OSSERVATORE MARZIANO SU PETRINI E LE SUE SVOLTE. DAL PDUP AL PAPA. PASSANDO PER…

4 Ottobre 2019 Pubblicato da --

 

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, il Pontefice regnante ha invitato al Sinodo sull’Amazzonia che si apre domenica in San Pietro Carlo Petrini, il fondatore di Slow Food. Il dettaglio non è sfuggito a Osservatore Marziano, così come non gli è sfuggito un articolo dello stesso apparso su Repubblica. Ne è nata questa garbata presa in giro…

§§§

Caro Tosatti, qui su Marte, cercando su Martepedia, ieri (3 ottbre ) ho cercato il nome di Carlo Petrini perché, come dirò oltre, ho letto un suo articolo su Repubblica. Petrini vien definito un gastronomo (cioè esperto di buona cucina, mangiar bene), fondatore di Slow Food (dare valore al cibo) nemico degli OGM…

Ma ho l’impressione che sia lui a soffrire la fame e a necessitare di essere aiutato con qualche incarico professionale ben remunerato.

Petrini, storico militante della sinistra (PDUP), corteggiò a lungo  Alemanno (AN), per aver consulenze, quando fu Ministro dell’Agricoltura (anni 2001-2006).

Arrivando persino a dire in un convegno di AN in Umbria, che: – li si sentiva a casa sua -. Quindi si fece candidare da Oscar Farinetti ministro dell‘Agricoltura nel Governo Renzi.

Poi arrivò a esaltare la Lega ( – La Lega ha intercettato con intelligenza temi e valori che noi sosteniamo da sempre, valori di grande modernità…- ecc.).

Ora ha scoperto che il potere ce l’ha Papa Bergoglio e diventa persino clericale.

Su Repubblica di ieri  (come dicevo) appare un articola da lui firmato: – Francesco in Amazzonia -, che esalta il Papa e il suo pensiero (articolo illeggibile ).

Lo vedremo presto al Sinodo Amazzonico, poi a marzo 2020 al Convegno di Assisi “Economy of Francesco”, vicino a Jeffrey Sachs a altri neoclericalibergogliani.

Ah! l’appetito di Petrini non ha frontiere o ideologie, purtroppo neppure idee.

Infatti si identifica con il pensiero bergogliano del Sinodo Amazzonico.

OM (non OGM, solo OM).

§§§

 




SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


 LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Padre Amorth. Memorie di un esorcista.

Tag: , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da wp_7512482

12 commenti

  • Nicola Buono ha detto:

    Prove tecniche di resistenza….Richiesta di aiuto al Cielo…

    http://www.ilgiornale.it/news/cronache/rosario-contro-chiesa-greta-tesi-eretiche-sinodo-1763850.html

  • Nicola Buono ha detto:

    Prove tecniche di fusione con i musulmani con grande gioia di entrambe le comunità religiose…….E noi paghiamo ovviamente….poi si meravigliano che le chiese si svuotano….

    http://www.ilgiornale.it/news/politica/limam-si-laurea-teologia-cattolica-potr-insegnare-religione-1763898.html

  • Sherden ha detto:

    Urca, a tale Petrini, quelli di PD, 5S e Bisconte gli fanno un baffo. Il maestro dei voltagabbana messo a discettare al sinodo sull’Amassonia. Non che il pampero e i suoi compagni di merenda abbiano molto da imparare, semmai sarà Petrini a prendere lezioni (e non di teologia, che peraltro è pure farlocca…)

  • Maria Grazia ha detto:

    Io ho capito benissimo dove “Ubimayor” non ha capito: Petrini ha trovato, finalmente, il suo posto! Del resto vicino a Bergoglio ci sta benissimo. Ha dovuto girovagare a lungo dalla sinistra ad Alemanno e quindi alla Lega.
    Finalmente si è riconciliato con la vita: ha trovato la sua dimensione in Vaticano. Anche per Bergoglio è stato così: prima a destra, poi a sinistra, e adesso….. in Vaticano anche lui!!!
    Noto che lo stupore è il sentimento prevalente che alberga in chi mi ha preceduto nei commenti, non posso che condividere. Effettivamente Bergoglio non cessa mai di stupirci: dopo 6 anni di sorprese avremmo dovuto abituarci e invece no…… lui riesce sempre e comunque a stupirci…… è proprio un genio ‘sto ragazzo!!!

  • Pier Luigi Tossani ha detto:

    Carlin Petrini con Jeffrey Sachs, uno degli ideologi più pericolosi del mondo, alla corte del “Demolition man”.
    La vedo dura per parecchi, nel Giorno del Giudizio.

    • tittarella ha detto:

      si perchè non ha letto gli altri nomi. tra l’altro leggo che i partecipanti al Sinodo non devono indossare abiti e avere oggetti in plastica e affini. Mi son chiesto, e i profilattici ? ma i profilattici li fanno anche di carta ?

  • Nicola Buono ha detto:

    La Chiesa Cattolica casca a pezzi, in tutti i sensi…….Preghiamo per tutti i Ministri di Dio, senza eccezzioni.

    http://www.ilgiornale.it/news/cronache/cadono-frammenti-stucco-soffitto-mentre-papa-dice-messa-1763534.html

  • GMZ ha detto:

    Petrini che va a braccetto coll’occupante dello scranno petrino? Oh My God…!

    • Pier Luigi Tossani ha detto:

      mi stupisco che tu ti stupisca.

      • GMZ ha detto:

        Non mi stupisco, è che se stanno vicini poi non si capisce più chi è l’uno e chi è l’altro…
        …anzi no: uno è l’anziano comunista con la fissa per l’ambiente e il magna magna, l’altro è Petrini.

      • ubimayor ha detto:

        sono d’accordo, con una sola considerazione. Petrini non è nessuno, è uno dei maggiori bluff che circola. Perciò sono meravigliato, in fondo gli altri partecipanti al Sinodo Amazzonico o ad Assisi , sono chiari e noti nemici della Chiesa . Ma Petrini è notoriamente amico o nemico di qualcosa in funzione di chi può poi mungere . Non capisco …

  • IMMATURO IRRESPONSABILE ha detto:

    Che bel titolo……… settecentesco; dopo il ” Catone in Utica ” , l’ ” Adriano in Siria “, l’ ” Aureliano in Palmira ” abbiamo il ” Francesco in Amazzonia ” !

    ( questa e’ solo per gli amanti del melodramma )