VIA CRUCIS AL COLOSSEO. PER LA PRIMA VOLTA IN MOLTI ANNI NON LA SEGUIRÒ, NÈ DI PERSONA NÈ IN TV.

19 Aprile 2019 Pubblicato da --

Marco Tosatti

Ho letto le meditazioni per la via Crucis al Colosseo, scritte da una religiosa fortemente impegnata nel campo dell’assistenza alle donne vittime della tratta.
Credo che per la prima volta da molti anni non parteciperò, neanche come spettatore televisivo, a questo evento.
Non voglio dare il mio appoggio, per minuscolo che possa essere, di audience o di presenza a quello che mi appare come uno spot al business dell’immigrazione, uno spot di carattere ideologico e politico, ma di politica bassa bassa.
Do per scontata la buona fede di tutti.
Capisco che la Chiesa ha visto, vede assottigliarsi – e speriamo sparire – una fonte di introiti non piccola grazie al blocco dell’immigrazione clandestina.
So che – vuoi per cortigianeria vuoi per interesse vuoi per demagogia vuoi per vicinanza a un’area politica piuttosto che un’altra – la Chiesa ha deciso di lanciare un messaggio politico sociologico mondialista e immigrazionista, favorendo così proprio quella tratta che a parole sembra condannare.
E di cui secondo me si troverà a rendere conto di fronte alla Storia. Come bene ha spiegato Laurent Dandrieu nel suo bel libro “Église et immigration, le grand malaise; le pape et le suicide de la civilisation européenne”. Che, stranamente, non riesce a trovare un editore italiano…
Ma strumentalizzare in questo modo totale e totalizzante la Via Crucis della Settimana Santa!
Beh, padroni di farlo; ma senza la mia infinitesimale, trascurabilissima presenza. 


Oggi è il 233° giorno in cui il pontefice regnante non ha, ancora, risposto.

Quando ha saputo che McCarrick era un un uomo perverso, un predatore omosessuale seriale?

È vero o non è vero che mons. Viganò l’ha avvertita il 23 giugno 2013?

Joseph Fessio, sj: “Sia un uomo. Si alzi in piedi, e risponda”.


Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


 LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Padre Amorth. Memorie di un esorcista.

Inchiesta sul demonio.

 

 

Tag: , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da wp_7512482