PG: MEGLIO NON FARE DOMANDE AL PAPA, MAGARI NON FOSSE CATTOLICO…

24 Novembre 2019 Pubblicato da --

 

Marco Tosatti

Carissimi Stilumcuriali, buona domenica. Ho ricevuto ieri sera una riflessione da parte di Pezzo Grosso; e ho scoperto casualmente che anch’egli, come Osservatore Marziano, si trova in questi giorni nella penisola iberica, anche se a nord (mentre da quello che ho compreso Osservatore Marziano dovrebbe godersi le meraviglie di Siviglia e dell’Andalusia. Ma questo ha poca importanza: l’interessante è che Pezzo Grosso, leggendo La Razon ha scoperto che Osservatore Marziano aveva ragione, ormai i giornali, o almeno alcuni, quelli non completamente asserviti e proni, si permettono di fare dell’ironia sul Pontefice regnante. Che sia un primo timido segno di risveglio di dignità della categoria? Non ho molta fiducia, ma chi vive sperando muore cantando, e come diceva quello lì spes contra spem…buona lettura.

§§§

Meglio non fare domande al papa. scopriremmo che “anche il papa non è cattolico”. Lo fa capire Alfonso Ussia su La Razon.

Caro Tosatti, ho appena letto Osservatore Marziano che ha rilevato gli ironici dileggiamenti al Papa da parte di un giornale italiano e uno spagnolo.

Anch’io son nel nord della Spagna per un convegno e ieri ho letto un altro articolo su un altro giornale (La Razon, quotidiano conservatore direi), che ritengo persino più ironico di quello di ABC.

Questo articolo mi è parso una “correzione” finissima e durissima a Bergoglio, sulla quale molti giornalisti italiani dovrebbero riflettere.

Mi permetta di sintetizzarla (la traduzione è naturalmente mia).

L’articolo è titolato “ Meglio non fare domande…” ed è scritto, con sofisticata ed arguta ironia, da un famosissimo intellettuale spagnolo: Alfonso Ussia.

L’articolo inizia spiegando che dopo Tailandia e Giappone il Papa andrà finalmente nella sua amata Argentina, ora che “i suoi” amici peronisti (il nuovo presidente Fernandez è ectoplasma della precedente presidenta Kirchner) han recuperato il potere, visto che con il presidente di prima, Macri, sua Santità non andava d’accordo.

Durante il viaggio una giornalista spagnola chiede al Papa, in modo indiretto, tipo trabocchetto, se andrà anche prima o poi, in Spagna.

Ussia spiega che “questo papa ha deciso che andare in Spagna è una buffonata noiosa “ ( un tostòn) spiegando, con una ironia insuperabile, che la Spagna non può esser interessante per Bergoglio; e questo per molte, troppe ragioni.

In primo luogo perché è una nazione di santi e di martiri, da Sant’Ignazio di Loyola, fondatore della Compagnia di Gesù a Santa Teresa d’Avila, fondatrice del Carmelo, passando per San Giovanni della Croce, Fray Luis de Leon e molti altri ancora.

Che tutti questi Fondatori di ordini religiosi, per Bergoglio, fossero di Bangkok?

Poi la Spagna era molto amata da Juan Pablo II (che la proclamò la Terra di Maria) e da Benedetto XVI che nell’incontro con i giovani vide in loro i milioni di cattolici del futuro.

Poi, esteticamente non potrebbe piacergli, perché in Spagna prevalgono le architetture di chiese preromaniche, romaniche e gotiche che si innalzano a Dio.

Ma soprattutto Bergoglio non può amare la Spagna perché gli spagnoli hanno evangelizzato l’America Latina, circostanza che lui considera una intollerabile sopraffazione culturale, sociale ed economica di una cultura primitiva, pagana, animista, che ama la natura e la protegge, differentemente dai cattolici. Come il sinodo amazzonico ha cercato di dimostrare.

Come giustamente dice Osservatore Marziano nel precedente blog, Bergoglio vuole missionari che ascoltino, imparino e tornino nella loro patria a evangelizzare i cristiani portando loro messaggi pagani. Che palle!!

§§§




 

STILUM CURIAE HA UN CANALE SU TELEGRAM

 @marcotosatti

ANCHE SU VK.COM – CERCATE

stilumcuriae




SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


 LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Padre Amorth. Memorie di un esorcista.

Tag: , , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da wp_7512482

80 commenti

  • Nicola Buono ha detto:

    http://www.ilgiornale.it/news/cronache/niente-carne-maiale-e-vino-cos-chiesa-si-piega-allislam-1789617.html

    Al pranzo in Vaticano con i poveri , non è stata eliminata soltanto la carne di maiale dalle lasagne per non ” offendere” i musulmani, ma è stato anche eliminato il vino. A questo punto mi chiedo quando elimineranno le croci esterne alle chiese per non offendere la vista dei musulmani che passeggiano per le strade ( le croci interne invece verranno lasciate grazie ad un atto magnanimo dei musulmani ….) Poi verrà eliminata dalle scuole l’ora di religione cristiana che non sarà più facoltativa ma eliminata appunto per non offendere i ” fratelli” musulmani. Poi verrà eliminata dai media ( specie tv) la pubblicità delle varie tipologie di carne vietata all’Islam ( cotechino, salami, prosciutto cotto…ecc) poi……

    • Maria Grazia ha detto:

      …… poi, considerato che gli alcolici sono proibiti dal Corano,verrà eliminato anche il vino dalla Consacrazione (…..sempre per non offendere i Musulmani!!!).

  • Maria Grazia ha detto:

    Se però a Bergoglio si comunica che nel Santuario dedicato alla Vergine Maria di Ceuta (Spagna) è stata gradita la presenza del simulacro del dio indù Ganesh, forse si affretta ad andarvi per adorarlo.
    Allego l’articolo relativo alle proteste dei veri cattolici spagnoli contro il Vescovo, il quale è stato costretto a fare retromarcia e a condannare il gesto sacrilego.
    http://www.unavox.it/FruttiPostconcilio/NuoviPreti/Ganesha_nel_Santuario.html

  • Antonella ha detto:

    Cos’ha Deutero Amedeo contro casalinghe, operai metalmeccanici o badanti? Da quando in qua queste categorie sono discriminate nell’accesso alla santità?

    • deutero.amedeo ha detto:

      No, però non devono nemmeno diventare le privilegiate.

    • Milli ha detto:

      Penso che il sig. Deutero questa volta abbia preso un granchio.

      • Boanerghes ha detto:

        Forse il sig. Amedeo si riferiva al fatto che le figure di santità classiche, le grandi figure che tutti conosciamo, vengono quasi discriminate dalla Chiesa contemporanea a favore di figure per così dire normali e comuni, e forse col secondo fine, oggi, di screditare quei sacerdoti e religiosi tradizionali che tanto si vuole smantellare.
        Ovvio la chiamata alla santità è universale, ciascuno nel suo stato.
        Avendo sperimentato entrambe, a mio parere la santità “nel mondo” presenta più difficoltà ed è più meritoria.
        Il religioso come pure il sacerdote, hanno molto più tempo per la preghiera, il silenzio, il raccoglimento, la penitenza, il digiuno, la lettura spirituale, la liturgia, mentre chi durante il giorno lavora, con disagi di trasferta, rapporti tra colleghi, fatica, contatto continuo con lo spirito malsano del mondo, ritorno a casa, faccende, figli etc, ha secondo me più asperità da affrontare, oggi. E quindi più meriti, per la fatica di trovare il tempo per il S. Rosario, la Messa, un po’ di raccoglimento.
        E capita così che le figure comuni, laiche, sorpassino le altre.
        Ma questo mi dà molta gioia, perché il pastore è contento quando il suo gregge cresce in santità e grazia, come Mosè che appunto diceva: fossero tutti profeti in Israele (senza alcuna gelosia)

      • deutero.amedeo ha detto:

        Beati quelli come lei che prendono solo aragoste e gamberoni.

        • Boanerghes ha detto:

          Non ho capito la risposta. Le chiedo scusa. Se può darmi spiegazione di gamberoni e aragoste

          • deutero.amedeo ha detto:

            @BOANERGHES.
            La risposta era per Milli che dice che io ho preso un “granchio” a proposito del fatto che oggi la chiesa snobba i grandi Santi, Padri e Dottori della Chiesa, ed esalta e proclama sante persone che saranno anche state bravissime e sante ma alla Chiesa non hanno certamente dato quanto un Sant’Ambrogio o un San Francesco, e tanti altri Santi del passato.
            Spero di essere stato un po’ più chiaro di Bergoglio.

          • Adriana ha detto:

            Boanerghes ,
            penso che Deutero abbia fatto una battuta a proposito del
            prendere un granchio ipotizzato da Milli .
            Penso anche che abbia inteso spezzare una lancia in favore dello
            spirito contemplativo e degli ordini contemplativi un tempo onorati
            ma ora ” ripudiati ” dai Bergogliosi .

          • Boanerghes ha detto:

            @Deutero
            Attendo sempre una risposta. Per correttezza

          • Milli ha detto:

            Sig. Deutero, magari prendessi qualche aragosta, manco più i granchi! Comunque ora che la storia è stata chiarita, grazie anche a Boanerghes , direi che non ci sono più malintesi e possiamo passare oltre.

          • 🙄 ha detto:

            ….secondo me tutti voi non avete capito la differenza tra l’essere santi ed essere proclamati santi….
            Se il sig. Amedeo pensa che santi siano solo quelli che la Chiesa ha proclamato tali per particolari meriti, udite udite: andremo tutti all’inferno!

  • Iginio ha detto:

    Però va detto che Bergoglio non andava d’accordo con la Kirchner quando era vescovo in Argentina.

  • Nicola Buono ha detto:

    “Odierai il tuo prossimo” è il libro anti salviniano, anti sovranista di prossima uscita del Cardinale Zuppi di Bologna. Il quale però non vede l’odio verso Gesù a scuola da parte della classe insegnante di sinistra che in Emilia e Romagna cancella( con la scusa di non offendere le ” risorse “) nelle scuole tutte le tradizioni cristiane ( canti natalizi, presepi, crocifissi ecc ) . È tanto forte l’accecamento di certi Pastori che non vedono il pericolo della montagna a un centimetro dal loro naso sulla quale andranno a sbattere..

    http://www.ilgiornale.it/news/cronache/natale-senza-presepi-e-canti-nelle-scuole-lallarme-salvini-1789461.html

  • Luca Antonio ha detto:

    Sono preoccupato… oggi il biancovestito ha detto , visitando le due citta’ colpite dalla bomba atomica , ” mai piu’! “.
    Pronunciato da uno che e’ un re mida al contrario – basti ricordare le colombe della pace sbranate dal gabbiano ( la bestia sorta dal mare) e dal corvo ( la bestia sorta dalla terra) e il raduno della pace in la palestina svoltosi nei giardini vaticani nel giugno 2015 seguito un mese dopo dal bombardamento di gaza –
    mi spaventa.

    • Lucis ha detto:

      Messaggio di Akita, recentemente tornato alla memoria. Sarà questo il tempo ?😳

    • Milli ha detto:

      E che dire del sinodo amazzonico preceduto da un vasto incendio della foresta e del terremoto in Tailandia lo stesso giorno del suo arrivo?

    • Anna ha detto:

      Infatti! Sembra una costante quello che lei dice: purtroppo stanotte ce stato il terremoto disastroso dell’Albania! Dio gli da continui segnali, ma lui niente! Solo che non colpiscono lui direttamente, ma il povero gregge di cui all’argentino non frega niente! Il Vaticano doveva sprofondare al centro della terra, con tutti questi sacrileghi, eretici e apostati dentro! Mi dispiacerebbe solo per l’arte ivi contenuta ma sarebbe un sacrificio che varrebbe la pena!

  • Lucy ha detto:

    Penso che per ” sdeguamento liturgico delle cattedrali” non si intenda letture di testi , canti , preghiere perchè rimarrebbe al celebrante la libertà di decidere diversamente ma la struttura stessa delle chiese e dunque, dove ancira ci sono ,abolizione delle panche perchè hanno gli inginocchiatoi , e poi quella dei gradini e delle bslaustre , i gradini che conducono ak presbiterio e anche quelli in cui si trova l’altare perchè hanno un alto valore simbolico , le balaustre perchè segnano un argine sacro perchè segnano un argine sacro tra il sacerdozio ministeriale e i fedeli e anche soprattutto perchè sono segno visibile dello spazio sacro di Dio , altro rispetto a quello dedicato agli uomini. Spero di sbagliarmi ma temo che sarà un ulteriore passo in avanti della devastazione delle nostre chiese ormai luoghi polifunzionali destinati a ogni uso e abuso .

    • Boanerghes ha detto:

      Le prossime cattedrali avranno una parte laterale a moschea, un’altra al culto amazzonico, una per culti vari, e una segreta al priapo

      • Lucy ha detto:

        Questo ” adeguamento liturgico ” da te immaginato va oltre le mie pessimistiche previsioni che riguardavano banchi , gradini e balaustre ma a guardare quanto sta succedendo ( es. la dimora dell’Unico a Berlino e l’edificio religioso ad AbuDabhi) mi sto convincendo che gli adeguamenti liturgici potranno riguardare la trasformazione delle chiese in edifici poli-religiosi.Addio casa di Nostro Signore.

  • TITTOTAT ha detto:

    Nemmeno l’Italia gli andava a genio, la sta cambiando con furore.
    Con il Paciccio argentino la bestemmia a Cristo non ha piú freni, una Italia di vil zuppiere in cardinal, vil sacerdoti tutti perversi che elogiavano chiunque criticasse il persido Salvini bestemmiatore, ecco cosa i loro amici del progressismo hanno partorito , ed è solo l’inizio. Saremo perseguitati il dimonio bergoglio e la zuppiera dei tortelli in carne Kebab si godranno lo spettacolo.
    https://m.youtube.com/watch?v=eYugpMbBIt4

    • Nonsenepuopiù ha detto:

      Scusi, ma che è ‘sta schifezza che segnala? Ne ho a mala pena sopportato un.pezzo fino all’inizio di.una assurda (o blasfema) Ave Maria.

      • TITTOTAT ha detto:

        Faccio notare il papa e la corte che non parlano più di Dio e sono tutti ruffiani verso intellettuali, cantanti e pagliacci non ottengono conversioni ma solo danno potere al diavolo.
        R a va si vedrà sicuramente preghiera in questo canto.
        Staglianó lo canterà in cattedra.

  • Maria Cristina ha detto:

    Ho letto che l’ arcivescovo. Zuppi di Bologna ha pubblicato un libro intitolato” Odierai il prossimo tuo” . Mi sono chiesto se fosse una biografia veritiera di Bergoglio , il quale odia i cattolici normali, che sono il suo prossimo, per amare i “ lontani” , piu’ lontani piu’ atei o eretici sono sono meglio e’ .
    Invece e’ un sarcastico monito ai fedeli dell’ Emilia -Romagna per le prossime elezioni , e’ un pamphlet politico anti Salvini , anti-sovranista e pro-immigrazionista (, insomma la quintessenza della politica di Sant’ Egidio ..)
    Ma davvero costoro non si rendono conto che i primi ad “ odiare il prossimo “ sono proprio loro, che odiano i cittadini italiani, loro prossimo, li vorrebbero invasi, sottomessi, vorrebbero le citta’ italiane stravolte , vorrebbero lo Ius soli , vorrebbero meno presepi e piu’ carne halal . Insomma gli odiatori del loro prossimo, che siamo noi italiani, noi cattolici, sono proprio questi fanatici vescovi italiani immigrazionisti .
    Come si chiede Antonio Socci : che che gli abbiamo fatto noi italiani di male? Perche’ ce l’ hanno cosi’ con noi? Perche’ vogliono la nostra rovina ?

    • Adriana ha detto:

      Maria Cristina ,
      secondo me è un autogol . La massa non va alla ricerca del sarcasmo contenuto nel libro . Si ferma al titolo e all’autore .
      Perciò questo testo , nella memoria generale , non può che esser ricevuto come il Precetto della neochiesa .
      Stia attento Mons . Zuppi ! Il sito delle Sardine su face book è stato eliminato proprio a causa dell’odio ” scalmanato ” espresso nei suoi post . Odio contro Salvini e contro chiunque non si adegui al pensiero delle Sardine sotto odio ( d’Ulivo ) .

    • Iginio ha detto:

      Visto che Zuppi ama tanto i prossimi-lontani, chissà perché non dice niente sui manifestanti di Hong Kong torturati dalla polizia del regime comunista cinese.

      • Sherden ha detto:

        Perché sono amici suoi.
        Non i manifestanti, gli altri.

      • Maria Cristina ha detto:

        E tanto per rimanere in tema di “ vescovi politici” , il grigio’ arcivescovo di Milano, Delpini, e’ andato a trovare e ha dato la sua personale approvazione al famoso prete rivoluzionario De Capitani , condannato da un tribunale civile, per insulti irriferibili e violenze verbali abituali contro Salvini.
        Capito il buon ( si fa per dire) Delpini? Sotto quell’ apparenza dimessa e un po’ fantozziana , batte un cuore rivoluzionario alla De Capitani! Non avendo lui il coraggio di dare del pezzo di m…a a Salvini si compiace pero’ che lo faccia un suo presbitero!

  • deutero.amedeo ha detto:

    Intervista immaginaria di un giornalista della Foresta Orobica.
    Giornalista : Santità, secondo lei chi sono i veri cristiani?
    Risposta : quelli che mi danno sempre ragione.
    Fine.

  • Alceste ha detto:

    Io credo che si dovrebbe interpellare Mons. Viganò sulla sua elezione a Pontefice. In fondo dei vescovi lo hanno eletto e non penso che moralmente possa non accettare. Non mi pare sia mai accaduto.

    • wp_7512482 ha detto:

      Lo hanno eletto dei cardinali. Viganò non è cardinale, non era in Conclave.

      • Alceste ha detto:

        No parlavo dell’elezione di Viganò per opera di un gruppo di vescovi.

        • Iginio ha detto:

          Svegliaaaa: il Papa lo eleggono i cardinali.

          • Boanerghes ha detto:

            …gruppo di vescovi che devono essere cardinali.
            Tuttavia il Papa eletto può non essere cardinale, e nemmeno vescovo o sacerdote, importante è che sia maschio, non sposato, non più di 80 anni.

          • Pensierominimo ha detto:

            Igino, ascolti: per eleggere un papa non è mica stato sempre così

          • sergio ha detto:

            Pardòn….a parte che la regola dei cardinali non è divina né eterna, avendo l’intero collegio cardinalizio apostata e scomunicato, dovremmo dedurre che non sarà mai più eletto un papa?

  • Sherden ha detto:

    Davvero meglio non fare domande.
    E’ andato dall’altra parte del globo a dire fondamentalmente due cose:
    1) il turismo pedofilo è un abominio;
    2) la bomba atomica fu un terribile massacro.

    Le stesse cose che avrebbe potuto dire chiunque, dal rappresentante dell’ONU allo spazzacamino.
    Mah…

    • Claudius ha detto:

      Vero. Comunque la stessa osservazione si puo’ fare per tutti i papi precedenti e tutte le loro “gite” apostoliche, a cominciare da quelle, perfettamente inutili, di Paolo VI. Generalmente tutto quello che fanno e’ andare a ponzare in un paese straniero a fare messe negli stadi, farsi un po’ vedere in giro sulla papamobile, fare discorsetti pieni di banalita’ e robe simili. Io preferirei un papa che se ne sta a Roma e governa come si deve la Chiesa, sinceramente. Non sento il bisogno di un papa esibizionista.

      • Sherden ha detto:

        Non mi pare che ci sia tanta “similitudine” con i precedenti, che – al di là di tutti i discorsi – rendevano chiara testimonianza a Gesù Cristo, in maniera palese e alla luce del sole.

  • Catholicus ha detto:

    Qualcuno sa cos’è il programma vaticano di “adeguamento liturgico delle cattedrali”?, un bando di concorso dal quale sono uscite 6 diocesi assegnatarie di questo strano adeguamento; ma cosa si nasconderà dietro questa fumosa ed ambigua dicitura? da quanto ho letto sembra che l’intento sia di adeguare le cattedrali-modello (quelle scelte) allo spirito del CV II ed alle direttive di papa Francesco. Dopo le cattedrali dormitorio, pizzeria-ristorante, sale per balletti discinti, case del popolo PD, della propaganda Lgbt, del sincretismo religioso, cosa verrà fuori adesso?

    • deutero.amedeo ha detto:

      Il sincretinismo .

    • Dubia ha detto:

      Forse perche’ le canoe non riescono ad entrare ovunque ?

    • virro ha detto:

      Apocalisse 13
      Gesù disse hai suoi discepoli:….”Quale vantaggio infatti avrà l’uomo se guadagnerà il mondo intero e poi perderà la propria anima?” (Mt 16,26)
      Mi domando: il popolo di allora, i discepoli che lo seguivano, già parlavano il linguaggio segreto delle logge?
      Ma il nostro Maestro, il Re dei Re, il Cristo Vero Dio Vero Uomo, l’Eterno presente, senza ieri né domani, queste parole sono per i poteri forti del mondo di oggi.

    • virro ha detto:

      dimenticavo: i negozi già si addobbano per il Santo Natale (che è per noi credenti), ma come E’ ovvio (per gli altri) già sono esposti gli gnomi, la pachamama, il dio thor, moloch , budda e la mezza luna.
      Santo coraggio e santo martirio per ogni credente.

  • Catholicus ha detto:

    ualcuno sa cos’è il programma vaticano di “adeguamento liturgico delle cattedrali”?, un bando di concorso dal quale sono uscite 6 diocesi assegnatarie di questo strano adeguamento; ma cosa si nasconderà dietro questa fumosa ed ambigua dicitura? da quanto ho letto sembra che l’intento sia di adeguare le cattedrali-modello (quelle scelte) allo spirito del CV II ed alle direttive di papa Francesco. Dopo le cattedrali dormitorio, pizzeria-ristorante, sale per balletti discinti, case del popolo PD, della propaganda Lgbt, del sincretismo religioso, cosa verrà fuori adesso?

    • Adriana ha detto:

      Catholicus ,
      prima di tutto un ” introibo ” a base di ” Bella ciao” , come ha fatto di recente don Biancalani durante la Messa ( video in rete ) . Poi…
      si vedrà . Non mancano gli aspiranti al ruolo di Front-Man -.

      • Milli ha detto:

        Adriana, pensavo stessi scherzando, invece no😱

        • Milli ha detto:

          https://www.google.com/amp/s/iltirreno.gelocal.it/pistoia/cronaca/2019/11/24/news/a-vicofaro-bella-ciao-dopo-la-messa-nella-chiesa-che-ospita-i-migranti-1.37990394/amp/
          È sempre lo stesso prete trasandato che ha accolto più di 240 migranti dentro la chiesa (immagino che non rifiuti i 35 euri per il loro mantenimento) facendo fuggire i fedeli.

          • Maria Grazia ha detto:

            Senz’altro Don Biancalani non rifiuta gli aiuti economici da parte di Enti religiosi e amministrativi per l’assistenza agli immigrati che dormono e soggiornano in chiesa, non solo ma credo che di queste somme una parte venga anche assicurata il vescovo di Pistoia visto che “la sua ferma opposizione” , come informa ” Il Tirreno”, non ha impedito al parroco di cantare “bella ciao” al termine della Messa.
            Se gli interventi del Vescovo di Pistoia fossero convincenti, Don Biancalani non avrebbe potuto cantare “l’inno nazionale” della Sinistra al termine della Messa come non ci sarebbero più le coperte termiche sulle balaustre della chiesa per garantire un minimo di privacy agli immigrati.
            Don Biancalani aveva preannunciato tale “iniziativa” già dal mercoledì precedente su Facebook, Don Biancalani è già da alcuni mesi che ospita in chiesa gli immigrati non curante se buona parte dei fedeli , indignata, ha lasciato la parrocchia. Cosa strepita a fare il Vescovo? Perchè non lo allontana dal servizio attivo nelle Parocchie?
            Vista la situazione, è inutile rivolgersi al Santo Padre perchè ripristini la regolarità delle sacre funzioni a Vicofaro!

          • Adriana ha detto:

            Milli ,
            facciamo un po’ di moltiplicazioni : numero di ” ospiti “X diaria di soggiorno .

            Credo bene che don Biancalani in chiesa canti garrulo come un fringuello :
            ” Bella ciao ” !!! ( intendendo : la Provvidenza ) .
            Ogni mattina si sveglia
            per trovare un numero sempre più alto di ” invasori ” tanto redditizi
            che neanche l’asino ” cahadenari ” di Cacasenno …

  • Nicola Buono ha detto:

    Anche dall’Estremo Oriente in questo ultimo viaggio papale, elogio sperticato da parte del Papa verso tutti gli immigrati ( regolari e non ) elogiando la bellezza della ” multiculturalita’ .

    Vediamo ora quali ” benefici ” le ” risorse ” apportano all’Italia. Vediamo….Vediamo….

    https://voxnews.info/2019/11/24/dovremo-pagare-le-pensioni-ai-migranti-83-non-versa-contributi/

  • deutero.amedeo ha detto:

    Un saluto all’amico Tosatti e a tutti i forumisti.
    Per il commento cedo direttamente la parola ai troll, in particolare a 🙄 , così non perdo tempo.

  • Gene ha detto:

    Che un Bergoglio, vada in Argentina perché non c’è più Macri ma un suo omologo peronista, ci fa capire l’astio che egli prova verso quelli che non apprezza.
    Ancora una volta emerge la sua complicata personalità, a cui non ha posto rimedio le tante sedute di psicanalisi che faceva in Argentina.
    È un segnale chiarificatore della pochezza miserevole di questo gesuita che ha in testa di ridimensionare la cultura e la tradizione cattolica. Che Dio ci aiuti😂😂😂

    .

  • Raffaella ha detto:

    Condivido l’espressione conclusiva di PG: che palle!!
    Non ne possiamo più.

  • anonimo lituano ha detto:

    Bergoglio non è cattolico, non si considera tale: basta ascoltarlo per constatarlo.
    Quando accenna ai cattolici lo fa in terza persona; nei suoi discorsi la chiesa cattolica, con le sue dottrine, teologi, gerarchie, come tale è un’istituzione storica divisiva, non diversa dalle altre confessioni cristiane, a qualcuna delle quali magari si sente più vicino. Lui è fuori dalla tradizione cattolica qua talis, probabilmente non avrebbe mai firmato Dominus Iesus.

  • I love anguera ha detto:

    Per MARIO e CARLONE; ZANCHETTA e GALANTINO; PAGLIA, CARBALLO e PADREPASQUALE;
    e per tutti quelli che negano l’evidenza in quanto ignari, ottusi, allocchi, succubi, collusi o leccapiedi;
    sia laici che chierici, gesuiti o francescani, o di qualsiasi altra categoria sociale o ecclesiale.
    Una dedica speciale per i PASDARAN della CIVC-SVA (qui trovate tutti i nomi e qualche foto):
    http://www.congregazionevitaconsacrata.va/content/vitaconsacrata/it/congregazione/organigramma.html
    MESSAGGI MARIANI di ANGUERA:
    https://www.apelosurgentes.com.br/it-it/mensagens/
    https://gloria.tv/video/s6UVTaQQhfGY3Du7ixyPKvpPc
    «Non perdetevi d’animo. Dopo tutto il dolore, la Vittoria di Dio verrà per voi» (Messaggio, 23 novembre 2019).
    La vittoria di Dio verrà “per voi”, cioè per quelli che credono in questi messaggi e ne seguono i contenuti spirituali e le indicazioni operative. La vittoria non verrà per i “traditori della fede” e i pasdaran della rivoluzione bergogliosa.

  • martino ha detto:

    anche questi monaci non sono cattolici : comunque può essere interessante dare un’occhiata al loro stile di vita :
    Cercare con google orthodoxologie.blogspot.com.

  • franz ha detto:

    nel 1980 San GiovanniPaolo II chiese ai bambini di una scuola romana come si sarebbero preparati per il Natale .Risposero : con la preghiera , Suggerì il SantoPadre : ma anche con la confessione ! lo farete ? Risposero i bimbi : Si lo faremo ! Disse sanGP II : bene , anche il Papa si confesserà per ricevere degnamente Gesù Bambino. Lo farà anche il pontefice attuale ?

  • emma ha detto:

    Il salmo responsoriale della prima settiamana di Avvento descrive i principali ostacoli alla vita cristiana : -CONCUPISCENZA DELLA CARNE, CONCUPISCENZA DEGLIO OCCHI, SUPERBIA DELLA VITA – esattamente i caratteri della chiesa attuale guidata dal papa attuale.

  • PG ha detto:

    Con Bergoglio siamo alla frutta!

    • Adriana ha detto:

      P.G .
      ” alla frutta ” : proprio dove voleva arrivare Frate Alberigo ( il traditore tanto perfido che la sua anima venne scaraventata all’Inferno – ipso facto – , mentre sulla terra il suo corpo veniva gestito da un demone ) . Sapienza dantesca .

  • Adriana ha detto:

    Non solo i giornalisti dei giornali di carta , anche quelli delle stazioni radiofoniche si sono trattenuti a stento dal ridergli in muso
    ( metaforicamente parlando ) ,, tanto comica era la ” sincronia ”
    tra gli ammonimenti papali contro i viaggi motivati dalla ricerca del sesso
    pedofilo e il viaggio di Mons . Zanchetta per fuggire alle conseguenze dell’averlo trovato e gustato , – quel sesso -…
    Quanto a Bergoglio , la sua espressione truce durante la messa a Bangock , fa pensare che egli ritenga anche una cerimonia solenne , come la Consacrazione .
    un greve ” toston ” . ( A meno che non gli facesse male un callo ) .
    E già il potersi esprimere in questo modo nei confronti dell’attuale occupante lo scranno di Pietro è un segno del degrado a cui egli ha ridotto il ruolo papale con le sue sciagurate ” aperture ” formali oltre che sostanziali .
    Un tempo si diceva : ” In chiesa coi Santi e in taverna coi ghiottoni ” . Era un motto nato dal buon senso popolare che ritiene l’uomo sicuramente – imperfetto – , ma capace di elevarsi grazie al riconoscimento e al rispetto del Sacro . Oggi la situazione si è capovolta . Mala tempora currunt…quando la Gerarchia -espressione dell’attuale realtà ecclesiastica – imploderà per suo proprio volere , non se ne accorgerà nessuno Ad essa subentrerà qualche altra categoria di ambiziosi ricercatori del potere-
    Inch’Allah : ” era scritto ” .

    • Maria Grazia ha detto:

      Sai, ADRIANA, che anch’io avevo notato l’espressione truce di Bergoglio durante la celebrazione della Messa a Bangkok, ritenevo che pensasse a come potrebbe,ora, salvare Zanchetta dal mandato di cattura internazionale. E se ritenesse che a Bangkok, visto che è una delle città più popolose del mondo, il nostro uomo potrebbe mimetizzarsi bene?

  • roth ha detto:

    ma temo che papa Bergoglio vada solo ad Assisi con scopi che non son certo di evangelizzazione . I santi che gli piacciono son quelli che supportano la sua visione ideologica . I martiri che gli piacciono son quelli martirizzati dai cristiani stessi… Le chiese che gli piacciono son quelle dove il Santissimo non è esposto e si celebrano funzioni ecumeniche . Ma i suoi opportunisti supportatori diranno che questo è quello che la chiesa deve fare . imparare,non insegnare ,non evangelizzare ,ma farsi evangelizzare , perchè la chiesa cattolica ha perpetrato nella storia i peggiori delitti…di cui deve pentirsi. Ma signori miei, vi rendete conto che se il beato Rosmini fosse vivo scriverebbe -Le cinque piaghe della Chiesa – tutte dedicate a Bergoglio ? Ignoranza, condiscendenza al potere , populismo dottrinale, incapacità gestionale , indifferenza al prossimo e persino cattiveria e arroganza . E sono sei. Ma dove è un Savonarola ??

  • roth ha detto:

    queste considerazioni potrebbero esser fatte anche a seguito di un invito a Papa Bergoglio a venire in Italia , magari a visitare Loreto . No?

    • Milli ha detto:

      Loreto è già stato massacrato a sufficienza, tant’è vero che è sparita la Santa Casa, sostituita da “qualche pietra”.

  • anna maria ha detto:

    Il Vicario di Cristo non può non amare quei luoghi in cui la Verità del Vangelo ha prodotto frutti di santità meravigliosa! Quei grandi santi come Teresa d’Avila, Ignazio di Loyola, Giovanni della Croce… Tutti santi che hanno rinnovato, rinvigorito la Chiesa con la loro spiritualità.
    Come anche la meravigliosa Italia con migliaia di santi che hanno sostenuto la Chiesa nei secoli, con la Grazia di Dio che ogni giorno diffondeva nei loro cuori e nei cuori di milioni e milioni di italiani. L’Europa, la meravigliosa Europa ricca di spiritualità cristiana, santi straordinari delle diverse nazioni, santi che hanno arricchito, con i loro diversi carismi, tutta la Chiesa.
    La nostra bella Europa cristiana, che oggi sembra aver dimenticato queste gloriose origini cristiane!!! Il vicario di Cristo dovrebbe esserne fiero e grato al Signore per tanta ricchezza che i santi italiani ed europei hanno donato alla Chiesa. I milioni di missionari , nel corso dei secoli, hanno donato la loro vita per evangelizzare i popoli pagani, erano quasi tutti europei, avevano nel cuore il forte desiderio apostolico di offrire Cristo ed il Suo Vangelo a chi non lo conosceva, avendo la piena consapevolezza che Egli era morto sulla Croce per la Salvezza di “ogni” uomo!!! Divina volontà è che ogni uomo si salvi “per mezzo di Lui”, perché Egli è il Signore della storia e dei cuori !!! Dio Padre vuole raccogliere tutti i Suoi figli sotto la Sua paterna protezione , non desidera che ogni popolo rimanga nell’ignoranza di Cristo!!!
    Non è vero ciò che afferma il vicario di Cristo che è “divina volontà la diversità delle religioni” !!! Non è assolutamente vero!
    Oggi, festa di Cristo, Re dell’Universo, ogni cristiano si inchini alla Sua DIVINA MAESTA’.

    • deutero.amedeo ha detto:

      Ma quei santi lì non valgono più niente.
      Bisogna diversificare: prodotti nuovi per mercati nuovi.
      La Premiata Azienda Fabbricazione Santi è al lavoro. E’ in cerca di casalinghe, operai metalmeccanici, badanti sudamericane da santificare per l’edificazione delle nuove generazioni.

      • Milli ha detto:

        Scusi Sig Deutero, ma qui si sbaglia, tra le casalinghe e la badanti (mi astengo metalmeccanici) ci sono più sante di quanto lei creda. Pensi solo che pazienza ci vuole per sopportare voi!