SUPER EX: IN POLITICA L’EFFETTO BERGOGLIO C’È, ECCOME. MOLTI CATTOLICI SONO ENTRATI NELLE LISTE DELLA LEGA.

30 Maggio 2019 Pubblicato da --

Marco Tosatti

Cari Stilumcuriali, Super EX (ex di Movimento per la Vita, ex di Avvenire e di altre cose ancora, ma non NON ex cattolico, contro venti e maree) ci ha mandato una riflessione che è anche una notizia trascurata dai mass media: e cioè che in realtà un ritorno di molti cattolici alla politica c’è già stato, e sta avvenendo, anche se forse non nei partiti prediletti dalla Cei, da Bassetti, da padre Spadaro e compagni. Quello che scrive Super Ex è molto serio, ma per stemperare un clima che nella Chiesa si fa ogni giorno più deprimente pubblichiamo qualche vignetta che ci hanno mandato alcuni amici, di loro produzione (primo fra tutti Marco Matteucci) o trovate in rete. Buona lettura, e buoni sorrisi…

θ

C’è un effetto Bergoglio poco osservato ma evidente. Tutti hanno notato che moltissimi cattolici sono andati a votare Lega e Fratelli d’Italia anche per contrastare la deriva bergogliana, inaspriti e motivati  dall’eccessivo interventismo fazioso del tridente Spadaro_Bassetti_Tarquinio, con regia di Bergoglio. Ma sta accadendo molto di più: da una parte i cattolici oltre a votare determinati candidati, spesso vincenti, hanno stretto con loro un rapporto strutturato e non più occasionale, dall’altra hanno cominciato ad impegnarsi direttamente, in prima persona. In questo ultimo fatto sta forse la novità più interessante : tanti che fino a ieri erano impegnati in attività culturali o religiose, una volta ristrettasi del tutto, nella Chiesa, la possibilità di continuare il loro tradizionale operato, hanno fatto un balzo nell’attività politica vera e propria. Il ragionamento è pressapoco questo : ” possiamo stare ancora a guardare? Ora che la Chiesa appare assente o addirittura nemica, non è forse il momento di operare direttamente a favore dei principi non negoziabili?”. I cattolici, si sa, considerano la politica una cosa un po’ “sporca” : oggi invece è rimasto l’unico terreno possibile di battaglia. Nelle parrocchie e sui media cattolici vige lo stesso pensiero del mondo, e allora sporchiamoci le mani! Solo così si giustifica il fatto che sempre più persone estranee sino a ieri alla politica, ma abituate magari a scrivere, partecipare alle marce per la vita, alle veglie delle sentinelle ecc. si siano candidate, alle ultime amministrative, in tante parti d’Italia, come non accadeva da tempo. Mentre cerca di creare la sua chiesa, Bergoglio aiuta i cattolici che vogliono rimanere fedeli a riscoprire la Chiesa vera ed il suo insegnamento non mondano, e mentre cerca di distruggere totalmente il cattolicesimo politico, trasformandolo in un sinistro utopismo di matrice immanentista, Bergoglio ci ricorda che anche in politica i cattolici hanno qualcosa da dire, nel vuoto odierno più che mai. Morale della favola: Bergoglio fa le pentole, ma non i coperchi.

 









Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


 LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Padre Amorth. Memorie di un esorcista.

Inchiesta sul demonio.

Tag: , , , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da wp_7512482

35 commenti

  • Gianni ha detto:

    Ha informato occhiali da strabico,si faccia visitare

    • Romano ha detto:

      Fratello ,
      attento , chè gli occhiali sbagliati sono i tuoi : ” occhiali informati ”
      per menti ” formattate ” .

  • Don Matteo ha detto:

    Assicuro che hanno votato Lega anche molti preti e nessuno osi gridare allo scandalo! I preti progressisti e comunisti godono del sostegno delle alte sfere della CEI perché questo attualmente é il pensiero unico dominante, mentre devono vivere nella quasi clandestinità e nel silenzio quelli che condividono, come molti laici cattolici, le istanze della Lega? Non ho capito: ci possono essere preti comunisti, quelli sí, e i preti leghisti no? Fino a prova contraria il comunismo ha come presupposto il materialismo e l’ateismo, mentre la Lega quantomeno fa riferimento alle radici cristiane della nostra cultura occidentale ed europea e cerca di difenderle. Scusate se é poco… I nostri vescovi italiani, oltre al senno, hanno completamente perso il contatto con la realtà, non hanno più il polso della situazione; i loro sono gli stessi identici errori della Sinistra italiana: prova incontrovertibile che anche i nostri vescovi sono di sinistra! Infatti sono stati messi ai margini dalla nostra gente che non si riconosce più in loro e nelle loro parole e indicazioni fuori dal vissuto reale. Poveretti, fanno perfino pena…hanno perso ogni credibilità e la gente non é affatto stupida!

    • LucioR ha detto:

      Hanno perso soprattutto la fede, e sembra facciano di tutto per dimostrarlo. Da questa perdita consegue tutto il resto.

      • Lucy ha detto:

        Proprio così.Ieri ho sentito in tv Bartolomeo Sorge le cui parole erano perfettamente sovrapponibili a quelle di un qualsiasi politico di sinistra , Bonino compresa.; l’altro ieri un prete , sempre in tv ,tutto vestito di lilla e con una capigliatura da far invidia a un no – global dscettava , oltre che di migranti , di diritti delle coppie gay. Aveva ragione Papa Benedetto ” ogni crisi , matrimoniale, vocazionale , è crisi di Fede” .

    • Patrizia canale ha detto:

      Anche io cristiana convinta e praticante ho votato lega e non ho dato piu l’otto per mille alla chiesa cattolica perche questa chiesa politicizzata e rancorosa non e’ la mia chiesa

  • Andrea ha detto:

    Avete notato come Salvini, in seguito all’ennesimo sbarco, sta già cambiando linguaggio?
    da “i clandestini non devono sbarcare” a:”io dico che i clandestini non devono sbarcare, io penso che… dichiarazioni appena lette su ilgiornale.it

    Bisogna guardare la realtà. E la realtà è che da una parte ci sono forze oligarchiche e tiranniche che se ne fregano di voti e crocette. Hanno finanze illimitate, tentacoli ovunque per corrompere, comprare persone e mezzi, fomentare rivolte, predicare il loro verbo attraverso pressochè tutti i media. E perchè vincono facile? Perchè dal’altra parte, la nostra, c’è la (tra virgolette) democrazia creata da loro e della quale conoscono tutti i bug. Mentre noi anneghiamo nel politicamente corretto accusati di razzismo, fascismo, nazismo, xenofobia e quant’altro rendendoci incapaci di fare qualsiasi scelta decisiva perchè scatenerebbe lo scandalo in questa popolazione ormai anestetizzata quelli agiscono nell’ombra al di sopra di qualsiasi legge e principio morale. Salvini potrà anche raddoppiare i voti al prossimo turno… è tutto inutile. Perchè per poter fermare questa aggressione globale ci vorrebbe una dirigenza con più poteri e una popolazione più umile. Non è certo un inno ai totalitarismi. qualsiasi ideologia nasconde in sè grandi pericoli a differenza della fede. Ma putroppo la realtà è che ad un regime globale potrebbe provare ad opporsi solo un regime nazionale patriottico. La democrazia è una cosa bella in sè stessa. Ma non si è pensato che un giorno ci sarebbero state delle forze transnazionali talmente estese che le avrebbero dichiarato guerra. (Qualcuno certamente già lo sapeva). Ed ora partecipiamo democraticamente al nostro declino.

  • virro ha detto:

    Dr. Super Ex, il santo Rosario è sempre una grande arma contro satana, è sempre un grande esorcismo, è sempre un bello scudo di difesa contro gli attacchi infernali….
    Forse mi distacco dal suo tema centrale, ma dato che la politica del mondo di oggi è divisa, come dire in due poli, massoneria e non massoneria. Mi permetto di riportare un concetto dell’ ex presidente del consiglio Mario Monti, il quale ha dichiarato il 27.5.2019 “la democrazia è una forma di governo sbagliata perché è assurdo che siano le pecore a guidare il pastore”🤣🤣🤣🤣🤣 certamente le pecore siam noi.

    Evidentemente il Dr Monti non ha mai visto un gregge.
    Il gregge (che siamo noi) si muove dove trova cibo (dove trova le Verità conosciute), mentre il pastore tranquillamente può riposarsi all’ombra di un albero e fare parole crociate, o, meglio riflettere sui quei principi non negoziabili che gli stessi cattolici aspettano!

    Dr. Tosatti sia paziente con le nostre lagne, non si stanchi, Gesù ci dice , se tacciono i testimoni grideranno le pietre.
    I testimoni giocano al paroliere, GRIDIAMO NOI🙌😃🙌😃

    • Vincenzo raffaelli ha detto:

      Mi sembra di capire che voi cattolici tradizionalisti volete parlare di cristianesimo avendo scordato i fonfamentali che sono ancora il Vangelo ,specialmente le beatitudini
      Quindi non ci dobbiamo meravigliare se il vostro idolo e uno che utilizza il crocefisso ed il rosario come un amuleto
      Mi fate pena
      Non ho pubblicato questo comomento altre volte quindi se non lo pubblicate vuol dire che non accettate critiche

      • Catholicus ha detto:

        A me fa pena lei, se anche lei mi consente, caro Vincezo, ragion per cui stasera le metterò nelle mie intenzioni di preghiera. Niente è impossibile a Dio, figurarsi un semplice ravvedimento intellettuale, spirituale, cattolico. Pace e bene, mio caro. L J c !

  • GIORGIO VIGNI ha detto:

    S.Ex piano con l’adulazione:….fa le pentole, ma non i coperchi.
    Secondo me fa solo pietà.
    Lo confesso, avrei voluto dire qualcosa di molto peggio e qui si apre una questione di coscienza:
    sia il tuo parlare sì, sì, no, no e non l’ho fatto;
    ho eluso l’VIII comandamento;
    c’è però la misericordia;
    c’è però la prudenza.
    Spero che un illuminato seguace del Loyola mi aiuti a dirimere il caso.
    Nel frattempo, pregherò, sempre col salmo 109/108, perfettamente calzante alla situazione.

    G.Vigni

    • deutero.amedeo ha detto:

      Il solo sì e il solo no ci sono solo nel Vangelo. Nella logica umana ci sono, a parer mio, giustamente, anche l’and, l’or e il nor. Il più comunemente usato è il nor: se uno o più input è vero l’output è falso….. e se tutti gli input sono falsi l’output è vero.

  • Lucis ha detto:

    Errore nella prima vignetta: quel crocifisso orribile simil massonico lasciamolo a Bergoglio. Speriamo non sia roba da Salvini

  • Il veritiero ha detto:

    Ora il card. Parolin ha sdoganato un incontro SALVINI-BERGOGLIO, faccio le mie più sentite condoglianze a Salvini, gli consiglio 2 cose: ( visto che chiunque va’ in visita da Bergoglio stranamente cambia comportamento e idee, come ad esempio il Premier CONTE e DI MAIO, che dopo l’incontro con il Bergoglio hanno incominciato anche loro a parlare Pro- porti aperti e Pro-migranti , portando di fatto avanti un agenda indicata dal Bergoglio che prima non condividevano e dopo l’incontro improvvisamente la proponevano…)
    Le 2 cose che propongo a Salvini sono:
    1 bel vestito nero a lutto da funerale
    2 di mettersi un tasca una bella CROCE DI SAN BENEDETTO BENEDETTA CON LA SUA “PRECISA E PARTICOLARE IMPOSIZIONE”, quella é la stessa croce che usano gli ESORCISTI nello svolgimento del loro ministero per proteggersi durante gli esorcismi.
    Salvini ne avrà bisogno. Specialmente dopo questa foto in abito bianco 😂

  • gabriele ha detto:

    Su Mil scrivono che Bergoglio starebbe pensando di trasferirsi in Messico, credo sia una cavolata pazzesca, ma mai porre limiti alla Provvidenza… a Lei Tosatti risulta qualcosa? Ah Ah, speriamo…

  • maurizio rastello ha detto:

    Per poter affermare che molti cattolici hanno votato per la Lega e Fratelli d’Italia bisognerebbe mettersi d’accordo sul termine cattolici. Un tempo la DC offriva come esempi Sturzo, De Gasperi, Moro….; oggi i nuovi cattolici si rifanno a Salvini, Meloni,… La classe non è acqua.

    • Giuseppe ha detto:

      Occhio, sig. Rastello, che qui dentro Moro è visto come un pericoloso bolscevico!

        • Giuseppe ha detto:

          Questo suo sviamento dall’argomento, tipico di chi non sa come replicare a una puntuale osservazione e ne tira in ballo un’altra, lo voglio però cavalcare: non solo Moro era di sinistra, ma in quanto tale lo dobbiamo considerare complice (solo idealmente, perché era già morto) di Tienanmen. Insieme a me, ovviamente.
          Immagino valga anche per Mattarella, visto che, fra i tanti commenti che mi ha censurato, c’era anche quello in cui riportavo le parole del presidente della Repubblica secondo cui libertà e democrazia sono incompatibili con chi cerca sempre nemici (mamma mia, parole incendiarie!!!).

          • Giuseppe ha detto:

            Mi rivolgevo a Tosatti.

          • wp_7512482 ha detto:

            Caro, volevo solo en passant ricordarle uno fra i tanti successi dell’ateismo.

          • Giuseppe ha detto:

            Tosatti, verrebbe voglia di lasciar perdere, ma non si può lasciare passare ogni cosa.
            La protesta di piazza Tienanmen non nasce da rivendicazioni di tipo religioso; oltretutto, in Cina la pratica religiosa non è proibita (se ne faccia una ragione: i cattolici sono però una piccola minoranza del miliardo e mezzo di cinesi).
            Grossolana ogni oltre decenza è poi l’implicita equiparazione fra ateismo e repressione/dittatura: le devo ricordare che la Germania nazista non è certo atea, che l’Italia fascista si fonda sull’orribile trittico dio, patria e famiglia (ah già, dimenticavo che Mussolini all’inizio ha fatto anche cose buone e/o che Mussolini nasce socialista quindi il fascismo è di sinistra …), che i mafiosi sono ferventi cattolici, che le stragi fatte da fanatici religiosi negli Stati Uniti e non solo non si contano ecc. ecc.
            Nel mio piccolissimo, io, ateo, le giuro che non ho mai fatto del male a nessuno.

          • wp_7512482 ha detto:

            Grossolana oltre ogni decenza? la Germania nazista aveva come obiettivo finale la distruzione del cristianesimo, e il comunismo ha provocato qualcosa come duecento milioni di morti, e ancora il conto è all’opera. Guardi, mi dispiace dirglielo, ma lei scrive sciocchezze in libertà. Glielo ho già detto: studi, studi e studi. Sulla Cina, inoltre che non proibisce la pratica religiosa si documenti su che fine ha fatto il Falun Gong e a che cosa servono i Laogai. Studi, Giuseppe. Studi.

      • Petrus ha detto:

        Dio, Famiglia e Patria sono i valori fondanti di ogni societa’. ( metto la famiglia prima di Patria perche’ questa deriva dalla famiiglia) Orrendi sono stati al contrario i simboli di Nazismo e Comunismo che sono facce della stessa medaglia dell’ateismo di stato e non a caso i due regimi si erano accordati prima dello scoppio della ll guerra mondiale pensando sotto sotto di ingannare l’altro. Chi denigra I valori Dio Famiglia e Patria solo perché li riferisce al fascismo è quanto meno poco informato. Questo trittico di valori (Dio non è semplicemente un valore ma l’Assoluto nel Quale hanno senso tutte le cose) era da sempre nella cultura cristiana italiana e che il fascismo ha comunque ereditato e non negato anche se di fatto ha strumentalizzato per i propri fini.

    • Paolo Giuseppe ha detto:

      @ Maurizio Rastello
      Certo “è più meglio” rifarsi a Bergoglio. La classe non è acqua.

      • Fabrizio Giudici ha detto:

        Il democristianesimo (e lasciamo perdere Moro e sinistri, che sono stati una iattura; anche il democristianesimo non di sinistra) è precisamente ciò che ci ha fatti sprofondare dove siamo ora. Non ho particolari rimpianti.

  • Pier Luigi Tossani ha detto:

    pare che tanti non siano nemmeno andati a votare…

    https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10157071371600428&set=a.50175185427&type=3