CEI E MIGRANTI. CI SCRIVONO DA LONDRA: PERCHÈ I VESCOVI NON LI CONVERTONO?

25 Settembre 2019 Pubblicato da --

 

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, un lettore attento del nostro blog, da Oltremanica mi ha inviato uno sfogo che ritengo interessante condividere con voi. È riferito all’introduzione al Consiglio Permanente della CEI fatta da mons. Meini, di cui abbiamo parlato. Buona lettura. 

§§§

Caro dottor Tosatti, dopo aver letto su Stilum Curiae: “ I Vescovi felici…” ed aver riflettuto sulla considerazione, che segue, del Vice Presidente della CEI, ho deciso di scriverle. Sono un anglo-italiano ( residente a Londra ) di fede anglicana. L’ultima decisione della Chiesa Anglicana di “aprire” e non considerare più peccato ogni sorta di comportamento LGBT, mi aveva convinto alla conversione al cattolicesimo.

Ma le sciocchezze continue che leggo da qualche anno, che rasentano l’apostasia, espresse da autorevoli membri della Chiesa Cattolica, mi stanno facendo ripensare alla mia decisione. Riporto dal suo blog:

“Dobbiamo “ricordare” che “la dignità che rende intangibile ogni vita umana significa anche non arrendersi alla cultura del ‘prima noi e poi gli altri’: quando l’altro è persona bisognosa, priva di ogni opportunità, le nostre chiusure consolidano ingiustizie ed egoismi”. Lo ha affermato il vice presidente della Cei, mons. Mario Meini, nella sua introduzione ai lavori del Consiglio episcopale permanente

Vede dottor Tosatti, questa considerazione, fatta dal Vice Presidente della CEI è a dir poco “demenziale”. Primo: la vostra CEI non difende, come dovrebbe, da tempo la dignità del nascituro, conseguentemente non ha diritto di “ricordare” nulla a chicchessia, tanto meno ai fedeli laici. È la vostra CEI, i vescovi, che dovrebbero ricordare.

Secondo. Chi ha inventato la cultura che lui definisce “prima noi e poi gli altri”? Noi chi? Altri chi? Di chi sta parlando e a chi si rivolge costui?

I miei parenti italiani che vivono in provincia di Caserta e sono poverissimi (se non li sostenessi io non ce la farebbero a mantenere quella “dignità” di cui parla costui della CEI).

Chi sono? sono NOI o sono ALTRI? sono privi di opportunità anche loro o disdegnano sprezzanti le opportunità loro offerte?

Terzo, se parlando di ALTRI si riferisce ai migranti, vorrei fargli alcune domande: – Quanto rende alla CEI il traffico di migranti? – Con quali soldi arrivano in Europa, pagando il trasporto? – Chi li incoraggia venire in Europa? Cosa promettono loro? – Perché sono (quasi) tutti maschi, giovani e forti (tra i 20 e i 30 anni)?

I vecchi li abbandonano alla fame, alle guerre, etc?

Che bravi ! – Perché qui da noi son trattati come dei principini (senza farli lavorare), privando i veri bisognosi domestici del sostegno dovuto? – Perché non vengono aiutati nei loro paesi con investimenti adeguati, e per non privare detti paesi di forze giovani? –Perché la quali totalità non è di religione cattolica? E perché sono quasi tutti di religione islamica o protestante? Potrei continuare all’infinito…

Ma ho ancora una domanda che porrei al Vice Presidente CEI: perché non vi occupate della loro conversione- evangelizzazione?

Non facendolo (se siete ancora cattolici, cosa che non credo tanto), siete voi sacerdoti cattolici che NON RICONOSCETE LA LORO DIGNITA’ DI FIGLI DI DIO, IGNORATE CHE SONO BISOGNOSI DI CREDERE IN GESU’ CRISTO PER AVERE LA SALVEZZA, che probabilmente è la vera maggior OPPORTUNITA’ che non hanno; e LA CHIUSURA di voi uomini di chiesa cattolici lo impedisce.

Così siete voi che consolidate le ingiustizie maggiori e il vostro egoismo.

Grazie per l’ospitalità.

§§§




SE PENSATE CHE

  STILUM CURIAE SIA UTILE

SE PENSATE CHE

SENZA STILUM CURIAE 

 L’INFORMAZIONE NON SAREBBE LA STESSA

 AIUTATE STILUM CURIAE!

ANDATE ALLA HOME PAGE

SOTTO LA BIOGRAFIA 

OPPURE CLICKATE QUI 




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


 LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Padre Amorth. Memorie di un esorcista.

Tag: , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da wp_7512482

78 commenti

  • Nicola Bu ha detto:

    Caro Anglicano . Abdia 06:51 pm@ è l’ultimo troll cattocomunista che ha invaso Stilum Curiae al pari dei vari Carlone ecc .Non ci facciamo mancare niente. Non lo ascolti perché cerca di allontanarti dalla Verità.

  • Nicola B. ha detto:

    Caro Anglicano 2:37 pm@ Faccia come me . 1) un buon Sacerdote cattolico doc ( se ne trova altri meglio ancora). La Provvidenza glieli farà trovare come li ha fatti trovare a me che lo desideravo tanto. 2) letture cattoliche doc e cioè il Catechismo della Chiesa Cattolica stampato sotto Papa Wojtyla mi sembra , il vecchio Catechismo di San Pio X in forma di domande e risposte, scritti di Santi , case editrici cattoliche doc come Fede & Cultura o come il Timone( che tra l’altro consiglia molti libri Cattolici doc) di cui esiste l’edizione digitale alla quale può abbonarsi online, il quotidiano cattolico doc online e gratuito LA NUOVA BUSSOLA QUOTIDIANA . 3) vada in giro per la sua città inglese e frequenti le varie messe così ha anche la possibilità di trovare il Sacerdote cattolico giusto .4) reciti con perseveranza il Santo Rosario chiedendo aiuto a Maria Santissima per il suo ritorno al Cattolicesimo e per le sue altre necessità di ordine spirituale e materiale ( Maria ho scoperto a posteriori quanto mi abbia aiutato per il mio ritorno alla Fede Cattolica dopo 20 di abbandono ) 5) Eviti riviste o quotidiani cattolici compromessi con il mondo come Avvenire e Famiglia Cristiana od altre e sopratutto non ascolti i discorsi o catechesi di Papa Francesco ma si riveda gli scritti o discorsi dei Grandi Papi del passato 6) in ultimo le CONSIGLIO ASSOLUTAMENTE I VIDEO DI QUESTO STRAORDINARIO SACERDOTE EX AVVOCATO CHE HA ABBANDONATO LA PROFESSIONE PER SEGUIRE GESÙ COME APOSTOLO : DON LEONARDO MARIA POMPEI. Troverà tutti i suoi video ( a centinaia) sul suo sito www Leonardo Maria Pompei .it oppure su Youtube o su Gloria tv. Mi ringrazierà. È un dono del Cielo per tutti noi. La sua è una catechesi semplice e chiarissima su tutti gli aspetti del Cattolicesimo che attira tra l’altro tantissimi giovani. Lo ascolti e vedrà. Un caro saluto. P.S. le allego un suo video di catechesi su come ricevere la Santa Comunione.

    https://youtu.be/b8RqpwRdaZE

    • Nicola B. ha detto:

      P.S. dimenticavo. Prenda una Bibbia di una vecchia edizione di cui non hanno ancora cominciato a cambiare la traduzione. Mi pare che l’edizione migliore sia quella del 1974 o quelle anteriori. Va bene anche la Bibbia tradotta dal Ricciotti per andare sul sicuro.

  • Luthien ha detto:

    lo sviscerato amore per i lontani maschera l’odio per i vicini. Tante ne sono le prove .
    Eppure Gesù ci ha chiesto di amare Dio con tutto il nostro cuore e amare il nostro prossimo, quel prossimo di cui vediamo i limiti, i difetti, i peccati e che ci fa arrabbiare e non possiamo idealizzare.
    Le nostre società sono affette da oikofobia: L’altro è sempre migliore ed, in una certa misura vale anche per la Chiesa. tutte le fedi religiose e le filosofie umanitarie sono migliori del cattolicesimo e , comunque , dovrebbero esser prese ad esempio e modello, per uno o più aspetti; per tacere del senso d’inferiorità dei popoli dell’Europa meridionale nei confronto dell’Europa settentrionale di molti cattolici nei confronti dei protestanti. C on questa attitudine come si fa ad evangelizzare, presentare Gesù come , salvatore di tutti e di ciascuno, a convertire , il che , fra l’altro sarebbe l’unica strada per una vera integrazione e anche per aiutare società esangui spiritualmente ? Se i migranti sono semplicemente vittime di un bieco sistema economico e sociale , non hanno bisogno della salvezza. Certo si dimentica il peccato originale che accomuna tutti gli uomini, quella ferita profonda alla nostra natura che Gesu’ è venuto a guarire.
    Mi chiedo spesso perché tanti uomini di Chiesa non siano coerenti e non aboliscano la lettura del Vecchio testamento ( almeno capiremo che sono eretici marcioniti)., inclusi i salmi, delle lettere di San Paolo ( tra l’altro San Paolo parla di fratelli e sorelle nelle fede da aiutare e sostenere , prima di altri), nonché , in generale il culto di molti santi.

  • Gene ha detto:

    Dalla lontana Sardegna, mio nonno paterno è andato a combattere la guerra del 15/18 ed è stato ucciso dagli austriaci per difendere la Patria,lasciando un moglie e due figli piccoli.
    Questa storia del meticciato, è un’offesa a tutti i caduti in guerra che hanno sacrificato la vita per tutelare i confini nazionali.
    E’ un’offesa alla miriade di santi che hanno evangelizzato e son stati martirizzati…Questo Bergoglio deve essere fermato non solo dai fedeli, ma da cardinali e vescovi che si devono opporre a questa dittatura..

  • Paolo Giuseppe ha detto:

    Ragazzi,
    su questo blog, per i miei gusti, c’è un po’ troppa gente che legge “La Repubblica”. Siete tutti illuminati (perchè solo gli illuminati leggono La Repubblica) oppure la leggete per essere informati?

  • Anonimo verace ha detto:

    Nell’ articolo di Repubblica che anticipa quanto verrà pubblicato domani dalla civiltà cattolica , Bergoglio fa una distinzione tra luterani, evangelici ed altri gruppi protestanti che indica dispregiativamente come sette. Ma con quale autorità fa questo giudizio?
    Se qualcuno dovesse seguire pedissequamente ciò che ha scritto Lutero dovrebbe essere ferocemente antisemita, in contrasto con ciò che ha stabilito il Concilio Vaticano II.

    • virro ha detto:

      Anonimo Verace,
      perché non ha equilibrio,
      non sa distinguere la destra dalla sinistra,
      non sa essere fermo quando dice si, o no
      non sa proclamare la Verità, e quando ne parla è pieno di bugie o bestemmie,
      ride sempre davanti ad un obbiettivo, dietro l’obbiettivo e sempre una furia,
      è vestito da Papa (Chiesa Cattolica) ma non crede nel Dio Cattolico,
      fa il poveretto (scarpe, occhiali, borsa – tutte cose che fa vedere) ma i suoi più, più, più,….. cari amici sono i più ricchi del mondo,
      ……. troppo c’è da dire…..
      Mi fermo qui…….

    • Nicola B. ha detto:

      Come se i luterani e gli evangelici fossero il vero Cristianesimo ed in essi vi fosse la salvezza ….di fatto mettendoli alla pari con il Cattolicesimo…

  • Alessandro ha detto:

    “Meticciato” ? Si tratta di intendersi sul significato: se si riferisce all’azione di mettere in contatto persone di diversa razza (ma attenzione a non sottovalutare l’entità dell’afflusso di genti diverse, perché potrebbero sorgere sospetti sui reali interessi di chi manovra dietro agli ingressi: superato un certo limite si parla di deportazione o invasione) non vedo problemi in linea di principio. Anzi, la convivenza di diversità etniche può portare all’arricchimento nella reciproca conoscenza. Ma questa condizione si reallizza quando vi siano almeno due presupposti: essere pienamente consapevoli del valore della propria cultura, tradizione, religione e che gli ingressi siano regolari. Lo dico con l’esperienza di uno che con la famiglia ha lavorato e vissuto otto anni in un paese musulmano. Ed avevo regolare titolo di soggiorno se no, vi assicuro, non sarei neanche riuscito ad entrare.
    Se invece il meticciato implica soltanto un incrocio biologico di razze, fatico a vederne lo scopo. Fermo restando che, a parte il fatto di essere sposato, non vorrei trovarmi costretto (dalla CEI ?) a procreare mulatti. E a che pro ? Per “crescere e avere nuova vita” ? Cerchiamo di essere saldi nella fede, perché è così che avremo nuova vita.

  • giorgio rapanelli ha detto:

    Caro Amico inglese, si affidi allo Spirito Santo, chiedendogli di illuminarle la via. Due cose: la prima. Non riesco a capire più l’Africa che fa emigrare donne, donne incinte e bambini, che un tempo erano la ricchezza dell’Africa. C’è sotto qualcosa di losco, di strano, di demoniaco. I politici e i giornalisti se ne guardano bene dall’indagare. Probabilmente è pericoloso, molto pericolo, poiché è il piano delle logge angloamericane e dell’alta finanza…. La seconda cosa: ero un nemico della Chiesa cattolica e volevo distruggerla. Ho tentato diverse vie religiose e magiche. Ma ero sempre spinto, passo dopo passo, verso quel porto che consideravo sicuro – e lo è: la Chiesa Cattolica. Mi sono ritrovato nel bel mezzo di una guerra per infiltrazione satanica. Però non dobbiamo fuggire, dobbiamo rimanere dentro la Chiesa Cattolica e combattere con gli strumenti della Verità che abbiamo. Ce lo ha confermato pochi giorni fa mons. Nicola Bux a Civitanova Marche, che Dio lo benedica. Ha spazzato via le titubanze dei miei amici presenti, che volevano fuggire. Ha dato razionalmente loro la volontà di rimanere. La Chiesa ha avuto sempre situazioni di questa gravità. Anzi, sembra che l’influenza satanica si sia gettata pesantemente nel pianeta e nel Vaticano, con i risultati a cui stiamo assistendo. Spesso rileggo il famoso romanzo fantascientifico profetico di Robert Hugh Benson dal titolo “Il Padrone del mondo”, scritto nel 1907. Era un sacerdote anglicano, convertitosi poi al cattolicesimo. Descriveva ciò che nella Chiesa e nel mondo è oggi solo all’inizio. E descriveva pure di come finirà il tentativo dell’Anticristo di distruggere definitivamente la Chiesa di Cristo.

  • Nicola B. ha detto:

    Dopo aver riletto ulteriormente l’intervista riportata da La Repubblica, mi viene spontanea e forte una domanda. Come mai la riunione del Papa con i Gesuiti in Mozambico è del 5 Settembre ( ed in essa appunto si invoca il METICCIATO come necessario e salvifico per la nostra civiltà italiana ed europea ……) e viene proposta NON SUBITO ma dopo ben 20 giorni cioè dopo quasi 3 settimane a porti totalmente tutti aperti e spalancati senza freni ? E quando emergono statistiche che dicono che il 60% degli italiani VUOLE I PORTI CHIUSI? È perché devono farci digerire l’amaro ? Tutto calcolato a scadenza precisa ?

    • Perplesso ha detto:

      Effettivamente la macchina propagandistica che supporta Bergoglio sa calcolare bene i suoi tempi. Ma non è detto che riescano nei loro intenti che non sono per nulla chiari. Ora che i porti sono aperti che cosa temono , Spadaro e Bergoglio? Proprio non lo capisco

  • silvia caneparo ha detto:

    Formidabile !!

  • Nicola B. ha detto:

    Milli ti posto l’articolo in questione de La Repubblica dove si parla di METICCIATO ed articolo dove si fanno purtroppo GRAVI AFFERMAZIONI DA UN PUNTO DI VISTA DI CONFRONTO CON LE ALTRE RELIGIONI. Il tutto ovviamente è presentato dall’immancabile Padre Antonio Spadaro SJ….

    https://www.repubblica.it/vaticano/2019/09/25/news/papa_francesco_la_xenofobia_distrugge_anche_il_popolo_di_dio_-236862828/

    P.S.
    Caro amico italiano di Inghilterra te lo dico nuovamente, ritorna al Cattolicesimo nonostante gli ” sbandamenti ” dell’attuale Pontificato. Perché SOLO nel Cattolicesimo è la Verità Piena e Definitiva. Pensa soltanto alla infinita schiera dei giganteschi Santi che hanno predicato e vissuto in essa e compiuto straordinari miracoli per la Gloria del Cristo, per la conversione degli increduli , peccatori e per riportare alla Vera Fede, credenti di altre religioni.

    • Nicola B. ha detto:

      P.S. Papa Francesco passa……le Verità del Cattolicesimo restano ( non sono una moda) nonostante questo periodo buio e nonostante i Pastori di questa epoca triste. Ha da passa’ a nuttata diceva Edoardo de Filippo in una sua celebre commedia. Resisti saldo nel Cattolicesimo e cercati un bravo Sacerdote cattolico che ce ne sono anche in Inghilterra.

      • Lucy ha detto:

        Caro Nicola hai ragione , le Verità restano e bisogna trovarle nel catechismo , nel Magistero e nei documenti degli ultimi due grandi Papi.
        P.S. grazie per i link che mandi ; ho letto quello da “libero.it ” e i relativi commenti : terrificanti.

    • Milli ha detto:

      Nicola, l’articolo ho provato a leggerlo tutto, ma non ce l’ho fatta, troppa amarezza.
      Si può desiderare un popolo meticciato e povero e stigmatizzare chi cerca di evitarlo?
      Si può mettere sullo stesso piano una predicazione cattolica e quella luterana, beninteso rispetto a quelle sette quasi cristiane, un po’ fondamentaliste (solo un po’).

    • Anglicano ha detto:

      Signor Nicola B. , grazie anzitutto . Non sa quanto lo desidero, l’errore che feci fu di non decidere prima del 2013. Ultimamente ho conosciuto un religioso-sacerdote italiano che apparteneva ai Francescani dell’Immacolata e penso di frequentarlo. . L’attuale chiesa di Rma mi fa paura .

      • Abdia ha detto:

        Se hai paura di Roma non puoi essere cattolico. Spiacente.

      • Nicola B. ha detto:

        Caro Anglicano. Faccia come me . 1) un buon Sacerdote cattolico doc ( se ne trova altri meglio ancora). La Provvidenza glieli farà trovare come li ha fatti trovare a me che lo desideravo tanto. 2) letture cattoliche doc e cioè il Catechismo della Chiesa Cattolica stampato sotto Papa Wojtyla mi sembra , il vecchio Catechismo di San Pio X in forma di domande e risposte, scritti di Santi , case editrici cattoliche doc come Fede & Cultura o come il Timone( che tra l’altro consiglia molti libri Cattolici doc) di cui esiste l’edizione digitale alla quale può abbonarsi online, il quotidiano cattolico doc online e gratuito LA NUOVA BUSSOLA QUOTIDIANA . 3) vada in giro per la sua città inglese e frequenti le varie messe così ha anche la possibilità di trovare il Sacerdote cattolico giusto .4) reciti con perseveranza il Santo Rosario chiedendo aiuto a Maria Santissima per il suo ritorno al Cattolicesimo e per le sue altre necessità di ordine spirituale e materiale ( Maria ho scoperto a posteriori quanto mi abbia aiutato per il mio ritorno alla Fede Cattolica dopo 20 di abbandono ) 5) Eviti riviste o quotidiani cattolici compromessi con il mondo come Avvenire e Famiglia Cristiana od altre e sopratutto non ascolti i discorsi o catechesi di Papa Francesco ma si riveda gli scritti o discorsi dei Grandi Papi del passato 6) in ultimo le CONSIGLIO ASSOLUTAMENTE I VIDEO DI QUESTO STRAORDINARIO SACERDOTE EX AVVOCATO CHE HA ABBANDONATO LA PROFESSIONE PER SEGUIRE GESÙ COME APOSTOLO : DON LEONARDO MARIA POMPEI. Troverà tutti i suoi video ( a centinaia) sul suo sito www Leonardo Maria Pompei .it oppure su Youtube o su Gloria tv. Mi ringrazierà. È un dono del Cielo per tutti noi. La sua è una catechesi semplice e chiarissima su tutti gli aspetti del Cattolicesimo che attira tra l’altro tantissimi giovani. Lo ascolti e vedrà. Un caro saluto. P.S. le allego un suo video di catechesi su come ricevere la Santa Comunione.

        https://youtu.be/b8RqpwRdaZE

      • Nicola Buo ha detto:

        Caro Anglicano Abdia è l’ultimo troll cattocomunista che ha invaso Stilum Curiae al pari dei vari Carlone ecc .Non ci facciamo mancare niente. Non lo ascolti perché cerca di allontanarlo dalla Verità.

    • Lucia ha detto:

      Scusate , qui alcuni continuano a dire che l ‘ amico inglese e ritornato all ‘ anglicanesimo , NO , lui e ANCORA cattolico , semplicemente esprime la sua delusione perche adesso e la chiesa catgolica ad essere diventata lbgtq, poi parla di VOI riferendosi alla cei e l ‘ attacca( giustamente) e lui se ne dichiara estraneo e ostile ( giustamente) per la vicenda dei migranti perche evidentemente quella inglese non e cosi sfacciata da schierarsi dalla parte di chi vuole invadere sfruttando giovani desiderosi di una vita migliore o delinquere .Li non sono stupidi , verrebbero trattati dae autorita inglesi come complici di immigrazione clandestina!!!! Ciao

  • TITTOTAT ha detto:

    Un sacerdote per la situazione attuale mi ha fatto questo paragone con il campionato di calcio.
    Ci sono stati hanno in cui era equilibratissimo, tantissime squadre piene di campioni e di bel gioco lottavano per lo scudetto, ma primeggiava sempre una perché la più organizzata, la più determinata, la più amata (anche più odiata), la più fantasiosa ma allo stesso tempo più razionale, piena di risorse economiche e arditezza da vendere. Per anni la lotta è stata dura, questa vinceva sempre per un pelo all’ultima giornata. Col passare degli anni tutte le concorrenti sono entrate in crisi profonda, non potevano permettersi nemmeno di partecipare al campionato se non vendendo i pezzi pregiati e fare solo la comparsa. La solita Regina del campionato resisteva ad ogni crisi, ma nell’anno in cui poteva vincere a man bassa perché senza rivali, il presidente, senza alcun visibile motivo, inizia a svendere i campioni, licenzia lo staff tecnico, ridimensiona le strutture scientifiche-medicali, da poca importanza ai metodi di allenamento, insomma si vuole livellare alla mediocrità delle altre squadre finendo di squalificare se stessa e tutto il campionato. Alcuni cronisti hanno sospettato: vuole fare un favore a tutte le altre squadre o i soldi servivano per altro, oppure il presidente non aveva più passione per la squadra?

  • TITTOTAT ha detto:

    Sapessi quanto ne ho viste di persona…. Se ancora non si capisce che stiamo vivendo una prova di quelle bibliche non si può avere risposta, grazie a noi ancora i vescovi hanno remore a metterci un transone piumato nel pulpito.
    Riassumendo: Abbiamo almeno due sacerdoti in galera per omicidio ed uno addirittura per strage. Una decina per molestie (se non di più, almeno quelli scoperti) ed alcuni per molestie durante gli esorcismi, un’altro che era a fianco a Miriana in tutte le apparizioni. Una dozzina di prelati in galera o sotto altra misura cautelare per corruzione, concussione, appropriazione indebita, e i magistrati scoprono che i soldi
    ottenuti servivano a soddisfare le loro perversioni. Un bel numero sono accidiosi, un altro golosi… Ancora andate a cercare i motivi perché non fanno il loro dovere? Sono sotto l’ influsso del diavolo.

    • MASSIMILIANO ha detto:

      Chi? Il diavolo? Ma dai… lo sanno tutti che non esiste. E’ solamente un simbolo… Saluti.
      Massimiliano

  • Iginio ha detto:

    Inoltrare alla CEI.
    Con più mail.

  • Milli ha detto:

    https://www.google.com/amp/s/www.liberoquotidiano.it/news/italia/13507238/papa-francesco-sovranisti-bloccare-meticciato-sterilizzazione-razza-famiglia.amp
    A me la parola “meticciato” non mi sembra propriamente un valore da perseguire, in ogni caso Bergoglio non ha titolo per decidere come i popoli debbano svilupparsi sociologicamente.
    Inoltre lo sviluppo del continente sudamericano non può certo paragonarsi alla storia europea e tantomeno porsi a modello.
    Qualcuno mi può confermare questa intervista su La Repubblica ? Io non sono abbonata .

    • Milli ha detto:

      Poi il termine “meticciato” riferito a esseri umani mi sembra veramente razzista e svilente. Se persone di nazionalità diversa fanno dei figli, lui vede dei meticci?
      Per me i meticci sono solo i cagnolini di razza “fantasia”.

      • Bastian contrario ha detto:

        A me la parola meticciato non provoca particolari turbamenti. Per me meticciato è un fatto di tipo sociologico o forse di tipo antropologico. Scegliete voi il termine giusto. Ovvero il meticciato non ha nulla da spartire con il problema dell’,inculturazione islamica che si vuole imporre in Italia.

      • Adriana ha detto:

        Si vede che ci considera ” cani di (in)fedeli ” !

  • Donna ha detto:

    La risposta è solo e soltanto una, non convertono perché non hanno più fede in Gesù Cristo.
    Persa la fede, svenduti agli dèi del mondo,non più credibili. Sale che ha perso il sapore,luci spente ,danno per i fedeli,inutili pastori per gli altri.
    Molti pastori a seguito dell’anticristo e pochi gli altri , ma complici perché stanno zitti, omettono, paurosi di venire colpiti da colui che invece dovrebbe confermarli, timorosi nel dire che “il re è nudo”, temono lo scisma e non di accorgono che è già reale in tutto il suo devastante effetto….e intanto le anime di perdono!

  • geremia ha detto:

    Ad un fratello anglicano, cattolico in pectore, ma perplesso nell’entrare finalmente nella vera Chiesa di Cristo a causa delle gravi mancanze dei nostri pastori, non credo si faccia buon servizio alla salvezza della sua anima contestando l’ortodossia di Roma attraverso la semplificazione gravemente tendenziosa del magistero del Papa.
    Sento quindi in coscienza il dovere di rassicurare il nostro fratello anglicano in merito ad alcune affermazioni che qualcuno ha prontamente riportato, con lo scopo di lasciarlo al suo destino e di scoraggiarne il percorso di salvezza che vorrebbe intraprendere.

    Pertanto,
    1) dove il sicario dell’avversario scrive: “perchè il proselitismo non è solo ” una solenne sciocchezza ” ma anche ( climax ) ” veleno contro il cammino ecumenico ” , “predazione di credenti di altre fedi ” , ” grave peccato ” .(Bergoglio dixit in esternazioni in varie sedi )”
    – si chiarisce:
    “«Una delle cose che voi non dovete fare, è pubblicità, solo pubblicità. Non dovete fare come fanno le imprese umane che cercano di avere più gente… In una parola tecnica: non dovete fare proselitismo. Io vorrei che la nostra comunicazione sia cristiana e non un fattore di proselitismo. Non è cristiano, fare proselitismo. Benedetto XVI l’ha detto con grande chiarezza: “La Chiesa non cresce per proselitismo, ma per attrazione”, cioè per testimonianza. E la nostra comunicazione dev’essere testimonianza. Se voi volete comunicare soltanto una verità senza la bontà e la bellezza, fermatevi, non fatelo. Se voi volete comunicare una verità più o meno, ma senza coinvolgervi, senza testimoniare con la propria vita, con la propria carne quella verità, fermatevi, non fatelo. C’è sempre la firma della testimonianza in ognuna delle cose che noi facciamo. Testimoni. Cristiani vuol dire testimoni, “martiri”. È questa la dimensione “martiriale” della nostra vocazione: essere testimoni». Papa Francesco, discorso ufficiale del 23.9.2019

    2) dove il sicario dell’avversario riporta: perchè Dio nella sua infinita saggezza ha voluto ” la diversità di religioni ” (Bergoglio nel documento ufficiale di Abu Dhabi ).
    – si completa: «perché Dio permette che ci siano tante religioni? Dio ha voluto permettere questo: i teologi della Scolastica facevano riferimento alla voluntas permissiva di Dio. Egli ha voluto permettere questa realtà: ci sono tante religioni» Papa Francesco, discorso ufficiale del 3.4.2019

    3) dove il sicario dell’avversario afferma: “perchè , ed è purtroppo la spiegazione più vera , la chiesa cattolica sta perdendo , almeno in alto loco , o ha già perso , la Fede ”
    – si risponde: «questa Sede di San Pietro si mantiene sempre immune da ogni errore in forza della divina promessa fatta dal Signore, nostro Salvatore, al Principe dei suoi discepoli: “Io ho pregato per te, perché non venga meno la tua fede, e tu, una volta convertito, conferma i tuoi fratelli”» Papa Pio IX, 18.7.1870

    Mi scuso per la prolissità del messaggio e ringrazio per lo spazio concessomi. Prego ed invito tutti a fare altrettanto perché questo nostro fratello perplesso, prenda coraggio, sciolga i suoi dubbi e le sue resistenze e si faccia abbracciare dalla vera Chiesa, a cui potrà portare in dote la sua importante testimonianza.

    • MARIO ha detto:

      Complimenti, Sig. Geremia ! Bellissima testimonianza di amore sincero per la Chiesa, per il Papa e per la verità.
      Penso che la maggioranza dei cattolici la pensi come lei; e questo possa essere di incoraggiamento anche per questo fratello aspirante cattolico.
      Pregherò anch’io per lui perché il Signore lo illumini.
      Pace e bene.

    • Rafael Brotero ha detto:

      Dunque, il dio di Berggy desidera la pluralità di religione esattamente come ha desiderato Auschwitz e tutti i crimini commessi da Adamo ad oggi. Ecco la misericordia divina.

      • MASSIMILIANO ha detto:

        Si. Così come desidera i sodomiti i transgender, i pedofili, i cannibali, i coprofagi e via dicendo.. Saluti.
        Massimiliano

        • Rafael Brotero ha detto:

          Infatti, nulla succede senza la volontà permissiva di Dio. Dire che qualcosa è desiderata da Dio e poi spiegare che si tratta della volontà permissiva è un caso antologico di cinismo, degno del traditore apostata che è Bergoglio.

  • EquesFidus ha detto:

    La prego di non cedere alla tentazione di abbandonare la Chiesa cattolica: cerchi anche a Londra coloro che celebrano la Santa Messa tridentina (c’è l’Istituto San Filippo Neri, se non ricordo male, vicino al Victoria e Albert Museum) ed ignori i discorsi del Papa e della sua schiera. Non c’è bisogno di conoscere i discorsi di Bergoglio per essere cattolici, si può esserlo semplicemente riconoscendone il primato giuridico (quando parla ex cathedra, cosa che per ora non ha praticamente mai fatto); la fede e la carità ne trarranno sicuro giovamento. E preghi molto, perché la Chiesa cattolica è l’unica chiesa, le altre provengono dal mondo, sono invenzioni del demonio.

    • carlone ha detto:

      Come no ..!! si ricordi anche che quando resta ” solo ” nel Magistero Autentico il non osservarlo porta a cadere in peccato mortale . Quindi al pari dei divorziati , c’ è bisogno di pentimento ,confessione prima di accedere all Eucarestia.

      • MASSIMILIANO ha detto:

        Il magistero autentico di bergoglio? Quale sarebbe mi scusi. Io pecco già per conto mio abbondantemente. Non ho bisogno degli sproloqui di un soggetto con evidenti problemi mentali. Carlone Lei tra l’altro è una persona particolarmente fastidiosa .Probabilmente è a busta paga, il che lo scuserebbe in parte per il fatto che tutti bisogna mangiare… Sono comunque felice di non conoscerla. Saluti
        Massimiliano.

        • Bel colpo!!! ha detto:

          L’approvazione dell’interpretazione argentina di AL è magistero autentico. Quindi se la contesti sei in peccato mortale. Ciao.

          • EquesFidus ha detto:

            L’interpretazione di AL negli Acta va contro il Magistero precedente; ergo, non deve essere creduta ed obbedita. La Dottrina non può cambiare, come pure la prassi; quello era, è e rimane un atto abusivo, per non dire peggio.

        • Carlone ha detto:

          «Se foste ciechi, non avreste alcun peccato; ma siccome dite: Noi vediamo, il vostro peccato rimane».

      • mariano ha detto:

        signor Carlone, si rende conto della stupidità di quel che dice? Se fosse come lei dice il signor Bergoglio dice cose contrarie a quanto detto da altri pontefici… e quindi , che conclusioni dovremmo trarne? Forse è la affermazione implicita che siamo tutti peccatori, compreso il leader maximo

        • Carlone ha detto:

          Ma ….mi sembrava di aver visto l altro giorno una discussione sul Nuovo Testamento. Non eravate unanimi nel dire che non si trattava di ” massime eterne” ma di verità rivelata ? E non sta scritto ” a chi rimetterete… etc etc .? Oppure dato che riguarda anche voi è da intendersi come modo di dire ?

  • Nicola B. ha detto:

    Orrore, Orrore, Orrore. Alla fine lo dicono apertamente e senza timore. È IL METICCIATO CHE VOGLIONO. ( se non sbaglio una cosa del genere la aveva detta anche il Card. Scola o sbaglio? )

    https://www.liberoquotidiano.it/news/italia/13507238/papa-francesco-sovranisti-bloccare-meticciato-sterilizzazione-razza-famiglia.html

    https://www.repubblica.it/vaticano/2019/09/25/news/papa_francesco_la_xenofobia_distrugge_anche_il_popolo_di_dio_-236862828/

    • Bastian contrario ha detto:

      Nell’articolo di Spadaro sembra di capire che l’assistenza dello Spirito Santo non sia contemplata nella quotidianità del lavoro di Bergoglio. Dovremmo ricordarlo a lui, a Spadaro ma anche a tutti noi.

  • Barbara ha detto:

    Visita pastorale del nostro vescovo in parrocchia domenica scorsa. Omelia incentrata sulla seconda lettura, scritto di San Paolo. Tutto bene fino a quando non se ne esce con: “Gesù ci vuole tutti salvi, anche i musulmani e i buddisti!” Peccato non abbia aggiunto che necessita di conversione a Cristo. Ha contraddetto apertamente la lettera di San Paolo e nessuno ha fatto una piega. Siamo veramente caduti in basso…

  • Nicola B. ha detto:

    Al caro amico italiano di Inghilterra ( se mi legge) vorrei dire di rimanere nell’Ovile di Cristo ovvero nella Chiesa Cattolica che , anche se malandata ed infiltrata dalla mentalità del mondo, è comunque la vera Chiesa , senza la quale non ci si salva. Leggi caro amico cosa hanno sopportato in persecuzioni e martiri, i fedeli Cattolici inglesi pur di non abbandonare la Vera Chiesa ed entrare nell’eresia protestante. È una cosa inimmaginabile. Questo vale per i Sacerdoti ed i fedeli laici. E noi che non siamo perseguitati al loro livello, la abbandoniamo così facilmente? Leggi anche gli scritti del grande convertito anglicano al Cattolicesimo cioè Padre John Henry Newman che spiegava chiarissimamente e con l’uso della ragione ai massimi livelli, perché SOLO la Chiesa Cattolica è la Vera Chiesa. Coraggio, e
    cerca
    bravi confessori cattolici che ancora ce ne sono, nonostante tutto anche in Inghilterra. Saluti.

    • Il veritiero ha detto:

      Dal libro dell’apocalisse: ” e contro di te ho che ti fai comandare quella donna ezabel ( suona molto vicino a elizabet, elisabetta ) CHE SI DICE “PROFETESSA” E CHE INSEGNA LA “FORNICAZIONE AI MIEI SERVI”
      Messaggio di LA SALETTE apparizioni approvate e certificate dalla chiesa ” l’anticristo sarà il figlio di un Vescovo e avrà potere politico e religioso ”
      Il principe Carlo di inghilterra è come un Vescovo in quanto è capo della chiesa di Inghilterra. Potere politico e religioso. Suo figlio William ha un alta percentuale di essere il famoso anticristo.
      BERGOGLIO FALSO PROFETA – WILLIAM ANTICRISTO
      La madonna e il vangelo ci hanno dato già la soluzione di tutto. Però bisogna avere l’inteligenza e la sapienza che ci dona Dio per capirle.
      ( infatti sia il dott, tosatti che anche altri giornalisti seri hanno fatto notare in più di un occasione il collegamento fra ” famiglia reale Inglese, massoneria, Bergoglio, sinodo Amazzonia, Bieldenberg , idee di religione unica e di ecologia e altro.)

  • Marco Matteucci ha detto:

    Da un po’ di tempo si stanno verificando degli eventi che se non fossero tragici nella loro incredibile ostentazione mediatica, sarebbero da definire comici, una farsa.
    Ma avete visto anche ieri su tutti i media questa pantomima continua sui disastrosi presunti effetti di un cambiamento climatico dovuto alla crudele indifferenza di questo genere umano perverso che non ha a cuore la sua “madre terra” anzi la vorrebbe ad ogni costo distruggere?

    Ecco che all’improvviso compare un “salvatoree …piovuto dalla fine del mondo”, non solo, ecco manifestarsi pure la “benedetta salvatrice ambientale”, una figlia d’arte nordica inviata dal cielo in nostro soccorso.

    A loro tutto il mondo si prona, dagli ambientalisti, ai vegani, agli animalisti, ai centri sociali, ai governi, alla Cei, all’Unione Europea e all’Onu, vengono accompagnati ininterrottamente dal coro dell’informazione mediatica che impazza, tutti incantati da un profeta e da una ragazzotta seriosa, verosimilmente affetta da qualche serio problema psicofisico, un automa che vanno “pontificando” dappertutto sul disastro ambientale colpevolmente causato da uno spregevole essere umano (che non è solo Salvini ma tutti noi luridi sovranisti).

    Nonostante che più di 500 esperti di livello mondiale abbiano inviato al segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres una lettera nella quale ribadiscono che non ci sono ragioni scientifiche valide per poter affermare che il cambiamento climatico ci sia, ma soprattutto che sia dovuto all’interazione dell’essere umano.

    Infatti bisognerebbe far presente a questi “gretini” che la vita degli umani essendo limitata nella sua durata non è in grado di documentare se questi eventuali cambiamenti che gli “accoglioni” (esseri che accolgono tutto all’infuori delle cose di Dio) paventano siano un fenomeno di oggi, o se invece si possano essere manifestati anche in altri periodi dell’esistenza umana.

    1. Si è ipotizzato che l’estinzione dei dinosauri avvenuta nell’era giurassica sia stata dovuta all’impatto di un asteroide, di cui però ad oggi non ci sono prove sufficienti a dimostrarne l’attendibilità e che quindi potrebbe essere avventura anche per altri fattori forse anche di carattere ambientale … perché no!

    2. In diversi territori oggi desertici sono state scoperte delle incisioni rupestri di scene di vita rurale che dimostrano una passata realtà climatica molto diversa da quella attuale e sicuramente non dovuta all’inquinamento provocato dall’uomo, visto che si parla di disegni tracciati diversi secoli se non di millenni fa.

    3. Esiste una serie nutrita di documenti inoppugnabili che dimostrano la mini era glaciale che si protrasse dalla metà del XIV° alla metà del XIX° secolo, (quindi per oltre 300 anni) in cui si registrò un brusco abbassamento della temperatura media terrestre. Addirittura quei lunghi periodi di gelo costrinsero la città di Londra a organizzare delle Fiere del ghiaccio lungo il Tamigi, i cosiddetti “Thames Frost Fair” (1683-84).

    Allora mi domando e vi domando:
    QUAL’È L’OBIETTIVO REALE DI QUESTI “GRETINI ACCOGLIONI”!?

    • Marco Matteucci ha detto:

      ERRATA CORRIGE:
      Esiste una serie nutrita di documenti inoppugnabili che dimostrano la mini era glaciale che si protrasse dalla metà del XIV° alla metà del XIX° secolo, (quindi per oltre 400 anni)

  • Lucy ha detto:

    Bella domanda .La risposta è tristemente scontata.
    1) perchè il proselitismo non è solo ” una solenne sciocchezza ” ma anche ( climax ) ” veleno contro il cammino ecumenico ” , “predazione di credenti di altre fedi ” , ” grave peccato ” .(Bergoglio dixit in esternazioni in varie sedi ).
    2 )perchè Dio nella sua infinita saggezza ha voluto ” la diversità di religioni ” (Bergoglio nel documento ufficiale di Abu Dhabi ).
    3) perchè , ed è purtroppo la spiegazione più vera , la chiesa cattolica sta perdendo , almeno in alto loco , o ha già perso , la Fede .

    • deutero.amedeo ha detto:

      Tristemente scontata e profondamente rattristante per noi fedeli cattolici perchè ci rende sempre più difficile conciliare il dovere di obbedire al Papa col dovere di servire sempre e prima di tutto la verità e la giustizia.
      Ad meliora.

      • pasquale ha detto:

        Mi perdoni, obbedire al Papa implica anzitutto conoscere quello che dice; i punti 1 e 2 riportano frammenti che vanno completati con altre spiegazioni che un fedele cattolico ha il dovere di conoscere. Il punto 3 è addirittura eretico e quindi un fedele cattolico deve rigettarlo.

        • Lucy ha detto:

          Eretico ! Esattamente.Infatti nonoatante la richiesta di mons.Schneider di correzione della frase eretica del TESTO UFFICIALE della dichiarazione di Abu Dhabi , la frase è rimasta nel testo ufficiale tale e quale.

        • IMMATURO IRRESPONSABILE ha detto:

          Perche’ eretico? E’ chiaro che quì si intende la gerarchia MILITANTE, sulla fede della quale NSGC non ha dato alcuna certezza. Non si parla del Corpo Mistico di Gesu’, che ha a capo la Vergine zMaria.
          Poi si puo’ esser piu’ o meno d’ accordo, naturalmente.
          P.s. a proposito di “proselitismo”; anche accettando l’ accezione negativa (costrizioni, lusinghe, plagi ec ec), rimangono, mi pare almeno due perplessita’. 1) non si potrebbe, UFFICIALMENTE, fornire l’ interpretazione corretta?
          2) e’ realistico temere tale pericolo nei rapporti tra cattolici e protestanti o riformati?

        • deutero.amedeo ha detto:

          Già, ma sono frammenti di bombe che hanno fatto il giro del mondo e devastato innumerevoli coscienze.

  • Nicola B. ha detto:

    https://www.ilfoglio.it/chiesa/2019/09/25/news/in-vaticano-non-hanno-capito-quanto-e-grave-la-crisi-della-chiesa-276165/

    Anche se chi ha fatto questa ( breve) dichiarazione è un Sacerdote cattolico ( tedesco) molto spinto ormai verso il protestantesimo, purtroppo penso che sia proprio così. Pochi lo hanno capito ( come per esempio Mons. Schneider o Burke o Mons Negri ).

  • Paolo Giuseppe ha detto:

    Come succede da un po’ di tempo la CEI straparla.
    Il lettore italo-londinese che scrive, afferma concetti che tutte le persone di buon senso dovrebbero capire e approvare. Ma se i vescovi italiani non le capiscono, o sono rimbambiti o fingono di non capire. Infatti come ho scritto ieri (scusate se mi cito), capiscono benissimo che l’immigrazione selvaggia è un affare e che affare! E allora ammàntano di belle parole la necessità dell’accoglienza, ma in realtà si tratta solo di soldi. La prova del nove l’abbiamo verificata: non appena Salvini ha deciso di ridurre il compenso giornaliero per migrante da 35 a 21/26 euro, gli accoglienti, organizzazioni cattoliche comprese, sono scappati tutti.
    Ma l’accoglienza dei vescovi (e del loro capo) non era saldamente fondata sulla misericordia e sulla Divina Provvidenza? Dunque cosa c’entrano i soldi?

  • MASSIMO S ha detto:

    Caro Tosatti,
    debbo costatare che, ormai, parole “cattoliche” si sentono dire quasi esclusivamente da cristiani non “cattolici” !
    La nostra gerarchia è troppo impegnata a prendersi cura del clima e dei migranti e dei relativi business e dei buoni rapporti con gli islamici, così non trova più il tempo per parlarci di Dio.
    Meno male che ci sono ancora dei buoni preti di “campagna” (inteso in senso lato) che ce ne trasmettono ancora il senso del Suo vero Amore che è fatto sì di misericordia, ma anche di giustizia. Diceva Sant’Agostino: “Justitia sine misericordia crudelitas est, ,misericordia sine justitia est mater dissolutionis”.

  • Maroun ha detto:

    Continuo. Quando per esempio, el papa, ha portato 12 persone da Lesbo ( tutti mussulmani ) lasciando li dei Cristiani ( cioe` , coloro che sono suoi fratelli e sorelle in Cristo ) ha commesso un peccato contro la giustizia, faccendo finta di essere misericordioso. E` facile toccare il fuoco con le mani di un`altro. Di nuovo dico, questi vescovi e sacerdoti che parlano di generosita` con i soldi degli altri, non sono generosi… Sono ippocriti…

  • Maroun ha detto:

    Sapete una cosa? Non aiutare i nostri famigliari piu` vicini ( genitori, figli, fratelli sorelle…. ) e` un peccato contro la giustizia, cioe` , nessuno di noi potrebbe mai dire, non vorrei aiutarli. Invece, se uno di noi dovesse decidere di aiutare uno lontano ( anche un nemico ) questo e` un atto di misericordia, ma non siamo come nel primo caso costretti a farlo…. Ora, se uno dovesse ignorare i piu` vicini per aiutare i piu` lontani, questo si che e` sbagliato, percio` la persona che ha scritto questo articolo ha ragione al 100% . Questi vescovi e sacerdoti che rifiutano di aiutare prima di tutto e di tutti i propri fratelli e sorelle ( in Cristo ) per far finta che vogliono aiutare i piu` lontani, sono dei bugiardi. Addirittura san Giovanni nella sua prima lettera aveva detto una cosa: “Come può amare Dio, che non vede, chi non ama suo fratello, che vede?” Ecco, io direi una cosa simile: Come puo` amare una persona lontana che non vede, chi ignora suo fratello e sorella che vede? Lupi in veste di pecore, aiutate prima i vostri fratelli e sorelle in Cristo, poi voi e noi potremmo aiutare gli altri ( che non sono di Cristo ) e non solo fisicamente, ma specialmente portandoli a Cristo per poter un giorno sperare di avere la vita eterna… Oh scusate, avevo dimenticato, che secondo il misericordioso Bergoglio, anche un`Ateo adra` in cielo…

  • Astore da Cerquapalmata ha detto:

    Ha espresso il mio pensiero meglio di come potrei fare io… perfetto

  • Rafael Brotero ha detto:

    L’episcopato cattolico è spiritualmente morto. Jam fetet. È impensabile che una monsignorina bergogliana possa convertere qualcuno al Cattolicesimo. Il principio di contraddizione lo proibisce. È più facile un migrante convertere un vescovo bergogliano alla vera fede cattolica che i suoi genitori hanno imparato in Africa dai missionari della Chiesa ancora viva

    • Milli ha detto:

      Direi che sia più facile che un vescovo cattolico si converta ai riti sciamanici indigeni e spiritisti.

      • Rafael Brotero ha detto:

        Non sottovalutare il lavoro evangelico di migliaia di santi missionari cattolici in Africa, tra cui lo stesso grande Lefebvre.

  • Gkc ha detto:

    Quod Deus perdere vult,dementat prius…

  • Monica ha detto:

    Rimanga nella Chiesa Cattolica e non si allontani solo per avere visto e sentito i Giuda. Non é su di loro che fonda la sua vita. E l apostasia é cosa che sappiamo di dovere affrontare, come ci dice il catechismo.
    Quanto scrive smaschera ipocrisie, ideologie ed interessi che indegnano molti fedeli ovunque. É bene che sappiano che esiste questo sdegno, che é diffuso, e che non scoppia solo per una paziente (temporanea?) sopportazione.

  • tito ha detto:

    si vede che bisogna vivere a Londra ed esser anglicani, ormai, per capire così chiaramente cosa sta succedendo alla chiesa cattolica ( ex)

  • franz ha detto:

    Eccellente ! propongo di farla girare e metterne copia in tutte le parrocchie .

  • Gara di epitaffi ha detto:

    (13)
    JORGE MARIO BERGOGLIO
    Qui giace il grande modernista
    che tentò inutilmente e disperatamente
    di rendere liquido il solido e definitivo il provvisorio.