A ROMA DA OGGI IL PIÙ GRANDE MANIFESTO PRO-VITA. CARA GRETA, SALVIAMO I CUCCIOLI D’UOMO…

14 Maggio 2019 Pubblicato da 34 Commenti --

Marco Tosatti

Cari amici, e soprattutto nemici di Stilum Curiae, un brevissimo post per condividere una bella iniziativa apparsa questa mattina a Roma. In attesa della Marcia per la Vita di sabato prossimo, 18 maggio. Eccola:

 

A Roma affisso il più grande manifesto contro aborto

Brandi e Coghe (Pro Vita e famiglia/Verona): “Cara Greta se vuoi salvare il pianeta, salviamo i cuccioli d’uomo”

“Questa mattina, a Roma in via Tiburtina, è stato affisso il più grande manifesto pro life d’Italia (250 metri quadri), che ha come protagonista Michelino a 11 settimane dal concepimento e lo slogan: “Cara Greta se vuoi salvare il pianeta, salviamo i cuccioli d’uomo. #Scelgolavita”. A spiegare il cartellone choc dell’associazione Pro Vita e Famiglia sono direttamente Toni Brandi e Jacopo Coghe, presidente e vice presidente anche del Congresso Mondiale delle Famiglie, sottolineando come l’affissione arrivi poco dopo la vittoria di Pro Vita davanti al Tar in merito ai manifesti anti-aborto che il sindaco di Magione aveva fatto rimuovere con delle assurde motivazioni e in violazione dell’articolo 21 della Costituzione.

“Noi scegliamo Michelino, ci battiamo per la vita di tutti, senza discriminazioni in base all’età o alla fase di sviluppo. Non ci fermeranno”: hanno concluso Brandi e Coghe che saranno presenti all’appuntamento del mondo pro life del 18 maggio, la Marcia per la Vita, che partirà da Piazza della Repubblica alle ore 14.



Oggi è il 255° giorno in cui il pontefice regnante non ha, ancora, risposto.

Quando ha saputo che McCarrick era un un uomo perverso, un predatore omosessuale seriale?

È vero o non è vero che mons. Viganò l’ha avvertita il 23 giugno 2013?

Joseph Fessio, sj: “Sia un uomo. Si alzi in piedi, e risponda”.


Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


 LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Padre Amorth. Memorie di un esorcista.

Inchiesta sul demonio.

Tag: , , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da wp_7512482

34 commenti

  • Ilario ha detto:

    Bel manifesto azzeccato lo slogan. Purtroppo quest’anno non posso andare alla manifestazione. La anno scorso era presente il cardinale Burke a cu ho baciato l’anello e il vescovo Mons Viganò. Grazie ai promotori per lo sforzo e l’impegno con cui ogni anno puntualmente organizzano questa manifestazione. Spero che almeno quest’anno non dico ne parlino ma almeno un accenno nei tg di stato .

  • Franco ha detto:

    Grazie per questo ….grande inno alla vita e per il coraggio di andare avanti nonostante tutto.

  • Francesco Marzotti ha detto:

    Una una volta ( non tanto tempi fa) il dibattito era sui principi non negoziabili, ora verte sui cavi della corrente elettrica. Se questa è la Chiesa in uscita meglio tornare nelle catacombe, tanto c’ è rimasto poco. Stiano attenti questi fenomeni preoccupati solo di piacere al mondo, anche se non ci credono il giudizio arriverà, eccome se arriverà!

  • Antonella ha detto:

    Una bellissima immagine che rende tutta la sacralità della vita da difendere, contro logiche perverse da tempo legittimate a mutilare indisturbate corpi Innocenti di bambini, la speranza del futuro.
    I cuccioli di Greta rischieranno anche l’estinzione, ma l’infanticidio perpetrato nel silenzio del grembo materno costituisce lo sterminio quotidianamente in atto della Vita Umana. Una cosa difficile da fare capire a chi ha deciso di equipararla ad ogni indistinta forma di esistenza.

  • Gene ha detto:

    Ma i promotori di questa giusta manifestazione hanno chiesto il permesso al Vatican Sistem? Aspettiamoci il disinteresse di questi signori….se non il fastidio ed altro.
    La più grande amarezza in chi crede in queste cose è l’astio, l’odio nel vedere il silenzio assordante di Bergoglio e del suo gruppo di lavoro.
    Buona fortuna…..

  • Ángel Manuel González Fernández ha detto:

    Caro Direttore:
    https://www.worldometers.info/abortions/
    Saluti.

  • Anima smarrita ha detto:

    In difesa della vita, sempre e comunque, della vita di tutti in ogni sua fase, come recita il manifesto. Forse sbaglio, ma penso che Greta abbia bisogno di essere difesa in primo luogo dai genitori, che dovrebbero proteggerla da se stessa – è pur sempre un loro “cucciolo” in senso vezzeggiativo – e da ogni tentativo di strumentalizzazione.

    • Il veritiero ha detto:

      La colpa non é della bambina, che ricordo per chi non lo sapesse “CHE É AUTISTICA E HA 15-16 ANNI” quinfi figuriamoci cosa puo sapere la bambina di clima o di altro, purtroppo é autistica e ha problemi psicologici momto seri, perche’ la forma di autismo che lei ha purtroppo é molto particolare, parla quasi normalmente come velocita’, ma da’ ossessione, psicosi e cose del genere, lo dicono i dottori, non lo dico io.
      La famiglia di Greta non sono Cristiani, sono tipo atei o testimoni di Geova, perche’ se sono Cristiani sono i peggiori che ho mai visto. Se fossero stati Cristiani il Venerdì Santo di questo anno il 19 aprile avrebbero portato la figlia a fare la VIA CRUCIS in onore della passione di nostro Signore Gesù Cristo inveve di mandarla a fare la manifestazione contro il clima.
      Le avrebbero insegnato che in quel giorno tutto si deve fermare e bisogna fare penitenza.
      E poi non avrebbero strumentalizzato così tanto una bambina che riesce a malapena a ragionare a causa della sua malattia.
      Poi i servizi sociali i bambini li tolgono alle persone per bene se li mandano a lavorare a 15-16 ANNI….. a quanto pare con Greta i servizi sociali fanno finta di non vedere…

      • Luigi ha detto:

        Veritiero hai ragione. Ma ricorda che il caso Greta è stato creato per far soldi, molti e i genitori sono i primi a guadagnarci.
        Ps. Via Crucis quale? Quella blasfema del Colosseo dove si è parlato di immigrate ma non di Cristo?
        Ps. Greta ha circa 17 anni.

  • maurizio rastello ha detto:

    Scusi dr. Tosatti, ma non era una semplice Gretina? Forse questi signori hanno bisogno di questi mezzucci per un po’ di visibilità? Fanno tenerezza….

    • wp_7512482 ha detto:

      Faranno anche tenerezza, Rastello, ma fanno. Si battono per una buona causa. Contro venti e maree, codardie e connivenze, silenzi e complicità ammantate di realpolitk…

    • Adriana ha detto:

      La ” Gretina ” è venuta a ” portare ” un messaggio tanto vago quanto globalista
      pilotata da una manager :- Nenbauer – , membro di
      ” One Foundation “, gestita da Bono Vox , Bill Gates e George Soros .
      Questo non la rende semplice ma molto , molto complicata , come pure complicato è l'”altruismo ” dei finanziatori .
      Semplice , elementare è il messaggio pro vita : diamo speranza alle nostre famiglie trascurate . E’ un messaggio ” pilotato ” da Dio .

  • GIORGIO VIGNI ha detto:

    Spero di no, ma sono ipotizzabili 2 reazioni:
    l’elettricista vaticanpolacco, tuba mirun spargens sonum, provvederà al taglio dei cavi del manifesto, lasciando biglietto di visita.
    O tempora, o mores ! I polacchi hanno avuto un Sobieski ed ora producono un Krajewski , sempre in ski finiscono, ma quest’ultimo è lo ski iniziale di skifo (neologismo adatto alla bisogna, dobbiamo aderire alla realtà).
    Sua insanità, defatigato dal digiuno di ramadan, con l’usuale gnègnè, flebile, dirà che andrebbe bena la sostanza, ma è errata la forma, e anatema a chi oserà parlare di cerchiobottismo.

    G.Vigni

  • Iginio ha detto:

    Al cardinale elettricista chiedo: perché non va a interrompere la corrente negli ospedali che praticano aborti? Impedirebbe omicidi di inermi innocenti. Sarebbe eticamente giustificato pur andando contro la legge dello Stato. Ripeto: perché non lo fa?

    • Mazzarino ha detto:

      Perchè il Nuovo Concordato Globale stipulato con la Clinton prevede silenzio su aborto, eutanasia e contraccezione in cambio di sostentamento economico in varie forme.. Ogni eccezione, necessaria a calmare e tacitare la base dei fedeli, dovrà avvenire internamente e senza eccessivo clamore mediatico, e dovrà prima essere autorizzata dai finanziatori massocomunisti americani.

      • Luciano Salsi ha detto:

        La Chiesa ha sempre blandito i potenti per riceverne potere e denaro. Ha sempre fatto piroette politiche, ma non era mai arrivata al punto di mettere sotto silenzio la sua dottrina morale, che può essere fatta propria anche da un ateo dotato di ragione, Sospetto che ciò dimostri l’estrema decadenza di un’istituzione plurisecolare che pretende di essere eterna ma si sta lentamente estinguendo per una carenza di vocazioni dovuta al venir meno del suo prestigio intellettuale e culturale. La sua teologia, incompatibile con la scienza moderna, non sorregge più l’insegnamento morale, Per giunta lo scandalo dei preti pedofili la espone al continuo ricatto dei protestanti anglosassoni, dei massoni e dei laicisti.

        • Luigi ha detto:

          Non ti preoccupare. Quando io e te saremo polvere, resterà sempre un “resto di Israele” che custodirà il deposito della Fede trasmessa dagli antichi padri. Perché la Chiesa non è solo una istituzione umana. Sennò sarebbe sparita parecchio tempo fa.

  • Il veritiero ha detto:

    E valdimir Luxuria e Emma Bonino ancora non sono intervenute contro ? Stanno perdendo colpi….Ah vero, sono troppo occupate a cercare di farsi votare alle europee, saranno in riunione privata con SOROS, non hanno tempo adesso.

  • Astore da Cerquapalmata ha detto:

    Concordo pienamente.
    Ma d’impulso ho considerato ingiusto fare riferimento a Greta, una ragazzina in buona fede che non va strumentalizzata, anche per non contrapporre certe tematiche condivisibili degli ambientalisti col messaggio della vita.
    Ma è anche vero che l’ambientalismo è un’ideologia e come tutte le ideologie è da combattere senza quartiere, non per le cose giuste che dice, ma per il messaggio antiumano e ateo che si nasconde dietro alcune tematiche.
    Ed è vero che i primi a strumentalizzare Greta sono stati gli ambientalisti.
    Credo che la storia della Chiesa dei decenni scorsi ci abbia insegnato che la troppa prudenza non è una virtù ma imprudenza.
    C’è un tempo per la pace, ma c’è un tempo per la guerra e questo è il tempo di combattere (con le armi della FEDE, chiaro)

    • LucioR ha detto:

      Beh… Non sono certo quelli di a strumentalizzare Greta (almeno, se la mia interpretazione di “strumentalizzare” è corretta), ma ben altri – come giustamente dice in seguito – tra cui Bergoglio; semmai quello di “Pro Vita e famiglia” è un affettuoso invito rivolto alla ragazza a non farsi strumentalizzare.

  • Diego B. ha detto:

    Bellissimo gesto! Sempre nelle mie intenzioni nella recita del S.Rosario ci sono i bambini massacrati tramite lo specioso crimine dell’aborto. Onore ai piccoli martiri, nostri fratelli e sorelle ammazzati da coloro che, coscientemente o meno, seguono i desideri dell’Assassino fin dal Principio. Che la Madonna possa sempre custodirli sotto il Suo Manto e che essi intercedano per noi dall’Alto dei Cieli e ci diano la forza per la battaglia contro i Principi e le Potestà qui nel Secolo.

  • Mazzarino ha detto:

    L’ha attaccato abusivamente un cardinale attacchino?

  • Mary ha detto:

    E’ tutt’ora esposto? Con i tempi che corrono…..

  • GMZ ha detto:

    Grandi! 🙂

  • Sulcitano ha detto:

    Finalmente una buona notizia. Una sincera e convinta acclamazione a Brandi e Coghe e una prece per Michelino. SIA LODATO GESÙ CRISTO!

  • Adriana ha detto:

    Oh , che grande manifesto ! Costoso ! L’ha pagato Paglia , come prefetto della Pontificia Accademia per la Vita ? O S. Egidio cui è molto vicino ?

  • Milly ha detto:

    👍👍👍

  • Luigi ha detto:

    Bravissimi!

Lascia un commento