L’ANGOSCIA DI SUOR GERTRUDE: GLI AMICI DEL PAPA CI VOGLIONO DIRE CHE PER 2000 ANNI LA CHIESA HA SBAGLIATO?

8 Giugno 2019 Pubblicato da --

Marco Tosatti

Cari Stilumcuriali, suor Gertrude, il cui monastero per ora si è miracolosamente salvato dalla furia anti-monastica del neo-Grande Inquisitore, il Segretario della Congregazione per i Religiosi, padre Carballo, che non contento di aver contribuito al più grande crack finanziario dell’ordine nato da San Francesco sembra ora impegnato a spargere rovina e distruzione ovunque vi siano fioritura di vocazioni e anelito alla vita consacrata, ci ha inviato una lettera triste. E come darle torto? 

ψ

Gentile dottor Tosatti, dopo una adeguata meditazione, ho deciso di partecipare a lei ed ai suoi lettori questa riflessione. I nostri fratelli che popolano il nostro mondo cosiddetto occidentale ormai da qualche decennio “camminano a quattro zampe”, o persino sembrano “zombie”. Camminano nel mondo senza una meta: lavorano e producono solo per soddisfarsi materialmente, studiano e imparano quello che credono serva a soddisfare ambizioni spesso errate. Non credono più a nulla pur essendo molto più dotti che nel passato, avendo più conoscenze di prima; hanno però perso sapienza.

Sembrano affascinati dalla scienza e dalla tecnologia, e credono che solo la scienza offra la verità; ma non si domandano perché la scienza non sa spiegare cosa è bene e male, bello e brutto, buono o cattivo.

In più questo mondo occidentale, che ha perso il senso della vita, stimola la migrazioni di popolazioni di religione islamica volendo integrarle, non sapendo che loro – a differenza di chi li ospita – credono fortemente in qualcosa, che non verrà modificato o addomesticato da quello che crede invece questo mondo occidentale.

Ciò detto e compreso, vediamo che la massima Autorità Morale al mondo, il nostro Papa, non sembra interessarsi molto di tutto ciò; anzi non se ne preoccupa affatto. Sembra preoccuparsi dell’ambiente, delle migrazioni, delle diseguaglianze, ma senza aver mai dimostrato di conoscerne le cause. Io son stata in missione in India; questo Papa mi pare abbia più un carisma alla Gandhi (ho detto “alla Gandhi”,  non paragonabile all’originale), che alla Giovanni Paolo II.

A volte, dopo aver letto quello che scrivono santi uomini a lui vicini, oserei dire suoi portavoce o confidenti (come SER il Card. Kasper, per esempio, o il card. Marx, Maradiaga, Padre Sosa, Fr. Enzo Bianchi, ecc.) entro in momenti di sconforto e son tentata di pensare che ci vogliano dire che per 2000 anni la Chiesa di Cristo ci ha ingannato, ci ha raccontato e fatto credere cose “interpretate” o immaginate, per assicurarsi potere sugli uomini. Cosicché ora sembrano voler  trasformare questa chiesa in una organizzazione socialmente utile, non più spiritualmente utile. E questo pensiero mi angoscia.

Suor Gertrude



Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


 LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Padre Amorth. Memorie di un esorcista.

Inchiesta sul demonio.

Tag: , , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da wp_7512482

51 commenti

  • Luisella ha detto:

    Quanto sterco e veleno gettato su Papa Francesco
    Voi sr.Geryrude e compagnia siete i veri traditori del Vangelo di GESÙ
    A voi si traballa la poltrona e per questo vi rivoltate voi siete massoni. corrotti e traditori.!!
    Non certamente per Amore di Gesù Cristo.
    In quanto alla Madonna a Medyugorje continua a DA SEMPRE CHIEDE PREGHIERE per i PASTORI della Chiesa.
    In quanto a Papa FRANCESCO dal primo giorno e continuamente chiede preghiere per Lui….chissà pechè.
    Ricordiamoci… GESÙ è stato tradito e abbandonato dai suoi unico fedele è stato Giovanni e Maria sua Madre e pochi discepoli…..
    Quindi non ci stupiamo
    Il cornuto è scatenato sta dividendo ma la Madonna lo sconfiggerà

    • Sherden ha detto:

      Massoni? Corrotti? Traditori?
      giustappunto certa compagnia che bazzica da quelle parti, mi pare…

    • Danilo ha detto:

      Bisognebbe dare mazzate in testa ai monsignori che hanno eletto questo rimbambito, affetto da chiara malattia mentale:narcista, superbo ha promosso un culto della personalita che nemmeno Stalin… Con la sua ossessione maniaco compulsiva sugli immigrati, che nemmeno conosce, ha toccato il fondo:dopo aver sparato le sue stronzate va a rilassarsi in Vaticano, vada nelle periferie delle grandi citta’ invece è poi se ne parla. Si ritiene un nuovo dio, ma lo sa che deve morire?

  • Monica ha detto:

    Sorella, con tutto il cuore, non si angosci. La Chiesa é Madre e Maestra da 2000 anni e nessuno potrà privarla del suo deposito di fede. Né il suo Sposo l abbandonerà, sebbene permetta questa prova, tanto dura. “Se anche un angelo..”

    ” Mi meraviglio che, così in fretta, da colui che vi ha chiamati con la grazia di Cristo voi passiate a un altro Vangelo. Però non ce n’è un altro, se non che vi sono alcuni che vi turbano e vogliono sovvertire il Vangelo di Cristo. Ma se anche noi stessi, oppure un angelo dal cielo vi annunciasse un Vangelo diverso da quello che vi abbiamo annunciato, sia anàtema! L’abbiamo già detto e ora lo ripeto: se qualcuno vi annuncia un vangelo diverso da quello che avete ricevuto, sia anàtema! Infatti, è forse il consenso degli uomini che cerco, oppure quello di Dio? O cerco di piacere agli uomini? Se cercassi ancora di piacere agli uomini, non sarei servitore di Cristo!» S.Paolo. lettera ai Galati. 1,6-10.

  • Rafael Brotero ha detto:

    Tranquila, sor Gertrude. Bergoglio non é Papa, ma solo l’ennesimo antipapa nella storia della Chiesa e non il piu brillante. Anzi. Il governo dei due Giorgio in Vaticano – Soros e Berggy – non prevarra’. Promessa di Cristo, nostro Dio e nostro Salvatore. Sia lodato Gesù Cristo!

  • Lc11,23 ha detto:

    Suor gertrude dice tanto, e di questo si ringrazia, ma non tutto. Fare ancora differenze tra papi post CVII è inopportuno. La sede è vacante da allora. Invito a seguire i Fratelli dell’Istituto Mater Boni Consilii IMBC oggi guidati da Padre Francesco Ricossa. Tanto si trova su youtube, ricercare le conferenze con parole chiave tipo;
    – sodalitium pianum
    – Don Francesco Ricossa
    – Istituto Mater Boni Consilii
    – tesi di Cassiciacum

    qui il link al sito ufficiale
    https://www.sodalitium.biz/

    sia lodato Gesù Cristo nostro Dio e nostro Re.
    Alleluia!

    Santa Pentecoste a tutti i fratelli in Cristo.

    • Lc11,23 ha detto:

      aggiungo un’intervista di sintesi (fosse possibile farne una), titolata “Periculis in falsis Fratribus”

  • Maria Cristina ha detto:

    E’ il tanto strombazzato “ cambio di paradigma” della Chiesa di Bergoglio. Poiche’ non potevano dire “ cambio di dottrina” hanno detto cambio di paradigma ma la sostanza non cambia.
    Hanno fatto credere che la loro e’ la Chiesa della “ misericordia” mentre quella prima era la Chiesa della Legge morale , del rigido moralismo senza perdono Hanno fatto credere che finalmente ogni uomo e’ “ accolto” amorevolmente da questa nuova Chiesa, mentre prima non erano accolti , i gay, gli adulteri , gli irregolari ecc.
    Hanno fatto credere di essere piu’ vicini a Cristo , al suo messaggio evangelico., mentre prima erano ottusi bigotti.
    Purtroppo per loro pero’ nessuno sembra credere veramente a cio’ chevdicono , anche perche’’ non appare la coerenza fra parole e fatti. . Nessuno che sua cattolico puo’ seriamente pensare che la Chiesa di prima di Bergoglio fosse poco misericordiosa o poco amorevole o poco evangelica.
    Anzi . la Chiesa di prima chiedeva al peccatore la conversione dal suo stile di vita peccaminoso prima di accoglierlo a braccia aperte, perche’ sollecita della salvezza della sua anima, invece la Chiesa di Bergoglio accoglie e include senza preoccuparsi di conversione e della salus animarum . Nessuno puo’ credere a questo “ cambio di paradigma” perche’ nessuno, che sia veramente cattolico, puo’ dimenticare il vero messaggio di Nostro Signore, Io sono la via, la verita’ la vita.
    Ogni altro “ paradigma” e’ menzognero e illusorio.

  • Nicola B. ha detto:

    Io penso più che altro che vogliano dirci che ” QUELLI DI PRIMA ERANO RIGIDI” . Ma che adesso ” sistemano ” tutto loro con la Misericordia a gogo’ Urbi et Orbi. Prima di loro ,come si sa, la Misericordia NON esisteva.

    • Monica ha detto:

      Si. Il precedente parroco mi disse che ero “rigida” perché in consiglio pastorale non avevo dato l accordo per cambiare la struttura della Messa di Natale dicendo che non potevo poiché la Messa non mi appartiene come non apparteneva a lui. Invece la responsabile laica dell animazione pastorale della città mi ha dato della “farisea” perché su sua richiesta di opinione ho espresso contrarietà ad usare la chiesa per un certo concerto a pagamento in cui , inoltre, i soldi andavano tutti in tasca ai cantanti.
      Credo che taluni auspichino vivamente il mio rimpatrio..

      • Nicola B. ha detto:

        Cara Monica, prepariamoci perché, secondo i messaggi della Madonna ad Anguera (Brasile), tra non molto arriveranno le persecuzioni per i ” rigidi ” come noi. I messaggi in tal senso sono tantissimi per coloro i quali ” rimarranno fedeli al Vero Vangelo e Magistero della Chiesa Cattolica “. Come sono tantissimi inoltre i messaggi che la Madonna dà ad Anguera, nei quali si dice che ” verrà a mancare il Pane Eucaristico..” Ciao.

  • Donna ha detto:

    Cara suor Gertrude, non si meravigli, credo come alri,che siamo in quel momento dell’umanità che molti profeti santi hanno definito “fine dei tempi” . Quanto questo “periodo”sara dolorosamente lungo non è dato sapere per legge divina.
    Da Fatima sappiamo però che riguarderebbe anche e soprattutto l’apostasia della Chiesa, a partire dai suoi vertici (vedere anche apparizione alle tre fontane), quindi direi di prepararci al peggio.
    Ma la profezia che più mi colpisce è quella della mistica Valtorta. Lei dirà che non è ancora ricosciuta, seppur famosa, ma però sembra che a Medjugorie la Madonna abbia detto che gli scritti valtortiani si possono leggere,.
    Personalmente ho letto più di una volta “l’Evangelo che mi è stato rivelato” e credo che tal lettura sia a dir poco edificante, che avvicina ancor più profondamente a Cristo e leggendolo se ne comprende ancor di più il suo essere vero Uomo e vero Dio, oltre a convincersi che nessuna persona che ha trascorso un esistenza santa da inferma a letto come la Valtorta, avrebbe potuto descrivere e scrivere tali cose.
    Ecco comunque l’estratto della lunga profezia riguardante direi questi tempi
    (…Sarà persona molto in alto, in alto come un astro umano che brilli in un cielo umano. Ma un astro di sfera soprannaturale, il quale, cedendo alla lusinga del Nemico, conoscerà la superbia dopo l’umiltà, l’ateismo dopo la fede, la lussuria dopo la castità, la fame dell’oro dopo l’evangelica povertà, la sete degli onori dopo il nascondimento.
    Meno pauroso il vedere piombare una stella dal firmamento che non vedere precipitare nelle spire di Satana questa creatura già eletta, la quale del suo padre di elezione copierà il peccato.
    Lucifero, per superbia, divenne il Maledetto e l’Oscuro.
    L’Anticristo, per superbia di un‘ora, diverrà il maledetto e l’oscuro dopo essere stato un astro del mio esercito….)

    Dio non voglia sarebbe tremendo.

  • Gene ha detto:

    Il fatto che stiano cercando di annullare duemila anni di cristianesimo è evidente a tutti. Ma nonostante ciò, io continuo a seguirlo, e non ascolto più il papa né tantomeno il prete e le sue omelie strampalate o peggio.
    Purtroppo questi personaggi non vengono contraddetti quasi da nessuno, e come ce la Chiesa fosse avvolta da una nube tossica, che non lascia spiragli di luce.
    Dove sono i cardinali, i vescovi, i preti e le suore che non la pensano come i bergogliani? E’ questo che lascia l’amaro in bocca, perché se ci fosse uno scisma forse sarebbe meglio.
    O dobbiamo aspettare che l’età faccia il suo corso?

  • deutero.amedeo ha detto:

    Senza voler togliere nulla all’angosciata e angosciante lettera di Suor Gertrude, vorrei aggiungere una mia altrettanto angosciata considerazione.
    Quando sento o leggo che la nostra religione ha una storia di 2000 anni, mi si drizzano i capelli in testa. La nostra religione e’ eterna, perche’ eterno e ‘ il Signore Dio in cui crediamo. Gia’ nell’Eden Dio si rivelo’ all’uomo e la sua rivelazione dura da millenni di millenni. Dopo il diluvio ha inizio una seconda generazione di uomini tutti discendenti da Noè e dai suoi tre figli Sem e Jafet (benedetti) e Cam (il maledetto) . 18 o 19 secoli prima di Cristo Dio sceglie Abramo e gli assegna una terra e una lunga discendenza nel segno di un’alleanza che per mezzo di Mose’ e poi del Figlio incarnato viene due volte rinnovata e, dopo la morte e la risurrezione di Gesù Cristo, per mezzo della Chiesa, giunge fino a noi viventi oggi. Tutto questo fu per millenni tramandato oralmente di padre in figlio e inizio’ ad essere messo per iscritto, dapprima con la Legge, successivamente con i libri storici, sapienziali e poetici, profetici per essere, dopo Cristo, completati con i Vangeli, gli Atti, gli scritti e le lettere degli Apostoli .
    Parlare solo di 2000 anni e’ riduttivo e addirittura demenziale riferire sempre tutto all’ultimo pontefice regnante.

    • Adriana ha detto:

      DEUTERO , non ti ” maravigliar ” , chè qui si parla dei 2000 anni
      di vita e tradizione della Chiesa militante . Quella Chiesa che
      raccolse il messaggio eterno di Dio , riconoscendo il più alto e venerabile luogo in Paradiso alla Madonna , quella cui si rivolge San Bernardo con l’ineffabile , ispirata preghiera :
      ” Vergine Madre , figlia del tuo Figlio , / umile e alta più che creatura , / termine fisso d’eterno
      consiglio , / tu se’ colei che l’umana natura/ nobilitasti sì che il suo fattore / non disdegnò di farsi sua fattura /…Donna se’ tanto grande e tanto vali , / che qual vuol grazia e a te non ricorre / sua disianza vuol volar sanz’ali /…
      Perciò non trovo troppo demenziale prendersela con un Ciccio
      che di Maria trasmette soltanto un’immagine da Collettivo rosso-sporco .

      • deutero.amedeo ha detto:

        Già, quelli che negli anni ’50 soprannominarono la “Madonna pellegrina” la “Madonna scorlandona” e andavano insegnando che l’uomo, prima di tutto, è un tubo digerente.

    • Diana ha detto:

      Grazie per l’opportuna correzione, anche la Storia Universale della Chiesa di Rohrbacher inizia dalla Creazione.

  • Stefano ha detto:

    Cara Suor Gertrude, il male oramai lo conosciamo si è di disvelato; ora quale cura?

  • Gianfranco ha detto:

    “SANTI uomini a lui vicini”? Mai refuso fu più inopportuno!

  • Carmelo G. ha detto:

    Basta leggere, tanto per citarne due, sant’Alfonso Maria de’ Liguori, dottore della Chiesa (“Non può esser vera la religione maomettana” e “Non può esser vera la religione giudaica”), o san Giovanni Bosco (“Un cattolico istruito nella sua religione”) per rendersi conto che gli insegnamenti della chiesa cattolica sono stati ribaltati a partire dal Concilio Vaticano II, voluto da Giovanni XXIII, il papa, in fortissimo odore di massoneria, che si rifiutò di leggere il terzo segreto di Fatima.

    • Diana ha detto:

      Si rifiutò di renderlo pubblico e di consacrare la Russia al Cuore Immacolato dicendo “questo non riguarda il mio pontificato”, nonostante si fosse nel famoso 1960. Un altro che la sapeva più lunga di tutti gli altri.

  • Anima smarrita ha detto:

    Gli “amici del Papa” – anzi “suoi portavoce o confidenti” – non fanno che replicare il suo verbo, i suoi indiscutibili e irrinunciabili postulati.

  • Francesco Nocelli ha detto:

    Condivido ogni parola, pensando anch’io che, a partire dai vertici, la Chiesa sia nella confusione (e/o nella tempesta). Ciò detto, prego tutti i giorni per il Papa e la Chiesa, ma soprattutto per la conversione personale… Questa e’ necessaria, perche’ e’ necessario salvarsi l’anima! Un grande conforto lo trovo negli scritti degli ultimi Papi e nei classici del cristianesimo, ma in particolare nella vita e negli scritti dei santi. Tutti, ma proprio tutti dobbiamo riscoprire questi tesori immensi!! Per il resto, rimaniamo fedeli alla Tradizione dei 2mila anni, senza curarci delle mode passeggere con i loro dubbi protagonisti.

  • Maurizio ha detto:

    E’ esatto . L’ideologia , che i Vertici e gli ausiliari intendono imporre , sottintende che in 2000 anni la Chiesa ha sempre sbagliato . Allo stesso modo gli Enciclopedisti sostenevano che in 2000 anni le monarchie – tra
    cui quella della chiesa – erano aberrazioni umane frutto dell’ignoranza dei popoli e dell’ avidità di potere dei regnanti – .
    Ora l’Illuminato ” regnante ” della chiesa attuale si compiace di parlare di democrazia , anche se agisce nel quotidiano come un autocrate .
    Per tenersi caldo lo scranno , ogni tanto trova opportuno evocare l’ immagine di un Gesù lontano : una immagine perduta nelle nebbie del passato , come un cadavere sommerso tra tentacoli di bruma … Perciò , da novelli Frankestein , Bergoglio & co escogitano di rianimare questa immagine funzionale al loro potere , pitturandola coi vivaci colori di un TOTEM ad uso e consumo di un popolo
    ” di migranti ” dalla energica fede islamica . Un popolo ” en marche “, intenzionato alla conquista legale , sociale e religiosa d’Europa ,
    un popolo ” mitico ” come quello esaltato da Macron .
    C’è ancora qualcuno che si ribella . Ad esempio , quel sacerdote che dopo l’uccisione di padre Hamel osò chiedere a Bergoglio :
    ” Questi ci sgozzano e tu li inviti in Chiesa ? ”
    voxnews.info/2016/08/01/prete-scrive-a-bergoglio-questi…
    Se non è una voce nel deserto è una voce dalle Catacombe ; il povero prete non può permettersi di rivelare il proprio nome a scanso di un totale ostracismo …come altri del resto . Perchè l’attuale regime chiesastico procede a tappe forzate verso l’instaurazione di una democrazia che ricorda molto da vicino quella di Castro e…di altri noti ” misericordiosi ” benefattori di un’umanità ignorante , succube e disperatamente speranzosa .
    Una ” democrazia ” che , per non far torto a nessuno dei
    ” frateeli-sudditi ” , ( o ” sudditi-frateeli ” ) ,
    a ciascuno toglie il grave fardello dell’Anima , cosicchè chiunque, – salvatissimo – fin dalla nascita , possa godere del grande
    ” Pluff ” finale pienamente egualitario .

  • Gaetano2 ha detto:

    “…il nostro Papa”… “… il Card. Kasper… Il card. Marx, Maradiaga, Padre Sosa, Fr. Enzo Bianchi…”

    Leggere di prima mattina tutti ‘sti nomi assieme, mi spinge a recitare per loro le “preghiere” postate ieri da più di qualcuno…

    • Gaetano2 ha detto:

      … e che dicono: ” Ut inimicos Sanctae Ecclesiae humiliare digneris , Te rogamus .
      AUDI NOS ” .

      • Gian Piero ha detto:

        Alludi al Salmo imprecatorio 108(109) Gaetano ? Va pregato tutti i giorni e’ un grande esorcismo…Oggi abbiamo bisogno di un grande esorcismo per scacciare i demoni che si sono installati pr nel cuore della della cristianita’ , nel cuore di prelati, vescovi, cardinali.
        E se anche il Papa in persona ci insegnasse una dottrina diversa da quella di Gesu’ Cristo….vade retro Satana, perche’ tu non pensi secondo Dio ma secondo il mondo!

        • Adriana ha detto:

          Veramente allude ad alcune delle Rogazioni che avevo ritenuto opportuno citare . ( Rogazioni : Preghiere , Suppliche ) .
          Nella traduzione italiana – necessariamente meno concisa del testo latino – :
          ” Dall’invasione infestante dei Demoni , liberaci o Signore .
          Dai pensieri segreti di progetti immondi , liberaci o
          Signore .
          Dalla cecità del cuore , liberaci o Signore .
          Affinchè Tu ti degni di ( guardare in basso ) per umiliare i nemici della Santa Chiesa , Signore , ascoltaci ! “

          • Gaetano2 ha detto:

            “Veramente allude ad alcune delle Rogazioni che avevo ritenuto opportuno citare”

            E la citazione è stata “opportunissima”, grazie

  • ubimajor ha detto:

    e se sant’Ignazio di Loyola intervenisse ? Amici , non perdiamo la calma e la speranza , anzi la certezza del nostro destino soprannaturale solo per questo incidente di percorso che si chiama modernismo ed ha influenzato il consilio Vaticano II . Non penserete veramente che duemila anni di storia della Chiesa possano esser messi in discussione da un Kasper , un Enzo Bianchi , un Marx e Maradiaga ,no? Rileggiamoci il Salmo secondo : …come vasi d’argilla verranno spezzati , quando l’ira del nostro Signore sarà al limite. Don U.

    • Gaetano2 ha detto:

      “Non penserete veramente che duemila anni di storia della Chiesa possano esser messi in discussione da un Kasper , un Enzo Bianchi , un Marx e Maradiaga ,no?”

      Certamente NO. Ma dall’inerzia decennale dei cattolici forse SÌ, purtroppo.

  • Ángel Manuel González Fernández ha detto:

    Caro Direttore, notizia:
    “A Zanchetta possono stargli tra 3 a 10 anni di prigione”:
    https://www.eltribuno.com/salta/nota/2019-6-8-0-0-0-a-zanchetta-le-pueden-caber-entre-3-a-10-anos-de-prision
    Saluti.

  • KKM ha detto:

    Devono però cancellare secoli di miracoli, apparizioni eccetera- Sarà per questo che ha mandato un commissario anche a Lourdes ?

  • Mazzarino ha detto:

    Si. Suor Gertrude È così. Purtroppo la pensano così non solo Bergoglio e compagni di merende. Ma anche il 95/100 dei vescovi attuali.

  • Ángel Manuel González Fernández ha detto:

    Caro Direttore, notizia:
    “Vietano a Zanchetta uscire dal paese, fu imputato per abuso sessuale e gli faranno perizie psicologiche”:
    https://www.eltribuno.com/salta/nota/2019-6-7-9-27-0-la-justicia-le-prohibo-a-zancheta-salir-del-pais
    Saluti.

  • Echenique ha detto:

    La cosa peggiore é che loro dicono quello que Francesco vuole che dicano.

  • Ángel Manuel González Fernández ha detto:

    Caro Direttore:
    A Jorge Mario lo vogliono i nemici della Chiesa cattolica, e lui non si inginocchia nella Consacrazione: devono più prove per sapere chi è questo Francesco?
    Saluti.

    Estimado Director:
    A Jorge Mario le quieren los enemigos de la Iglesia católica, y él no se arrodilla en la Consagración: ¿necesitan más pruebas para saber quién es este Francisco?
    Saludos.

  • Diana ha detto:

    Sì, sorella, dicono esattamente che Santa Madre Chiesa ha “sbagliato” per 2000 anni. Prima di loro e dopo di loro, così suddividono la storia. La cosa è talmente comica che non dovrebbe angosciarla affatto. Il solito ritorno della gnosi, al quale, al solito, opporremo due rimedi: l’Immacolata e l’Eucaristia.

  • Iginio ha detto:

    Mah. Bergoglio, subito dopo l’elezione a papa, disse che non voleva un “Dio spray” o la Chiesa ridotta a Ong. Si vede che in conclave avevano litigato su questo.
    Detto ciò, visto che, di fatto, si sta muovendo su quella strada almeno per quanto riguarda la Chiesa-Ong (ma anche quello che il benemerito Rod Dreher chiamerebbe “deismo moralistico terapeutico”), qualche domanda è lecito porsela.
    Io credo che il Nostro sia vittima della sindrome modernistica-progressista (non tutti i modernisti erano politicamente a sinistra, attenzione!), quella per cui “bisogna cambiare” ma anche (e contraddittoriamente, ma non se ne rendono conto) “lo Spirito cambia tutto” (quale Spirito? Lo Spirito Santo o quello di Hegel? Attendonsi chiarimenti una buona volta su questo punto), il Dopo sarebbe migliore del Prima, anzi un’Evoluzione, sempre e comunque, insomma tutte le banalità del Progressismo. Occorrerebbe confutare queste cose, prima ancora che Amoris Laetitia o i vari stravolgimenti del diritto canonico operati dal Nostro e dai suoi accoliti e consiglieri. Se si confutano questi pilastri del Progressismo, si rende meno nocivo Bergoglio. Ma, ripeto, occorre farlo con argomenti seri e razionali e ad alta voce, ma non con strilli del genere “arriva l’anticristo”.

    • Luca Monforte ha detto:

      … disse che non voleva un “Dio spray” o la Chiesa ridotta a Ong…
      Proprio quando affermano qualcosa di rassicurante possiamo stare certi che faranno il contrario.
      Tutti i neo-modernisti sono fatti così.

  • Catholicus ha detto:

    Cara suor Geltrude, per quanto si sforzino di rimaner credibili, questi “amici del (falso) papa” ad un occhio attento rivelano la loro vera natura menzognera e omicida (mi riferisco alla morte dell’anima, la seconda morte, come la chiama San Francesco d’Assisi). Dobbiamo, dovete prender atto della dura realtà: quella visibile non è più la Chiesa di Cristo, è stata occupata da un clero massone, eretico, apostata e traditore di NSGC, e la cosa è iniziata con il colpo di mano del Conclave del 1958, quando imposero al papa regolarmente eletto, Siri (che aveva accettato e scelto il nome) di farsi da parte per mettere al suo posto Roncalli, l’amico di Montini, il vero manovratore oscuro, l’uomo della massoneria ebraica, dei comunisti, dei protestanti (e forse, come diceva don Villa, anche dei “diversamente sessuati…). La cosa si ripeté nel Conclave del 1963, dove i massoni imposero Montini, sempre al posto di Siri. Nel 2013 i massoni Soros, Hilary Clinton, Obama, ecc. hanno costretto Ratzinger a farsi da parre perché non dava più affidamento di poter realizzare i loro diabolici piani nei tempi stabiliti (Lucifero sa che gli resta poco tempo, ragion per cui vuole fare il maggior bottino possibile di anime prima di esser ricacciato giù all’inferno dall’Immacolata, la Regina delle Vittorie).
    Se ne faccia una ragione, suor Geltrude, il clan di Bergoglio è formato d anime perdute, forse per l’eternità, se non si ravvedono prima di morire, li lasci perdere, a costo di esser cacciata fuori (in tal caso, fossi in lei, entrerei nella FSSPX). Pace e bene e Viva Cristo Re! Viva Maria SS.ma !

  • Ángel Manuel González Fernández ha detto:

    Caro Direttore:
    A Jorge Mario lo vogliono tutti i nemici della Chiesa cattolica, eccetto i fanatici terroristici dell’islam che non vogliono che qualcuno.
    È chiaro che Satana vuole il suo Anticristo e l’Anticristo vuole il suo Pastore stolto e Falso profeta; ma la maggioranza, per non dire tutti, ancora non hanno saputo o non vogliono sapere chi è questo Jorge Mario travestito di san Francesco d’Assisi. C’è solo il suo attentato per ingannare ai pochi che rimasti per ingannare
    Saluti.

    Estimado Director:
    A Jorge Mario le quieren todos los enemigos de la Iglesia católica, excepto los fanáticos terroristas del islam que no quieren a nadie.
    Está claro que Satanás quiere a su Anticristo y el Anticristo quiere a su Pastor necio y Falso profeta; pero la mayoría, por no decir todos, todavía no se han enterado o no se quieren enterar quién es este Jorge Mario disfrazado de san Francisco de Asís. Solo queda su atentado para engañar a los pocos que quedan por engañar
    Saludos.

  • giulia anna meloni ha detto:

    Bergoglio non è “il nostro papa” in ragione del fatto che il Santo Padre Benedetto XVI è vivo,pur con i tanti errori che può aver fatto ma è vivo.Capisco lo sconforto,ma se abbiamo la Fede in Cristo Redentore come si può solamente pensare” ci vogliano dire che per 2000 anni la Chiesa di Cristo ci ha ingannato”.Roma è sotto il dominio di satana quindi prepariamoci al peggio che deve ancora arrivare.Cara suor Gertrude la Fede non regge senza la Speranza,non si arriva al Signore senza la Speranza e smettiamo anche di amare senza la Speranza.Possono anche distruggere i nostri corpi ma non la nostra anima,possono distruggere tutti i monasteri ma non le anime di chi li abita se queste vivono nella Speranza di vedere Dio.satana lo sa perfettamente che se disperiamo perdiamo l’anima ,questo è il suo obiettivo.Confidiamo nella Bontà del Signore e nella protezione della Vergine SS, Corredentrice nel piano di Salvezza.

  • Alessandro ha detto:

    Dolce suor Gertrude, la cosa che fa troppa rabbia in tutto questo è che l’uomo biancovestito e i suoi uccidono il nostro caro, caro Gesù per la seconda volta. E non posso perdonarmi il fatto che noi, che lo amiamo, abbiamo perduto la battaglia contro questo clero che vale meno dei vermi. La Vergine, la nostra mammina adorata, quando non è la madre terra è una donna comune; e Gesù “uno sporco”, che “fa un po’ lo scemo”. Abbiamo permesso tutto questo. Come è stato possibile? Riesco solo adesso a comprendere il terribile senso di impotenza della nostra Maddalena, del nostro Giovanni, quando il loro Caro, la croce sulla spalla martoriata, gocciante il Sangue Santo, cadeva lungo le vie sassose di Gerusalemme. “Perché la terra non si apre e non li inghiotte?” piangeva la Maddalena torturando a sangue le guance. Io non metto più piede nella chiesa da ormai un anno. Ma quale chiesa? Quella dei “sacerdoti” che sostengono che l’Eucaristia ha una componente erotica? Che in confessione ti indirizzano dallo psicologo e che dicono che la mensa del Signore è fatta per stare insieme? Ma quale mensa! Ma quale stare insieme! Si perdono in discorsi infarciti di parole che non significano nulla e hanno perduto la cosa insostituibile, l’amore per Colui che hanno giurato di servire. MI chiedo con quale coraggio i sacerdoti domani, al termine della “messa”, daranno lettura di quella vergognosa lettera dei vescovi del lazio dove si vende anche la Pentecoste ai migranti. Come si è venduto il Natale. Come si è venduta la Pasqua. No, io non voglio inchiodare Gesù alla Croce, l’ho già fatto una volta e mi basta. Sempre uniti in Cristo, con lei cara suor Gertude, con il dott. Tosatti e con tutti gli affezionati lettori di SC.

    • Catholicus ha detto:

      Ottimo commento, come sempre, caro Alessandro. Quanto a metter piede in chiesa, io cerco di farlo quando non ci sono i preti, per pregare in silenzio, adorare, contemplare; è pur sempre la nostra casa, loro sono degli abusivi, dissacratori blasfemi e traditori di NSGC, ma ne risponderanno a Cristo Giudice. Pace e bene e ,Viva Cristo Re!

      • Chiara ha detto:

        “Ricordati di santificare le feste”
        Io a messa vado non per i preti, ma per la mia anima, per la mia fede.
        Non importa chi celebra, quello che mi interessa è partecipare al RITO; ascolto e medito il Vangelo. Ho la capacità di comprendere quando mi stanno dicendo cose assurde e vado per la mia strada, onorando il comandamento.

  • frank ha detto:

    SI ANCH’IO HO IL SOSPETTO CHE VOGLIANO SPIEGARCI CHE E’ STATA TUTTA UNA MENZOGNA . IN PRATICA LA VITTORIA ASSOLUTA DELLA GNOSI.

  • Natan ha detto:

    Carissima Suor Geltrude, l’esempio ci è dato da quanto sta succedendo a Lourdes. Per qualche mese il vescovo titolare di quella diocesi, essendo troppo troppo cattolico dovrà essere rieducato da parte di un suo confratello appartenente alla Chiesa 2.0, quella insomma nata nell’infausta sera del 13 marzo dell’anno 2013. Chiunque osa mettersi in disaccordo con questa Chiesa, viene di fatto “messo fuori” defenestrato e non interessa in quale maniera. A soccorrere questa Chiesa, a mo di paravento è sempre il santo padre serafico assisiate Francesco, a cui questa Chiesa fa ricorso ogni qualvolta in nome di un neo pauperismo si vuole rimettere qualche ordine religioso, qualche cardinale o vescovo, qualche sacerdote in riga. L’Augusto sovrano del regno di Santa Marta dirige in maniera impeccabile le operazioni, ricevendo sempre da cattolici anestetizzati dalle sue gesta , ( le parole se avessero un elementare conoscenza del catechismo avrebbero un sussulto di dignità cattolica) plauso e ovazioni da stadio. Non so per quanto tempo ancora il Signore farà sedere sulla “poltroncina” più alta della Chiesa questo legittimo successore di Pietro, ma per il futuro dovrà pensare bene di intervenire in prima persona nella Sistina per rimettere le cose un po a posto, considerato che 120 eletti , invece di ascoltarlo in quelle giornate e sere di marzo preferirono fare nascere una chiesa a misura d’uomo adattandola a tanti gusti a seconda della situazione . Infatti ogni situazione particolare merita un comma , paragrafo, articolo del nuovo catechismo…. le norme erga omnes non sono più accettate. Chiunque dunque, come il vescovo di Lourdes , predica la dottrina cattolica per tutti non può che ricevere questo ben servito…. magari screditandolo con il peggiore dei mali: il denaro “sterco del demonio”. Il plauso del popolo si è fatto sentire ….il vescovo ha già subito la giusta dose di oltraggi e umilianti infettive….il vescovo di Roma ha avuto i suoi Osanna …. l’operazione è andata a buon fine anche questa volta. Con buona pace di tutti.