LA SUORA VEGGENTE DI AKITA AVREBBE RICEVUTO UN NUOVO MESSAGGIO.

9 Novembre 2019 Pubblicato da --

 

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, con tutte le precauzioni del caso vogliamo parlarvi di una notizia che sta girando per il web, e che è stata lanciata in primo luogo da una radio cattolica statunitense, WQPH, collegata alla rete di EWTN, il gruppo di informazione cattolica statunitense più diffuso e noto. Condividiamo questa notizia con tutte le precauzioni del caso, in attesa di conferme. 

In breve la notizia è questa: suor Agnes Sasagawa, la religiosa che nel 1973 ricevette in tre diverse occasioni messaggi dalla Madonna, in apparizioni che furono confermate dalla Chiesa, avrebbe ricevuto nelle settimane passate un altro messaggio, veicolato da un angelo.

Suor Sasagawa, che ha 88 anni, ne ha parlato con una consorella, dandole il permesso di diffondere il messaggio, di per sé piuttosto breve.

§§§

“Domenica, 6 ottobre, alle 3.30 ad Akita, lo stesso angelo è apparso davanti a me (suor Sasagawa) come circa 30  anni fa. L’angelo per prima cosa mi ha detto qualche cosa di privato.

La buona cosa da diffondere a tutti è: “Copritevi con le ceneri”, e “per favore pregate il Rosario Penitenziale ogni giorno. Tu, suor Sasagawa, diventa come un bambino e ogni giorno per favore offri sacrificio”. Suor M chiese a suor Sasagawa: “Posso dirlo a tutti?”. Suor Sasagawa ha dato il suo assenso e ha aggiunto: “Pregate perché io sia capace di diventare come un bambino e offrire sacrificio”. Questo è quanto fu udito da suor M.”.

§§§

Le ceneri fanno riferimento all’esortazione di Giona agli abitanti di Ninive, di vestirsi di sacco e sedere sulle ceneri.

La radio ha elaborato successivamente la prima notizia, aggiungendo alcuni commenti.  

“Nel corso della storia, i messaggeri delle rivelazioni private hanno sofferto grandemente a causa della resistenza incontrata fuori e dentro la Chiesa. Abbiamo visto che non c’è nessun messaggio relativo alla salvezza dell’umanità che il diavolo non cerchi di sopprimere in tutti i modi che gli sono permessi.

In particolare sappiamo che suor Agnes ha sofferto grandemente dal tempo dell’ultimo messaggio di Akita etemiamo che questo nuovo messaggio, questa chiamata molto semplice al pentimento, che abbiamo ottenuto da font vicino a lei, abbia dato inizio a nuove tribolazioni per lei e per le persone di sua fiducia”.

 

L’ultimo messaggio a cui ci si riferisce è quello del 13 ottobre 1973. Eccolo:

 Messaggio del 13 ottobre 1973 (terza e ultima apparizione)

“Mia cara figlia, ascolta bene ciò che ho da dirti. Ne informerai il tuo superiore”.

Dopo un attimo di silenzio la Madonna continua dicendo:

“Come ti ho detto, se gli uomini non si pentiranno e non miglioreranno se stessi, il Padre infliggerà un terribile castigo su tutta l’umanità. Sarà un castigo più grande del Diluvio, tale come non se ne è mai visto prima. Il fuoco cadrà dal cielo e spazzerà via una grande parte dell’umanità, i buoni come i cattivi, senza risparmiare né preti né fedeli. I sopravvissuti si troveranno così afflitti che invidieranno i morti. Le sole armi che vi resteranno sono il Rosario e il Segno lasciato da Mio Figlio. Recitate ogni giorno le preghiere del Rosario. Con il Rosario pregate per il Papa, i vescovi e i preti.

L’opera del diavolo si insinuerà anche nella Chiesa in una maniera tale che si vedranno cardinali opporsi ad altri cardinali, vescovi contro vescovi. I sacerdoti che mi venerano saranno disprezzati e ostacolati dai loro confratelli…chiese ed altari saccheggiati; la Chiesa sarà piena di coloro che accettano compromessi e il Demonio spingerà molti sacerdoti e anime consacrate a lasciare il servizio del Signore. Il demonio sarà implacabile specialmente contro le anime consacrate a Dio. Il pensiero della perdita di tante anime è la causa della mia tristezza. Se i peccati aumenteranno in numero e gravità, non ci sarà perdono per loro.

Con coraggio, parla al tuo superiore. Egli saprà come incoraggiare ognuna di voi a pregare e a realizzare il vostro compito di riparazione. E’ il vescovo Ito, che dirige la vostra comunità”.

E dopo aver sorriso aggiunge:

“Hai ancora qualcosa da chiedere? Oggi sarà l’ultima volta che io ti parlerò in viva voce. Da questo momento in poi obbedirai a colui che ti è stato inviato e al tuo superiore.

Prega molto le preghiere del Rosario. Solo io posso ancora salvarvi dalle calamità che si approssimano. Coloro che avranno fiducia in me saranno salvati”.

§§§

Alcuni commentatori sul web hanno fatto notare che il 6 ottobre scorso era il giorno in cui ha avuto inizio il Sinodo sull’Amazzonia, con tutto il suo corollario di avvenimenti discutibili e di polemiche, che non si sono ancora placate.

§§§

 

§§§

STILUM CURIAE È ANCHE SU TELEGRAM: @marcotosatti

§§§




 

 

SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


 LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Padre Amorth. Memorie di un esorcista.

Tag: , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da wp_7512482

55 commenti

  • Davide ha detto:

    Solo alcuni anni fa vi avrei deriso….. lo dico sinceramente.
    Ma ho appena letto, sul sito del prof. Pennetta, la notizia dell’ultima fatica letteraria (se così si può definire) della nota femminista Donna Haraway, quella di ‘Generazione Cyborg’; tanto per intenderci.
    E non sono riuscito a fare a meno di notare non solo l’immensa mole di svalvolati che c’è attualmente in circolazione, ma anche il seguito che costoro hanno nel pubblico.
    Ecco, non riesco a trovare una spiegazione a tutto ciò se non invocando un qualcosa di sovrannaturale, estremamente maligno; un qualcosa al quale non ho mai creduto e ancora adesso rifiuto di credere,

  • Dario Damario ha detto:

    L’invito alla penitenza è sempre raccomandabile da qualsiasi parte provenga e lo possono fare tutti. La Chiesa, infatti, dedica una giornata annuale in cui cosparge di cenere il capo di tutti coloro che si recano in chiesa nel giorno appunto detto “delle ceneri”. Per il resto i veggenti vari devono servire solo per RICORDARE cose già rivelate, e sollecitare a farne tesoro. La fissazione di date, di luoghi, di oggetti, specifici, di dottrine nuove e sconosciute, devono essere analizzate dai vescovi ai quali compete il gravoso compito di discernere la provenienza dei messaggi ricevuti.

  • silviapiccardo ha detto:

    mah non so che dire , io stessa sono stata una mistica, avevo previsto, presentito, fin dalla meta’ anni 80, quando tutti qui sembrava stessimo bene , grandi brutte cose,non solo per me e la mia famiglia, ma per l’umanita’ e purtroppo avevo ragione..che dire pero’, io credo che i mistici, come gli esorcisti veri, siano pochissimi al mondo, gli latri sono impostori ,eretici, e non bisogna credergli, lo fanno per farsi pubblicita’ e possono esser anche pericolosi, il vero buon cristiano mistico,non parla tanto..

    • Stazione Alpha ha detto:

      Buonasera Silviapiccardo, la suora veggente ha 88 anni e l’ultimo messaggio e’ di 46 anni fa. Sempre tenendo presente la prudenza indicata da chi ha scritto l’articolo, non sembrerebbe essere questo il caso di una veggente in cerca di pubblicita’ …
      semmai l’interessante (o preoccupante, visti i tempi ?) caso di una ripresa di apparizioni – per ora dell’angelo – dopo che le apparizioni originarie sono state approvate dalla Chiesa.

  • Lucis ha detto:

    Se il messaggio riprende Giona allora la profezia di avvererà dopo 40 giorni…. praticamente la prossima settimana! Visto che non credo proprio che la’ in Vaticano stiano indossando il sacco e cospargendosi di cenere…

    • G.P. ha detto:

      Anche io avevo pensato immediatamente la stessa cosa. Poi ho visto una relazione con Tiro e Sidone, a proposito delle quali nel Vangelo si parla di “coprirsi di cenere” (mentre nel caso di Giona si parla di coprirsi di sacco e sedere sulla cenere). Ma forse possono anche essere le due cose insieme.

  • Sonia ha detto:

    Lascio subito la conversazione. Troppi contro tutti e tutto. Io credo in Cristo e Lui non ha mai fatto così. Era mite ed umile di cuore. Siate benedetti.

  • G.P. ha detto:

    “Guai a te, Corazìn, guai a te, Betsàida! Perché, se a Tiro e a Sidone fossero avvenuti i prodigi che avvennero in mezzo a voi, già da tempo, vestite di sacco e cosparse di cenere, si sarebbero convertite. Ebbene, nel giudizio, Tiro e Sidone saranno trattate meno duramente di voi”. (Lc 10, 13-14)

  • Amos ha detto:

    Oggi ricorre il trentesimo anniversario della caduta del muro di Berlino per la quale dobbiamo taaanto ringraziare GPII (ma non si stava meglio quando si stava peggio?) Ma se guardiamo bene, per quanto possa sembrare macchinoso, la data del 9 Nove, mbre 1989 contiene al suo interno il numero satanico 666 perché per ben sei volte compare il numero 9 (precisamente sono cinque, ma 9 per 5 fa 45 e 5+4=9). Sei volte nove può significare 69 dove il 9 è un 6 rovesciato e la cui somma delle due cifre fa 15 e 5+1=6. GPII disse che la sua era stata solo una spallata e che il sistema sovietico era in crisi per conto suo. Una crisi aggravata, come tutti sanno dalla chiusura dei rubinetti del grano dell’America. Ora da tempo sostengo che l’elezione di Bergoglio è stata una macchinazione americana con i suoi scandali sessuali, per far pagare alla chiesa la miserevole fine dell’affarista vescovo americano Marcinkus finito nell’oscurità a fare il quarto cappellano in una parrocchia sperduta dell’Arizona e morto nel 2006 anno che vide lo sceneggiato televisivo dedicato a papa Luciani dove si accusava Marcinkus di ogni nefandezza. 13-3-2013: se si sommano le cifre risulta 13 e noi sappiamo cosa significa per gli americani questo numero: la sfiga totale.

    • Cinzia Rossaro ha detto:

      Fratello Amos, il modo di esprimerti, rasenta la superstizione . Tutti quei 9 che diventano 6 , gli elaborati calcoli che portano ad una tua verità, li facevano anche i Maya. Solo le scritture, lette e meditate con discernimento, sono la risposta. Per il resto, solo il Signore lo sa ‘ , noi crediamo e basta. Il mondo è nelle Sue mani. Lode

      • amos ha detto:

        24 agosto 1572 strage di san Bartolomeo perpetrata da Caterina de’ Medici che fece migliaia di Ugonotti. 1572: stesse cifre del 1527 sacco di Roma dei lanzichenecchi di Carlo V. Agosto: stesso mese della caduta di Firenze sempre ad opera dei lanzi. 24: somma di 12 +6+6. 12 Agosto: caduta di Firenze dopo un anno di assedio 1529-30. 6 maggio: inizio del sacco di Roma. 6 gennaio 1537: assassinio del cugino di Caterina Alessandro primo duca di Firenze. Tutti avvenimenti che riguardavano la lotta di potere dopo la scoperta dell’America e la Riforma di Lutero per far fuori l’Italia e in particolare la Toscana dalla conquista del nuovo mondo (v. Amerigo Vespucci) a favore di Carlo V e soprattutto dei finanzieri Fugger tedeschi. Non per niente il sacco di Roma e la presa di Firenze avvennero sotto il pontificato di Clemente VII cugino di Caterina e la Riforma di Lutero avvenne durante il pontificato di Leone X un altro Medici. La regina di Francia era maestra in materia di superstizione e soprattutto di numerologia e tutto sommato era anche una donna di fede che mantenne la sua nazione al Cattolicesimo.

        • Milli ha detto:

          Non si faccia condizionare dalla numerologia, non è cristiano. Esistono delle coincidenze, ma immagino che siano esistiti avvenimenti importanti anche al di fuori di queste date somiglianti.

  • giulia anna meloni ha detto:

    un messaggio dal Cielo,l’ennesimo.Dopo Cristo,il Padre Celeste non abbandona questa umanità peccatrice.Come devono amarci tanto Il Padre ,Il Figlio e lo Spirito Santo che hanno disseminato il tempo e lo spazio terreno di Luci che ci portano i Loro Messaggi di Misericordia e Salvezza.Per meglio convincere questa umanità miscredente,scende dal Cielo la Vergine in persona.Cosa altro deve fare il Buon Dio,prima del castigo,per illuminare questa umanità cosi smarrita?

  • Astore da Cerquapalmata ha detto:

    Il mistero dell’iniquità si sta svelando.
    Immediatamente dopo il Concilio Vaticano II iniziò un esodo di sacerdoti e religiosi verso la vita civile (e tra quelli che rimasero, c’erano gli omosessuali che, allora, non avrebbero saputo dove nascondersi): segno evidente che la crisi c’era da prima e il concilio ha solo svelato ciò che era nascosto.
    Giovanni Paolo II fece catechesi straordinarie e fu un innovatore: tutti lo osannarono, ma oggi il suo Magistero sembra totalmente polverizzato.
    Come è stato possibile? A che è servito?, Perché i gli ultimi Papi fino al 2013, pur facendo argine all’eresia con la loro dottrina hanno per lo più dialogato e mai represso (a livello canonico)? Hanno sbagliato in qualcosa?
    Non so, forse sì, ma io ci vedo anche la provvidenza: si sta svelando il mistero dell’iniquità.
    Figurasi se non ci fosse stato il Magistero dei Papi precedenti! Il male avrebbe dilagato ancora più, e in futuro avremmo meno “materiale” per ricostrire

    • MARIO ha detto:

      A proposito della crisi del sacerdozio.

      Prima del Concilio Vaticano II o fino a pochi decenni prima, per molti o troppi sacerdoti la vita ecclesiastica era pressoché assimilabile a una qualsiasi altra professione, col vantaggio (per chi volesse approfittarne) che, a fronte di un impegno molto modesto, veniva garantita una vita privilegiata rispetto al resto della popolazione.

      Un esempio tipico di quei tempi: in un paese dalle mie parti, il parroco celebrava la messa alle 6 del mattino e poi passava le giornate andando tutti i giorni (o quasi) a caccia nei boschi…

      I mutamenti connessi alla modernità hanno invece capovolto la situazione preesistente, rendendo molto più difficile e poco (umanamente) appetibile la vita del consacrato.
      E oggi è ancora peggio.

      • Bastian contrario ha detto:

        E se il Parroco non fosse contento di fare la vita descritta nel precedente intervento ? Se si fosse stufato di andare a caccia a cavallo?
        Ho conosciuto un sacerdote che Aveva cambiato diocesi e Aveva trovato una parrocchia in una zona densamente abitata che lo impegnava a tempo pieno.

  • Carlo Massone ha detto:

    Mi ero ripromesso di non fare alcun commento alle notizie poco piacevoli di questi tempi che creano tanto sconcerto nella mia mente. Oggi però faccio un’eccezione perché la notizia che la nostra Cara Madre del Cielo insista anche ad Achita per invitarci alla preghiera, in particolare il Rosario, per allontare i rischi di guerre e “castighi” imminenti, profetizzati a ripetizione dalle sue apparizioni, mi ridà la fiducia nel futuro nostro,. dei nostri figli e nipoti qui sulla terra per poi “guadagnarci” il Paradiso.
    Inoltre c’è la conferma che coloro che confidano in Lei, sono derisi se credono alle sue parole, alla sua presenza in mezzo a noi e ai suoi messaggi, come sta avvenendo specialmente da parte di molti consacrati. Quanto sono diversi i consacrati e i fedeli che si consacrano quotidianamente al Suo Cuore Immacolato, al Sacro Cuore di Gesù e al Cuore Castissimo di San Giuseppe!

    • La zanzara ha detto:

      Mi scusi, eh…
      Ma con tanti nomi che ci sono in circolazione, lei doveva chiamarsi proprio in quel modo? Quella specie di cognome posto accanto al nome CARLO, non ce lo poteva risparmiare? Distinti saluti.

      • Milli ha detto:

        Massone di nome ma non di fatto.
        A parte gli scherzi, condivido quanto scritto.

      • Carlo Massone ha detto:

        Si mi chiamo proprio così. Sono Massone di nome e non di fatto. In Liguria e qualcuno anche a Torino in cui risiedo da 50 anni, hanno questo cognome. Non sono abituato a nascondermi dietro a nessun nome falso. Basta controllare.

        • Errata corrige ha detto:

          Hai ragione. Usare pseudonimi diventa pero’ necessario visto l’elevato numero di hacker che infestano i blog. E’ un modo, forse semplice e ingenuo di cercare di deviare le loro pulsioni distruttive.

  • TITTOTAT ha detto:

    E no! se è davvero una veggente deve annunziare il fatto che accadrà solo tre giorni prima, con circostanze e luoghi specifici, possibilmente scritti in pergamena astrale.
    Le ultime apparizioni si svolgono il quel luogo là (………..), quindi o tutti gli altri sono imbroglioni o tutti quegli altri moriranno sicuramente prima dei magnifici SEI.

    • MARIO ha detto:

      Caro Tittotatto, vedremo se quando sarà il momento, canterai ancora come il gallo nel pollaio…
      Quanto a “quel luogo là (………..)”, se non vuoi o non riesci a pronunciarlo, cerca almeno di identificarlo con numero di puntini esatto ! Nemmeno quello sai fare…

      • TITTOTAT ha detto:

        Ogni venerdì, anche non di quaresima canto la canzone:
        Piangeranno le genti vedendo,
        qual trofeo di gloria sarai.
        All’interno della devozione che sicuramente conosci. Pensa quanto mi può importare qualsiasi gioco allucinatorio che possono produrre domani stesso.

      • TITTOTAT ha detto:

        identificarlo con numero di puntini esatto …
        quando non riesci a trovare la risposta di un cruciverba, accusi l’autore di aver sbagliato il numero di caselle?

  • Vincenzo Calabrese ha detto:

    Una notizia fantastica! Dopo le ultime settimane in cui davvero abbiamo assistito ai peggiori sacrilegi, al paganesimo evidente accettato e celebrato da tanti alti prelati pseudo-cattolici, a tanti sacerdoti e fedeli che si sono ‘virilmente’ scagliati contro i ‘disgraziati’ che hanno ‘rubato e buttato nel Tevere’ gli idoli degli sciamani amazzonici (in altri tempi, nel Tevere ci sarebbero finiti direttamente certi sacerdoti ben poco zelanti…) finalmente una notizia che mi rincuora, mi fa tornare la speranza e che mi CONFERMA NELLA FEDE!! Grazie!! Nonostante tutto il Male ed il satanismo imperante, la nostra Mamma Celeste ci assiste sempre da lassù!! E del resto Lei e Cristo hanno già schiacciato la testaccia dura del ‘serpente antico’…
    Spero solo che ora l’anima bella di quella suora non subisca l’ennesimo ‘commissariamento’, che non si debba assistere ancora all’azione esecrabile della finta misericordia di Bergoglio… E mi piacerebbe sapere cosa ne pensa Ratzinger (che a suo tempo aveva avvicinato Fatima ad Akita) di questa nuova apparizione.
    Personalmente non sono preoccupato per le eventuali pene fisiche (cataclismi naturali) che vengono indicati, ma per la follia imperante nella Chiesa Cattolica del 2019, in cui si approvano ed insegnano tutti gli errori che un tempo ancora poco lontano erano contestati al mondo: sodomia, perversione morale e sessuale, aborto, divorzio, eutanasia, ritualità pagane/sataniche culminanti nell’adorazione di falsi dei, panteismo, accettazione sottomessa e ben poco virile e logica di tutte le altre sette cristiane e religioni… Insomma un vero e proprio suicidio collettivo in cui gli pseudo-cattolici sono ormai convinti che tutti i mali del mondo hanno origine dai peccati stessi e dalla bramosia dei cattolici di un tempo: gentaglia – secondo loro – che ha derubato, ucciso, violentato tutte le popolazioni del mondo!!! Meno male che ora con Bergoglio la Chiesa Cattolica sta pagando il conto di tanto male che i cristiani hanno inflitto all’intero urbe per 20 secoli!!! Questi fessi di cattolici (che sono buoni e misericordiosi con tutti, eccetto con quelli che tentano di farli tornare alla ragione…) non si accorgono proprio del totale tradimento ed invertimento della dottrina e della via realmente di morte che stanno seguendo…
    Ora da Akita ci arriva un nuovo segno, un nuovo messaggio, che dovrebbe far tremare e riflettere tutti quelli che si dicono cristiani e fedeli della Beata Vergine…

    • Donna ha detto:

      Allora stia pur certo che Bergoglio ne riflettera’ ne tremera’ data la sua improbabile fede in Maria Santissima ….perché non avvenga il fuoco sulla terra, facilmente chiederà di pregare la Pachamama, Madre Terra, sembra essere più nelle sue corde.

      • Vincenzo Calabrese ha detto:

        Gentilissima, riguardo a Bergoglio e a tanti suoi cani sciolti, da anni non mi aspetto più nulla… La notizia che la suora di Akita abbia avuto una nuova apparizione e una nuova conferma del messaggio originale mi fa ben sperare. Ogni buon cattolico sa quanto è riportato nel Catechismo: che il trionfo della Chiesa non avverrà dopo una incredibile serie di vittorie, ma quando ormai i fedeli saranno pochissimi e quando tutto ormai sembrerà perduto. L’apparizione dell’angelo – dopo tanti dolori e bocconi amari – mi rincuora perché davvero Qualcuno lassù pensa a noi…

    • MARIO ha detto:

      Guardi che il presunto messaggio del 6 ottobre è di un angelo, non della Madonna.
      Come pretende di pontificare, se non è in grado di leggere o ricordare nemmeno 3 righe…
      Quanto al fatto che sia “una notizia fantastica !”, non mi sembra ci sia molto da rallegrarsi.

      • Vincenzo Calabrese ha detto:

        Gentile Signor Mario, ho letto benissimo che è apparso LO STESSO ANGELO che era apparso alla suora ormai quasi 50 anni fa, ma LEI HA LETTO COSA HA CHIESTO L’ANGELO? Di pregare il ROSARIO!!! Non di fare liturgie ecumeniche o di darsi al culto della Dea Madre Terra!!! PREGARE IL ROSARIO!!! Ovvero rivolgersi alla Madre di Dio, attraverso cui si ottengono tutte le Grazie e la cui vita è strettamente legata a quella del Suo Santo Figlio. Può immaginare niente di più cattolico del ROSARIO?? A conferma implicita che la Signora di Tutti i Popoli intercede per i Suoi figli e maternamente li esorta alla conversione, a conferma che il Cattolicesimo è l’unica religione vera, alla faccia del dialogo con eretici, scismatici e non cristiani!! E cosa vuole che sia l’annuncio di un cataclisma, quando da prima che io nascessi l’uomo ha già inventato ed utilizzato le bombe atomiche?? Deve dirlo il Cielo che siamo alla follia e sulla strada sbagliata, oppure basta semplicemente svuotare il cervello dalle idiozie espresse dal Signor Bergoglio ed aprire gli occhi sulla realtà?

  • Donna ha detto:

    Scusate una domanda , spero non sia sciocca, ma la foto della suora di Akita che vedo , in particolare le sue mani con indosso mezzi guanti, mi riporta all’immagine di Padre Pio, non è che suor Agnes abbia le stigmate? Solo un dubbio.

    • Bartimeo ha detto:

      Suor Agnese ricevette una stigmata a forma di croce sulla mano sinistra molto dolorosa con perdite di sangue e la stessa comparve sulla mano destra della Statua della Vergine che negli anni fu oggetto di molti eventi soprannaturali come lacrimazioni ed essudazioni di sangue, anche in presenza del vescovo locale e della TV giapponese. La ferita della mano sinistra impediva a suor Agnese di aprire il palmo, per cui doveva fare la comunione sulla lingua. Da quel momento anche le sue consorelle smisero di ricevere la comunione sulla mano. La statua presente nel convento, sia pure con lineamenti asiatici, riproduce fedelmente la Madre di tutti i popoli così come descritta dalla veggente olandese Ida Peederman nelle altrettanto profetiche apparizioni di Amsterdam.

      • Raffaella ha detto:

        La statua in legno venne realizzata da uno scultore buddista, Saburo Wakasa. Negli anni 80 volle rivedere la sua opera e rimase stupito nel constatare che il volto della Vergine era assolutamente diverso da come lo aveva scolpito anni prima.

      • Donna ha detto:

        Grazie per la risposta, non lo sapevo.

  • Donna ha detto:

    La descrizione della situazione che la Madonna fece della Chiesa nel 1973 e quella di oggi è chi lo nega è in malafede.
    Vedrei questo ulteriore messaggio, che penso sia vero, come un avviso che gli avvenimenti descritti nel precedente ,se non facciamo penitenza e riparazione, non manca molto a che si avverino.
    E permettetemi la battuta, meno male che il Signore Dio non ha la mia pazienza, perché da mo’ che avrei già incenerito qualcuno.
    Scherzi a parte,l’ora è grave!

    • MARIO ha detto:

      Guardi che la penitenza le è richiesta prima di tutto “per” lei e per la sua anima.
      Quindi , invece di voler “incenerire qualcuno”, pensi piuttosto a ringraziare Dio di averle risparmiato almeno il portacenere…

      • Boanerghes ha detto:

        Andiamoci piano con l’invocare la punizione di Dio e l’avverarsi di presunti segreti di Medjugorje, Garabandal o altro.
        Speriamo sempre che succeda come agli abitanti di Ninive, che si sono convertiti ed evitato il castigo.
        Perché quando ciò accadrà, sarà come un ladro di notte e nessuno saprà il giorno e l’ora.
        Verranno colpiti sia i fedeli che gli infedeli e i vivi invidieranno i morti, perché l’angoscia di quello che sta accadendo sarà angoscia di morte. Per non parlare della fame, sete, freddo, caldo, per tre anni e mezzo. Per non parlare dei tre giorni di tenebre molto fitte, etc etc.
        Tutto ciò è stato descritto in visioni ad anime sante e beate già da parecchio tempo.
        D’accordo, dopo sarà una grandissima pace, nulla più di tutto quanto vediamo ed assistiamo oggi.
        Ma ci rendiamo conto di quale prezzo stiamo parlando?
        Per la terribile lotta che accadrà, in pratica verranno distrutte tutte le infrastrutture di cui oggi godiamo.
        Direi che finalmente vivremo come S. Francesco, nella povertà assoluta ma nella pienezza dello Spirito.

      • Milli ha detto:

        Infatti ha scritto DOBBIAMO, Mario, perché questa acredine? Vuol farci credere che al di là delle Mura Leonine non ci sia bisogno di penitenza e atti di riparazione?

        • MARIO ha detto:

          La presunta “acredine” è rivolta a chi guarda sempre ai peccati e ai difetti degli altri, prima che ai propri. Castighi compresi…

      • Donna ha detto:

        @Mario
        Non solo non comprende le battute, ma travisa pure il significato di ciò che ho detto. ..mah!

  • Raffaella ha detto:

    Suor Agnes è un’anima vittima che ha sofferto e soffrirà per tutti noi. Dobbiamo pregare per lei ogni giorno per le prove che ancora l’attendono.
    È commovente vedere che il Signore,come sempre, si serve delle anime più umili e sconosciute per attuare il Suo disegno si salvezza.

    • Milli ha detto:

      👍

    • Susanna tutta panna ha detto:

      Il problema è che una simile strategia la capiscono le persone normali come noi, e non invece i sapientoni vanitosi che attualmente guidano la Barca della Chiesa. Si convinceranno anche loro solo dopo il fallimento più completo dei loro grandi progetti rivoluzionari. Poveri illusi!

  • I love anguera ha detto:

    Per MARIO e CARLONE; ZANCHETTA e GALANTINO; PAGLIA, CARBALLO e compagnia bella.
    «Non permettete che le false ideologie vi allontanino dalla verità. Molti consacrati sono stati contaminati e camminano come ciechi che guidano altri ciechi» (Messaggio 5 novembre 2019).
    https://www.apelosurgentes.com.br/it-it/mensagens/
    https://gloria.tv/video/s6UVTaQQhfGY3Du7ixyPKvpPc
    Tra questi “ciechi che guidano altri ciechi” non è per caso che si trovi anche un certo personaggio che risponde al nome di JORGE MARIO BERGOGLIO?

    • MARIO ha detto:

      Come volevasi dimostrare: le presunte apparizioni di Anguera portano inevitabilmente ad attaccare Papa Francesco.
      Stai su con le orecchie perché, se fossero false, bisognerebbe leggere tutto al contrario. Auguri…

      • I love anguera ha detto:

        Per MARIO.
        Oh, finalmente sei tornato a farti vivo! Cominciavo a preoccuparmi. Sentivo la mancanza delle tue “sviolinate francescane”. Adesso invece dormirò meglio… e digerirò anche meglio. Pace e bene.

      • Alda ha detto:

        Mario…. Se, come sembra, sei cristiano e credente come noi, come caspita fai a non accorgerti delle scempiaggini di questo papato? Per difenderlo siete (voi papofili) disposti a rinnegare Cristo!! Se lo sentiste bestemmiare, vi adeguereste per essere “inclusivi”…. Ma vi siete bevuti il cervello? 👿👿👿

        • Vincenzo Calabrese ha detto:

          Disposti a rinnegare Cristo? Ma il Signor Bergoglio non parla mai di Cristo, ma solo di un ‘dio’ generico, che superficialmente possa apparire quello cristiano, ma che poi possa essere accettato anche da ebrei, mussulmani ed agnostici vari… La tragedia è che i BERGOGLIANI non vogliono vedere la realtà di un papa idolatra che nelle ultime settimane ha celebrato LITURGIE PAGANE (schiettamente panteiste) all’interno del Vaticano e della stessa basilica di San Pietro!!! Non basta baciare i piedi ai politici africani, essere tornati in Cina alla lotta per le investiture (come nel nostro Medioevo!!), lavare i piedi esclusivamente ai maomettani!!! Ora si vuole far passare per ‘misericordioso’ anche accettare e partecipare personalmente ai riti degli sciamani di tribù che vivono di fatto nell’età della pietra in un inferno in terra come è la giungla amazzonica!!! Bergoglio spazza via alla radice 20 secoli di cristianesimo e millenni di civiltà!!! A cosa sono serviti i patriarchi del Vecchio Testamento? Cosa è venuto a fare Cristo sulla Terra, quando in realtà per Bergoglio l’uomo primitivo che vive nei pericoli della giungla conosce una RIVELAZIONE accettabile e migliore, fatta di liturgie pagane e di sacrifici umani? Davvero Satana è stato intronizzato in Vaticano!!!

  • Milli ha detto:

    Buondì, dott. Tosatti, può essere che il correttore automatico abbia colpito ancora? “Nel corso della storia, i messaggeri delle rivelazioni provate hanno sofferto grandemente” provate invece di private.