RVC: COME SI CURANO BENE E GUARISCONO LE FINANZE VATICANE. IN CLINICHE SVIZZERE, MAGARI…

24 Luglio 2019 Pubblicato da --

Marco Tosatti

Cari amici, e in questo caso soprattutto nemici di Stilum Curiae, Edward Pentin ha pubblicato sul National Catholic Register un articolo molto interessante sulle finanze vaticane, e in cui mette in luce incongruenze e singolarità della gestione dei soldi in Vaticano. Romana Vulneratus Curia (RVC per amici, nemici e indifferenti) l’ha letto, e ne ha tratto qualche considerazione ironica che vi consigliamo di leggere. Nelle righe, fra le righe e sotto le righe…

RVC a Tosatti. Ho appena letto l’articolo qui sopra riportato di Pentin. Sono sette anni che leggiamo le stesse cose sui media istruiti da Tornielli & Co.: Papa Francesco finalmente (!) ha fatto pulizia nelle finanze vaticane, ha fatto trasparenza, efficienza, ecc.

Inutile dire che si è limitato a cacciare via chi gli disubbidiva, anche se nominato da lui stesso poco prima, ma tralasciamo…Se saremo fortunati, secondo il “modello Giobbe” naturalmente, fra altri sette anni sentiremo spiegare che il Papa ha riformato tutto, ma ci sono ancora un paio di disobbedienti, mariuoli, bricconcelli, che si oppongono alle pulizie (magari Spadaro spiegherà che questi boicottatori delle sante riforme francescane, assistono giornalmente alla messa tridentina…).

Ma nessuno osa più fare come ha fatto il cardinale Pell, che ha rischiato una clinica in Amazzonia, dove lavorano sciamani bravissimi…

Ma il realtà, voi lettori di Stilumcuriae, non addetti ai lavori, non avete inteso che invece Papa Bergoglio, ha realmente RISANATO le finanze vaticane (come spiega Pentin). Infatti le ha mandare a farsi operare o curare in “cliniche” Svizzere, del Lussemburgo, del Liechtenstein …dove le finanze guariscono.

Il Presidente AIF, che riuscì a cacciare il Presidente precedente card. Nicora, mi dicono esser un chirurgo di quelle parti.

Si leggano le esilaranti dichiarazioni , qui sopra riportate, del suo alter ego, Di Ruzza (genero, impagabile, dell’ex Governatore della Banca d’Italia Fazio).

Mentre Bergoglio faceva mandare le finanze a curarsi all’estero (come fa intendere Pentin) Il card. Pell , che non era d’accordo, è stato “mandato in Siberia”.

Meglio è andata a Milone e Mattietti, che son stati solo minacciati e licenziati. Per ora non son stati ancora mandati anche loro a curarsi in qualche clinica di lavaggio del cervello.

Date, date, cari amici americani, l’obolo di San Pietro alla Chiesa di Bergoglio, verrà “curato “ alla perfezione…




Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


 LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

Fatima El segreto no desvelado

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Padre Amorth. Memorie di un esorcista.

Inchiesta sul demonio.

Tag: , , , , , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da wp_7512482

48 commenti

  • Adriana ha detto:

    GIUSEPPE : MARIO = MARX ( Karl) : MARX ( Reinhard ) .
    Dall’alto della sua nuvoletta Groucho ( MARX ) tiene i conti , e ride
    come un matto….

  • Nicola B. ha detto:

    Carissima Milli è perfettamente inutile che tu citi la profezia e le profezie della Beata Caterina Emmerick sui 2 Papi e sulle due Chiese( APPROVATE DALLA CHIESA STESSA ) al Sig Mario ( l’ho fatto pure io ) , perché è perfettamente inutile. Non c’è maggior cieco di chi NON VUOLE VEDERE. Tanto è vero che a tutti i fatti dettagliati e documentati di cambiamento del Magistero o di affermazioni contrarie al Magistero Cattolico da parte del Papa e dei suoi Fedeli collaboratori promossi ad alti ruoli nella Chiesa, lui NON RISPONDE MAI E TACE SEMPRE. È come ha detto giustamente qualcuno, il degno successoredi Giuseppe…

    • Catholicus ha detto:

      Chi tace acconsente, mio caro amico; ciò significa che lui sa benissimo che le cose presentategli sono vere, ma segue l’esempio di Bergoglio, mai rispondere (a quelle che per loro sono provocazioni, cioè ostacoli alla loro follia cervellotica, eresia, apostasia, ecc.) e se i postulanti insistono demonizzarli, accusarli di essere contro il papa, punirli per vie traverse. I dittatori non cambiano mai tattica: il diavolo è ripetitivo, banale, prevedibile, e loro sono come lui, suoi degni epigoni..

    • MARIO ha detto:

      Lei mi è troppo simpatico e ho l’impressione che le sto molto a cuore, perchè vedendomi come un cristiano sulla via della perdizione, cerca in tutti i modi di salvarmi dal baratro.
      Questo naturalmente mi fa un immenso piacere, anche perchè così sarò sicuro che almeno uno su tanti leggerà i miei poveri commenti,anche se saltuari.
      In questo modo peraltro anche lei avrà l’opportunità (lei dirà la disgrazia) di confrontarsi ogni tanto con qualcuno che cerca di ragionare con la propria testa, invece che con quella di Socci, Tosatti, Valli, Magister, Regis e Minutella (forse lei no ?), che cantano tutti la stessa canzone lamentosa e lagnosa. Spero almeno che la mia sia un po’ più allegra, costruttiva e condita con un po’ di autoironia (che non guasta mai…).
      Stia comunque tranquillo che non è nulla di personale.
      Pace e bene di cuore.

      • Milli ha detto:

        Va bene, Sig. . Mario, allora aspettiamo il suo pensiero allegro e positivo….purché cattolico! A presto allora.

  • a mano e in lavatrice ha detto:

    youtubo: cosa vuoi che aprano un’inchiesta contro questi, se IL CARDINAL BOLLETTA è reo confesso del reato di violazione dei sigilli ma o per paura o per soccorso rosso hanno aperto un’inchiesta CONTRO IGNOTI
    https://www.ilmessaggero.it/roma/news/vaticano_blitz_cardinale_palazzo_occupato-4487411.html
    LO DICE LUI STESSO ALLA GIORNALISTA, MA LA PROCURA DI ROMA DORME

  • Astore da Cerquapalmata ha detto:

    Non entro nel tema specifico, che non conosco, ma faccio una sola considerazione da cui traggo una deduzione.
    Considerazione: la LOBBY gay mi pare che si sia rafforzata. Almeno non pare avere più nemici e questa è una vittoria totale.
    Deduzione: se la lobby gay, che in gran parte coincide con la lobby finanziaria, si è rafforzata, di conseguenza anche gli intrallazzi finanziari, dovrebbero essere aumentati.
    Se non hai più nemici, è facile coprire tutto.

    Una cosa che sto notando è che, mentre nei primi anni di pontificato le “riforme” si concentravano soprattutto a livello dottrinale (interviste sconcertanti del Papa a Scalfari, lodi alla Bonino, Comunione ai divorziati risposati, ecc.), oggi invece, dopo che ci si è resi conto che il popolo cattolico non è disposto a cedere neanche una virgola in campo dottrinale e che, perciò, insistere sarebbe equivalso a manifestare chiaramente l’eresia di molti, si insiste su questioni politiche e ideologiche. Questioni che investono più il campo delle opinioni che non della fede. Ad esempio quelle riguardanti i migranti e l’ecologia.
    Oppure si agisce attraverso le “riforme” della curia che sembrano favorire i sodomiti e chi è accusato in casi di truffe e di abusi sessuali.
    Il pericolo è sempre grande, ma lo scontro non è più “frontale”.
    La mia, naturalmente, è solo un’ipotesi.
    Vedremo cosa ci riserva il Sinodo sull’Amazzonia.

  • Commentatore ispirato da messaggio più o meno celeste. ha detto:

    Ebbene sì, sono ispirato da un messaggio più o meno celeste ( Anguera ) che è sotto inchiesta da parte di una commissione Vaticana. Che però lo sta ancora studiando e NON LO HA ANCORA CONDANNATO mentre invece il Sig ” so tutto io” lo ha già condannato senza appello. Lo consiglio come collaboratore al Dott Tosatti così la smettiamo tutti di affermare che ci sono 2 chiese : una che si è adeguata al mondo e che ha adeguato il messaggio evangelico ai gusti di oggi ( ” non c’erano registratori quando Gesù si scagliò contro il divorzio” Padre Sousa generale dei Gesuiti mai smentito dal suo amico Papa ) ed una perseguitata perché riafferma il Vangelo scomodo di 2000 anni ( Padre Pusceddu emarginato perché ha ribadito la dottrina di 2000 anni sull’omosessualita’). Tanto per fare alcuni esempi. No appunto non ci sono 2 chiese e dovremmo andare tutti dall’ottico perché ci vediamo male. E dovremmo dormire sonni tranquilli come fa il Sig ” so tutto io”.

    • Commentatore ispirato da messaggio più o meno celeste. ha detto:

      Aggiungo che non solo sono contro il taglio ai fondi alla Chiesa ((8×1000) anche se ogni anno sono tentato di non firmare e dare allo Stato, ma sostengo la Chiesa in altri forme ( Aiuto alla Chiesa che soffre, sostegno ai Legionari di Cristo ecc. ) .Quindi non diciamo……Per favore…

  • Donna ha detto:

    Luca 16,13
    Nessun servo può servire a due padroni: o odierà l’uno e amerà l’altro oppure si affezionerà all’uno e disprezzerà l’altro. Non potete servire a Dio e a mammona».

    In Vaticano molti hanno deciso per il secondo già da un pezzo.

  • Milli ha detto:

    http://m.ncregister.com/61348/b
    Il link dell’ articolo originale. A quanto pare il card. Pell ha provato a fare luce sulle incredibili cifre che viaggiano in conti criptati, nonché sull’immenso patrimonio immobiliare gestito in gran parte in ” maniera amichevole “.
    Ora capisco anche la vicenda della sua condanna in Australia per abusi su minori, dopo un processo definito pieno di falle, definito da alcune testate cattoliche come una condanna ingiusta. Capisco anche perché nessuno l’ha trattenuto a Roma per proteggerlo dal processo.. capisco..

    • MARIO ha detto:

      Mi sa che lei capisce troppe cose al volo.
      Deve essere proprio un genio, ma anche i geni devono applicarsi un po’…
      Pace e bene.

      • rosadimaggio ha detto:

        In difesa di Milli , che intuisce correttamente . lei Mario crede di riuscirci ? Lei non ha ancora capito che non è Socci o i massoni che vogliono privar la Chiesa delle risorse economiche ,ma è Bergoglio ? E’ sicuro di riuscire ad applicarsi il necessario ? Cerchi di sforzarsi di più e meglio , altrimenti vada anche lei dallo psicanalista.

      • Milli ha detto:

        No guardi, sono un’ ingenua , ogni tanto mi par di collegare qualcosa, ma chissà.

        • MARIO ha detto:

          Mi scuso se le son sembrato offensivo, ma non era nelle mie intenzioni.
          Però certi giudizi sommari sulla vicenda del card. Pell e della sua condanna in Australia, faccio fatica a digerirli.
          Credo che il processo al card. Pell sia stato una farsa indegna di un paese civile, dove però l’odio contro la Chiesa cattolica e in particolare contro lo stesso card. Pell ha portato a una condanna che ritengo anch’io profondamente ingiusta.
          Stento però a credere che in tutto questo c’entri qualcosa il Vaticano (sono troppo ingenuo ?)
          Pace e bene_e di nuovo scusa.

          • Milli ha detto:

            Mi scusi, ma di cosa stiamo parlando, ha letto l articolo di Pentin?
            http://m.ncregister.com/61348/b
            L’articolo fa nomi e cognomi e snocciola cifre e luoghi. Qui ci sono centinaia di milioni di euro che vanno nei conti cifrati all’estero e nessuno si occupava della cosa, prima di Pell.
            Perché Zanchetta per sottrarlo al processo nel suo paese è stato richiamato a Roma, pure se gli era stato ritirato il passaporto dalle autorità civili e invece Pell è stato spedito prontamente in Australia?
            Tra tutti i porporati pederasti, accusati e condannati per molestie solo lui è andato in galera?
            Non è che forse sapeva troppo e rompeva troppo le scatole a qualcuno ?
            Io non mi stupirei se gli accadesse qualcosa mentre è rinchiuso in carcere, un infarto per esempio.

    • Commentatore ispirato da messaggio più o meno celeste. ha detto:

      In tua difesa cara amica ricorderò a qualcuno a cui pare strano che Pell sia stato fatto fuori in questo modo , il trattamento non dico identico ma senza pietà e nessun appello a quella grandissima persona , grande cattolico, grande economista e uomo integerrimo, che è il Dott Ettore Gotti Tedeschi. Il quale ( se non erro ) fu messo a capo dello IOR da Ratzinger per portare onestà, trasparenza e competenza. Gotti Tedeschi scoprì dopo un certo tempo il malaffare nello IOR e soprattutto 3 uomini laici italiani che erano i ai vertici dell’istituto e responsabili del marcio e malaffare . Fu immediatamente cacciato da un Altissimo Cardinale o Vescovo ( non ricordo chi ) in un modo vergognoso come il peggiore dei delinquenti e in quattro e quattr’otto. Il tempo è galantuomo e anni dopo la magistratura italiana ( sic !) ha scoperto e confermato che i 3 indicati da Gotti Tedeschi erano i veri responsabili del marcio. Ratzinger privatamente ha fatto pervenire la sua solidarietà e stima al Professore. Questo per dire che chi scova il marcio in Vaticano poi , anziché essere premiato, viene fatto fuori in modo vergognoso, quindi se Pell ha scoperto il marcio , non è inusuale che abbiano adottato metodi brutali senza pietà anche con lui.

  • MARIO ha detto:

    Per RCV e qualche commentatore (ispirato magari da qualche messaggio più o meno celeste), qualsiasi pretesto è buono per giustificare la sentenza finale: togliere o tagliare ogni sorta di aiuto economico alla Chiesa (8 per mille, oboli, offerte, ecc.)
    A proposito, di solito la lingua batte dove il dente duole.
    Il primo ad istigare alla “disobbedienza pecuniaria” è stato il sig. Antonio Socci qualche anno fa (colui che cadde dalle stelle alle stalle); e gli altri dietro come pecoroni.
    I massoni ci hanno sempre provato: siamo proprio in buona compagnia…
    Pace e bene.

    • Milli ha detto:

      Se legge l’articolo originale dove spiega che centinaia di milioni di euro vanno a finire in conti esteri criptati, che chi cerca di fare luce su questi conti finisce coinvolto e condannato in un processo pieno di falle, che la chiesa ha un immenso patrimonio immobiliare gestito spesso senza documentazioni, ecc… ecco allora può comprendere che passi la voglia di finanziare certe istituzioni.
      Penso che si possa continuare ad aiutare direttamente la propria parrocchia , sacerdoti degni oppure iniziative concrete. Poi ognuno segue la propria coscienza. Saluti

      • MARIO ha detto:

        Non è che chi scrive articoli debba necessariamente essere un luminare o un illuminato dal Padre Eterno, per cui stiamo attenti a prendere tutto come oro colato.
        Per quanto riguarda in particolare l’8 per mille, quella porzione delle nostre tasse viene comunque destinata a qualcuno, qualunque sia la nostra scelta o non scelta; per cui non ritengo giusto che un cristiano decida volontariamente di far mancare alla Chiesa il suo piccolo o grande contributo economico indiretto.
        Se poi lei è disposta anche a contribuire in maniera diretta, questa non può che essere un’iniziativa più che lodevole, naturalmente.
        Pace e bene

    • Alda ha detto:

      É andato Giuseppe é arrivato Mario🙄🙄🙄🙄

      • Milli ha detto:

        Tutti quelli che difendono Bergoglio e l’unità della Chiesa Cattolica , non leggono (o si rifiutano di farlo) i documenti ufficiali. Non devono certo credere alle opinioni altrui, ma che leggano anche il solo Instrumentum Laboris per il Sinodo in Amazzonia, sul sito del Vaticano ( non quei brutti siti tendenziosi) e si facciano due domande. Potete anche leggere le profezie della beata Emmerick sui due papi e tutto il resto… (riconosciute dalla Chiesa) .Certamente l’opinione di stimati giornalisti vaticanisti come Tosatti, Aldo Maria Valli e Sandro Magister (visto anche il loro curriculum) può aiutare a capire. A cosa serve tapparsi gli occhi e le orecchie? Non vedete dove sta andando la società con la Chiesa Romana a ruota?

      • MARIO ha detto:

        Purtroppo siete poco abituati a sentire qualche campana stonata o qualche voce fuori dal coro.
        Senza contraddittorio però, c’è il rischio che il conformismo di parte dilaghi, è inevitabile.
        Ma non si preoccupi, non sono cattivo.
        Pace e bene.

        • Milli ha detto:

          Ceramente dicutere con qualcuno che non è del nostro avviso può essere stimolante ma anche faticoso. Però i suoi punti di vista su quali fatti si basano? Quali documenti eccelsi ha prodotto questo papato? Sono disposta a cambiare idea, almeno un po’.
          Il mancato conferimento dell’ 8 x mille può essere una forma di protesta, forse l’unica che capiscono .
          Non penso che questo farà fallire la Chiesa , avendo essa, solo come patrimonio immobiliare , beni per 800.000.000 di Euro, non chiese, ospizi e oratori, ma immobili di pregio senza contare tutti quei milioni nelle banche svizzere.
          Pentin non sarà oro colato ma se dicesse castronerie l’avrebbero denunciato per diffamazione, invece i responsabili da lui interpellati si limitano a non rispondere.
          (L’ha letto l’articolo? Se no, il traduttore di Google può aiutare)
          Pace e bene anche a lei.

  • Anonimo ha detto:

    O.T. Luca Bottura, “gIornalista” (non si offenda, dott. Tosatti) satirico, dalla faccia e dalla classe di un salumaio di provincia, di quelli con la matita dietro l’orecchio e la bocca bavosa, se l’ è presa con il cantante Nek perché questo ultimo ha “osato” chiedere giustizia e verità per Bibbiano. Con quale argomento lo ha attaccato? Una colpa gravissima: il malcapitato Nek ha scritto infatti, trent’ anni fa, una canzone antiabortista, definita da Bottura ” un crimine contro l’umanità”. Bottura, il vero crimine contro l’umanità è ammazzare bambini indifesi. Anche se, guardando il suo viso grossolano, le sue dita rozze e ascoltando le sue battute volgari e grossolane…penso che molti avrebbero abortito lei.

  • Alda ha detto:

    E intanto a Medjugorje si fanno prove tecniche di accaparramento, con l’invio di alti prelati per il festival dei giovani…. La Madonna postina rende😉

  • Nuccio Viglietti ha detto:

    Finanze e pulizia…ossimoro divino…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  • virro ha detto:

    Che orrore questo vertice!!!!!!!
    non c’è argomento sano, figurarsi se santo !!!!!!!
    come è possibile fidarsi di questi manipolatori così bugiardi!!!!
    ???????

  • Rafael Brotero ha detto:

    Povero Santo Padre, non capisce niente di soldi, sa solo pregare, pregare, pregare… Un mistico! L’unica soluzione é una nuova supplica filiale al Santo Padre. Le mie preferite sono quelle dei celebri intellettuali. Vanno benissimo con la pizza.

  • Davide ha detto:

    Impossibile pensare che qualcuno in Vaticano abbia mai pensato a fare effettivamente chiarezza dentro la propria banca e a ripulire i panni sporchi…
    Certo le operazioni di facciata sono necessarie per rifarsi, continuatamente, una verginità perduta davanti agli occhi del pubblico, altre operazioni si rendono indispensabili per rimuovere dirigenti scomodi e mettere propri uomini al loro posto.
    Non ho minimamente creduto a questo repulisti, come non ho mai creduto a quelli precedenti.

  • Nicola B. ha detto:

    Per Ex Ex 08:51@ in effetti l’Obolo di San Pietro dovrebbe ESSERE GIÀ CALATO…..Lo riferiva il giornalista Camillo Langone qualche giorno fa in un suo articolo ( su il Giornale )sul calo dell’ultimo 8×1000 contabilizzato.

  • Nicola Bu ha detto:

    Per Ex Ex 08:51@ in effetti l’Obolo di San Pietro dovrebbe ESSERE GIÀ CALATO…..Lo riferiva il giornalista Camillo Langone qualche giorno fa in un suo articolo ( su il Giornale )sul calo dell’ultimo 8×1000 contabilizzato.

  • MARIO ha detto:

    A questo mondo c’è chi ha così tanto interesse per i soldi (naturalmente i suoi, non quelli degli altri…), che la peggior disgrazia da augurare al proprio nemico è che venga ridotto sul lastrico.
    Pace e bene.

  • Rosa ha detto:

    Si leggano le esilaranti dichiarazioni , qui sotto riportate
    Qui sotto dove?
    Non trovo niente!

  • Pierluigi ha detto:

    Per mia cultura personale vorrei sapere, anzitutto da lei dottor Tosatti che stimo come giornalista serio e onesto, se la voce secondo cui alcuni dei personaggi citati da RVC sono stati “dimissionati” da papa Francesco, tra l’altro, per aver raccolto prove documentali secondo cui l’obolo di San Pietro venne utilizzato, almeno in un’occasione, anche per contribuire alla campagna elettorale presidenziale USA di uno dei candidati, è stata in qualche modo confermata.

  • youTUBO ha detto:

    non capisco solo una cosa, sarei grato se mi fosse spiegata , al fine di dare un contributo. Di questo signor Milone , così come di Mattietti , si è letto di tutto. Si direbbe che siano stati -cacciati- perchè sapevano troppo. ma allora perchè la magistratura italiana – un giudice coraggioso e decisio come Woodcok , per esempio, ,non apore una dossier, li interroga e fa una bella rogatoria nei confronti dei responsabili di quanto Edward Pentin ha denunciato in questo articolo ?

  • Giro ha detto:

    Articolo criptico, non si capisce

    • Milli ha detto:

      Caro Giro, ti faccio un riassunto per come l’ho capita io: questi signori si portano i soldini nei paradisi fiscali invece di usarli per opere caritatevoli. Chi si oppone..peggio per lui!

    • LucioR ha detto:

      Non lo è più se si legge l’articolo linkato.

  • fox ha detto:

    SCUSI TOSATTI ,MA BERGOGLIO NON HA APPENA AFFERMATO CHE LA -FINANZA DEPREDA E UCCIDE ?- NON MI SEMBRA DUN DEPREDATO E A RISCHIO DI DIGIUNO A SANTA MARTA .

  • guido.t ha detto:

    e questa gente ha il coraggio di organizzare il convegno di Assisi su una umanizzazione dell’economia ?

    • ubimayor ha detto:

      MA CHI PAGA DETTO CONVEGNO DI ASSISI ? qui parliamo di centinaia di migliaia di euro. CHI SONO GLI SPONSOR ? SI CHIEDA CHE SIANO RESI PUBBLICI !

  • Gionata ha detto:

    Bravissimo il coraggioso Pentin, unico girnalista americano non soggetto ai poteri trasversali Usa-Vat . Supportiamolo.

  • EX EX ha detto:

    interessante. Ma di quanto è calato l’obolo di sanPietro negli utlimi tempi ? Un amico americano mi perta di tensioni fortissime negli ambienti cattolici americani , che lasciano provedere il crollo anche dell’obolo..

  • Adriana ha detto:

    L’obolo di S.Pietro è ricco di ” talenti ” . Per non seppellirli , facendoli morire , che cosa c’è di meglio di farli curare in una clinica svizzera ?