove e tutta una DIFFAMAZIONE verso la Chiesa , perche e da stupidini come ha affermato uno di loro fare generalizzazioni , perche se non si fanno generalizzazioni per gli errori di medici e politici sarebbe ingiusto farla per la Chiesa Cattolica e che chi perde la fede per gli abusi dei preti e vescovi vuol dire che essi in realta non avevano fede.Avrei voluto rispondere : ” Vorrei vedere se avessero stuprato voi !” , ma ho solo detto che la Chiesa sta pagando a caro prezzo gli scandali , adesso poi se ci sara questa class action non ne parliamo!!! Ecco adesso lei si chiede come conciliare la visione della Chiesa Santa , cattolica ed Apostolica con questi continui scandali , invece tanti hanno risolto la questione dicendo in pratica che le vittime e i loro parenti NON HANNO FEDE!!!!.Buon Natale signora Elisa

        • Avatar @ Elisa ha detto:

          Il dsm, la Bibbia degli psichiatri, mette la pedofilia tra le perversioni. Io non credo al dsm. Può essere usato in tribunale, come il malleus maleficarum con le streghe. Ma non e’ scientifico. Basti pensare che gli omosessuali son guariti in un dato periodo, con un colpo di penna. A votazione. In più nascono sempre nuove patologie: sei discolo? No, iperattivo. Dislessico, discalculico, dislialico, autistico, disturbi dello spettro autistico, disturbi di personalita’ sociopatico, narcisista. In quanto ai sociopatici potrebbe chiedersi perché comandano il mondo. Hitler, Stalin, Mao lo erano apertamente. Quelli odierni lo sono in modo subdolo agendo magari sull economia o con mafie e servizi segreti.

          Perché questa prova nella chiesa?

          Potrebbe essere la prova finale, il mistero dell’iniquita che sta nel luogo santo.

          La prova finale prima del Regno.

          L’Apocalisse. E qui c’e’ gia’ etimologicamente un equivoco. Apocalisse non e’ catastrofe. In greco e’ RIVELAZIONE. EPIFANIA ultima di Dio.

          E’ necessario che succedano scandali….

          Ma…..piu’ la notte incombe più l alba e’ vicina.

          Sta ai cattolici re imparare la fede. Aspetto la resurrezione dei morti e la vita del mondo che verra’!

          Sergio QUINZIO diceva: non e’ che la vita e’ male, ma c’e’ troppo male!

          E ribadiva che la VERA VITA e’ il Regno che si avra’ solo al ritorno di Cristo. La resurrezione DELLA CARNE. Scandalo per i giudei, follia per i pagani. Purtroppo questo ritorno si e’ perso nel tempo, chi può ancora crederci? Chi lo desidera? Eppure, diceva Schillebex noi siamo alla stazione che aspettiamo questo treno (Cristo) che tarda da 2000 anni.

          Come consolarla quindi? La pedofilia e’ un bene?
          No, e’ una grave malattia o cos e lo giudichera’ Dio (senza voler relativizzare che dipende dalle culture e pure in certe regioni italiane ci si sposava a 12 anni) e che una ragazza di 17 può essere più scafata di una di 25. O viceversa.

          Mi son perso….

          Io penso che l anticristo sia il nichilismo. La mancanza di senso. Dov e’ l evoluzione morale di 2000 anni di cristianesimo? (tutto e’ come prima 2 pt).

          Ma queste son le domande degli ultimi tempi…..

          Dobbiamo chiedere il dono della fede, nel nome di Gesu’. Poi SOLO Lui puo’ aggiustare il mondo (CCC).

          Abbiamo spiritualizzato troppo il ritorno di Cristo. No! Gesù risorto ha un corpo, mangia con i discepoli.
          Non sappiamo come sara’ il Regno, ma sara’ meglio di tutto CIO’ che potremmo sperare. E ci sara’ restituita anche questa povera vita. Il piccolo Alfredo o uscira’ dal pozzo che l ha inghiottito. La morte e il non senso non hanno l ultima parola. Siamo decaduti ma Dio ha PAGATO CARO per noi. Possiamo sperare….il primo che entro nel Regno, il buon ladrone, non era un giusto, era uno che riconobbe il suo peccato e prego’ Gesu’ di salvarlo. Maranatha’!

    • Avatar Don Ettore Barbieri ha detto:

      Altrimenti, cara, sarebbero sotto gli occhi di tutti. Facciamo un sondaggio: quanti “abusati” conosciamo? dal momento che sembrano essere centinaia di miglia se non milioni, ciascuno di noi dovrebbe conoscerne molti. Io non intendo mancare di rispetto a chi effettivamente ha sofferto in modo grave, ma non accetto il clima di caccia alle streghe che si è instaurato attorno a questo argomento.

    • Avatar newman ha detto:

      Infatti, la spada di Damocle che pende sulla testa della chiesa cattolica degli Stati Uniti é che, come risultato delle inchieste sugli abusi di minorenni in corso in diversi stati dell’Unione, la chiesa cattolica degli USA possa essere dichiarata un’organizzazione criminale. In questo caso verrebbe proibita e tutti i suoi beni verrebbero confiscati.

  • Avatar Paolo Giuseppe ha detto:

    Anch’io condivido il commento di don Ettore e, meno male, di numerosi altri lettori.
    Qui la faccenda non è Bergoglio sì o Bergoglio no, ma riguarda tutta la Chiesa, anche e soprattutto prima di Bergoglio. Sacrosanto punire chi si è macchiato di abusi specie sui minori, ma il caso Pell dovrebbe insegnare la prudenza.

  • Avatar Maria Grazia ha detto:

    Mi scuso se il mio intervento non c’entra molto con l’argomento ma mi sembra significativo per i tempi della Chiesa inaugurati da Bergoglio. Per quest’anno la ONG FI (Francescani Internazionali) riconosciuta dall’ONU ha messo in vendita, come auguri natalizi, una serie di biglietti rappresentanti la Madonna che fa visita alla cugina Elisabetta, la quale è rappresentata dalla Pachamama che porta nel ventre Giovanni Battista.
    Vi allego l’articolo:
    https://gloria.tv/post/oF28wm4AHNTy18UR8wWd9HG8s

    • Avatar Guglielmo da Baskerville ha detto:

      Era solo questione di tempo.
      Molti si sono arrampicati sugli specchi per derubricare l’intronizzazione delle pachamame avvenuta Roma, e ora, poche settimane dopo, ecco che satana sotto le spoglie della pachamama entra nel conscio/inconscio collettivo di molti cristiani, prendendo come da previsioni il posto di Maria S.ma… intanto i bigliettini celebrativi girano per il mondo e l’impostura si diffonde.

      • Avatar deutero.amedeo ha detto:

        Per ora le hanno fatto prendere il posto di Santa Elisabetta. Quello di Maria sarà il passo successivo.

    • Avatar Alessandro ds ha detto:

      Hanno fatto anche un film per bambi i sulla pachamama.
      Ce la stanno proponendo in tutti i modi.
      https://www.comingsoon.it/film/pachamama/56652/scheda/

    • Avatar marco ha detto:

      Ormai nella ex Chiesa cattolica può avvenire di tutto.Si può essere sgomenti,indignati e tristi.Ma questo è quello che in tanti hanno preparato.Per volontà o ignavia.Il risultato è lo stesso.

    • Avatar Adriana ha detto:

      Maria Grazia ,
      questo è gravissimo , tanto più perchè fatto da Francescani
      ( ammanigliati e sponsorizzati ONU ) .
      Ma il ” sincero ” , ” spontaneo ” Bergoglio non aveva affermato con forza : ” Se il mio amico offende mia mamma , si aspetti un pugno ! ” ???
      Adesso si affretti a prendere a pugni il fratello Heinze che
      ha gravemente offeso la Mamma di tutti , anche del Papa .

      • Avatar Maria Grazia ha detto:

        Cara ADRIANA, non penso che i Francescani abbiano ideato tali biglietti natalizi per offendere il Papa, ma visto la grande considerazione che Bergoglio ha dato alla Pachamama, addirittura “chiedendo scusa” per il “bagnetto” che qualche …. sconsiderato…… le ha fatto fare, ritengo che il motivo principale fosse proprio quello di ……. gratificare….. Bergoglio!!!!
        Così i Francescani hanno dimostrato di essere seguaci convinti di …… Francesco!!!
        Anzi, per non far soffrire d’invidia gli altri Santi, è probabile che qualche “genio”creativo abbia già pensato di rappresentarli, a turno, con le immagini “devozionali” di altre pachamame!!!

    • Avatar Adriana ha detto:

      Maria Grazia ,
      questo è gravissimo , tanto più perchè fatto da Francescani
      ( ammanigliati e sponsorizzati ONU ) .
      Ma il ” sincero ” , ” spontaneo ” Bergoglio non aveva affermato con forza : ” Se il mio amico offende mia mamma , si aspetti un pugno ! ” ???
      Adesso si affretti a prendere a pugni il fratello Heinze che
      ha gravemente offeso la Mamma di tutti , anche del Papa .

  • Avatar Gian ha detto:

    Dopo la prima vittoria con 100 milioni di risarcimento per il suo cliente, e conseguente parcella milionaria, l’avvocato Jeff Herman deve averci preso gusto, vedendo nella ricca Chiesa cattolica la gallina dalle uova d’oro.
    Questo succede negli USA dove, avendo perso il metro di paragone con la realtà delle cose, in fatto di risarcimenti stratosferici non si scherza.
    Condivido il pensiero di don Ettore Barbieri, anche se purtroppo le ragioni per cui la Chiesa sta vivendo giorni bui non derivano solo da questi attacchi dai nemici esterni, ma soprattutto per il tradimento di tanti suoi chierici ai vari livelli e per vedere insediato sul Trono di Pietro un “signore argentino vestito di bianco, ex buttafuori, ignorante, bestemmiatore di Cristo e della Vergine (la discepola che non è nata santa, ma ci pensate?), forse instabile mentalmente, protettore di chierici gay, ossessionato dai migranti e dai cambiamenti climatici, introduttore di idoli in luoghi sacri”. La descrizione tra virgolette è del prof. Francesco Lamendola, che la Chiesa ha dimostrato di amarla profondamente, a differenza di tanti preti, vescovi e cardinali.

  • Avatar Alessandro ds ha detto:

    Io credo che il vero male della chiesa, oltre che Bergoglio..
    Sono anche i fedeli che non sono disposti ad accettare che per vincere bisogna accusare amche i predecessori di Bergoglio.
    Se si è arrivato a questo punto, bisogna fare pulizia vera.

    Se Giovanni Paolo II ha sbagliato a fidarsi dei suoi collaboratori e ha fatto Cardinali una serie infinita di Eretici come “Bergoglio- Kasper- mcCarrick e company”, anche se santo, bisogna ammettere che gli eretici che stanno distruggendo la chiesa, li ha creati lui…si può sbagliare; anche re Davide sbagliò.
    Se Kasper è scomunicato e non è un vero Cardinale, la verità va detta, e non va’ nascosta solo perché il fatto potrebbe colpire anche il Conclave di Benedetto…. la verità va detta e non va nascosta perche ci fa comodo nasconderla.
    Se paolo VI e giovanni xxiii hanno spalancato la porta alla massoneria, probabilmente facendone anche parte direttamente, va detto.
    E il Concilio Vaticano II va annullato o modificato in quanto con infiltrazioni massoniche.
    Ma le cose vanno dette tutte, non solo quelle che ci piacciono e quelle che non ci puacciono le nascondiamo

    Siete voi che state tenendo Bergoglio come Papa.
    Perché nella vostra follia, state facendo finta che Lasper3sia un vero Cardinale e Bergoglio un vero Papa, solo perché avete timore che benedetto possa essere coinvolto.
    E nascondete la verità e state uccidendo le anime di milioni di persone siete voi, Dio vi chiederà conto.

    • Avatar Boanerghes ha detto:

      A volte dici bene.
      Altre volte farnetichi.
      E se ti stai preparando per diventare un pastore di anime, sei molto fuori strada

      • Avatar Alessandro ds ha detto:

        Caro fratello; io sono un peccatore e sono un ignorante.
        Ma vedendo lo schifo che c’è in giro, magari nella chiesa fossero tutti come me.
        E poi ricorda che tutte le più grandi petsone esistite a questo mondo; coloro che hanno cambiato il mondo in meglio, non sono mai stati capiti all’inizio; proprio perché il loro pensiero usciva fuori da quello della massa.
        Guarda Galileo Galilei, per esempio.
        Tutte le più grandi menti sono stati presi per folli e maltrattati, da gente che non sapeva nemmeno distinguere la destra dalla sinistra.
        Io vedo gente che parla di economia e soldi, come se fossero cose vere. Stanno facendo morire mezzo mondo perché fanno finta che i soldi del Monopoli sono veri…..
        Eppure tutti lo accettate, e se uno vi dice che c’è qualcosa di strano nell’accettate che i soldi del monopoli sono veri, magari gli dite anche che è folle.

        • Avatar Boanerghes ha detto:

          @Alrsdandro da

          Voglio dire che le anime, come Gesù ha fatto e pagando di persona soffrendo immensamente per questo, devono vedere nel sacerdote e religioso il ministero mite e umile di cuore di nostro Signore.
          Le beghe sula teologia, sui papi, sulla Scrittura, non è un pasto idoneo e salutare per i fedeli, già pochi
          È sempre la semplice verità di amore trasmessa dalla sacra Tradizione quella che produce frutti di santità.

        • Avatar marco ha detto:

          Con tutto il rispetto mi sembra che lei farnetichi un pò.Lasci stare Galilei o studi.Dice sciocchezze.

  • Avatar Rafael Brotero ha detto:

    Sappiamo che l’antipapa non prevarrà: “Tu es Petrus et super hanc petram aedificabo Ecclesiam meam et portae inferi non praevalebunt adversum eam.” La carcere per Berggy and his berggyboys è inevitabile: portae inferi praevalebunt adversum antiecclesiam. L’ unico dubbio è se sarà una carcere temporale o eterna o le due.

  • Avatar Angelo ha detto:

    Sta iniziando una “caccia alle streghe” al contrario?
    Pure io da ragazzo avevo avuto un dubbio su un prete, mio padre invece fu molestato nel dopoguerra. Poi c e quelli che cercano soldi e basta.
    Parafrasando Pannella 🤔 bisogna separare il peccato dal reato. La pedofilia e’ un reato, l omosessualita’ peccato. Qualcuno cita San Paolo. Effeminati, sodomiti, adulteri, UBRIACONI….Qual e’ il livello di alcool per perdere il regno non lo dice. E cardinali che bevono c e n e. Pure il papa. Insomma a parte i pedofili del resto bisognerebbe condannare il peccato, non il peccatore.

    • Avatar GMZ ha detto:

      Dottrina e tradizione le chiariscono i punti su cui lei solleva dubbi; scoprirà, stupefatto, il meraviglioso mondo del cattolicesimo.
      Auguri di buon Natale!

  • Avatar Francesco ha detto:

    Mi auguro di tutto cuore che il tizio vestito da papa sia ricoperto di fango e di debiti. Lui e tutta la sua ipocrisia… Ogni tanto nella vita, capita pure che sia fatta giustizia…

  • Avatar Diana ha detto:

    Chissà. Forse la prospettiva di bancarotta spingerà finalmente tanti “pastori” a ritrovare la voce e a denunciare le imposture del grande protettore di McCarrick, Zanchetta, amici di Maradiaga & Co. Che è l’unico “papa” cui possano essere addebitate certe accuse. Forse gli anticristiani ci libereranno dai loro simili incistati all’interno.

    • Avatar GMZ ha detto:

      Cara Diana,
      Non cada in questa trappola mentale: l’anticristo vuole la distruzione dei cristiani, non creda che possa essere un’utile arma per fare pulizia!
      La pulizia la farà lo Spirito Santo quando ce la meriteremo (e partirà da ognuno di noi), ma non illudiamoci che questi attacchi siano provvidenziali: dietro c’è il diavolo.
      Ossequi!

      P.S.
      Spero che a nessuno sembri “normale” che i pedofili siano tutti tra le fila dei pastori cattolici: basta riflettere su questo dato per comprendere come si sia davanti ad una strumentalizzazione pervasiva e seducente, al cui confronto il cosiddetto “piano Kalergi” sarebbe un “unisci i puntini” de La Settimana Massonica.

  • Avatar Don Ettore Barbieri ha detto:

    Su questi temi siamo ormai al delirio. È possibile che nessuno si renda conto che si tratta solo di una vergognosa strumentalizzazione di fatti a volte accaduti e a volte no e comunque quasi sempre denunciati a distanza di decenni per ricoprire d’oro avvocati e vittime vere o false? Qualcuno su questo blog mi ha risposto aspramente dicendo che è giusto che vi sia un risarcimento. Al che io ribatto che è giusto un risarcimento che compensi le spese che la vittima ha effettivamente sostenuto o che ragionevolmente sosterrà. Il resto è soltanto speculazione e desiderio di denaro e di vendetta. È vergognosa anche questa parolina “sopravvissuti” che i bravi legulei americani si sono inventati per mettere sullo stesso piano casi di abusi con i campi di concentramento nazisti. Il tutto per rendere sempre più volutamente delirante l’approccio sociale e giuridico al fenomeno. In poche parole: da una parte ci sono persone che in certi casi hanno sbagliato gravemente (la Chiesa), dall’altra ce ne sono altre mosse unicamente dal desiderio di vendetta e di denaro. Non mi pare un bello spettacolo.

    • Avatar GMZ ha detto:

      Questo attacco al papa è aberrante: credo anch’io sia una manovra diabolica che riveste di giustizia motivazioni assai meno nobili, e cioè desiderio di vendetta e, prima ancora, di ricchezza.
      La vicenda Pell è paradigmatica, e dovrebbe consigliarci cautela: l’attacco al cattolicesimo sta per accelerare ancora, complici un papato inadeguato e un gregge lasciato allo sbando.
      Ossequi.

    • Avatar Anonimo verace ha detto:

      Concordo con Don Ettore.
      Spesso, qui in Italia, l’azione dei giudici segue più l’ideologia dei giudici stessi che la verità e la giustizia. L’altro giorno, ad esempio, ho visto in un quotidiano la fotò della Presidentessa del Senato col suo figliolo. Un bel giovanotto. Il commento del giornalista era di larvato biasimo perché il giovane sembra non sia incensurato avendo palpeggiato un paio di fanciulle. Quanto in questa condanna può aver influito il desiderio di danneggiare anche la madre? O il desiderio delle fanciulle di ottenere un qualche tipo di risarcimento ? E siamo in campo laico..
      Se un giudice avesse dei rancori verso la Chiesa o verso qualche sacerdote potrebbe forse essere un giudice giusto ?

    • Avatar associazione mi dispiace per gli altri ma dio è cattolico ha detto:

      ahi serva chiesa di sporcizia ostello, non più casa di santi e di gesù ma bordello.le auguro un felice natale

  • Avatar Nicola Buono ha detto:

    Altro che ” basta con con i dogmi mariani “come dice qualcuno misericordioso…

    https://lanuovabq.it/it/corredentrice-la-madonna-ha-chiesto-il-dogma

    • Avatar Amgelo ha detto:

      Quando sara’ dogma sara’ dogma. Ora non lo e’. Come Medjugorie. E vedremo i teologi come la faranno entrare nella trimita’ divina. Cioè lei viene a parlarmi della Madonna? Delle apparizioni? Lo sa che alla Salette diceva che l anticristo nascerà con i denti? Possibile che a Buenos Aires non si trovi una panoramica del piccolo Bergoglio? La Valtorta….quanti ne dissero. Pure santi canonizzati. Insomma non e’ ufficialmente dogma, poi in futuro tutto può essere.

      • Avatar Nicola Buono ha detto:

        E chi ha detto che è dogma. Ho detto solo che nelle Apparizioni di Maria Santissima in Amsterdam, riconosciute dalla Chiesa………., la Madonna richiede l’approvazione del Dogma. Inoltre c’è un antico dipinto di parecchi secoli fa ( lo ha detto Padre Livio a Radio Maria anni fa..) in cui Maria è rappresentata nella Santissima Trinità. Cioè già i nostri antenati avevano già forte il senso di Maria come Corredentrice e Mediatrice. Fine delle polemiche. Ed i nostri antenati il sensus fideiussione ce lo avevano bello sviluppato…mica come oggi…

        • Avatar Nicola Buono ha detto:

          Errata Corrige. Il sensus fidei…

          • Avatar Don Ettore Barbieri ha detto:

            Anche Marthe Robin voleva il culto di Maria Mediatrice di tutte le grazie e ricordo che Bruno Cornacchiola, del cui Istituto fui ospite per un anno, diceva che la Madonna alle Tre Fontane gli aveva detto “Io sono colei che sono nella Trinità divina”.

    • Avatar Alessandro ds ha detto:

      Il dogma deve avere la base di partenza dalla scrittura.
      Bisogna trovare un passo della scrittura dove si possa lasciar intendere che Dio ha dato il ruolo di corredentrice.
      A tal proposito, solo la genesi ed adamo ed eva non bastano a mio avviso.
      Forse ci si potrebbe giocare la carta dell’nnunciazione. Boh , ci sarebbe da discutere molto.
      Non si può introdurre un dogma dal nulla, senza la base biblica.

  • Avatar Nicola Buono ha detto:

    Caro Dott Tosatti, Lei aveva in un recente articolo, richiesto a questo Pontificato, un periodo ( quello Natalizio) di ” calma” ovvero almeno per Natale e dintorni NON essere bombardati dai soliti mantra e distruzioni della Dottrina. Ma non c’è pietà alcuna. Il Ministero della Propaganda lavora indefessamente 24 ore su 24 e lo sta facendo soprattutto in questo periodo (in cui dovremmo essere TUTTI PIÙ BUONI e quindi “accogliere ” TUTTI….)

    OSSESSIONE IMMIGRAZIONISTA 1 e
    DISTRUZIONE DOTTRINA 1

    https://lanuovabq.it/it/sodoma-sovranista-omoeresia-e-immigrazionismo-riscrivono-la-bibbia

    OSSESSIONE IMMIGRAZIONISTA 2

    https://www.fanpage.it/esteri/papa-francesco-migranti-vittime-di-chi-li-respinge-bloccare-navi-non-risolve-il-problema/

    P.S. nemmeno accoglierli tutti risolve il problema..

    OSSESSIONE IMMIGRAZIONISTA 3

    https://bologna.repubblica.it/cronaca/2019/12/20/news/la_curia_lancia_il_suo_portale_zuppi_basta_fake_news-243949195/

    P.S. eh no caro Zuppi, non è passata la fake news che erano stati eliminati i tortellini, è passata la Verità che era stata eliminata la carne di maiale per arrendersi come al solito allo straniero e distruggere le nostre Tradizioni…..non raccontiamo storielle per favore….

    • Avatar Nicola Buono ha detto:

      L’articolo in cui chiedeva la ” tregua ” natalizia caro Dott Tosatti era GIÙ LE MANI DALLA MADONNA E DAL PRESEPE, PER FAVORE.

      • Avatar Maria Cristina ha detto:

        L’ immagine piu’ blasfema ed abominevole pensata ad hoc per questo Natale e’ il Crocifisso del Giubbotto Salvagente.
        Avevamo visto il Crocifisso Face e Martello, ma almeno in quello era Gesu’ rappresentato Crocifisso. In questo invece, fra l’ altro posto da Bergoglio davanti all’ entrata del Palazzo Apostolico, ad essere corocifisso e’ proprio il Giubbotto e di Cristo non vi e’ traccia.
        Orribile, orribile, troppo orribile.
        Fino a quando la massa dei fedeli cattolici, dei preti, dei vescovi , taceranno?
        Cosa devono ancora inventarsi per far reagire un popolo cattolico che sembra ipnotizzato e paralizzato dalle spire del
        Pitone modernista?

        • Avatar Maria Cristina ha detto:

          I fedeli cattolici dovrebbero fare una class action contro il Papa per abuso di immagini dissacranti e Pachamama che feriscono la sensibilita’ Del credente.

        • Avatar Angelo ha detto:

          San Orione, un grande santo in TUTTI I SENSI….diceva fare del bene a tutti del male a nessuno. Senza guardare nemmeno la religione. Certo cercarono di farlo passare per sifilitico e padre Pio per pazzo. Ma non c era un Vigano’ che spiatellava i nomi omosessuali della curia. Anzi c era, si chiamava Brunattlo, ma grazia al cielo quei nomi non sono usciti. E se sono usciti che me ne frega se un papa e’ finocchio o adultero o si masturba ?
          Può essere blasfemo per Salvini, politica. Nessuno ricorda però che la Francia ha ucciso Gheddafi e non prende un immigrato…ma loro fanno i loro interessi. Peccato i leghisti non abbiamo partecipato alla revisione dell’ accordo di Dublino. Forse per avere voti?
          La vera blasfemia mi pare questa. (Sotto). E non c e bisogno di invocare Maometto perché Gesu’ e’ un profeta anche per i mussulmani.

          https://voxnews.info/2019/12/16/il-manifesto-con-gesu-pedofilo-a-roma-provateci-con-maometto/amp/

          • Avatar marco ha detto:

            È certo per colpa mia ma non capisco la logica del suo commebti

          • Avatar marco ha detto:

            ….del suo commento e cosa c’entri Salvini.Per gli islamici Gesù è un profeta per un cristiano è Dio.E i cristiani sono politeisti e quindi da ammazzare o convertire o rendere dhimmi.Obiettivo che perseguono da 1400 anni.

  • Avatar Boanerghes ha detto:

    Una classe action si può fare SOLO contro questo Papa.
    Non sia un pretesto per abbattere la chiesa cattolica ed i precedenti Papi.

    • Avatar Guglielmo da Baskerville ha detto:

      Temo che l’effetto sara’ invece proprio quello di un’ulteriore avversione verso la Chiesa, assimilando le mele marcie a quelle che invece erano e sono sane. E’ certamente singolare, peraltro, che all’annuncio di Bergoglio dei giorni scorsi, sia immediatamente susseguito il deposito di questa denuncia,
      che certo non e’ stata redatta in poche ore.

    • Avatar Milli ha detto:

      Non si può chiudere gli occhi davanti al fatto che molti episodi di abusi (per ora presunti) siano accaduti durante i precedenti papati e che anche allora molte storie siano state insabbiate.

      • Avatar Boanerghes ha detto:

        E quindi, sig. Milli, la responsabilità è dei Papi precedenti, cioè Giovanni Paolo II, Benedetto XVI?
        Avrebbero insabbiato?