SPADARO, SALVINI: LA CHIESA HA DIALOGATO ANCHE CON ATTILA. PERÒ! F. C. E OSSERVATORE “SITI NON SICURI”…:-)))

11 agosto 2018 Pubblicato da --

Marco Tosatti

Ad agosto – sabato 11 – fa caldo, e ci permettiamo un paio di sorrisi. Il primo ce lo regala un assiduo frequentatore del blog. Che si è accorto che il sito di Famiglia Cristiana è considerato “non sicuro” dalle Divinità del Web. Come potete vedere dall’immagine.

Ma non solo: come commenta l’amico di Stilum Curiae, “Se poi malauguratamente uno fa clic sulla scritta “non sicuro” salta fuori un avviso che ci informa che qui bazzica anche gente ‘malintenzionata’”.

Come potete vedere dalla seconda immagine…

Cinque minuti, e giunge un’altra mail: questa volta ancora più clamorosa! Anche l’Osservatore Romano è considerato “non sicuro”!

Questa poi…Deve esserci stato un colpo di Stato silenzioso ai vertici di Google, guidato da fedeli alla Chiesa e alla Dottrina pre-franceschiane…

Ma passiamo a una delle abituali fonti di diletto gratis e allegria di Stilum Curiae e dei suoi lettori, e cioè a padre Antonio Spadaro. Che ha scritto un articolo per quel sito poco sicuro che è Famiglia Cristiana.

Il titolo non è per nulla pretenzioso: “Ridare un’anima a un’Italia sfiatata”. Nei tweet con cui lo ha pubblicizzato il Direttore di Civiltà Cattolica e assiduo frequentatore dell’ultimo piano pontificio a Santa Marta esorta al dialogo (si suppone con Salvini & C.) ricordando – che lievità di tocco! Ah questi gesuiti, maestri di finezze! – che papa Leone incontrò Attila!

Noi non siamo raffinati come i gesuiti, ma a occhio e croce non mi pare che abbia fatto un complimento. Però saggiamente dice che la colpa non è di un solo uomo politico…ma dai!

Vuoi vedere che hanno letto i sondaggi – l’ultimo lo trovate qui – che vedono il governo al 60 per cento del gradimento popolare? E che vedono in crollo il partito con la Chiesa italiana, e i vertici vaticani hanno amoreggiato negli ultimi anni, chiudendo occhi e bocca su alcuni pessimi provvedimenti (non dimentichiamo la legge sulle unioni civili Galantino-Cirrinà…)? .  Dopo le misure anti-sbarchi, anti-traffico e anti carità pelosa, anzi pelosissima, messe in atto dall’esecutivo. Puro buon senso e normalità, direte voi; ma assolutamente rivoluzionari nell’impero massmediatico, nella Cultura e nella Chiesa della demagogia fintamente umanitaria. Ma realisticamente interessati a soldi e affari.







Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina.




LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo.



UNO STILUM NELLA CARNE. 2017: DIARIO IMPIETOSO DI UNA CHIESA IN USCITA (E CADUTA) LIBERA

FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

Padre Pío contra Satanás

Tag: , , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da wp_7512482

25 commenti

  • Giuseppe Marson ha detto:

    Per spiegare meglio il mio precedente commento, porto altri due esempi, a mio avviso il capVIII di A.L. come è interpretato dai vescovi argentini, con l’approvazione del Papa dai vescovi tedeschi e da altre diocesi è uno sviluppo forzato e clericale della sana dottrina.
    La posizione invece espressa dal Papa sulla pena di morte, è invece un approfondimento della Verità, che con la guida dello Spirito Santo porta alla Verità tutta intera.
    Ma io sono solo un ignorante, che esercita liberamente la possibilità di giudicare, discernere, grazie al dono dell’intelligenza che ci ha dato Dio Creatore.

    • EquesFidus ha detto:

      Non è neanche quella, dato che esistono già dei pronunciamenti infallibili sul tema della pena di morte che ne stabiliscono la liceità, senza contare che questa non è mai condannata né nel Vecchio né specialmente nel Nuovo Testamento. Casomai, poteva scrivere che oggigiorno, almeno nei Paesi occidentali, la pena di morte non è più lecita poiché esistono altri mezzi correttivi; tuttavia, se consideriamo che al Papa non piace nemmeno l’ergastolo, mi chiedo quali siano a questo punto.

  • Corrado ha detto:

    Gentile Marco Tosatti, capisco il tono sarcastico dell’inizio, ma il fatto che sia considerato sicuro o non sicuro è solo un aspetto tecnico, se si usa il protocollo http e non https (http sicuro) il sito viene identificato come non sicuro perchè la trasmissione dei dati non è criptata.
    Se si basasse sul contenuto e su chi visita il sito, penso che la maggior parte dei siti mainstream dovrebbe essere considerato pericoloso (soprattutto per l’anima).

  • Giuseppe Marson ha detto:

    Riprendendo il suo articolo di ieri, Tosatti, concordo sul fatto che questo evitare il collegio cardinalizio,( alla faccia del poliedro,) nasconda o il timore di un faccia a faccia o peggio ancora sia supponenza di chi ritiene inutile quel confronto.
    Del resto un autorevole ex ministo del pd, molto influente in San Pietro, pochi giorni dopo l’elezione di Papa Fracesco si augurava, che il Papa, si circondasse di persone in sintonia con la sua ” LINEA” secondo me confondendosi con il governo di uno stato, ma l’ influente ” ministro degli esteri laico” del Vaticano, dimentica che il munus Petrino è altra cosa, e non si esercita certo con le epurazioni per mancanza di sIntonia con la LINEA di un Papa.
    Purtroppo invece ci sono state e continuano ad esserci e moltissime per questo motivo. Accompagnate da silenzi e mancanza di risposte alle domande scomode.
    I lecca calzini, come li chiama il Papa crescono sempre di numero, e l’autore delll’articolo mi scusi lo stesso Padre Spadaro per la franchezza è uno di questi.
    Come si fa a parlare di Chiesa come profezia che non fa politica, dopo che quella testata cristiana, ha offeso un politico e i numeosi tweet di Padre Spadaro,o le dichiarazioni di Mons. Galantino,come quelle di Avvenire, sempre di parte contribuiscono ad esacerbare gli animi.
    Mi spiace non è credibile ne lui ne Famiglia Cristiana ne Avvenire-
    Mi scuso se mi dilungo ma mi hanno fatto leggere questa bellissima ed illuminante frase, che legge non solo quello che sta accadendo nella società, ma purtroppo a mio avviso, anche nella Santa Chiesa. ” L’ideologia…non è l’ingenua accettazione del visibile, ma la sua intellligente destituzione” (Finkielkraut )
    Faccio esempi della S. Chiesa che rompendo con la tradizione apostolica, diventa ideologica.
    2+2= 5 ovvero ai tempi di Gesù. non c’era il registratore, oppure, il cambio di paradigma sul giudizio nei confronti dell’omessualità, Padre Martin che terrà un incontro al prossimo incontro delle famiglie, la tiepidezza dei vescovi, nella condanna dei Gay Pride ( siamo il paese dove se ne svolgono di più) oppure sentire gli sressi media cattolici, chiamare la famiglia tra uomo e donna tradizionale, non naturale.
    Le ancor più tiepide e preoccupanti posizioni di Mons. Paglia e della P.A.V, a sua immagine, nei confronti della difesa della vita fin dal concepimento e le sue posizioni poco limpide nei confronti della eutanasia.
    Avere diviso la giustizia dalla misericordia.
    Pretendere di sviluppare la dottrina, come fossero novità dello Spirito, anzichè approfondilrla e amarla.
    Tutto ci è già stato rivelato non c’e’ nulla da sviluppare.CHI PUO’ AVERE QUESTA SUPPONENTE PRETESA.?
    Non è solo una questione di termini posta da chi, come me, non maneggia i sinonimi
    La Verità si accoglie, si contempla, alla Verità si obbedisce la
    Verità, Cristo, si ama.
    Lo Spirito Santo ci è stato dato per questo.
    Grazie Tosatti e mi scuso per la lunghezza del commento.

  • Adriana ha detto:

    Qualche dis-gustoso successo della chiesa bergogliana riportato dalla Voce di Venezia.” Donne sputano sulla comunione.Altre sputano sul Cristo.Nelle chiese si moltiplicano le profanazioni.”
    http://www.lavocedivenezia.it/profanazione-chiese-venezia-donne-islamiche-54….

    • Alessandro2 ha detto:

      Pagina inesistente (censura? Fake news?).

      • Adriana ha detto:

        La voce di Venezia è giornale on-line. Chiesa S. Zulian. Il parroco già al primo sguardo aveva capito che non erano -forse-intenzionate a ricevere la comunione ( in mano).Perciò aveva dato appena un pezzetto di ostia direttamente in bocca e quelle avevano sputato.
        Oso presumere che se non si fossero combinati tutti questi pasticci para-liturgici e para-interreligiosi ,questi e altri avvenimenti -di pace- non accadrebbero.

  • Maria Cristina ha detto:

    E’ da un po’ di tempo che i sedicenti intellettuali e illuminati pensatori della Chiesa bergogliana sono rimasti spiazzati dalle scelte dei popoli, quei popoli da loro cosi’ stucchevolmente elevati a categoria mitica . Avendo preso dallo stesso mitico “popolo “ batoste epocali. E allora il popolo non e’ piu’ mitico ma barbaro e va rieducato.
    Tutto e’ iniziato con la vittoria di Trump sulla Clinton, benche’ Il Papa stesso si fosse esposto in maniera esplicita durante la campagna elettorale americana contro Trump che “ non e’ cristiano” ( mentre su Hillary fautrice di aborto e lobby LGBT non si e’ espresso). Dopo la bruciante sconfitta dei democratici in USA, c’ e’ stata la Brexit in Europa e il montante scontento dei cittadini della UE verso gli ottusi burocrati di Bruxelles con concomitante montante approvazione dei partiti “ sovranisti” in Francia, in Austria , anche in Germania.
    Poi c’ e’ stato lo schiaffo in faccia in Italia del rigetto dello Ius Soli , per il quale tanto si erano spesi preti e uomini politici cattolici di sinistra arrivando allo sciopero della fame come il ministro Del Rio.
    Infine la sconfitta del PD e delle sue politiche dissennate sui migranti. Come un pugile suonato da vari ganci sinistri e destri a raffica, sull’ orlo del Knox out, la Chiesa begogliana ha vacillato e ha reagito
    annaspando, prima cercando di demonizzare ed insultare i cittadini che hanno votato Lega e MS5 , poi aderendo alla fallimentare campagna dei media di sinistra per dimostrare che gli italiani sono un popolo di razzisti ( un razzismo un po’ all’ acqua di rose se con proiettili a salve e lancio di uova e se migliaia di pacifici e laboriosi stranieri es. filippini da decenni convivono pacificamente con gli italiani )
    Ora Spadaro in parole povere ci dice che loro , gli illuminati, i maitre-a-penser , devono pazientemente dialogare con questo popolo italiano diventato barbaro per riportarlo nell’ alveo della civilta’ . Civilta’ che naturalmente per Spadaro e gli illuministi non puo’ essere Cristiana ed italiana ma deve multiculturale, multietnica e multireligiosa . Non si rende conto il tapino che i popoli si possono prendere in giro ma non a lungo. E rieducare le masse ci hanno provato in Cina e in Russia ,ma con scarsi risultati. Neppure coi soldi di Soros ci riusciranno. Perche’ come disse qualcuno : Potete prendere in giro qualcuno per molto tempo, oppure tutti per poco tempo, ma non potete prendere in giro tutti per tanto tempo.

    • Nicola B. ha detto:

      Maria Cristina: sciopero della fame è una parola grossa. Lo sciopero lo facevano per metà giornata . Il che significa che poi per ” recuperare ” si abboffavano…..altra pagliacciata è che facevano lo ” sciopero a staffetta “. Ovvero uno cominciava per esempio alle 07:00 e terminava alle 15:00 Ed un altro proseguiva….dalle 15:00 alle 21:00 ….come diceva il titolo di un vecchio film o commedia teatrale ( adesso non mi ricordo ) MA NON È UNA COSA SERIA.

      • Maria Cristina ha detto:

        Certo Nicola B. , il ridicolo digiuno a staffetta , ci hanno riprovato credo anche contro Salvini e la chiusura dei porti alle ONG , ma non se li e’ filati nessuno. Urgono delle idee un po’ piu’ originali, degli spin doctor un po’ piu’ brillanti , dei simboli un po’ meno banali, ormai la maglietta rossa e la sciarpa arcobaleno di Padre Alex Zanotelli fa tanto tifoso di calcio sciamannato. I cittadini sempre piu’ barbari ed esasperati dalle loro “ battaglie” umanitarie imiteranno fra un po’ la famosa e benemerita capotreno:
        I preti che importunano i cittadini sono pregati di scendere. I radical chic e i cattocomunisti scendano alla prossima fermata : avete rotto i cxxxxxxi.

  • Nicola B. ha detto:

    Poi dovranno vedere anche i dati aggiornati di questo anno dell’ 8×1000 e quindi dovranno per forza addivenire a più miti consigli …..PS ..poi voglio vedere che diranno se Salvini approverà con legge il Quoziente Familiare…..

  • Adriana ha detto:

    OT , ma assai poco… Gentile Tosatti .ecco qua cibo per un Papa che voglia somigliare a un Leone Magnus piuttosto che a un Coniglio Parvus. In Canada un giovane uomo di 42 anni , sfortunatamente bisognoso di cure e di assistenza perchè colpito da malattia degenerativa che gli impedisce di muoversi e di nutrirsi , tale Roger Foley, -VUOLE VIVERE-. Faccenda altamente scandalosa -in Canada da quando è stata approvata la legge sull’eutanasia- In breve : tenerlo in Ospedale o farlo seguire a casa COSTA TROPPO .Perciò i medici e gli psicologi gli hanno raccomandato di non ” buttarla in tragedia”. Badi a incrementare i suoi pensierini suicidi perchè l’eutanasia è GRATIS ma il “soggiorno “d’ora in avanti costa 1500 dollari al giorno. Potrebbe essere un’ottima occasione per una chiesa in uscita ,spingersi fino al Canada e intervenire. Se non altro per togliere i dubbi che sia al servizio del Deep State e , in particolare, del “carissimo” Attali .Dopotutto il Canada NON è “alla fine del mondo “.
    http://www.ilgiornale.it/news/cronache/canada-disabile-minacciato-o-ti-pag...

  • laura cadenasso ha detto:

    …. MI VIENE DA VOMITARE. Da tempo dico che non sono stupidi, anzi !Tastato il terreno e letti i sondaggi, avvertono che sono in caduta libera e, guarda un po’, lo Spadaro (che mi sembra un uovo sodo, ma non più commestibile poiché SCADUTO dalla data di confezionamento) -dicevo- lo Spadaro ed i furbetti del quartierino di Santa Marta, ora tentano il colpaccio, naturalmente misericordioso. Si incontreranno l’ attuale barbaro/Attila alias Salvini e LORO Santità Francesco I d’ Argentina ? Sulla vicinanza, anche solo ideale, tra Bergoglio e Papa Leone Magno non desidero offenderne la memoria. Non so risponere come ignoro che cosa ci porterà il domani ma, pur essendo una CATTOLICA (e ne vado fiera) insignificante ho in cuore un grande disgusto per questa nuova chiesa : unica ma solo nel suo nuovo genere, a-cattolica, priva di Apostoli e che, per quanto mi attrae, potrebbe trasferirsi da domani poiché Roma è e resterà la Città Santa. Con rispetto, chiedo scusa per lo sfogo….grazie!

  • Astore da Cerquapalmata ha detto:

    Spadaro come LEONE MAGNO? Penso che deve prima passare lunghe ore in orazione in ginocchio prima di dire una sola parola “pesante” come quelle del grande Papa Leone.
    Io non so se nemmeno se Spadaro crede nell’inferno! Parli pure con Attila, ma se lo fa a nome della Chiesa, rischia di dare una contro testimonianza.
    Anche Alessandro VI era molto attivo in politica e dialogava tanto…

    La “gente” è quella in cui lui dovrebbe stare in mezzo, come fa Salvini.
    Come Galileo ha insegnato teologia ai teologi dicendo che la Scrittura non vuole dare sentenze nei dibattiti scientifici, così Salvini insegna a tanti Pastori come si fa a impregnarsi dell’odore delle pecore, tanto caro a Papa Francesco.
    Il fatto è che le pecore sono state abbandonate per gli islamici…

  • Nuccio Viglietti ha detto:

    No sempre traffico schiavi ad uso consumo di mafie trafficanti caporalati vari paga come consensi. Amen. https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  • Nuccio Viglietti ha detto:

    No sempre appoggiare deportazioni di schiavi ad uso consumo trafficanti mafie caporalati paga. Amen. https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  • Marco Matteucci ha detto:

    Caro direttore, a poco a poco vengono smascherati tutti …forse è il Cielo che si sta vendicando!
    Date un’occhiata al link qui sotto
    https://sites.google.com/site/grafo2000/home/jesus.jpg

    • Marco Matteucci ha detto:

      …o forse ci sollecita a ripensare alla donazione dell’8×1000 per i “sollazzi” mondani di una una chiesa così poco cattolica!

      • Marco Matteucci ha detto:

        La prova della bontà di una religione è il poter fare delle battute su di essa. (G.K. Chesterton)

        BUONA FESTA DELL’ASSUNTA!

  • Ira Divina ha detto:

    Il miglior sordo è colui che non ci vuol sentire, direi a Spadaro! E loro, con gli amici del PD, hanno scelto di fare i sordi per i loro interessi di parte. Io vedrei come Papa Leone più Salvini, vorrei dire a Spadaro, mentre Attila lo fa questa chiesa Bergogliana alleata del PD, impegnato a sostituire Pannella e la Bonino.

  • carla ha detto:

    dottor Tosatti, i suoi articoli sono davvero perle preziose regalateci con tanta professionalità, correttezza, esperienza, bon-ton, e quant’altro…
    grazie anche a colto che con i loro commenti arricchiscono.
    Belle pure le foto in calce…
    Complimenti quindi!

  • carla ha detto:

    dottor Tosatti, i suoi articoli sono davvero perle preziose regalateci con tanta professionalità, correttezza, esperienza, bon-ton, e quant’altro…
    grazie anche a colto che con i loro commenti arricchiscono. Complimenti quindi!

  • Nat ha detto:

    “La gente non si è sentita ascoltata”. Ma guarda un po’, forse che i fedeli si sono invece sentiti ascoltati dai pastori della Chiesa?