RVC HA FINITO LE VACANZE. CON UNO SCOOP: UN DOCUMENTO INEDITO DELLA CONFERENZA GNOSTICA ITALIANA.

MARCO TOSATTI

Romana Vulneratus Curia, RVC per gli amici, sembra finalmente aver deciso di concludere le sue lunghissime vacanze, e ci ha mandato un aggiornamento di carattere pastorale e spirituale. Ve lo offriamo a vostra edificazione, soprattutto domenicale. Pare che questa volta abbia messo le mani su un documento della, Conferenza Gnostica Italiana ( CGI), destinata a sostituire con misericordia, ovviamente, precedenti obsolete organizzazioni ecclesiali, che non rispondevano più alle esigenze della Nuova Chiesa.

ATTENZIONE: È UNO SCHERZO. PLAUSIBILE E AMARO, MA SCHERZO RESTA...

La CGI ha scritto una lettera agli italiani.

“Fratelli (pardon) , fra sorelle, le sette opere di misericordia spirituale erano :

–         consigliare i dubbiosi

–         insegnare agli ignoranti

–         ammonire i peccatori

–         consolare gli afflitti

–         perdonare le offese

–         sopportare pazientemente le persone moleste

–         pregare Dio per i vivi e per i morti

Ora dobbiamo riflettere se modificarle come segue :

–         disprezzare e redarguire i “dubbiosi” che osano chiedere chiarimenti .

–         insegnare il dubbio agli ignoranti cattolici tradizionalisti , conservatori impenitenti.

–         ammonire i sacerdoti cattolici ancora legati alla dottrina della tradizione

–         consolare i peccatori che trasgrediscono il sesto comandamento , il secondo peccato che grida vendetta a Dio e il terzo dei vizi capitali.

–         perdonare le offese fatte alla religione cattolica dalle altre religioni, ma non perdonare chi la difende e replica.

–         sopportare pazientemente tutti gli gnostici, ma non cardinali che si permettano di esprimere dubbi o francescani che son devoti all’Immacolata…

–         pregare Dio perché venga approvato presto lo jus soli e perché gli Usa accettino di entrare nella religione ambientalista.


E chi vuole leggerlo in spagnolo, commentato da Montse Sanmartì, vada su COMO VARA DE ALMENDRO.


Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa”.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina.