PADRE SPADARO CAVALCA LA TESI DELL’AGGRESSIONE RAZZISTA A DAISY. MA IL CONTROLLO DELLE NOTIZIE? MA LA PRUDENZA?

30 Luglio 2018 Pubblicato da --

Marco Tosatti

<Dai primi accertamenti l’aggressione all’atleta… non sarebbe a sfondo razzista>.

Scusatemi, da domani sono in vacanza davvero e vi lascio tranquilli qualche giorno. Ma ho visto un tweet di padre Antonio Spadaro sulla vicenda di Daisy e non mi sono tenuto. Prima leggete questo, riportato da un sito di informazione e cronaca:

“Dai primi accertamenti l’aggressione all’atleta di origini nigeriane Daisy Osakue colpita tra la notte del 29 e 30 luglio a Moncalieri dal lancio di uova da un’auto che l’ha affiancata mentre camminava per strada con alcuni amici, non sarebbe a sfondo razzista.

Secondo i carabinieri che stanno indagando per quanto avvenuto la ragazza stava attraversando la strada ed è stata soccorsa da un gruppo di persone dopo che era stata colpita. In base a quanto appreso dai militari la ragazza non sarebbe né stata picchiata né insultata ma colpita da un lancio di uovo il cui guscio l’ha ferita alla cornea.

Per i carabinieri come detto non ci sarebbe un movente xenofobo e stanno lavorando per identificare gli occupanti della macchina che non sarebbe la prima volta che agiscono così. Infatti nel solo mese di luglio sono stati denunciati altri due casi di aggressione con uova. Nella notte tra il 14 e il 15 luglio, riferiscono gli investigatori dell’Arma, un pensionato ha segnalato lanci di uova contro la sua abitazione, in strada Sanda 47. Mentre il 25 luglio, intorno alle 23, un episodio simile a quello di cui è stata vittima Daisy si è verificato in strada Genova, sempre a Moncalieri, ai danni di tre donne che uscivano da un ristorante che sono state colpite dal lancio di uova da una macchina che viaggiava a tutta velocità”.

Basta, secondo voi, tutto questo per fare in modo che il governo non venga coinvolto? No, ovviamente. Telegiornali, giornali – in particolare quelli di area legata al PD, come Repubblica e Stampa, battono sul tema del razzsimo. E non poteva mancare però il nostro immancabile fiancheggiatore anti-governo e anti-Salvini (sicuramente complice del lancio) che si è prodotto in questo tweet; avallando – ma che importa? – la mezza fakenews sull’aggressione “razzista”. Ma l’ignaziano discernimento? Ma la prudenza, che come sappiamo è una delle virtù cardinali? Ma il controllo approfondito delle notizie (il Nostro, in fondo è direttore di un giornale)? Niente, va tutto bene pur di portare fascine al fuoco anti-Lega. Ma il massimo della comicità è l’accusa contro l’odio. È evidente che gli autori di questo gesto imbecille sono, appunto, degli imbecilli, che riempiono il vuoto delle loro vite e delle loro teste facendo agguati all’uovo. Cercare di montare un caso: va bene per il PD e i suoi organi giornalistici contigui (poi ci stupiamo che le vendite dei giornali calano…) ma Civiltà Cattolica, una volta, aveva una sua dignità. E volendo scherzare, che cosa vuol dire padre Spadaro, quando accenna ai “nostri figli”? Ci sta dando una notizia?

 

Aggiornamento

Queste sono la foto e la didascalia che padre Spadaro ha pubblicato su Facebook. Lascio a voi ogni commento, non mi vengono le parole.

<Il #crocifisso da esporre in tutti i luoghi pubblici: Daisy Osakue>

Questo è il link a cui potete collegarvi per leggere i commenti.

 

 







Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa”.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina.




LIBRI DI MARCO TOSATTI

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo.



UNO STILUM NELLA CARNE. 2017: DIARIO IMPIETOSO DI UNA CHIESA IN USCITA (E CADUTA) LIBERA

FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

Padre Pío contra Satanás

Tag: , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da wp_7512482

54 commenti

  • Nicola B. ha detto:

    Articolo Magistrale di Gianandrea Gaiani de la nuova bussola quotidiana su come fermare i flussi di clandestini

    http://www.lanuovabq.it/it/ora-e-la-spagna-che-subisce-il-ricatto-sui-clandestini

  • Lucia ha detto:

    Signor Filippo Barboglio credo che tanta parte degli italiani non ne puo piu di un bel po di clero .La tragedia e che un bel po di italiani a causa dei preti immigrazionisti ma favorevoli a gender, aborto ed eutanasia hanno perso la fede e non so proprio come possano ritrovarla se non grazie a Gesu stesso , ma per far questo deve cambiare testa e cuore a quasi tutto il vaticano e alla gerarchia del clero di tutto l occidente.!! Chissa che questo non sia ricompreso nei segreti di Mednugorie , di La Salette !Spero proprio che sia cosi.Ciao

    • Maria Cristina ha detto:

      http://www.demos.it/a01528.php?ref=RHRS-BH-I0-C6-P12-S1.6-T2

      guardate questi dati e soprattutto quello relativo a “sentimento positivo verso il papa e la Chiesa2.
      nella fascia 15-24 anni 30 per cento di valutazione positiva 58 per cento valutazione negativa, nella fascia
      24-34 33per cento negativa, 55 poositiva.
      in TUTTE le fasce di età e sia fra credntui praticanti che fra non praticanti o non credenti la fiducia e la valutazione positicva verso il papa sono cadute dal 88 percento all’elezione a 70 percento adesso.

      se la Chiesa non è sorda e cieca, dovrebbe cerc are di decifrare questi “segni dei tempi” questa inquietante ma inesorabile erodersi della fiducia e della stima verso una istituzione che è durata duemila anni.

  • Nicola B. ha detto:

    Ed ecco un ” simpatico quadretto ” della ” famigliola ” della “nostra” atleta azzurra. E questi stanno ancora qui da noi.

    http://www.ilgiornale.it/news/politica/pap-daisy-minaccia-noi-dallitalia-ora-spuntano-due-arresti-e-1561287.html

    • Filippo ha detto:

      INTERESSANTE SEGNALAZIONE. BISOGNA PRENDERE ATTO DI TRE COSE, PERO’, CHE DANNO LA MISURA DEL PAESE DA REPUBBLICA DELLE BANANE CHE SIAMO:
      1) UNO CON UNA CONDANNA DEL GENERE, COME MAI NON E’ IN GALERA?
      2) SE IL MOTIVO E’ CHE E’ STATO ASSOLTO IN SECONDO GRADO O CHE PENDONO IMPUGNAZIONI PER CUI LA SENTENZA NON E’ ANCORA DEFINITIVA, PERCHE’ NON SI DICE ANCHE QUESTO?
      3) COME MAI UN GIORNALISTA CONOSCE I PRECEDENTI PENALI E DISPONE DI UNA SENTENZA PENALE CHE NON LO RIGUARDA E SE VADO IO A CHIEDERNE COPIA O ANCHE SOLO A INFORMARMI SUL CERTIFICATO PENALE DI QUALCUNO, SENZA DELEGA DELL’INTERESSATO, MI MANDANO VIA A CALCI? E’ A ME CHE NEGANO UN DIRITTO O E’ AL GIORNALISTA CHE PERMETTONO DI VIOLARE LA LEGGE?
      4) COME MAI I CARABINIERI OFFRONO INFORMAZIONI A UN GIORNALISTA IN MERITO ALLA IDENTITA’ TRA IL PADRE DELL’ATLETA E IL SOGGETTO INTERESSATO DAI PROCEDIMENTI PENALI?

      IL PROBLEMA DI QUESTO PAESE SAREBBE L’IMMIGRAZIONE? MESSI COSI’ MERITIAMO DI ESSERE INVASI DA PORTAEREI PIENE DI SCIMMIE, ALTROCHE’.

      • Maria Cristina ha detto:

        Di problemi il paese Italia ne ha tanti, uno di questi e’la stampa, quasi sempre faziosa, schierata, giustizialista o garantista ad alternanza, dipende dal colore politico, quasi mai obbiettiva, seria, sobria, ssempre emotiva, gridata, spesso poco documentata come nel caso Daisy.
        Prendiamo ilgiornale dei ves c ovi Avvenire che spara on prima pagina il titolone drammatico VERGOGNIAMOCI con il faccione dell’atleta D a isy corredato da bendaggio sull’occhio offeso.
        Secondo ilgiornale dei vescovi noi tutti dovremmo vergognarci e sentirci dei biechi razzisti se un gruppo di ragazzini idioti, fra cui il figlio di un assessore del PD, per noia tirano a caso delle uova di cui una colpisce un atleta di colore?
        E perche’mai verrebbe da chiedere al direttore Tarquinio dovremmo vergognarci di q uesto e non per esempio deigiornalieri scempi ed atti di teppismo fatti a danno della cosa pubblica dapargoli della buona societa’ come la figlia di A s ia Argento che imbratta i bus e se vanta, o come i soliti furbetti che danneggiano i monumenti, le fontane, igiardoni, che passano avanti nelle file, che fanno della prepotenza e maleducazione uno stile di vita?
        Perche’mai direttore Tarquinio indignarsi solo ed esclusivamente a comando, come un riflesso pavloviano, per la xenofobia, l’omofobia. Il femminicidio e tutti gli altri.peccati alla moda?Ilcristiano non e’ il cane di Pavlov che si indigna e sbava quando l’addestratore(i padroni del discorso) suona il campanellino.

      • Claudius ha detto:

        Mr Caps Lock: In effetti il vero problema non e’ l’immigrazione, ma la presenza di elementi come te che rendono questo paese lo specchio di Pulcinella. Le scimmie sono gia’ qui, e tu sei una.

        • Filippo ha detto:

          CARO UTENTE, IL PROBLEMA DELL’ITALIA NON SONO LE SCIMMIE COME ME, MA GLI ITALIOTI COME TE CHE SI SVEGLIANO QUANDO C’È LO SCANDALO E NON SI IMPEGNANO PER RISOLVERE DIFETTI STRUTTURALI ATAVICI CHE PERMETTONO IL VERIFICARSI DELLO SCANDALO.
          TI PARE NORMALE CHE QUEL CRIMINALE SIA A PIEDE LIBERO?
          SE MERITA DI STARE A PIEDE LIBERO, TI PARE NORMALE CHE LA STAMPA NE PARLI COME DI UN PREGIUDICATO?
          TI PARE NORMALE CHE TRIBUNALI E CARABINIERI VIOLINO LE LEGGI FORNENDO DOCUMENTI E INFORMAZIONI A CHI NON NE HA DIRITTO?
          A ME SEMBRA ROBA DA REPUBBLICA DELLE BANANE, DOVE FORSE TU TI SENTI A TUO AGIO, E NON MI STUPISCE LA MONTATURA SUL CASO DAISY.
          ANZI, MI CHIEDO E TI CHIEDO, È NORMALE CHE LA POLIZIA ARRESTI I TEPPISTI DELLE UOVA SOLO DOPO CHE È STATO MONTATO IL CASO E IL MINISTRO DEGLI INTERNI È STATO ATTACCATO? CHIEDO PERCHÈ IL PRIMO LANCIO DI UOVA È STATO FATTO CONTRO UNA MACCHINA IN MOVIMENTO CON RISCHIO INCIDENTE ED È STATO DENUNCIATO….MA LE FORZE DELL’ORDINE HANNO INIZIATO A GUARDARE I FILMATI DELLE TELECAMERE SOLO DOPO DAISY. PRIMA FACEVANO LA SIESTA? E COSA NE PENSANO GLI ITALIOTI? TUTTO REGOLARE?? DIMMI, DIMMI….

  • Sherden ha detto:

    Il giornalismo stesso è stato massacrato e stuprato sull’altare del politicamente corretto.
    Mentana, Rula Jebreal, Boldrini e gli indignati à la page di questi giorni (compreso il PD di Martina) non chiederanno mai scusa per le frottole che hanno raccontato in questi giorni (l’attacco “ovo-razzista”, compiuto fra l’altro da un figlio di un consigliere del PD: quando si dice che la realtà a volte gioca brutti scherzi).
    Di scuse di Spadaro neanche a parlarne: dovesse mettere assieme tutte quelle che dovrebbe pronunciare per le fesserie che ha sparato nei soli ultimi mesi riempirebbe un tomo della treccani.

    • Gianfranco Bertani ha detto:

      di cosa si dovrebbe scusare Spadaro?

      • Massimiliano ha detto:

        Di niente, Non si preoccupi oggi nessuno deve più scuse. Ognuno fa e dice ciò che vuole. La dimostrazione è proprio il fatto che a Lei viene viene concesso di continuare a fare le sue stupide domande. Saluti.
        Massimiliano.

      • Kosmo ha detto:

        delle cazzate che ha scritto. Semplice.
        O è TROPPO semplice?

      • Sherden ha detto:

        Hai letto l’articolo?
        O hai scritto la risposta a me tanto per passare il tempo?
        O sei un fan dello Spadaro che si indigna per l’uovo all’atleta ma nulla ha mai detto per quelli lanciati contro le Sentinelle in Piedi” o contro le massaie (e per giunta dagli stessi autori “razzisti”)?

        • Gianfranco Bertani ha detto:

          sì ho letto sia il post di Spadaro sia l’articolo e chiedo spiegazione su cosa si dovrebbe scusare visto che non ha parlato di razzismo. ma se una semplice domanda deve farti subito arrabbiare a tal punto puoi lasciare perdere

          • Sherden ha detto:

            1) io non sono affatto arrabbiato: se intendi usare la tattica dell’offeso per non rispondere, non attacca;
            2) il post di Spadaro è evidentemente (per chi non ha le fette del prosciutto sugli occhi) un post scritto sull’onda “antirazzista”, al pari di quello di Renzi e di quello delirante di Rula Jebreal. Non si capisce altrimenti perché non abbia messo lo stesso post (generico, a tuo dire), in occasioni di fatti ben più raccapriccianti (Pamela Mastropietro, per dirne una), aberranti in fatto di odio (le uova contro le Sentinelle in Piedi, per dirne un’altra), o financo quello delle massaie (dello STESSO PAESELLO, bersagliate giorni prima allo STESSO MODO e, pensa te, pure dagli STESSI AUTORI).

      • G. Gervasi ha detto:

        …. di essere preoccupato per il futuro dei suoi figli.
        “La Civiltá Cattolica” non ha riserve pecuniarie per assicurare il futuro dei figli di P. Spadaro?
        E papa Bergoglio non potrebbe lanciare un appello alla cattolicitá per il sostentamento dei figli di un suo confidente e sostenitore cosí leale e indefesso come il P. Spadaro?
        E infine ci si chiede, da bravi cattolici che siamo. quando il Padre Spadaro, che ha figli sorti di certo non per generazione spontanea, regolarizzerá la sua situazione secondo le esigenze del Diritto Canonico?

  • Nicola B. ha detto:

    Magistrale articolo del Direttore della Nuova Bussola Quotidiana in merito al presunto ” gesto razzista ”

    http://www.lanuovabq.it/it/uova-contro-daisy-il-razzismo-degli-anti-razzisti

  • Claudius ha detto:

    Padre Antonio Spadaro, gesuita, direttore di Civiltà Cattolica, vede addirittura nella robusta atleta la vera immagine del Cristo:

    Ovviamente questa è la Chiesa che se ne frega di Luana, la povera addetta dell’ATAC ridotta all’invalidita; se ne strafotte di Pamela violentata e fatta a pezzi, dei poveri sempre più poveri, delle vittime sempre più indifese e spregiate da voi oligarchi, da voi ricchi, da voi sicuri.

    Leggere il reso dell’articolo di Blondet: https://www.maurizioblondet.it/noi-razzisti-voi-con-innocent-che-aprira-un-ristorante/

  • PG ha detto:

    unico consiglio: azionare i neuroni prima di dare fiato alla tromba!

  • Claudius ha detto:

    Tornielli lo chiamiamo il piegakukkiai perche’ con uno pseudonimo (si fa chiamare James Thornborn) si presenta come mentalista che fa esperimenti di illusionismo e magia. C’e’ anche un video: https://www.youtube.com/watch?v=Op8Tpru4ink

  • La Samaritana ha detto:

    Neanch’io ho capito chi è il piegakukkiai… ma a parte questo piccolo mistero ho pensato” dato l’ innegabile
    stravaganza di esporsi sicuramente al ridicolo, vuoi vedere che Spadaro si è offerto per sostituire Saviano ?” Lo stile sopra le righe c’ è, anche se Saviano non è arrivato ad essere blasfemo come Spadaro. Ecco, è questo che fa pena e stringe il cuore, che un sacerdote sia ridotto così…magari non è gay ma la sua “teologia” fa scurizzo come il Catechismo Olandese e la mafia di SanGallo ! Occorre pregare di più perché il Signore ci conceda santi sacerdoti, non so chi l’ ha scritto ma è vero. Mi associo. Buone vacanze al dottor Tosatti.

  • Luigi9 ha detto:

    Tornielli (‘sti correttori malefici)… quello di Vatican insider…

  • Mario Armosini ha detto:

    Alla lunga, poca intelligenza ma rigorosa annoia di meno che molta intelligenza balzana. ( Riferito a colui che ha provocato codesto articolo).

  • Fabrizio Giudici ha detto:

    Caro Tosatti,

    mi è tornato in mente questo episodio (non l’unico, ma – diciamo così – a contesto equivalente, perché accaduto a Torino):

    http://www.lastampa.it/2017/10/04/cronaca/lultima-follia-metropolitana-maxi-aghi-sparati-sui-passanti-fRp0hukhVRQxOvqitBek5L/pagina.html

    Questi non tiravano uova (cosa già grave), ma sparavano aghi di dieci centimetri tra la folla, probabilmente con un meccanismo ad aria compressa. Alcune domande:

    1. La notizia è mai apparsa in prima pagina nazionale?
    2. Se ne sono mai occupati esponenti politici, ex presidenti del consiglio e padri Spadaro?
    3. Qualcuno è mai stato preso, arrestato e condannato?

  • Milly ha detto:

    ….”lasciate che il grano e la zizzania crescano insieme”…
    Solo alla fine si farà la mietitura e la separazione dell’uno dall’altra.

  • Milly ha detto:

    ….”lasciate che il grano e la zizzania crescano insieme”…
    Solo alla fine si farà la mietitura e la separazione del grano dalla gramigna….
    Abbiamo più fiducia in Dio, così dice Maria S.S. a Medjugorje.

  • Lucy ha detto:

    @ kosmo
    Posso sbagliarmi ma penso sia Andrea Tornielli , a capo del blog ” north korea insider ” alias vatican insider.

  • Claudius ha detto:

    Gli hanno tolto il business dei migranti e adesso se la fanno sotto perché sanno che prenderanno molti meno soldi. E strillano e hanno le convulsioni isteriche come un bambino viziato a cui hanno cominciato a dire di no. A questo Spadaro e ai suoi complici, sepolcri imbiancati come lui, il fumo di Satana esce dalle orecchie.

  • Gianfranco Bertani ha detto:

    Dov è che parla di razzismo?

    • Massimiliano ha detto:

      Mi scusi, ma lei ci è o ci fa?
      Massimiliano.

    • EquesFidus ha detto:

      Ne parla implicitamente, tra una bestemmia e l’altra. Ma certo preti non potrebbero fare, ecco, i preti, invece dei personaggi del mondo dello spettacolo (per di più politicamente schierati)?

  • Filippo barboglio ha detto:

    E se debbo dirla tutta, credo che Berlinguer avesse più senso del sacro che non Zanotelli, Craxi più senso della realtà che non Spadaro, e Andreotti più senso del ministero che non Bergoglio. Il che è tutto dire. Siamo in un’epoca di torbidi. Io da Zanotelli, Spadaro e compagnia briscola non andrei MAI a confessarmi. Mi sembrano povere marionette del Mangiafuoco.

  • Nicola B. ha detto:

    Ecco gli ultimi due messaggi della Madonna che appare al Veggente Pedro Regis ad Anguera in Brasile. Sono annunciati in questi messaggi prove dolorose per i veri credenti, disprezzo delle Verità di Fede, Confusione nella Casa di Dio…

    http://www.apelosurgentes.com.br/it-it/mensagens/4671

    http://www.apelosurgentes.com.br/it-it/mensagens/4672

  • Filippo Barboglio ha detto:

    Non ne posso più di preti che parlano solo di politica e non di fede . Non ne posso più di preti che si muovono per emozioni e non per dottrina. Non ne posso più di preti omosessuali. Non ne posso più di preti movimentisti. Non ne posso più di preti catto comunisti. Non ne posso più di preti che parlano di Chiesa come fosse un partito, un ospedale o una associazione. Dunque prego il nostro Dio Trino ed Unico che umili e distrugga questa feccia sacerdotale, dal pretino don Chicchì ai più alti, altissimi ranghi di porpora e di bianco vestiti. Basta. Prego Maria affinché ci doni sacerdoti santi. Santi. Ha ancora valore questa parola per questi presbiteri traditori ed apostati? Che parlino del Regno di Dio, della buona novella, della salvezza eterna e di Gesù Cristo, nostro amato Signore. Il resto viene dal maligno. Il resto è fuffa.

  • Astore da Cerquapalmata ha detto:

    I tweet di Salvini, che non leggo mai direttamente, spesso non mi piacciono, ma Spadaro lo batte di gran lunga.
    Chi sta alzando la tensione è il PD e i suoi accoliti alla Spadaro.
    Senza razzismo non rappresentano più nessuno. Hanno tutto l’interesse a fomentarlo.
    Salvini gli fa da sponda e gli serve dei begli assist, ma non è lui che fomenta l’odio. In questo momento non ne ha nemmeno l’interesse.
    Le coop, che vivono sui migranti, invece, hanno totto l’interesse VENALE a fomentare l’odio e il razzismo

  • Vito ha detto:

    “Il crocifisso da esporre in tutti i luoghi pubblici…”
    A me le parole verrebbero, ma sarei da querela!

  • Francesca ha detto:

    Grazie per l’aggiornamento della notizia dott. Tosatti e, a questo punto, buone vacanze!! A presto!

  • angela ha detto:

    Ma Spadaro non sarebbe meglio che facesse bene il prete invece di twittare idiozie?
    Oremus, per lui e i suoi simili

  • marco bianchi ha detto:

    Ormai i sinistrati,politici e non,soffrono di patologie psichiatriche.Anche il “moderno” Renzi è ritornato ai vecchi metodi.”Brutale aggressione”.La verità?Non hanno tempo di aspettarla.L’hanno in tasca.L’Italia è razzista.Per un uovo lanciano accuse ridicole e false.Per le violenze,gli omicidi anche efferati,gli stupri,gli attacchi e le offese alle forze di polizia neppure una parola.Meno che mai per il letamaio delle tante coop che,oltre a farci soldi,gli immigrati li sfruttano pure affittandoli per 12 euro al giorno di duro lavoro.E razzisti sono gli altri.

  • Claudius ha detto:

    Ma questo tizio, Spadaro, passa tutto il suo tempo incollato alla tv per bere tutte le cretinate che passano nei tg che poi prende per dogmi indiscutibili e pubblica a sua volta? Non ha proprio niente di meglio nella vita da fare che giocare con il telecomando? Mah.

  • a mano e in lavatrice ha detto:

    adesso arriva andreonzo piegakukkiai e avvelenire a dire ke i colpevoli di questi atti di razzismo (ma quali?) sono seguaci di burke, hanno in casa un libro di sarah, sono stati a una conferenza di mueller.

    • Puccio ha detto:

      Ma sei fissato col piegakukkiai te. Niente niente sei un silurato pure te? Ahahah

    • Kosmo ha detto:

      Ma chi sarebbe poi sto “piegakukkiai”?? Io non l’ho mica capito…

      • Massimiliano ha detto:

        Andreonzo è quella sottospecie di giornalista che si barcamena in quell’organo di partito che risponde al nome di Vatican Insider. Non ci vuole molto per comprenderlo. E tra l’altro “a mano e in lavatrice” a modo suo dice cose molto più sensate rispetto ai “sofisticati” intellettuali illuminati quali il signor Vittorio e il suo simile Emanuele. Saluti.
        Massimiliano.

        • Kosmo ha detto:

          OK, ma perchè piegakukkiai?
          Posso capire “turiferario”, ma sto piegakukkiai…
          Mica faceva come Gustavo Rol, o come Uri Geller. Non mi risulta si sia attribuito facoltà paranormale… poi sarò io che non capisco la comicità nonsense

      • Klaus B ha detto:

        Siamo almeno in due. E’ da quando frequento questo blog che mi interrogo sulla questione (non che sia così importante).

      • Klaus B ha detto:

        Improvvisamente ho capito chi è. Un noto vaticanista.

      • Luigi9 ha detto:

        Tornelli