I LECCA-LECCA DEL PAPA. UNA LETTERA FALSA DA SANTA MARTA PER REGOLARE LA MATERIA. SORRISO DI INIZIO SETTIMANA…

8 gennaio 2018 Pubblicato da --

Marco Tosatti

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, parliamo sempre di cose tanto serie che ogni tanto un sorriso è necessario. Direi quasi obbligatorio. E ieri ce ne sono stati due. Il primo me lo ha regalato il collega Antonio Socci, che qui ringraziamo, pubblicando su Twitter la foto che vedete.

Una foto innocentissima, come l’animo del venditore di lecca lecca che l’ha messa in vetrina. Ma a gente maligna come siamo quasi tutti l’immagine fa scattare subito il collegamento con quelli che il Pontefice regnante chiama Leccacalzini, e il collega Giuseppe Rusconi ha genialmente battezzato turiferari, includendo tutta una serie di categoria, dal turiferario semplice al superturiferario.

Primo sorriso, dunque. Il secondo invece ce lo ha riservato la sempre geniale invenzione – un super falso – di Cesare Baronio, che sul blog OpportuneImportune ha pubblicato la lettera che segue, a firma del Prelato dello IOR Ricca.

Ecco il testo, su carta intestate Domus Sanctae Martae:

“La stampa ha riportato la notizia secondo la quale sarebbero in vendita nelle zone adiacenti il Vaticano dei cosiddetti “lecca-lecca” con l’effigie di Papa Francesco.

Questa direzione generale informa i Rev.di Signori Ecclesiastici, nonché i Signori Giornalisti e tutti coloro che desiderano essere ricevuti dal Santo Padre che l’unico negozio autorizzato alla vendita di “lecca-lecca” con la foto di papa Francesco si trova presso la reception della Domus Sanctae Martae. È inoltre disponibile un banchetto all’ entrata della sala mensa.

L’uso del “lecca-lecca” catene è richiesto per quanti incontrano il Santo Padre. Questa direzione generale auspica che d’ora innanzi i “lecca-lecca” acquistati per le Udienze siano solo quelli autorizzati, recanti un’immagine di Papa Francesco sul recto e l’effiegie di Martin Lutero sul verso.

Si ricorda altresì che per la richiesta d promozioni e per le denunce di chierici dissidenti è prescritto l’uso del “lecca-lecca” incarica di un diametro non inferiore a 25 cm, esclusi manico e impugnatura.

Distinti saluti, Mons. Battista Ricca Direttore Generale”.

Grazie mille, OpportuneImportune… un sorriso è un bel regalo.



Questo blog è il seguito naturale di San Pietro e Dintorni, presente su “La Stampa”.  Per chi fosse interessato al lavoro già svolto, ecco il link a San Pietro e Dintorni.

Se volete ricevere i nuovi articoli del blog, scrivete la vostra mail nella finestra a fianco.

L’articolo vi ha interessato? Condividetelo, se volete, sui social network, usando gli strumenti qui sotto.

Se invece volete aiutare sacerdoti “scomodi” in difficoltà, qui trovate il sito della Società di San Martino di Tours e di San Pio di Pietrelcina.

Tag: , , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da wp_7512482

28 commenti

  • Vittorio ha detto:

    In quanto ai vangeli di Maria Valtorta, li confronterei con quelli della Emmerich. Si stabilire se si hanno rivelazioni private sinottiche, almeno.

    PS: ma siamo sicuri che John Allegro….

  • Cesare Baronio ha detto:

    Un confratello mi confida che Bergoglio è persona devotissima. Io scuoto il capo, e gli ricordo gli assalti notturni al frigo di Santa Marta. E il mio confratello insiste: “Le dico che è devotissimo! Pensi che tutte le mattine passa un’ora in adorazione…”. E continua, col sorriso sornione dell’anziano curiale: …davanti allo specchio.

  • Raffaele ha detto:

    Caro tosatti grazie di cuore perche leggendo il suo blog ho la certezza di capire dove sta il marcio nella chiesa, il dilagare del maligno dentro i muri della Sua sposa. Grazie infinite ….

  • don Roberto Donati ha detto:

    Poco dopo gli “auguri” alla Curia lo scorso 21 dicembre, ed anche in seguito alla uscita de “IL PAPA DITTATORE” Baronio ci ha offerto una lunga diagnosi della salute psichica di J. M. Bergoglio. In effetti è malato, molto malato. Di tali condizioni stanno approfittando tutti quelli di cui si è circondato costituendo una sorta di segreteria parallela. Quando però la patologia metterà in pericolo la sopravvivenza della Chiesa allora la Segreteria di Stato troverà il modo di intervenire. Spero non manchi molto.

    • deutero.amedeo ha detto:

      Malattia psichica o cerebrale?

      • Vittorio ha detto:

        Psichica sicuramente. Grecamente psiche significa anima. Essendo il profetizzato falso pastore di Zaccaria e Apocalisse, come potrebbe salvarsi?

        Cerebrale? Cosa intende? Neurologica? Mente e cervello, sarebbero due entita’ distinte. Negli ultimi tempi, sta prendendo campo, l’epigenetica. Non basta un presunto (è mai trovato) gene, per “accendere”, il disturbo mentale. I neuroni, si rigenererebbero continuamente. L’ambiente, le esperienze, LE CATTIVERIE SUBITE, possono accendere o spegnere (metilare), eventuali geni, adattivi o non. Escluderei nel caso del signor Bergoglio, l’omosessualita’. Uno che ha ballato tango e forse ha avuto una fidanzata, difficile lo sia.
        Senno’ a norma del DSM sarebbero guai.
        Infatti la nota vaticana, sull’ordinazione di persone con tendenza e’ il contrario dei criteri psichiatrici del dsm.
        L’omosessualita’ non nevrotica (egosintonica) sarebbe quella vissuta tranquillamente “alla Charamsa”.
        Quella repressa (egosintonica) sarebbe patologica.
        Io spero che tutta la lobby gay vaticana sia egosintonica, nel rispetto della forma (se non casti, almeno cauti). Viceversa e’ un covo di malati mentali. Come disse il cardinale Ruini a un noto sacerdote che fece outing (seppur omocasto): meglio tacere.

        Mica son democristiani, i cattolici.

        • deutero.amedeo ha detto:

          Vittorio, la domanda era rivolta a don Roberto Donati, che si presenta come ben informato. Lui parla di una presunta malattia di Papa Francesco, non di una teoria sulle malattie mentali.

        • Cesare Baronio ha detto:

          I Preti giera zente tanto bona
          allora, quando tutto ’l so trastulo
          el consisteva in te l’andar in m**a.

          Invece, che coi Prencipi fè ’l bulo,
          doveressi veggiar, che la corona
          disesse ’l Clero, e nò l’andasse in c**o.

          Giorgio Baffo

      • Vittorio ha detto:

        Egodistonica. Errata corrige.

    • Vittorio ha detto:

      Mah. Cosa gli fanno l analisi genetica? Non ricordo la diagnosi del dottor Baronio, ma nelle varie CHIESE (anche lì), delle scienze mentali non ci sono verita’ assolute. A meno che non usiamo il DSM (massonico) alla lettera e lo dichiariamo psicotico. Come tutti quelli che credono possibile la resurrezione di un morto, 2000 anni fa.

      Faccio anch’io una battuta: “finalmente torna il triregno”

      • Alessandro2 ha detto:

        Leggendo i suoi ultimi commenti, che peraltro da un po’ inondano il blog, cambio idea, e la sposto dal gruppo dei semplici ingenuamente innamorati del Sedicente a quello, qui ben rappresentato, dei soliti turiferari. Insomma, da chi c’è a chi ci fa.

  • Serena ha detto:

    Mi permetto di contestare in parte il commento di g.vigni.
    Che si tratti di materia per i Nas, e di sostanza (e)scatologica è molto probabile, come è probabile che aperto l’involucro l’odore nauseabondo della decomposizione ormai in atto si diffonda…Ciò nonostante ritengo la notizia da lei diffusa una bufala per due principali motivi: 1) santi uomini, di antico pelo ed ancora con la talare sono rarissimi, e se ne stanno rintanati per timore delle inevitabili persecuzioni, tanto che vederne qualcuno in giro è altamente improbabile; 2) se mai si fosse dato il caso, un sant’uomo con la talare MAI e poi mai avrebbe avvicinato un simile lecca-lecca al suo santo naso!

    • g.vigni ha detto:

      Domina,
      1) non sia pessimista, domani sera ne porto uno tosto , tutto nero, ad un’ unzione per gli ammalati, ambedue amici. Ce ne sono , ce ne sono……..
      2) ha ragione, però a mia parziale discolpa, anche il proctologo di fama deve infilare il dito……….

      G. Vigni

      • Vittorio ha detto:

        Sembra sia bulimia. Beh poi paranoie da persecuzione. Si crede che ci siano cattolici, che parlano male di lui.
        Dipende dalla scuola ermeneutica del prof. Baronio (ma la psicoanalisi non era stata inserita nel sillabo?)

        • Cesare Baronio ha detto:

          Caro Vittorio,
          la mia era una boutade: non ho alcuna competenza in psichiatria né in psicopatologia, ancor meno in psicanalisi. Che Omissis saccheggi il frigo, mi consta ex re certa. Quanto alle cause, sarei più incline a valutarle alla luce della morale e della disciplina.

  • Adriana ha detto:

    Dopo aver leccato ti viene l’eckstasy?

    • Gian ha detto:

      L’aids dell’anima, ti viene, purtroppo.

      • Adriana ha detto:

        Ma se canti “Azzurro”(come ha fatto il prete al termine della messa con i “fedeli”),il “treno dei desideri”ti fa il miracolo e ti guarisce dall’Aids.Allegria!

    • deutero.amedeo ha detto:

      Il sense of humor è una caratteristica positiva del popolo italiano e in molti casi è stato anche la sua salvezza.

  • Mario Armosini ha detto:

    Secondo me, è passata la befana, consigliando qualcuno del bel regalo! Comunque, 4 euro son pochi per una preghiera!

  • g.vigni ha detto:

    A mia opinione si tratta di materia per i NAS .
    Nutro forti dubia non solo sulla manifattura e qualità, quanto sulla materia prima.
    Son sicuro si tratti di mera sostanza scatologica.
    Corre voce che un sant’uomo, di antico pelo ed ancora con la talare, horribile visu, allontanando schifato lo stecco, abbia detto “ἤδη ὄζει”.

    G. Vigni

  • Aurelio ha detto:

    Tragicamente geniale anche l’idea che la lettera provenga dalla “Sezione per la Propaganda e il Culto della Personalità”.

    Grazie, una risata fa bene al cuore.

  • Vito ha detto:

    Grandiosi entrambi gli interventi.
    Se qualcuno mi fornisce l’indirizzo del venditore, vorrei acquistarne uno per l’on. (?) Gian Luigi Gigli, presidente del Movimento per la Vita (forse la vita sua e delle sua famiglia che campa con un bello stipendio da deputato).
    http://www.lanuovabq.it/it/nuovi-muri-la-fatwa-del-movimento-per-la-vita

  • Ira Divina ha detto:

    Dott. Tosatti una notizia così esilarante non l’avevo mai sentita! Mi sono scompisci…..😂 Sto ridendo da quando l’ho letta. Mi sa che alcuni che sono abitue’ devono farsene una scorta!😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂

  • deutero.amdeo ha detto:

    Un sorriso un po’ amaro, però… per lo meno da un certo punto di vista.

  • Manfred Ferrari ha detto:

    Mamma mia, stai diventando più cattivo di me…