MEDJUGORJE: IL PAPA PERMETTE I PELLEGRINAGGI UFFICIALI. MA IL GIUDIZIO SULLE APPARIZIONI RESTA SOSPESO.

12 Maggio 2019 Pubblicato da --

Marco Tosatti

Il Pontefice autorizza i pellegrinaggi ufficiali a Medjugorje. La notizia è di questa mattina, e la riporta il sito ufficiale VaticanNews, in un servizio da quello che ormai si può definire un santuario mariano per eccellenza, alla pari con Lourdes o Fatima, vista la quantità dei flussi.

Il direttore “ad interim” della Sala Stampa della Santa Sede, Alessandro Gisotti, rispondendo alle domande dei giornalisti in merito all’annuncio ha precisato che l’autorizzazione papale va accompagnata alla «cura di evitare che questi pellegrinaggi siano interpretati come una autenticazione dei noti avvenimenti, che richiedono ancora un esame da parte della Chiesa. Va evitato dunque che tali pellegrinaggi creino confusione o ambiguità sotto l’aspetto dottrinale. Ciò riguarda anche i pastori di ogni ordine e grado che intendono recarsi a Medjugorje e lì celebrare o concelebrare anche in modo solenne».

«Considerati il notevole flusso di persone che si recano a Medjugorje e gli abbondanti frutti di grazia che ne sono scaturiti – ha continuato Gisotti – tale disposizione rientra nella peculiare attenzione pastorale che il Santo Padre ha inteso dare a quella realtà, rivolta a favorire e promuovere i frutti di bene».

Il visitatore apostolico, ha concluso il portavoce, «avrà, in tal modo, maggiore facilità a stabilire – d’intesa con gli ordinari dei luoghi – rapporti con i sacerdoti incaricati di organizzare pellegrinaggi a Medjugorje, come persone sicure e ben preparate, offrendo loro informazioni e indicazioni per poter condurre fruttuosamente tali pellegrinaggi».

Attenzione: questo non vuole – specifica il Vaticano – l’approvazione dei fenomeni collegati a Medjugorje, sui quali la Chiesa sta ancora indagando.

E non potrebbe essere diversamente: se – come affermano alcuni veggenti – le manifestazioni soprannaturali proseguono, non può essereci un’indagine. La Chiesa da sempre attende e pretende che il fenomeno sia concluso, per poterlo studiare ed esprimere il giudizio se Constat o meno de Soprannaturalitate.

È comunque una notizia di grande importanza. Sia per i fedeli di tutto il mondo, che senza aspettare il parere della Santa Sede accorrono a Medjugorje da tutto il mondo, e, a quanto pare, ottengono grazie e conversioni. Sia naturalmente per la macchina dei pellegrinaggi, che vinto il timbro dell’ufficialità diocesana può ripartire a pieno regime.

Non ci sembra dubbio che siamo di fronte a una vittoria, almeno parziale, della religiosità popolare, che ha prevalso su perplessità e dubbi, anche legittimi, dell’autorità della Chiesa, e anche del Pontefice regnante; vi ricordate di quando accennò alla “Madonna postina”, che consegnava messaggi quotidiani? E anche – se quello che si sa è corretto – sull’indagine operata sotto la guida del cardinale Camillo Ruini, che, per quanto ne sappiamo noi, sembra propensa a considerare valide le prime manifestazioni e avanzava dubbi sul resto.

Ha prevalso in fondo la linea del cardinale tedesco Meisner, che di fronte a un Benedetto XVI sempre esitante di fronte a manifestazioni straordinarie del sovrannaturale, gli diceva: “Attento, Giuseppe! Medjugorje è il confessionale del mondo…”.



Oggi è il 254° giorno in cui il pontefice regnante non ha, ancora, risposto.

Quando ha saputo che McCarrick era un un uomo perverso, un predatore omosessuale seriale?

È vero o non è vero che mons. Viganò l’ha avvertita il 23 giugno 2013?

Joseph Fessio, sj: “Sia un uomo. Si alzi in piedi, e risponda”.


Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa” fino a quando non fu troppo molesto.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina


 LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo….


Viganò e il Papa


FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

  SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

  PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

  Padre Pío contra Satanás

La vera storia del Mussa Dagh

Mussa Dagh. Gli eroi traditi

Padre Amorth. Memorie di un esorcista.

Inchiesta sul demonio.

Tag: , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da wp_7512482

45 commenti

  • Sam ha detto:

    In questa conferenza vengono spiegate dal Prof. D’Amico, noto prof. Cattolico di storia e filosofia, le premesse storiche sociali da cui è derivato il fenomeno Medjugorie; forse non tutti condivideranno però è molto convincente sul piano della ragione umana e della cultura cristiana:

    https://m.youtube.com/watch?v=5pOydQTDrFU

    La differenza tra Bernadette ed i veggenti di Medjugorie:

    “Dopo anni di clausura, un bel giorno proposero a Bernadette di tornare per qualche tempo nella sua amata Lourdes. Lei subito rispose: «Non ci tornerò mai. Io non sono importante, solo la Signora è importante, perciò io non voglio oscurare la Signora, nemmeno per un giorno. Il mio posto è qui, non tra la folla».

  • Il veritiero ha detto:

    Il veggente Ivan era finito sotto inchiesta per strane transazioni immobiliari, e per aver estinto il mutuo della sua casa in America di 800.000 mila dollari in 1 solo anno.
    Lucia di Fatima si è fatta suora, San Francesco ha lasciato tutto, i 7 servì di Maria hanno lasciato tutto, San pietro aveva 2 barche da pesca e 1 casa e ha lasciato tutto…..mah
    https://youtu.be/hfoYmZmymQU

  • Ángel Manuel González Fernández ha detto:

    Caro Direttore nessun commento:
    https://www.youtube.com/watch?time_continue=17&v=dQ6SWJ_0Z7s
    Saluti.

  • Diana ha detto:

    Medjugorje è la mia conversione. Sono immensamente grata alla Madonna, a Dio per la grazia che mi ha donato. Consiglio a tutti di andare. Anche perché più volte ha messo in guardia contro il modernismo. E i messaggi sono un continuo appello a penitenza e conversione.

    • Masada ha detto:

      “Figli miei, mio Figlio vi conosce, Lui ha vissuto la vita come uomo ma allo stesso momento come Dio. Una vita miracolosa: CORPO UMANO, SPIRITO DIVINO” (Dal messaggio del 18 marzo 2019). Questa è eresia. L’unione ipostatica non consiste in una sorta di ibrido, umano nel cotpo divino nello spirito.
      Mi meraviglio che messaggi così vistosamente erronei (ce ne sono altri) non insospettiscano pastori che di solito sono molto attenti alla dottrina.

  • Il veritiero ha detto:

    Poi il mio amico passando davanti ai confessionali di medjugorje dal lato della lingua bosniaca mi dice ” guarda che fila tutti i giorni per confessarsi dalla parte degli abitanti del posto, si vede che loro hanno una grande fede, noi in Italia non ci confessiamo così tanto come fanno loro prima della messa” e io gli ho risposto ” e ci credo, quella fila alle confessioni sono ” tutti i commercianti truffatori di medjugorje, che il giorno rubano ai turisti e la sera si confessano, è per quello che c’è quella grande fila tutti i giorni” 😂

  • Il veritiero ha detto:

    Voglio strapparvi un sorriso con una storia vera che mi è successa con i commercianti di medjugorje, non è inventata, è tutta realtà,mi è successo veramente.
    A medjugorje per coloro che ci sono stati sicuramente conosceranno il bar di quell’uomo siciliano davanti la scuola, a 100 metri dalla chiesa di medjugorje. Di fronte a quel bar dell’italiano c’è un altro bar/fast food che si chiama “MIRACOLO FOOD” vado a comprare una cosa da mangiare in questo miracolo food, la cosa che scelgo in vetrina costava 2kn= 1 euro, vado alla cassa e invece di 1 euro me ne chiede 1,50, io ho pensato “forse ho visto male, o forse il prezzo era incolonnato male sopra al prodotto” . Ci ritorno il giorno dopo e mi succede la stessa cosa 2kn= 1 euro ma quando vado alla cassa mi chiede 3kn=1,50, e io ho iniziato a infastidirmi, ma non per 0,50 centesimi, ma per la presa in giro.
    Ritorno il giorno dopo e preso una bibita dal frigo, questa volta non poteva esserci errore, perché sull’etichetta del prezzo c’era il nome della bibita, non potevano esserci equivoci questa volta, vado in cassa e 2kn=1 euro come al solito diventano 3kn=1,50, allora io innervosito ho protestato e indovinate un po’ …. all’improvviso la signora che parlava bene l’italiano di colpo non conosceva più l’italiano e mi diceva “Io non capisco, io non capisco” all’improvviso non capiva più la mia lingua 😡 praticamente mi ha fregato per 3 giorni consecutivi e quando l’ho beccata perché ormai era troppo spudorata per magia non capiva più, ma guarda che casi.
    Mai nessun nome fu’ più appropriato per un locale “MIRACOLO food” solo che questi il miracolo te lo fanno alla cassa 😂
    Poi vogliamo parlare dei prezzi? Io sono stato in un hotel 4 stelle molto molto bello, pulito,nuovo e la signora gentilissima e ho pagato solamente 15 euro al giorno ( si chiama maribel, ve lo consiglio , a 150 metri dalla chiesa e a 300 metri dal Monte)
    Un hotel 4 stelle pagato 15 euro e poi sono andato a prendere una pizza a portare via in pizzeria e me l’hanno messa 8-10 euro, più che in Italia, praticamente la pizza costa come un hotel 4 stelle. E ce l’hanno proprio sul menu a quel prezzo. È come se in Italia una pizza ce la mettono 40 euro.
    Sono andato a comprare una bottiglia di the da 0,5 or, e me l’hanno messa 1,50 euro, come in Italia al bar, e una sottomarca bosniaca fra l’altro, nemmeno di marca, allora gli ho detto ” il the 1,50 euro? Più che in Italia?” E quella mi ha detto “e allora fatta la a comprare in italia”
    Praticamente ho preso fregature su fregature, e non puoi nemmeno fare casino perché sei turista, se ti arrestano in Bosnia sono cavoli amari.

  • Fabrizio Giudici ha detto:

    Io avrei bisogno di una spiegazione tecnica di questa frase (di Vatican News):

    Papa Francesco ha deciso di autorizzare i pellegrinaggi a Medjugorje, che dunque potranno d’ora in poi essere ufficialmente organizzati dalle diocesi e dalle parrocchie e non avverranno più soltanto in forma “privataˮ come accaduto finora.

    Ma cosa vuol dire “forma privata”? Io ho perso il conto delle parrocchie che negli ultimi decenni hanno esposto avvisi in bacheca relativi a prossimi pellegrinaggi a Medjugorje. Sarebbe stata “forma privata”? Minimo minimo mi sembra che non cambi nulla, nella pratica.

    Quanto alla questione della veridicità delle rivelazioni, non penso che in Santa Sede importi la questione: quello che veramente importa è accontentare tutti. E poi, non interessa più la verità sulla Legge, allora cosa volete che sia un’apparizione?

    • Il veritiero ha detto:

      Cambia che ora i soldi dei pellegrinaggi li organizzano le società che collaborano con la chiesa, tipi “Romana pellegrinaggi” e società analoghe ( tradotto, da adesso i pellegrini andranno negli hotel che dice la chiesa, prenderanno i pullmann che dice la chiesa, prenderanno i traghetti o linee aeree che dice la chiesa ) praticamente è finita la mangiatoia per i privati, da adesso inizieranno a mangiare le società e hotel collaboratori della chiesa.

  • lucis ha detto:

    “Figli miei, mio Figlio vi conosce, Lui ha vissuto la vita come uomo ma allo stesso momento come Dio. Una vita miracolosa: CORPO UMANO, SPIRITO DIVINO.”
    Questo è parte del messaggio del 18 marzo scorso. Spiegare il Mistero dell’unione ipostatica dicendo che Gesù è corpo umano e spirito divino è una eresia bella e buona.
    Frasi strane, ambigue, ce ne sono parecchie soprattutto nei messaggi dati a quella del 2 del mese.
    Aggiunto che i veggenti si stanno arricchendo spudoratamente PROPRIO sfruttando le loro visioni, aggiunto che i frati sono da anni in contrasto e disobbedienza al loro Vescovo… mi dico: dove sarebbero i frutti? Le conversioni riguardano la buona fede di chi va, non il fenomeno in sé. Io credo che solo uno “SPIRITO DI RIMBECILLIMENTO” che ha preso tanti cristiani (a cominciare da pastori come p. Livio, principale promotore di Medjugorje) possa far si che ancora così tanti credano fanaticamente a queste “apparizioni commerciali”.
    che questo papa alla fine le approvi o meno è irrilevante,vista la nulla credibilità di Bergoglio.
    Tutto questo sarà un BOOMERANG che si riverserà contro la Chiesa (quella vera, ancora credente) che sarà bersaglio di sberleffi e deridimento per questa creduleneria da strapazzo

  • Il veritiero ha detto:

    Sapete in Italia quante apparizioni abbiamo?
    1 la madonna della notte : San bonico Piacenza
    2 la madonna della roccia: Vicenza
    3 la madonna di zero: Ischia
    4 madonna di trevignano : trevignano romano
    5 colle del buon pastore : Sardegna ( questa ultima ha addirittura dato del bastar…. a bergoglio e gli hanno chiuso tutti i siti a loro ricollegato
    6 ce ne è un altra in Calabria o Puglia, non ricordo il nome, questi in particolare girano in coppia, un uomo e una donna, la donna si inginocchia e dice di vedere la madonna è l’uomo inizia a perdere sangue dagli occhi, inizia a macinare sangue a rotta di collo che si sporca la camicia ( rigorosamente sempre bianca ) che sembra che ha ucciso qualcuno facendolo a pezzi.
    7 la madonna di ostina: vicino Firenze

    E queste sono solo alcune delle tante apparizioni in Italia, le più conosciute, ma ce ne sono altre non conosciute. Quante di tutte queste possono essere vere? Ah poi abbiamo don minutella, scordavo 😂

  • Alessandro ha detto:

    Gentile dott. Tosatti. Io ritengo che una apparizione, per essere giudicata veridica, deve dare frutti di Fede. E da Medjugorje NON VIENE QUESTO MESSAGGIO: LA DONNA CHE APPARE A MEDJUGORJE NON LANCIA APPELLI ALLA FEDE, AL DISFACIMENTO DELLA CHIESA, MA SI LIMITA A DIRE SEMPRE LE STESSE COSE: “Figli miei, sono la vostra Mamma, siate buoni e bravi e ascoltate Papa Francesco” Questo dice, in sintesi. Non un accenno al Mistero di Dio, al suo Glorioso Ritorno (che come dicono molte profezie dovrebbe avvenire tra breve), nessun accenno all’apostasia della Chiesa. Io non posso credere a Medjugorje, anche perché non è possibile che la Vergine, se di lei si tratta, abbia commissionato ai suoi figli la costruzione di alberghi e case di accoglienza per pellegrini. In buona sostanza, dunque, non ritengo essere Medjugorje una fonte di Grazia. Abbino, i Medjugoriani, almeno il buon gusto di dire in pubblico che i messaggi che la Madre Celeste invia sono SEMPRE GLI STESSI, CON VARIAZIONI MINIME. E QUESTO, ALLA LUNGA, ANNOIA ANCHE IL PIU’ DEVOTO DEI FEDELI. Io all’inizio ero un devoto di Medjugorie, la frequentavo e ci sono stato due volte, ma non ho avvertito nulla di più e nulla di meno di quello che avvertirei stando a Roma dove vivo. Non c’è altro che il paese e la Chiesa, frequentata soprattutto da quelli del Rinnovamento Carismatico che, come lei ben saprà, sono dei buffoni. Ecco, questo è il mio pensiero. Responsabilità e Grazia: queste sono le cose di cui il cattolico di oggi ha bisogno. E sono le cose che la Chiesa non dà più. Sono certo che Bergoglio, visto che il business di Medjugorie frutta parecchi miliardi l’anno, abbia fiutato l’affare e si sia messo di buzzo buono per inserirsi anche lui. A buon intenditor…

    • Iginio ha detto:

      E perché quelli del Rinnovamento Carismatico sarebbero dei buffoni?
      P.S. Si scrive “ABBIANO”. Altrimenti si fanno errori da buffoni.

  • Rafael Brotero ha detto:

    Molto si parla delle conversioni avvenute a Medjugorje, ma la piu spettacolare é piutosto recente,quella della stessa postina al bergoglismo. Con imediatti effetti sulla liceita dei pellegrinaggi, naturalmente.

    • deutero.amedeo ha detto:

      La risposta della Madonna postina è stata fatta sparire dal resoconto della conferenza stampa avvenuta nel volo di ritorno dal viaggio apostolico in Bosnia Erzegovina. Adesso il resoconto ufficiale recita testualmente:
      Silvije Tomašević: Buonasera, Santità, qui sono arrivati naturalmente molti croati in pellegrinaggio, che chiedono se Sua Santità verrà in Croazia…. Ma siccome siamo in Bosnia ed Erzegovina c’è anche un grande interesse per il giudizio sul fenomeno di Medjugorje…
      Papa Francesco: Sul problema di Medjugorje Papa Benedetto XVI, a suo tempo, aveva fatto una commissione presieduta dal cardinale Camillo Ruini; c’erano anche altri Cardinali, teologi e specialisti lì. Hanno fatto lo studio e il cardinale Ruini è venuto da me e mi ha consegnato lo studio, dopo tanti anni – non so, 3-4 anni più o meno. Hanno fatto un bel lavoro, un bel lavoro. Il cardinale Müller [Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede] mi ha detto che avrebbe fatto una “feria quarta” [un’apposita riunione] in questi tempi; credo sia stata fatta l’ultimo mercoledì del mese. Ma non sono sicuro… [Nota del p. Lombardi: in effetti non vi è stata ancora una feria quarta dedicata a questo tema] Siamo lì lì per prendere delle decisioni. Poi si diranno. Per il momento si danno soltanto alcuni orientamenti ai vescovi, ma sulle linee che si prenderanno. Grazie!

  • Astore da Cerquapalmata ha detto:

    Di fatto la commissione Ruini aveva approvato.
    Se ci fosse stato ancora Papa Benedetto Medjugorje sarebbe approvata.
    Permette i pellegrinaggi ufficiali, cosa buona, spero non per il solo motivo di non volersi mettere contro il movimento medjugor

  • Gaetano2 ha detto:

    Grazie a don Ciccio, ma secc'(i) avevo voglia c'(i)andavo lo stesso, e poi preferisco frequentare gli atei che con le ca**ate che sparano mi spingono a desiderare, seppure indegnamente, una vita cattolica e perfino bigotta (ovviamente le ** sono per le anime dolci e delicate, i caproni sanno bene che significa). Amen

  • Gianluigi Cavallo ha detto:

    NON È ASSOLUTAMENTE VERO CHE LA CHIESA DEBBA ASPETTARE LA CONCLUSIONE DI UN PRESUNTO FENOMENO MISTICO, PRIMA DI EMETTERE UN RICONOSCIMENTO O UNA CONDANNA.

    SI INFORMI, DOTTOR TOSATTI.

    ALTRIMENTI LA CHIESA SAREBBE OSTAGGIO DI TUTTI I CIARLATANI O I MATTI, FINO ALLA LORO MORTE.

    INFATTI TANTE CONDANNE ECCLESIASTICHE DI FALSO MISTICISMO SONO FIOCCATE CON I “FENOMENI” ANCORA N CORSO.

    QUELLA A CUI LEI PURTROPPO HA DATO CREDITO, È UNA DELLE TANTE BALLE MESSE IN GIRO DAI MEDJUGORIANI E FRANCAMENTE RESTO ALLIBITO CHE UN GIORNALISTA IN GAMBA COME LEI POSSA CREDERE A QUESTA ABNORME E VERGOGNOSA TRUFFA.

    MEDJUGORJE È L’ANTI-FATIMA FUNZIONALE ALL’ANTICHIESA CAPITANATA DA bergoglio.

    Si domandi come mai bergoglio sta di fatto proteggendo il loro business, mentre non esita a spazzar via tutte le vere realtà cattoliche

    • wp_7512482 ha detto:

      Gentile sig. Cavallo, in passato mi sono interessato di questo genere di problemi. Ho anche scritto un libro, nel lontano 2000 sulle nuove apparizioni della Vergine. E mi è stato detto esattamente quello che ho scritto; anche se in casi evidenti di ciarlataneria o visionari esaltati la risposta della Chiesa è giunta prima. Su Medjugorje non ho gli elementi per dare un mio giudizio; credo che quello che diceva l’indagine guidata da Ruini fosse probabilmente l’ipotesi più reale e convincente. La ringrazio per la Sua fiducia.

  • malibu stacy ha detto:

    ATTENZIONE, TOSATTIANI DI ROMA o comunque con un contratto ACEA: NON DOVETE PAGARE PIU’ LE BOLLETTE, arriverà l’elemosiniere di papaciccio a staccare i sigilli (commettendo reato)
    https://roma.repubblica.it/cronaca/2019/05/12/news/roma_l_elemosioniere_del_papa_toglie_i_sigilli_al_palazzo_occupato-226065275/

    https://www.ilmessaggero.it/roma/news/palazzo_occupato_spin_time_labs_papa_corrente-4486612.html

    repubblica e messaggero non parlano di bollette pagate, lo dice solo famiglia nordcoreana, ma io non ci credo finché non vedo la ricevuta, per me è eccesso di lekkalekkismo da parte del settimanale, fanno a gara con andreonzo lekkalekka piegakukkiai e la falasconza lekkalekka kanonista e gli altri compagni di merende.
    NON PAGATE PIU’ LA CORRENTE ALL’ACEA, CI PENSA PAPACICCIO

  • Il veritiero ha detto:

    Ma in realtà la chiesa si è già espressa su medjugorje, la chiesa dopo un attenta analisi della “commissione di inchiesta” composta da diversi cardinali e vescovi di grande spicco e intelligenza ha concluso che : ” LE PRIME 7 APPARIZIONI ERANO VERE, E CHE TUTTE LE ALTRE APPARIZIONI, COMPRESE QUELLE ODIERNE SONO FALSE”
    Ma scusatemi signori, VOI SIETE PERSONE MOLTO INTELLINGENTI E ACUTE, ma secondo voi sono normali i presunti messaggi che vengono divulgati a medjugorje?
    Non vi sembra molto molto strano E MOLTO CONTRO LA VERA REALTÀ DEI FATTI, che nei presunti messaggi mariani si continua a dire che “viviamo un tempo di grazia e che va’ tutto bene, amore amore amore e viva papa Francesco?
    Quando inveve la chiesa sta’ crollando e non è affatto un periodo di grazia e amore? E anni fa’ hanno addirittura detto che tutte le religioni sono amate da Dio, compresi i mussulmani e i buddisti.
    Praticamente le stesse cose che ha firmato bergoglio nel trattato della fratellanza negli emirati arabi per il quale è accusato di eresia. Valutate bene signori, i presunti messaggi di medjugorje vanno contro la verità. La chiesa non ha mai passato un momento di crisi più profondo di questo è loro inveve dicono che va’ tutto benissimo.
    Addirittura quando è uscito il risultato che diceva che le apparizioni sono false, si sono anche ribellati, ( tutti i commercianti mussulmani 😂 ) e hanno detto che loro se ne fregano di cosa dice la chiesa e che fanno come vogliono.
    Quindi “disobbedienza” e “nessuna prova odierna” solo tante chiacchiere di persone non attendibili perché emotivamente troppo instabili.

  • RVC ha detto:

    SCUSI TOSATTI, MA NON LE VIENE IL SOSPETTO CHE CON QUESTA CONCESSIONE BERGOGLIO VOGLIA METTERE LE MANI DEFINITIVAMENTE SU MEDJUGORJE ?

    • Giovanna ha detto:

      “…a pensar male si va all’inferno, ma quasi sempre si indovina…”
      Bravo RVC!!! Hai fatto centro!

  • Gene ha detto:

    Caro Deuterio, se anche noi cattolici mettiamo in dubbio le apparizioni, cosa rimarrà della cristianità popolare? O ci dobbiamo fidare di un clero miscredente, eretico, che valorizza di più il ramadan al posto del mese dedicato alla Madonna….Buona domenica da Sassari..

    • Lucis ha detto:

      Essere credenti non vuol dire essere creduloni. Per credere occorrono criteri di credibilità che la Chesa ha sempre individuato nell,assenza di interessi personali dei veggenti, nell’ortodossia dei messaggi, nell’obbedienza alla gerarchia. Queste cose mancano TUTTE a Medjugorje. Una Chiesa seria avrebbe condannato da un pezzo. (E i vescovi di Mostar l’hanno sempre fatto in verità)

  • deutero.amedeo ha detto:

    In tutta sincerità mi chiedo che significato abbia, in questo caso, il termine pellegrinaggio. Se non vi è avvenuto alcunché di soprannaturale e non vi è nulla di più sacro che altrove, che senso ha permettere di chiamare pellegrinaggio una semplice gita all’estero organizzata da una parrocchia o da una diocesi?. Se è solo per confessarsi, comunicarsi, partecipare ad una Messa o alla recita di un Rosario o fare una passeggiata in collina, tanto vale starsene a casa propria. O no?

    • Valeria Fusetti ha detto:

      Deutero è vero quello che dici, almeno in linea teorica, ma forse rimanendo a casa molte delle persone a cui lo Spirito Santo ha parlato, e da cui è stato ascoltato, ora non sarebbero tra i fedeli che Maria Santissima ha portato a nostro Signore. Il che non toglie che la mancanza di confessori e direttori spirituali ben formati, per non parlare della formazione generale di molta parte del clero e consacrati in generale, sia da troppo tempo, tragicamente deformata. In fondo anche da San Pio da Pietralcina i buoni cattolici andavano contro il parere ufficiale della Chiesa. Il che non vuol dire che il parere ufficiale è sempre sbagliato, ma che i frutti che scaturiscono da qui sono veramente tanti.

      • deutero.amedeo ha detto:

        @Valeria Fusetti.
        Il mio commento mi è venuto spontaneo leggendo l’articolo “Il Papa autorizza i pellegrinaggi a Medjugorje” pubblicato da Vatican News. Dopo aver detto quanto affermato nel titolo l’articolo prosegue come riportato qui sotto:
        Pellegrinaggi non autenticano i noti avvenimenti
        Il direttore “ad interim” della Sala Stampa della Santa Sede, Alessandro Gisotti, rispondendo alle domande dei giornalisti in merito all’annuncio ha precisato che l’autorizzazione papale va accompagnata alla –cura di evitare che questi pellegrinaggi siano interpretati come una autenticazione dei noti avvenimenti, che richiedono ancora un esame da parte della Chiesa. Va evitato dunque che tali pellegrinaggi creino confusione o ambiguità sotto l’aspetto dottrinale. Ciò riguarda anche i pastori di ogni ordine e grado che intendono recarsi a Medjugorje e lì celebrare o concelebrare anche in modo solenne–.

        SOLITA AMBIGUITA’ VATICANA, insomma!

        • Valeria Fusetti ha detto:

          Deutero Amedeo,
          Scusa il ritardo dovuto alla “differita” e alla Festa della Mamma… dunque ho letto la tua risposta e capisco perfettamente, ma purtroppo la consolidata tecnica cerchiobottistica ce la dobbiamo aspettare per ogni argomento che per il Corpo di Cristo sia rilevante. S. Pio X descriveva questo modo di procedere come una delle caratteristiche fondamentali dei modernisti, e ogni giorno ne abbiamo uno o più altri su cui esercitarci ! Ho ascoltato in merito a Medjugorje le considerazioni del prof D’Amico su you-tube, che oltre a considerazioni simili alle tue ne ha aggiunte anche altre, e mi sembrano anche più “pesanti”, portando a sostegno l’indagine fatta dal prof. Foley, pubblicata con il titolo ” Comprendere Medjugorje”. Per cui le opinioni simile alla tua sono, sicuramente, molto qualificate ma spero che comunque siano accettabili anche le mie … sinche’ Maria Santissima non ci illuminerà per bene tutti ! Un caro saluto a tutti
          e, soprattutto: In cordibus Jesus et Mariae

    • Alda ha detto:

      No…. E sarebbe meglio non parlare di quello che non si conosce…

      • deutero.amedeo ha detto:

        Grazie Alda! E complimenti per l’originalità e la profondità della sua risposta..

        • Diversamente abile ha detto:

          Mi permetto di portare la mia esperienza personale in merito.
          Nell’estate del 2000, per motivi di salute, ho trascorso alcuni mesi presso il St. Catherine’s College di Maynnooth, in Irlanda: un pensionato gestito dai salesiani. La cuoca era innamorata di Medjugorie e ogni giorno,a pranzo, ci leggeva l’ultimo messaggio. Molti dei presenti sorridevano (penso per compassione) perché la poveretta non si accorgeva che diceva sempre le stesse cose, con piccole, insignificanti variazioni. Ultimamente ho provato a leggere i messaggi recenti. Sono uguali a quelli di allora! Inoltre, mi chiedo, perché mai la Madre Celeste dovrebbe continuare ad apparire (siamo ormai vicini a 59.000 apparizioni) senza dire nulla di nuovo? Non ha fatto così in nessuna delle apparizioni (Lourdes, Fatima, La Salette) finora riconosciute dalla Chiesa. La storia, almeno a me pare, ci insegna che il Soprannaturale si manifesta solo per essere d’aiuto, per insegnare, per ammonire, non per passatempo.
          Detto questo, nessuno vieta di usare un luogo come ritrovo per la preghiera, soprattutto a Maria. Ci sono molti santuari mariani in Italia che attirano centinaia di migliaia di fedeli ogni anno senza dar dare adito a dubbi o, peggio, polemiche come in questo caso.

          • Alda ha detto:

            Beh, al Laus la Madonna é apparsa per più di cinquanta anni… Se continua ad invitare alla conversione, e insiste (ripetendo sempre le stesse esortazioni) è perché siamo un popolo di dura cervice😥

    • Il veritiero ha detto:

      Caro amico mio Deutero, hai scordato un particolare. Un particolare che si chiama “Romana Pellegrinaggi”, quella società che lavora per la chiesa che organizza pellegrinaggi in tutto il mondo, tutti i giorni, e anche abbastanza cari se dobbiamo essere sinceri.
      La Romana Pellegrinaggi ha un fatturato stratosferico e anche la chiesa ci guadagna. E secondo te si lasciano sfuggire gli introiti della grande fetta di torta di medjugorje? DA adesso hanno legittimano la Romana Pellegrinaggi a organizzare loro per tutte le diocesi.
      Ora la torta è in mano loro e non più degli altri autonomi.

  • Il veritiero ha detto:

    Io vi do’ la mia testimonianza signori. Signori seguite le apparizioni di PEDRO REGIS della MADONNA DI ANGUERA.
    Io sono stato 2 volte a 2 suoi incontri di preghiera, dove lui fa’ una catechesi, un rosario e poi avviene l’apparizione. E nel momento esatto nel quale lui ha avuto le apparizioni per 2 volte ho avuto una reazione fisica, dopo 2 minuti dall’inizio ho sentito un energia fortissima che mi avvolgeva, qualcosa che con le parole non di può spiegare, una energia che mi ha avvolto le spalle .Quando l’apparizione è terminata Pedro Regis ci ha spiegato cosa è successo, e ha detto che la madonna dopo 1-2 minuti dall’inizio della apparizione “ha benedetto tutti i presenti” e il momento della benedizione della madonna coincideva esattamente con il momento che ho avuto quella reazione fisica e mi sono sentito avvolgere da quella energia. E questa cosa è successa per 2 volte in 2 occasioni diverse con lui. Con gli altri non è mai successa.
    Io sono stato anche alle apparizioni di medjugorje di mirjana e anche alle apparizioni di rrevignano romano, in nessuna di queste apparizioni ho mai provato quello che inveve succede con pedro regis di anguera.
    Pedro Regis “HA IL PERMESSO DELLA CHIESA E DEL SUO VESCOVO E LA CHIESA STUDIA LE SUE APPARIZIONI DA 30 ANNI E HA GIA’ DATO MOLTE DIMOSTRAZIONI DI VERIDICITÀ” non ascoltate se qualcuno parla male di lui o cerca di fargli perdere credibilità dicendo bugie sul suo conto, specialmente su internet”
    ( lui è l’unico che ha dato prove concrete e vere , seguiremo e seguite anche tutto quello che ha detto nel passato )
    Ha annunciato tutto quello che sta succedendo ora nella chiesa con 10 anni di anticipo, che avremmo avuto 2 papi, che benedetto sarebbe stato fatto dimettere, che avremmo avuto un papa gesuita e che con lui ci sarebbe stata molta confusione. Seguitelo, lui è l’unico vero , l’ unico che ha dato prove per il momento.

  • Il veritiero ha detto:

    Vorrei fare un appunto riguardo “le grazie” ricevute dai pellegrini, non vorrei essere il solito cinico e pignolo, però devo fare una precisazione.
    Molti ingenuamente ricollegato “le grazie ricevute” al posto di medjugorje, come se la grazia la ricevono perché si trovano in un “posto santo e particolare” vorrei sfatare questo ragionamento.
    In realtà le persone ricevono delle grazie per “La loro fede”, vanno in pellegrinaggio e con tutto il cuore e con grande fede chiedono a Dio e alla Madonna pregando con grandissima fede ( la stessa grande fede che li ha portati a fare quel viaggio)
    E la gente riceve grazie perché perché Dio è una realtà, u a realtà viva che agisce.
    Altrettante grazie e anche in numero maggiore avvengono anche dentro le chiese o negli incontri di preghiera carismatici del “rinnovamento dello spirito”, gente che ricomincia a camminare dopo anni sulla sedia a rotelle, gente con 5 ernie del disco che spariscono misteriosamente e improvvisamente, gente sterile che di colpo aspetta un bambino.
    Eppure fanno questi incontri dentro normali chiese o anche in normali sale , dove non ci sono mai state apparizioni, c’era un grande carismatico del rinnovamento della spirito , tale “padre Tardiff” che a fatto cose incredibili, in normali si sale o chiese.
    E riguardo alle conversioni : se una persona arriva al punto di fare un pellegrinaggio religioso in un santuario Mariano, molto evidentemente la sua “conversione è già incominciata dentro casa sua prima della sua partenza a medjugorje” evidentemente era mentalmente già predisposta ( altrimenti andava a Las Vegas e non a medjugorje)
    Quindi cosa devo concludere dopo questo ragionamento? Che c’è una spinta mediatica e presuntuosa dietro a medjugorje che sta’ facendo male male alla chiesa e ai fedeli, perché stanno avendo la presunzione di “elevarsi a IDOLO”. Ce da fare molta molta attenzione con medjugorje, si ergono a IDOLO millantano conversioni e guarigioni che in realtà sono anche molto molto poche in confronto a quelle che dovrebbero essere davvero.
    Padre tardiff, semplice uomo intercessore guariva 10 persone alla volta o ogni incontro, a medjugorje ne guarisce 1 ogni tanto. ( È guarisce per la sua fede, non per il posto )
    Sui veggenti non mi esprimo, perché altrimenti finisce che commetto peccato sparando di loro, probabilmente da giovani le apparizioni ci sono state davvero. Tuttavia rimane un mistero su come mai ” persone che hanno avuto il cuore toccato da Dio, abbiano certi comportamenti ” invece di farsi preti o suore hanno 2-3 hotel ognuno , con prezzi molto molto fuori mercato, 40 euro al giorno, è come se in Italia ti chiedono 300 euro al giorno per un hotel 3 stelle. Invece vai in un 4 stelle di gente onesta sempre a medjugorje e ti chiedono 10-15 euro.
    Non voglio dire che le apparizioni non sono vere, perché non voglio cadere nel peccato di giudicare e parlare male, però la domanda è seria: possibile che persone che hanno avuto il cuore toccato da Dio in quella maniera hanno il coraggio di avere questa condotta di vita controproducente e anche quasi approfittatrice?

  • Anima smarrita ha detto:

    E avrebbe mai potuto cancellare l’assicurazione che «Dove sono due o tre riuniti nel mio nome, io sono in mezzo a loro» (Mt 18,20), impedendo una possibilità di ritrovarsi per pregare? Almeno… non siamo arrivati a questo punto.

  • La Verità vi farà liberi ha detto:

    Caro Bergoglio
    credo molti di noi desidererebbero l’istituzione di un’altra commissione per indagare, invece, sulla tua di autenticità, più che su quella della Vergine Santissima.

  • Donna ha detto:

    Le pecore fedeli a Cristo e Maria hanno già capito da un pezzo cosa sia Medjugorje. È una notizia senz’altro positiva, forse farà aumentare i pellegrinaggi, ma già noi fedeli abbiamo compreso la portata di tale epifania, l’albero di vede dai frutti e questo albero è splendido. Vi sono stata due volte e la’ scende la pace nel cuore. Invito chi non è ancora andato ad andarci, penserà la Madonna a fare gli onori di casa.

  • Alda ha detto:

    Veramente a me sembra che sia il papa a creare ambiguità e confusione sotto l’aspetto dottrinale… Comunque, con il suo permesso o no, tra tre settimane andrò per la quarta volta in quella terra benedetta e pregherò per lui, affinché applichi anche su stesso quel discernimento che tanto auspica per gli altri