RICCARDI: CHIESA SCONFITTA ALLE ELEZIONI. PEZZO GROSSO: SCONFITTA LA CEI, NON LA CHIESA.

19 Marzo 2018 Pubblicato da --
Marco Tosatti

Il fondatore di Sant’Egidio, Andrea Riccardi, ha rilasciato un’intervista all’Espresso. Pezzo Grosso l’ha letta, e ci ha subito inviato un suo commento, che vi offriamo. Una piccola nota: vi ricordate quanto da parte dei media di Chiesa si era detto che il Pontefice non aveva voluto sponsorizzare lo ius soli, qualche mese fa? Beh, ci sembra che il professor Riccardi sia di opinione diversa…

“Caro Tosatti, mi riferisco all’intervista sull’ Espresso del grande Andrea Riccardi (qui sotto linkata), l’uomo più influente e temuto nella chiesa attuale. Riccardi lamenta, attribuendola alla Chiesa cattolica, la sua sconfitta e le certe difficoltà in cui verrà a trovarsi la sua Sant’Egidio dopo le prossime prevedibili modifiche dei governi Lega-5stelle alle sue attività dei “prelevamenti immigrati” dei corridoi umanitari gestiti da Sant’Egidio. Per Riccardi le sconfitte della Chiesa, – si faccia attenzione lo dice lui nella intervista -, sono 1°- lo stop allo jus soli; 2°-la sconfitta del PD; 3°-il voto cattolico a Lega e 5stelle; 4°- la minor prevedibile apertura agli stranieri; 5°- la non integrazione europea a causa dei due partiti, secondo lui, contrari all’Europa; quell’integrazione che Riccardi vorrebbe (quella del manifesto di Ventotene per caso?). Vediamo. Anzitutto la sconfitta della Chiesa c’è, e si vede da altri fatti; magari dalla confusione nella dottrina e dal crollo della fede, negli ultimi cinque anni soprattutto. Ma non credo di dover insistere su questo, lo sa anche lui certamente. Riguardo poi al risultato elettorale la sconfitta è della CEI, non della Chiesa…Vorrei poi ricordare a Riccardi che c’è un’altra realtà che presidia ogni angolo della terra come la Chiesa; si chiama massoneria, mai sentita nominare? Riccardi dice che non pretende di scomunicare quei cattolici che hanno votato Lega e 5stelle. Neppure io propongo di scomunicare Riccardi per i danni che arreca (soprattutto con questa intervista) alla chiesa e a Papa Francesco (danni superiori persino a quelli di mons. Dario Viganò), ma almeno gli imporrei gli esercizi spirituali di Sant’Ignazio (non quelli a Bose ), quelli di un mese, in silenzio assoluto”.

Pezzo Grosso.


Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa”.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina.

LIBRI DI MARCO TOSATTI SU AMAZON

Se siete interessati a un libro, cliccate sul titolo.

FATIMA, IL SEGRETO NON SVELATO E IL FUTURO DELLA CHIESA

SANTI INDEMONIATI: CASI STRAORDINARI DI POSSESSIONE

PADRE PIO CONTRO SATANA. LA BATTAGLIA FINALE

Tag: , , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da wp_7512482

90 commenti

  • Vittorio ha detto:

    Sembra abbiano arrestato Sarkozy per aver preso soldi da Gheddafi. Secondo me si son sbagliati: la Francia fu la prima a capovolgere la situazione in Libia per motivi umanitari, salvo lasciare tutti i migranti ALL ITALIA.

  • Mazzarino ha detto:

    Concordo con Riccardi: La chiesa di Bergoglio, Bassetti e Galantino ha perso rovinosamente le elezioni.Il partito ha perso l’85% dei voti. Il segretario del partito, il capo della federazione italiana e il segretario devono dimettersi.

  • Pier Luigi Tossani ha detto:

    Collegamenti interessanti. Qui, la NBQ

    http://lanuovabq.it/it/jihad-demografico-il-grande-disegno-della-turchia-islamica

    “…L’ultima esternazione di Alparslan Kavaklioğlu – membro del partito di giustizia e sviluppo (AKP) e capo della Commissione per la sicurezza e l’intelligence del parlamento turco – rievoca, per esempio, vecchie passioni islamiche mai tramontate, “la fortuna e la ricchezza del mondo si stanno spostando da Ovest a Est. L’Europa sta vivendo un momento fuori dall’ordinario, la sua popolazione è vecchia e in declino. E soprattutto tutti i nuovi arrivati sono musulmani. Vengono da Marocco, Tunisia, Algeria, Afghanistan, Pakistan, Iraq, Iran, Siria e Turchia, tutti paesi musulmani. E il loro predominio è tale che il nome più popolare a Bruxelles è Mohammed, il secondo Melih, il terzo Ayşe”. E quando sembra di aver detto tutto, aggiunge, “se questa tendenza continuerà la popolazione musulmana sarà più numerosa della popolazione cristiana in Europa … Questo ha aumentato la retorica nazionalista e antislam. Ma non esiste rimedio: l’Europa sarà musulmana. Saremo efficaci lì, a dio piacendo, ne sono sicuro…”

    Quindi, il primo dato, che già si sapeva da un pezzo, è che Andrea Riccardi e la sua fabbrica d’anarchia hanno sempre favorito questo disegno, in ossequio allo “spirito del Concilio”, e tradendo invece lo spirito di Lepanto e dell’assedio dei turchi a Vienna, spezzato a suo tempo da Jan Sobieski e San Marco d’Aviano.

    Ora, al punto in cui siamo, sull’orlo del baratro, bisogna che noi si faccia girare i pochi neuroni rimasti, quindi realizzare che “O capiamo, o moriamo”:

    http://www.lacrocequotidiano.it/articolo/2017/05/02/media/o-capiamo-o-moriamo-1

    e quindi dare la nostra fiducia al “Popolo della Famiglia”.

    Perché, cari amici, il problema che abbiamo non ce lo risolve la Lega puttaniera di Salvini, che vorrebbe che prosciugassimo inutilmente la nostra virilità nei bordelli autorizzati, per rimpinguare con le tasse versate dalle prostitute – nel quale ruolo non abbiamo ancora capito se gradirebbero vedere le loro sorelle o lo loro figlie – le altrettanto esangui casse dello Stato, bancarottate anche grazie agli approfittamenti Lega medesima:

    https://lafilosofiadellatav.wordpress.com/2015/03/02/lamministrazione-virtuosa-di-maronilega-lombarda-grida-vendetta-a-renzi-vero-o-falso/

    e nemmeno ce lo risolve il Silvio Berlusconi in Pascale, scatenando il Dudù gay (Pascale dixit!..) dietro ai suoi parlamentari, per mandarly ai gay pride, che comunque ci andavano volentieri anche da soli, come la Polverini Renata…

    no, cari amici, il problema la famiglie naturali d’Italia, quelle tra uomo e donna, fondate sul matrimonio, e, a Dio piacendo, con figli, il problema se lo possono risolvere soltanto da sole, con il principio di sussidiarietà, tipico della Dottrina sociale della Chiesa cattolica!…:

    http://www.rassegnastampa-totustuus.it/cattolica/wp-content/uploads/2015/09/LA-SOCIETA-PARTECIPATIVA-P-L-Zampetti.pdf

    • Paolo Montagnese ha detto:

      Perché non parli della sinistra a cui porti allegramente voti ?
      Ce li risolve Gentiloni questi problemi?
      Comunque usi un linguaggio che ti qualifica senza bisogno di altri commenti.

      • Pier Luigi Tossani ha detto:

        @Paolo,

        mi pare poco fondata la tua tesi per cui il voto al PdF avrebbe portato indirettamente l’acqua al mulino della sinistra, togliendo voti al Cdx.
        La cosa davvero paradossale della passata campagna elettorale, è stata infatti che in essa il Cdx non ha parlato dei contenuti relativi ai princìpi non negoziabili, che non ha realizzato quando a suo tempo è stato al governo, e che ha invece sfacciatamente tradito nella scorsa legislatura, inciuciando col PD, nel modo più sfacciato, collaborando massicciamente a far approvare le peggiori leggi per demolire quei medesimi princìpi.
        Quelle leggi non sarebbero MAI state approvate, senza l’appoggio del Cdx.
        Anzi, in campagna elettorale, il Cdx praticamente non ha parlato di altro che del presunto “voto utile”, da non dare al PdF!..

        Cioè, da parte del Cdx si pretenderebbe che, per far vincere i princìpi che non ha mai difeso, e che avrebbe senz’altro tradito anche nella prossima legislatura, perché ha ripresentato nelle sue liste quelli che avevano appena voltato gabbana al popolo del Family day nella legislatura precedente, nessuno dovesse presentarsi a competere con quella coalizione, pena delitto di lesa maestà!… mi sembra una presunzione davvero eccessiva.

        Tra l’altro il Cdx, nel Rosatellum, architettato apposta assieme al PD per mettere i bastoni tra le ruote al M5S, ha perfino avuto paura di dare un premio di maggioranza alla coalizione vincente, se non al partito vincente. Se lo avesse fatto, avrebbe già avuto il Governo su un piatto d’argento. Ora il premio per la coalizione lo propone Salvini, ma mi sa che è un po’ tardi: la figuraccia il Cdx l’ha già fatta, approvando una legge elettorale inefficiente, facendo perdere ai cittadini tempo e soldi, e, fossi nei panni dei suoi dirigenti, non sarei molto tranquillo quando, forse presto, si andrà a rivotare. Il Cdx è dunque il primo a non credere in sé stesso, e vorrebbe che ci credessero gli elettori!… Caro Paolo, a mio parere questa cosa sta male in piedi.

        Il Cdx deve capire che non ha più alcun credito presso il “Popolo della Famiglia”, né alcun diritto di primogenitura da vantare. E che se voleva vincere col 51% dei voti, e governare, avrebbe semplicemente dovuto essere più convincente. Soprattutto, il Cdx non avrebbe dovuto tradire il popolo del Family day, che ormai ha imparato la lezione, e ha memoria lunga.
        Il “Popolo delle famiglia”, che riparte, sereno e determinato, dal suo sudato 0,7%, ormai non ha più nulla da perdere.
        Sono stati i reiterati tradimenti del Cdx a costringerlo a nascere, a non desistere e a correre da solo. E’ bene che ciascuno cominci a prendersi le sue responsabilità, invece di seguitare col gioco ormai stantìo dello scarica-barile sugli altri, del fallimento delle sue proprie scelte.

        Per quanto riguarda il mio linguaggio, potrà non piacerti, e di questo mi dispiaccio.
        Ma secondo me quello che è davvero inqualificabile è che la Lega, come “primo provvedimento”, volesse riaprire i bordelli: Salvini dixit. Rispettiamo le donne, per piacere, anche se non sono nostre sorelle o nostre figlie, e hanno avuto la disgrazia di dover fare le prostitute. Invece di puntare sui bordelli, troviamo piuttosto qualcos’altro da fargli fare, se siamo capaci.
        E cominciamo a rispettarle, rispettando – prima di tutto – noi stessi.

        Buona serata a te.

  • Giov ha detto:

    Cattedrale di Saint Denis invasa da islamici, immigrati e centri sociali, con striscioni e urla.
    Messa domenicale annullata.
    Siamo agli sgoccioli… 🙁

    https://francais.rt.com/france/48944-miilitants-pro-migrants-investissent-basilique

  • rthjk ha detto:

    Mah, francamente di fronte alla oggettiva crisi epocale della Chiesa universale, il futuro di questa “comunità” e i lamenti su di esso mi sembrano poco rilevanti.

  • giommy ha detto:

    magistrale!!! come al solito.in Vaticano e dintorni si è creato un girone dantesco di comunistoidi legati al 68 e di stampo bolcevico-massonico .Nulla hanno a che fare con la vera Fede Cattolica.Se ne stessero almeno zitti………perchè da qualche anno nella CHiesa a Roma c’è un enorme fregola di ramazzare soldi a spese di tutti gli altri e gli immigrati,poverini sono “merce” assai redditizia a spese dei cittadini Italiani.Andate a vedere perchè Soros e le ONG si preoccupano così tanto di scaricarci questi uomini in casa!! mica per umanità!!!

  • giommy ha detto:

    magistrale!!! come al solito.in Vaticano e dintorni si è creato un girone dantesco di comunistoidi legati al 68 e di stampo bolcevico-massonico .Nulla hanno a che fare con la vera Fede Cattolica.Se ne stessero almeno zitti………

  • Luciano Motz ha detto:

    Ricordate le opere di misericordia? E, allora, preghiamo per questo afflitto Riccardi, affinché si converta e cominci ad essere cattolico.

  • Petrus ha detto:

    Quando la Chiesa faceva LA CHIESA erano scomunicati tutti quelli che volatavani e collaboravano con i partiti comunisti e laici. Per cui direi a Riccardi chi è più passibile di scomunica chi vota Lega che vuole difendere la famiglia naturale ed è contro l’eutanasia oppure chi vota il Pd che ha introdotto in Italia le unioni civili e l’eutanasia che gridano vendetta al cospetto di Dio? Renzi e il Pd con queste leggi vergognose hanno avuto il castigo di Dio facendoli quasi sparire dal panorama politico fra non molto toccherà anche a questa Chiesa Riccardi non ti fai questa riflessione?

    • Isabella ha detto:

      Prima della Chiesa sparirà Riccardi (gli auguro il più tardi possibile). E scoprirà che tutti i soldi accumulati non se li potrà portare dietro.
      E la Sant’Egidio, come accaduto a tanti gruppi e comunità in passato, si disintegrerà in tante lotte intestine di potere fra i sottoposti che, una volta perso il capo carismatico e accentratore, si scanneranno per prenderne il posto.
      Sono gli effetti della “modernità” sulla Chiesa: quando i fondatori mantenevano uno sguardo trascendente, le comunità e gli ordini attraversavano i secoli. Oggi che pensano ossessivamente al “sociale” e all’immanente, sono destinati a perdersi nelle pieghe della storia.

    • Usain Bolt ha detto:

      Per il Peccato Mortale c’è Amoris Laetitia, che risolve il problema alla maniera di Oscar Wilde, “il solo modo di sconfiggere la tentazione è cedere”.
      L’unico peccato che non può essere perdonato né in questo vita né in quella futura è il non accogliere i migranti economici e i finti profughi.
      Per questo tutti coloro che vivono dentro le mura vaticane sono già condannati dal momento che non ne hanno accolto neppure uno, ma impongono agli altri di farlo.
      Anche Riccardi dubito in casa sua abbia migranti e soprattutto li mantenga lui, coi suoi soldi intendo.

      • Ira Divina ha detto:

        Infatti, “impongono grossi fardelli sulle spalle degli altri, ma loro non li muovono neppure con un dito”.

  • italico ha detto:

    Riassumendo : il Riccardi è diventato professore di Storia del Cristianesimo essendo laureato solo in Giurisprudenza.
    La Gioventù Studentesca era , nei tempi della gioventù del Riccardi, solo un ramo dell’Azione Cattolica. Poco frequentata perchè i giovani di Azione cattolica erano considerati dei disadattati dai loro numerosi compagni “laici” che, all’epoca, venivano etichettati dai pensatori cattolici, come i giovani delle 3M : Mestiere, Macchina, Moglie (o marito). Il Riccardi è riuscito nell’impresa di trasformare un nucleo di giovani in una potenza internazionale. Come sottolinea uno degli articoli citati la loro sede in Trastevere è proprietà del Ministero degli interni, che, così sembra l’ha anche ristrutturata.
    Ho motivo di sospettare che la comunità di Sant’Egidio riceva anche finanziamenti alle singole regioni : ricordo una candidata alla presidenza regionale che aveva promesso ad una sua elettrice di farla assumere dalla Comunità di Sant’Egidio. Solo promesse elettorali od anche verità ?
    Rapporti con Angela Merkel : in una sua visita privata, la Cancelliera è venuta in Italia ad incontrare proprio gli handiccapati a cui, così sembra, la comunità di Sant’Egidio dà aiuto. [non dimentichiamo che Angela, ha già incontrato almeno 6 volte JMB]
    Se siamo contrari all’ecumenismo, dobbiamo dire di essere contrari anche agli incontri ecumenici periodici gestiti dalla Comunità di Sant’Egidio e chiedere ai nostri parlamentari di verificare se i denari necessari all’organizzazione provengano dalle casse dello Stato o dall’8 per mille della CEI.
    Ricordo agli amici del Forum che i corridoi umanitari sono gestiti sì dalla Comunità di Sant’Egidio, che a tal fine utilizza anche l’eccedenza dell’8 per mille destinato ai metodisti e ai valdesi.

    • Compagni di merende ha detto:

      ”Il Riccardi è riuscito nell’impresa di trasformare un nucleo di giovani in una potenza internazionale”

      È un motivo di demerito?

      • Maria Cristina ha detto:

        Trasformare o meglio utilizzare L’ idealismo dei giovani per arrivare al potere e diventare ministro del governo Monti e’ si’ un motivo di demerito. Anche i cattivi maestri del ‘ 68 strumentalizzarono i giovani idealisti per trasformarli in tanti burattini .

      • La Samaritana ha detto:

        Caro sig Compagni di Merende, non è nè un motivo di merito nè di demerito, in sè, occorre vedere cosa questo “gruppo di giovani con potenza internazionale” fanno, sia a livello internazionale che a casa loro. Ho letto l’intervista al sig Riccardi e mi sembra che sia l’espressione di un comunista. Scusatemi ma per me non esistono catto-comunisti,per esperienza personale so che o si è cristiani o si è marxisti (socialisti,comunisti, ecc.), e anche liberale non rende così possibile il liberalcattolico… L’ibrido citato (il cattocomunista che a ben vedere è come il cattoprotestante) per chi fa questa perversa operazione, è una semplice e rovinosa abiura. Non è nemmeno un’eresia, come ho detto è un’abiura. E’ l’abiura di chi mette l’essere umano al posto di Dio, che poi vada a messa, o se è protestante al Culto, non ha nessuna importanza. Sicuramente gli ibridi amano il prossimo, questo è vero, infatti scelgono UN prossimo, che faccia parte di un segmento sociale da amare, e ne fanno un idolo. Alcuni più fantasiosi e moderni, aggiungono anche gli animali, o la Madre Terra, ma il risultato non cambia. Ciò che rimane costante è che la PRIMA parte dello Shemà “Ascolta Israele, il tuo Dio è uno e tu amerai il tuo Dio con tutto te stesso” scompare. Scompare anche quando viene detto poichè è solo la bocca che parla e non il cuore. Cuore come sede delle volontà, come lo intendeva un semita, non del sentimentalismo come lo intende un moderno. E di conseguenza scompare nell’equilibrio delle priorità, nell’obbedienza ai Comandamenti del Signore. Quando scompare la prima parte dello Shemà, del Gran Comandamento di Gesù Cristo, è Dio che viene rimosso, messo da parte, tradito e abbandonato. Chi abiura lo fa sempre per scegliere se e in cosa obbedire al Signore. Perciò per mettere qualche cosa d’altro al posto di ciò che il Signore ha dettato nella Sacra Scrittura e ispirato ai successori degli Apostoli nei Concili e nella Tradizione. A proposito vi ricorda qualche cosa ? Mi dispiace ma mi sembra che il gioco più grosso contro Cristo sono stati: a) levare la scomunica b) abbandonare la lotta antimodernista c) accettare la “libertà di ricerca” in teologia. E non mi sembra che tutto questo sia stato fatto dall’attuale pontefice e dai suoi corifei. O forse è lui il corifeo di altri ?

      • Ira Divina ha detto:

        Si! Se i fini non sono evangelici.

  • Ecclesia afflicta ha detto:

    Certo che la Chiesa di Francesco è riuscita nell’intento di ridurre il papato al ruolo di cappellano del PD e della sinistra.
    Dal sermone laico di Riccardi appare compiuto il grande cambio di paradigma di questa chiesa: da corpo mistico di Cristo, annunciatrice del vangelo e amministratrice dei sacramenti, la chiesa “unica realtà che ha presidi in ogni angolo della società. …. veicolato un messaggio di speranza, di apertura agli stranieri, addirittura di maggior integrazione europea – pensiamo ai discorsi di Papa Francesco». In pratica un partito politico. Emma Bonino dice le stesse cose.

    Bergoglio è Emma Bonino con i paramenti.

  • Rosario ha detto:

    Off-topic ma non tanto: Cronache dal pre-sinodo dei giovani. “Cosa fa un giovane senza lavoro? Si suicida, fa il ribelle, o prende l’aereo e va in una città che non voglio nominare e si arruola all’Isis o in un altro di questi movimenti guerriglieri, almeno ha senso vivere e avrà uno stipendio mensile”. Corsi e ricorsi storici:Cattivi maestri e ragazzi che sbagliano . Questa volta in cattedra c’e’ Papa Franc… Un momento ricorso storico un paio di sandali: è la prima volta nella storia che sento parlare il Vicario di Cristo a capo della Santa Romana Chiesa come un qualsiasi Toni Negri o Adriano Sofri. Deve aver confuso l’azione cattolica ragazzi per una succursale dei Tupamaros.

    • lo Spettro di Paolo ha detto:

      Egregio signor Rosario legga o pubblichi l’intero intervento del Papa e Non solo ciò che sembra far comodo alla causa altrimenti sembra un ” fra Cristoforo ” qualsiasi.
      Ossequi.

      • Sempliciotto ha detto:

        @Rosario
        Ha ragione lo Spettro,
        non faccia anche lei come Francesco & C. che citano solo alcune parti delle Scritture e del Magistero, spesso modificandone il senso, per distruggere la Chiesa col beneplacito di Dio.
        Stia più attento!

      • Nicola ha detto:

        Ecco il video relativo all’incontro pre sinodale del Papa con i giovani. L’intervento in questione è al minuto 10:50.

        https://youtu.be/N-p_ZG5ptg8

        • Lo spettro di QC ha detto:

          Non c’é bisogno di rompersi le scatole col filmino. Il discorso è pubblicato. Se uno pensa che il Papa stesse facendo il ”cattivo maestro” alla Toni Negri, incitando al terrorismo è semplicemente un pazzo o un impostore.
          Comunque ben venga: tra il Papa che ”non buca lo schermo” di ieri e quest’ultima cosa, si aggiungono tasselli a una propaganda che si dimostra sempre più stupida nei contenuti.
          Saluti.

          • Maria Cristina ha detto:

            Un po’ nervosetti Spettro? Il Capo dopo la figuraccia del ” letteragate” vi ha convocato e vi ha fatto una lavata di capo? Dovete essere piu’ convincenti sui blog se no sarete lincenziati? Ma non e’ dando degli ” stupidì” ai commenti degli altri che i tuoi di commenti diventano intelligenti! Anche Facebook e’ caduto in Borsa. Le quotazioni degli Spettri e del libro capi mi oaiono in decisa discesa .

          • Nicola ha detto:

            Parla per te riguardo il ” rompersi le scatole col filmino” caro troll…….

          • Klaus B ha detto:

            Non so se qualcuno pensa che il Papa stesse incitando al terrorismo. Io certamente non lo penso. Tuttavia dal Papa mi aspetterei che, davanti al male (suicidio, terrorismo), non lo attribuisse principalmente a cause esterne (mancanza di lavoro). Naturalmente il Papa sa molto meglio di me che la causa originaria del male è un’altra. Tuttavia, come spesso gli accade, le sue dichiarazioni si prestano a essere male interpretate. Da chi è in mala fede, certo. Ma nella sua posizione di responsabilità dovrebbe tener conto del fatto che nel sistema mediatico la mala fede è assai diffusa. Invece spesso sembra dimenticarlo.

          • Lo spettro di QC ha detto:

            @ Klaus
            Può darsi che tu abbia ragione sul fatto che si dimentichi che c’è sempre qualcuno pronto a “fraintendere” appositamente.
            Nel discorso – poco prima della frase incriminata – c’è la chiave di lettura del suo modo di agire: “Soltanto gli scemi non capiscono”. E’ possibile che sottovaluti il numero di “scemi” in circolazione.

          • Ira Divina ha detto:

            Si, lo sottovaluta! Perché non è riuscito ancora a contare il numero degli spettri in giro per il mondo che non sanno fare bene il loro mestiere di troll. E sta ancora in giro a contarli come quel signore del film di Totò che doveva contare i piccioni!😂👏👏👏

      • Nicola ha detto:

        Fra Cristoforo da’ fastidio perché non è allineato agli adulatori ma soprattutto perché denuncia il cambiamento di Dottrina di questo Pontificato ed ha aperto gli occhi a tanta gente. Fattene una ragione, Troll Spettrale.

        • Lo spettro di QC ha detto:

          Frà Cristoforo non dà alcun fastidio perché racconta palle talmente evidenti che solo gente irrecuperabile può prenderlo su serio. Anzi, se devo dirla tutta, mi dispiace che abbia chiuso il blog, perché mi divertivo a leggere le panzane che propinava quotidianamente ai suoi adepti.

          • Nicola ha detto:

            ” Palle talmente evidenti….” CHE NELLA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEI CASI SI SONO AVVERATE E SONO SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI. TRANNE DI CHI NON VUOLE VEDERE E NEGA L’EVIDENZA.

  • Lucy ha detto:

    Delle parole di Riccardi mi hanno subito colpito queste :” non dico che debbano essere scomunicati…..” ” oh lei è troppo bbbbuono …”direbbe Fantozzi.È inutile non vogliono o non possono capire.La colpa sono le paure , la rabbia , l’insicurezza della gente .Ho già scritto un post su questo argomento mi limito a ripetere che è vero che ci sono paure , rabbia etc .e che sono reali e non percepite , ma ripeto che la paura peggiore è la sensazione della perdita dell’identità culturale , storica e religiosa della propria terra.Diceva Chesterton:”Dobbiamo amare tutti gli uomini.Ma che cosa amano tutti gli uomini?Amano la loro terra , i confini del loro paese, il ricordo dei loro padri”.La neochiesa strumentalizza in modo fuorviante la famosa frase del Vangelo di Matteo ” ero forestiero e mi avete accolto “.Si tratta chiaramente dell’accoglienza allo straniero , all’ospite che è sacro ed è uno dei punti più alti della moralità classica .Lo straniero non centinaia di migliaia di stranieri che invadono la nostra terra tramite ONG finanziate da Onu , Ue e Soros.Ma dietro c’è il cedimento religiioso.Ricordate mons.Cipolla vescovo di Padova?Di fronte alla questione dei presepi ebbe a dire :”per non creare conflitti con gli islamici io sono disposto a fare non uno ma dieci passi indietro”.O il vescovo , ora emerito, di Pavia che se ne uscì dicendo di essere ” in comunione di fede con i musulmani ” e definì il Corano ” Libro sacro disceso dal cielo (!!!)”.
    Ha detto un noto intellettuale francese :”la nostalgia è ormai un crimine ; se la battaglia è persa mi si permetta almeno di essere nostalgico ma soprattutto non ho alcuna intenzione di arrendermi senza combattere “.
    Gli italiani il 4 Marzo hanno detto che non si sono ancora arresi e hanno combattuto col voto.
    La CEI, Riccardi e Papa Bergoglio continuano a pestare acqua.

    • alice ha detto:

      anche tutti i settimanali presenti in edicola stamane….

    • Sempliciotto ha detto:

      @Lucy

      Infatti è strano come questa Falsa chiesa, strana e stravagante, riesca ad interpretare abilmente il discorso “inconfutabile” di Gesù sull’adulterio, facendogli addirittura dire il suo contrario,
      oppure ometta comandi del Signore tipo
      “và e d’ora in poi non peccare più”,
      o più ancora, metta in dubbio gli stessi Vangeli causa carenza strumenti di registrazione,
      poi prenda alla lettera
      “ero straniero e mi avete accolto”…
      Molto strano.
      C’è forse una lieve strumentalizzazione della Parola di Dio?😉

    • virro ha detto:

      grazie Lucy, solo chi dice bugie può affermare che il corano “libro sacro disceso dal cielo…”
      tranquilli, Mons. Viganò ci insegna come gestire la verità.

      • amico della verità ha detto:

        a proposito di islam e di corano : sul blog chiesa e post-concilio c’è un articolo dedicato alla figura di Isik Abla, convertita dall’Islam al cristianesimo, e che si dedica alla propaganda cristiana tra gli islamici. Ci sono alcune interessanti osservazioni sulla jihad prescritta dal Corano e sui metodi utilizzati per penetrare l’Occidente con altri tipi di jihad.
        Fateci un passo e imparerete molto.

    • Adriana ha detto:

      E per conseguenza a troppi atteggiamenti filoaccoglienti ,filoinvasione , filoislamici ecc… ecco in Polonia : http://www.ilgiornale.it/news/cronache/prego-per-la-morte

    • Vittorio ha detto:

      Come e’ umano lei, direbbe Fantozzi non “lei e’ troppo bbuono”

      • Adriana ha detto:

        @ Tossani ,
        se era indirizzato a me ti ringrazio . I riferimenti del doctor Angelicus sono pieni di “buon senso “, cosa differente “dal senso comune .”
        Fortuna, per lui , non aver avuto a che fare con tattiche mass-mediatiche che realizzano la finestra di Overton .
        Non aver dovuto assistere alla formattazione di una società globalista in cui popoli e ideologie vengono “spinte “- come onde- dove soffiano i venti della finanza internazionale.
        Fortuna per lui non esser stato costretto a commuoversi per i copricapi in peluche degli snow-flackes.
        Aveva cacciato la prostituta con una certa – politicamente scorretta -violenza .
        Però guardava alla luna , non al dito , mentre , perdona , a me sembra che il tuo conclusivo fervorino di ordinanza sia tutto rivolto al dito e riproponga l’esempio della crociata dei fanciulli .
        A proposito di fanciulli è INTERESSANTE l’articolo della dott.Frezza su “Riscossa cristiana “. Là si spiega un altro motivo della “formattata” decadenza dell’Occidente sul quale Riccardi&co . menano cospicui fendenti. Vale ,vale .

  • Enrico66 ha detto:

    L’intollerante Riccardi vorrebbe la scomunica per chi vota diversamente da lui. Bel democratico.
    Parafrasando il suo amato JMB, chi è lui per giudicare?

  • Nicola ha detto:

    Tutto predisposto per il prossimo Conclave con una grande infornata di nomine allineate. Sarebbe interessante sapere cosa ne pensano Pezzo Grosso e l’Abate Faria……..

    http://www.ilgiornale.it/news/cronache/papa-bergoglio-promozioni-e-maggioranza-conclave-1506822.html

  • Nicola ha detto:

    Allego una biografia di Andrea Riccardi molto interessante con retroscena sulla comunità di S Egidio. E poi una interessantissima intervista allo stesso Riccardi ( nella quale si dice che Comunione e Liberazione nacque CONTRO il ’68 e la Comunità di Sant’Egidio ” dentro” il ’68……..) Biografia ed intervista mooolto rivelatrici…..

    http://www.corriere.it/cronache/18_febbraio_04/andrea-riccardi-quando-wojtyla-mi-disse-soltanto-io-difendo-l-italia-quirinale-che-cosa-fa-a8cf6438-092a-11e8-8b93-b872f63dbb4d.shtml

    http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=2051

    • Sempliciotto ha detto:

      Molto interessante…

      • Maria Cristina ha detto:

        Dopo aver letto tutto la storia di Sant’ Egidio mi viene da dire: hanno fatto tutti fortuna laici e preti ! Riccardi e’ diventato ministro del Governo Monti, Zuppi arcivescovo di Bologna , Mons. Paglia prima vescovo e poi capo dell’ Accademia per la Vita. Anche Cl ha avuto una parabola analoga, con Formigoni , e il vescovo Scola addirittura considerato papabile.
        Come Cl, spero che anche Sant’ Egidio dopo i fasti del successo ritorni nel dimenticatoio. Non abbiamo bisogno di ” chiese nella Chiesa”, non abbiamo bisogno di ambiziosi
        che smaniano per il potere. Speriamo che anche i fasti di Sant’ Egidio volgano al tramonto.

      • italico ha detto:

        E’ interessante il fatto che Riccardi sia diventato Professore universitario di Storia del Cristianesimo senza essere laureato in Storia e Filosofia, ma solo in Giurisprudenza… Certo c’erano le estati passate a Chevetogne, presso i benedettini, molto dotti, ma non credo riconosciuti come facoltà statale italiana…

        • Vittorio ha detto:

          Piu’ interessante che a Radio Maria pontificato ex? amici di Renato Curcio, Rostagno , Cagol

  • Sempliciotto ha detto:

    Pur rigorosamente in piedi, a differenza dei Predecessori e di Madre Teresa di Calcutta, ho osservato Francesco molto turbato davanti a Padre Pio e soprattutto davanti al Crocifisso delle Stimmate…
    Mi è venuta alla mente la visione di Leone XIII dove Satana sfidava Dio faccia a faccia…
    Ho l’impressione che il grande gigante dai piedi d’argilla cominci a scricchiolare…

  • Nicola ha detto:

    Per quanto mi riguarda , nonostante tutto, tappandomi il naso , versero’ ancora il mio 8×1000 alla Chiesa Cattolica. Ma prevedo una ulteriore sconfitta della CEI con un ulteriore ragguardevole drastico calo dell’8×1000 da parte dei cattolici. Ed anche questo sarà un messaggio sia spirituale che politico molto forte a chi di dovere. E chi vorrà capire , capirà.

    • Maurizio ha detto:

      Scusa Nicola, non capisco …
      Se il prevedibile calo dell’8×1000 alla Chiesa Cattolica “sarà un messaggio sia spirituale che politico molto forte a chi di dovere”, perché tu insisti col versarglielo, sia pur tappandoti il naso?
      Rinunci a mandare quello che tu stesso definisci forte messaggio spirituale e politico? Lo fai mandare dagli altri? Perché non lo cominci a mandare tu?

  • deutero.amedeo ha detto:

    Se sulle schede elettorali gli elettori potessero scrivere il proprio pensiero, anziché mettere una semplice croce su un simbolo, forse anche i risultati sarebbero più leggibili. Le esercitazioni mentali tese a far parlare i numeri, sono più frutto delle opinioni personali, che reali valutazioni politiche e , comunque, hanno poco o nulla di scientifico.
    Il mio contributo alla discussione termina qui.
    Buona giornata e auguri a tutti i Giuseppe e a tutti i papà.

  • giorgio rapanelli ha detto:

    Evidentemente hanno accusato il colpo. Erano così ingenui da pensare che i cattolici avrebbero ancora seguito le direttive dei chierici di ogni ordine e grado? Non sappiamo la consistenza elettorale dei cattolici del Family Day, poiché non si sono potuti contare (salvo quelle briciole del Popolo della Famiglia). Di sicuro molti cattolici hanno votato secondo una coscienza politica, che con la Lega e Fratelli d’Italia trova soddisfazione pure religiosa.
    Il papa sta in caduta libera… Si colpevolizzano i suoi consiglieri. Però è egli stesso che andando contro la Tradizione si sta suicidando con le sue mani. Dovrebbe pregare col Salmo 42, 3: “Manda la tua luce e la tua verità: esse mi guidino al tuo santo monte e ai tuoi tabernacoli.” Invece, sta brancolando nel buio in cui egli volutamente si è cacciato. Buon viaggio.

    • deutero.amedeo ha detto:

      I Salmi? Ahah!ahahahah.
      Così ti risponderebbe lui! Roba dell’Antico testamento, che col Vangelo del buon samaritano e del padre misericordioso non hanno nulla a che vedere.
      Chissà che non riesca a far togliere dal Vangelo di Matteo quel “Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato (Sal21(22), 2) che suona tanto male, quasi una bestemmia sulla bocca del Figlio nei riguardi del Padre?
      Omnia Franciscus potest.

  • franz ha detto:

    Massoneria ? cosa è la massoneria ? Riccardi è massone ?

  • rita ha detto:

    …il professor Riccardi! Ahi ahia! Amico di Chiara Lubich che la Chiesa vorrebbe beatificare…UHM!Conosco i focolarini da 40 anni, gente di SX,che appoggia la SX.Gli aderenti che non s’identificano nella SX sono messi un po’ in…ombra, diciamo così.Stessa operazione è diffusa nella Comunità di S. Egidio. Sapete la cosa tremenda di questi Movimenti? Sono bravi a conquistare con un sorriso, ma alla prova del Vangelo lasciano a desiderare.Per questo non vedo l’ora che crolli il CATAFALCO della Chiesa Cattolica, in piedi solo per motivi di potere politico ed economico.E GESU’? Lo hanno messo in cantina, tra la polvere…

    • Enza ha detto:

      Forse loro e tanti altri Rita, avranno messo in cantina Gesù, ma c’è ancora chi lo pone al centro della propria vita, ma ahimè spesso si deve passare per fanatici anche in famiglia. Beh, Lui ha subito molto di più……..La fede cattolica è soprattutto martirio anche interiore, che è, e rimane il più doloroso.
      Un caro saluto!

      • deutero.amedeo ha detto:

        Eretica! Ma scherzi? La fede cattolica “martirio”?
        Ma siamo pazzi? La fede cattolica è allegria, baldoria, libertà sessuale, glorificazione di ladri e assassini, pranzi gratuiti per nullafacenti di importazione extra continentale, preghiera culinaria….. Questo è vero cristianesimo papalcardinalesco alla luce del mondo che cambia. La vuoi capire o no? che tutto è cambiato, cambiato, cambiato! Ahimè!

    • Vittorio ha detto:

      La tecnica usata dai focolari i lA chiamerei “bombardamento d’amore”. Nel mio vasto peregrinare cattolico: l ho provata.
      I bambini di Dio americani invece -si dice- usassero la prostituzione femminile per fare nuovi adepti.

  • Adriana ha detto:

    Sta a vedere che questo esimio signore ha preso lezioni da Junker .
    ” When things get serious ,you have to lie ” .
    https://www.zerohedge.com/n

    • Vittorio ha detto:

      Semmai Junker ha preso lezioni dallo Ior così ben documentato nell’ archivio di Mons. Dardozzi.

  • Vittorio ha detto:

    Anche se era mussulmano e gran figlio di …buonanima di donna il dott. Gheddafi tratteneva le orde degli embrioni sovrannumerari troppo cresciuti, non si sa come. Il prode intervento -a scopi umanitari- dei francesi prima, degli inglesi dopo: riportavano la democrazia, come in Iraq. Di questo intervento fecero carico i paesi mediterranei (tranne Francia e Spagna) che chiusero le frontiere. Papa Francesco sbaglio’ a invitarli in Europa. Perche’ l Europa si ferma a Ventimiglia. Lo sapeva gia’ Paolo di Tarso che se, e sottolineo se, ando’ a evangelizzare in Spagna , passo per la romana Albintimilium.

    Papa Francesco li ha “invitati” in Italia. Wojtila e l Islam (con la loro politica demografica vincente al Cairo 94) li han messi al mondo, i sopravvissuti (a fame e Aids) son tornati come embrioni un po’ cresciuti, alquanto sovrannumerari, abbandonati e non usabili nella ricerca scientifica.

  • Sempliciotto ha detto:

    Intervista rilasciata mentre mangiava delle deliziose fettuccine all’amatriciana nella navata centrale della cattedrale di Amalfi.

  • Lo spettro del fegato dello Spettro di QC ha detto:

    Riccardi chi? l’ex-(per fortuna)ministro che ha detto questo?
    https://scenarieconomici.it/riccardi-accusa-monti-piu-dava-legnate-al-paese-piu-la-merkel-era-contenta-e-piu-lui-era-soddisfatto/

  • Fabio ha detto:

    Quindi sono doppiamente scomunicati: in quanto comunisti ed in quanto abortisti

    • Vittorio ha detto:

      No solo i modernisti. Socialisti, liberalisti…e’ scaduta la scomunica.

      • Alessandro2 ha detto:

        Apparentemente è solo un’ipotesi:
        “Taluni ritengono che tale dichiarazione, modificata in alcune sue parti nel 1966 durante il pontificato di Paolo VI,[6] sia di fatto decaduta tacitamente con il Concilio Vaticano II[7], sebbene non vi sia al riguardo alcuna nota ufficiale della Santa Sede e sebbene il Concilio Vaticano II nella Gaudium et spes condanni le dottrine atee e materialiste”.
        https://goo.gl/3d1iMb

  • Grog ha detto:

    All’ipocredente capo della famigerata setta di S.Egidio, già ministro (non eletto da nessuno) sotto il famigerato e deleterio governo massonico Monti, evidentemente rode la batosta elettorale. E il sottoscritto nel suo piccolo gode.
    Bene ha fatto Pezzo Grosso a rimarcare la differenza fra Chiesa e cei.

  • Cesare Baronio ha detto:

    Riccardi, come molti intemperanti della corte di Santa Marta, non sa tener la bocca chiusa, e finisce per dire più di quel che sarebbe opportuno. Così facendo conferma quel che già si poteva temere: la neo-chiesa si considera ancilla massoneriae, fa del filantropismo mondialista il proprio unico scopo e si colloca ideologicamente (come si sapeva) a sinistra. Tutto in perfetta sintonia con Bergoglio, peraltro. Ma questa non è la Chiesa Cattolica, è una ONG votata alla distruzione del Cristianesimo, dell’Europa e della nostra Patria.

    • deutero.amedeo ha detto:

      A parer mio, esiste ormai un incolmabile differenziale semantico tra i cattolici. Sono convinto che quando “noi” diciamo “chiesa” non diciamo la stessa cosa che dicono “loro” . Papa Francesco poi…. da quanto tempo è che non pronuncia più nemmeno la parola “chiesa”?

      • Lo spettro di QC ha detto:

        Amedeo, la Chiesa è UNA e SANTA. Non esistono due chiese, né neochiese, né “noi” e “loro” altre baggianate simili. Se posso – e mi scuso in anticipo se sono inpportuno – ti suggerisco di fare attenzione, perché stai cadendo in un tranello sottile a forza di dar retta a certi individui, che antepongono i propri sofismi alle parole chiarissime del Credo. E la prova che che ti stai consegnando all’eresia sta nel fatto che ti senti parte di un “noi” a cui partecipa gente che, per le idee che hai e che ho letto nel tuo forum, ti legherebbe a una pira per darti fuoco insieme ai Papi a cui fai riferimento.
        Quanto alla tua domanda, questa mattina il Papa (ossia il capo visibile dell’unica Chiesa) ha usato quella parola 11 volte in un unico intervento. Sabato 6 volte. Forse non ti farebbe male sapere cosa dice, per poter meglio calibrare le tue critiche.
        Saluti.

        • deutero.amedeo ha detto:

          Si, stamattina all’incontro presinodale con i giovani ha pronunciato numerose volte la parola Chiesa. Da un punto di vista denotativo forse io, lui e te intendiamo la stessa cosa, ma le connotazioni sono purtroppo molto diverse. Non è colpa mia se non sono nato, non ho studiato e non ho fatto il prete in Sudamerica. Per me la Chiesa come la vede e la interpreta papa Francesco non è nemmeno lo spettro di quella che era la chiesa soltanto pochi anni fa, ma un fuoco fatuo .

          • Ira Divina ha detto:

            Attento Amedeo! Scusa se ti do del tu anche se non ci conosciamo. Anche padre Pio fu tentato di non seguire Cristo e di ascoltare lui, il volatile per eccellenza. Non ascoltare i cattivi maestri che svolazzano sui vari blog, ma ascolta sempre la voce dello Spirito rimanendo costantemente in sintonia con Lui in preghiera! Scio’, sciò ai pipistrelli!😇

          • deutero.amedeo ha detto:

            X Ira divina.
            Non facciamoci problemi per il tu.
            Per quanto riguarda i cattivi maestri, neppure per quelli ho dei problemi.
            Un brillante sacerdote, docente di spiritualità cristiana, nel corso di una sua conferenza, disse che le due cose più difficili per un prete sono: predicare ai preti e far cambiare idea ad un vecchio. Quindi…. Io non sono prete, ma vecchio di anni si’ . 🙂

          • Comitato Spettri ha detto:

            Il Comitato, esprimendo RAMMARICO
            per la scelta dell’Abbè Tosatti di non pubblicare una franca e doverosa correzione al sig. Amedeo Deutero – unicamente volta a rendergli nota la gravità dell’espressione ”fuoco fatuo” appioppata alla Chiesa – a questo punto
            SUGGERISCE
            al ridetto Amedeo Deutero di seguire fedelmente le istruzioni della sig.ra Divina Ira, che certamente lo condurranno a lidi a lui più confacenti e già popolati da adeguati futuri commilitoni, obbedienti a un più idoneo padrone.
            Il Comitato ritiene infatti che ciascuno sia responsabile dell’uso (o non uso) che fa della propria intelligenza e delle scelte conseguenti. Pertanto, se il sig. Deutero preferisce ascoltare la sig.ra Divina o altri Confatelli o, più semplicemente, il proprio superbo ego, anziché il Papa e la Chiesa con la dovuta umiltà, è opportuno che lo faccia e porti a compimento il percorso che ha scelto (probabilmente in modo irreversibile).
            Il Comitato quindi, ritenuto che l’associato QC abbia fornito al ridetto elementi sufficienti, si congeda dal ridetto esprimendo completo disinteresse per il suo destino e facendogli i migliori auguri per gli uleriori sviluppi.
            Con osservanza.

  • Anonimo ha detto:

    “Non quelli a Bose”, sottoscrivo.
    E possibilmente gli esercizi di sant’ Ignazio studiati e proposti secondo la teologia di San Tommaso… d’ Aquino e non di Buttiglione.
    Di poco fa la notizia sul “Il giornale” che nonostante il calo degli sbarchi il costo dell’ accoglienza 2018 viaggia intorno ai 6 miliardi di euro.
    Per la gioia di tutte le ONG e di sant’ Egidio.
    La Chiesa dei poveri che moltiplica denari.
    Miracolo economico… o furto con scasso nelle tasche italiane?

  • Enza ha detto:

    Roba da matti! farci passare per gente senza fede solo perché si è votato lega o qualche altro partito che non sia PD.

    Siamo arrivati alla follia pura . Meno male che abbiamo la chiesa così come l’ha istituita Gesù Cristo, perché quella che hanno istituito questi uomini qui farebbe perdere la fede anche ad un santo.

    Io non so come si permetta di dire certe cose, ed è giusto che gli si consigli di fare almeno un mese di silenzio meditando sulla parola di Dio e non più sulla propria.
    Evviva la Chiesa cattolica; la verità esce sempre, visto come si sta riabilitando anche Benedetto XVI dopo lo sconquasso dato in cinque anni di questo papato.

    Auguri a tutti i Giuseppe e Giuseppina! Che questo nostro grande santo possa proteggere la Chiesa di Cristo come ha protetto la Santa Famiglia dagli attacchi di Erode, oggi moltiplicati all’ennesima potenza! Buona giornata

  • Vincenzo ha detto:

    Articolo ridicolo quello di Riccardi… Opera di chi – come chi sta a Santa Marta – pensa che i fedeli cattolici siano solo una massa di pecoroni pronti a seguire ogni falso pastore che esercita indegnamente la propria autorità… Come se di colpo tutti i cattolici si dovessero scordare di duemila anni di dottrina chiara (non ambigua) e di Veri Santi e soprattutto come se l’Uomo non avesse capacità di pensiero e di ragionamento… Guardando alla mia città vedo con chiarezza come certe chiese gestite da bergogliani fedelissimi tendano a svuotarsi di popolo, mentre certe chiese parrocchiali (in cui realmente si vive la realtà quotidiana) tendano a mantenere nuclei spesso importanti di devoti.

  • Esdra ha detto:

    Dopo la crisi dei ciellini in politica, Formigoni, Lupi e via vomitando, è giunta l’ora della sinistra riccardiana, il cui referente politico, il PD, è in pieno marasma. Non si possono servire due padroni, specialmente se Mammona è figlio di massona