MALTA: PERCHÈ LA PROIBIZIONE DELLA MESSA ANTICA. MALTA: WHY THE ANCIENT MASS HAS BEEN FORBIDDEN.

15 Giugno 2019 Pubblicato da --

Marco Tosatti

Cherchez la femme! I francesi ne sanno una più del diavolo, e forse anche una più di papa Bergoglio, e ancora una volta, potrebbero aver avuto ragione. A quanto pare la misteriosa ingiunzione di fra’ Giacomo Dalla Torre relativa alla messa Vetus Ordo nasce dal Nord, dal profondo Nord dell’Europa. La rappresentante dell’associazione nazionale scandinava (che è stata una delle tre donne, insieme alla Argentina e a Singapore a votare all’ultimo capitolo generale svoltosi lo scorso maggio che ha eletto il nuovo governo dell’Ordine), che però scandinava non è – ha fatto rimostranze al Gran Maestro perché a quanto pare un prelato amerebbe celebrare secondo il Vetus Ordo. E avrebbe anche ventilato l’ipotesi di deporre le sue rimostranze non soddisfatte davanti agli augusti piedi dell’inquilino dell’attico di Santa Marta.

Nel clima attuale di dipendenza vaticana di quello che una volta era un Ordine nobile e fiero una minaccia del genere fa gelare il sangue. E così il Gran Maestro ha preso carta e penna, e ha scritto, anche con qualche imprecisione il famoso ukase.

Il che ha fornito ai Cavalieri il privilegio raro di essere l’unico ordine religioso ad aver ordinato ai propri membri l’uso esclusivo della forma missae di Paolo VI. Neanche i gesuiti – e ditemi se è poco – sono arrivati a tanto. È stato proibito ai Francescani dell’Immacolata, ma loro ormai da sei anni hanno i carri armati dei Commissari Politici in casa….

C’è chi pensa anche ad una mossa suggerita appositamente da franchi tiratori per mettere in cattiva luce il Gran Maestro, e dunque gettare benzina sul fuoco nel contesto di crisi identitaria in cui l’Ordine si trova, per incriminare e travolgere ancora una volta il carattere religioso dell’Ordine.

Un pericoloso autogol di Fra’ Giacomo Dalla Torre, però, perché è comunque  una mossa però che ha provocato un qual certo disagio all’interno dell’Ordine. Anche fra i cavalieri che non amano particolarmente il Vetus Ordo Missae, ma a cui questa captatio benevolentiae verso il partito di regime ha dato fastidio. Non so, un fatto di eleganza, capite? Parliamo sempre di persone di un certo tipo. Noblesse oblige…

Ψ

Cherchez la femme! The French know one more than the devil, and perhaps even more than Pope Bergoglio, and once again, they may have been right.

Apparently the mysterious injunction by Fra ‘Giacomo Dalla Torre concerning the Mass Vetus Ordo comes from the North, from the deep North of Europe. The representative of the Scandinavian national association (which was one of the three women, along with Argentina and Singapore, to vote in the last general chapter held last May which elected the new government of the Order), which however is not Scandinavian – has made complaints to the Grand Master because apparently a prelate would like to celebrate according to the Vetus Ordo. And she would also have vented the hypothesis of deposing his unfulfilled grievances before the august feet of the tenant of the attic of Santa Marta.

In the current climate of Vatican dependence of what was once a noble , proud Order a proud threat of this kind makes the blood freeze. And so the Grand Master took pen and paper, and wrote, even with some imprecision, the famous ukase.

Which provided the Knights with the rare privilege of being the only religious order to have ordered its members the exclusive use of Paul VI’s missae form. Not even the Jesuits – and tell me if it’s little – have gone that far. It was forbidden to the Franciscans of the Immaculate, but they have had the tanks of the Political Commissioners at home for six years now….

There are those who also think of a move suggested specially by snipers to put the Grand Master in a bad light, and therefore fuel the fire in the context of an identity crisis in which the Order finds itself, to incriminate and overwhelm once again the religious character of the Order.

A dangerous own-goal by Fra ’Giacomo Dalla Torre, though, because it is anyway a move, however, that caused some unease in the Order. Even among the knights who do not particularly like the Vetus Ordo Missae, but to whom this captatio benevolentiae towards the regime party has create some uneasiness. You know, a matter of elegance, do you understand? We always talk about people of a certain type. Noblesse oblige …



Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


 LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Padre Amorth. Memorie di un esorcista.

Inchiesta sul demonio.

Tag: , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da wp_7512482

23 commenti

  • Luigi ha detto:

    la presidentessa femminile dell’associazione scandinava è tedesca.

    l’importante famiglia femminile dell’associazione scandinava è anch’essa tedesca.

    dove sono i 30 milioni di CHF di Böselager a cento da Ginevra attraverso la Nuova Zelanda all’Ordine di Malta?

    perché Böselager non è con sua moglie in Germania, ma solo con i suoi simili a Roma?

  • CAVALLIERI ha detto:

    Dear Mr Tosatti,
    Please note that the Leader of Association in Scandinavia is German! Unfortunately she lives in Sweden but is German. And she hates the old rite.
    She was picked out of the Germans in Rome and they arranged the election afterwards with assistance of another female German in Stockholm.
    In Scandinavia the old rite has been used paralell with novus Ordo until the femael German dictator was given her position.
    Now the Germans has used their puppet – the unlawful Italian – to enforce this globally.
    With her action she has made an Anschluss of the Scandinavian to the Germans and the members in Scandinavia was never informed.

  • CAVALLIERI ha detto:

    Dear Mr Tosatti,
    Please note that the Leader of Association in Scandinavia is German! Unfortunately she lives in Sweden but is

    She was picked out of the Germans in Rome and they arranged the election afterwards. In Scandinavia the old rite has been used paralell with novus Ordo until the femael German dictator was given her position.

    With her action she has made an Anschluss of the Scandinavian to the Germans and the members in Scandinavia was never informed.

  • Monica ha detto:

    Pensavo si fosse ispirato all arcivescovo di La Plata mentre apriva il panettone

  • Anima smarrita ha detto:

    «L’ipotesi di deporre le sue rimostranze non soddisfatte davanti agli augusti piedi dell’inquilino dell’attico di Santa Marta», ventilata da un prelato – cui il dott. Tosatti accenna – temo resterà a livello di dubbio che accompagnerà il travaglio che da un po’ si trova vivere l’Ordine, nella fase di “aggiornamento” delle sue Costituzioni.
    Su qualsiasi realtà del variegato mondo ecclesiale si volga lo sguardo non si notano che divisioni, tormenti spirituali, confusione e – immancabili! – sospetti di tranelli e complotti, come adombrato pure ai danni del Gran Maestro dello SMOM. E ovunque sono in ballo tentativi di “rinnovamento”. Possibile che da questi derivino interminabili parentesi di caos, che non sembrano indirizzare verso soluzioni nel solco e nella cornice delle finalità proprie di ogni istituzione?
    Convinta che: “Non si muove foglia che Bergoglio non voglia”, per cui anche la Lettera del Gran Maestro che sta facendo tanto discutere potrebbe aver ricevuto la sua previa “benedizione”, ho effettuato un rapido controllo in Rete, prima di esternare il mio pensiero.
    Nel confermare il mandato di suo Delegato Speciale (che gli aveva affidato l’anno precedente) al card. Becciu, ecco cosa precisava il papa il 2 maggio 2018: «… In considerazione del fatto che il cammino di rinnovamento spirituale e giuridico dell’Ordine di Malta non è ancora concluso, la prego di voler continuare a svolgere l’ufficio di mio Delegato fino alla conclusione del processo di riforma e comunque fino a quando lo riterrò utile per l’Ordine stesso. Fino a quel momento Ella continuerà a godere di tutti i poteri e ad essere il mio esclusivo portavoce per tutto ciò che attiene alle relazioni tra questa Sede Apostolica e l’Ordine…».
    E, al seguente link, la sofferta lettera di un Cavaliere che piange e prega per il Gran Maestro.
    http://blog.messainlatino.it/2019/06/la-lettera-di-un-cavaliere-del-smom.html

  • Adriana ha detto:

    I Nobili ammantellati coi crocioni devono essersi stufati di far
    finta di esser Cavalieri di Malta e preferiscono fare i Cani Maltesi
    da salotto S. Marta . Sono sicura che d’ora in avanti saranno in grado di addottare iniziative veramente trendy
    come questa , ” spiritosa “, promossa dalla Società medica italiana
    e dall’Associazione culturale ” La scelta ” , per la pillola di 5 gg. dopo
    ( altro che distribuzione di vecchi condom di risulta per fastidiose risorse africane ! )-
    Motto : ” Usala , fa miracoli ” . ( Come disse l’Arcangelo Gabriele alla Vergine Maria ) .
    http://www.ilgiornale.it/news/cronache/larcangelo-dona-maria

    • Adriana ha detto:

      In fondo , siamo stati informati che all’epoca di Gesù non esistevano i registratori …Se NON lo avesse saputo per tempo , chissà quanto si sarebbe arrabbiato Bergoglio…roba da infarto .

    • EquesFidus ha detto:

      Da cavalieri a paggetti, anzi meno: perché quello del paggio (almeno in origine) è un ruolo onorabile, spesso il preludio allo scudierato. Suggerirei a lorsignori di adottare il motto “più che la spada poté il denaro”: almeno sarebbe onesto.

  • Nicola B. ha detto:

    Ultimissime….ieri i petrolieri, oggi Landini Cgil – mamma mia che agenda fitta ….! Io penso che a questo punto Salvini debba ritenersi molto contento e non preoccuparsi di NON essere ricevuto…..

    http://www.ilgiornale.it/news/politica/cgil-udienza-privata-papa-parlare-migranti-e-lavoro-1711615.html

  • Enrico66 ha detto:

    … i carri armati dei Commissari Politici in casa….
    Siamo al punto del terrore stalinista, pardon bergogliano.
    Speriamo anche di avere, tra qualche anno, un novello Nikita Krusciov che ne denunci il culto della personalità.

  • Rafael Brotero ha detto:

    Berggy vuole distruggere l’Ordine e usa i soliti metodi gesuitici per farlo: divisioni, calunnie, menzogne… l’Ordine é una realta’ essenzialmente tradizionale, senza il legame com la tradizione non si puo neanche pensaria. Dunque, bisogna favorire tutto quello che é contrario alla tradizione: messa luterana, distribuzione di preservativi, femministe ecc. Il tutto in salsa gesuitica , con molta menzogna e zizzania. As simple as that. Buon appetito.

  • Astore da Cerquapalmata ha detto:

    Non entro in merito alla polemica. La proibizione potrebbe anche avere un senso. Purtroppo però si può supporre uno scontro tra fazioni che coinvolge la sostanza della fede, che può essere solo approfondita e MAI rivoluzionata.
    Un bravo Pastore non deve solo tenere conto della forma, giusto per dire che non ha detto eresie. Questo sì che è LEGALISMO! Importante è anche ciò che si PERCEPISCE.
    Così, a proposito dei MIGRANTI, è sbagliato dire che Francesco è in sintonia coi Papi precedenti, perché quelli parlavano di accogliere i PROFUGHI veri, Francesco, invece, parla di ius soli, global compact, sovranismo, ecc. Insomma, fa POLITICA schierandosi con gli IMMIGRAZIONISTI.
    Il Papa è sulla stessa linea di Soros, non dei Papi precedenti!
    Così almeno viene PERCEPITO da tutti e dagli stessi migranti che, dopo la visita a Lampedusa, si sono scatenati, e dagli immigrazionisti, che sono entusiasti di lui.
    Per il Papa i poveri sono strumentalizzati a fine politico? Ma la stessa accusa potrebbe essere rivolta a lui!

  • Adriana ha detto:

    Mamma mia ! Anche la Mantide Religiosa !

  • Gian Piero ha detto:

    Una Eloisa nell’ Ordine di Malta?

  • Marco Matteucci ha detto:

    Ecco alcune rivelazioni della Madonna del Pino Giuseppe Auricchia, che io trovo sconvolgenti per attinenza a quanto sta accadendo oggi dentro la chiesa.

    “Vi sarà nel mondo una rivolta politica dei senza Dio, in quel tempo in Italia si vedrà l’odio dei senza Dio, al suo posto insedieranno un falso profeta della gente del male. Questo evento ed altri eventi si verificheranno prima che venga introdotto il Trionfo di Mio Figlio, che nella Sua gloria verrà in mezzo a voi, poi tutto il male scomparirà”.
    (Avola, 28 settembre 2008, la Santa Vergine)

    “Questi nemici di Dio adorano il Papa nero e proclamano per distruggere la Chiesa, che sarà il suo vero scisma. Sacerdoti, Vescovi, Cardinali fedeli alla Chiesa, Giovanni Paolo II e i laici fedeli dovranno nascondersi, per non cadere nella rete di ombre infernali, ma loro non riusciranno a diffondere le false interpretazioni del Libro della Vita (Bibbia), insegnando l’errore e la menzogna. Dentro la Chiesa vi sarà una lotta spaventosa, ma durerà poco tempo”.
    (Avola, 24 dicembre 2002, la Santa Vergine)

    “Essi mentono vergognosamente su di Me. Col potere dato dal dragone, essi assecondano l’odio implacabile e lo spirito di vendetta, facendo guerra a tutti i santi e a coloro che sono del gruppo, che rifiutano di adorare la statua della bestia e non gridano morte ai cristiani. Io sono venuto per ravvivare questa debole fiamma d’Amore, prima che il falso profeta la spenga tutta. Finita questa Pasqua, non sapete quando, il mondo tremerà per la Mia potenza. Rivoluzionerò ciò che Io stesso ho creato”.
    (Avola, 6 Gennaio 2011, Nostro Signore)

    “Questi nemici di Dio adorano il Papa nero e proclamano per distruggere la Chiesa, che sarà il suo vero scisma. Sacerdoti, Vescovi, Cardinali fedeli alla Chiesa, Giovanni Paolo II e i laici fedeli dovranno nascondersi, per non cadere nella rete di ombre infernali, ma loro non riusciranno a diffondere le false interpretazioni del Libro della Vita (Bibbia), insegnando l’errore e la menzogna. Dentro la Chiesa vi sarà una lotta spaventosa, ma durerà pochissimo tempo”.
    (Avola, 24 dicembre 2002, la Santa Vergine)

    “Voi con la vostra follia volete scuotere il trono del Mio Vicario e le fondamenta del Vaticano. Ipocriti sapienti, teologi, filosofi, scrittori moderni che fate minacce con azioni vandaliche per spaventare il mondo ma siete nulla senza Dio. Con la violenza troverete cose cattive e disumane. Dio vi guarda, orribile sarà la Sua giustizia. Non pensate di distruggere la Chiesa, potete solo perseguitarla e dare il martirio ai Miei figli, perché il vostro maestro è satana, e voi suoi servitori”.
    (Lunedì 18 Settembre 2006, ore 05,30, la Santa Vergine)

    “Figli Miei, camminate su questo ponte che vi ho indicato, per condividere con Noi la gioia e la vostra era di pace sulla terra. Il male sarà scacciato e la vittoria di Mio Figlio vi libererà, ma dovete pregare per avere la guida, perché presto vedrete lo scisma della Mia Chiesa.

    Il Mio resto fedele segue il Papa attuale, Benedetto XVI, che vogliono eliminare. Continuate a seguirlo e a rimanere fedeli a Lui e all’insegnamento della Mia Chiesa, stabilito dagli Apostoli. Non fatevi sviare dall’apostasia e dalle eresie.

    Vi dico che il prossimo Papa sarà l’impostore e le forze maligne stanno dietro a questo scisma. Figli Miei, siate preparati, così potete seguire quei sacerdoti fedeli al Papa e all’insegnamento della Chiesa. Preservate i santi messali e i libri della vecchia Santa Messa, perché gli apostati cambieranno le parole drammatiche”.

    (Avola, 30 Maggio 2010, la Santa Vergine)


    “La chiesa in quei giorni odierà Maria e cercherà di distruggerla. E’ cominciato il tempo dell’anticristo. L’anticristo non è satana e nemmeno un qualsiasi uomo, l’anticristo è la chiesa del mondo, la società che si è allontanata da Dio e dal Mio Vangelo, è la controgiochista di coloro che si sono serviti del mondo e non vogliono saperne della Croce e della sua grazia. In verità vi dico con dolore che all’ultima ora, trequarti della Mia Chiesa Mi rinnegherà, li dovrò togliere dal tronco come rami morti e cattiva lebbra immonda”.

    (Avola, 26 Febbraio 2012, Nostro Signore)

    I messaggi sono molti e non posso elencarli tutti, ma vi assicuro che sono talmente verosimili nella loro drammaticità, da indurci seriamente a riflettere.

    TRA BALLI E CANTI ANDIAMO CI STIAMO DIRIGENDO CONTRO L’ICEBERG CHE CI OSTINIAMO A NON VEDERE E QUANDO CE LO RITROVEREMO ADDOSSO SARÀ ORMAI TROPPO TARDI PER INVERTIRE LA ROTTA …E MALAUGURATAMENTE LE SCIALUPPE DI SALVATAGGIO SCARSEGGIANO!
    http://www.madonnadelpino.altervista.org/

    • Marco Matteucci ha detto:

      “Io sono il Signore Dio tuo. Non temere per il giorno 29 (il 28 febbraio 2013 Papa Benedetto lascia vacante il seggio di Pietro ndr ), nessun falso profeta verrà qui a sfidare la Mia potenza. Vi voglio tutti santi, pregate. Molti credenti vanno in chiesa ma non credono, compresi i sacerdoti, nessuno si salverà di questi, solo uno che ti ascolta con tanto affetto.
      Qui un giorno verrà costruito un santuario in onore della Madre Mia, da tutto il mondo verranno qui, a lodarMi e a pregare, ma tu non ci sarai.
      Dillo al vescovo tutto ciò che vedi e ascolti”.

      (Mammanelli, 19 marzo 1992, ore 16, Messaggio di Nostro Signore)

    • Marco Matteucci ha detto:

      Giuseppe Auricchia: “E’ la sera del 31 Marzo 2006, sono alla Santa Messa. Dopo la Comunione ho visto la Madre di Dio che così dice:”

      “Caro figlio ascolta la Regina dei Cielo. Sono venuta per dirvi. non disperdetevi durante la spaventosa bufera diabolica, cercate il sicuro rifugio per le vostre anime e nell’umiltà potete vi paragonare come un granello di polvere nascosto sotto i piedi di Dio e dell’augusta Sua Madre. Il nostro peso non vi schiaccerà, servirà a non farvi strappare via dalla bufera dell’orgoglio che ha già divelto tante anime.
      Nell’impetuosa furia del vento per travolgere nel suo turbinio il granello di polvere giacente sotto i piedi del Re dell’universo e dell’augusta Regina, la furia del vento dovrebbe abbattere tutto l’essere divino, lo stesso Dio, questo è impossibile. L’umiltà è l’antitesi dell’orgoglio e fu proprio l’orgoglio a fare lucifero che era l’angelo più splendente del cielo.
      Oggi è proprio (per) l’orgoglio che la Chiesa del silenzio è sotto la persecuzione più viva, dove lucifero sta distruggendo la famiglia. Non illudetevi se vedrete la folla che gremisce le piazze, e sale sino sopra i tetti per acclamare il Papa o un alto prelato della Chiesa.
      Ricordati che questa generazione attuale salva solo l’apparenza, tutti sembrano persone rispettabili, oneste sposate con la fede al dito, non importa se è divorziato per la prima o la seconda volta.
      O Umanità non è lecito convivere con persone sposate. Non è lecito uccidere specie chi non può difendersi. Non è lecito trasgredire la legge di Dio e poi mettersi in fila senza nemmeno confessarsi per mangiare e bere la propria condanna divina.
      La Chiesa del silenzio
      tutte queste cose le sa e non le fa perché è la Chiesa del silenzio e vive come quella delle catacombe. Ricordati uomo, le potenze diaboliche sono scatenate perché hanno più libertà e cercano di avvilire la vostra generazione, la corruzione ha favorito totalmente il male che attira il diavolo che sono gli ispiratori e provocatori.
      Oggi vengo a voi Io, Maria, fonte della purezza per irradiare il mondo di questo unico lavabo di redenzione e di vita. Per questo sempre vi invito alla preghiera del cuore, sappiate che l’acqua benedetta è il sacramentale ed è pratica riparatrice al Mio cuore Immacolato. Benedicendoti, La Madre di Dio”.

    • carlone ha detto:

      Controgiochista ?

  • Nicola B. ha detto:

    Ultimissime della Neo Chiesa 2.0 ecologista ed immigrazionista. Salvezza delle anime …….? .Noooooooooooo…..Dobbiamo salvare il Pianeta ! Mancava solo Greta alla riunione…….Che tristezza…

    https://www.avvenire.it/papa/pagine/papa-francesco-petrolieri-energia-ambiente-clima

    • Nicola B. ha detto:

      Insomma non è l’aborto a distruggere gli abitanti ed il Pianeta….ma ben altro di più importante dell’aborto….

  • Nicola B. ha detto:

    La Religione della Pace Eterna e dell’ammore…….Ed il Vaticano vuole che ne importiamo a vagonate………

    http://www.ilgiornale.it/news/cronache/bimbi-non-imparano-corano-picchiati-mazze-centro-islamico-1711537.html