SCALFARI: IL PAPA PENSA CHE GESÙ NON SIA DIO. URGE SMENTITA?

9 Ottobre 2019 Pubblicato da --

Marco Tosatti

Per quanto la fonte sia inattendibile, e la carta sulla quale queste cose sono stampate ancora di meno (parlo di Repubblica) la fonte si è presa la briga di virgolettare una frase attribuita al Sovrano Pontefice, che è di una certa rilevanza, per chi è cristiano e per chi è cattolico. Citiamo Eugenio Scalfari:

<Chi ha avuto, come a me è capitato più volte, la fortuna d’incontrarlo e di parlargli con la massima confidenza culturale, sa che papa Francesco concepisce il Cristo come Gesù di Nazareth, uomo, non Dio incarnato. Una volta incarnato, Gesù cessa di essere un Dio e diventa fino alla sua morte sulla croce un uomo.

[…]

Quando mi è capitato di discutere queste frasi papa Francesco mi disse: «Sono la prova provata che Gesù di Nazareth una volta diventato uomo, sia pure un uomo di eccezionali virtù, non era affatto un Dio>.

Interessante, no? È vero che si tratta di un dettaglio, le questioni vere vero sono i migranti e l’Amazzonia, ma il problema è che queste frasi potrebbero essere davvero state dette; e comunque chi si mette in mano ai briganti non può lamentarsi se poi viene derubato, no? Saggezza e prudenza vorrebbero che in certe situazioni uno si mettesse. Ma, insisto, il dramma reale è che queste frasi potrebbero essere state dette…Che Dio ci aiuti.

§§§




SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


 LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Padre Amorth. Memorie di un esorcista.

Tag: , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Marco Tosatti

134 commenti

  • Avatar mario alessandro ha detto:

    «Sono la prova provata che Gesù di Nazareth una volta diventato uomo, sia pure un uomo di eccezionali virtù, non era affatto un Dio.>.. Ma il vegliardo di Repubblica si riferisce a ciò che Francesco ha detto prima, cioè che le ragioni per non credere nella divinità di Cristo sarebbero le parole dello stesso nel Giardino di Getsemaní e le sue parole sulla Croce.. Comunque solo a mo’ di ipotesi, che chiunque può fare a prescindere dalle convinzioni.
    Peccato che non abbia citato Satana, il più attendibile testimone dei Vangeli (se reale).. Il quale, secondo le sue 3 note tentazioni (molto umane..), dimostra di non riconoscere Dio (figlio).. che invece lui, almeno secondo tradizione, doveva aver già conosciuto bene quale Lucifero prima della cacciata dal Paradiso..;)

  • Avatar Giocondo ha detto:

    Se Gesu’ fosse stato solo uomo, come la mettiamo con la ltrasfigurazione? Non credo che Papa Bergoglio abbia potuto dire ciò che Scalfari riporta. Penso che veramente Scalfari sia solo un ” quaqquaraqua’”.

  • Avatar Rafael Brotero ha detto:

    Aiuto cardinale Burke! Aiuto celebri intellettuali! Una supplica filiale al Povero Santo Padre urgente!!

  • Avatar PROPOSTA INDECENTE ha detto:

    Se incominciassimo a boicottare “Repubblica ” ?

  • Avatar Francesco ha detto:

    Bergoglio Anticristo e cardinali vigliacchi e parassiti! Andrebbero tutti (ripeto, tutti!) spediti a lavorare nei campi, so io come!
    Questi vigliacchi dalla mente di un bambino di dieci anni e dalla cultura di un semianalfabeta sono capaci di far perdere la fede a San Francesco!
    E lasciamo perdere i sottili distinguo dei commentatori che pretendono di mettere in dubbio ciò che è chiaro pure alle pietre!
    Ma verrà il giorno del giudizio! Se esiste una giustizia divina, quel giorno verrà, deve venire!

  • Avatar Vittorio ha detto:

    A me ha detto personalmente che crede nei rettiliani. Però quel giorno avevo bevuto.

    https://www.dire.it/16-11-2018/263927-kerygma-vangelo-degli-ultimi-giorni-lapocalisse-nel-libro-di-ceresani/

  • Avatar Astore da Cerquapalmata ha detto:

    AMMETTIAMO che Scalfari abbia capito male.
    Dalle sue Parole si può supporre un Papa CONFUSO, un po’ come nell’Amoris laetitia in cui non si capisce se vuol dire se i divorziati risposati possono fare la Comunione o no.
    Ma una cosa pare certa: IL PAPA NON HA DETTO CHIARAMENTE CHE GESU’ E’ DIO, tanto che Scalfari ha capito esattamente il contrario!
    Oppure Scalfari racconta balle. Se è così, mi chiedo se al posto di Scalfari ci fosse stato SALVINI.
    Se Salvini avesse strumentalizzato il Papa facendogli dire parole false, quali sarebbero state le reazioni del Vaticano e della CEI?
    Anche a voler essere benevoli, qualcosa non quadra

  • Avatar Luca ha detto:

    Per me la questione è semplice semplice. Se l’autore presunto di quelle affermazioni eretiche, che è assiduo lettore di quel foglio, (e quindi non potrà dire di non aver saputo), non smentira’ in maniera energica, diffidando Scalfari da sparare simili idiozie, vuol dire che è tutto vero e che il papa è eretico. Tutto il resto è sterile accademia.

  • Avatar dalla lettera agli efesini ha detto:

    Dal capitolo 4

    Egli stesso ha dato alcuni come apostoli, altri come profeti, altri come evangelisti ed altri come pastori e dottori,
    per il perfezionamento dei santi, per l’opera del ministero e per l’edificazione del corpo di Cristo,
    finché giungiamo tutti all’unità DELLA FEDE E DELLA CONOSCENZA DEL FIGLIO DI DIO, a un uomo perfetto, alla misura della statura della pienezza di Cristo, sballottati e trasportati da ogni vento di dottrina, per la frode degli uomini, per la loro astuzia, mediante gli inganni dell’errore,
    ma dicendo la verità con amore, cresciamo in ogni cosa verso colui che è il capo , cioè Cristo.
    Dal quale tutto il corpo ben connesso e unito insieme, mediante il contributo fornito da ogni giuntura e secondo il vigore di ogni singola parte, produce la nascita del corpo per l’edificazione di se stesso nell’amore.
    Questo dunque attesto nel Signore, che non camminiate più come come camminano ancora gli altri gentili, nella vanità della loro mente, ottenebrati nell’intelletto, estranei alla vita di Dio, per l’ignoranza che è in loro e per l’indurimento del loro cuore.
    Essi essendo diventati insensibili, si sono abbandonati alla dissolutezza, commettendo ogni impurità con insaziabile bramosia.

  • Avatar Marco Matteucci ha detto:

    DELLA SERIE: CATTIVI MAESTRI

    «Resto musulmano, ma amo Gesù».

    La curia di Firenze ha pagato gli studi dell’Imam Hamdan Al Zeqri che ha conseguito la laurea in scienze teologiche e potrà quindi insegnare religione cattolica nelle scuole italiane.

    Questa è la storia del 33enne musulmano ex profugo yemenita ospite della comunità il Mulino, ispirata al “lavoro” del prete rosso di Barbiana don Lorenzo Milani, sulla cui tomba Bergoglio nel 2017 si è recò a pregare.

    Sembra lo specchio fedele dei dettami del pontificato di Francesco, fautore di quello che egli stesso chiama: “dialogo interreligioso” e che la massoneria ecclesiastica più realisticamente ribattezza: “nuova religione universale”.

    È PROPRIO VERO … NON C’È PIÙ RELIGIONE! (cattolica)

  • Avatar Francesco Grisorio ha detto:

    Un vero filosofo (tale viene presentato Scalfari) avrebbe fatto notare a Papa Francesco che DIO PER DEFINIZIONE NON Può SMETTERE DI ESSERE DIO ma certamente può assumere la natura umana. Ma tant’è!: Scalfari ha dimostrato che non è filosofo! Le altre conclusioni sui colloqui tra Papa Francesco e Scalfari le potete dedurre facilmente con un pizzico di logica.

  • Avatar PG ha detto:

    It’s compatible with his heretical ideas. Evreytime he tells and after, coward, he refutes

  • Avatar Elena Panzeri ha detto:

    Questo giochetto fra I 2 amiconi (atei entrambi) comincia a stancare.Come diceva Padre Amorth il demonio tende ad essere ripetitivo e spesso monotono. Una vera smentita direttamente dal papa basterebbe ma siccome continuano a prenderci per I fondelli, dobbiamo pure stare a discuterne! Se anche non lo avesse detto si capisce che lo pensa. Senno ‘ come oserebbe il capo della chiesa Cattolica ospitare riti pagani in Vaticano?

  • Avatar Eliza ha detto:

    You are publishing a mistranslation. He did not say “I am” but “They are”, both of which are “sono” in Italian. He’s referring to what he just said before, which is that his reasons for not believing in the divinity of Christ are the words of Our Lord in the Garden of Getsemaní and His words on the Cross. So Bergoglio’s rejection was quite detailed.

  • Avatar Chiamatemi pure Torquemada. Me ne farò una ragione ha detto:

    Evitiamo di fare giri di parole.
    È crfedibile che l’abbia detto. È in linea con il suo pontificato.
    L’anticristo annunciato a La Salette e Fatima siede al vertice della Chiesa.
    Anche se a qualcuno fa paura accettare questa realtà, c’è èpoco da girarci intorno.

    PREGHIAMO PERCHE’ IL SIGNORE CE LO TOLGA DI TORNO

  • Avatar LUCIA DI FATIMA ha detto:

    Perché Bergoglio continua a rilasciargli interviste se è vero che Scalfari lo interpreta tanto scorrettamente?

  • Avatar IMMATURO IRRESPONSABILE ha detto:

    In dubio pro reo. Ammettiamo per carita’ di patria che Scalfari si sia inventato tutto. Anche cosi’ rimane la penosa sudditanza nei suoi confronti da parte del portavoce vaticano! “libere interpretazioni ” !!??, fa tanto paura, Repubblica ? Si teme piu’ offendere un avversario della Chiesa, che turbare milioni di fedeli !

  • Avatar Maria Cristina ha detto:

    Gesu’ solo uomo accontenta tutti: ebrei, musulmani. Gesu’ un bravo uomo, buono e altruista, un profeta , un predicatore di giustizia. Tutti d’ accordo. Chi non e’ d’ accordo?
    Se invece si proclama Gesu’ Dio cominciano le lotte le divisioni gli odii: gli ebrei insorgono con sdegno contro Gesu’ dichiarato Dio, i musulmani no , non possono ammettere che un Dio possa farsi uomo,. Insomma proclamare il Gesu’ -Dio scatena opposizioni, fanatismi religiosi, ire. certo per Bergoglio e quelli come lui si puo’ rinunciare a credere in Gesu’ Dio per amor di ecumenismo, di pace di fratellanza. Per non fare arrabbiare le altre religioni. Il contrario dei primi santi martiri che per proclamare Gesu’ Dio dettero la vita.
    Che si vergognino Bergoglio e quelli come lui: senza Cristo Dio vero non c’ e’ cristianesimo!

  • Avatar Riccardo ha detto:

    Si potrebbe obiettatre che non siano vere queste esternazioni se si pensa alla demenza senile. Sapendo invece da chi potrebbero essere state dette allora non no vi è piu alcun dubbio.
    E l’autore è jorge mario brrgoglio al secolo papa francesco in virtù di golpe della massoneria ecclesiastica al governo dellavaticanstapo

  • Avatar Astore da Cerquapalmata ha detto:

    Senza fare affermazioni drastiche, provo ad andare secondo logica.
    E’ lecito sospettare un complotto massonico per trasformare la Chiesa di Cristo in chiesa filo luterana?
    I fatti ci dicono che è lecito. Ne enumero alcuni su moltissimi.
    Scalfari afferma che il Papa non crede nell’inferno: il Vaticano smentisce debolmente, e scalfari, definito a furor di popolo MASSONE DOC, rimane un amico e assiduo frequentatore del Pontefice.
    Ravasi scrive ai “fratelli massoni”, e il Papa tace.
    Il Papa loda la Bonino per la sua azione POLITICA!
    Il Papa depenalizza il VI comandamento e nessuno smentisce. Lo fa a porte chiuse e non è Magistero…
    Sosa che dice che il diavolo non esiste e il Papa tace!
    Scalfari assicura che il Papa gli ha detto di non credere che Gesù è Dio, e il Vaticano smentisce ma non si scaglia contro Scalfari (mica è Salvini!).
    Sì, è ammissibile sospettare un complotto o, almeno, dei pastori che non difendono la fede e i fedeli ma li lasciano in pasto ai lupi.
    Quanto il Papa sia una pedina consapevole non lo so. Lo spero.
    E’ comunque una notizia terribile.
    Ma, se così fosse, c’è anche una notizia buona: gli episodi che cercano di destabilizzare la fede si stanno facendo sempre più frequenti. I vecchi degeneri che stanno dietro l’eventuale complotto vogliono vincere prima di morire. Non vogliono aspettare la prossima generazione.
    Se è così, presto i figli i servi del diavolo si manifesteranno e manifesteranno i loro piani

    • Avatar Milli ha detto:

      Si è dimenticato di citare il festeggiamento del cinquecentenario della Riforma, con tanto di statua (rossa) di Lutero e francobollo celebrativo.

      • Avatar GMZ ha detto:

        E il matrimonio volante? E l’umiliazione delle vittime di abusi – poveri stupidi? E la vicinanza a tutta la meglio gaiezza del Vaticano? E potremmo andare avanti fino a riempirci una Treccani…
        Ossequi.

  • Avatar Maria Grazia ha detto:

    Dopo la dichiarazione, da parte della sala stampa del Vaticano, di “libere interpretazioni” da parte di Scalfari di quello che “ha capito”, ci può essere anche una rettifica, sempre dal Vaticano, tramite una verbalizzazione di quanto, invece, è stato detto da Bergoglio? Se non c’è, possono essere ritenute valide le asserzioni di Scalfari in quanto non smentite nella sostanza.

  • Avatar virro ha detto:

    facile fare correzioni dopo la grande pubblicazione, eh!!!!!!
    VERBA VOLANT SCRIPTA MANENT

    sarebbe bene discernere con chi parlare prima di parlare.

  • Avatar Milli ha detto:

    Alla fine la smentita è arrivata. Matteo Bruni, portavoce della Sala Stampa vaticana ha scritto che ciò che ha scritto Scalfari tra virgolette in realtà sono libere interpretazioni di quello che ha capito.
    Insomma, il vecchietto novantenne non è più capace di fare il giornalista, primo non capisce un acca , secondo mette tra virgolette non la dichiarazione testuale dell’intervistato (come dovrebbe essere) , ma una propria libera interpretazione.
    Le conclusioni più banali sono due: Scalfari dovrebbe andare definitivamente in pensione (direi che è ora) e Bergoglio dovrebbe evitare di fare certe chiacchierate con un giornalista rimbambito.
    È una coincidenza che questa dichiarazione eretica (anche se smentita) arrivi subito dopo le due dichiarazioni in cui si afferma che bisogna obbedire al papa?
    Prima si pastura e poi si pesca, quanti pesci (anime confuse) sono stati presi in questa diabolica rete? Quanti rimarranno comunque confusi, scandalizzati, o peggio, crederanno a quanto letto su Repubblica?

    • Avatar MASSIMILIANO ha detto:

      Solite cose, Già dette uguali uguali. Urge professione solenne di fede da parte di Bergoglio. Professione che però non farà mai… Scalfari potrà avere anche interptretato, , ma Bergoglio ha parlato, eccome se ha parlato! Ps. In ogni caso ribadisco una volta ancora che dopo aver visto la cerimonia satanica nei giardini vaticani alla presenza del papa e di alti prelati nulla sarà più come prima. Volenti o nolenti. Saluti.
      Massimiliano.

      • Avatar Cattolico ha detto:

        Se tutti le religioni sono volute da Dio, come afferma il documento di Abu Dhabi, firmato da Francesco, Gesù è appena un uomo, non è Dio. Purtroppo ci sono ancora delle persone che vogliono protteggere Bergoglio e mettere la colpa negli altri. Questo devono credere ancora nel Babbo Natale, cappuccetto rosso… Come sono ingenui!!!

    • Avatar lucis ha detto:

      Ma non capite che fa parte del gioco? Bergoglio fa dire a Scalfari quello che non può dire direttamente. intanto il messaggio passa e piano piano si arriva a farlo ingoiare.
      E’ un giochino che abbiamo capito ormai.
      Quei due son ben d’accordo a lavorare così
      la smentita arriva, ma le si da poca importanza, come si trattasse di quisquilie, quando invece si mina la base e la roccia della fede cattolica e del Cristianesimo tutto.

      • Avatar Adriana ha detto:

        Giusto Lucis !
        Fanno i Fratelli De Rege : ” Vai avanti , cretino …” ad aprire
        la finestra…di Overton .

      • Avatar Milli ha detto:

        Eh sì, l’abbiamo capito, lui fa , ma sempre indirettamente.
        E noi siamo le rane in pentola che finiranno bollite senza saperlo.
        Chissà se al fedele l Card. Sarah è venuta la gastrite.

      • Avatar marisa ha detto:

        giusto!

  • Avatar Father John ha detto:

    Lord have mercy on us! Lord please free us from Francis soon and save his soul!

  • Avatar Alessandro ha detto:

    Mi scusi sig. Tostati ma da un giornalista come lei mi aspetterei perlomeno che citi la data esatta del numero di Repubblica a cui si riferisce il suo articolo. Sa com’è, con le fake news non si sa mai, anche se è vero che in questi anni l’attuale Pontefice ne ha dette di ogni parlando a briglia sciolta con Scalfari..
    Grazie

    • Avatar Alessandro ha detto:

      * Tosatti, il maledetto correttore automatico fa sempre casini..

    • wp_7512482 wp_7512482 ha detto:

      È arrivata la dichiarazione del Vaticano…

      • Avatar Alessandro ha detto:

        Esatto, e m’e’ parsa tutto sommato anche parecchio esaustiva..

        • Avatar MASSIMILIANO ha detto:

          ahahah! Saluti
          Massimiliano

        • Avatar LucioR ha detto:

          Veramente Matteo Bruni, il Direttore della Sala Stampa del Vaticano, non ha affatto smentito “il senso” di quanto Scalfari ha affermato abbia detto Bergoglio, ma solo la lettera, l’enunciazione precisa, con la scappatoia del “virgolettato”. Infatti ha detto:

          «…le parole che il dottor Eugenio Scalfari attribuisce tra virgolette al Santo Padre durante i colloqui con lui avuti non possono essere considerate come un resoconto fedele di quanto effettivamente detto, ma rappresentano piuttosto una personale e libera interpretazione di ciò che ha ascoltato”

          Dunque: non è stato “un resoconto fedele”, come maliziosamente Scalfari mettendolo tra virgolette ha voluto far intendere. Quindi Bruni ha preso la scappatoia del virgolettato di Scalfari. Però non ha detto che Bergoglio gli aveva detto tutto il contrario, cioè che Gesù era oltre che uomo anche Dio durante tutta la sua permanenza in terra; sarebbe stato di una semplicità estrema dirlo: “No, non è vero, anzi il Santo Padre ha detto a Scalfari che Gesù fin dalla nascita è stato pienamente Uomo e Dio”.

          Il fatto è che ciò che ha detto Scalfari, è troppo ben argomentato e consequenziale nelle sue parti:

          «Chi ha avuto, come a me è capitato più volte, la fortuna d’incontrarlo e di parlargli con la massima confidenza culturale, sa che papa Francesco concepisce il Cristo come Gesù di Nazareth, uomo, non Dio incarnato. Una volta incarnato, Gesù cessa di essere un Dio e diventa fino alla sua morte sulla croce un uomo.»

          L’ha incontrato e gli ha parlato più volte, quindi non un incontro fuggevole di due persone che non si conoscono e non si parlano «con la massima confidenza culturale», sì che una frase detta lì di sfuggita possa essere capita male. «Una volta incarnato, Gesù cessa di essere un Dio e diventa fino alla sua morte sulla croce un uomo». Potrà, Scalfari, non ricordare qualche parola, aver scritto una parola al posto di un altra, ma non è possibile che abbia capito il contrario di un’affermazione così netta «Gesù cessa di essere un Dio». Riascoltiamola tutta «Una volta incarnato, Gesù cessa di essere un Dio e diventa fino alla sua morte sulla croce un uomo». Come si fa a capire il contrario! E se Scalfari ha capito il contrario, qual è la frase originale, che usando all’incirca le stesse parole, abbia affermato il contrario di ciò che ha capito Scalfari, e cioè che Gesù fin dal concepimento è sempre stato Uomo-Dio?

  • Avatar deutero.amedeo ha detto:

    Troppa gente, a cominciare da Francesco, che parla continuamente di Dio a vanvera non si rende conto del male che fa. Ormai non si capisce più nemmeno che cosa sia peccato e che cosa no. Non ci resta che sperare nella comprensione di Dio per noi e nella sua vera misericordia.

  • Avatar MASSIMILIANO ha detto:

    In principio era il Verbo, il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio. Così tanto per dare fastidio all’illuminato che fa Yoga… Saluti.
    Massimiliano.

  • Avatar Sherden ha detto:

    Pare che allo schifo non ci sia limite:
    http://magister.blogautore.espresso.repubblica.it/

  • Avatar Dino ha detto:

    Credo che abbia toccato il fondo e non da ora.
    Continuiamo a pregare per la Chiesa Corpo Mistico di Cristo, Egli farà giustizia dei falsi profeti e degli eretici come il gesuita argentino e la sua accozzaglia di infami.

  • Avatar Budcemi ha detto:

    Il papà ha sempre considerato la duplice natura di Gesù: divina ed umana. Come Dio questi non avrebbe potuto soffrire, come uomo si. Il dott. Dott. Scalfari ha riferito solo una parte del colloquio avuto con il Papa, estrapolando la parte del contesto, relativa alla natura umana di Gesù. Cosi’ considerata, viene attribuito al Papa un pensiero falso e distorto sulla divinità del Cristo. Per onestà intellettuale è opportuno che Scalfari chiarisca il vero contenuto del dialogo.

  • Avatar Mimmo ha detto:

    Il papà ha sempre considerato la duplice natura di Gesù: divina ed umana. Come Dio questi non avrebbe potuto soffrire, come uomo si. Il dott. Dott. Scalfari ha riferito solo una parte del colloquio avuto con il Papa, estrapolando la parte del contesto, relativa alla natura umana di Gesù. Cosi’ considerata, viene attribuito al Papa un pensiero falso e distorto sulla divinità del Cristo. Per onestà intellettuale è opportuno che Scalfari chiarisca il vero contenuto del dialogo.

  • Avatar Astore da Cerquapalmata ha detto:

    Le cose sono due: o il Papa quelle parole le ha dette, o non le ha dette.
    Se le ha dette, quelli che vengono definiti i “nemici” del Papa, i “conservatori”, in realtà sono gli amici più fidati del Papato, anche a dispetto del Papa.
    Se il Papa quelle parole non le ha dette, i nemici del Papa sono quelli di sinistra. Sono tutti quei preti e laici omosessualisti e pedofili che ora lo osannano.
    Il Papa, se in buona fede, dovrebbe farsene una ragione e combatterli.
    Mi chiedo se il Vaticano smentirà Scalfari e, se lo smentirà, con quali parole.

  • Avatar Maria Cristina ha detto:

    I nuovi mostri.
    Che mostro il prete che non crede nel Dio di cui e’ al servizio e purtuttavia continua a fare il prete di Colui in cui non crede per affermare se stesso.
    Che mostro il laico intellettuale anticlericale che si dichiara amico e confidente del capo dei preti e utilizza tale amicizia per ridicolizzare la religione .

    Qui qualcuno concluderebbe con pio buonismo preghiamo per i nuovi mostri.
    Io invece concludo : preghiamo che qualcuno , forse un nuovo San Giorgio , ci liberi dai mostri, infilzandoli colla lancia della verita’.

  • Avatar Pensierominimo ha detto:

    Essendo troppo grave la notizia, p er ognuno dei due soggetti i casi sono due:
    O che l’uno sia appannato dall’età, o che sia in malafede;
    O che l’altro……….
    Mah, non trovo casi: l’altro è quel che è.

  • Avatar Gian Piero ha detto:

    Non ci sara’ nessuna smentita. Diro’ di piu’ : probabilmente quello che si pensa a Santa Marta e’ : ma che avro’’ mai detto di sbagliato? Perche’ scandalizzarsi tanto? ?Anche l’ imam musulmano che e’ diventato professore di religione cattolica a Firenze la pensa cosi’…e anche i miei amici rabbini….

  • Avatar MASSIMILIANO ha detto:

    Rispondo qui a un nuovo illuminato tale Aum Tat Sat. Lei nega la trinità. Questo lo sa vero? Detto ciò non può essere citata la Valtorta per chiarire agli illuminati trolls la questione. La Valtorta è straordinaria ma non è ne parola di Dio ne Magistero nè Tradizione. A propostito lo sa tale Aum Tat Sat che lo yoga non è cosa buona per un cattolico? Saluti.
    Massimiliano

    • Avatar Anonimo verace ha detto:

      E neppure per gli ortodossi, perché ciascuna posizione è dedicata ad uno degli dei del Pantheon indù.

    • Avatar deutero.amedeo ha detto:

      @AUM TAT SAT 🙂 ?
      Antico proverbio spagnolo: – A palabras necias oidos sordos-
      cioè insomma, secondo Scarpe Grosse : ai naù l’è inutil daga risposta. .
      Ciao.

  • Avatar giulia anna meloni ha detto:

    per che avesse dubbi sulla Divinità di Cristo…”Ma Egli sta già andando verso il gruppo astioso e già dice forte: «Ti basta, o Sadoc, quanto hai visto? Mi hai
    detto un giorno che per credere avevi bisogno, tu e i tuoi uguali, di vedere ricomporsi un morto disfatto in sanità.
    Sei sazio della putredine vista? Sei capace di confessare che Lazzaro era morto e che ora è vivo e sano come non
    era da anni? Lo so. Voi siete venuti qui a tentare costoro, a mettere in loro maggior dolore e il dubbio. Voi siete
    venuti qui a cercarmi, sperando trovarmi nascosto nella stanza del morente. Voi siete venuti qui non per
    sentimento di amore e desiderio di onorare l’estinto, ma per assicurarvi che Lazzaro era realmente morto, e avete
    continuato a venire giubilando sempre più, più il tempo passava. Se le cose fossero andate come speravate, come
    ormai credevate che andassero, avreste avuto ragione di giubilare. L’Amico che guarisce tutti, ma non guarisce
    l’amico. Il Maestro che premia tutte le fedi, ma non quelle dei suoi amici di Betania. Il Messia impotente davanti
    alla realtà di una morte. Questo era ciò che vi dava ragione di giubilare. Ma ecco. Dio vi ha risposto. Nessun
    profeta ha mai potuto riunire ciò che era sfatto, oltre che morto. Dio lo ha fatto. Ecco là la testimonianza viva di
    ciò che Io sono. Un giorno fu che Dio prese del fango e ne fece una forma e vi alitò lo spirito vitale e l’uomo fu.
    Io ero a dire: “Si faccia l’uomo a nostra immagine e somiglianza”. Perché Io sono il Verbo del Padre. Oggi, Io,
    Verbo, ho detto a ciò che è ancor meno del fango, alla corruzione: “Vivi”, e la corruzione si è tornata a comporre
    in carne, e in carne integra, viva, palpitante. Eccola là che vi guarda. E alla carne ho ricongiunto lo spirito
    giacente da giorni nel seno d’Abramo. L’ho richiamato col mio volere perché tutto Io posso, Io il Vivente, Io il
    Re dei re cui sono soggette tutte le creature e le cose. Or che mi rispondete?».
    È davanti a loro, alto, sfolgorante di maestà, veramente Giudice e Dio. Essi non rispondono”…

    http://www.scrittivaltorta.altervista.org/08/08548.pdf

  • Avatar IMMATURO IRRESPONSABILE ha detto:

    Evito l’ aspetto piu’ ” urgente ” della questione, in attesa delle smentite ufficiali…..
    Le parole riportate da Scalfari esprimono un neoarianesimo presente, anche se mimetizzato, nella teologia da decenni.
    Negli scritti di Martini compare spesso, ripeto, mai chiaramente affermata, l’ idea che lo ” svuotamento ” operato da Dio nell’ incarnazione non sia relativo solo alla umanita’ assunta dal Cristo (che, per il dogma, ricordiamolo,rimane PERSONA DIVINA : non e’ mai esistita, se si vuol parlare con esattezza, una ” persona umana” di nome Gesu’ di Nazareth, e’ esistito un uomo, un ” vero uomo ” con quel nome, ma in quanto ” persona”, Egli rimase, e rimane, “Vero Dio “, se no il cristiano e’ un idolatra! ). Secondo quella tendenza invece, l’ INTERA divinita’ annulla se stessa nell’ incarnazione. Come si puo’ sostenere una tale assurdita’? solo spostando la realta’, dall’ “essere” al pensiero (dialettico) : l’ incarnazione (tutti i minuscoli sono voluti) e’ il “punto zero” del pensiero che l’ uomo ha di Dio, che l’ uomo ” deve avere” per far piazza pulita di quel pensiero, DA SEMPRE INSEGNATO DALLA CHIESA, che pensa l’ ESSERE di Dio ( naturalmente in modo limitatissimo, ma non fallace !)
    L’ abbandono del tomismo non era innocente! bisognava liquidare nel cristiano il pensiero di Dio, in metafisica e in cristologia, per sostituirlo con “esperienze” , “sentimenti” , “incontri” ec ec. E’ ( tra le altre cose ) la rivincita, su un punto, di Lutero : la fede come ” affidamento “, cioe’ volontarismo irrazionale, invece che Fede come virtu’ teologale. La crisi viene da lontano, e sta precipitando per motivi psico-logici, prima che teo-logici.
    P.s. prometto interventi futuri piu’ stringati.

    • Avatar Boanerghes ha detto:

      “L’incarnazione è quindi il mistero dell’ammirabile unione della natura divina e della natura umana nell’unica Persona del Verbo.”
      Catechismo Chiesa cattolica, 483.

      Leggasi tutto art. 3 par.1

      • Avatar Boanerghes ha detto:

        Non c’è idolatria dell’uomo Gesù, poiché siamo di fronte all’uomo Dio, due nature unite. È d’altronde un mistero

  • Avatar Lucis ha detto:

    Se non ci fosse smentita si potrebbe lecitamente ritenere che il papa è eretico, senza più alcun dubbio, perché wu6i si tocca il cuore della Rivelazione.
    Se non smentiscono ora la Chiesa Cattolica è definitivamente morta.
    I vescovi dovrebbrro pretendere una smentita!

  • Avatar Paola ha detto:

    Ogni giorno una pugnalata
    Non se ne può piu

  • Avatar GIORGIO VIGNI ha detto:

    Fratres et sorores, mi meraviglio della vostra meraviglia.
    Bergoglio quidam, non sa di essere quidam, si crede vescovo, circa. Scommetto che al risveglio, la sua preghiera sia, boh!?! Poi durante il giorno continui con pregnanti ed esaustivi beh, bah, bahbeh, behbah. Viene l’ora di andare a nanna e l’ufficio di compietas recita, riboh ?!? . Orate fratres, ma possono andar bene anche totani ed acciughe.
    Un modesto suggerimento, fratres ac sorores, dateci dentro col salmo 108/109.

    G.Vigni

    • Avatar deutero.amedeo ha detto:

      Bravo Giorgio! Ma sai che io credo che la liturgia delle ore lui non la pratichi più? E sai perchè? Al termine delle lodi si recita il Cantico di Zaccaria, no? un santo sacerdote, un po’ dubbioso sul fatto che da lui vecchio e da una moglie sterile potesse essere generato un figlio (che poi era San Giovanni Battista) . Bene secondo S.S. regnante Zaccaria era un rigido dottore della legge senza fede come certi preti di oggi che si preoccupano solo dello stipendio e per il resto se la cavano facendo i rigidi formalisti.
      Per chi non conoscesse il cantico di Zaccaria ( detto anche il “Benedictus”) questo è il riferimento: Luca 1,68-79.
      Ad meliora.

  • Avatar LucioR ha detto:

    Attenzione! Tutto fila su una ben precisa linea. Tutto è coerente, tutto si tiene, come dicono i Francesi.

    Questa seconda “verità” è collegata a, e preceduta da, quella sulla Madonna che «si è fatta santa a poco a poco», e quindi è nata come tutti col peccato originale, rivelando una bufala il dogma dell’Immacolata Concezione. L’uomo Gesù, non essendo stato anche Dio nella Sua vita terrena, non era più necessario che fosse nato da una donna non contaminata dal peccato originale.

    • Avatar Gian Piero ha detto:

      Del resto anche gli amici musulmani sono reverenti verso Mariam, la madre del profeta Gesu’ . Gesu’ profeta e non Dio, e Mariam mamma di di profeta e non Teotokos.
      Cosi’ si va d’ accord coi musulmani e anche cogli ebrei alcuni dei quali riconoscono al Rabbi Jeshua una certa padronanaza della conoscenza delle Scritture, purche’ Non si dica che e’ Figlio di Dio.
      Se non si dice che Gesu’ e’ Dio, ma solo un profeta un rabbino illuminato, andiamo d’ accordo con tutti! La religione unica universale! Se non si dice che Gesu’ e’ Dio nessuna divisione!
      Gia’ Gesu’ lo sapeva: non sono venuto a portare la pace ma la spada.
      Che peccato che un rabbi ebreo di duemila anni fa abbia portato la divisione! Ma oggi i certi suoi sedicenti
      seguaci , piu’ savi di lui, cambieranno tutto!

  • Avatar Arthur McGowan ha detto:

    Why would anyone find the reports of these statements not credible? We already know that Bergoglio does not believe Jesus is God because he refuses to kneel before the Blessed Sacrament, although he kneels and even grovels before Muslims.

  • Avatar Sulcitano ha detto:

    Dio abbia di noi pietà, certamente siamo peccatori nati nel peccato, ma questo è troppo: non può essere accettabile che il
    pseudo Vicario di nostro Signore si riveli essere un misero emissario dell’antico serpente che ha corrotto tutta la creazione e che in questi nostri giorni, tenti di banalizzare l’immenso
    miracolo della salvezza di tutta la creazione in Cristo Gesù, Unigenito Figlio di Dio Padre. Maria, Vergine Santa e Benedetta, prega per noi e il mondo intero.

  • Avatar Maria Grazia ha detto:

    Non si riesce proprio a stare al passo con le farneticazioni di Bergoglio …..ci precede sempre!!!!
    Io credo che sia vero ciò che ha riferito Eugenio Scalfari, anche se è stato riportato da Repubblica, E’ Scalfari stesso che ha fondato la Repubblica quindi, in questo caso, il quotidiano è molto attendibile!!
    Oltretutto, nonostante l’avanzata età, Scalfari si è sempre dimostrato logico e serrato nei suoi ragionamenti, in poche parole….lucido, quindi non vedo il motivo per cui debba essere inattendibile quando riferisce affermazioni del papa di cui è testimone lui stesso in prima persona. Che interessi avrebbe a dire falsità vista l’amicizia che lo lega a Bergoglio? Tanto più che queste ultime dichiarazioni seguono le precedenti sulla negazione dell’inferno e dell’immortalità dell’anima dei dannati che nè Scalfari nè Bergoglio hanno mai negato.
    Però, a questo punto, qualcuno di autorevole all’interno della Chiesa, dovrebbe prendersi la responsabilità di affrontare Bergoglio,….. costi quello che costi ….. perdita di interessi, di notorietà, di benessere, di posizione, di ruolo!!!

  • Avatar Pier Luigi Tossani ha detto:

    e se e decidessimo che abbiamo di meglio da fare, e lasciassimo Demolition Man al suo destino?…
    Però, è vero, c’è la questione delle eresie apostatiche che vengono sparate ormai quotidianamente. Su quelle non possiamo esimerci dall’intervenire.

  • Avatar Mazzarino ha detto:

    “Il Papa pensa che Gesù non sia Dio” E che novità è? Lo ha affermato lui stesso pochi giorni dopo il buonasera dal balcone. Ha affermato di non credere in un Dio cattolico ma di credere nello stesso Dio di ebrei e mussulmani. E sempre stato lampante che Bergoglio non crede alla Santissima Trinità. Come faccia costui ad essere Papa lo lasciamo spiegare ai canonisti senza più canone. E comunque che importa? Siamo abituati a zappare altrove col telecomando quando pontifica dalle “sue” televisioni. Ma come fanno vescovi e sacerdoti a servirlo e a non fuggire inorriditi? Semplice! Neppure loro credono più che Gesù, il Cristo sia Dio. La nuova religione partorita da CVII ha giustiziato definitivamente, grazie a Bergoglio, il tanto odiato cattolicesimo. Cristo non solo non è più Re ora non è più neppure Dio è ridotto ad un Maomettino di serie b. Così tutto quadra. L’inferno e il peccato non esistono. l sacerdozio non serve e non esiste più. Preti celibi o sposati? E’ secondario. Preti uomini o preti donne? E’ secondario. Sacramenti? E’ secondario! Un protestantesimo mondialista da quattro soldi imbastardito da materialismi ebraico-comunisti è stato imposto con l’inganno e la violenza dai soliti infiltrati. Cristo, ora è fuori è lontano dalla chiesa eretica vaticansecondista ma è ben saldo nel cuore dei semplici e degli umili. E’ la mission del cattolicesimo del terzo millennio. Cattolici con Cristo nel cuore senza Chiesa (istituzionale) a guidarli.

    • Avatar Francesco ha detto:

      Incredibile! Ma allora c’è ancora qualche cattolico in grado di pensare! C’è ancora qualche cattolico che non sia un perfetto pecorone totalmente privo di libertà, di dignità e di intelligenza! Complimenti! Finalmente un commento di uno che ha capito la situazione e la descrive senza ipocrisia ed infingimenti! Lei mi rincuora …

  • Avatar Nunzia ha detto:

    Non trovo le parole se non dire ci aiuti Maria ,nemica di tutte le eresie

  • Avatar I love anguera ha detto:

    «Dense tenebre cadranno sulla Chiesa e molti dei miei poveri figli cammineranno come ciechi che guidano altri ciechi» (Messaggio 8 ottobre 2019).
    https://www.apelosurgentes.com.br/it-it/mensagens/
    Pronti a tutte le eresie possibili e immaginabili.

  • Avatar Andrea ha detto:

    E’ diventato legge l’obbligo dei seggiolini antiabbandono che sarà collegato allo smartphone… Ovviamente tutti entusiasti (specialmente i futuri fortunati fornitori, pensate il giro di soldi)…
    Non è che si riflette sul perchè un genitore possa arrivare a dimenticare il proprio figlio in macchina… no! Riempiamoci di sonde e sensori ovunque, fin non dico dove… una società di drogati a cui non viene mica tolta la droga ma le vengono date forzatamente le spie per continuare a soppravvivere anche se il cervello è bruciato… questa è la situazione fuori e dentro la Chiesa… l’unica cosa che sta avanzando sensa sosta è la perdità di ogni libertà individuale… Chiedo scusa a Tosatti per il fuori tema, ma che poi tanto fuori tema non ‘è… Perchè non solo noi siamo responsabili di questa deriva orwelliana materialista senza più alcun lato spirituale… ma anche questo falso Papa mondialista che ha parole solo ed esclusivamente terrene, proprio come i governi… ho il vomito.

  • Avatar FABRIZIO G ha detto:

    Bergoglio potrebbe averle detto che nella Sua Vita terrena Gesù ha vissuto in gran parte più da Uomo che da Dio. E il solito Scalfari abbia strumentalizzato.
    Se così, è un un’affermazione non del tutto errata in quanto nei primi 30 anni ha vissuto con la Sua Famiglia e lavorato. Solo nei 3 anni di Vita Pubblica è uscita la Sua Deità.
    Ipotizzo.
    Altrimenti sarebbe effettivamente preoccupante.

  • Avatar G. ha detto:

    Il Cardinale Sarah dice che “chi è contro il Papa è fuori dalla Chiesa”.
    Papa Benedetto XVI ammonisce i neo-Cardinali a “prestare ubbidienza al Papa”.
    Ebbene! Dato che attualmente di Papi ne abbiamo due, ci dicano per favore a quale dei due ci si riferisce con gli ammonimenti suindicati: se fossero vere le blasfemie bergogliane sulla mancata Divinità del Cristo Incarnato, invero, qualcosa non mi tornerebbe. Mi dica, Cardinale Sarah: se fossero vere simili bestemmie, sarei io fuori della Chiesa o Bergoglio? Mi dica Sua Santità Benedetto XVI: se fossero vere simili blasfemie, dovrei ubbidire ad un Papa per perdermi a causa della fedeltà a lui? Io non ci capisco più niente!

    • Avatar Milli ha detto:

      Lei segua Cristo, i suoi insegnamenti che non cambiano e trovi un bravo sacerdote tradizionale, se ci riesce, provi a non ascoltare le sparate di Bergoglio.

  • Avatar MASSIMILIANO ha detto:

    Beh, e dove sarebbe la stranezza? Bergoglio adora Lucifero ed è evidente. Non Mi spaventa dirlo e pensarlo. Lo si vede in tutti gli atti che compie. Lucifero è il vero dio della gnosi e lo è anche per Bergoglio. Comprendo che si faccia fatica ad ammeterlo. Quindi come potrebbe Bergoglio pensare all’incarnazione di Dio in Gesù? Non è proprio possibile. Tradirebbe la sua fede. In fondo gli ebrei che non credettero lo fecero per la stessa motivazione. E l’angelo decaduto disobbedì per la stessa motivazione. L’incarnazione fa scandalo, destabilizza. Troppo faticoso pensare a Dio che si fa bambino. Troppo difficile pensare a Dio crocifisso per noi. Meglio pensarlo lontano nei cieli che misericordioso si interessa alla raccolta differenziata. Chiudo con una domanda. Ma se davanti all’Eucaristia credo fermamente di stare davanti a Dio incarnato come posso non prostrarmi davanti a Lui? Ecco, avete mai visto Bergoglio davanti all’Eucaristia? Saluti.
    Massimiliano

    • Avatar carlone ha detto:

      Hai miei amici tutto “paletta e secchiello ” ricordo che il primo ha riconoscere Gesù come figlio di Dio ed a prostrarsi ( scritto giusto. .signorina ? ) e pregarlo fu proprio il demonio.
      Marco :
      6 Visto Gesù da lontano, accorse, gli si gettò ai piedi, 7 e urlando a gran voce disse: «Che hai tu in comune con me, Gesù, Figlio del Dio altissimo? Ti scongiuro, in nome di Dio, non tormentarmi!

      Luca
      28 Quando vide Gesú, lanciò un grido, gli si gettò ai piedi e disse a gran voce: «Che vi è fra me e te, o Gesú, Figlio del Dio Altissimo? Ti prego, non tormentarmi!».

      • Avatar MASSIMILIANO ha detto:

        Lei spara ca…te a ripetizione caro Carlone. E usa la scrittura allo stesso modo (ma ovviamente molto più grossolanamente) del diavolo stesso… E il bello che ne è anche felice. Buona serata! Saluti.
        Massimiliano

      • Avatar Grog ha detto:

        Noto che il vinello che hai bevuto era di tuo gradimento.

  • Avatar deutero.amedeo ha detto:

    Intanto il Santo Padre non ci risparmia le sue legnate.
    Nella catechesi di questa mattina, riguardante la conversione di San Paolo ha trovato modo di infilarci queste parole:
    —La condizione rabbiosa – perché Saulo era rabbioso – e conflittuale di Saulo invita ciascuno a interrogarsi: come vivo la mia vita di fede? Vado incontro agli altri oppure sono contro gli altri? Appartengo alla Chiesa universale (buoni e cattivi, tutti) oppure ho una ideologia selettiva? Adoro Dio o adoro le formulazioni dogmatiche? Com’è la mia vita religiosa? La fede in Dio che professo mi rende amichevole oppure ostile verso chi è diverso da me?—

    a BUON INTENDITOR ……….

    • Avatar Adriana ha detto:

      DEUTERO ,
      e dopo aver preso a calci anche l’energico Paolo ( che non amava né i ladri né gli assassini , né gli omosessuali ),
      a Bergoglio – nelle sue pause dell’antico mestiere da
      ” buttafuori “- non resta che brindare con Giuda .

    • Avatar Nonna Giovanna ha detto:

      Secondo il tg2 delle 13 quanto da Lei riferito, riguarda Saulo, cioè Paolo prima della miracolosa conversione sulla via di Damasco. Poi Saulo si è convertito. Chi avrà ragione ?Lei o il giornalista del tg2 ?

      • Avatar deutero.amedeo ha detto:

        La questione non riguarda Saulo /Paolo. Certo che Francesco parlando di Saulo rabbioso si riferisce a Saulo che perseguitava i cristiani e che custodì i mantelli degli ebrei intenti a lapidare Stefano, prima della sua conversione. Ma la questione riguarda il seguito della catechesi di Francesco : — invita ciascuno a interrogarsi : come vivo la mia vita di fede?— insinuando che c’è qualcuno (noi, s’intende) che dovrebbe posi la domanda (polemica) :– Adoro Dio o adoro le formulazioni dogmatiche?—

    • Avatar Paolo O ha detto:

      Ma che frase è
      “Adoro Dio o adoro le formulazioni dogmatiche?”

      Che cosa contrappone?
      Amo mia moglie o le descrizioni di quanto è bella?

  • Avatar Boanerghes ha detto:

    Dopo tutto questo, non ci rimane che il Martirio…

  • Avatar wisteria ha detto:

    Benedetto Gesù Cristo, Vero Dio e Vero Uomo.
    ( dalle Lodi in riparazione delle bestemmie)

  • Avatar zuzzerellone ha detto:

    Condivido con voi un foglietto interessante prodotto dalla Comunità Monastica Trappisti di Vicoforte (Cuneo)

    PATENTE DI GUIDA DEL CRISTIANO

    emesso dallo stato Regno del Cielo.

    Foto : Cristo Pantocratore

    Conforme al figlio suo (Rm 8,29)
    Lo sei già realmente ( 1 Gv 3,1)
    Se partecipi (RM 8,17) alla sua mitezza ( Mt 11,29)

    Vettura : fabbricata nella Chiesa
    Collaudo : ogni giorno far morire le opere della carne per mezzo dello Spirito (Rm 8,13 ; Gal 18, 19-21)
    Motore : Cristo vive in te ( Gal 2,20; 2Cor. 4,10)
    Avviamento : messi in moto dallo Spirito (Rm 8,14)
    Alimentazione : Vivere secondo lo Spirito (Gal 5,25)
    Potenza CV : illimitata : tutto posso in Colui che mi dà forza (Fil 4,13)
    Carrozzeria : berlina extralusso : risplenda la vostra luce davanti agli uomini e rendano gloria al padre vostro (Mt 5,16)
    Destinazione : vi prenderò con me (Gv 14, 2-3), perciò la nostra patria è nei cieli (Fil 3,20).

    • Avatar zuzzerellone ha detto:

      DIREZIONE OBBLIGATORIA :
      DIECI COMANDAMENTI

      Dare la precedenza :
      alle preghiere del mattino e della sera, alla messa domenicale e catechesi

      Pronto soccorso : santa confessione

      Posto di rifornimento : Santa comunione

      Divieto di suonare : “la tua destra non sappia quello che fa la tua sinistra”

      Divieto di inversione :
      “Chi mette mano all’aratro e si volta indietro non è degno del regno del cielo”

      Passaggio a livello :
      non bisogna muovere lingua, cuore o piede, senza prima aver invocato lo Spirito Santo

      Alt- Dogana :
      Nessuno sfugge a Dio : chi fa il bene non ha paura, il contrabbandiere non passa.

  • Avatar BAAL ZEBOGLIO ha detto:

    Il fido Scalfari da quando gli ho detto che l’Inferno non esiste, è ormai indifferente a qualsivoglia minaccia di Dannazione Eterna, povero sciocco, se solo sapesse…
    Si è, però, dimenticato di inserire un’altra frase importante che gli avevo riferito nel nostro colloquio in Camera Veritatis, e cioè che:

    “Prima ancora che Abramo fosse, Io Sono”

    Ma poveretto, a quell’età cosa posso pretendere?
    Ora devo mettermi al lavoro e seriamente pensare a cosa far dire alla Sala Stampa per smentire la notizia, senza smentire un bel niente.
    Qualcosa tipo:
    “Il virgolettato non rispecchia le reali parole utilizzate dal Pontefice, in un colloquio che rimane privato e quindi informale”

    Sì, mi piace, non smentisco i contenuti, ma dirotto il discorso sulla forma. Perfetto!
    Oltre che un dio, sono un genio!

  • Avatar Aum Tat Sat ha detto:

    Finalmente un Santo Illuminato. L’unico capace di comprendere oppure con il coraggio di affermare la distinzione tra Gesù figlio dell’uomo, e il Cristo figlio di Dio che in questa veste è Uno con il Padre, restando comunque cosa diversa dall’essere Dio.

    • Avatar Pierluigi ha detto:

      Lei non sa di cosa parla.
      Legga il seguente brano del vangelo secondo san Giovanni (10, 31-33):
      “31 I Giudei portarono di nuovo delle pietre per lapidarlo. 32 Gesù rispose loro: «Vi ho fatto vedere molte opere buone da parte del Padre mio; per quale di esse mi volete lapidare?». 33 Gli risposero i Giudei: «Non ti lapidiamo per un’opera buona, ma per la bestemmia e perché tu, che sei uomo, ti fai Dio».

      • Avatar Boanerghes ha detto:

        Gesù il Cristo vero Dio e vero Uomo è un mistero della fede cristiana fondamentale.
        Se lo si rinnega, significa non avere più fede, o aver perso la propria vita spirituale

      • Avatar Aum Tat Sat ha detto:

        Può darsi che non lo sappia, lei invece può darsi che non sappia leggere. Dove sta scritto nel passo da lei citato che Gesù il Cristo ha affermato di essere Dio? 🙂 Il Padre è Dio il Cristo suo figlio come Gesù ha sempre detto di se stesso

        • Avatar LucioR ha detto:

          «”Se conoscete me, conoscerete anche il Padre: fin da ora lo conoscete e lo avete veduto”. Gli disse Filippo: “Signore, mostraci il Padre e ci basta”. Gli rispose Gesù: “Da tanto tempo sono con voi e tu non mi hai conosciuto, Filippo? Chi ha visto me ha visto il Padre. Come puoi dire: Mostraci il Padre? (Giov 14, 7-9)

          • Avatar Aum Tat Sat ha detto:

            Caro lucior apprezzo la una risposta ma anche al netto delle traduzioni a favore della chiesa cattolica, questa sarebbe una affermazione che Gesù ed il Padre sono la stessa cosa? 🙂 Allora Gesù che motivo aveva di definirsi in due modi differenti? Figlio di Dio e Padre? Ah pure figlio dell’uomo, allora TRE modi differenti! 🙂 Il cristianesimo delle origini aveva ben compreso il ruolo ed anche il significato sia di Gesù che delle sue parole, ma poi sappiamo che fine gli fece fare la Santa Romana Chiesa. Il passo da lei riportato è di spiegazione abbastanza semplice, ma purtroppo per essere compreso ci vorrebbero alcune basi esoteriche (contrario di essoterico, tanto per specificare meglio) di cui lei non dispone.

          • Avatar Aum Tat Sat ha detto:

            Oltre tutto anche nella analisi grammaticale tanto per stare terra-terra ” chi conosce me conoscerà anche il Padre” notare i due verbi sequenziali prima si conosce il Figlio e poi il Padre infatti “nessuno viene al Padre se non per mezzo del Figlio”

          • Avatar Aum Tat Sat ha detto:

            Gentile lucior Gesù per grazia del Padre ha predicato l’amore in tutti i modi comprensibili, sia ai suoi contemporanei che ai fratelli futuri, quando odio covano coloro che lanciarono quegli anatemi e con quale arroganza voi c.d. cattolici cristiani giudicate l’operato del Vicario di Dio sulla terra? Il Padre il Figlio e lo Spirito Santo sono la SS Trinità, sono tre entità differenti perché benché siano Una sola cosa con il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo in quanto Sue dirette emanazioni sono anche singolarità. Questa è la base ed è la risposta a chi ha scritto che io negherei la SS Trinità.

          • Avatar LucioR ha detto:

            Gentile AUT TAT SAT,

            Dopo aver abbondantemente sbarellato nelle sue risposte precedenti, si degni di fare la scelta dell’anatema che preferisce, dall’elenco compilato dal Concilio di Efeso, e amichevolmente sottopostole, affinché possa ritrovare la sua serenità. Perchè l’anatema si annulla per chi riconosce il proprio errore.
            Auguri.

        • Avatar Boanerghes ha detto:

          @aum
          E dove la mette la sacra Tradizione?
          Parola rivelata e Tradizione sono strettamente correlate.
          Se lei nega Gesù vero Dio e vero Uomo, il suo posto è tra i testimoni di geova.

      • Avatar LucioR ha detto:

        Beh! Non prendetevela troppo con Aum. Mica tutti sono Cattolici.

        • Avatar MASSIMILIANO ha detto:

          Corretto Lucior. Ma il soggetto in questione probabilmente crede di esserlo… Saluti.
          Massimiliano

          • Avatar Aum Tat Sat ha detto:

            Il soggetto in questione chiede ad uno qualsiasi di voi di citare un passo dei Vangeli in cui Gesù afferma personalmente di essere Dio.

          • Avatar LucioR ha detto:

            Ad AUM TA SAT

            La citazione è stata fatta sopra dal Vangelo di Giovanni. Filippo aveva una testa di granito ma infine lo capì. Lei batte Filippo 5 a 1.

            Comunque: le sottopongo una serie di dodici anatemi formulati dal Concilio di Efeso per delle attribuzioni contro l’Uomo-Dio, tra le quali la sua (e quella del Nostro). Le lascio scegliere l’anatema che preferisce:

            «1 – Se qualcuno non confessa che l’Emmanuele è Dio nel vero senso della parola, e che perciò la santa Vergine è madre di Dio perché ha generato secondo la carne, il Verbo fatto carne (40), sia anatema.
            «2 – Se qualcuno non confessa che il Verbo del Padre assunto in unità di sostanza l’umana carne, che egli è un solo Cristo con la propria carne, cioè lo stesso che è Dio e uomo insieme, sia anatema.
            «3 – Se qualcuno divide nell’unico Cristo, dopo l’unione le due sostanze congiungendole con un semplice rapporto di dignità, cioè d’autorità, o di potenza, e non, piuttosto con un’unione naturale, sia anatema.
            «4 – Se qualcuno attribuisce a due persone o a due sostanze le espressioni dei Vangeli e degli scritti degli apostoli, o dette dai santi sul Cristo, o da lui di se stesso, ed alcune le attribuisce a lui come uomo, considerato distinto dal Verbo di Dio, altre, invece, come convenienti a Dio, al solo Verbo di Dio Padre, sia anatema.
            «5 – Se qualcuno osa dire che il Cristo è un uomo portatore di Dio, e non piuttosto Dio secondo verità, come Figlio unico per natura, inquantoché il verbo si fece carne (41) e partecipò a nostra somiglianza della carne e del sangue (42), sia anatema.
            «6 – Se qualcuno dirà che il Verbo, nato da Dio Padre è Dio e Signore del Cristo, e non confessa, piuttosto, che esso è Dio e uomo insieme, inquantoché il Verbo si è fatto carne (43) secondo le Scritture, sia anatema.
            «7 – Se qualcuno afferma che Gesù, come uomo, è stato mosso nel Suo agire dal Verbo di Dio, e che gli è stata attribuita la dignità di unigenito, come ad uno diverso da lui, sia anatema.
            «8 – Se qualcuno osa dire che l’uomo assunto dev’essere con-adorato col Verbo di Dio, con-glorificato e con-chiamato Dio come si fa di uno con un altro (infatti la particella con che accompagna sempre queste espressioni, fa pensare ciò), e non onora, piuttosto, con un’unica adorazione l’Emmanuele, e non gli attribuisce una unica lode, in quanto il Verbo si è fatto carne (44), sia anatema.
            «9 – Se qualcuno dice che l’unico Signore Gesù Cristo è stato glorificato dallo Spirito, nel senso che egli si sarebbe servito della sua potenza come di una forza estranea, e che avrebbe ricevuto da lui di potere agire contro gli spiriti immondi, e di potere compiere le sue divine meraviglie in mezzo agli uomini, sia anatema.
            «10 – La divina Scrittura dice che il Cristo è divenuto pontefice e apostolo della nostra confessione (45), e che si è offerto per noi in odore di soavità a Dio Padre (46). Perciò se qualcuno dice che è divenuto pontefice e apostolo nostro non lo stesso Verbo di Dio, quando si fece carne e uomo come noi, ma, quasi altro da lui, l’uomo nato dalla donna preso a sé; o anche se qualcuno dice che ha offerto il sacrificio anche per sé, e non, invece, solamente per noi (e, infatti, non poteva aver bisogno di sacrificio chi noia conobbe peccato), sia anatema.
            «11 – Se qualcuno non confessa che la carne del Signore è vivificante e (che essa è la carne) propria dello stesso Verbo del Padre, (e sostiene, invece, che sia) di un altro, diverso da lui, e unito a lui solo per la sua dignità; o anche di uno che abbia ricevuto solo la divina abitazione; se, dunque, non confessa che sia vivificante, come abbiamo detto inquantoché divenne propria del Verbo, che può vivificare ogni cosa, sia anatema.
            «12 – Se qualcuno non confessa che il Verbo di Dio ha sofferto nella carne, è stato crocifisso nella carne, ha assaporato la morte nella carne, ed è divenuto il primogenito dei morti (47), inquantoché, essendo Dio, è vita e dà la vita, sia anatema.

          • Avatar Sherden ha detto:

            Aum tat sat, soggetto in questione, ha urgente bisogno di un buon oculista.

        • Avatar Pierluigi ha detto:

          Si può anche non essere cattolici ma negare che Gesù sia stato condannato a morte perché si considerava uguale a Dio è un falso storico.

  • Avatar Francesco ha detto:

    Ma va’!! Ma davvero!!??
    Bergoglio non crede alla divinità di Gesù Cristo!!
    Ma chi l’avrebbe mai detto!!

  • Avatar Donna ha detto:

    “Bazzecole,quisquilie , pinzellacchere ” Vero Dio vero uomo? ….cose per creduloni ! Ora siamo alla Madre Terra 2.0
    Mi auguro non sia vero!

  • Avatar anonimo verace ha detto:

    Concordo con la sua affermazione che la carta di Repubblica valga poco, molto poco.
    Devo però sottolineare che la divinità di Cristo è molto importante per molti cristiani, ma non per tutti.
    Per gli ortodossi la divinità di Cristo è di una eccezionale importanza : mi permetto di consigliare agli amici del forum un libro pubblicato da Asterios
    San Justin Popovic
    L’ uomo e il Dio uomo.
    E’ chiaro ed evidente che che se non si crede alla divinità di Cristo, non si crede né ai miracoli, né alla Resurrezione. E di negazione in negazione si arriva alle cose scritte da Scalfari.

  • Avatar Giulio Di Nardo ha detto:

    Ormai non ci meravigliamo più di queste uscite, per restare nella cosiddetta” chiesa in uscita”. È tutto fuori irrimediabilmente. Solo la Vergine Maria potrà suscitare santi sacerdoti religiosi e religiose nella SUA CHIESA. Gli ordini Mariani vengono fatti fuori dal regime papalino e vanno avanti gli sciamani con i Ravasi e Paglia al seguito. Ma le porte degli inferi non prevarranno. Il CUORE IMMACOLATO TRIONFERÀ. Andiamo avanti con fede.

  • Avatar TITTOTAT ha detto:

    Io li vedo, bergoglio, scalfari e tutti i grembiulati terrestri riunirsi nel sinedrio e demolire la figura di Cristo, prendere poi in giro tutti gli illusi che si sono sottomessi al finto pastore, resi cechi da decenni di manipolazioni sociali da loro pepetuati.
    La vostra fedeltà a bergoglio non è frutto della verità ma dell’indottrinamento e in molti casi dei torvi segreti che v’incatenano.

  • Avatar Gaetano2 ha detto:

    Sai che novità! Non si capiva da come (NON) si inginocchia davanti al Santissimo?

  • Avatar Dorotea ha detto:

    Caro dott. Tosatti, oseremo dire “nulla di nuovo” anche se è bene mantenere in noi il senso dello scandalo per queste cose… tuttavia appunto, è bene ricordare che in campo gesuitico modernista, questo modo di pensare non è per nulla nuovo 😉 Se non si studia il gesuitismo di de Chardin, Rahner e Pedro Arrupe… è difficile capire cosa stia pensando Bergoglio con quelle parole…. Lei, Tosatti, molte cose sta cominciando a comprenderle, ma tanti amici Lettori no… Mi permetto di segnalare ricchi dossier sull’argomento: https://cooperatores-veritatis.org/dossier/i-gesuiti-studio/

    • Avatar Donna ha detto:

      Il problema, a mio modesto avviso,non è cosa pensi il gesuita modernista Bergoglio, ma in quanto papa, cosa dica, scriva, comunichi o meno al gregge di anime che gli e stato affidato.
      Questo pontificato è una devastazione per le anime dei fedeli, e ogni giorno è foriero di un “nuovo scandalo spirituale”.
      Conoscere la storia della “famiglia dei gesuiti” contribuisce sicuramente a comprendere meglio questa sconcertante situazione della Chiesa e la formazione di Bergoglio, ma il punto è un altro.
      Il gesuita modernista Bergoglio, ora è al soglio pontificio, è colui che dovrebbe (e a questo punto uso il condizionale) confermare i fratelli, e rendere ragione della Speranza ( che dovrebbe essere anche in lui) e invece opera creando confusione, ambiguità,
      omissione, e divisione.
      Ora, chi è il maestro per eccellenza di questo agire è risaputo.

      Che si fa? pregare per Bergoglio? Sicuramente
      Essere in comunione con lui, nonostante tutto perché è il papa, altrimenti come dice cardinal Sarah si è fuori dalla Chiesa?
      In coscienza non credo , se tradisce Cristo tradisce il suo essere apostolo, tradisce il suo mandato,non è più sale e la sua luce si è spenta , ,non più pastore da poter seguire.

  • Avatar Boanerghes ha detto:

    Se tutto ciò corrisponde al vero, allora tutto l’operato del papà ha una sua logica

    • Avatar Boanerghes ha detto:

      Correggo: papa.
      Ma se Gesù non è vero Dio e vero uomo, siamo nell’eresia, e il papa decade dal suo ruolo. Tuttavia, poiché il papa regnante non può essere eretico, allora si girerà la frittata per fare apparire la continuità con i suoi predecessori, ma di fatto l’eresia rimane.
      E questo getta luce su tutto l’operato di Bergoglio: un papa nero, non perché gesuita ma perché le tenebre accompagnano il suo pontificato.
      Ed era quindi vero il sogno di Cornacchiola veggente delle apparizioni delle Tre Fontane di Roma, quando vide un papa che diceva cose contrarie alla dottrina di fede.

  • Avatar Grog ha detto:

    É vero, le fonti (Scalfari e Repubblica) hanno meno attendibilità del mago Otelma, però una fortissima smentita da parte vaticana é d’obbligo. In mancanza di questa ne dobbiamo dedurre che Bergoglio è eretico e Don Minutella ha ragione.

    • Avatar capitan Trinchetto ha detto:

      Il dottor marco amleto belelli in gioventù frequentava la FUCI di genova. Trattavasi di un ambiente molto critico nei confronti del cardinal Siri, ma non ho mai sentito don Giacomino Piana negare i miracoli e la Resurrezione di Cristo… miracoli e Resurrezione che sono il segno tangibile della sua divinità.
      Aggiungo che il belelli era stato trattato molto bene dall’ambiente cattolico genovese, che gli aveva affidato dopo la laurea in scienze politiche, conseguita credo con il minimo dei voti, diversi incarichi di responsabilità. Ma il belelli ovunque mettesse le mani, faceva fallire l’impresa. Poi decise di diventare Otelma e, così, sfruttando la credulità popolare, fece fortuna.

    • Avatar Antonio ha detto:

      Oh finalmente!!! E tanto ci voleva!!!

  • Avatar Giovanni Cerbai ha detto:

    Ma no, ma no, Bergoglio non smentirà: lo stigma di questo papato è il non rispondere. Né ai suoi, né a terzi.

  • Avatar laura cadenasso ha detto:

    Le smentite sono come i simboli. A volte vengono comodi -per convincere- altre volte vengono rinnegati -per convincere dell’ esatto contrario-. E le bestemmie sono intercambiabili

  • Avatar roth ha detto:

    SMENTITA ? Sa che smentita arriverà da Spadaro ? La seguente : – IL SANTO PADRE FRANCESCO CONFERMA CHE GESU’ NON ERA DIO , PERCHE’ DIO E’ PAPA FRANCESCO –

  • Avatar Marco Matteucci ha detto:

    … MA FIGURIAMOCI!

    “grande e solare operosità di papa francesco”
    (card. robert sarah)

    (NOTA: la formattazione del testo è voluta)

  • Avatar ovielle ha detto:

    fatico a capire la sua meraviglia caro Tosatti , Scalfari ha certo riferito quello che ha sentito dire da Bargoglio . E sono convinto che questo sia il pensiero di Bergoglio . Altrimenti perchè farebbe di tutto, progressivamente , per farci intendere che da duemila anni ci raccontano una storia non vera ?